TENNISTEAM
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 6 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 6 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 320 il Dom 25 Lug 2021, 13:48
Ultimi argomenti attivi
» R. I. P. Nick Bollettieri
Da slaze Ieri alle 12:18

» Stefanos Tsitsipas
Da spalama Dom 04 Dic 2022, 20:58

» Verdasco e doping
Da correnelvento Dom 04 Dic 2022, 11:37

» Lorenzo Musetti
Da spalama Ven 02 Dic 2022, 20:22

» Coppa Davis
Da MacP Gio 01 Dic 2022, 11:03

» Artengo TR990 Power Pro o Artengo TR990 Pro
Da st13 Mer 30 Nov 2022, 21:15

» Aliassime la meteora del tennis
Da correnelvento Mar 29 Nov 2022, 10:34

» Felix Auger Aliassime
Da correnelvento Mar 29 Nov 2022, 10:27

» Lorenzo Sonego
Da Pinox Lun 28 Nov 2022, 20:44

» Atp finals
Da slaze Lun 28 Nov 2022, 13:07

» Scommettere sul tennis...sì o no?
Da Juan8574 Lun 28 Nov 2022, 12:21

» Mansour Bahrami
Da nw-t Dom 27 Nov 2022, 23:36

» Ma le racchette sono migliorate realmente negli ultimi anni?
Da spalama Ven 25 Nov 2022, 11:41

» Nadal è al capolinea?
Da paoletto Gio 24 Nov 2022, 18:46

» Alloggio a Brescia 8/10 dicembre
Da marco61 Dom 20 Nov 2022, 06:54

» Rovesci bimani
Da veterano Gio 17 Nov 2022, 01:01

» rovescio ad una mano
Da Davidev88 Lun 14 Nov 2022, 21:54

» United Cup
Da correnelvento Lun 14 Nov 2022, 18:59

» NextGen
Da spalama Dom 13 Nov 2022, 08:35

» Nuove corde per U12/14
Da marco61 Ven 11 Nov 2022, 21:55

» Pure Aero 2022
Da nw-t Ven 11 Nov 2022, 20:29

» Asini da circolo: quello che dice "non sa fare un rovescio in top"
Da yatahaze Mer 09 Nov 2022, 08:42

» Holger Rune
Da yatahaze Mar 08 Nov 2022, 14:30

» Qualche incordatore in provincia di Salerno?
Da giascuccio Lun 07 Nov 2022, 17:36

» Mercatini in rete
Da wetton76 Dom 06 Nov 2022, 19:34

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     

"Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni

+7
Admin
Matteo1970
muster
aless
Rafapaul
Simba
tix
11 partecipanti

Pagina 5 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo

Andare in basso

"Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 Empty "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni

Messaggio Da SilvixBis Gio 19 Mar 2020, 23:46

Promemoria primo messaggio :

Ciao a tutti mi chiamo Silvia Guadagni ho 34 anni e sono una giocatrice di tennis da ormai 25 anni. Se vi può interessare ho scritto un libro che si intitola “Tennisticamente parlando”, lo trovate su Amazon o su tutti i siti di E-book.
Ho letto le autobiografie di Andre Agassi, Monica Seles e Serena Williams, e so che molti altri atleti hanno impresso le loro prodigiose gesta su un libro. Quanto sarebbe meraviglioso poter scrivere di essersi fatti un gran mazzo e di aver vinto tutto quello che si sognava di vincere da bambini? Ci avete mai pensato? "Volevo vincere la Coppa del Mondo di calcio e ce l'ho fatta", o "Desideravo la medaglia d'oro alle Olimpiadi e ci sono riuscito"... Il mondo intero rimarrebbe a bocca aperta se aveste una simile dichiarazione, sareste considerati dei fenomeni, delle leggende, degli esempi da seguire.
Il problema è che di Andre Agassi ce n'è uno su un milione, forse. Gli altri 999.999 sono comuni mortali che perseguono obiettivi molto meno pretenziosi e non hanno la minima idea di cosa voglia dire avere una vita così di successo. Io sono una tra quei 999.999, e ho deciso di scrivere le mie gesta tragicomiche per tutti coloro che sono come me: appassionati, sognatori, persone alla perenne ricerca di piccole grandi soddisfazioni. Sportivi qualunque. Tennisti normali a cui non sono stati donati né il diritto di Federer, né la caparbietà di Nadal. Scrivo per quelli che entrano in campo con la paura di perdere e quando inaspettatamente arrivano al match point si rendono conto di avere il terrore di vincere, sebbene non si trovino affatto sul campo centrale di Wimbledon. Racconto la mia storia a chi non prende una multa se fracassa per terra la racchetta in mondovisione, ma due sberle dalla mamma nella privacy della sua cameretta sì.
Flavia Pennetta ha scritto la sua biografia poco prima di vincere lo Us Open, Maria Sharapova subito dopo essere stata trovata positiva al doping. Io scrivo prima di perdere il prossimo turno del torneo di Mercato Saraceno e ben consapevole di essere positiva al Voltaren. Si fa quel che si può.

