Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 6 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 6 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da gabr179 Oggi alle 07:09

» Impresa impossibile
Da Chiros Oggi alle 07:00

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da max1970 Gio 09 Lug 2020, 18:37

» Una bella intervista a Wilander
Da veterano Gio 09 Lug 2020, 16:32

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

È più facile rimontare da 0-40 al servizio o da 30-15 in risposta?

Andare in basso

È più facile rimontare da 0-40 al servizio o da 30-15 in risposta? Empty È più facile rimontare da 0-40 al servizio o da 30-15 in risposta?

Messaggio Da ace59 il Gio 01 Ago 2019, 11:52

interessante articolo su "Ubitennis"

È più facile rimontare da 0-40 al servizio o da 30-15 in risposta?

Analizziamo questi due scenari soffermandoci sui dati dei primi 10 giocatori del mondo. La risposta, forse, non è quella che vi aspettate


Pubblicato

il
31/07/2019

By
Francesco Rio 




Roger Federer- Wimbledon 2019 (foto via Twitter, @wimbledon)



















Nel tennis i dettagli fanno la differenza. Spesso un game vinto in rimonta oppure un break conquistato in maniera inaspettata possono cambiare l’inerzia di un match e risultare decisivi sul risultato finale. Pochi punti, conquistati nel momento giusto, possono quindi avere un’importanza fondamentale sull’esito dell’incontro. In questa sede proveremo ad analizzare due differenti scenari. Ci soffermeremo su due diverse situazioni di svantaggio in cui un tennista può trovarsi all’interno di un match. L’obiettivo è quello di verificare, attraverso l’utilizzo di dati reali, la percentuale di possibilità di vittoria del game dei primi 10 giocatori del mondo in situazioni estremamente complicate. C’è da premettere che tutti i dati presenti si riferiscono ai soli tornei ATP Masters 1000 e alle ATP World Tour Finals dall’inizio della stagione 2015 ad oggi. Appare in ogni caso plausibile che a livello di tornei dello Slam i dati non dovrebbero più di tanto discostarsi da quelli qui analizzati.

Scenario 1: giocatore al servizio in svantaggio 0-40

Il primo scenario che prendiamo in considerazione è quello peggiore per il giocatore al servizio, cioè lo 0-40. In questa situazione, chi serve, per potersi aggiudicare il game, deve mettere a segno cinque punti. Un’impresa certamente non facile soprattutto per quei giocatori che non hanno grande sicurezza nel servizio e nei colpi di inizio gioco. Il giocatore in risposta, infatti, ha tre possibilità consecutive di aggiudicarsi il game e conquistare il break. È fondamentale, quindi, per chi serve tenere un alto livello di concentrazione e mettere un’alta la percentuale di prime in campo.

Dai dati analizzati emerge che Roger Federer è il giocatore che ha la maggiore percentuale di game vinti al servizio quando è in svantaggio 0-40. Il campione di Basilea ne vince in media 3 su 10 (30,4%). Dal 2015, infatti, considerando i soli tornei ATP Masters 1000 e le ATP Finals, se ne è aggiudicati 24 su un totale di 79. Al secondo posto di questa speciale classifica troviamo Rafael Nadal, distanziato di sette punti, con una percentuale del 23,2%, seguito da Dominic Thiem (22,2%). Il tennista austriaco precede a sorpresa il numero 1 del mondo Novak Djokovic fermo al 21%. Il serbo complessivamente si è trovato 119 volte sullo 0-40 e ha vinto il game in 25 occasioni. Al nono posto con il 15,4% di game vinti su un totale di 162 disputati si posiziona Fabio Fognini che precede il russo Daniil Medvedev. In realtà la percentuale di Fabio Fognini non sorprende più di tanto, dato che comunque il tennista ligure non ha nel servizio la sua arma principale.

Nel complesso considerando gli attuali primi 10 giocatori della classifica ATP il bilancio è di 236 game vinti su un totale di 1240, con una percentuale media del 19%. Sopra questa soglia, neanche a dirlo, ci sono i soliti tre dominatori con l’aggiunta del già citato Thiem.







