Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 8 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 8 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Una bella intervista a Wilander
Da veterano Oggi alle 16:32

» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da franzx Oggi alle 16:28

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Attila17 Ieri alle 18:02

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impresa impossibile
Da Riki66 Sab 04 Lug 2020, 08:15

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

Uno contro 66.000

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

Uno contro 66.000 Empty Uno contro 66.000

Messaggio Da marco61 il Mer 29 Mag 2019, 23:16

Non più di un euro al giorno. E' quanto costerebbe fornire due piatti di pasta ad un bisognoso risolvendogli il problema principale della sua vita: mangiare per sopravvivere.
Ho letto che tale Antonio Conte da Lecce percepirà qualcosa come 24 milioni di euro lordi per allenare una squadra di calcio come tante altre, chiamata Inter.
Ho sempre pensato che l'uomo sia l'animale più stupido del pianeta in quanto, essendo intelligente e sapendo di esserlo, usa spesso la propria intelligenza danneggiando sè stesso e sapendo di farlo. Ma qui ci stiamo superando.
Facendo due righe di calcoli, con quanto percepirà questo signore potrebbero mangiare circa 66.000 persone per un anno intero.
Ma che senso ha elargire circa 50 miliardi l'anno delle vecchie lire ad una persona che, in ogni caso, non potrà mai garantire nessun tipo di risultato futuro? E per cosa sarà pagato? Per mettere in campo alla meno peggio 11 signori che si divertono tirando calci ad un pallone.
Ma scusate: quanto dovrebbero percepire un chirurgo che salva vite umane o uno scienziato che scopre una cura contro una malattia prima ritenuta incurabile?
Ma poi voglio dire: cosa cazzo ci deve fare con 25 miliardi l'anno netti per 3 anni? Se ne prendesse 1 solo all'anno ogni giorno potrebbe mangiare 5300 piatti di pasta. Ma non sarebbero già troppi?

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 10986
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 58
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Uno contro 66.000 Empty Re: Uno contro 66.000

Messaggio Da squalo714 il Mer 29 Mag 2019, 23:28

Si
squalo714
squalo714

Messaggi : 2244
Data d'iscrizione : 21.09.11
Località : trento

Torna in alto Andare in basso

Uno contro 66.000 Empty Re: Uno contro 66.000

Messaggio Da superpipp(a) il Mer 29 Mag 2019, 23:31

Quoto Marco in toto

SP
superpipp(a)
superpipp(a)

Messaggi : 3821
Data d'iscrizione : 27.08.12
Età : 64
Località : Vesuvio

Torna in alto Andare in basso

Uno contro 66.000 Empty Re: Uno contro 66.000

Messaggio Da st13 il Mer 29 Mag 2019, 23:37

Marco e che devo dirti.... Hai perfettamente ragione e c è poco altro da aggiungere....

Solo una cosa: se anche bertu guadagnasse 1 milione, quanti piatti di pasta da 40 grammi riuscirebbe a mangiare?

Vabe, scherziamo anche su questo ma a pensarci mi viene da dire che forse forse non siamo tra gli animali più intelligenti del pianeta.... Forse il contrario

st13

Messaggi : 1623
Data d'iscrizione : 19.12.17
Età : 40
Località :

Torna in alto Andare in basso

Uno contro 66.000 Empty Re: Uno contro 66.000

Messaggio Da Riki66 il Gio 30 Mag 2019, 07:28

Negli anni ho notato che le cose per cui siamo disposti a pagare di piû sono le emozioni.
Forse cerchiamo quelle sbagliate.
Riki66
Riki66

Messaggi : 3263
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

Uno contro 66.000 Empty Re: Uno contro 66.000

Messaggio Da Incompetennis il Gio 30 Mag 2019, 08:50

Non mi trovo molto d'accordo sulla questione. Beninteso, eticamente è da sottoscrivere parola per parola, però ormai le leggi di mercato vanno al di là di morale, onestà, coerenza e chi più ne ha ne metta. Dite ad un tifoso : "Prendiamo Conte a 12 milioni o prendiano Inco o Tempesta o Attila a 500.000 € ed il resto lo diamo a medici senza frontiere" ? Ovviamente è una provocazione, né Tempesta né Attila sarebbero mai scelti .....
Ci sono sportivi pagati 5 volte lo stipendio di Conte ma se qualcuno li paga vuol dire che spera in un ritorno e in un guadagno; la classica legge dell'offerta e della domanda e chi tiene le fila di certo non è stupido. Ricordiamo che questi soldi li caccia un privato e sulle somme ci si va a pagare le tasse che spesso arrivano quasi a raddoppiare l'importo.
Mi indigno di più quando per una comparsata a Sanremo (non parlo dell'eventuale reunion Wink ) si spendono centinaia di migliaia di palanche o a presentatori delle reti pubbliche si fanno contratti milionari. Lì le lepri le cacciamo noi e spesso manco rientrano attraverso le pubblicità (assurde perché paghiamo un canone per non avere rotti i coglioni).
Incompetennis
Incompetennis

Messaggi : 2924
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Torna in alto Andare in basso

Uno contro 66.000 Empty Re: Uno contro 66.000

Messaggio Da Chiros il Gio 30 Mag 2019, 09:07

La fame nel mondo potrebbe essere tranquillamente debellata.
Purtroppo siamo noi stessi ad alimentare certe dinamiche.
Siamo come dentro a un frullatore e non possiamo fare a meno di girare in un certo modo.

Detto questo, spero che Conte possa destinare parte dei suoi ricavi in opere benefiche, come molti fanno. in questo modo si può riparare alle storture del mondo moderno.


Rimanendo nel calcio giocato.
Darei 24 milioni a un signor giocatore e prendendo al contempo un buon allenatore, al posto di spendere tutti questi soldi solo per un allenatore.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4746
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Uno contro 66.000 Empty Re: Uno contro 66.000

Messaggio Da Chiros il Gio 30 Mag 2019, 09:12

Il fatto è che non è nemmeno facile fare beneficenza.
Ho firmato un foglio per una famosissima organizzazione benefica e mi sono trovato un accredito permanente sul conto corrente che non si riesce più a togliere! Ho provato online, allo sportello...un macello!

Poi ci sono gli approfittatori, quelli che simulano indigenza, l'accattonaggio... sembra facile.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4746
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Uno contro 66.000 Empty Re: Uno contro 66.000

Messaggio Da correnelvento il Gio 30 Mag 2019, 11:04

Chiros ha scritto:Il fatto è che non è nemmeno facile fare beneficenza.
Ho firmato un foglio per una famosissima organizzazione benefica e mi sono trovato un accredito permanente sul conto corrente che non si riesce più a togliere! Ho provato online, allo sportello...un macello!

Poi ci sono gli approfittatori, quelli che simulano indigenza, l'accattonaggio... sembra facile.

Mi pare strano tu non possa evitare di fare un bonifico mensile dal tuo CC.

correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Uno contro 66.000 Empty Re: Uno contro 66.000

Messaggio Da Attila17 il Gio 30 Mag 2019, 11:14

Concordo in toto con Marco,
lo sport sarebbe più bello se oltre un fisso si venisse pagati per quanto si vince o si ottiene...... Purtroppo se gli altri sport messi tutti insieme fanno girare 100 il calcio a livello di soldi , visibilità, sponsor fa girare da solo 10000......
Poi si potrebbe pure vedere in altri lidi, esempio il Vaticano, con tutte le proprietà, gioielli e cardinali che vivono nello sfarzo assoluto, però dicendo ad altri di fare beneficenza..... il discorso però sarebbe lungo
Attila17
Attila17

Messaggi : 2894
Data d'iscrizione : 14.02.17
Età : 50
Località : Albissola Marina

Torna in alto Andare in basso

Uno contro 66.000 Empty Re: Uno contro 66.000

Messaggio Da Chiros il Gio 30 Mag 2019, 11:37

correnelvento ha scritto:
Chiros ha scritto:Il fatto è che non è nemmeno facile fare beneficenza.
Ho firmato un foglio per una famosissima organizzazione benefica e mi sono trovato un accredito permanente sul conto corrente che non si riesce più a togliere! Ho provato online, allo sportello...un macello!

Poi ci sono gli approfittatori, quelli che simulano indigenza, l'accattonaggio... sembra facile.

Mi pare strano tu non possa evitare di fare un bonifico mensile dal tuo CC.


è strano però è così.
Online non riuscivo a farlo. Ovviamente con tutti gli altri addebiti permanenti riuscivo(corrente elettrica, ecc.).
Allo sportello mi dicono che non c'è problema ma invece non riuscivano.
Mi sono messo d'impegno tramite PEC e mail varie. Con grosse difficoltà (mail che non arrivavano e non tornavano) sono riuscito telefonicamente ad avere l'accordo per non farmi prendere i soldi.
Attualmente però se mi collego online vedo ancora l'addebito permanente, anche se non li prendono.

Quello che mi fa incazzare è che stiamo parlando di una organizzazione che opera a livello mondiale, apprezzata da tutti.

Proprio ben organizzati...
Chiros
Chiros

Messaggi : 4746
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Uno contro 66.000 Empty Re: Uno contro 66.000

Messaggio Da st13 il Gio 30 Mag 2019, 11:43

io sono restio a fare addebiti sul conto corrente... mi capita di fare i regali per le occasioni comprando su emergency o altri siti umanitari

st13

Messaggi : 1623
Data d'iscrizione : 19.12.17
Età : 40
Località :

Torna in alto Andare in basso

Uno contro 66.000 Empty Re: Uno contro 66.000

Messaggio Da correnelvento il Gio 30 Mag 2019, 12:03

Chiros ha scritto:


Quello che mi fa incazzare è che stiamo parlando di una organizzazione che opera a livello mondiale, apprezzata da tutti.

Proprio ben organizzati...

Se ti riferisci a UNICEF, o ancor peggio FAO, sono delle organizzazioni scandalose, dei poltronifici con incarichi super pagati, pieni di corruzione, ed i soldi che tu versi vanno al 90% sperperati.
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Uno contro 66.000 Empty Re: Uno contro 66.000

Messaggio Da marco61 il Gio 30 Mag 2019, 14:56

Incompetennis ha scritto:Non mi trovo molto d'accordo sulla questione.  Beninteso, eticamente è da sottoscrivere parola per parola, però ormai le leggi di mercato vanno al di là di morale, onestà, coerenza e chi più ne ha ne metta. Dite ad un tifoso : "Prendiamo Conte a 12 milioni o prendiano Inco o Tempesta o Attila  a 500.000 € ed il resto lo diamo a medici senza frontiere" ?   Ovviamente è una provocazione, né Tempesta né Attila sarebbero mai scelti .....
Ci sono sportivi pagati 5 volte lo stipendio di Conte ma se qualcuno li paga vuol dire che spera in un ritorno e in un guadagno; la classica legge dell'offerta e della domanda e chi tiene le fila di certo non è stupido. Ricordiamo che questi soldi li caccia un privato e sulle somme ci si va a pagare le tasse che spesso arrivano quasi a raddoppiare l'importo.
Mi indigno di più quando per una comparsata a Sanremo (non parlo dell'eventuale reunion Wink ) si spendono centinaia di migliaia di palanche o a presentatori delle reti pubbliche si fanno contratti milionari. Lì le lepri le cacciamo noi e spesso manco rientrano attraverso le pubblicità (assurde perché paghiamo un canone per non avere rotti i coglioni).
Inco, io ne faccio una questione di principio, non importa da dove arrivino i soldi. Si potrebbe anche parlare dei 400.000 euro elargiti dalla Fit alla Schiavone quando vinse il RG ricevendo già di suo 1.200.000 euro. Essendo residente a Londra, la metà di quei 400.000 sono stati versati direttamente nelle casse del governo inglese.
Sono cose che non seguono una logica. Per quanti milioni Conte possa percepire, non potrà mai permettersi di garantire alcunchè sul rendimento dell'Inter. Avrebbe molto più senso un ingaggio "normale", diciamo un paio di milioncini, e lauti premi in base ai risultati raggiunti che, allora sì, garantirebbero il ritorno dell'investimento.
Ma poi è l'entità della cifra che fa pensare. Gli ci vorrebbero centinaia di vite per spendere tutti quei soldi. Non ha veramente senso.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 10986
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 58
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Uno contro 66.000 Empty Re: Uno contro 66.000

Messaggio Da Incompetennis il Gio 30 Mag 2019, 15:22

Marco io sono assolutamente d'accordo con le tue considerazioni ma purtroppo le cose non vanno così e sottolineo purtroppo. Chi è ricco si pone il problema di diventare più ricco e, raramente, pensa a chi sta male ed anche per questo il matto Kyrgios, se son vere le cose belle che si dicono di lui, mi è diventato simpatico.
Nel calcio ti faccio un contratto di 3 anni a 5 milioni l'anno; gioco di merda e pretendo il rispetto delle clausole, gioco bene e mi viene il mal di pancia e pretendo aumento se no vado via..... La sentenza Bosman ha dato ai calciatori un'arma determinante.

Incompetennis
Incompetennis

Messaggi : 2924
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Torna in alto Andare in basso

Uno contro 66.000 Empty Re: Uno contro 66.000

Messaggio Da correnelvento il Gio 30 Mag 2019, 15:40

marco61 ha scritto:Non più di un euro al giorno. E' quanto costerebbe fornire due piatti di pasta ad un bisognoso risolvendogli il problema principale della sua vita: mangiare per sopravvivere.
Ho letto che tale Antonio Conte da Lecce percepirà qualcosa come 24 milioni di euro lordi per allenare una squadra di calcio come tante altre, chiamata Inter.
Ho sempre pensato che l'uomo sia l'animale più stupido del pianeta in quanto, essendo intelligente e sapendo di esserlo, usa spesso la propria intelligenza danneggiando sè stesso e sapendo di farlo. Ma qui ci stiamo superando.
Facendo due righe di calcoli, con quanto percepirà questo signore potrebbero mangiare circa 66.000 persone per un anno intero.
Ma che senso ha elargire circa 50 miliardi l'anno delle vecchie lire ad una persona che, in ogni caso, non potrà mai garantire nessun tipo di risultato futuro? E per cosa sarà pagato? Per mettere in campo alla meno peggio 11 signori che si divertono tirando calci ad un pallone.
Ma scusate: quanto dovrebbero percepire un chirurgo che salva vite umane o uno scienziato che scopre una cura contro una malattia prima ritenuta incurabile?
Ma poi voglio dire: cosa cazzo ci deve fare con 25 miliardi l'anno netti per 3 anni? Se ne prendesse 1 solo all'anno ogni giorno potrebbe mangiare 5300 piatti di pasta. Ma non sarebbero già troppi?

È LA SOCIETÀ CAPITALISTICA OCCIDENTALE, BABY!

Può piacere o no (a me no), ma e questa.

Poi, si potrebbe scendere "di livello".

Quanti di noi potrebbero sfamare MOLTI bisognosi, rinunciando ad una PICCOLA parte del "lusso" che ci possiamo permettere?

Doppie/triple case
Auto
Abiti
Vacanze
Ristoranti
Racchette

Etc, Etc?

La realtà è che, salvo rarissime (e nobili) eccezioni, a nessuno importa un cazzo se qualcuno muore di fame.

Brutto, cinico... ma penso sia vero.
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Uno contro 66.000 Empty Re: Uno contro 66.000

Messaggio Da Chiros il Gio 30 Mag 2019, 16:21

Proprio "rarissime" direi di no.

Ci sono molte persone che si impegnano direttamente lavorando o solo donando soldi.
Magari lo fanno in silenzio e quindi "non si vede".

Anche le organizzazioni statali erogano aiuti.
La stessa UE spedisce pasta per gli affamati anche in Italia. Mi dispiace solo che quest'anno abbia tagliato i viveri!



Certamente si potrebbe fare MOOOOOOOOOOOOOLTO di più.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4746
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Uno contro 66.000 Empty Re: Uno contro 66.000

Messaggio Da ace59 il Gio 30 Mag 2019, 18:01

la nostra cultura italiana e cattolica ,paradossalmente, ci porta a considerare i soldi come il male assoluto e quindi anche la beneficenza è molto al di sotto delle medie normali dei paesi anglosassoni

per loro è normale e anche doveroso restituire parte del successo alla comunità dove vivi , i più grandi filantropi sono sempre stati americani e inglesi , che magari negli affari erano dei veri figli di puttana e mezzi delinquenti , ma alla fine restituivano molto di quello che avevano guadagnato
l'ultima notizia è di ieri che la ex sig.ra Bezos ha devoluto in beneficenza 17 miliardi di dollari !!!
e non dite cazzo lo farei anche io se avessi tutti quei soldi perché nessun nostro imprenditore italiano super ricco lo fa

poi ci sono migliaia di persone normali e perbene che ognuna come può cerca di fare del bene
è la parte migliore di questo nostro bellissimo e disgraziato paese
ace59
ace59

Messaggi : 2199
Data d'iscrizione : 26.02.14
Località : treviso

Torna in alto Andare in basso

Uno contro 66.000 Empty Re: Uno contro 66.000

Messaggio Da Chiros il Gio 30 Mag 2019, 18:12

ace59 ha scritto:la nostra cultura italiana e cattolica ,paradossalmente, ci porta a considerare i soldi come il male assoluto e quindi anche la beneficenza è molto al di sotto delle medie normali dei paesi anglosassoni ...

CUT
 

Ammesso e non concesso che sia vero, non capisco.

Vuoi dire che non si pensa a far soldi in Italia e che quindi non si possa fare molta beneficenza?
Chiros
Chiros

Messaggi : 4746
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Uno contro 66.000 Empty Re: Uno contro 66.000

Messaggio Da ace59 il Gio 30 Mag 2019, 18:28

voglio dire che per la morale cattolica i soldi sono un tabù , sono uno strumento del diavolo ( almeno nel passato ) e di conseguenza meno se ne parla meglio è
in Italia nessuno ti dice quanto guadagna , negli Usa dopo dieci minuti di conservazione lo sai
i soldi si nascondono , si sotterrano , non si devono vedere
per cui anche la beneficenza , che pure c'è , anche da parte di molte meritorie associazioni cattoliche , non deve essere vista
ace59
ace59

Messaggi : 2199
Data d'iscrizione : 26.02.14
Località : treviso

Torna in alto Andare in basso

Uno contro 66.000 Empty Re: Uno contro 66.000

Messaggio Da aless il Gio 30 Mag 2019, 19:51

io se fossi un presidente di una società di calcio come allenatore sceglierei Rino Gattuso.
Nel calcio mancano esempi di correttezza e serietà, e su questo terreno Gattuso è un vero maestro.
«Rinuncio a due anni di contratto perché la mia storia col Milan non potrà mai essere questione di soldi»
A mio modo di vedere sintetizza in poche parole quello che è un sentimento in disuso: la RICONOSCENZA.
Ragazzi, una frase del genere è da applauso
aless
aless

Messaggi : 1560
Data d'iscrizione : 01.02.10
Età : 49
Località : ..

Torna in alto Andare in basso

Uno contro 66.000 Empty Re: Uno contro 66.000

Messaggio Da Chiros il Gio 30 Mag 2019, 20:50

ace59 ha scritto:voglio dire che per la morale cattolica i soldi sono un tabù , sono uno strumento del diavolo ( almeno nel passato ) e di conseguenza meno se ne parla meglio è
in Italia nessuno ti dice quanto guadagna , negli Usa dopo dieci minuti di conservazione lo sai
i soldi si nascondono , si sotterrano , non si devono vedere
per cui anche la beneficenza , che pure c'è , anche da parte di molte meritorie associazioni cattoliche , non deve essere vista

Siccome il cattolicesimo fa parte della storia d'Italia, viene considerato come il responsabile di tante cose. Anche giustamente.
Ti dico come la penso. Tanto sai che sono di parte Wink .

Tu citi gli USA, ma questi nascono come paese cristiano. Anche oggi protestanti o cattolici, forte è la presenza cristiana.
In Europa potrei fare altri esempi (calvinismo e lode della ricchezza).
Esistono re (del 1200) e regine cattolici che sono stati dichiarati santi. Non erano certo poveri.
Per finire il trattato Smile, all'alba dei tempi del cattolicesimo c'era Gesù, che vestiva bene e mangiava lautamente ai pranzi (si legge nei Vangeli).
Io questo tabù teologico non lo vedo. Magari esisteva nella testa della gente.



Veniamo ad oggi. A quasi nessuno interessa la dottrina cattolica. Chi ha mai letto tutto il catechismo della chiesa cattolica? Solo qualche prete, forse.
Questo per dire che il pensiero cattolico ha poca presa sulla gente.

In Italia c'è una grossa invidia sociale. Se dici che hai qualche soldo, sei subito visto come un ladro, un evasore o come uno sfruttatore del lavoro di altri.
Da che dipende? A me vengono in mente certe teorie politiche ma in fondo non è assolutamente detto. Potrebbe addirittura semplicemente esserci un fondo di verità.

L'unico tabù cattolico sta nel "non far sapere alla mano destra quello che fa la mano sinistra", per cui la carità va mantenuta segreta, altrimenti diventa un peccato.
Vedo che tanti obbediscono a questa regola. Cattolici o laici che siano.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4746
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Uno contro 66.000 Empty Re: Uno contro 66.000

Messaggio Da patillo il Gio 30 Mag 2019, 21:00

Io non ci trovo nulla di scandaloso nello stipendio dei calciatori! Loro chiedono soldi e qualche pirla decide di darglieli! Dove e il problema? Lo spremono le casse di qualcuno per 20 anni e sse va bene sono apposto per il resto della vita! Sono da applaudire perché riescono a metterlo in quel posto a quei pirla che versano loro uno stipendio da nababbi! Altro che scandalo! Dovremmo riuscire tutti a farci pagare quello che chiediamo e non quello che fa comodo al datore di lavoro a nostro scapito!!!! Antonio Conte 24 mln lordi? Bravo tu che c’è la fai a farteli dare! Evidentemente chi ti paga o è scemo o avrà un ritorno economico da capogiro!
Non dimentichiamoci di quanto è costato Cristiano Ronaldo alla Juve e di quanto tempo ha impiegato la Juve per rientrare dell’investimento Ronaldo!!!!
patillo
patillo

Messaggi : 1301
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 47
Località : Besate - MI

Torna in alto Andare in basso

Uno contro 66.000 Empty Re: Uno contro 66.000

Messaggio Da Chiros il Gio 30 Mag 2019, 21:07

e scusate il pippone.
Non lo faccio più Uno contro 66.000 786556
anzi Marco, cancella per favore.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4746
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Uno contro 66.000 Empty Re: Uno contro 66.000

Messaggio Da aless il Gio 30 Mag 2019, 21:44

Marco a mio avviso ne faceva un problema etico.
È giusto eticamente che uno sportivo debba guadagnare così tanto?
Io sono d'accordo con Marco, non va bene e non ci sono giustificazioni che possano rendere accettabili certe cifre da capogiro.
aless
aless

Messaggi : 1560
Data d'iscrizione : 01.02.10
Età : 49
Località : ..

Torna in alto Andare in basso

Uno contro 66.000 Empty Re: Uno contro 66.000

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum