Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 5 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 5 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 116 il Mar 29 Dic 2020, 06:45
Ultimi argomenti attivi
» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Incompetennis Oggi alle 00:02

» Giocatori di padel ne abbiamo?
Da squalo714 Ieri alle 22:05

» Lorenzo Musetti
Da paoletto Ieri alle 20:40

» Fidarsi o non fidarsi !!!!
Da paoletto Ieri alle 19:03

» Montecarlo master 1000
Da squalo714 Ieri alle 18:18

» Giovani stranieri
Da Matusa Ieri alle 10:52

» Palle (da tennis)
Da squalo714 Ven 09 Apr 2021, 20:27

» Spalama e Giovanni: allenamento con 2.1
Da spalama Ven 09 Apr 2021, 13:54

» anabolizzanti in Italia
Da Riki66 Gio 08 Apr 2021, 21:46

» Con che racchetta state giocando?
Da giascuccio Gio 08 Apr 2021, 21:26

» Master 1000 Miami
Da Giovanni62 Mar 06 Apr 2021, 14:51

» Racchettite cronica e ipertensione delle corde
Da Giovanni62 Mar 06 Apr 2021, 11:04


un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 Empty un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018

Messaggio Da taglia64 Mar 05 Feb 2019, 15:20

Promemoria primo messaggio :

https://youtu.be/eQJtkAieYhw
taglia64
taglia64

Messaggi : 346
Data d'iscrizione : 06.11.18
Età : 57
Località : milano

Torna in alto Andare in basso


un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 Empty Re: un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018

Messaggio Da taglia64 Mer 06 Feb 2019, 12:10

io se faccio la demi-volée normalmente inciampo e finisco a pelle di leone… Very Happy

taglia64

Messaggi : 346
Data d'iscrizione : 06.11.18

Torna in alto Andare in basso

un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 Empty Re: un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018

Messaggio Da Ospite Mer 06 Feb 2019, 12:21

ace59 ha scritto:matteo e philo

da come scrivete sembra che facciate 5 demivolee a partita
non mi sembra una cosa normale
la demivolee è e sarà sempre una eccezione proprio perché è un colpo cosi difficile che nessuno lo gioca apposta
io lo inquadro come un  colpo , bellissimo , ma della disperazione
ma forse sbaglio

Quoto in toto.

La demi volee (imo) è un colpo giocato frutto di un cattivo attacco e/o posizionamento.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 Empty Re: un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018

Messaggio Da Kingkongy Mer 06 Feb 2019, 12:27

heheheh divertente sì questa discussione.
Proviamo a fare dei ragionamenti a valore assoluto.
1) Tutti i colpi sotto il nastro sono colpi difficili e rischiosi
2) La demi volée è leggermente meno difficile (da toccare) ma più rischiosa da giocare. Ovvero, la palla la prendi anche...ma dove e come la metti?
3) La demi volée è quindi tatticamente un colpo molto impegnativo che presuppone 3 qualità: esperienza/occhio (nel fare la cosa migliore); tecnica/sensibilità (tanto di entrambe); pratica.
4) Tutti i colpi sotto il nastro presuppongono il senso della posizione in campo sviluppato (ma bene bene)
5) i colpi sotto il nastro sono complicati perché non vedi il campo e, pertanto, la traiettoria della palla non è diretta (racchetta-campo). E se il colpo non è diretto...tanto veloce non è!
6) La demi-volée è "un casino" perché la palla avversaria ha fatto sì poco volo ma ha rimbalzato a terra e, quindi, teoricamente (e praticamente), l'avversario ha recuperato parte dello svantaggio territoriale guadagnato dal nostro colpo di attacco.
Ovvero: con la volée guadagni, con la demi volée perdi.
7) Visto che il tennis è un biliardo in 3D... nei colpi sotto il nastro, gli angoli sono tutto. Per intenderci, se proprio non si hanno scelte laterali o verticali (vedi smorzate), tanto vale giocare profondo e centrale, per dare meno angoli possibili all'avversario... con in cuore la possibilità di fare un passettino indietro e aspettarsi un pallonetto o un cross. In entrambi i casi, si ripropone lo svantaggio territoriale di giocare fuori posizione.
Cool Volée o demi volée di rovescio sono più comode di quelle di dritto: ok, è vero che si ha più estensione (apertura/copertura) con il dritto...ma se sei con una palla bassa puoi sempre giocare un po' con lo slice o con una smorzata. La "Gilette" di Superpippo...è una opzione da manici di livello superiore... hehehhehehehe

Ecco un po' di materiale di discussione...