Questa tabella analizza la percentuale di game vinti al servizio dai giocatori top 10 tutte le volte in cui si sono trovati sullo 0-40 dal 2015 ad oggi nei tornei ATP Masters 1000 e ATP Finals

Ranking Giocatore Game vinti da 0-40 Totali game giocati con punteggio di 0-40 Percentuale game vinti
3 Federer 24 79 30,4%
2 Nadal 32 138 23,2%
4 Thiem 38 171 22,2%
1 Djokovic 25 119 21%
7 Nishikori 25 137 18,2%
8 Kachanov 16 93 17,2%
6 Tsitsipas 12 70 17,1%
5 A. Zverev 28 177 15,8%
9 Fognini 25 162 15,4%
10 Medvedev 11 94 11,7%

TOT 236 1240 19%

Scenario 2: giocatore in risposta in svantaggio 30-15

Il secondo scenario che prendiamo in considerazione è quello del giocatore in risposta che deve rimontare un 30-15 per conquistare il break. Sebbene, rispetto allo scenario precedente, questa sia una situazione di maggiore equilibrio, statisticamente parlando non è così semplice strappare il servizio all’avversario quando ci si trova con tale punteggio. Analizzando i dati emerge, infatti, che nessun tennista della top 10 riesce ad avere una percentuale superiore al 20% di break conquistati partendo da uno svantaggio di 30-15.

Coloro che possono vantare le percentuali migliori sono Rafael Nadal e Novak Djokovic, rispettivamente al 19,8% e al 19,5%. Lo spagnolo, partendo da una tale situazione di punteggio in risposta, ha vinto il game 280 volte su un totale di 1417. Il serbo, invece, si è imposto in 300 occasioni su un totale di 1538. Comunque percentuali inferiori rispetto a quelle che entrambi hanno quando devono rimontare sul proprio servizio uno svantaggio di 0-40. Stesso discorso vale per Roger Federer il quale, addirittura, quando serve in svantaggio di 0-40, vince il game il 30,4% delle volte, mentre quando deve rispondere sotto 30-15, riesce a fare il break solo il 16,3% delle volte.

Gli unici due tennisti che si discostano da questa tendenza sono Fabio Fognini e Daniil Medvedev. Il tennista azzurro, infatti, quando deve rispondere sotto 30-15 vince il game il 16,1% delle volte, mentre quando serve dallo 0-40 riesce ad imporsi solo il 15,4% delle volte. Stesso discorso vale per Daniil Medvedev, il quale nel primo caso si aggiudica il game il 13% delle volte, mentre nel secondo caso solo l’11,7% delle volte.

Considerando complessivamente i dati dei primi 10 giocatori del mondo il bilancio di break conquistati dal 30-15 è di 2008 su un totale di 12715 game disputati, con una percentuale del 15,8%.

Questa tabella analizza la percentuale di game vinti in risposta dai giocatori top 10 tutte le volte in cui si sono trovati sul 30-15 dal 2015 ad oggi nei tornei ATP Masters 1000 e ATP Finals

Ranking Giocatore Break conquistati da 30-15 Totale game in risposta con punteggio di 30-15 Percentuale di break
2 Nadal 280 1417 19,8%
1 Djokovic 300 1538 19,5%
7 Nishikori 247 1429 17,3%
3 Federer 227 1396 16,3%
9 Fognini 198 1231 16,1%
5 Zverev 226 1525 14,8%
4 Thiem 245 1721 14,2%
10 Medvedev 101 779 13%
6 Tsitsipas 85 725 11,7%
8 Khachanov 99 954 10,4%
TOT 2008 12715 15,8%

Dall’analisi dei due scenari si evince chiaramente come nel tennis attuale il servizio continua a rivestire servizio un’importanza fondamentale per la maggior parte dei giocatori. Rimontare uno svantaggio di 0-40 al servizio, per quanto sembri paradossale, risulta essere statisticamente più probabile rispetto alla conquista del break su un punteggio di 30-15, nonostante in quest’ultimo caso vi sia maggiore equilibrio.

In sintesi, i dati medi rilevati analizzando le performance degli attuali primi 10 giocatori del mondo nei tornei ATP Masters 1000 e ATP Finals dal 2015 ad oggi, sono i seguenti:

Media attuale di vittoria del game dei giocatori in top 10
Al servizio: da uno svantaggio di 0-40 19% (236/1240)
In risposta: da uno svantaggio di 30-15 15,8% (2008/12715)
ace59
ace59

Messaggi : 2199
Data d'iscrizione : 26.02.14
Località : treviso

Torna in alto Andare in basso

È più facile rimontare da 0-40 al servizio o da 30-15 in risposta? Empty Re: È più facile rimontare da 0-40 al servizio o da 30-15 in risposta?

Messaggio Da Chiros il Gio 01 Ago 2019, 11:57

Scommetto che sotto sotto parli della statistica in cui Federer è il migliore e quindi stai ancora combattendo la storia del braccino Very Happy
Chiros
Chiros

Messaggi : 4748
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

È più facile rimontare da 0-40 al servizio o da 30-15 in risposta? Empty Re: È più facile rimontare da 0-40 al servizio o da 30-15 in risposta?

Messaggio Da Incompetennis il Gio 01 Ago 2019, 13:44

Ma quale braccino . Magari ci saranno quei 2 lì che avranno migliori percentuali ma parlare di braccino per Roger è come parlare di grammatica italiana per Lapo .
Incompetennis
Incompetennis

Messaggi : 2924
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Torna in alto Andare in basso

È più facile rimontare da 0-40 al servizio o da 30-15 in risposta? Empty Re: È più facile rimontare da 0-40 al servizio o da 30-15 in risposta?

Messaggio Da Chiros il Gio 01 Ago 2019, 18:03

È più facile rimontare da 0-40 al servizio o da 30-15 in risposta? _faceb14



e devo dire che tanti sono andati a letto così Very Happy

anche perchè lo spieghi alla moglie e lei ti chiede percchè ci tieni tanto a un succo di frutta È più facile rimontare da 0-40 al servizio o da 30-15 in risposta? 106988
Chiros
Chiros

Messaggi : 4748
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

È più facile rimontare da 0-40 al servizio o da 30-15 in risposta? Empty Re: È più facile rimontare da 0-40 al servizio o da 30-15 in risposta?

Messaggio Da squalo714 il Gio 01 Ago 2019, 22:07

Non trovo facile nessuna delle due ipotesi ma comunque vedo peggio rimontare.un 0/40 anche se chiaramente dipende molto dal servizio che.uno si ritrova e su che superficie si gioca. Come si vede dalla statistica Federer riesce spesso a recuperare sul suo servizio, però l'ho visto spesso regalare qualche punto ad inizio game soprattutto quando é in vantaggio , per poi giocare con più attenzione per recuperarlo.
squalo714
squalo714

Messaggi : 2244
Data d'iscrizione : 21.09.11
Località : trento

Torna in alto Andare in basso

È più facile rimontare da 0-40 al servizio o da 30-15 in risposta? Empty Re: È più facile rimontare da 0-40 al servizio o da 30-15 in risposta?

Messaggio Da squalo714 il Gio 01 Ago 2019, 22:08

Chiros ha scritto:È più facile rimontare da 0-40 al servizio o da 30-15 in risposta? _faceb14



e devo dire che tanti sono andati a letto così Very Happy

anche perchè lo spieghi alla moglie e lei ti chiede percchè ci tieni tanto a un succo di frutta È più facile rimontare da 0-40 al servizio o da 30-15 in risposta? 106988

Io sono uno di quelli
squalo714
squalo714

Messaggi : 2244
Data d'iscrizione : 21.09.11
Località : trento

Torna in alto Andare in basso

È più facile rimontare da 0-40 al servizio o da 30-15 in risposta? Empty Re: È più facile rimontare da 0-40 al servizio o da 30-15 in risposta?

Messaggio Da Matteo1970 il Ven 02 Ago 2019, 10:49

Secondo me nelle categorie inferiori dove il servizio conta meno, più facile recuperare 15-30 ovviamente.

Matteo1970
Matteo1970

Messaggi : 1434
Data d'iscrizione : 16.06.17
Località : Trofarello

Torna in alto Andare in basso

È più facile rimontare da 0-40 al servizio o da 30-15 in risposta? Empty Re: È più facile rimontare da 0-40 al servizio o da 30-15 in risposta?

Messaggio Da ace59 il Ven 02 Ago 2019, 11:12

Chiros ha scritto:Scommetto che sotto sotto parli della statistica in cui Federer è il migliore e quindi stai ancora combattendo la storia del braccino Very Happy

io ????
nooooooooooooooooo

sei malizioso Very Happy


comunque si tratta di una strana statistica e per certi versi molto interessante
campioni che ribaltano un 40 a 0 una volta su 4 o una su 5 sono davvero dei fenomeni

mentre sta a significare come appena un punto di vantaggio sul proprio servizio è quasi game fatto

uno gioca tre ore e poi vince o perde per una manciata di punti

come dice Matteo , al nostro livello questa è una statistica che non ha proprio senso , dato lo scarso peso del servizio


ace59
ace59

Messaggi : 2199
Data d'iscrizione : 26.02.14
Località : treviso

Torna in alto Andare in basso

È più facile rimontare da 0-40 al servizio o da 30-15 in risposta? Empty Re: È più facile rimontare da 0-40 al servizio o da 30-15 in risposta?

Messaggio Da Chiros il Ven 02 Ago 2019, 11:23

Ho scoperto un'altra statistica stamattina.

Lui ave  ha finito le finali al TB, negli slam e nei circuiti ATP per 10 volte.
Ne ha perse 9 affraid L'unica che ha vinto è stata proprio contro il suo Liubo, il quale dice che stava vincendo pure quella ma gli hanno chiamato una palla fuori, sbagliando.

PS ovviamente intendo TB nel set decisivo.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4748
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

È più facile rimontare da 0-40 al servizio o da 30-15 in risposta? Empty Re: È più facile rimontare da 0-40 al servizio o da 30-15 in risposta?

Messaggio Da john mc edberg il Sab 03 Ago 2019, 13:51

Matteo1970 ha scritto:Secondo me nelle categorie inferiori dove il servizio conta meno, più facile recuperare 15-30 ovviamente.


Era quello che avrei scritto io
john mc edberg
john mc edberg

Messaggi : 1915
Data d'iscrizione : 16.10.11
Età : 58
Località : Roma (ora finalmente provincia)

Torna in alto Andare in basso

È più facile rimontare da 0-40 al servizio o da 30-15 in risposta? Empty Re: È più facile rimontare da 0-40 al servizio o da 30-15 in risposta?

Messaggio Da Riki66 il Dom 04 Ago 2019, 07:55

Chiros ha scritto:Scommetto che sotto sotto parli della statistica in cui Federer è il migliore e quindi stai ancora combattendo la storia del braccino Very Happy
Taci va... Non poteva far finta di essere 0/40?


Questa statistica rinforza il discorso del braccino, Federer dà il meglio del suo talento quando è deresponsabilizzato.

Peccato perché uno che perde dal GOAT, a 38 anni,al quinto set, 13/12,  dopo aver avuto 2 match point consecutivi...... Avrebbe potuto essere un buon giocatore...
Riki66
Riki66

Messaggi : 3263
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

È più facile rimontare da 0-40 al servizio o da 30-15 in risposta? Empty Re: È più facile rimontare da 0-40 al servizio o da 30-15 in risposta?

Messaggio Da superpipp(a) il Dom 04 Ago 2019, 13:33

Riki66 ha scritto:
Chiros ha scritto:Scommetto che sotto sotto parli della statistica in cui Federer è il migliore e quindi stai ancora combattendo la storia del braccino Very Happy
Taci va... Non poteva far finta di essere 0/40?


Questa statistica rinforza il discorso del braccino, Federer dà il meglio del suo talento quando è deresponsabilizzato.

Peccato perché uno che perde dal GOAT, a 38 anni,al quinto set, 13/12,  dopo aver avuto 2 match point consecutivi...... Avrebbe potuto essere un buon giocatore...
Si, max in top 30 pero' Very Happy Very Happy
superpipp(a)
superpipp(a)

Messaggi : 3821
Data d'iscrizione : 27.08.12
Età : 64
Località : Vesuvio

Torna in alto Andare in basso

È più facile rimontare da 0-40 al servizio o da 30-15 in risposta? Empty Re: È più facile rimontare da 0-40 al servizio o da 30-15 in risposta?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum