Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 3 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 3 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da gabr179 Oggi alle 07:09

» Impresa impossibile
Da Chiros Oggi alle 07:00

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da max1970 Gio 09 Lug 2020, 18:37

» Una bella intervista a Wilander
Da veterano Gio 09 Lug 2020, 16:32

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

Trovare scuse: l'alibi del perdente

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

Trovare scuse: l'alibi del perdente - Pagina 2 Empty Re: Trovare scuse: l'alibi del perdente

Messaggio Da Maio77 il Ven 03 Ago 2018, 19:39

Ancora iI grande Velasco..."Ho conosciuto centinaia di atleti. Alcuni vincenti, altri perdenti. La differenza? I vincenti trovano soluzioni. I perdenti cercano alibi."
Maio77
Maio77

Messaggi : 181
Data d'iscrizione : 05.11.17
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Trovare scuse: l'alibi del perdente - Pagina 2 Empty Re: Trovare scuse: l'alibi del perdente

Messaggio Da Incompetennis il Ven 03 Ago 2018, 20:57

Cercare scuse è da pivelli o scorretti . Introdurre argomenti mai ben definiti ma tali da ispirare dubbi è un'arte .....
Io oggi ho giocato contro un avversario che avrei dovuto battere ma ho perso e pure netto. Al mattino sono stato in un posto molto bello ed ho risalito e poi ridisceso un fiume che si perdeva in gole profondissime e in cascatelle stupende (Alcantara) . Ovviamente il pomeriggio ero distrutto (sono pure scivolato ed ho un livido sul deretano e sul tallone). Non mi andava di accampare scuse di stanchezza nel prepartita e quindi introduco con assoluta leggerezza l'argomento : "Sai stamattina sono stato ecc ecc. ....E' un posto bellissimo, dovresti andarci, certo è faticoso risalire con tutta quella corrente e l'acqua gelida " e via dicendo. A fine partita lui stesso mi ha detto " Ma sembravi essere stanco, forse per la mattinata pesante " ..... Di rimando " Ma no, hai vinto meritatamente ....certo ho un dolorino qui, vedi 'sto livido qua, devo ancora pranzare " ecc ecc. . Insomma la MIA scusa me l'ha porta lui ........ Che genio che sono !!!! Very Happy
Incompetennis
Incompetennis

Messaggi : 2924
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Torna in alto Andare in basso

Trovare scuse: l'alibi del perdente - Pagina 2 Empty Re: Trovare scuse: l'alibi del perdente

Messaggio Da correnelvento il Ven 03 Ago 2018, 22:40

Maio77 ha scritto:Ancora iI grande Velasco..."Ho conosciuto centinaia di atleti. Alcuni vincenti, altri perdenti. La differenza? I vincenti trovano soluzioni. I perdenti cercano alibi."

Questa me la rivendo
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Trovare scuse: l'alibi del perdente - Pagina 2 Empty Re: Trovare scuse: l'alibi del perdente

Messaggio Da lob4thewin il Sab 04 Ago 2018, 09:37

Nel mio piccolo, giocando pochissimi tornei e giusto il campionato a squadre, ho incontrato pochissime persone accampatrici di scuse se devo esser onesto.

Quelle rare volte che mi è capitato la scusa che andava per la maggiore è : "non gioco da X giorni".

Poi vai sui tennis talker e ha tipo 15 tornei giocati a metà anno Rolling Eyes

Tuttavia il peggiore lo trovai ad un torneo di quarta diversi anni fa.

Io ero 4.4 perchè avevo ripreso a giocare da poco, lui 4.1 40enne.

Prima del match i soliti commenti un po' maliziosi: "ho visto che hai vinto un 4.1 la partita prima, bravo complimenti. Lo conosco bene quello, pure io ci ho sempre vinto facile..lui fa solo veterani perciò è 4.1".

E io già pensavo: "vabbeh sta partita si deve lottare".

Iniziamo, dopo 20 minuti 5-0 per me. Sullo scambio non vinceva un punto, ogni tanto tirava il jolly a 100 km/h, e il punto dopo ci riprovava e lo tirava nel telone.

Iniziano gli sproloqui: "ma come fai, non ne metti una, fai tutto tu, ti presenti ai tornei senza mai giocare e bla bla".

Sul 3-0 al secondo iniziano a volare madonne random e parolacce.

