Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 14 utenti online: 1 Registrato, 0 Nascosti e 13 Ospiti :: 3 Motori di ricerca

Chiros

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 116 il Mar 29 Dic 2020, 06:45
Ultimi argomenti attivi
» I tennisti "poveri"
Da Chiros Oggi alle 12:29

» Flood control
Da Riki66 Oggi alle 11:59

» Montecarlo master 1000
Da paoletto Oggi alle 10:08

» Spalama e Giovanni: allenamento con 2.1
Da spalama Oggi alle 10:03

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da max1970 Ieri alle 17:27

» Tensione corde
Da paoletto Ieri alle 17:15

» Lorenzo Musetti
Da Giovanni62 Ieri alle 14:21

» Consiglio per un miglioramento del mio tennis
Da Incompetennis Ieri alle 13:55

» Addio profilate
Da Giulio81 Gio 15 Apr 2021, 15:00

» Analisi di una (rara) vittoria.
Da Giovanni62 Gio 15 Apr 2021, 14:37

» Stefanos Tsitsipas
Da Giovanni62 Mer 14 Apr 2021, 18:23

» Jannik Sinner
Da max1970 Mer 14 Apr 2021, 18:15


La racchetta pesante

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

La racchetta pesante - Pagina 2 Empty La racchetta pesante

Messaggio Da Incompetennis Mer 04 Dic 2019, 17:02

Promemoria primo messaggio :

Non so dove ma una volta ho letto che bisognerebbe usare la racchetta più pesante che il tuo braccio è in grado di gestire . E' un discorso valido a tutti gli effetti ?


Il vantaggio di essere scarsi è che non devi dimostrarlo a nessuno.
Incompetennis
Incompetennis

Messaggi : 3027
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Torna in alto Andare in basso


La racchetta pesante - Pagina 2 Empty Re: La racchetta pesante

Messaggio Da Kingkongy Gio 05 Dic 2019, 23:54

Ciao mitico Simba! Piacerissimo mio!!! Tra l'altro ho 14 Kg in meno rispetto alla versone fiorentina...

E adesso mi dedico al "boccia" veneto (Ace).

Allora, fino a una ventina di anni fa, quando il signor Bosworth era il guru indiscusso, la "regoletta del peso" era la cosiddetta Priority One, ovvero il punto di partenza per determinare, in base al fisico del fiocatore e del suo gioco, l'attrezzo migliore.
Questa Priority One, ovvero questo parametro fondamentale intorno al quale si determinava il resto, venne col tempo a perdere importanza. Fai conto che una ventina di anni fa, andavano di moda le racchette "Even", ovvero bilanciate a circa 34 cm e con SW pari al peso... In sostanza, delle mazze ferrate. Quelle che piaccion tanto al Giova.
Direi che il peso elevato ci stava, visto che si arrivava a SW serenamente oltre i 350 (vedi la tua Prestige).
Ma, ovvettivamente, per sviluppare una buona energia, c'era bisogno di spingere a sufficiente velocità la testa della racchetta (pesantissima). Per assecondare a questa necessità - ovvero alla Priority One del peso/SW - ci voleva uno swing ampio e lungo, ampio nel movimento e lungo per dare la possibilità al braccio del giocatore di raggiungere la massima velocità.
Massa X Velocità = Energia.
Ok, fin qui mi sembra che non ci sia nulla di difficile.

Allora adesso guarda le cose in maniera differente. Non ti interessa più avere una palla veloce in uscita dal tuo piatto corde, bensì una palla carica di energia e, soprattutto, carica di spin. Non solo, ma lo swing deve essere stretto perché c'è poco tempo. Questa è una priorità tattica. Come fai ad ottenerla "meccanicamente"? Semplice, aumentando la velocità della testa della racchetta, ovvero "strofinando" la palla alla massima velocità e sfruttare così i nuovi materiali delle corde.
La Priority One è così diventata la capacità di accelerazione della racchetta. Non la velocità massima ma la capacità di raggiungere la velocità massima in meno tempo. Insomma, dei dragster.
Visto che l'uomo ha dei limiti fisiologici...le racchette hanno fatto la cura dimagrante... E se vuoi perdere massa complessiva l'energia che perdi la riguadagni con un telaio più rigido e con una forte polarizzazione.
Insomma, la massa serve sempre...ma meno di prima. Maaaa, se la velocità finale sulla palla non cambia...allora metti massa fino al limite. Il limite è rappresentato da una perdita di velocità non compensata dal beneficio della massa aumentata.

