Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 7 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 7 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 116 il Mar 29 Dic 2020, 06:45
Ultimi argomenti attivi
» I tennisti "poveri"
Da fabione65 Ieri alle 23:01

» Spalama e Giovanni: allenamento con 2.1
Da doppiofallo Ieri alle 19:54

» Montecarlo master 1000
Da Matusa Ieri alle 16:51

» Gambe nel rovescio a due mani
Da paoletto Ieri alle 15:50

» Flood control
Da Giovanni62 Ieri alle 13:26

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da max1970 Ven 16 Apr 2021, 17:27

» Tensione corde
Da paoletto Ven 16 Apr 2021, 17:15

» Lorenzo Musetti
Da Giovanni62 Ven 16 Apr 2021, 14:21

» Consiglio per un miglioramento del mio tennis
Da Incompetennis Ven 16 Apr 2021, 13:55

» Addio profilate
Da Giulio81 Gio 15 Apr 2021, 15:00

» Analisi di una (rara) vittoria.
Da Giovanni62 Gio 15 Apr 2021, 14:37

» Stefanos Tsitsipas
Da Giovanni62 Mer 14 Apr 2021, 18:23


Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena?

Andare in basso

Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena? Empty Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena?

Messaggio Da marco61 Sab 30 Mar 2019, 01:13

Non gioco più tornei ufficiali da un paio d'anni ormai. Ma quanti ne ho giocati!
Favorito dal fatto che il pomeriggio ero libero da impegni lavorativi, appena usciva il calendario mi segnavo tutti i tornei ai quali avrei partecipato. Consultando Tennis Talker scopro che nel 2014 ho giocato 41 match ufficiali ai quali vanno aggiunti quelli dei tornei amatoriali.
Ora che non li gioco più, mi viene da chiedermi: ma chi me lo ha fatto fare? Ma ne è valsa davvero la pena?
Quante migliaia di euro spese tra iscrizioni, carburante, autostrada, racchette, corde fresche ad ogni singolo match, integratori, scarpe, abbigliamento...
Quante notti insonni per i dolori in seguito ad un duro incontro serale, quanti improperi, urla, telai rotti, litigate...spesso anche davanti a moglie e figlio. Quanta rabbia assurda per una dolorosa sconfitta...
Un'ernia discale, due operazioni al ginocchio sinistro e gel piastrinico in quello destro, a memoria almeno una ventina di stiramenti a polpacci, bicipiti e psoas (prima di stirarmelo manco sapevo d'averlo).
Tutto questo per rincorrere cosa? Il piacere di una vittoria della quale il giorno seguente nessuno si ricorda più?
Tornassi indietro, lo rifarei ancora?
E voi che ci siete ancora dentro, vi siete mai fatti le stesse domande?


Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11239
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena? Empty Re: Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena?

Messaggio Da Ospite Sab 30 Mar 2019, 07:06

Io no.

Perché ho sempre fatto pochi tornei, proprio per la mancanza di tempo e gestione degli orari.

L'anno che giocai di più, 25 anni fa, arrivai a C4, con 6/7 tornei.

Poi nn ne feci più per 10 anni (sociali a parte).

Poi rifeci tessera con nuove classifiche e, partendo da nc, divenni 4.2 (a pochissimi punti da 4.1, quando i 4.1 sapevano giocare, non come oggi) con 3 tornei e la coppa a squadre.

Non ho più rinnovato la tessera fa quando la fit ha aumentato le tariffe e ha imposto di chiudere i tornei in una settimana, imponendo i doppi tirni.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena? Empty Re: Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena?

Messaggio Da st13 Sab 30 Mar 2019, 07:19

Grazie marco per l'incoraggiamento... Per me è il primo anno da tesserato e tu mi crei sto 3d? Bella sensibilità! Very Happy Very Happy Very Happy

A parte gli scherzi, io gioco da poco e non ci ho mai tenuto, però quest'anno i ragazzi del circolo vicino casa mi hanno tirato dentro al campionato a squadre ed alla fine ho ceduto.
Credo che farò non più di 3/4 tornei oltre alla D4, e vediamo dove arrivo

st13

Messaggi : 1666
Data d'iscrizione : 19.12.17
Età : 41
Località :

Torna in alto Andare in basso

Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena? Empty Re: Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena?

Messaggio Da Philo Vance Sab 30 Mar 2019, 07:28

Ognuno vive le sue passioni e i suoi hobby in una certa maniera.

Io ho fatto una decina di tornei,in un arco di 2/3 anni,e mi sono detto che non ne valeva la pena.

L'unica cosa bella dei tornei era giocare con gente nuova,tranne quando beccavo il rubacchino di turno(purtroppo abbastanza frequente)...ma per me era troppo impegnativo e anche stressante fisicamente per gli incontri troppo ravvicinati.

Preferisco fare una o due partite a settimana e partecipare ai sociali o mini tornei a 8 o 4 che spesso organizziamo tra amici...si gioca in un clima sereno,con gente piacevole e senza rimetterci troppi soldi con zero stress per viaggi e incazzature varie.



Il tennis è questione di gradi di aggressività.
Devi essere abbastanza aggressivo da controllare il punto,ma non così aggressivo da sacrificare il controllo e correre rischi inutili.

(André Agassi)
Philo Vance
Philo Vance

Messaggi : 1228
Data d'iscrizione : 25.06.17
Località : Dove posso tennistare

Torna in alto Andare in basso

Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena? Empty Re: Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena?

Messaggio Da Matusa Sab 30 Mar 2019, 08:10

Marco, solo tu puoi dire se ne è valsa la pena.
C’è gente che fa allenamenti duri per un anno per partecipare a una maratona, altri che organizzano trekking in Nepal, altri ancora lasciano il lavoro per stare sei mesi in mare. Ho un amico che organizza il part-time per poter seguire le eclissi di sole. Ne vale la pena? Se lo fanno nonostante le difficoltà, per loro sì.
Matusa
Matusa

Messaggi : 1244
Data d'iscrizione : 17.02.17
Località : Nord-est

Torna in alto Andare in basso

Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena? Empty Re: Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena?

Messaggio Da miguel Sab 30 Mar 2019, 08:21

Che dire ? Pur non essendo uno che ha mai disputato molti tornei (penso di non aver mai superato i 10 in un anno) al tempo ne è valsa sicuramente la pena. Mi sono divertito, ho conosciuto un sacco di persone. Però, non per fare il nostalgico, prima tutto era organizzato meglio. Il torneo era una festa per il circolo organizzatore e non come adesso qualcosa fatto per riempire le ore lasciate libere dai soci . In più per giocare bene devi avere tempo e mente sgombra, cosa difficile quando si ha lavoro e famiglia. Per molti anni pur giocando benino non ho fatto tornei ma solo competizioni a squadre. Mi allenavo la settimana e facevo una due partite ufficiali nel we. Quella era una bella soluzione, partite in orario, in giro con gli amici e pranzo tutti insieme dopo l'incontro. Adesso mi accontento di giocare due volte a settimana ma va bene così
miguel
miguel

Messaggi : 5645
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 54
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena? Empty Re: Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena?

Messaggio Da Ospite Sab 30 Mar 2019, 08:31

@miguel ha scritto:

Adesso mi accontento di giocare due volte a settimana ma va bene così

La stessa identica cosa che faccio io, da qualche annetto.

Due volte a settimana.

Una metà settimana, ed una nel we...


Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena? Empty Re: Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena?

Messaggio Da Iron Sab 30 Mar 2019, 08:50

A me i tornei divertono perché sodfisfano la mia voglia di competizione, che difficilmente una partita tra amici mi da. Purtroppo ora per problemi lavorativi difficilmente posso giocarne
Ancora piu stimolanti i campionati a squadre dove la responsabilità che si sente é sicuramente maggiore
Iron
Iron

Messaggi : 334
Data d'iscrizione : 29.06.13
Località : Spagna

Torna in alto Andare in basso

Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena? Empty Re: Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena?

Messaggio Da Tempesta Sab 30 Mar 2019, 16:00

Io che negli ultimi due anni ne avevo fatti 3......mi sa che quest’anno resto all’unico con sconfitta fatto a gennaio.....
Speriamo di recuperare bene.....


"Chi dice che vincere e perdere non conta,probabilmente ha perso" Martina Navratilova


"E che serva di lezione a tutti. Nessuno batte Vitas Gerulaitis 17 volte di fila"
Vitas Gerulaitis , dopo aver finalmente battuto Jimmy Connors dopo 16 sconfitte di fila
Tempesta
Tempesta

Messaggi : 2676
Data d'iscrizione : 19.12.14
Età : 50
Località : Prato

Torna in alto Andare in basso

Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena? Empty Re: Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena?

Messaggio Da muster Sab 30 Mar 2019, 22:53

a me era sempre piaciuto mettermi in competizione , ma al massimo ero arrivato a 7/8 Tornei in un anno .
ormai devo rassegnarmi lo scorso anno ne ho fatti due a fatica .
sono tornato oggi da milano da una visita specialistica per l'anca e questo mi ha ordinato niente tennis per un anno . se voglio guarire o migliorare Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena? 961853 Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena? 961853
pero se devo rispondere alla domanda per me ne è valsa la pena ho incontrato gente nuova ho fatto amicizie e mi sono divertito togliendomi qualche piccola soddisfazione.
una su tutte e stato battere il 4,3 tempesta Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena? 150354
muster
muster

Messaggi : 1526
Data d'iscrizione : 17.01.11
Località : fra bergamo e lecco

Torna in alto Andare in basso

Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena? Empty Re: Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena?

Messaggio Da taglia64 Lun 01 Apr 2019, 08:57

Da ragazzetto insegnavo ed ero costretto a fare qualche torneo per avere una classifica decente. Odiavo i tornei perché l'emozione mi tagliava le energie ed annebbiava ogni strategia. Dovevo sperare solo di incontrare gente "forte" che innescasse involontariamente i miei automatismi. Dopo uno stop di 20 anni ho ricominciato a giocare ed ho scoperto un lato di me che non conoscevo. La vita ha trasformato l'emozione in motivazione ed oggi in allenamento rendo forse il 50% rispetto a quanto non renda in torneo. Giocare contro uno sconosciuto, infierire in ogni sua debolezza ed eventualmente accettare la sua superiorità fisica sono oggi necessità per liberare strategia ed appagare quella parte incompiuta del me 18enne che non ha vissuto appieno la sua età agonistica migliore…
Il tennis per me è tecnica e divertimento in allenamento o nel cazzeggio… ma diventa guerra in torneo e per ora ne vale davvero la pena.
taglia64
taglia64

Messaggi : 346
Data d'iscrizione : 06.11.18
Età : 57
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena? Empty Re: Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena?

Messaggio Da Wacos Lun 01 Apr 2019, 09:37

Io ho deciso di mettere in pausa i tornei finchè non ritrovo la confidenza necessaria. A me è sempre interessato il miglioramento tecnico e tattico, mi interessa potermela giocare con quelli forti, non avere il numeretto che vale il tempo che trova.

Però se non avessi fatto tornei non avrei avuto coscienza empirica delle mie lacune, visto che in quelle situazioni qualsiasi cosa non sia veramente consolidata tende a rompersi.

Quindi ne è valsa la pena perchè mi ha permesso di capire dove dovevo migliorare.

Purtroppo conto sulle dita le volte che mi sono davvero divertito, quindi per il momento basta incazzature.

Quando tornerò ad avere fiducia di tutti i miei fondamentali allora magari ne faccio qualcun altro, ma ora come ora sarebbero soldi buttati.


Nano da Battaglia
Wacos
Wacos
Staff
Staff

Messaggi : 1412
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 43
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena? Empty Re: Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena?

Messaggio Da miguel Lun 01 Apr 2019, 09:56

@Wacos ha scritto:Io ho deciso di mettere in pausa i tornei finchè non ritrovo la confidenza necessaria. A me è sempre interessato il miglioramento tecnico e tattico, mi interessa potermela giocare con quelli forti, non avere il numeretto che vale il tempo che trova.

Però se non avessi fatto tornei non avrei avuto coscienza empirica delle mie lacune, visto che in quelle situazioni qualsiasi cosa non sia veramente consolidata tende a rompersi.

Quindi ne è valsa la pena perchè mi ha permesso di capire dove dovevo migliorare.

Purtroppo conto sulle dita le volte che mi sono davvero divertito, quindi per il momento basta incazzature.

Quando tornerò ad avere fiducia di tutti i miei fondamentali allora magari ne faccio qualcun altro, ma ora come ora sarebbero soldi buttati.

purtroppo il torneo e le ore fatte al circolo non sono la stessa cosa. come si allena il dritto o il rovescio cosi' ci si allena anche a fare i tornei e l'unico modo per allenare aspetto cosa è farli.
nel 99% dei casi i primi anni in cui si gareggia portano molte sconfitte e insoddisfazioni perchè spesso si gioca ad un livello inferiore rispetto a quello espresso in allenamento. ma è normale che sia cosi.
la sconfitta è parte necessaria del percorso
miguel
miguel

Messaggi : 5645
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 54
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena? Empty Re: Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena?

Messaggio Da Matteo1970 Lun 01 Apr 2019, 10:01

Marco...è lo sport. Come dice Matusa, devi essere tu a capire se ne è valsa la pena.

Lo sport, fatto a livello agonistico , è un massacro.
Io dal 94 al 2003 ho praticato sport a livello discreto, e dal 96 al 2003 senza neppure la pausa estiva, perchè il beach volley si sostituiva ll'indoor.

Una media di 4 allenamenti da 2 ore a settimana, ogni week end partite di campionato tra piemonte, liguria, valle d'aosta, lombardia e un anno anche la sardegna, per l'Indoor.
Nel beach, sempre 3/4 allenamenti a settimana, più week end interi di tornei, a volte iniziavano il venerdì con le qualificazioni. e quando capitava di andare in finale o semifinale (nei tornei minori) potevano essere anche 6/7 partite in un week end.
Infortuni: caviglie, ho perso il conto. Dita delle mani, tutte lussate, più della metà anche fratturate. Sottospinato reciso (6 mesi di riabilitazione), clavicola lussata, tendinite rotulea cronica... etccc....
NE è valsa la pena ? ... beh, avessi 20 rifarei tutto da capo!


Ora, con il tennis, è diverso. Non faccio una malattia delle sconfitte, anche perché gioco comunque sempre contro me stesso. Posso perdere 6-0 ma io valuto il mio gioco rispetto al valore dell'avversario, se ho dato quello che dovevo, se ho giocato come dovevo, sono contento. Del resto me ne frego.

Quest'anno farò anche io la D3, più che altro perchè avere la squadra, giocare per la squadra è uno stimolo, giocare ad orari fissi sapendolo già settimane prima è una figata per chi ha famiglia e non troppa libertà. E l'andare a mangiare dopo insieme non ha prezzo.
Matteo1970
Matteo1970

Messaggi : 1757
Data d'iscrizione : 16.06.17
Località : Trofarello

Torna in alto Andare in basso

Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena? Empty Re: Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena?

Messaggio Da ace Lun 01 Apr 2019, 10:29

io ho cominciato a fare tornei da grandicello ( si fa per dire ) , alla bella età di 53/54 anni , pur giocando a tennis da sempre
ora sono un paio di anni che ho quasi smesso
i primi due anni di tornei mi sono piuttosto impegnato facendo , credo , una decina di tornei all'anno , e mi sono divertito come un pazzo

arrivare al circolo , giocare contro uno sconosciuto , mettersi a tirare a 1000 senza un domani mi ha dato molte soddisfazioni
ho perso partite incredibili , ne ho vinte alcune in modo sorprendente
le sensazioni e l'adrenalina della partita vera è decisamente impossibile da avere nella partitella con amici o al sociale

mi pento solo di aver cominciato cosi tardi
ace
ace

Messaggi : 2440
Data d'iscrizione : 26.02.14
Località : treviso

Torna in alto Andare in basso

Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena? Empty Re: Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena?

Messaggio Da fabione65 Lun 01 Apr 2019, 16:33

Io da quando frequento certi forum gioco pochissimi tornei Fit ( che tra l'altro costano un botto) per concentrarmi il piu' possibile per migliorare il mio tennis...e per battere certi personaggi....per quello non c'e' migliore soddisfazione!!!!! lol! lol! lol!
Fabio.
fabione65
fabione65

Messaggi : 1335
Data d'iscrizione : 15.02.17
Località : Vicenza

Torna in alto Andare in basso

Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena? Empty Re: Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena?

Messaggio Da squalo714 Lun 01 Apr 2019, 22:39

Imho. Ne è valsa la pena. Ho fatto una.miriade di tornei e l'emozione e l'adrenalina che ho provato son valsi la pena di affrontare le trasferte e i sacrifici di tempo necessari.
Il ricordo che ho ora è sicuramente piacevole.
Ho fatto un torneo ufficiale la settimana scorsa dopo un bel po' di anni che non ne facevo e ho riprovato le stesse sensazioni, ho capito che ne ho ancora bisogno, che tutto ciò contibuisce a farmi star bene e a scaricare lo stress accumulato nel lavoro e nella vita quotidiana. 
L'ora di palleggio non mi regala nulla e finché il fisico mi aiuterà penserò sempre viva l'agonismo...l'unica cosa che mi da fastidio è foraggiare la fit...ma tant' è..


..e riconobbi il tuo sguardo in quello di un passante. (cit. Tiziano Ferro)
squalo714
squalo714

Messaggi : 2595
Data d'iscrizione : 21.09.11
Località : trento

Torna in alto Andare in basso

Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena? Empty Re: Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena?

Messaggio Da marco61 Mar 02 Apr 2019, 20:44

Sono contento di leggere che questa crisi di rigetto, a quanto pare, colpisce soltanto me. Forse ne ho anche fatti troppi, avvantaggiato dai pomeriggi liberi.
Ed in effetti mi coinvolgevano parecchio, anche perchè l'agonismo ha sempre fatto parte della mia vita, a partire dalle rare partitelle a pallone in collegio che le suore ci permettevano di giocare.
Lo spirito di questo post è però questo: in riferimento ai livelli nel tennis, qui dentro stiamo tutti nella parte più bassa. Chi più chi meno, ma stiamo tutti lì.
Mi domando allora perchè, alla parola torneo, ci trasformiamo come cagne in calore alla ricerca di vittorie che, in fin dei conti, non renderanno le nostre giornate migliori di quanto potrebbero essere se ci godessimo il nostro amato sport impegnandoci nelle partite con amici, senza l'ansia del risultato costi quel che costi.
In poche parole, fare agonismo finisce per farci giocare peggio di come potremmo. Ci fa incazzare, ci fa perdere intere giornate, ed alla fine anche vincessimo un torneo il giorno seguente non se ne ricorda più nessuno ed avremo al massimo una coppetta in più a raccoglier polvere.
Era qui che volevo arrivare. Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena? 786556


Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11239
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena? Empty Re: Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena?

Messaggio Da Matteo1970 Mer 03 Apr 2019, 12:38

@marco61 ha scritto:cut ....
Lo spirito di questo post è però questo: in riferimento ai livelli nel tennis, qui dentro stiamo tutti nella parte più bassa. Chi più chi meno, ma stiamo tutti lì.
Mi domando allora perchè, alla parola torneo, ci trasformiamo come cagne in calore alla ricerca di vittorie che, in fin dei conti, non renderanno le nostre giornate migliori di quanto potrebbero essere se ci godessimo il nostro amato sport impegnandoci nelle partite con amici, senza l'ansia del risultato costi quel che costi.
In poche parole, fare agonismo finisce per farci giocare peggio di come potremmo. Ci fa incazzare, ci fa perdere intere giornate, ed alla fine anche vincessimo un torneo il giorno seguente non se ne ricorda più nessuno ed avremo al massimo una coppetta in più a raccoglier polvere.
Era qui che volevo arrivare. Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena? 786556

Beh, a me non accade questo. Io faccio tornei (pochi in realtà) per giocare, per divertirmi, anche per vincere. Ma mentre un tempo nel mio sport avrei ucciso (... Embarassed Embarassed ) per vincere, ora è solo puro piacere. Quindi non snaturo troppo il mio gioco, e voglio vincere ma solo alla condizione di essere sportivo, di fare il gioco che mi piace fare, e di divertirmi. Se vinco giocando male mi incazzo, invece se perdo giocando bene riesco ad uscire soddisfatto.
Credo di aver raggiunto la maturazione sportiva (forse proprio grazia al fatto di aver "già dato" per ciò che concerne la parte ultranagonistica che non è certamente decoubertiniana...).
Matteo1970
Matteo1970

Messaggi : 1757
Data d'iscrizione : 16.06.17
Località : Trofarello

Torna in alto Andare in basso

Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena? Empty Re: Quanti tornei!! Ma ne è valsa la pena?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.