Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 18 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 18 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 116 il Mar 29 Dic 2020, 06:45
Ultimi argomenti attivi
» Lorenzo Musetti
Da paoletto Oggi alle 14:28

» Montecarlo master 1000
Da paoletto Oggi alle 14:22

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da max1970 Oggi alle 11:56

» Giovani stranieri
Da Matusa Oggi alle 10:52

» Fidarsi o non fidarsi !!!!
Da nw-t Ieri alle 09:42

» Palle (da tennis)
Da squalo714 Ven 09 Apr 2021, 20:27

» Spalama e Giovanni: allenamento con 2.1
Da spalama Ven 09 Apr 2021, 13:54

» anabolizzanti in Italia
Da Riki66 Gio 08 Apr 2021, 21:46

» Con che racchetta state giocando?
Da giascuccio Gio 08 Apr 2021, 21:26

» Master 1000 Miami
Da Giovanni62 Mar 06 Apr 2021, 14:51

» Racchettite cronica e ipertensione delle corde
Da Giovanni62 Mar 06 Apr 2021, 11:04

» Semifinali al Roland Garros
Da Angry_Bird Lun 05 Apr 2021, 12:33


Cercasi potenza

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Cercasi potenza - Pagina 2 Empty Cercasi potenza

Messaggio Da Eric Clipperton Dom 05 Apr 2020, 14:54

Promemoria primo messaggio :

Salve a tutti, è il mio primo messaggio su un forum di tennis e speravo di ricevere qualche consiglio in questo periodo in cui si può solo riflettere.
Prima dello stop, frequentavo l'agonistica 2 volte a settimana, ho 31 anni e vengo da un passato calcistico anche se gioco a tennis ormai da più di un decennio, alternando vari stop.
Le gambe non mi mancano, qualche anno fa ho raggiunto brevemente la classifica 4.2, adesso gioco meglio (anche se non faccio competizioni FIT, al momento) e sono arrivato ad impensierire anche qualche 3.5 anche se nel 90% dei casi perdo.
Gioco con Wilson Pro Open (la gialla,bianca) ed è il mio limite è la pesantezza di palla. Il mio dritto ha uno spin naturale e costruisco il mio gioco prevalentemente su quello, da fondocampo.
Vorrei un attrezzo che mi aiutasse a generare una palla più ficcante e più efficace; le poche vittorie contro 3.5 sono avvenute solo attraverso grandi e faticose maratone.
Prima dello stop il mio allenamento con il maestro si incentrava soprattutto su questo e anche lui mi ha spiegato come, nonostante la buona tecnica, manca quella pesantezza di palla necessaria per competere meglio a quei livelli.
Il mio dubbio ora è se passare a:
Pure aero 2019
Pure strike 98 (project one) (anche per l'ottimo prezzo)
In sostanza, cercavo qualche feedback, magari da chi le ha provate entrambe. Mi interessa più che altro sapere se una è più facile dell'altra (prima di provarle entrambi ovviamente) e quali benefici/contro potrei trarne dall'utilizzo.
Ringrazio in anticipo per i consigli.

Eric Clipperton

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 05.04.20
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso


Cercasi potenza - Pagina 2 Empty Re: Cercasi potenza

Messaggio Da Chiros Ven 10 Apr 2020, 09:40

@Riki66 ha scritto:Senza dubbio piu massa c' è più aumenta il plow trogh... Detto questo il peso di palla con 10 grammi al manico indubbiamente aumenta, ma di un' inezia. Una vera inezia.
Ho montato il manico in cuoio su tutte le mie racchette fino a pochi anni fa.. In gioco il peso di palla in più era praticamente ininfluente. Conta molto ma molto di piu il bilanciamento, e nelle racchette moderne, la polarizzazione. L' articolo di supertennis riporta uno studio della notte dei tempi tennistici. Quando di indice di polarizzazione non si parlava.
Direi che più calzante dello scontro tra auto, e che rende molto meglio l' idea, é lo scontro del martello sul dito. Fa piu male quando la massa è sulla testa o sul manico? E cambia molto appesantendo il manico? Nella automobile la massa é distibuita e accellerata uniformemente,  come in una pallina. Nella racchetta accellera molto di piû la testa, l' energia aumenta quadraticamente con la velocità, e la massa battente che spinge la palla è concentrata intorno all' ovale. Per cui il discorso di qualcuno qua dentro riflette il fatto che gioca a tennis tenendo in mano la pallina e lanciando la racchetta!! Che abbia paura delle cross-infezioni? Very Happy Very Happy Very Happy

mah la mia esperienza è stata con le response per molto tempo. 325 g bilanciata a 30.5 e inerzia 320, quindi tanto peso verso il manico. La testa leggera andava via velocissima e spinnavo veramente bene però il problema era lanciare la racchetta, soprattutto quando ero in difficoltà per mancanza di tempo. Quando avevo tempo, la palla usciva pesantissima ma poche volte potevo sfruttare tale vantaggio, soprattutto con il passare degli anni.

Insomma ho sempre attribuito il fatto di non saperla sfruttare alla scarsa forza muscolare della spalla, non alla distribuzione del peso al manico.
Anche perchè se aggiungo peso in testa, questa comincia a girare più lentamente. Infatti la testa della PD gira meno velocemente della testa della Response.

Quindi uno fa quello che può, con gli scarsi mezzi a disposizione Very Happy Qualche prova aggiungendo peso qua e là ma appena si rallenta il movimento, si torna indietro!

Chiros

Messaggi : 5147
Data d'iscrizione : 27.10.10

Torna in alto Andare in basso

Cercasi potenza - Pagina 2 Empty Re: Cercasi potenza

Messaggio Da spalama Ven 10 Apr 2020, 09:43

Quando parlavo della Pure Aero Tour intendevo che fa paura rispetto alla Pure Aero normale.
Cioè stessa racchetta con 15 grammi in più tira colpi un filo meno veloci ma 2 tonnellate più pesanti.
Poi è chiaro che se già la normale è pericolosa per i tendini e ne so qualcosa, la Tour potrebbe essere devastante.
Con quel set up doveva avere 4 o 5 punti in meno di rigidità per essere gestibile.
spalama
spalama

Messaggi : 1168
Data d'iscrizione : 04.06.10
Età : 53
Località : ROMA

Torna in alto Andare in basso

Cercasi potenza - Pagina 2 Empty Re: Cercasi potenza

Messaggio Da spalama Ven 10 Apr 2020, 11:17

Mah guardate, per il peso c'è sempre il solito discorso da considerare, sono le case che ci hanno imposto pesi più leggeri per ridurre i costi di produzione.

Il carbonio costa di più del legno, dell'alluminio e della fibra di vetro, per indicare i tre materiali principali di cui sono state costruite le racchette negli anni.

Considerate poi che nella racchetta in carbonio una buona parte del peso è costituito dalle resine (volgarmente colle) che vengono aggiunte per legare i vari pezzi di carbonio in autoclave.

Dunque quando pensi alla classica racchetta moderna da 300 grammi, toglici 12-15 grammi di grip, ed altri 10 grammi di bumper, hai un totale di telaio di 275 grammi.
A questo devi poi togliere anche il peso del guscio del manico e del tappo.
Facciamo altri 15 grammi a voler essere buoni, ed arriviamo a 260 grammi di telaio in carbonio misto resina, appunto.
Supponiamo che la resina sia in quantità del 20% sul peso, ed arriviamo ad un totale di carbonio utilizzato di 208 grammi.

La forza di questo materiale, per le sue caratteristiche di rigidezza e resistenza agli sforzi, è che oggi con 208 grammi di carbonio fai molto ma molto di più di quello che ieri facevi con 370 grammi di legno, o 370 grammi di alluminio, in termini di potenza e velocità di palla.

Immagina cosa riusciresti a fare con una racchetta di oggi dal peso totale di 370 grammi, cioè un peso che tra i professionisti non è proprio sconosciuto.

Io ho avuto diverse pro stock, una Babolat Pure Drive di un atp francese, customizzate peso finita 370 grammi, le Head di Berdick, customizzate peso finite 370 grammi, le Prince di Querrey non customizzate, peso finite 350 grammi, le Prince di Ferrer non customizzate, peso finite 350 grammi.

Immagino che con un pò di custom queste ultime due arrivino tranquillamente a 360 grammi finite.

La stessa Pro Staff 97 Autograph che compri in negozio, pesa 340 grammi senza corde, e finita, mettici overgrip e antivibrazione pesa intorno ai 365-370 grammi.

Poi per fortuna ho anche due racchette con cui ho giocato in gioventù, una che ho tenuto per ricordo, la Dunlop Maxply McEnroe di legno che pesa 370 grammi senza corde, e la Prince Spirit 110 che ho ritrovato su internet, in pratica una Prince Classic color bronzo, che pesa 375 grammi con le corde.

Ecco con queste racchette ho giocato dai 13 fino ai 17 anni di età, quando pesavo si e no nemmeno 60 kg, ed all'epoca si giocava con le palle Tretorn senza pressione, che pesavano sul braccio credo 5 o 6 tonnellate.

Tutte ste pippe mentali non ce le facevamo.

Oggi stiamo attenti al grammo e a dove lo mettiamo.

Una però è Made in Engalnd e l'altra Made in Taiwan, forse sta anche qui la differenza rispetto al Made in China di oggi.

Con 200 grammi di carbonio vai a capire di che qualità, ed in una fabbrica cinese, alla fine con pochi euro fanno una racchetta che poi grazie a tutti i passaggi arriva sul mercato a 250 euro.

Considerate che il mercato del tennis di oggi non è quello delle racchette di legno o di alluminio, quando ancora il tennis era uno sport non alla portata di tutti.

Fatevi due calcoli e se immaginate il costo della lavorazione semi artigianale di una racchetta in legno impallidite.

Oggi basta uno stampo, due fogli di graphite un pò di colla, un autoclave ed hai fatto la racchetta in pochi minuti.

Ci hanno fatto credere che se la racchetta pesa più di 300 grammi non si può più giocare a tennis.

In realtà abbiamo visto anche che un certo Cedric Pioline, in piena era Graphite, arriva in Finale agli US Open con una racchetta di magnesio e alluminio nel 1993, ad esempio.

Solo per dire che quando c'è il manico.....il problema è quando il manico non c'è, come al nostro livello, per cui abbiamo bisogno di credere che l'attrezzo magicamente ci fa giocare bene a tennis.







spalama
spalama

Messaggi : 1168
Data d'iscrizione : 04.06.10
Età : 53
Località : ROMA

Torna in alto Andare in basso

Cercasi potenza - Pagina 2 Empty Re: Cercasi potenza

Messaggio Da Chiros Ven 10 Apr 2020, 11:52

Spalama, può anche essere come dici tu.

Io con la mia piccola esperienza, dopo essermi abituato alla PD, non riesco più a giocare con la response prince, se non in palleggio.

Sarà che ho cambiato lo swing, forse giocando con meno apertura.
Chiros
Chiros

Messaggi : 5147
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 46
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Cercasi potenza - Pagina 2 Empty Re: Cercasi potenza

Messaggio Da spalama Sab 11 Apr 2020, 13:58

Chrios è indubbio che se ti abitui alla Babolat poi è difficile tornare indietro, ne so qualcosa.

Quando però sei costretto a farlo, causa tendini, allora ti rendi conto di quanto al Babolat ti abbia condizionato i movimenti e ti ci vorrà un pò per rimetterli a posto e giocare con una racchetta come la Response.

Dovrai tornare a giocare un tennis più tecnico e per ottenere la potenza che avevi con la Babolat ci devi mettere anche un pò più di forza.

Chiaro che dovrai anche trovare la corda giusta, perchè le Babolat sono potenti intrinsecamente perchè molto rigide e spingono tanto con qualsiasi pezzo di plastica ci monti sopra, sulla Response ci devi lavorare di fino.

Quando le racchette pesavano un botto infatti, si giocava col budello o col synth gut, corde molto potenti ed elastiche che aiutavano molto a compensare l'altissima flessibilità del telaio, ai tempi del legno eravamo sui 30-35 di RA, mentre con l'alluminio si saliva un pò ma non di molto.

Il passaggio da una Babolat o similare, ad una tradizionale più pesantuccia non è indolore tecnicamente.

Ma qualche via di mezzo, anche per il nostro amico che ha iniziato il post oggi c'è in giro.

Ci sono delle ibride, tipo Speed appunto, che aiutano in questo senso.
spalama
spalama

Messaggi : 1168
Data d'iscrizione : 04.06.10
Età : 53
Località : ROMA

Torna in alto Andare in basso

Cercasi potenza - Pagina 2 Empty Re: Cercasi potenza

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.