Kingkongy

Messaggi : 833
Data d'iscrizione : 07.02.13

Torna in alto Andare in basso

La racchetta pesante - Pagina 2 Empty Re: La racchetta pesante

Messaggio Da Attila17 Ven 06 Dic 2019, 00:08

KK..... anche se ti dice che ha capito.... Nn crederci.... Avrà la stessa faccia della mucca che guarda il treno quando leggerà..... È inutile si rifiuta di applicarsi, pensa che si è fidato di me per la scelta di una racchetta..... Zero assoluto.... Però se vuoi farlo felice parlagli di corde.... Allora li.....
Cmq sempre esaustivo. Thanx.


"Di tutto restano tre cose: la certezza che stiamo sempre iniziando, la certezza che abbiamo bisogno di continuare, la certezza che saremo interrotti prima di finire.
Pertanto, dobbiamo fare : dell interruzione  un nuovo cammino ; della caduta  un passo di danza; della paura una scala; del sogno un ponte e del bisogno un incontro."
Fernando Pessoa.
Attila17
Attila17

Messaggi : 2969
Data d'iscrizione : 14.02.17
Età : 51
Località : Albissola Marina

Torna in alto Andare in basso

La racchetta pesante - Pagina 2 Empty Re: La racchetta pesante

Messaggio Da ace Ven 06 Dic 2019, 08:59

allora caro il mio scimmione , ti ringrazio per aver perso tempo per spiegarmi quelle cose strane li , per fortuna altri possono aver apprezzato la tua perizia
con me , mi dispiace ma devo dare ragione ad Attila ( cazzo sto invecchiando davvero ) è proprio tempo perso , perle ai porci !
in effetti potrei chiedere a mister F. che è moooolto più competente di te ma non vorrei urtare la tua scusettibilità .
e' sempre un grande piacere leggerti !
dato che sei ormai anche tu nel novero degli ex tennisti ( pensa che Attila è il più in forma ) , abbiamo organizzato una reunion di doppio per soli semoventi , ti aspettiamo
ace
ace

Messaggi : 2440
Data d'iscrizione : 26.02.14
Località : treviso

Torna in alto Andare in basso

La racchetta pesante - Pagina 2 Empty Re: La racchetta pesante

Messaggio Da Incompetennis Ven 06 Dic 2019, 09:15

Cerco di capire anche io perché mi è crollato un assioma che spesso, per far bella figura, lo spiattellavo ai miei compagni di gioco.
La velocità sopperisce  al peso ? La racchetta leggera  e con più peso in testa arriva all'impatto in maniera più veloce e recupera la potenza che altrimenti perderebbe rispetto ad una più pesante ?
Giusto ?
Ma questa velocizzazione del movimento non potrebbe portare a sbagliare di più ? A me capitava con una racchetta da 285 gr che per cercare di farla passare di là spingevo a più non posso e oltre a stancarmi di più erravo di più.
Con la pog da 360 grammi mi sento un re anche se gioco da mugnaio.
Insomma se il mio fisico mi permette di giocare tranquillamente con ics peso che vantaggi avrei a giocare con pesi minori . Magari la racchetta più leggera è anche più maneggevole nelle situazioni in cui ti serve uno spostamento rapido dell'attrezzo ( come nel doppio dove sotto rete spesso fai volée quasi d'istinto) ?


Il vantaggio di essere scarsi è che non devi dimostrarlo a nessuno.
Incompetennis
Incompetennis

Messaggi : 3027
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Torna in alto Andare in basso

La racchetta pesante - Pagina 2 Empty Re: La racchetta pesante

Messaggio Da gabr179 Ven 06 Dic 2019, 09:31

Secondo me nel tennis moderno più è veloce lo swing e meno si sbaglia. Basta vedere i professionisti per rendersene conto. Soprattutto ora che si deve per forza di cosa "coprire" il colpo per tenerla in campo viste le velocità di palla che le racchette di oggi consentono.
Io me ne accorgo soprattutto sulla seconda di servizio: più il braccio va forte e più la palla resta in campo.
gabr179
gabr179

Messaggi : 1092
Data d'iscrizione : 06.06.17
Età : 41
Località : Tra Como e la Brianza

Torna in alto Andare in basso

La racchetta pesante - Pagina 2 Empty Re: La racchetta pesante

Messaggio Da Ospite Ven 06 Dic 2019, 09:43

Incompe ha perfettamente ragione.