Ora, io in campo non dico veramente mai una parola. Non mi incazzo, non esulto, non faccio pugnetti, mi complimento quando l'avversario gioca un bel colpo (anche se sono colpi più difficili di un plein alla roulette).

Ma al suo "ma non lo vedi che è negato, butta solo la palla di là, fallo giocare", gli ho risposto in maniera davvero pacata: "guarda siamo 6-0 3-0, questa partita in 10 minuti è finita secondo me è meglio se smetti di incazzarti e perdi con dignità, poi se non ti senti in forma ritirati. Ma se resti in campo fai silenzio che è una scena pietosa da vedere".

Da lì, non disse una parola.


lob4thewin

Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 13.04.18
Località : caserta

Torna in alto Andare in basso

Trovare scuse: l'alibi del perdente - Pagina 2 Empty Re: Trovare scuse: l'alibi del perdente

Messaggio Da johnnyyo il Sab 04 Ago 2018, 12:46

@lob4thewin nel caso che citi hai trovato il classico fenomeno da baraccone che non accetta la sconfitta da uno di classifica inferiore (solo sulla carta). A dire la verità di tennisti così ce ne sono parecchi, ma per fortuna la maggioranza accusa il colpo in modo più silenzioso, mentre le frasi tipo "la butta solo di là, è negato" sono per pochi 'eletti', spesso ragazzini pseudo-fenomeni...
lol! lol!
Esistono ma non ne siamo invasi per fortuna: le sconfitte pensati come quella che gli hai inflitto tu, sono punizione migliore. Però c'è una piccola distinzione da fare: alcuni urlano quelle dichiarazioni come a deresponsabilizzarsi verso l'avversario o chi guarda la partita (come a spiegare agli altri perché si sta perdendo così), anche se sanno che la causa è semplice, ovvero l'avversario è MOLTO più forte. Altri invece (e sono i peggiori) si urlano questa bugia è sono i primi a crederci! Per loro non c'è speranza...
johnnyyo
johnnyyo

Messaggi : 946
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 39

Torna in alto Andare in basso

Trovare scuse: l'alibi del perdente - Pagina 2 Empty Re: Trovare scuse: l'alibi del perdente

Messaggio Da johnnyyo il Sab 04 Ago 2018, 12:50

lob4thewin ha scritto:Nel mio piccolo, giocando pochissimi tornei e giusto il campionato a squadre, ho incontrato pochissime persone accampatrici di scuse se devo esser onesto.

Anche questo è significativo: vedo dall'avatar che sei 3.3 se non erro (complimenti): beh nella mia esperienza, più il livello sale, meno si trovano giocatori a caccia di scuse. E la stessa cosa è proporzionale alla correttezza in campo, ma questo è un altro discorso.
Infatti la fiera della scusa la vedo nei tornei sociali, dovrei tenere un diario perché ho sentito cose epiche! Ovviamente gente che normalmente non fa tornei e valuta il proprio livello da bordo campo... errore madornale XD
johnnyyo
johnnyyo

Messaggi : 946
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 39

Torna in alto Andare in basso

Trovare scuse: l'alibi del perdente - Pagina 2 Empty Re: Trovare scuse: l'alibi del perdente

Messaggio Da lob4thewin il Sab 04 Ago 2018, 13:02

johnnyyo ha scritto:
lob4thewin ha scritto:Nel mio piccolo, giocando pochissimi tornei e giusto il campionato a squadre, ho incontrato pochissime persone accampatrici di scuse se devo esser onesto.

Anche questo è significativo: vedo dall'avatar che sei 3.3 se non erro (complimenti): beh nella mia esperienza, più il livello sale, meno si trovano giocatori a caccia di scuse. E la stessa cosa è proporzionale alla correttezza in campo, ma questo è un altro discorso.
Infatti la fiera della scusa la vedo nei tornei sociali, dovrei tenere un diario perché ho sentito cose epiche! Ovviamente gente che normalmente non fa tornei e valuta il proprio livello da bordo campo... errore madornale XD

Grazie Smile

Si, questo è verissimo. Più il livello sale più diminuiscono le situazioni spiacevoli (errori di punteggio, chiamate "strane", mezze liti).

Io credo che purtroppo ai livelli bassi molto spesso sorgono problemi dovuti soprattutto all'inesperienza dei giocatori.

Spesso nei tornei di quarta vedi sorgere discussioni sui segni semplicemente perchè chi ha chiamato la palla fuori, anche in maniera corretta, si perde il segno per strada e quindi nell'avversario si insinua il dubbio che voglia rubargliela. Oppure segnano una palla per un'altra perchè spesso non sanno la differenza di segno tra un lungolinea, un incrociato o anche la "lunghezza" del segno.

Senza contare poi, quanti giocano tornei senza neanche sapere bene le regole.

lob4thewin

Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 13.04.18
Località : caserta

Torna in alto Andare in basso

Trovare scuse: l'alibi del perdente - Pagina 2 Empty Re: Trovare scuse: l'alibi del perdente

Messaggio Da Tempesta il Sab 04 Ago 2018, 23:04

Qua tutta gente che non accampa mai scuse....o che è sempre super obiettiva e super Fair........
Mmmmmm......

Io ad esempio se sto bene o sto male lo dico SEMPRE PRIMA.

Sono sincero con me stesso e il mio avversario. E non è accampare scuse o cercare alibi. È essere sinceri.

Poi se vinco o perdo altro discorso. Se sto bene lo dico sempre se ne n sto bene anche.

Ma gioco lo stesso e accetto il risultato.

A volte ho fatto schifo ( a me stesso) e vinto partite immeritatamente. Altre volte ho giocato bene ed ho perso.



La problematica X me è stare bene fisicamente,senza infortuni che mi fanno perdere la forma. Poi il resto viene da se.

Periodi come nell’ultimo mese con le costole incrinate senza giocare partite e facendo solo cesto mi hanno portato a perdere completamente distanza palla,ritmo di gioco e servizio.

In due settimane ( di legnate prese) ho ritrovato me stesso.
Non è che se ho perso valesse meno. Anzi sono stato io contento a voler fare partite .

Se perdo stringo la mano se vinco anche. Ma non è sempre il risultato, per me, la discriminante.

È il giocare come so che posso fare.

Sono molto più critico io con me stesso di quanto possa dire il risultato.

E comunque nello sport ci sono momenti top e momenti down.

Il tennis è uno sport di continuità nello sforzo, soprattutto nei tornei.


E capita di dover riconoscere obiettivamente di essere in forma o no.

Dice dolo PRIMA.

Tempesta
Tempesta

Messaggi : 2507
Data d'iscrizione : 19.12.14
Età : 49
Località : Prato

Torna in alto Andare in basso

Trovare scuse: l'alibi del perdente - Pagina 2 Empty Re: Trovare scuse: l'alibi del perdente

Messaggio Da correnelvento il Dom 05 Ago 2018, 07:54

L'argomento è a carattere generale, quindi scendere nel personale si rischia di impaludarsi.

Visto che parli del tuo caso specifico, però, io la penso diversamente, nel senso che il fatto che un avversario mi dica PRIMA che non sta in forma, mi da solo che fastidio.

Non solo PER ME non ha alcun senso, ma può essere preso per un alibi.

Se dopo aver detto che non sei in forma, o hai un acciacco e VINCI, al tuo avversario gira il cazzo, se perdi è "normale"...

A me non piace aver a che fare con queste cose, ma è un parere personale.

Io, anche se SPESSO non sono in forma ho ho qualche acciacco, non lo dico.

E se perdo non dico un cazzo: sono cose che riguardano ME: non voglio levare la soddisfazione della vittoria al mio avversario.
Sarà lui, al limite, a dirmi che non ero in forma e ho giocato male.

E se l'acciaccio è notevole, gli chiedo di NON far partita e di palleggiare senza punti.

Nel momento che faccio una partita, io non dico proprio un cazzo.

Ma questo è il mio approccio, e non pretendo sia quello giusto.

In vita mia non ha MAI detto ad uno che.mi ha battuto: "hai solo rimesso la palla", perché è una frase che mi fa schifo.

Anche qui, parere personale.

In.ogni caso, io gioco da più di 30 anni.

E lo scenario di scuse, giustificazioni e alibi di ogni genere è la REGOLA nel tennis di basso livello (il nostro) laddove il giocatore viene sconfitto.

Una consuetudine che a me non piace e non piacerà mai.

Ma questo è quello che succede.