Mi farebbe piacere se qualche appassionato di tennis come me lo leggesse Smile Sperando vi possa intrattenere in questo strano inizio 2020, vi abbraccio. Fatemi sapere se vi è piaciuto!
Silvia


Ultima modifica di marco61 il Ven 20 Mar 2020, 12:32 - modificato 1 volta. (Motivazione : titolo più appropriato)
SilvixBis
SilvixBis

Messaggi : 65
Data d'iscrizione : 19.03.20
Località : Bologna

Torna in alto Andare in basso


"Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 Empty Re: "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni

Messaggio Da SilvixBis Dom 22 Mar 2020, 18:13

correnelvento ha scritto:Perfetto Silvia!

Alla prox grande reunion di TT aspettiamo te ed il tuo compagno/marito per passare una gran giornata di tennis e goliardia!

Di sicuro starai bene...

Però ti devo avvisare: Costanza (moglie di Viciohead) è molto introversa e di poche parole!
Very Happy

Di sicuro ci sarò! anche mio marito è introverso e di poche parole ahahahaha!!!

SilvixBis

Messaggi : 65
Data d'iscrizione : 19.03.20

Torna in alto Andare in basso

"Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 Empty Re: "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni

Messaggio Da Ospite Dom 22 Mar 2020, 18:26

SilvixBis ha scritto:
correnelvento ha scritto:Perfetto Silvia!

Alla prox grande reunion di TT aspettiamo te ed il tuo compagno/marito per passare una gran giornata di tennis e goliardia!

Di sicuro starai bene...

Però ti devo avvisare: Costanza (moglie di Viciohead) è molto introversa e di poche parole!
Very Happy

Di sicuro ci sarò! anche mio marito è introverso e di poche parole ahahahaha!!!

Solo uno sopravviverà! Very Happy

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

"Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 Empty Re: "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni

Messaggio Da Ospite Dom 22 Mar 2020, 18:30

Matteo1970 ha scritto:Brava. Scrivi bene, traspira la passione, la semplicità nell’esprimere i vari concetti. Scorrevole, chiaro, ordinato.

Complimenti.

Ps io la penso esattamente come te

cornuto
hai letto anche il mio libro , ma a me non hai fatto tutti questi complimenti "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 106988

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

"Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 Empty Re: "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni

Messaggio Da marco61 Dom 22 Mar 2020, 18:46

correnelvento ha scritto:Perfetto Silvia!

Alla prox grande reunion di TT aspettiamo te ed il tuo compagno/marito per passare una gran giornata di tennis e goliardia!

Di sicuro starai bene...

Però ti devo avvisare: Costanza (moglie di Viciohead) è molto introversa e di poche parole!
Very Happy
Da come scrive Silvia, ho idea che se le mettiamo di fianco a cena andiamo via che non se ne accorgono nemmeno. "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 722325


Tecnico dei materiali Fitp
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11517
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 61
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

"Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 Empty Re: "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni

Messaggio Da Matteo1970 Dom 22 Mar 2020, 18:53

ace59 ha scritto:
Matteo1970 ha scritto:Brava. Scrivi bene, traspira la passione, la semplicità nell’esprimere i vari concetti. Scorrevole, chiaro, ordinato.

Complimenti.