Kingkongy

Messaggi : 833
Data d'iscrizione : 07.02.13

Torna in alto Andare in basso

un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 Empty Re: un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018

Messaggio Da taglia64 Mer 06 Feb 2019, 12:31

quoto, riquoto, e quotizzo.
Se uno è correttamente posizionato a rete a seguito di un attacco corretto non è possibile fargli giocare una demi volée.
L'unica vera necessità di giocare la demi volee è nel doppio quando si è a rete con il compagno in risposta… e in quelle situazioni in cui ci si difende da uno smash o da una volee.
taglia64
taglia64

Messaggi : 346
Data d'iscrizione : 06.11.18
Età : 57
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 Empty Re: un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018

Messaggio Da taglia64 Mer 06 Feb 2019, 12:33

propongo di aprire un 3D sulla demi volee…
taglia64
taglia64

Messaggi : 346
Data d'iscrizione : 06.11.18
Età : 57
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 Empty Re: un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018

Messaggio Da Matteo1970 Mer 06 Feb 2019, 12:44

ace59 ha scritto:matteo e philo

da come scrivete sembra che facciate 5 demivolee a partita
non mi sembra una cosa normale
la demivolee è e sarà sempre una eccezione proprio perché è un colpo cosi difficile che nessuno lo gioca apposta
io lo inquadro come un  colpo , bellissimo , ma della disperazione
ma forse sbaglio


ahahha....

io vorrei farne 0, fidati... ma capita. Io normalmente gioco serve & volley (A Verona l'ho fatto poco, vero, ma ero cotto), e quelli bravi tendono a cercare di rispondermi nei piedi, quindi su 2 set può capitare di farne 5 o 6....
Matteo1970
Matteo1970

Messaggi : 1749
Data d'iscrizione : 16.06.17
Località : Trofarello

Torna in alto Andare in basso

un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 Empty Re: un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018

Messaggio Da st13 Mer 06 Feb 2019, 12:50

comunque se gioco un colpo sotto al nastro vuol dire che sono in emergenza, giusto?


oppure sono un nano scratch


Ultima modifica di st13 il Mer 06 Feb 2019, 12:51, modificato 1 volta

st13

Messaggi : 1660
Data d'iscrizione : 19.12.17
Età : 41
Località :

Torna in alto Andare in basso

un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 Empty Re: un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018

Messaggio Da superpipp(a) Mer 06 Feb 2019, 12:50

Grazie KK e soci, adesso mi e' chiaro perche' mi vien sempre da giocare la demivolee che puntualmente mi passa sotto la racchetta ........ sono una chiav..a (schiappa) a rete Very Happy un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 106988 un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 106988 un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 106988

ciao
SP


"Dove batte quando batto?" perche' non so dove la metto!!
superpipp(a)
superpipp(a)

Messaggi : 3867
Data d'iscrizione : 27.08.12
Età : 65
Località : Vesuvio

Torna in alto Andare in basso

un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 Empty Re: un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018

Messaggio Da Matusa Mer 06 Feb 2019, 12:57

@Kingkongy ha scritto:

7) Visto che il tennis è un biliardo in 3D...

Bello.
Matusa
Matusa

Messaggi : 1234
Data d'iscrizione : 17.02.17
Località : Nord-est

Torna in alto Andare in basso

un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 Empty Re: un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018

Messaggio Da Matteo1970 Mer 06 Feb 2019, 12:58

@st13 ha scritto:comunque se gioco un colpo sotto al nastro vuol dire che sono in emergenza, giusto?


oppure sono un nano scratch

Diciamo che se sei uno che a rete non va mai, o ci va solamente con il 90% del punto fatto, è quasi certo che giocherai uno smash o una volée alta.
Se sei uno che gioca principalmente a rete, come me, capita spesso. Io mi trovo bene a giocare le volée basse, ad esempio, mentre con là altre se mi deconcentro ( mi capita sui colpi definibili più facili) ne sbaglio di più.

