Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 10 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 10 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 116 il Mar 29 Dic 2020, 06:45
Ultimi argomenti attivi
» Addio profilate
Da elan Ieri alle 23:29

» Consiglio per un miglioramento del mio tennis
Da Incompetennis Ieri alle 22:16

» Stefanos Tsitsipas
Da Giovanni62 Ieri alle 18:23

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da max1970 Ieri alle 18:22

» Montecarlo master 1000
Da max1970 Ieri alle 18:18

» Jannik Sinner
Da max1970 Ieri alle 18:15

» Analisi di una (rara) vittoria.
Da Matteo1970 Ieri alle 16:51

» Gambe nel rovescio a due mani
Da paoletto Ieri alle 12:23

» Giocatori di padel ne abbiamo?
Da st13 Ieri alle 11:29

» Lorenzo Musetti
Da max1970 Mar 13 Apr 2021, 17:18

» Fidarsi o non fidarsi !!!!
Da paoletto Dom 11 Apr 2021, 19:03

» Giovani stranieri
Da Matusa Dom 11 Apr 2021, 10:52


Signum Pro Tornado

Andare in basso

Signum Pro Tornado Empty Signum Pro Tornado

Messaggio Da Matusa Mar 23 Apr 2019, 12:22

Affetto da racchettite, ho comprato un'altra racchetta usata, una Angell TC95 18x20. Mi è arrivata con su delle Signum Pro Tornado 1.29, originalmente montate a 22kg e abbastanza usate, a detta del venditore. Ci ho giocato mezzora e mi sono trovato benissimo.
A questo punto mi chiedo quanto ancora potrò giocarci, e se vale la pena di abbandonare i miei multifili per tornare ai mono. Ho un altro buon ricordo recente, una String Kong montata su Head Speed Pro con cui sono andato bene finché è durata, poi ho cambiato racchetta per passare a qualcosa di più leggero.
Che ne pensate? Nel caso di un ritorno all'antico, qualche consiglio su un mono morbido?
Matusa
Matusa

Messaggi : 1240
Data d'iscrizione : 17.02.17
Località : Nord-est

Torna in alto Andare in basso

Signum Pro Tornado Empty Re: Signum Pro Tornado

Messaggio Da marco61 Mar 23 Apr 2019, 13:31

Avendoti visto giocare, ti consiglio vivamente di restare sul multifilo.
Va benissimo per un gioco classico e soprattutto puoi portarlo a rottura senza rischiare un pesante decadimento delle sue prestazioni.
Personalmente non consiglio mai mono morbidi a giocatori che non siano ragazzini. Perdono tensione molto rapidamente e sono soggetti a cali prestazionali molto repentini. Richiedono inoltre tensioni non troppo basse per poter ottenere un discreto controllo. Molto meglio mono più rigidi a tensioni basse, si ottiene lo stesso risultato ma la corda dura di più.


Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11239
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Signum Pro Tornado Empty Re: Signum Pro Tornado

Messaggio Da Matador66 Mar 23 Apr 2019, 13:56

@marco61 ha scritto:Avendoti visto giocare, ti consiglio vivamente di restare sul multifilo.
Va benissimo per un gioco classico e soprattutto puoi portarlo a rottura senza rischiare un pesante decadimento delle sue prestazioni.
Personalmente non consiglio mai mono morbidi a giocatori che non siano ragazzini. Perdono tensione molto rapidamente e sono soggetti a cali prestazionali molto repentini. Richiedono inoltre tensioni non troppo basse per poter ottenere un discreto controllo. Molto meglio mono più rigidi a tensioni basse, si ottiene lo stesso risultato ma la corda dura di più.
Perfettamente d'accordo, meglio mono rigidi a tensioni basse.
Anche se alcuni mono rigidi non si "attivano" a basse tensioni.
A questo proposito volevo chiedere ai Master, quali mono hanno questo problema (se a causa di materiali, forma, calibro etc), io per esempio l'ho notato nella Black Code 4s mentre la tour bite va alla grande.
Matador66
Matador66

Messaggi : 662
Data d'iscrizione : 12.10.12

Torna in alto Andare in basso

Signum Pro Tornado Empty Re: Signum Pro Tornado

Messaggio Da marco61 Mar 23 Apr 2019, 16:50

Dipende essenzialmente dalla rigidità della corda. Quanto più è rigida, maggiore sarà l'energia necessaria per poterla sfruttare. A parità di calibro, la Black Code S è più tosta della Tour Bite. E' lo stesso motivo per cui calibri sostenuti sono destinati a giocatori di alto livello, mentre scendendo col calibro aumenta la fruibilità dell'armeggio. Non solo per la resistenza del materiale, ma per la resa che riescono ad ottenere.


Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11239
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Signum Pro Tornado Empty Re: Signum Pro Tornado

Messaggio Da Matusa Mar 23 Apr 2019, 20:23

@marco61 ha scritto:Avendoti visto giocare, ti consiglio vivamente di restare sul multifilo.
Va benissimo per un gioco classico e soprattutto puoi portarlo a rottura senza rischiare un pesante decadimento delle sue prestazioni.

Mi hai convinto, resto col multifilo    Signum Pro Tornado 925962 .
Matusa
Matusa

Messaggi : 1240
Data d'iscrizione : 17.02.17
Località : Nord-est

Torna in alto Andare in basso

Signum Pro Tornado Empty Re: Signum Pro Tornado

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.