Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 10 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 10 Ospiti

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da miguel Oggi alle 09:18

» Con che racchetta state giocando?
Da giascuccio Oggi alle 08:28

» Fabio Fognini
Da squalo714 Ieri alle 19:21

» Lorenzo Musetti
Da correnelvento Ieri alle 13:18

» Sinner, e la sua racchetta
Da yatahaze Ieri alle 12:23

» Auguri Aless
Da Chiros Ieri alle 11:01

» Giovani italiani fanno ben sperare.
Da max1970 Ieri alle 10:02

» Pure Strike 98 - 16:19 - 2018
Da correnelvento Mer 23 Set 2020, 15:58

» Djokovic, cosa succede?
Da Chiros Dom 20 Set 2020, 09:40

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da yatahaze Sab 19 Set 2020, 00:49

» preparazione invernale (scheda)
Da gabr179 Ven 18 Set 2020, 23:09

» Una palestra completa, con 70€
Da gabr179 Ven 18 Set 2020, 22:39

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

La "testa" nel tennis di quarta.

Pagina 3 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Andare in basso

La "testa" nel tennis di quarta. - Pagina 3 Empty Re: La "testa" nel tennis di quarta.

Messaggio Da taglia64 il Gio 03 Ott 2019, 15:46

lo sgabello con tre gambe in cui una è la testa, anche se affascinante come immagine, è fondamentalmente scorretta perché farebbe pensare ad uno sgabello che se molto carente in una delle tre gambe fatichi a restare in equilibrio esattamente come se molto abbondante in due delle gambe o soltanto in una. E' chiaro la testa non può essere una delle tre gambe. Semmai è la testa che deve riuscire a "dosare" tecnica, atleticità e intensità (ecco propongo come terza gamba l'intensità ma apriamo una discussione sulla terza gamba!) per mantenere in equilibrio lo sgabello. Vale in quarta, in terza, in seconda e anche in ATP. Ogni giocatore sa fare, al suo livello, certe cose molto bene e certe molto male o meno bene… alcune non le sa proprio fare (la volèe di rovescio nel WTA è ormai diventata uno schiaffo bimane al volo che sta in campo una volta su 5). Tutti i discorsi fatti hanno una validità almeno parziale, ma è certo che un tennista di quarta di mediocre livello tecnico ma con una ottima capacità di equilibrio e di gestione delle sue mediocrità, sarà sempre un avversario scomodo perché sarà sempre in grado di giocare al meglio delle sue possibilità. la consapevolezza è testa e per gestire strategia, tattica e tecnica ci vuole testa.
taglia64
taglia64

Messaggi : 278
Data d'iscrizione : 06.11.18
Età : 56
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

La "testa" nel tennis di quarta. - Pagina 3 Empty Re: La "testa" nel tennis di quarta.

Messaggio Da correnelvento il Gio 03 Ott 2019, 16:05

taglia64 ha scritto:lo sgabello con tre gambe in cui una è la testa, anche se affascinante come immagine, è fondamentalmente scorretta perché farebbe pensare ad uno sgabello che se molto carente in una delle tre gambe fatichi a restare in equilibrio esattamente come se molto abbondante in due delle gambe o soltanto in una. E' chiaro la testa non può essere una delle tre gambe. Semmai è la testa che deve riuscire a "dosare" tecnica, atleticità e intensità (ecco propongo come terza gamba l'intensità ma apriamo una discussione sulla terza gamba!) per mantenere in equilibrio lo sgabello. Vale in quarta, in terza, in seconda e anche in ATP. Ogni giocatore sa fare, al suo livello, certe cose molto bene e certe molto male o meno bene… alcune non le sa proprio fare (la volèe di rovescio nel WTA è ormai diventata uno schiaffo bimane al volo  che sta in campo una volta su 5). Tutti i discorsi fatti hanno una validità almeno parziale, ma è certo che un tennista di quarta di mediocre livello tecnico ma con una ottima capacità di equilibrio e di gestione delle sue mediocrità, sarà sempre un avversario scomodo perché sarà sempre in grado di giocare al meglio delle sue possibilità. la consapevolezza è testa e per gestire strategia, tattica e tecnica ci vuole testa.

Come diceva Ace poco fa:


temo che questo thread non arriverà mai ad una conclusione poiché è difficile anche solo condividere e capire in pieno il significato delle parole "testa " tecnica" ; uno dice che un dato errore dipende dalla testa , per altri lo stesso errore dipende dalla tecnica
mah !


alla fine ognuno ha la propria personale visione, in quanto alla "testa" ognuno assegna determinate funzioni, che per alcuni sono tattica, per altri consapevolezza, ed altri ancora intensità.

Non arriveremo mai ad una conclusione... e nessuno potrà dimostrare di aver ragione, o torto.
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 17095
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

La "testa" nel tennis di quarta. - Pagina 3 Empty Re: La "testa" nel tennis di quarta.

Messaggio Da Chiros il Gio 03 Ott 2019, 16:46

Per tagliare corto:
con gambe e testa si scala la quarta.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4839
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

La "testa" nel tennis di quarta. - Pagina 3 Empty Re: La "testa" nel tennis di quarta.

Messaggio Da correnelvento il Gio 03 Ott 2019, 16:51

Chiros ha scritto:Per tagliare corto:
con gambe e testa si scala la quarta.

e la palla come la butti di là: a colpi di belino? Very Happy
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 17095
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

La "testa" nel tennis di quarta. - Pagina 3 Empty Re: La "testa" nel tennis di quarta.

Messaggio Da Chiros il Gio 03 Ott 2019, 17:02

correnelvento ha scritto:
Chiros ha scritto:Per tagliare corto:
con gambe e testa si scala la quarta.

e la palla come la butti di là: a colpi di belino? Very Happy

con una PD Very Happy

la tecnica in quarta è più un concetto immaginario che realtà.
Per un colpo ben fatto ce ne sono diversi errati.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4839
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

La "testa" nel tennis di quarta. - Pagina 3 Empty Re: La "testa" nel tennis di quarta.

Messaggio Da correnelvento il Gio 03 Ott 2019, 17:10

Chiros ha scritto:
correnelvento ha scritto:
Chiros ha scritto:Per tagliare corto:
con gambe e testa si scala la quarta.

e la palla come la butti di là: a colpi di belino? Very Happy

con una PD Very Happy

la tecnica in quarta è più un concetto immaginario che realtà.
Per un colpo ben fatto ce ne sono diversi errati.

E' qui che casca l'asino.

A livello di quarta si commette spesso l'errore di guardare all'ESTETICA del colpo...

Ma molti, pur facendo gesti non ortodossi, riescono (A LIVELLO DI QUARTA) ad essere molto efficaci, rendendo SOLIDA l'esecuzione.

E questa è pur sempre tecnica.

Un mio amico, 4.1 molto forte, serve con impugnatura del dritto "a padella", non sa fare il kick, ma non fa un  doppio fallo MAI, e piazza sempre la palla bene, e anche con una discreta velocità, tale da impedire di essere attaccato.

Non è forse tecnica, questa?
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 17095
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

La "testa" nel tennis di quarta. - Pagina 3 Empty Re: La "testa" nel tennis di quarta.

Messaggio Da Chiros il Gio 03 Ott 2019, 17:16

correnelvento ha scritto:
Chiros ha scritto:
correnelvento ha scritto:
Chiros ha scritto:Per tagliare corto:
con gambe e testa si scala la quarta.

e la palla come la butti di là: a colpi di belino? Very Happy

con una PD Very Happy

la tecnica in quarta è più un concetto immaginario che realtà.
Per un colpo ben fatto ce ne sono diversi errati.

E' qui che casca l'asino.

A livello di quarta si commette spesso l'errore di guardare all'ESTETICA del colpo...

Ma molti, pur facendo gesti non ortodossi, riescono (A LIVELLO DI QUARTA) ad essere molto efficaci, rendendo SOLIDA l'esecuzione.

E questa è pur sempre tecnica.

Un mio amico, 4.1 molto forte, serve con impugnatura del dritto "a padella", non sa fare il kick, ma non fa un  doppio fallo MAI, e piazza sempre la palla bene, e anche con una discreta velocità, tale da impedire di essere attaccato.

Non è forse tecnica, questa?

Per me non è tecnica.
è uno che ha trovato un sistema per servire bene a livello di quarta, aiutato dalle racchette e dalle corde moderne.
Servire a padella mi farebbe cacare.

Per dirla meglio è "tecnica da quarta" ma è un movimento sbagliato, che gli impedisce di progredire proprio tecnicamente.
Quindi funziona ma non è tecnica. è un movimento da pippe di quarta.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4839
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

La "testa" nel tennis di quarta. - Pagina 3 Empty Re: La "testa" nel tennis di quarta.

Messaggio Da correnelvento il Gio 03 Ott 2019, 17:25

Questo è stato 3.4 fit, è 4.1 perché non fa tornei, e tu (forse) ci fai tre "15" in un set.
Rolling Eyes

Alberto Berasategui, giocando dritto e rovescio con la stessa faccia della racchetta, ed il dritto con una impugnatura IMPOSSIBILE, è arrivato in top 10 atp, ed in finale al Roland Garros.

Una non tecnica da pippa di quarta, quindi...
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 17095
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

La "testa" nel tennis di quarta. - Pagina 3 Empty Re: La "testa" nel tennis di quarta.

Messaggio Da Chiros il Gio 03 Ott 2019, 17:32

correnelvento ha scritto:Questo è stato 3.4 fit, è 4.1 perché non fa tornei, e tu (forse) ci fai tre "15" in un set.
Rolling Eyes


non lo so se ci faccio tre 15 in un set ma non ho capito che c'entra.


Per me servire a padella non è tecnica. Infatti tutti i principianti servono a padella.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4839
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

La "testa" nel tennis di quarta. - Pagina 3 Empty Re: La "testa" nel tennis di quarta.

Messaggio Da correnelvento il Gio 03 Ott 2019, 17:33

Aggiungo che, contro questa "pippa" in questo forum (di quelli che ho visto giocare) NESSUNO si avvicina a vincerci un set.

Tranne Miguel, ma solo sul veloce.
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 17095
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

La "testa" nel tennis di quarta. - Pagina 3 Empty Re: La "testa" nel tennis di quarta.

Messaggio Da correnelvento il Gio 03 Ott 2019, 17:35

Chiros ha scritto:
correnelvento ha scritto:Questo è stato 3.4 fit, è 4.1 perché non fa tornei, e tu (forse) ci fai tre "15" in un set.
Rolling Eyes


non lo so se ci faccio tre 15 in un set ma non ho capito che c'entra.


Per me servire a padella non è tecnica. Infatti tutti i principianti servono a padella.

C'entra perché parli di chi non conosci.
Questo è uno che gioca da paura.
Pippa di quarta un par de ciufoli.

Il fatto (vero) che i principianti servano a padella, non significa che qualcuno possa trovare il modo (la tecnica) per essere efficace in terza bassa.

Ho visto un 3.1 servire da sotto costantemente per tutta una partita.

Come i principianti.

Era una pippa? Rolling Eyes
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 17095
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

La "testa" nel tennis di quarta. - Pagina 3 Empty Re: La "testa" nel tennis di quarta.

Messaggio Da Chiros il Gio 03 Ott 2019, 17:38

correnelvento ha scritto:
Chiros ha scritto:
correnelvento ha scritto:Questo è stato 3.4 fit, è 4.1 perché non fa tornei, e tu (forse) ci fai tre "15" in un set.
Rolling Eyes


non lo so se ci faccio tre 15 in un set ma non ho capito che c'entra.


Per me servire a padella non è tecnica. Infatti tutti i principianti servono a padella.

C'entra perché parli di chi non conosci.
Questo è uno che gioca da paura.
Pippa di quarta un par de ciufoli.

A Giovà non ti arrabbiare. Parlo di lui perchè me ne hai scritto tu.
Nemmeno ho detto che è una pippa.
Senza il servizio a padella potrebbe essere ancora più forte.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4839
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

La "testa" nel tennis di quarta. - Pagina 3 Empty Re: La "testa" nel tennis di quarta.

Messaggio Da correnelvento il Gio 03 Ott 2019, 17:41

Ma figurati se mi arrabbio!

Stiamo parlando... La "testa" nel tennis di quarta. - Pagina 3 150354

Tu, Cristiano, saresti in grado di servire a padella, veloce, piazzato, senza doppi falli e senza mettere i 3.4 fit in condizione di attaccarti?

Io, sicuramente, no.

Ma neppure tu.

E questa, ti piaccia o no, si chiama TECNICA.

Non ortodossa, brutta fin che vuoi, ma efficace.

Tecnica, appunto.
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 17095
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

La "testa" nel tennis di quarta. - Pagina 3 Empty Re: La "testa" nel tennis di quarta.

Messaggio Da lob4thewin il Gio 03 Ott 2019, 17:45

Secondo me si sta travisando il senso di "testa" e "tecnica".

Anche in quarta c'è una vasta differenza tra i quarta bassi e i 4.1.

Certo, se prendi nc, .6, .5, .4 molti fanno veramente fatica a tenere uno scambio costante, servizi decenti e decisioni sbagliate.

Che lì ci siano lacune tecniche enormi è palese. Però non vuol dire che in una partita tra 4.4 quello che ha più "testa" non sia favorito.

Per testa io intendo non il saper interpretare la partita come un terza alto o addirittura un seconda. Ma anche il saper essere umile, consapevole di non saper giocare e quindi limitarsi a fare cose semplici. Ergo buttare la palla di là. Non cercare il colpaccio, essere disposto al sacrificio di magari stare 3 ore in campo a remare e buttare di là stracci bagnati.

Un tennista che non si perde nel proprio ego, è già un tennista che ha testa. Per me.

Poi è ovvio che salendo di livello, il concetto di testa diviene più ampio: il saper interpretare il gioco dell'avversario, leggere le situazioni, cambiare a seconda del punteggio, stare attaccato alla partita anche quando si sta giocando di merda.

Ah, ovviamente mi riferisco solo al torneo. Le partite di circolo contano zero, sono solo meri allenamenti.

lob4thewin

Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 13.04.18
Località : caserta

Torna in alto Andare in basso

La "testa" nel tennis di quarta. - Pagina 3 Empty Re: La "testa" nel tennis di quarta.

Messaggio Da Chiros il Gio 03 Ott 2019, 17:47

correnelvento ha scritto:Ma figurati se mi arrabbio!

Stiamo parlando... La "testa" nel tennis di quarta. - Pagina 3 150354

Tu, Cristiano, saresti in grado di servire a padella, veloce, piazzato, senza doppi falli e senza mettere i 3.4 fit in condizione di attaccarti?

Io, sicuramente, no.

Ma neppure tu.

E questa, ti piaccia o no, si chiama TECNICA.

Non ortodossa, brutta, ma efficace.

Tecnica, appunto.

Infatti io ho un concetto leggermente diverso.
Sicuramente è un giocatore solido per essere 3.4
A me piacciono i giocatori non proprio ortodossi. Sto crescendo mio figlio tennisticamente in questo modo. Una scommessa.

Però la tecnica ha dei concetti fondamentali che non possono essere saltati.
Uno di questi è che il servizio a padella non si può vedere! Ti limita tutti gli sviluppi tecnici. Come fai a dare gli effetti alla palla?
In quarta va bene. In quarta va bene tutto, ma è quello che ho sempre scritto!
Chiros
Chiros

Messaggi : 4839
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

La "testa" nel tennis di quarta. - Pagina 3 Empty Re: La "testa" nel tennis di quarta.

Messaggio Da correnelvento il Gio 03 Ott 2019, 17:48

Diciamo che più sale il livello, più la parte "testa" diventa importante, secondo me.

Tra un top 100 e un top 500 i colpi, la tecnica e la preparazione fisica sono simili.

La testa, l'attitudine fa la differenza.
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 17095
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

La "testa" nel tennis di quarta. - Pagina 3 Empty Re: La "testa" nel tennis di quarta.

Messaggio Da correnelvento il Gio 03 Ott 2019, 17:50

Chiros ha scritto:

Uno di questi è che il servizio a padella non si può vedere! Ti limita tutti gli sviluppi tecnici. Come fai a dare gli effetti alla palla?
In quarta va bene. In quarta va bene tutto, ma è quello che ho sempre scritto!

Vallo a chiedere a Becker, che serviva con una eastern di dritto...


Ultima modifica di correnelvento il Gio 03 Ott 2019, 17:51, modificato 1 volta
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 17095
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

La "testa" nel tennis di quarta. - Pagina 3 Empty Re: La "testa" nel tennis di quarta.

Messaggio Da Chiros il Gio 03 Ott 2019, 17:50

Il fatto che io non ci riesca, vuole dire che ho ancora meno tecnica.

Anche se in torneo FIT ho giocato con un ex 3.4 che stava riprendendo a giocare e non mi ha mai attaccato il servizio tongue
L'unico complimento che mi fanno è sul servizio e io ovviamente sto pensando di cambiarlo La "testa" nel tennis di quarta. - Pagina 3 106988
Chiros
Chiros

Messaggi : 4839
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

La "testa" nel tennis di quarta. - Pagina 3 Empty Re: La "testa" nel tennis di quarta.

Messaggio Da Chiros il Gio 03 Ott 2019, 17:51

correnelvento ha scritto:
Chiros ha scritto:
correnelvento ha scritto:Ma figurati se mi arrabbio!

Stiamo parlando... La "testa" nel tennis di quarta. - Pagina 3 150354

Tu, Cristiano, saresti in grado di servire a padella, veloce, piazzato, senza doppi falli e senza mettere i 3.4 fit in condizione di attaccarti?

Io, sicuramente, no.

Ma neppure tu.

E questa, ti piaccia o no, si chiama TECNICA.

Non ortodossa, brutta, ma efficace.

Tecnica, appunto.

Infatti io ho un concetto leggermente diverso.
Sicuramente è un giocatore solido per essere 3.4
A me piacciono i giocatori non proprio ortodossi. Sto crescendo mio figlio tennisticamente in questo modo. Una scommessa.

Però la tecnica ha dei concetti fondamentali che non possono essere saltati.
Uno di questi è che il servizio a padella non si può vedere! Ti limita tutti gli sviluppi tecnici. Come fai a dare gli effetti alla palla?
In quarta va bene. In quarta va bene tutto, ma è quello che ho sempre scritto!

Vallo a chiedere a Becker, che serviva con una eastern di dritto...

Manco me lo ricordo. Lo vado a vedere. Magari avrà trovato qualche sistema.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4839
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

La "testa" nel tennis di quarta. - Pagina 3 Empty Re: La "testa" nel tennis di quarta.

Messaggio Da Chiros il Gio 03 Ott 2019, 18:20

Becker aveva la prima di servizio con l'impugnatura non classica continental ma spostata verso quella del dritto.
Aveva comunque grande spinta con gambe e schiena e saliva benissimo sulla palla.
In ogni caso non mi sento di dire che fosse un servizio a padella.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4839
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

La "testa" nel tennis di quarta. - Pagina 3 Empty Re: La "testa" nel tennis di quarta.

Messaggio Da correnelvento il Gio 03 Ott 2019, 18:33

Chiros ha scritto:Becker aveva la prima di servizio con l'impugnatura non classica continental ma spostata verso quella del dritto.
Aveva comunque grande spinta con gambe e schiena e saliva benissimo sulla palla.
In ogni caso non mi sento di dire che fosse un servizio a  padella.

Ma ovvio che non lo era!
Però riusciva a fare un kick della Madonna!

Questo per confutare la tua affermazione fatta prima secondo cui con una impugnatura di dritto sia impossibile fare un kick.

Si può.

È difficile, devi avere un polso di ferro, ma si può.
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 17095
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

La "testa" nel tennis di quarta. - Pagina 3 Empty Re: La "testa" nel tennis di quarta.

Messaggio Da Wacos il Gio 03 Ott 2019, 18:39

Chiros ha scritto:
Wacos ha scritto:
ace59 ha scritto:@wacos non è che pensi troppo quando sei in campo ?
io non so gli altri ma francamente tutto questo tempo per pensare dove metterla ( diagonale , lungolinea, stretta ) e  con che tipo di colpo ( back , top, drop shot , pallonetto ) non mi sembra di averlo
il colpo che fai esce ( o dovrebbe uscire ) in automatico , o no ?

Infatti in partita non pensi , esegui, ma la "scelta del colpo" va allenata.
Se quando sei in difesa provi il vincente da un metro dietro invece che rimetterla di la e aspettare il momento propizio per attaccarla, vuole dire che la tua scelta dei colpi non è molto affinata.

Proprio perché in partita è tutto istintivo, ci si deve allenare a fare la cosa giusto al momento giusto.

Io che per esempio vado in crisi sulle palle corte sul lato del dritto, se provassi ad aggredirle ne sbaglierei 9 su 10.
Quindi ho imparato a fare altro, per sopperire alla mia mancanza tecnica.


Ma mi sono dovuto allenare a fare "altro", prima che diventasse un automatismo.

Solo la pratica crea l'automatismo, altrimenti è improvvisazione.


Non c'entra con la discussione ma secondo me devi cambiare strada. Non cercare automatismi strani che sanno di palliativi. Impara ad aggredire le palle corte sul dritto!
mi sto allenando in tal senso.ma finché non si crea l'automatismo ho appunto scelto una strada diversa.spesso attacco in Chop di dritto e seguo a rete,visto che faccio fatica a chiudere da quella posizione.
Wacos
Wacos

Messaggi : 1325
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 42
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

La "testa" nel tennis di quarta. - Pagina 3 Empty Re: La "testa" nel tennis di quarta.

Messaggio Da Chiros il Gio 03 Ott 2019, 21:51

Wacoa, in quarta ve bene pure l'attacco col taglio dietro. Va bene tutto. Basta saperlo fare.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4839
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

La "testa" nel tennis di quarta. - Pagina 3 Empty Re: La "testa" nel tennis di quarta.

Messaggio Da Chiros il Gio 03 Ott 2019, 21:53

correnelvento ha scritto:
Chiros ha scritto:Becker aveva la prima di servizio con l'impugnatura non classica continental ma spostata verso quella del dritto.
Aveva comunque grande spinta con gambe e schiena e saliva benissimo sulla palla.
In ogni caso non mi sento di dire che fosse un servizio a  padella.

Ma ovvio che non lo era!
Però riusciva a fare un kick della Madonna!

Questo per confutare la tua affermazione fatta prima secondo cui con una impugnatura di dritto sia impossibile fare un kick.

Si può.

È difficile, devi avere un polso di ferro, ma si può.
Vabbè è l'eccezione che conferma la regola. La continental agevola la flessochiusura del polso e gli effetti. Però siamo andati OT perché non si parlava di fenomeni.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4839
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

La "testa" nel tennis di quarta. - Pagina 3 Empty Re: La "testa" nel tennis di quarta.

Messaggio Da Chiros il Gio 03 Ott 2019, 22:02

Il servizio a paletta è  un errore tecnico perché  rallenta pure lo swing, perché ...insomma tutti i maestri lo correggono.

Conosco  un terza che fa dritto e rovescio solo di polso. Polso d'acciaio. Errore tecnico che non gli permette di tirare forte perché il polso non dà  tanta spinta.  Però  in quarta basta e avanza.

Io dico che in quarta nessuno ha una buona tecnica generale.
Stasera ho perso con uno che fa abitualmente  6-0 ai 4.2. Io ho perso 62 6_2 in un'ora.  Eppure sono una grandissima  pippa. Rovescio inesistente, solo palle appoggiate. Servizio arrotato a 70 km/ora per non farmelo attaccare. Però sono  una pippa tra tutte quelle di quarta .

Invece si sentono tutti fenomeni
Chiros
Chiros

Messaggi : 4839
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

La "testa" nel tennis di quarta. - Pagina 3 Empty Re: La "testa" nel tennis di quarta.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.