Come dice kK sulle basse è tutta una questione di angolo, non puoi chiudere per velocità .
Matteo1970
Matteo1970

Messaggi : 1749
Data d'iscrizione : 16.06.17
Località : Trofarello

Torna in alto Andare in basso

un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 Empty Re: un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018

Messaggio Da Philo Vance Mer 06 Feb 2019, 12:59

Raga come detto non è che mi sveglio la mattina e voglio giocare la demivolee un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 150354

Se uno passa la riga del servizio ogni decade ,non giocherà mai ne a volo né di mezzo volo.  un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 768460

A me piace giocare a rete e sicuramente ci vado anche quando sarebbe consigliabile tergiversare un attimo...e quando azzardo troppo e/o l'altro indovina un gran passante capita di dover giocare colpi meno usuali come la demivolee o magari non prenderla proprio  un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 961853

Però molte volte la palla non torna nemmeno  Razz


Il tennis è questione di gradi di aggressività.
Devi essere abbastanza aggressivo da controllare il punto,ma non così aggressivo da sacrificare il controllo e correre rischi inutili.

(André Agassi)
Philo Vance
Philo Vance

Messaggi : 1228
Data d'iscrizione : 25.06.17
Località : Dove posso tennistare

Torna in alto Andare in basso

un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 Empty Re: un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018

Messaggio Da ace Mer 06 Feb 2019, 13:33

philo come ti capisco e invidio
avessi 20 anni di meno giocherei come te

in effetti io non vado quasi mai a rete , tendo se possibile a chiudere da fondo
sarà per questo che ne gioco poche di demivolee
ace
ace

Messaggi : 2433
Data d'iscrizione : 26.02.14
Località : treviso

Torna in alto Andare in basso

un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 Empty Re: un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018

Messaggio Da ace Mer 06 Feb 2019, 13:36

porco giuda
noi facciamo fatica a scrivere tre righe che abbiano in senso e poi arriva uno scimmione e ti spara la Treccani della demivolee Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy
ace
ace

Messaggi : 2433
Data d'iscrizione : 26.02.14
Località : treviso

Torna in alto Andare in basso

un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 Empty Re: un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018

Messaggio Da st13 Mer 06 Feb 2019, 13:58

@Matteo1970 ha scritto:
@st13 ha scritto:comunque se gioco un colpo sotto al nastro vuol dire che sono in emergenza, giusto?


oppure sono un nano scratch

Diciamo che se sei uno che a rete non va mai, o ci va solamente con il 90% del punto fatto, è quasi certo che giocherai uno smash o una volée alta.
Se sei uno che gioca principalmente a rete, come me, capita spesso. Io mi trovo bene a giocare le volée basse, ad esempio, mentre con là altre se mi deconcentro ( mi capita sui colpi definibili più facili) ne sbaglio di più.

Come dice kK sulle basse è tutta una questione di angolo, non puoi chiudere per velocità .

il gioco di rete sto cercando di impostarlo ultimamente ma faccio i conti con diversi problemi:
1) l'approccio non è sempre dei migliori (ma è l'aspetto che meno mi preoccupa e conto di migliorarlo in un tempo relativamente breve)
2) le volee non le so fare. sbaglio sempre l'impugnatura e sul dritto faccio un movimento ad aprire come se volessi tirare un dritto normale;
3) lo smash.... questo sconosciuto...


ma se togli questi aspetti sono un perfetto giocatore di rete Very Happy Very Happy Very Happy

st13

Messaggi : 1660
Data d'iscrizione : 19.12.17
Età : 41
Località :

Torna in alto Andare in basso

un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 Empty Re: un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018

Messaggio Da Philo Vance Mer 06 Feb 2019, 15:02

Manca poco allora Ste lol!

Scherzi a parte, nelle volee di solito si usa la continental...È la stessa del servizio,almeno per la stragrande parte dei giocatori.



Il tennis è questione di gradi di aggressività.
Devi essere abbastanza aggressivo da controllare il punto,ma non così aggressivo da sacrificare il controllo e correre rischi inutili.

(André Agassi)
Philo Vance
Philo Vance

Messaggi : 1228
Data d'iscrizione : 25.06.17
Località : Dove posso tennistare

Torna in alto Andare in basso

un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 Empty Re: un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018

Messaggio Da st13 Mer 06 Feb 2019, 15:07

Philo, appena sto per scendere a rete impugno con la continental che nemmeno gli unni con le loro asce, poi appena arrivo a fare la vole di dritto cambio impugnatura, uso quella del dritto e apro il movimento.. una rovina doh doh . sul rovescio non accade... ma le volee le sbaglio ugualmente un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 786556

comunque, sono dell'idea che il gioco di rete, anche e sopratutto a basso livello, sia fondamentale per togliersi dagli impicci

st13

Messaggi : 1660
Data d'iscrizione : 19.12.17
Età : 41
Località :

Torna in alto Andare in basso

un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 Empty Re: un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018

Messaggio Da Philo Vance Mer 06 Feb 2019, 15:24

Ste non voglio certo insegnare tennis,ma quando si fa la volee classica,il movimento deve essere breve e compatto,senza sfarfallii.

Per me è molto più semplice la volee del diritto al volo moderno...cmq ci vuole pratica smash


Il tennis è questione di gradi di aggressività.
Devi essere abbastanza aggressivo da controllare il punto,ma non così aggressivo da sacrificare il controllo e correre rischi inutili.

(André Agassi)
Philo Vance
Philo Vance

Messaggi : 1228
Data d'iscrizione : 25.06.17
Località : Dove posso tennistare

Torna in alto Andare in basso

un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 Empty Re: un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018

Messaggio Da st13 Mer 06 Feb 2019, 16:00

io mi sento ingessato sotto rete. è vero che gioco sempre molto contratto, ma sotto rete divento di marmo.
ho abbastanza chiara la dinamica delle volee ma la capa tosta non ne vuole sapere di adeguarsi.

e so anche dove sta il problema: vado sempre troppo frontale con il corpo

st13

Messaggi : 1660
Data d'iscrizione : 19.12.17
Età : 41
Località :

Torna in alto Andare in basso

un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 Empty Re: un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018

Messaggio Da Matteo1970 Mer 06 Feb 2019, 16:31

@st13 ha scritto:io mi sento ingessato sotto rete. è vero che gioco sempre molto contratto, ma sotto rete divento di marmo.
ho abbastanza chiara la dinamica delle volee ma la capa tosta non ne vuole sapere di adeguarsi.

e so anche dove sta il problema: vado sempre troppo frontale con il corpo

Premesso che secondo me, magari meno se inizi da bambino, ma in generale l'andare a rete è una cosa naturale... si può migliorare ...

Ma si migliora con i cesti, se fai solo partitelle diventa più difficile.

Per iniziare, buttati a rete quando fai quel colpo (con almeno un piede in campo) che mette in difficoltà l'altro.  Quel quasi vincente, dove l'altro arriva magari dopo uno scatto laterale ed in allungo.
Capiterà di rado, sarà una discesa in controtempo e quasi sicuramente dovrai solo toccare la palla nell'altro campo (anche perchè non se lo aspetta), ma sapendo che non potrà metterti in difficoltà più di tanto, sarai meno teso. Magari non sarai nemmeno troppo vicino alla rete, ma sicuro non ti torna un siluro.

altra cosa, che mi permetto di suggerire perchè è un errore che faccio spesso, non cambiare gli appoggi per giocare un colpo di approccio... approccia con gli appoggi corretti, senza fretta, e solo dopo scatta a rete..
fa tutta le differenza del mondo...
Matteo1970
Matteo1970

Messaggi : 1749
Data d'iscrizione : 16.06.17
Località : Trofarello

Torna in alto Andare in basso

un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 Empty Re: un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018

Messaggio Da Kingkongy Mer 06 Feb 2019, 17:38

@st13 ha scritto:
@Matteo1970 ha scritto:
@st13 ha scritto:comunque se gioco un colpo sotto al nastro vuol dire che sono in emergenza, giusto?


oppure sono un nano scratch

Diciamo che se sei uno che a rete non va mai, o ci va solamente con il 90% del punto fatto, è quasi certo che giocherai uno smash o una volée alta.
Se sei uno che gioca principalmente a rete, come me, capita spesso. Io mi trovo bene a giocare le volée basse, ad esempio, mentre con là altre se mi deconcentro ( mi capita sui colpi definibili più facili) ne sbaglio di più.

Come dice kK sulle basse è tutta una questione di angolo, non puoi chiudere per velocità .

il gioco di rete sto cercando di impostarlo ultimamente ma faccio i conti con diversi problemi:
1) l'approccio non è sempre dei migliori (ma è l'aspetto che meno mi preoccupa e conto di migliorarlo in un tempo relativamente breve)
2) le volee non le so fare. sbaglio sempre l'impugnatura e sul dritto faccio un movimento ad aprire come se volessi tirare un dritto normale;
3) lo smash.... questo sconosciuto...


ma se togli questi aspetti sono un perfetto giocatore di rete Very Happy Very Happy Very Happy

Ehhhhh, quante complicazioni!!!
Tu allenati (simula il movimento) con la racchetta in mano e le spalle appoggiate alla rete (pallone) di recinzione. Come "noterai"...il dritto non lo apri di certo: rimbalzi!
Tu apri tanto perché hai paura di non spingere la palla. Ma la palla, nei colpi a volo, non la spingi con il braccio (al limite un po' di spalla) e non la spingi manco di polso (lasciamo stare i mostri e le leggende): la volée è spinta dal corpo e...siam sempre lì, dalle gambe. Però, stavolta, dico proprio "massa".
Cambiare l'impugnatura è un problema mentale: fai un back di rovescio in continental? Bene! Allora fai un back di dritto in continental. Ti sembrerà strano, ma quella è una volée.
E poi "MORBIDO"! Ekkekakkio, tutti schizzofrenici con i movimenti a scatto! Calmi e spingete in avanti, fino a finire con la racchetta - in chiusura - con la testa all'altezza del naso. ANCHE se si colpisce basso. Considerata la NON apertura e il finish frontale, sono 90° di movimento rilassato.


Ultima modifica di Kingkongy il Mer 06 Feb 2019, 17:42, modificato 1 volta

Kingkongy

Messaggi : 833
Data d'iscrizione : 07.02.13

Torna in alto Andare in basso

un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 Empty Re: un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018

Messaggio Da Kingkongy Mer 06 Feb 2019, 17:41

P.S. Non fare lo split step a rete (e nella discesa a rete) è peccato mortale: la Madonnina di Wimbledon piange!

Kingkongy

Messaggi : 833
Data d'iscrizione : 07.02.13

Torna in alto Andare in basso

un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 Empty Re: un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018

Messaggio Da st13 Mer 06 Feb 2019, 20:19

@Matteo1970 ha scritto:
@st13 ha scritto:io mi sento ingessato sotto rete. è vero che gioco sempre molto contratto, ma sotto rete divento di marmo.
ho abbastanza chiara la dinamica delle volee ma la capa tosta non ne vuole sapere di adeguarsi.

e so anche dove sta il problema: vado sempre troppo frontale con il corpo

Premesso che secondo me, magari meno se inizi da bambino, ma in generale l'andare a rete è una cosa naturale... si può migliorare ...

Ma si migliora con i cesti, se fai solo partitelle diventa più difficile.

Per iniziare, buttati a rete quando fai quel colpo (con almeno un piede in campo) che mette in difficoltà l'altro.  Quel quasi vincente, dove l'altro arriva magari dopo uno scatto laterale ed in allungo.
Capiterà di rado, sarà una discesa in controtempo e quasi sicuramente dovrai solo toccare la palla nell'altro campo (anche perchè non se lo aspetta), ma sapendo che non potrà metterti in difficoltà più di tanto, sarai meno teso. Magari non sarai nemmeno troppo vicino alla rete, ma sicuro non ti torna un siluro.

altra cosa, che mi permetto di suggerire perchè è un errore che faccio spesso, non cambiare gli appoggi per giocare un colpo di approccio... approccia con gli appoggi corretti, senza fretta, e solo dopo scatta a rete..
fa tutta le differenza del mondo...

Matteo, più che sul colpo in se, io mi fiondo a rete quando la situazione lo consente, se sono dentro al campo spingo e vado a rete a prescindere dalla bontà del colpo d approccio... è più li iniziano i guai

@Kingkongy ha scritto:
@st13 ha scritto:
@Matteo1970 ha scritto:
@st13 ha scritto:comunque se gioco un colpo sotto al nastro vuol dire che sono in emergenza, giusto?


oppure sono un nano scratch

Diciamo che se sei uno che a rete non va mai, o ci va solamente con il 90% del punto fatto, è quasi certo che giocherai uno smash o una volée alta.
Se sei uno che gioca principalmente a rete, come me, capita spesso. Io mi trovo bene a giocare le volée basse, ad esempio, mentre con là altre se mi deconcentro ( mi capita sui colpi definibili più facili) ne sbaglio di più.

Come dice kK sulle basse è tutta una questione di angolo, non puoi chiudere per velocità .

il gioco di rete sto cercando di impostarlo ultimamente ma faccio i conti con diversi problemi:
1) l'approccio non è sempre dei migliori (ma è l'aspetto che meno mi preoccupa e conto di migliorarlo in un tempo relativamente breve)
2) le volee non le so fare. sbaglio sempre l'impugnatura e sul dritto faccio un movimento ad aprire come se volessi tirare un dritto normale;
3) lo smash.... questo sconosciuto...


ma se togli questi aspetti sono un perfetto giocatore di rete Very Happy Very Happy Very Happy

Ehhhhh, quante complicazioni!!!
Tu allenati (simula il movimento) con la racchetta in mano e le spalle appoggiate alla rete (pallone) di recinzione. Come "noterai"...il dritto non lo apri di certo: rimbalzi!
Tu apri tanto perché hai paura di non spingere la palla. Ma la palla, nei colpi a volo, non la spingi con il braccio (al limite un po' di spalla) e non la spingi manco di polso (lasciamo stare i mostri e le leggende): la volée è spinta dal corpo e...siam sempre lì, dalle gambe. Però, stavolta, dico proprio "massa".
Cambiare l'impugnatura è un problema mentale: fai un back di rovescio in continental? Bene! Allora fai un back di dritto in continental. Ti sembrerà strano, ma quella è una volée.
E poi "MORBIDO"! Ekkekakkio, tutti schizzofrenici con i movimenti a scatto! Calmi e spingete in avanti, fino a finire con la racchetta - in chiusura - con la testa all'altezza del naso. ANCHE se si colpisce basso. Considerata la NON apertura e il finish frontale, sono 90° di movimento rilassato.

Enrico io ci provo e poi non ti aggiorno

@Kingkongy ha scritto:P.S. Non fare lo split step a rete (e nella discesa a rete) è peccato mortale: la Madonnina di Wimbledon piange!

Eh no, questo no un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 106988
Uno dei tuoi primi consigli fu: "fai lo split step". Ora non ti azzardare a dirmi il contrario un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 867363 Very Happy

st13

Messaggi : 1660
Data d'iscrizione : 19.12.17
Età : 41
Località :

Torna in alto Andare in basso

un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 Empty Re: un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018

Messaggio Da Matteo1970 Mer 06 Feb 2019, 20:23

St13, il mio era un consiglio per giocare qualche volée più rilassata. Se ti piace invece buttarti a rete appena puoi, ottimo. Io lo faccio...
Matteo1970
Matteo1970

Messaggi : 1749
Data d'iscrizione : 16.06.17
Località : Trofarello

Torna in alto Andare in basso

un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 Empty Re: un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018

Messaggio Da st13 Mer 06 Feb 2019, 21:17

Matteo è un "vorrei ma non posso"... Non sarò Maio un giocatore da due colpi e via, non me ho le Capacità, però dovrò imparare a farle ste benedette volere... E per quanto riguarda il consiglio un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 925962

st13

Messaggi : 1660
Data d'iscrizione : 19.12.17
Età : 41
Località :

Torna in alto Andare in basso

un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 Empty Re: un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018

Messaggio Da Kingkongy Mer 06 Feb 2019, 21:26

@st13 !!!! Come sarebbe a dire che ti sto dicendo il contrario???
Ti confermo che è “peccato mortale” NON FARLO!
Traduco: lo devi fareeeeee!!!! Sempreeeee! Anche se sei in corsa (soprattutto se sei in corsa) verso la rete! Corri, fai il salto a gambe larghe e “splitti” verso la palla.
Se non fai split step sei ancora più fragile e passabile perché l’avversario vede chiaramente dove sarai!

Kingkongy

Messaggi : 833
Data d'iscrizione : 07.02.13

Torna in alto Andare in basso

un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 Empty Re: un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018

Messaggio Da st13 Mer 06 Feb 2019, 21:42

Avevo letto male..... Cacchio... Devo smetterla con il vino la sera doh asd

st13

Messaggi : 1660
Data d'iscrizione : 19.12.17
Età : 41
Località :

Torna in alto Andare in basso

un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018 - Pagina 3 Empty Re: un punto (vinto) giocato al mio rientro maggio 2018

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.