Gabri ha ragione a metà: nel senso che quello che dice è valido per i Pro.

Per quanto riguarda noi pippe di quarta le cose cambiano, e non poco.

Chi fa il dritto in open, con ANTICIPO DI ANCA?

Nessuno!

Dove stanno queste "velocità di swing"?

Io, non ne vedo proprio.

Al contrario, quando al nostro (basso) livello vedo che chi vuole velocizzare oltremodo lo swing arriva SEMPRE sbilanciato e/o scoordinato sul colpo.

Ergo, per noi amatori, vale la vecchia regola:

Usa la racchetta più pesante che puoi gestire (senza che ti rallenti il tuo swing naturale, e che puoi usare per 3 set).

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

La racchetta pesante - Pagina 2 Empty Re: La racchetta pesante

Messaggio Da Ospite Ven 06 Dic 2019, 09:53

Non a caso, al di là del peso delle racche che usano...

I PIÙ FORTI DEL NOSTRO GRUPPO: SQUALO e MIGUEL (ovvero terza "veri" che sarebbero stati terza anche con le classifiche di 10 anni fa),  hanno swing di media lunghezza e media velocità.

Questo permette loro (grazie anche a equilibrio e senso di posizione, oltre che tecnica) di arrivare sulla palla SEMPRE in equilibrio e coordinati.

Cosa che non capita agli altri (Rafa compreso, che dopo di loro è il più forte) con la stessa consistenza.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

La racchetta pesante - Pagina 2 Empty Re: La racchetta pesante

Messaggio Da Tempesta Ven 06 Dic 2019, 10:31

Riccardo Ciruolo, mio amico ex 220 ATP ha smesso di giocare e fare il maestro ma ha voglio di ricominciare a fare partite a squadre.

Mi ha chiesto di trovargli due racchette 18/20 da provare. Lui vuole solo 18/20 (dice che chi usa il 16/19 è perchè la palla non gli va.....) vabbè a parte qst cavolata.

Gli ho trovato delle Blade e gli sono piaciute. Mi ha chiesto di appesantigliele a 370 g finite e bilanciarle a 32.
Dice che siccome lui non ha uno swing veloce vuole la racchetta pesante. Non ha il movimento che spessa il polso per dare top e quindi deve giocare una palla più pesante aiutato dal peso della racchetta

Se usa una racchetta più leggera tira al telone (sempre a suo dire)


"Chi dice che vincere e perdere non conta,probabilmente ha perso" Martina Navratilova


"E che serva di lezione a tutti. Nessuno batte Vitas Gerulaitis 17 volte di fila"
Vitas Gerulaitis , dopo aver finalmente battuto Jimmy Connors dopo 16 sconfitte di fila
Tempesta
Tempesta

Messaggi : 2676
Data d'iscrizione : 19.12.14
Età : 50
Località : Prato

Torna in alto Andare in basso

La racchetta pesante - Pagina 2 Empty Re: La racchetta pesante

Messaggio Da Matteo1970 Ven 06 Dic 2019, 10:35

KK, scriveresti anche i italiano?

Comunque, a parte la parte tecnica nella quale non entro perchè mi fa dormire... concordo totalmente con Corre ... è tutto squisitamente personale. Lo è tra i pro, figuriamoci tra di noi scarsoni...
Matteo1970
Matteo1970

Messaggi : 1757
Data d'iscrizione : 16.06.17
Località : Trofarello

Torna in alto Andare in basso

La racchetta pesante - Pagina 2 Empty Re: La racchetta pesante

Messaggio Da Attila17 Ven 06 Dic 2019, 11:24

Io sono d accordo a metà come diceva Altobelli. Ok sul fatto che è estremamente personale, soprattutto lo swing. Però se si acquisisce un minimo di tecnica si può velocizzare il braccio. Almeno x me ciao


"Di tutto restano tre cose: la certezza che stiamo sempre iniziando, la certezza che abbiamo bisogno di continuare, la certezza che saremo interrotti prima di finire.
Pertanto, dobbiamo fare : dell interruzione  un nuovo cammino ; della caduta  un passo di danza; della paura una scala; del sogno un ponte e del bisogno un incontro."
Fernando Pessoa.
Attila17
Attila17

Messaggi : 2969
Data d'iscrizione : 14.02.17
Età : 51
Località : Albissola Marina

Torna in alto Andare in basso

La racchetta pesante - Pagina 2 Empty Re: La racchetta pesante

Messaggio Da gabr179 Ven 06 Dic 2019, 11:27

correnelvento ha scritto: Gabri ha ragione a metà: nel senso che quello che dice è valido per i Pro.

Si, certo, la mia era una risposta a quanto scritto da Inco: se uno vuole tirare più forte ed avere comunque una buona percentuale di palle in campo, deve per forza di cose aumentare la velocità di braccio (senza scomporsi/scoordinarsi ovviamente). E l'esempio dei pro è lampante.
gabr179
gabr179

Messaggi : 1092
Data d'iscrizione : 06.06.17
Età : 41
Località : Tra Como e la Brianza

Torna in alto Andare in basso

La racchetta pesante - Pagina 2 Empty Re: La racchetta pesante

Messaggio Da Matteo1970 Ven 06 Dic 2019, 11:28

@Attila17 ha scritto:Io sono d accordo a metà come diceva Altobelli. Ok sul fatto che è estremamente personale, soprattutto lo swing. Però se si acquisisce un minimo di tecnica si può velocizzare  il braccio. Almeno x me ciao


Due gemelli che hanno steso fisico, stesso gioco, stessa tecnica, potrebbero giocare con racchette diverse per questioni di gusto e sensibilità.

E per noi pippe.... le racchette (salvo problemi fisici) sono solo alibi...
Matteo1970
Matteo1970

Messaggi : 1757
Data d'iscrizione : 16.06.17
Località : Trofarello

Torna in alto Andare in basso

La racchetta pesante - Pagina 2 Empty Re: La racchetta pesante

Messaggio Da Ospite Ven 06 Dic 2019, 13:02

@Matteo1970 ha scritto:

concordo totalmente con Corre ... è tutto squisitamente personale. Lo è tra i pro, figuriamoci tra di noi scarsoni...

Mat: tu ed io d'accordo è un evento raro come una mia stop-volley!
Very Happy

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

La racchetta pesante - Pagina 2 Empty Re: La racchetta pesante

Messaggio Da Ospite Ven 06 Dic 2019, 13:06

@Tempesta ha scritto:




Gli ho trovato delle Blade e gli sono piaciute. Mi ha chiesto di appesantigliele a 370 g finite e bilanciarle a 32.
Dice che siccome lui non ha uno swing veloce vuole la racchetta pesante. Non ha il movimento che spessa il polso per dare top e quindi deve giocare una palla più pesante aiutato dal peso della racchetta

Se usa una racchetta più leggera tira al telone (sempre a suo dire)

Certamente: questo è lo stesso motivo per cui anche io uso racchette pesanti.

Quello cui volevo arrivare è che troppi amatori con swing medio-lenti si ostinano ad usare racche troppo leggere, essendo in tal modo penalizzati nel gioco.

Ovvio che nn parlo di 370 grammi, ma di 310/315 nude!

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

La racchetta pesante - Pagina 2 Empty Re: La racchetta pesante

Messaggio Da miguel Ven 06 Dic 2019, 13:08

chi gioca arrotato trae sicuramente giovamento dalle racchette moderne e non ha bisogno di chissà quale massa per frullare.
io che gioco antico, quando uso racchette leggere faccio una gran fatica a far viaggiare la palla ho bisogno di un po' di sostanza che solo un telaio un po' più pesante puo' darmi.
discorso diverso sul veloce dove puoi giocare maggiormente d'incontro sfruttando la velocità del campo, qui una racchetta più leggera e maneggevole puo' aiutare
miguel
miguel

Messaggi : 5642
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 54
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

La racchetta pesante - Pagina 2 Empty Re: La racchetta pesante

Messaggio Da marco61 Ven 06 Dic 2019, 13:55

@Kingkongy ha scritto:se la velocità finale sulla palla non cambia...allora metti massa fino al limite. Il limite è rappresentato da una perdita di velocità non compensata dal beneficio della massa aumentata.
E io fino adesso cosa ho detto? La racchetta pesante - Pagina 2 786556
La velocità di braccio è il primo elemento utile per sviluppare energia, unita alla massa data dalla racchetta. Occorre trovare il proprio equilibrio oltre il quale la massa aggiunta peggiora le prestazioni.
Non so se mi sono capito. Smile


Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11239
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

La racchetta pesante - Pagina 2 Empty Re: La racchetta pesante

Messaggio Da Bertu Ven 06 Dic 2019, 14:15

Che cosa intendete per racchetta pesante?

La racchetta pesante - Pagina 2 20191211


Odio gli sprechi perché quando compro qualche cosa, non la compro con i soldi ma con il tempo della mia vita che é servito  per guadagnarli (José Mujica)
Non si smette di giocare perché si diventa vecchi ma si diventa vecchi perché si smette di giocare!
Anyone who stops learning is old, whether at twenty or eighty. Anyone who keeps learning stays young.  (Henry Ford)
Bertu
Bertu

Messaggi : 3434
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 56
Località : Monaco di Baviera

Torna in alto Andare in basso

La racchetta pesante - Pagina 2 Empty Re: La racchetta pesante

Messaggio Da Bertu Ven 06 Dic 2019, 14:27

@marco61 ha scritto:
@Kingkongy ha scritto:se la velocità finale sulla palla non cambia...allora metti massa fino al limite. Il limite è rappresentato da una perdita di velocità non compensata dal beneficio della massa aumentata.
E io fino adesso cosa ho detto? La racchetta pesante - Pagina 2 786556
La velocità di braccio è il primo elemento utile per sviluppare energia, unita alla massa data dalla racchetta. Occorre trovare il proprio equilibrio oltre il quale la massa aggiunta peggiora le prestazioni.
Non so se mi sono capito. Smile  

Credo che quanto hai detto sia piú che corretto.
Tutti noi, se maneggiassimo una racchetta da 100grammi saremmo in grado di esprimere il massimo della nostra velocitá (del braccio e della testa della racchetta che sono 2 cose differenti)
Col salire del peso la velocitá rimane pressoché invariata sino a quando ci si avvicina al proprio limite.
Questo é il primo limite, quello relativo al mantenimento della velocitá sia del braccio che della testa della racchetta (qui entra anche in gioco il bilanciamento)

Altro limite é quello atletico, ovvero la capacitá di gestire un determinato peso per tutta la durata dell'incontro.
Chi non fa alcuna preparazione atletica per le spalle avrá, molta piú difficoltá a gestire una racchetta pesante rispetto a chi é atleticamente preparato.

Il discorso articolazioni é invece molto piú complesso perché ci sono 2 fattori da tenere in considerazione.
Con una racchetta troppo pesante c'é il rischio di un sovrasforzo (di uno sforzo superiore alle nostre possibilitá atletiche) che puó portare all'esecuzione di movimenti non propedeutici alla preservazione delle articolazioni. Ovvero, anziché usare la giusta catena cinetica e muscolare, ci si aiuta con dei movimenti sbagliati che caricano braccio e spalla in modo non corretto.

D'altro canto, una racchetta pesante, ritorna molte meno vibrazioni alle articolazioni che quindi subiscono molto meno shock da impatto rispetto ad una racchetta leggera.

Alla fine la racchetta giusta dipende sia dal tipo di gioco che soprattutto dalla costituzione o preparazione atletica del giocatore.

IMHO


Odio gli sprechi perché quando compro qualche cosa, non la compro con i soldi ma con il tempo della mia vita che é servito  per guadagnarli (José Mujica)
Non si smette di giocare perché si diventa vecchi ma si diventa vecchi perché si smette di giocare!
Anyone who stops learning is old, whether at twenty or eighty. Anyone who keeps learning stays young.  (Henry Ford)
Bertu
Bertu

Messaggi : 3434
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 56
Località : Monaco di Baviera

Torna in alto Andare in basso

La racchetta pesante - Pagina 2 Empty Re: La racchetta pesante

Messaggio Da marco61 Ven 06 Dic 2019, 14:33

@Bertu ha scritto:Che cosa intendete per racchetta pesante?

La racchetta pesante - Pagina 2 20191211

Se è la tua, ti scrivo in privato il numero del chirurgo che mi ha operato che prima o poi ti tornerà utile. La racchetta pesante - Pagina 2 768460


Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11239
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

La racchetta pesante - Pagina 2 Empty Re: La racchetta pesante

Messaggio Da Bertu Ven 06 Dic 2019, 14:49

@marco61 ha scritto:
@Bertu ha scritto:Che cosa intendete per racchetta pesante?


Se è la tua, ti scrivo in privato il numero del chirurgo che mi ha operato che prima o poi ti tornerà utile. La racchetta pesante - Pagina 2 768460

Marco, non per portarmi sfiga ma sebbene io sia minuto (63Kg) , la mia preparazione atletica non é minimamente paragonabile con la tua lol!  
Io faccio molti esercizi per le spalle con pesi pesanti e nel tennis la gestione del peso é l'ultimo dei miei problemi La racchetta pesante - Pagina 2 786556

Comunque la mia racchetta favorita é la mia solita Cierzo appesantita sino a oltre 330gr. (che incrementeró ancora)

P.S. notare i piombi da gommista al cuore


Odio gli sprechi perché quando compro qualche cosa, non la compro con i soldi ma con il tempo della mia vita che é servito  per guadagnarli (José Mujica)
Non si smette di giocare perché si diventa vecchi ma si diventa vecchi perché si smette di giocare!
Anyone who stops learning is old, whether at twenty or eighty. Anyone who keeps learning stays young.  (Henry Ford)
Bertu
Bertu

Messaggi : 3434
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 56
Località : Monaco di Baviera

Torna in alto Andare in basso

La racchetta pesante - Pagina 2 Empty Re: La racchetta pesante

Messaggio Da max1970 Ven 06 Dic 2019, 14:51

correnelvento ha scritto:Non a caso, al di là del peso delle racche che usano...

I PIÙ FORTI DEL NOSTRO GRUPPO: SQUALO e MIGUEL (ovvero terza "veri" che sarebbero stati terza anche con le classifiche di 10 anni fa),  hanno swing di media lunghezza e media velocità.

Per swing medio si intende di limitare l'apertura?
max1970
max1970

Messaggi : 1622
Data d'iscrizione : 16.02.17
Età : 50
Località : massa

Torna in alto Andare in basso

La racchetta pesante - Pagina 2 Empty Re: La racchetta pesante

Messaggio Da Chiros Ven 06 Dic 2019, 15:13

Per trovare la propria racchetta può essere utile mettersi a tirare la palla mentre dall'altra parte della rete c'è un bravo giocatore (o maestro) che te la rimette al volo. Se si riesce a rispondere sempre con  una buona palla veloce e regolare, sia di dritto sia di rovescio, vuol dire che in partita non si avranno problemi a gestire la racchetta. Anche su un campo veloce.
Chiros
Chiros

Messaggi : 5155
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 46
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

La racchetta pesante - Pagina 2 Empty Re: La racchetta pesante

Messaggio Da Riki66 Ven 06 Dic 2019, 15:38

Bravo Chiros, questo i 4.6 non lo capiscono


Se la rete fosse più vicina... ci andrei più spesso! drunken
Riki66
Riki66
Staff
Staff

Messaggi : 3574
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

La racchetta pesante - Pagina 2 Empty Re: La racchetta pesante

Messaggio Da Chiros Ven 06 Dic 2019, 15:43

@Riki66 ha scritto:Bravo Chiros, questo i 4.6 non lo capiscono

Ho scritto un'ovvietà Very Happy

per me non lo era
Chiros
Chiros

Messaggi : 5155
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 46
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

La racchetta pesante - Pagina 2 Empty Re: La racchetta pesante

Messaggio Da Ospite Ven 06 Dic 2019, 15:57

@max1970 ha scritto:
correnelvento ha scritto:Non a caso, al di là del peso delle racche che usano...

I PIÙ FORTI DEL NOSTRO GRUPPO: SQUALO e MIGUEL (ovvero terza "veri" che sarebbero stati terza anche con le classifiche di 10 anni fa),  hanno swing di media lunghezza e media velocità.

Per swing medio si intende di limitare l'apertura?

La lunghezza dello swing si intende la lunghezza del percorso della racchetta dall'apertura alla chiusura.


Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

La racchetta pesante - Pagina 2 Empty Re: La racchetta pesante

Messaggio Da Riki66 Ven 06 Dic 2019, 19:25

@Chiros ha scritto:
@Riki66 ha scritto:Bravo Chiros, questo i 4.6 non lo capiscono

Ho scritto un'ovvietà Very Happy

per me non lo era

no per me è una cosa fondamentale, personalmente con troppo peso vado in ritardo e non controllo, specie se gioco più giorni di fila
Riki66
Riki66
Staff
Staff

Messaggi : 3574
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

La racchetta pesante - Pagina 2 Empty Re: La racchetta pesante

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.