PS: la motivazione di ciò è dovuta, imo, al fatto che, come ho scritto MOLTE volte, la stragrande maggioranza dei tennisti di quarta crede di essere MOLTO più forte di quello che è.
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Trovare scuse: l'alibi del perdente - Pagina 2 Empty Re: Trovare scuse: l'alibi del perdente

Messaggio Da lob4thewin il Dom 05 Ago 2018, 08:01

Tempesta ha scritto:Qua tutta gente che non accampa mai scuse....o che è sempre super obiettiva e super Fair........
Mmmmmm......

Io ad esempio se sto bene o sto male lo dico SEMPRE PRIMA.

Sono sincero con me stesso e il mio avversario. E non è accampare scuse o cercare alibi. È essere sinceri.



Non sono d'accordo.

In una partita di torneo, dire all'avversario o sentirsi dire che non si sta bene sembra il voler mettere le mani avanti e già voler sminuire l'eventuale esito della partita.

A me è capitato un paio di volte che mi dicessero "sai ieri ho giocato un match di quasi tre ore, ho un po' di risentimento muscolare".

Il mio pensiero è: e a me che interessa? se decidi di presentarti al match non devi mica venire a dirmi che stai male o meno? è un problema tuo. Anzi, dicendomelo prima mi crei solo problemi sia che io magari vinca facile perchè vedo che non ti muovi bene, sia perchè magari mi fai giocare male vedendoti ciondolare in campo.

Stai male? tienitelo per te.

Sarò duro, ma per me è così.

Ovviamente nelle partitelle tra amici o conoscenti le cose cambiano, lì ci sta anche un po' di sfottò.


Ultima modifica di lob4thewin il Dom 05 Ago 2018, 08:03, modificato 1 volta

lob4thewin

Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 13.04.18
Località : caserta

Torna in alto Andare in basso

Trovare scuse: l'alibi del perdente - Pagina 2 Empty Re: Trovare scuse: l'alibi del perdente

Messaggio Da aless il Dom 05 Ago 2018, 08:02

correnelvento ha scritto:

PS: la motivazione di ciò è dovuta, imo, al fatto che, come ho scritto MOLTE volte, la stragrande maggioranza dei tennisti di quarta crede di essere MOLTO più forte di quello che è.

Vero, tutto origina da questa falsa percezione di se stessi
aless
aless

Messaggi : 1560
Data d'iscrizione : 01.02.10
Età : 49
Località : ..

Torna in alto Andare in basso

Trovare scuse: l'alibi del perdente - Pagina 2 Empty Re: Trovare scuse: l'alibi del perdente

Messaggio Da correnelvento il Dom 05 Ago 2018, 08:17

Parlo ora di esempi di tennis vissuto, che anche voi, sicuro, avete vissuto...

Il tennista A, giocatore "brillante" perde di brutto con il giocatore B, palletaro da circolo.

"Ho perso perché tirava a 2 all'ora..."

Quante volte vi è capitato di sentirlo?
100?
1000?
Appunto.

E qui si torna a quello che dice il mitico Velasco.

Il perdente dice quello che ho scritto sopra.

Il vincente dice di non essere in grado, per carenza tecnica, di giocare contro palle senza peso, e cerca di migliorare questo aspetto.

Senza denigrare il gioco di chi lo ha battuto.

Questo il mio punto di vista.
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Trovare scuse: l'alibi del perdente - Pagina 2 Empty Re: Trovare scuse: l'alibi del perdente

Messaggio Da ace59 il Dom 05 Ago 2018, 09:22

Cambio prospettiva

Non voglio passare per montato , francamente non lo sono, ma a me capita spesso la situa zone opposta
Poiché perdo più spesso di quanto sarebbe forse corretto quasi sempre il mio avversario mi dice
Cazxo ma sei veramente forte , hai tutti i colpi , si vede che sai giocare .....
Notare che magari mi ha appena asfaltato Trovare scuse: l'alibi del perdente - Pagina 2 106988

Ma va a cagare !
ace59
ace59

Messaggi : 2199
Data d'iscrizione : 26.02.14
Località : treviso

Torna in alto Andare in basso

Trovare scuse: l'alibi del perdente - Pagina 2 Empty Re: Trovare scuse: l'alibi del perdente

Messaggio Da aless il Dom 05 Ago 2018, 09:40

ace59 ha scritto:Cambio prospettiva

Non voglio passare per montato , francamente non lo sono, ma a me capita spesso la situa zone opposta
Poiché perdo più spesso di quanto sarebbe forse corretto quasi sempre il mio avversario mi dice
Cazxo ma sei veramente forte , hai tutti i colpi , si vede che sai giocare .....  
Notare che magari mi ha appena asfaltato Trovare scuse: l'alibi del perdente - Pagina 2 106988

Ma va a cagare !

Questo vuol dire una cosa: hai una palla troppo pulita e fai entrare in palla i tuoi avversari (che con te sentono di giocare meglio del solito). Se è così come ipotizzo (non ti ho mai visto giocare) cerca di non farti dire più quelle cose... varia i tuoi colpi anche nella velocità, vedrai che darai più fastidio a chi è dall'altra parte della rete
aless
aless

Messaggi : 1560
Data d'iscrizione : 01.02.10
Età : 49
Località : ..

Torna in alto Andare in basso

Trovare scuse: l'alibi del perdente - Pagina 2 Empty Re: Trovare scuse: l'alibi del perdente

Messaggio Da lob4thewin il Dom 05 Ago 2018, 10:05

Perchè purtroppo ai livelli bassi è paradossalmente più facile giocare contro chi ha dei bei colpi tesi, puliti, con poca rotazione e discretamente forti rispetto a chi magari ha quel gioco definito "pallettaro".

Quando la tecnica è ancora acerba spingere le cosiddette mozzarelle è difficilissimo, mentre è molto più facile appoggiarsi sulle palle tese e sfruttare la forza impressa dall'avversario.

Purtroppo in quarta categoria e anche in terza bassa si vince più facilmente giocando di rimando pallette senza peso che cercare di spingere ogni palla.

A me ad esempio, dato che quest'anno son partito con classifica bassa (4.3) io le partite con avversari di questo livello le ho vinte semplicemente rimettendo la palla di là e aspettando il loro errore che avveniva puntuale dopo 5-6 scambi.

Poi appena ho iniziato a giocare contro gente 3.3 3.2 allora ho iniziato a dover spingere e prendere rischi anche io, perchè se giocavo di rimessa non dico che mi fucilavano ma si aprivano subito il campo per poi chiudere al colpo successivo.

lob4thewin

Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 13.04.18
Località : caserta

Torna in alto Andare in basso

Trovare scuse: l'alibi del perdente - Pagina 2 Empty Re: Trovare scuse: l'alibi del perdente

Messaggio Da Philo Vance il Dom 05 Ago 2018, 10:48

Cavolo io con chi tira piano e non attacca mai ci vado a nozze Trovare scuse: l'alibi del perdente - Pagina 2 1031278764
mi permette di giocare il tennis che voglio senza patemi,andare avanti e comandare il gioco...non dico che vinco sempre contro ogni ribattitore(meglio di pallettaro dai)ma mi diverto sempre.

È chi tira forte e magari con molto topspin che mi dà noia,perché mi costringe a difendermi , correre e faticare molto di più ...viva i pallettari Laughing
Philo Vance
Philo Vance

Messaggi : 1228
Data d'iscrizione : 25.06.17
Località : Dove posso tennistare

Torna in alto Andare in basso

Trovare scuse: l'alibi del perdente - Pagina 2 Empty Re: Trovare scuse: l'alibi del perdente

Messaggio Da correnelvento il Dom 05 Ago 2018, 11:04



Quando la tecnica è ancora acerba spingere le cosiddette mozzarelle è difficilissimo, mentre è molto più facile appoggiarsi sulle palle tese e sfruttare la forza impressa dall'avversario.


A me ad esempio, dato che quest'anno son partito con classifica bassa (4.3) io le partite con avversari di questo livello le ho vinte semplicemente rimettendo la palla di là e aspettando il loro errore che avveniva puntuale dopo 5-6 scambi.

[/quote]

Giustissimo, lob.

Io invece continuo a vedere dei quarta scarsi che vorrebbero vincere partite tirando mazzate e vincenti con gente del loro livello.

Assolutamente improponibile, come tattica...

Questi sono i danni del tennis in televisione.

I quartuccia che si credono Federer.

Quanti, quanti, quanti ne ho visti e sentiti!

E quanti ne vedrò ancora...

Ognuno, chiaramente, è libero di fare il gioco che vuole... ma, per cortesia: se avete appena perso con un pallettarino leggero, fategli i complimenti, e pensate a quanto siete SCARSI voi, anziché denigrare il suo gioco.
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Trovare scuse: l'alibi del perdente - Pagina 2 Empty Re: Trovare scuse: l'alibi del perdente

Messaggio Da correnelvento il Dom 05 Ago 2018, 11:07

ace59 ha scritto:Cambio prospettiva

Non voglio passare per montato , francamente non lo sono, ma a me capita spesso la situa zone opposta
Poiché perdo più spesso di quanto sarebbe forse corretto quasi sempre il mio avversario mi dice
Cazxo ma sei veramente forte , hai tutti i colpi , si vede che sai giocare .....  
Notare che magari mi ha appena asfaltato Trovare scuse: l'alibi del perdente - Pagina 2 106988

Ma va a cagare !

È un modo di riconoscere che hai bei colpi, ma che ti manca magari continuità.

Non vedo "dolo" in questo, ma rispetto.
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Trovare scuse: l'alibi del perdente - Pagina 2 Empty Re: Trovare scuse: l'alibi del perdente

Messaggio Da lob4thewin il Dom 05 Ago 2018, 11:32

Ma infatti guarda io son d'accordissimo sul fatto che ognuno è libero di giocare il tennis che gli pare, che sia tirare qualsiasi cosa, alzare lob (XD) ad altezza riflettori, fare serve&volley. D'altronde giochiamo tutti per divertirci.

Io non concepisco però quelli che denigrano poi il gioco dell'avversario. Ti piace tirare pallate? libero di farlo, però poi non dire "eh quello alzava solo campanili, come fa a divertirsi così. Io almeno faccio un gioco che mi piace."

Però al tempo stesso a me vien da pensare "ma che divertimento c'è a tirare pallate da qualunque posizione, quando poi se vanno in campo è per pura fortuna?".

Io ovviamente mi riferisco ai tornei, perchè nelle partitelle da circolo se un tipo di gioco non si sopporta basta non giocarci contro quella persona. Però nei tornei si trova di tutto e bisogna adattarsi e se si prende la batosta è tutta esperienza, senza andare a guardar male il gioco dell'avversario ma a guardare i propri errori.

Io non dimenticherò mai quando ripresi a giocare intorno ai 20 anni, dopo aver smesso a 10 anni, in un incontro di D1 beccai uno di questi "pallettari" che alzava solo spioventi su qualsiasi cosa tirassi. Io non giocavo ancora abbastanza bene da saper spingere palle morte e non facevo altro che lamentarmi sul modo di giocare di questo tipo (con il mio capitano-maestro, mai in campo). Al che il maestro mi fa: "non ti lamentare di lui, se tu che sei ancora incapace a spingere queste palle morte. Cambia gioco, lui alza i pallonetti, tu accorci e lo costringi a correre in avanti, e se non funziona vai a rete, se manco questo va bene alza pure tu i campanili. Altrimenti continua a cercare di tirare pallate come stai facendo, perdi e poi lamentati che è il suo gioco che è ridicolo e non tu che sei scarso". Quella partita la vinsi 7-6 al terzo dopo quasi 4 ore.

lob4thewin

Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 13.04.18
Località : caserta

Torna in alto Andare in basso

Trovare scuse: l'alibi del perdente - Pagina 2 Empty Re: Trovare scuse: l'alibi del perdente

Messaggio Da correnelvento il Dom 05 Ago 2018, 11:45

lob4thewin ha scritto:
campanili. Altrimenti continua a cercare di tirare pallate come stai facendo, perdi e poi lamentati che è il suo gioco che è ridicolo e non tu che sei scarso". Quella partita la vinsi 7-6 al terzo dopo quasi 4 ore.

Velasco dixit:

Il vincente trova soluzioni (come hai fatto tu).

La PIPPA media di quarta perde in 40 minuti tirando mazzate ovunque (tranne in campo).

Per poi lamentarsi con tutto il mondo del gioco osceno del suo avversario.

Film già visto un milione di volte.
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Trovare scuse: l'alibi del perdente - Pagina 2 Empty Re: Trovare scuse: l'alibi del perdente

Messaggio Da correnelvento il Dom 05 Ago 2018, 11:59

Ora racconto un mio episodio.

Torneo sociale dell'anno scorso.

Perdo male con un pallettaro con cui avevo sempre vinto, davanti a folto pubblico.

Avevo venduto le racche il giorno prima, e presuntuosamente prendo una apd del circolo con corde con almeno 30 ore...

Lo faccio perché pensavo, PRESUNTUOSAMENTE di vincere comunque.

Dopo la sconfitta, mi complimento vivamente con l'avversario.

Molti, moltissimi mi chiedono come mai ho perso.

La mia risposta è stata sempre la stessa.

"Ho giocato bene, ma il mio avversario ha giocato meglio di me. Ha fatto un'ottima partita, meritando la vittoria"


Nessuno ha mai saputo, e saprà mai, la storia della racchetta.

Fine della storia.
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Trovare scuse: l'alibi del perdente - Pagina 2 Empty Re: Trovare scuse: l'alibi del perdente

Messaggio Da Matusa il Dom 05 Ago 2018, 12:17

correnelvento ha scritto:

"Ho perso perché tirava a 2 all'ora..."

Quante volte vi è capitato di sentirlo?
100?
1000?

Mai.
Leggendovi ho l’impressione di frequentare altri ambienti, o forse altre situazioni. Praticamente non faccio tornei, solo i sociali e un torneo casereccio da strapaese.
Capita di commentare le partite e ogni tanto qualcuno dice perchè ha giocato meglio/peggio della volta prima. Non rinuncerei ai commenti post-tennis, sono un elemento essenziale dell’ora, spesso aiutano a non esaltarsi per una vittoria imprevista, o a capire qualcosa in più sul proprio gioco.
Se non sbaglio è stato Matteo1970 a Bologna a dirmi che alla fine correvo male verso sinistra, io non me ne ero accorto. Poi ci ho messo quasi due mesi a liberarmi da quel malanno, anche perché non volevo smettere di giocare.
Secondo me non è questione di commenti o scuse post-partita, ma dello spirito con cui si parla. Per sfottere un amico mi sento libero di dirgli che ho perso solo perché un gatto nero mi aveva attraversato la strada...
Matusa
Matusa

Messaggi : 1113
Data d'iscrizione : 17.02.17
Località : Nord-est

Torna in alto Andare in basso

Trovare scuse: l'alibi del perdente - Pagina 2 Empty Re: Trovare scuse: l'alibi del perdente

Messaggio Da correnelvento il Dom 05 Ago 2018, 12:32

Matusa: lo sfotto' tra amici è tutto un altro film.

Ci sta, ed è divertente farlo e riceverlo.

Ma, ti assicuro, che la situazione reale è quella che descrivo io, non quella di cui parli tu.

Evidentemente, vivi in.un circolo che è "Oasi felice" dal punto di vista delle scuse (non richieste) per sconfitte ricevute.
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Trovare scuse: l'alibi del perdente - Pagina 2 Empty Re: Trovare scuse: l'alibi del perdente

Messaggio Da correnelvento il Dom 05 Ago 2018, 12:58

Matusa ha scritto:
correnelvento ha scritto:

"Ho perso perché tirava a 2 all'ora..."

Quante volte vi è capitato di sentirlo?
100?
1000?

Mai.

Se non l'hai mai sentito, vivi proprio in un altro mondo tennistico.

Questa è la frase più gettonata in tutti i circoli italiani!
Very Happy
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Trovare scuse: l'alibi del perdente - Pagina 2 Empty Re: Trovare scuse: l'alibi del perdente

Messaggio Da wetton76 il Dom 05 Ago 2018, 13:31

Quando perdo non cerco mai scuse o alibi, al limite se la sconfitta è molto pesante ed è con un pari livello mi viene magari voglia di smettere un po' con il tennis... ritornando dopo più carico.

Ma la cosa peggiore per me sono le chiamate out a palle che io valuto perfettamente in campo (o penso che lo siano), questo è uno dei motivi percui non gioco tornei, almeno non mi faccio prendere per il culex... Smile
wetton76
wetton76

Messaggi : 519
Data d'iscrizione : 14.07.10
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Trovare scuse: l'alibi del perdente - Pagina 2 Empty Re: Trovare scuse: l'alibi del perdente

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum