Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 19 utenti online: 0 Registrati, 1 Nascosto e 18 Ospiti :: 3 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 116 il Mar 29 Dic 2020, 06:45
Ultimi argomenti attivi
» Lorenzo Musetti
Da paoletto Oggi alle 14:28

» Montecarlo master 1000
Da paoletto Oggi alle 14:22

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da max1970 Oggi alle 11:56

» Giovani stranieri
Da Matusa Oggi alle 10:52

» Fidarsi o non fidarsi !!!!
Da nw-t Ieri alle 09:42

» Palle (da tennis)
Da squalo714 Ven 09 Apr 2021, 20:27

» Spalama e Giovanni: allenamento con 2.1
Da spalama Ven 09 Apr 2021, 13:54

» anabolizzanti in Italia
Da Riki66 Gio 08 Apr 2021, 21:46

» Con che racchetta state giocando?
Da giascuccio Gio 08 Apr 2021, 21:26

» Master 1000 Miami
Da Giovanni62 Mar 06 Apr 2021, 14:51

» Racchettite cronica e ipertensione delle corde
Da Giovanni62 Mar 06 Apr 2021, 11:04

» Semifinali al Roland Garros
Da Angry_Bird Lun 05 Apr 2021, 12:33


Giovani italiani fanno ben sperare.

Pagina 10 di 11 Precedente  1, 2, 3 ... , 9, 10, 11  Seguente

Andare in basso

Giovani italiani fanno ben sperare. - Pagina 10 Empty Giovani italiani fanno ben sperare.

Messaggio Da Tempesta Gio 12 Lug 2018, 12:00

Promemoria primo messaggio :

Dopo le vittorie a Firenze,a Salsomaggiore e a Berlino (G1) oltre alla finale su erba a Roehampton della scorsa settimana , Lorenzo Musetti sta giocando il suo primo Wimbledon juniores con 2 anni meno dei buoi avversari.
È arrivato ai quarti.

Qua l’articolo di Ubitennis.
Oggi sul 253 di Sky sembra che lo facciano vedere.
Sarà dura ....ma ieri ha battuto la ts4 (2000)....
Forza Lorenzo.

Wimbledon Junior: grande Musetti. “Un sogno i quarti qui”

Bellissima prestazione del giovane Lorenzo. Battuto il francese Gaston, testa di serie n°4, di un anno e mezzo più anziano

Luca Baldissera11/07/2018 16:231 Commenti
Wimbledon Junior: grande Musetti. “Un sogno i quarti qui”
dal nostro inviato a Londra

BRAVO LORENZO – Gioca davvero bene tecnicamente il giovane Musetti, 16enne di Carrara (è di marzo 2002), allenato da Simone Tartarini. Quarti di finale junior a Wimbledon per lui, grande risultato. Leggete il resoconto della vittoria al torneo giovanile Città di Firenze, con video intervista a Musetti del Direttore Ubaldo, qui. Gioca tanto bene che al suo angolo, durante il match di ottavi di finale, che lo ha visto opposto sul campo 14 al francese Hugo Gaston, era presente Patrick Mouratoglou, che come è noto non si interessa a junior che non siano – secondo lui – di buonissime prospettive. Il supercoach francese aveva inserito l’anno scorso Musetti nel cosiddetto “Champ’s Seed” della sua accademia, un team di alto perfezionamento agonistico a cui accedono solo quelli valutati come i migliori di ogni annata. L’avversario di oggi, Gaston, ha quasi 2 anni più di Lorenzo (Hugo è di settembre 2000, ultimo anno da junior per lui quindi), è molto considerato dalla federazione francese, e ha già provato qualche piccolo assaggio di tennis “vero”, con la wild card avuta all’ATP 250 di Marsiglia quest’anno (sconfitto dal nostro Stefano Travaglia 6-2 6-2). Mancino, brevilineo, vagamente somigliante nel fisico a Gasquet, Gaston è un giocatore già solido, il suo idolo è Rafa Nadal, qui a Wimbledon Junior è testa di serie numero 4.
Un bell’ostacolo per Lorenzo, quindi, che però il giovane azzurro ha affrontato con grande personalità, vincendo il primo set 7-5, dopo aver salvato ben 7 palle break nel parziale. Ottimo in tutti i colpi, buon fisico (alto 1.83, potrà crescere ancora), splendido rovescio a una mano (lo vedete in testa al pezzo), niente male al volo, Musetti dimostra anche di saper pensare in campo, cercando di leggere gli aspetti tattici della partita.
“Lo sai che ti tira lì, non può mai cambiare angolo da quella posizione!“, dice infatti a se stesso Lorenzo dopo essersi fatto sorprendere da un lungolinea dell’avversario, e ha ragione. “È vero, io parlo molto a me stesso mentre gioco, a volte sono pure troppo severo. Abbiamo lavorato tanto sul rovescio con il mio maestro, oggi lui mi serviva spesso a sinistra, ma io ho risposto sempre in campo, sempre, è stato importantissimo“.
Recuperato il secondo set da 5-2 sotto, con tanto di tweener frontale “alla Kyrgios” e punto poi vinto nel dodicesimo game, l’italiano si rifugia nel tie-break, che purtroppo perde nettamente, 7-2.
Nel terzo set, però, Musetti dilaga, offrendo uno show di tutto il suo tennis migliore, vincenti da fondo, rovesci anticipati, grandi volée: il 6-1 con cui si prende la partita è da applausi.
“Forse la mia partita più bella in assoluto, mi sono divertito, ho sfatato un tabù, nei precedenti tre tentativi agli Slam junior ero sempre andato fuori al primo turno. Riuscirci qui, a Wimbledon, è un sogno che si realizza, ci pensavo sempre guardando questo torneo in TV”.
37 vincenti (27 errori), 20 punti su 28 a rete, davvero un bel vedere. Affronterà nei quarti il vincente tra l’inglese Draper e lo statunitense Boyer.


"Chi dice che vincere e perdere non conta,probabilmente ha perso" Martina Navratilova


"E che serva di lezione a tutti. Nessuno batte Vitas Gerulaitis 17 volte di fila"
Vitas Gerulaitis , dopo aver finalmente battuto Jimmy Connors dopo 16 sconfitte di fila
Tempesta
Tempesta

Messaggi : 2671
Data d'iscrizione : 19.12.14
Età : 50
Località : Prato

Torna in alto Andare in basso


Giovani italiani fanno ben sperare. - Pagina 10 Empty Re: Giovani italiani fanno ben sperare.

Messaggio Da Matusa Sab 19 Set 2020, 12:05

Caspita, per me sei troppo ottimista. In giro c'è gente tosta.

Matusa

Messaggi : 1233
Data d'iscrizione : 17.02.17

Torna in alto Andare in basso

Giovani italiani fanno ben sperare. - Pagina 10 Empty Re: Giovani italiani fanno ben sperare.

Messaggio Da Tempesta Dom 20 Set 2020, 15:30

Obiettivamente sono entrambi grandi talenti.

Come obiettivi raggiungibili direi top 50 fissi. E non è poco perché chi naviga tutta la carriera sulla posizione 50 porta a casa bei soldoni.

Poi se la crescita continua, se gli infortuni stanno alla larga e la maturazione mentale va avanti si può “ sperare” in top 10.

Sinner ha già la costanza e la testa X starci.
Colpi di rimbalzo entrambi i lati da top.

Mancanze? A mio avviso servizio ancora da migliorare tanto in velocità e variazioni poi gioco di rete e soprattutto mancanza di back e di attitudine a fronteggiarlo


Musetti:
Mancanze la solidità mentale anche in fasi di difficoltà e in momenti contrari, migliorare il dritto nel palleggio medio in sicurezza , migliorare in uscita dal servizio dove spesso si trova a giocare in controbalzo sulla risposta addosso.

Ad esempio un Musetti con la testa e il dritto di Sinner sarebbe un mostro.


Nardi si avvicina a questo mostro. Ve lo assicuro.

Darderi scoppia la palla X come tira forte.

Insomma io X tornei ITF junior in questi anni mi sono divertito a scovare e pronosticare il futuro di qst ragazzi e vi assicuro che mi diverto di più che a vedere gli internazionali a Roma

Avremo un gran futuro


"Chi dice che vincere e perdere non conta,probabilmente ha perso" Martina Navratilova


"E che serva di lezione a tutti. Nessuno batte Vitas Gerulaitis 17 volte di fila"
Vitas Gerulaitis , dopo aver finalmente battuto Jimmy Connors dopo 16 sconfitte di fila
Tempesta
Tempesta

Messaggi : 2671
Data d'iscrizione : 19.12.14
Età : 50
Località : Prato

Torna in alto Andare in basso

Giovani italiani fanno ben sperare. - Pagina 10 Empty Re: Giovani italiani fanno ben sperare.

Messaggio Da max1970 Mer 23 Set 2020, 22:28

@Matusa ha scritto:Caspita, per me sei troppo ottimista. In giro c'è gente tosta.

Si sono ottimista, ma credo in maniera fondata, non penso che certi risultati a questa età possano essere un fuoco di paglia. Per me sono destinati ad essere top players
max1970
max1970

Messaggi : 1610
Data d'iscrizione : 16.02.17
Età : 50
Località : massa

Torna in alto Andare in basso

Giovani italiani fanno ben sperare. - Pagina 10 Empty Re: Giovani italiani fanno ben sperare.

Messaggio Da max1970 Mer 23 Set 2020, 22:33

@Tempesta ha scritto:Obiettivamente sono entrambi grandi talenti.

Come obiettivi raggiungibili direi top 50 fissi. E non è poco perché chi naviga tutta la carriera sulla posizione 50 porta a casa bei soldoni.

Su Max non scherziamo, chiaramente essere un top 50 vuol dire aver fatto una bella carriera, ma quello che questi ragazzi stanno dimostrando a 18 anni non è equiparabile alla carriera di un top 50 e se dovesse finire così (al netto di infortuni che sono imponderabili) vorrebbe dire o che loro hanno scazzato oppure che sono stati gestiti come peggio non si può. Il minimo sindacale per quello che si è visto finora è una carriera da top 20.
max1970
max1970

Messaggi : 1610
Data d'iscrizione : 16.02.17
Età : 50
Località : massa

Torna in alto Andare in basso

Giovani italiani fanno ben sperare. - Pagina 10 Empty Re: Giovani italiani fanno ben sperare.

Messaggio Da Ospite Gio 24 Set 2020, 06:55

@max1970 ha scritto:
@Tempesta ha scritto:Obiettivamente sono entrambi grandi talenti.

Come obiettivi raggiungibili direi top 50 fissi. E non è poco perché chi naviga tutta la carriera sulla posizione 50 porta a casa bei soldoni.

Su Max non scherziamo, chiaramente essere un top 50 vuol dire aver fatto una bella carriera, ma quello che questi ragazzi stanno dimostrando a 18 anni non è equiparabile alla carriera di un top 50 e se dovesse finire così (al netto di infortuni che sono imponderabili) vorrebbe dire o che loro hanno scazzato oppure che sono stati gestiti come peggio non si può. Il minimo sindacale per quello che si è visto finora è una carriera da top 20.

Sono d'accordo completamente con max70

Minimo sindacale carriera da top 20

Sotto questa soglia, lo vedrei come un insuccesso.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Giovani italiani fanno ben sperare. - Pagina 10 Empty Re: Giovani italiani fanno ben sperare.

Messaggio Da squalo714 Gio 24 Set 2020, 09:35

Con tutto il rispetto...se Berrettini é nr 8 non vedo come non possono non arrivarci Sinner e Musetti.


..e riconobbi il tuo sguardo in quello di un passante. (cit. Tiziano Ferro)
squalo714
squalo714

Messaggi : 2564
Data d'iscrizione : 21.09.11
Località : trento

Torna in alto Andare in basso

Giovani italiani fanno ben sperare. - Pagina 10 Empty Re: Giovani italiani fanno ben sperare.

Messaggio Da max1970 Gio 24 Set 2020, 10:02

@squalo714 ha scritto:Con tutto il rispetto...se Berrettini é nr 8 non vedo come non possono non arrivarci Sinner e Musetti.

straquoto!
max1970
max1970

Messaggi : 1610
Data d'iscrizione : 16.02.17
Età : 50
Località : massa

Torna in alto Andare in basso

Giovani italiani fanno ben sperare. - Pagina 10 Empty Re: Giovani italiani fanno ben sperare.

Messaggio Da miguel Lun 05 Ott 2020, 09:43

comunque se le cose procedono in questo modo si prospettano anni rosei per il tennis italiano, qualcosa di simile all'era panatta, barazzutti, bertolucci , zugarelli dove il tennis ebbe un vero e proprio boom a livello di nuovi praticanti e nuove campi.
berrettini , sinner, musetti, speriamo nardi.... ancora qualche exploit di fognini, un bel numero di discrete seconde linee come sonego, travaglia, cecchinato, caruso.... c'è da essere ottimisti
miguel
miguel

Messaggi : 5638
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 54
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

Giovani italiani fanno ben sperare. - Pagina 10 Empty Re: Giovani italiani fanno ben sperare.

Messaggio Da Matusa Lun 05 Ott 2020, 11:05

È il momento dell'entusiasmo, ma io la vedo più moderatamente. I giovani forti non ce li abbiamo solo noi, pensate allo sconosciuto Gaston che ha portato Thiem al quinto, forse un prestazione più probante di quella di Sinner contro uno Zverev non al meglio.
O ad Alcaraz che ha recentemente battuto Musetti (oltre ad Altmaier) ed è più giovane di lui.
Attualmente nei primi 10 ATP ci sono tennisti di età compresa tra 22 e 39 anni. Quasi due decenni. Pur eliminando il fenomeno Federer dalla lista, restano sempre tennisti nati nell'arco di più di un decennio. Chissà quanti talenti verranno fuori nel decennio, e chissà se riusciranno a sorpassare giovani come Rublev, Tsitsipas, Medvedev.
Matusa
Matusa

Messaggi : 1233
Data d'iscrizione : 17.02.17
Località : Nord-est

Torna in alto Andare in basso

Giovani italiani fanno ben sperare. - Pagina 10 Empty Re: Giovani italiani fanno ben sperare.

Messaggio Da Ospite Lun 05 Ott 2020, 11:14

@Matusa ha scritto:

Attualmente nei primi 10 ATP ci sono tennisti di età compresa tra 22 e 39 anni. Quasi due decenni. Pur eliminando il fenomeno Federer dalla lista, restano sempre tennisti nati nell'arco di più di un decennio. Chissà quanti talenti verranno fuori nel decennio, e chissà se riusciranno a sorpassare giovani come Rublev, Tsitsipas, Medvedev.

Considerazione corretta.

Ma anche ammesso che Sinner non superasse gente come i 3 da te citati, io lo vedo tranquillamente in top 5 fisso, in futuro.

E questo risultato lo butteresti via? fiufiu


Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Giovani italiani fanno ben sperare. - Pagina 10 Empty Re: Giovani italiani fanno ben sperare.

Messaggio Da yatahaze Lun 05 Ott 2020, 11:32

Sarà interessante la partita di domani contro Nadal, che sicuramente cercherà di farlo correre e farlo stare fuori dal campo. In ogni caso, a prescindere dal risultato, gli servirà come esperienza.
yatahaze
yatahaze

Messaggi : 196
Data d'iscrizione : 31.07.17
Località : Pisa

Torna in alto Andare in basso

Giovani italiani fanno ben sperare. - Pagina 10 Empty Re: Giovani italiani fanno ben sperare.

Messaggio Da spalama Lun 05 Ott 2020, 11:47

Non sarà semplice come con Zverev, e non per la febbre del coglione che invece di giocare avrebbe dovuto ritirarsi per prudenza, visto il virus che gira, ma perchè Zverev gli gioca a specchio.

Hanno un gioco molto simile.

Nadal gli farà saltare la palla molto alta, oltre a metterlo in difficoltà con la rotazione mancina, vediamo se il ragazzo saprà contrastare tecnicamente le difficoltà che gli proporrà Nadal, che solo in pochi sulla terra hanno saputo superare.
spalama
spalama

Messaggi : 1168
Data d'iscrizione : 04.06.10
Età : 53
Località : ROMA

Torna in alto Andare in basso

Giovani italiani fanno ben sperare. - Pagina 10 Empty Re: Giovani italiani fanno ben sperare.

Messaggio Da squalo714 Lun 05 Ott 2020, 13:14

@Matusa ha scritto:È il momento dell'entusiasmo, ma io la vedo più moderatamente. I giovani forti non ce li abbiamo solo noi, pensate allo sconosciuto Gaston che ha portato Thiem al quinto, forse un prestazione più probante di quella di Sinner contro uno Zverev non al meglio.
O ad Alcaraz che ha recentemente battuto Musetti (oltre ad Altmaier) ed è più giovane di lui.
Attualmente nei primi 10 ATP ci sono tennisti di età compresa tra 22 e 39 anni. Quasi due decenni. Pur eliminando il fenomeno Federer dalla lista, restano sempre tennisti nati nell'arco di più di un decennio. Chissà quanti talenti verranno fuori nel decennio, e chissà se riusciranno a sorpassare giovani come Rublev, Tsitsipas, Medvedev.

Pienamente ragione, la concorrenza ci sarà e proprio per questo io vedo Sinner nei piani alti visto il tipo di gioco e la testa più che gli altri giovani italianipur promettenti e piacevoli da vedere


..e riconobbi il tuo sguardo in quello di un passante. (cit. Tiziano Ferro)
squalo714
squalo714

Messaggi : 2564
Data d'iscrizione : 21.09.11
Località : trento

Torna in alto Andare in basso

Giovani italiani fanno ben sperare. - Pagina 10 Empty Re: Giovani italiani fanno ben sperare.

Messaggio Da Matusa Lun 05 Ott 2020, 15:11

correnelvento ha scritto:
@Matusa ha scritto:

Attualmente nei primi 10 ATP ci sono tennisti di età compresa tra 22 e 39 anni. Quasi due decenni. Pur eliminando il fenomeno Federer dalla lista, restano sempre tennisti nati nell'arco di più di un decennio. Chissà quanti talenti verranno fuori nel decennio, e chissà se riusciranno a sorpassare giovani come Rublev, Tsitsipas, Medvedev.

Considerazione corretta.

Ma anche ammesso che Sinner non superasse gente come i 3 da te citati, io lo vedo tranquillamente in top 5 fisso, in futuro.

E questo risultato lo butteresti via?  fiufiu


Ovviamente no, visto che non abbiamo mai avuto un top 5 fisso, neanche ai tempi di Pietrangeli (considerando anche i pro di allora).

Ma questa è pura fantasia, e se Sinner non superasse i 3 di cui sopra, siamo sicuri che starebbe stabilmente sopra Thiem, Shapovalov, Auger-Aliassime, Zverev, Alcaraz, Gaston, Musetti, e gli altri crack dei prossimi 5 anni?

Io dico di no, e penso che già vederlo fisso nei top 20 sarebbe uno straordinario traguardo.
Matusa
Matusa

Messaggi : 1233
Data d'iscrizione : 17.02.17
Località : Nord-est

Torna in alto Andare in basso

Giovani italiani fanno ben sperare. - Pagina 10 Empty Re: Giovani italiani fanno ben sperare.

Messaggio Da Ospite Lun 05 Ott 2020, 15:19

@Matusa ha scritto:
correnelvento ha scritto:
@Matusa ha scritto:

Attualmente nei primi 10 ATP ci sono tennisti di età compresa tra 22 e 39 anni. Quasi due decenni. Pur eliminando il fenomeno Federer dalla lista, restano sempre tennisti nati nell'arco di più di un decennio. Chissà quanti talenti verranno fuori nel decennio, e chissà se riusciranno a sorpassare giovani come Rublev, Tsitsipas, Medvedev.

Considerazione corretta.

Ma anche ammesso che Sinner non superasse gente come i 3 da te citati, io lo vedo tranquillamente in top 5 fisso, in futuro.

E questo risultato lo butteresti via?  fiufiu


Ovviamente no, visto che non abbiamo mai avuto un top 5 fisso, neanche ai tempi di Pietrangeli (considerando anche i pro di allora).

siamo sicuri che starebbe stabilmente sopra Thiem, Shapovalov, Auger-Aliassime, Zverev, Alcaraz, Gaston, Musetti, e gli altri crack dei prossimi 5 anni?

Io dico di no, e penso che già vederlo fisso nei top 20 sarebbe uno straordinario traguardo.

Se non ha infortuni seri, in top 5 lo vedo assolutamente, e per lungo tempo. Con qualche possibilità di salire anche più in alto.

La certezza, chiaramente, non si potrà avere.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Giovani italiani fanno ben sperare. - Pagina 10 Empty Re: Giovani italiani fanno ben sperare.

Messaggio Da max1970 Lun 05 Ott 2020, 15:24

@Matusa ha scritto:
Io dico di no, e penso che già vederlo fisso nei top 20 sarebbe uno straordinario traguardo.

Capisco la moderazione ed anche la saggezza nel considerare nessun risultato scontato, ma sono strasicuro che per Riccardo Piatti il traguardo è portarlo al numero 1 del mondo ed a vincere Slam. Ora questo potrà anche non succedere, ma se sto ragazzo non starà stabilmente nei top ten sarà successo qualcosa di grave. Ha una velocità di palla che già ora hanno in pochi, testa, attitudine a vivere per il tennis, uno dei migliori allenatori al mondo e 19 anni.
max1970
max1970

Messaggi : 1610
Data d'iscrizione : 16.02.17
Età : 50
Località : massa

Torna in alto Andare in basso

Giovani italiani fanno ben sperare. - Pagina 10 Empty Re: Giovani italiani fanno ben sperare.

Messaggio Da Matteo1970 Lun 05 Ott 2020, 16:55

@max1970 ha scritto:
@Matusa ha scritto:
Io dico di no, e penso che già vederlo fisso nei top 20 sarebbe uno straordinario traguardo.

Capisco la moderazione ed anche la saggezza nel considerare nessun risultato scontato, ma sono strasicuro che per Riccardo Piatti il traguardo è portarlo al numero 1 del mondo ed a vincere Slam. Ora questo potrà anche non succedere, ma se sto ragazzo non starà stabilmente nei top ten sarà successo qualcosa di grave. Ha una velocità di palla che già ora hanno in pochi, testa, attitudine a vivere per il tennis, uno dei migliori allenatori al mondo e 19 anni.

Dirò una cazzata, ma mi sembra un Medvedev più aggressivo, che cerca più il vincente e meno il non sbagliare...

Matteo1970
Matteo1970

Messaggi : 1749
Data d'iscrizione : 16.06.17
Località : Trofarello

Torna in alto Andare in basso

Giovani italiani fanno ben sperare. - Pagina 10 Empty Re: Giovani italiani fanno ben sperare.

Messaggio Da Matusa Dom 11 Ott 2020, 19:37

Oggi Alcaraz, 17 anni, ha vinto il Challenger di Barcellona, battendo Collarini in semi  e Dzhumhur in finale.
5 set con due avversari diversi nella stessa giornata.

Della serie, i talenti non ce li abbiamo solo noi.
Matusa
Matusa

Messaggi : 1233
Data d'iscrizione : 17.02.17
Località : Nord-est

Torna in alto Andare in basso

Giovani italiani fanno ben sperare. - Pagina 10 Empty Re: Giovani italiani fanno ben sperare.

Messaggio Da Tempesta Lun 12 Ott 2020, 15:59

Giovani forti ce ne sono.
Gaston era uno dei top 5 negli junior itf
Alcatraz Garfia è la grande speranza spagnola.

Io però mi tengo i nostri 4 o 5......


"Chi dice che vincere e perdere non conta,probabilmente ha perso" Martina Navratilova


"E che serva di lezione a tutti. Nessuno batte Vitas Gerulaitis 17 volte di fila"
Vitas Gerulaitis , dopo aver finalmente battuto Jimmy Connors dopo 16 sconfitte di fila
Tempesta
Tempesta

Messaggi : 2671
Data d'iscrizione : 19.12.14
Età : 50
Località : Prato

Torna in alto Andare in basso

Giovani italiani fanno ben sperare. - Pagina 10 Empty Re: Giovani italiani fanno ben sperare.

Messaggio Da Tempesta Mar 03 Nov 2020, 14:24

Torneo challenger di Parma.
hard court indoor.

Aal via Musetti (il mio pupillo) , Zeppieri (buon prospetto ma a mio avviso non a livello degli altri due e spero di sbagliarmi per lui) e Luca Nardi (un altro mio pupillo)
1 turno Nardi vs zeppieri 75 57 64 per Nardi

Musetti gioca contro Ornago per adesso 63 31

sono sempre più convinto che il cemento indoor sarà la sua superficie


"Chi dice che vincere e perdere non conta,probabilmente ha perso" Martina Navratilova


"E che serva di lezione a tutti. Nessuno batte Vitas Gerulaitis 17 volte di fila"
Vitas Gerulaitis , dopo aver finalmente battuto Jimmy Connors dopo 16 sconfitte di fila
Tempesta
Tempesta

Messaggi : 2671
Data d'iscrizione : 19.12.14
Età : 50
Località : Prato

Torna in alto Andare in basso

Giovani italiani fanno ben sperare. - Pagina 10 Empty Re: Giovani italiani fanno ben sperare.

Messaggio Da nw-t Mar 03 Nov 2020, 14:37

@Tempesta ha scritto:

Musetti gioca contro Ornago per adesso 63 31
Piccola curiosità...Ornago gioca da qualche mese con delle racchette fatte da Fabrizi.
nw-t
nw-t

Messaggi : 523
Data d'iscrizione : 01.01.11

Torna in alto Andare in basso

Giovani italiani fanno ben sperare. - Pagina 10 Empty Re: Giovani italiani fanno ben sperare.

Messaggio Da squalo714 Mar 03 Nov 2020, 14:39

Stranamente da popolo di terraioli che eravamo tutti i nostri giovani giocano meglio sul duro, sarà la politica della federazione che da' suoi frutti? Mah...
Comunque meglio così, ormai il circuito atp è all'80% sul veloce.


..e riconobbi il tuo sguardo in quello di un passante. (cit. Tiziano Ferro)
squalo714
squalo714

Messaggi : 2564
Data d'iscrizione : 21.09.11
Località : trento

Torna in alto Andare in basso

Giovani italiani fanno ben sperare. - Pagina 10 Empty Re: Giovani italiani fanno ben sperare.

Messaggio Da Matusa Mar 03 Nov 2020, 15:54

Una volta campi in cemento ce n'erano pochi, nei circoli si trovavano quasi solo campi in terra. Giocare su cemento era quasi squalificante.
Poi la convenienza del campo duro si è imposta, costa meno e richiede pochissima manutenzione. Ora credo ci siano più campi duri che in terra, da qui l'abbondanza di buoni giocatori da campo veloce.
Matusa
Matusa

Messaggi : 1233
Data d'iscrizione : 17.02.17
Località : Nord-est

Torna in alto Andare in basso

Giovani italiani fanno ben sperare. - Pagina 10 Empty Re: Giovani italiani fanno ben sperare.

Messaggio Da max1970 Mar 03 Nov 2020, 15:57

@nw-t ha scritto:Piccola curiosità...Ornago gioca da qualche mese con delle racchette fatte da Fabrizi.

Chi è Fabrizi?
max1970
max1970

Messaggi : 1610
Data d'iscrizione : 16.02.17
Età : 50
Località : massa

Torna in alto Andare in basso

Giovani italiani fanno ben sperare. - Pagina 10 Empty Re: Giovani italiani fanno ben sperare.

Messaggio Da squalo714 Mar 03 Nov 2020, 16:11

@Matusa ha scritto:Una volta campi in cemento ce n'erano pochi, nei circoli si trovavano quasi solo campi in terra. Giocare su cemento era quasi squalificante.
Poi la convenienza del campo duro si è imposta, costa meno e richiede pochissima manutenzione. Ora credo ci siano più campi duri che in terra, da qui l'abbondanza di buoni giocatori da campo veloce.

Qualche anno fa, la fit, aveva incentivato la costruzione di campi in duro ( aveva anche un nome che non ricordo l'operazione ) nei circoli, mi pare ci fosse anche un contributo, proprio per far si che le generazioni future, che son poi quelle di adesso, fossero più competitive sul sintetico visto che i tornei su terra erano la minoranza.
Non fu per un mero risparmio l'obiettivo anche se per i circoli anche questo poteva essere certamente un vantaggio.


..e riconobbi il tuo sguardo in quello di un passante. (cit. Tiziano Ferro)
squalo714
squalo714

Messaggi : 2564
Data d'iscrizione : 21.09.11
Località : trento

Torna in alto Andare in basso

Giovani italiani fanno ben sperare. - Pagina 10 Empty Re: Giovani italiani fanno ben sperare.

Messaggio Da max1970 Mar 03 Nov 2020, 16:34

La mia impressione è che in Italia i campi in terra rossa siano sempre la gran maggioranza. Comunque fermo restando che è importante che un ragazzo di prospettiva giochi anche sul cemento è molto più importante la mentalità. Voglio dire che anche giocando solo sulla terra si può tirar su un giocatore forte sul cemento, dando importanza al servizio, all'essere aggressivi, a giocare con i piedi sulla riga e dentro il campo e via dicendo. La terra è comunque molto formativa dal punto di vista tecnico, certo se uno pensa (come accadeva spesso in passato) che sulla terra il servizio paghi poco e quindi non va migliorato allora succede che poi si trova in difficoltà quando va a giocare sulle superfici veloci.
max1970
max1970

Messaggi : 1610
Data d'iscrizione : 16.02.17
Età : 50
Località : massa

Torna in alto Andare in basso

Giovani italiani fanno ben sperare. - Pagina 10 Empty Re: Giovani italiani fanno ben sperare.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 10 di 11 Precedente  1, 2, 3 ... , 9, 10, 11  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.