Ps io la penso esattamente come te

cornuto
hai letto anche il mio libro , ma a me non hai fatto tutti questi complimenti "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 106988

Ho letto sia il tuo primo che il secondo...’ l’arte del lingotto sottovuoto’ l’ho trovato un po’ lento... mentre ‘ l’ultras che è in me’ mi è piaciuto di più il film...
Matteo1970
Matteo1970

Messaggi : 1887
Data d'iscrizione : 16.06.17
Località : Trofarello

Torna in alto Andare in basso

"Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 Empty Re: "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni

Messaggio Da Ospite Dom 22 Mar 2020, 21:15

Very Happy Very Happy Very Happy

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

"Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 Empty Re: "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni

Messaggio Da muster Mar 24 Mar 2020, 10:04

finito di leggere il libro. lo trovato interessante e divertente .
silvia non si deve preoccupare per il fatto che gli viene detto che gioca troppo pulito che fa giocare bene gli altri .
la stessa cosa e stata detta anche a me durante una delle ultime reunion, avendo lo stesso gioco piatto . pero' qualche soddisfazione me la sono tolta lo stesso "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 786556
muster
muster

Messaggi : 1693
Data d'iscrizione : 17.01.11
Località : fra bergamo e lecco

Torna in alto Andare in basso

"Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 Empty Re: "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni

Messaggio Da SilvixBis Mar 24 Mar 2020, 10:08

muster ha scritto:finito di leggere il libro.  lo trovato interessante e divertente .
silvia non si deve preoccupare per il fatto che gli viene detto che gioca troppo pulito che fa giocare bene gli altri .
la stessa cosa  e stata detta anche a me  durante una delle ultime reunion, avendo lo stesso gioco piatto . pero' qualche soddisfazione me la sono tolta lo stesso  "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 786556

Certo certo, anch’io me ne sono tolta qualcuna.. il problema sorgeva quando da ragazzina perdevo e mi dicevano che il motivo era che giocavo “per far giocare bene l’altra”.. oggi magari faccio giocare bene l’avversaria, però non è poi così detto che la faccia giocare meglio di me Laughing Laughing "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 786556
SilvixBis
SilvixBis

Messaggi : 65
Data d'iscrizione : 19.03.20
Località : Bologna

Torna in alto Andare in basso

"Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 Empty Re: "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni

Messaggio Da SilvixBis Mar 24 Mar 2020, 10:09

Grazie di avermi letto!!!
SilvixBis
SilvixBis

Messaggi : 65
Data d'iscrizione : 19.03.20
Località : Bologna

Torna in alto Andare in basso

"Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 Empty Re: "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni

Messaggio Da muster Mar 24 Mar 2020, 11:56

io amando giocare sul veloce erba sintetica o mateco . i miei avversari adesso si lamentano che quando spingo bene di dritto la palla risulta veloce e non si alza, e fanno fatica a rispondere .
poi io riesco a dare il meglio con chi tira piu' forte . quando trovo il classico pallettaro che mi rimanda palle mosce , vado in paranoia , con palla lento ci metto troppo a pensare cosa fare , con quella veloce mi succede il contrario , sono piu' reattivo , questa cosa non lo mai capita
muster
muster

Messaggi : 1693
Data d'iscrizione : 17.01.11
Località : fra bergamo e lecco

Torna in alto Andare in basso

"Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 Empty Re: "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni

Messaggio Da Ospite Mar 24 Mar 2020, 13:08

Ci sta poco da capire, Dante.

Spingere una palla veloce è molto più semplice.

Spingere una palla senza peso è MOLTO più difficile.

Non succede solo a te: ma a tutti i quarta e terza categoria del MONDO...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

"Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 Empty Re: "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni

Messaggio Da marco61 Mar 24 Mar 2020, 13:21

Silvia, sto leggendo il capitolo relativo al momento in cui hai ritrovato i tuoi maestri e la tua compagna di qualche anno prima, dopo un anno di risultati "disastrosi".
E' un periodo che tu racconti con molto entusiasmo, improvvisamente hai ritrovato il tuo miglior tennis e sei ripartita con molto vigore.
Questo dimostra quanto un tennista, anche quando è in campo, ha bisogno di non sentirsi solo, di avere un sostegno esterno su cui poter contare. Questo succede a tutti i livelli, anche e soprattutto i professionisti devono avere la massima fiducia nei propri collaboratori.
E spesso, magari a livelli più bassi, è preferibile avere intorno persone meno preparate di altre ma con le quali si vive un rapporto di amicizia. Ovvio che avere entrambe le cose sarebbe il massimo.


Tecnico dei materiali Fitp
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11517
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 61
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

"Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 Empty Re: "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni

Messaggio Da squalo714 Mar 24 Mar 2020, 14:57

Ho scaricato oggi.il libro e.ho cominciato a leggerlo.
Scrivi bene.e la lettura scorre bene. Per appassionati di tennis ancora di più chiaramente.
Io al contrario di te avevo molta "cattiveria" in campo, il classico killer instinct, perdere un set anche in allenamento mi è sempre bruciato un bel po' e ho rovesciato spesso pronostici che mi davano asfaltato con molta soddisfazione.
Purtroppo i miei mezzi tecnici son sempre stati limitati perché non ho mai avuto la.possibilita' di avere un maestro e questo , anche con tutta la grinta del mondo, ti consente di arrivare fino a un certo punto.


..e riconobbi il tuo sguardo in quello di un passante. (cit. Tiziano Ferro)
squalo714
squalo714

Messaggi : 2796
Data d'iscrizione : 21.09.11
Località : trento

Torna in alto Andare in basso

"Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 Empty Re: "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni

Messaggio Da aless Mar 24 Mar 2020, 15:47

correnelvento ha scritto:
Spingere una palla veloce è molto più semplice.

Spingere una palla senza peso è MOLTO più difficile.

Non succede solo a te: ma a tutti i quarta e terza categoria del MONDO...

d'accordissimo con te Giovanni. però perché inserisci anche i terza? ti riferisci ai terza di fascia bassa?
aless
aless

Messaggi : 1666
Data d'iscrizione : 01.02.10
Età : 52
Località : ..

Torna in alto Andare in basso

"Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 Empty Re: "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni

Messaggio Da Ospite Mar 24 Mar 2020, 16:16

Perche' un terza rimane se non una pippa una semipippa

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

"Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 Empty Re: "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni

Messaggio Da Ospite Mar 24 Mar 2020, 17:11

aless ha scritto:
correnelvento ha scritto:
Spingere una palla veloce è molto più semplice.

Spingere una palla senza peso è MOLTO più difficile.

Non succede solo a te: ma a tutti i quarta e terza categoria del MONDO...

d'accordissimo con te Giovanni. però perché inserisci anche i terza? ti riferisci ai terza di fascia bassa?

No no
A tutti i terza
Ovvio, le palle lente riferite al loro livello

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

"Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 Empty Re: "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni

Messaggio Da SilvixBis Mar 24 Mar 2020, 18:35

marco61 ha scritto:Silvia, sto leggendo il capitolo relativo al momento in cui hai ritrovato i tuoi maestri e la tua compagna di qualche anno prima, dopo un anno di risultati "disastrosi".
E' un periodo che tu racconti con molto entusiasmo, improvvisamente hai ritrovato il tuo miglior tennis e sei ripartita con molto vigore.
Questo dimostra quanto un tennista, anche quando è in campo, ha bisogno di non sentirsi solo, di avere un sostegno esterno su cui poter contare. Questo succede a tutti i livelli, anche e soprattutto i professionisti devono avere la massima fiducia nei propri collaboratori.
E spesso, magari a livelli più bassi, è preferibile avere intorno persone meno preparate di altre ma con le quali si vive un rapporto di amicizia. Ovvio che avere entrambe le cose sarebbe il massimo.

Sì a me è servito molto condividere successi e sconfitte con qualcuno, a maggior ragione con un’amica (Ludovica, che tra l’altro l’anno scorso è stata una delle mie testimoni di matrimonio insieme a Valentina “Bi”).
Ci aiutavamo molto perché parlavamo anche molto spesso dei nostri problemi tecnici, o delle nostre paure in partita.. io davo fiducia a lei come lei ne dava a me, e questo è servito a entrambe per migliorare.. Ritrovare poi i miei Maestri è stato fondamentale per riprendere un po’ il filo in un momento in cui l’avevo appunto perso.. perché mi conoscevano talmente bene che sapevano esattamente cosa mi servisse..
SilvixBis
SilvixBis

Messaggi : 65
Data d'iscrizione : 19.03.20
Località : Bologna

Torna in alto Andare in basso

"Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 Empty Re: "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni

Messaggio Da SilvixBis Mar 24 Mar 2020, 18:40

squalo714 ha scritto:Ho scaricato oggi.il libro e.ho cominciato a leggerlo.
Scrivi bene.e la lettura scorre bene. Per appassionati di tennis ancora di più chiaramente.
Io al contrario di te avevo molta "cattiveria" in campo, il classico killer instinct, perdere un set anche in allenamento mi è sempre bruciato un bel po' e ho rovesciato spesso pronostici che mi davano asfaltato con molta soddisfazione.
Purtroppo i miei mezzi tecnici son sempre stati limitati perché non ho mai avuto la.possibilita' di avere un maestro e questo , anche con tutta la grinta del mondo, ti consente di arrivare fino a un certo punto.

Grazie mille dei complimenti!
Sono contenta che ti stia piacendo Smile
Peccato che tu non abbia mai avuto un maestro, se hai il famigerato killer instinct un maestro avrebbe sicuramente potuto farti togliere qualche soddisfazione in più (ma non è mai troppo tardi..!!)
Certo che se ci si diverte a giocare tutto il resto è superfluo Wink
SilvixBis
SilvixBis

Messaggi : 65
Data d'iscrizione : 19.03.20
Località : Bologna

Torna in alto Andare in basso

"Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 Empty Re: "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni

Messaggio Da SilvixBis Mar 24 Mar 2020, 18:44

correnelvento ha scritto:Ci sta poco da capire, Dante.

Spingere una palla veloce è molto più semplice.

Spingere una palla senza peso è MOLTO più difficile.

Non succede solo a te: ma a tutti i quarta e terza categoria del MONDO...

A livello femminile se consideriamo che la Andreescu è riuscita a incartare tutte sia a Indian Wells che all’Us Open solo perché oltre a smazzolare sapeva usare i cambi di ritmo (Dio sia lodato, vedere che qualcuna usa anche il cervello oltre al braccio è stato un avvenimento che non vedevo da molti anni), direi che possiamo estendere anche alle seconde e alle prime categorie Laughing Laughing (lo dico a discapito mio che sono donna!!)
SilvixBis
SilvixBis

Messaggi : 65
Data d'iscrizione : 19.03.20
Località : Bologna

Torna in alto Andare in basso

"Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 Empty Re: "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni

Messaggio Da aless Mar 24 Mar 2020, 19:10

correnelvento ha scritto:

No no
A tutti i terza
Ovvio, le palle lente riferite al loro livello

ah, credevo ti riferissi alle mozzarelle che mettono in difficoltà i polli quarta bassi.
aless
aless

Messaggi : 1666
Data d'iscrizione : 01.02.10
Età : 52
Località : ..

Torna in alto Andare in basso

"Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 Empty Re: "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni

Messaggio Da Ospite Mar 24 Mar 2020, 20:03

SilvixBis ha scritto:
correnelvento ha scritto:Ci sta poco da capire, Dante.

Spingere una palla veloce è molto più semplice.

Spingere una palla senza peso è MOLTO più difficile.

Non succede solo a te: ma a tutti i quarta e terza categoria del MONDO...

A livello femminile se consideriamo che la Andreescu è riuscita a incartare tutte sia a Indian Wells che all’Us Open solo perché oltre a smazzolare sapeva usare i cambi di ritmo (Dio sia lodato, vedere che qualcuna usa anche il cervello oltre al braccio è stato un avvenimento che non vedevo da molti anni), direi che possiamo estendere anche alle seconde e alle prime categorie Laughing Laughing  (lo dico a discapito mio che sono donna!!)

La Andreescu sa variare, ma è una giocatrice MOLTO potente...
Sa alternare slice a palle cariche, ma quando spinge SPACCA la palla!

Se non avesse un fisico predisposto agli infortuni perché troppo massiccio, sarebbe la #1

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

"Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 Empty Re: "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni

Messaggio Da SilvixBis Mar 24 Mar 2020, 20:10

correnelvento ha scritto:
SilvixBis ha scritto:
correnelvento ha scritto:Ci sta poco da capire, Dante.

Spingere una palla veloce è molto più semplice.

Spingere una palla senza peso è MOLTO più difficile.

Non succede solo a te: ma a tutti i quarta e terza categoria del MONDO...

A livello femminile se consideriamo che la Andreescu è riuscita a incartare tutte sia a Indian Wells che all’Us Open solo perché oltre a smazzolare sapeva usare i cambi di ritmo (Dio sia lodato, vedere che qualcuna usa anche il cervello oltre al braccio è stato un avvenimento che non vedevo da molti anni), direi che possiamo estendere anche alle seconde e alle prime categorie Laughing Laughing  (lo dico a discapito mio che sono donna!!)

La Andreescu sa variare, ma è una giocatrice MOLTO potente...
Sa alternare slice a palle cariche, ma quando spinge SPACCA la palla!

Se non avesse un fisico predisposto agli infortuni perché troppo massiccio, sarebbe la #1

Certo ma a spaccare la palla son brave tutte ormai, chi più chi meno.. non sanno fare altro.. a variare si contano sulle dita di una mano
E sono d’accordo che sarebbe la numero 1
SilvixBis
SilvixBis

Messaggi : 65
Data d'iscrizione : 19.03.20
Località : Bologna

Torna in alto Andare in basso

"Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 Empty Re: "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni

Messaggio Da muster Mar 24 Mar 2020, 22:30

io direi visto che silvia e un maestro fit ,
ognuno di noi dovrebbe postare un breve filmato personale , cosi ci facciamo dare consigli per correggere i nostri errori "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 786556

gratis "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 768460
muster
muster

Messaggi : 1693
Data d'iscrizione : 17.01.11
Località : fra bergamo e lecco

Torna in alto Andare in basso

"Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 Empty Re: "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni

Messaggio Da Ospite Mar 24 Mar 2020, 22:51

SilvixBis ha scritto:
squalo714 ha scritto:Ho scaricato oggi.il libro e.ho cominciato a leggerlo.
Scrivi bene.e la lettura scorre bene. Per appassionati di tennis ancora di più chiaramente.
Io al contrario di te avevo molta "cattiveria" in campo, il classico killer instinct, perdere un set anche in allenamento mi è sempre bruciato un bel po' e ho rovesciato spesso pronostici che mi davano asfaltato con molta soddisfazione.
Purtroppo i miei mezzi tecnici son sempre stati limitati perché non ho mai avuto la.possibilita' di avere un maestro e questo , anche con tutta la grinta del mondo, ti consente di arrivare fino a un certo punto.

Grazie mille dei complimenti!
Sono contenta che ti stia piacendo Smile
Peccato che tu non abbia mai avuto un maestro, se hai il famigerato killer instinct un maestro avrebbe sicuramente potuto farti togliere qualche soddisfazione in più (ma non è mai troppo tardi..!!)
Certo che se ci si diverte a giocare tutto il resto è superfluo Wink

Silvia: considera che lo Squaletto (in realtà sarà più di 190 cm) è stato un 3.1 o un 2.8

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

"Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 Empty Re: "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni

Messaggio Da SilvixBis Mar 24 Mar 2020, 23:06

correnelvento ha scritto:
SilvixBis ha scritto:
squalo714 ha scritto:Ho scaricato oggi.il libro e.ho cominciato a leggerlo.
Scrivi bene.e la lettura scorre bene. Per appassionati di tennis ancora di più chiaramente.
Io al contrario di te avevo molta "cattiveria" in campo, il classico killer instinct, perdere un set anche in allenamento mi è sempre bruciato un bel po' e ho rovesciato spesso pronostici che mi davano asfaltato con molta soddisfazione.
Purtroppo i miei mezzi tecnici son sempre stati limitati perché non ho mai avuto la.possibilita' di avere un maestro e questo , anche con tutta la grinta del mondo, ti consente di arrivare fino a un certo punto.

Grazie mille dei complimenti!
Sono contenta che ti stia piacendo Smile
Peccato che tu non abbia mai avuto un maestro, se hai il famigerato killer instinct un maestro avrebbe sicuramente potuto farti togliere qualche soddisfazione in più (ma non è mai troppo tardi..!!)
Certo che se ci si diverte a giocare tutto il resto è superfluo Wink

Silvia: considera che lo Squaletto (in realtà sarà più di 190 cm) è stato un 3.1 o un 2.8

Ah be’ da come scriveva non sembrava asd
Ad ogni modo vale lo stesso discorso, anzi a maggior ragione, perché se senza maestro è arrivato ad essere 3.1 o 2.8, pensa con uno valido!
SilvixBis
SilvixBis

Messaggi : 65
Data d'iscrizione : 19.03.20
Località : Bologna

Torna in alto Andare in basso

"Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 Empty Re: "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni

Messaggio Da marco61 Mer 25 Mar 2020, 00:11

Lo squalo ci ha massacrato tutti all'ultima reunion.
Anzi no, ha massacrato tutti gli altri, io per fortuna ero infortunato e presente per diletto. "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 786556
Quindi che non si lamenti della sua carriera, cosa deve dire corre che è stato quasi sempre presente e non ne ha mai vinta una? lol!


Tecnico dei materiali Fitp
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11517
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 61
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

"Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni - Pagina 5 Empty Re: "Tennisticamente parlando" autrice Silvia Guadagni

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 5 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.