Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 15 utenti online: 1 Registrato, 0 Nascosti e 14 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

gabr179

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 116 il Mar 29 Dic 2020, 06:45

Pippone sulla corretta posizione da tenere

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Pippone sulla corretta posizione da tenere - Pagina 2 Empty Pippone sulla corretta posizione da tenere

Messaggio Da Wacos Sab 06 Feb 2021, 11:46

Promemoria primo messaggio :

Quando ho cominciato ad interessarmi alla questione della giusta posizione in campo, sia a seguito di quanto insegnatomi a lezione sia da quanto appreso dai vari lenzuoli nei forum o video sparsi per internet ho sempre avuto un'eccezione che non ho mai espresso.

Dal momento che ormai posso autodefinirmi "l'uomo delle pippe sulla tecnica" in questo forum, mi sembra appropriato inserire questa discussione.

In Genere, si dice che la posizione migliore dove recuperare è quella equidistante dagli estremi dei colpi ipotetici del nostro avversario.

Nel caso dello scambio sulla diagonale, i possibili colpo del nostro avversario vanno da lungolinea allo strettino, e la posizione da tenere è quella a metà tra le due: Pippone sulla corretta posizione da tenere - Pagina 2 Recovery1

Quello che secondo me però non viene mai considerato è il fattore Spazio Tempo.

Dando per assodato che la velocità della palla dopo il rimbalzo diminuisce, e assumendo che quando un avversario gioca lungolinea di solito è un colpo aggressivo e penetrante (salvo eccezioni), che dovrà percorrere una porzione minore di campo rispetto ad un incrociato, significa che il tempo che io ho per raggiungere un lungolinea è , in generale, minore rispetto a quello che ho per raggiungere un incrociato,.

Inoltre non viene considerata la difficoltà di esecuzione: lo strettino più estremo possibile è un colpo molto meno probabile e fattibile di un lungolinea.

Quindi chiedo a voi, secondo la vostra esperienza e alla luce di quanto detto: quale dovrebbe essere la posizione più corretta, da un punto di vista pratico e non teorico?



Nano da Battaglia
Wacos
Wacos
Staff
Staff

Messaggi : 1385
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 43
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso


Pippone sulla corretta posizione da tenere - Pagina 2 Empty Re: Pippone sulla corretta posizione da tenere

Messaggio Da taglia64 Mar 09 Feb 2021, 12:20

… ed infatti vorrei proporre alla federazione internazionale di inserire nuove righe stringendo il campo del singolo di un metro per parte per gli over 55... Very Happy

taglia64

Messaggi : 344
Data d'iscrizione : 06.11.18

Torna in alto Andare in basso

Pippone sulla corretta posizione da tenere - Pagina 2 Empty Re: Pippone sulla corretta posizione da tenere

Messaggio Da veterano Mer 10 Feb 2021, 13:15

@Wacos ha scritto:
@taglia64 ha scritto:Uella, ora si che si capisce il perché uno poi perda: se ci van tutti sti pensieri mentre si gioca… occorre poi procurarsi il misuratore laser ed il goniometro (magari anche un tacheometro).

Posizione in campo: sempre sulla bisettrice degli angoli possibili (sulla bisettrice si è equidistanti perpendicolarmente alle rette che formano l'angolo). Sempre sulla bisettrice ci si muove scendendo a rete.

In ogni caso ci si ferma mentre l'avversario colpisce e si steppa, anche se non abbiamo recuperato completamente la posizione.

la velocità possibile della palla è sempre più bassa sul lungolinea rispetto all'incrociato lungo (campo più corto e rete più alta). La velocità della palla nello strettino decresce per quanto più è stretto il colpo e di solito aumenta lo spin, per cui la penetrazione può, in teoria, essere costante.

Il cambio da diagonale a lungolinea si fa solo se possiamo colpire all'interno della proiezione delle linee laterali del campo, quindi dal centro all'inizio del corridoio. Una volta usciti da tale limite, il rischio è di iniziare ad inseguire.

Bel pippone davvero!

Come già ribadito, non è che bisogna pensare a tutte queste cose, serve solo a farsi una idea dal punto di vista teorico e comprendere meglio cosa succede in campo e magari capire come mai l'avversario riesce ad uscire dalla diagonale nonostante gli abbiamo giocato un buon colpo incrociato.

Se è vero che è infatti fondamentale tenere la diagonale, lo è altrettanto farlo giocando all'avversario una oustide ball , ovvero una palla che si sta allontanando rispetto ad esso, in modo che sia effettivamente complicato per l'avversario cambiare in lungolinea.
Se invece il tuo colpo incrociato va verso l'avversario gli stai facilitando l'uscita sul lungolinea... non è un dettaglio da poco.

Bueno Wacos, il tuo discorso e' sensato, ma come gia' detto da Taglia non puoi andare in campo a pensare a queste cose,o almeno non a questi livelli.
Il discorso che fai tu sull inside ball o dell outside ball e' un aspetto tecnico che si affronta ad un certo livello , e fa parte del riuscire a far muovere male l'avversario.ossia crearle uno svantaggio tecnico per farlo colpire male.
Non e' detto che allontanando l'avversario dalla palla, o per meglio dire cercare piu' angolo per farti colpire in movimento sia' una buona soluzione.
O almeno non sempre lo e', perche' se il colpo non e' pesante e profondo offrire angoli all avversario puo' essere controproducente.
Mettiamo che sono al centro del campo e devo andare a colpire un dritto angolato,a livello di movimento,corsa, il problema che avro' sara' solo quello di arrivare bene sulla palla.
Percio prima di offrire angoli mi devo assicurare di giocare nei colpi precedenti una situazione tale da farmi giocare questo angolo con efficacia.
Altra cosa rispetto all' inside ball ossia coprendo per esempio il dritto diciamo che se mi fai giocare una palla piuttosto centrale obbligandomi a muovermi ulteriormente verso il centro, le soluzioni sono due o gioco obbligatoriamente il rovescio oppure ovviamente cerchero' il dritto,con tutti i conseguenti problemi di movimento e piazzamento che avrei per riuscire a colpire il dirtto.
Soluzione centrale che si usa per uscire da una diagonale che si fa fatica a tenere.
Bueno per terminare e' un pippone con senso,ma io non mi ci spaccherei la testa piu' di tanto.
Sono cose che l'esperienza di gioco ti faranno capire.....oppure no.... Very Happy Very Happy Very Happy



veterano
veterano

Messaggi : 951
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

Pippone sulla corretta posizione da tenere - Pagina 2 Empty Re: Pippone sulla corretta posizione da tenere

Messaggio Da Ospite Mer 10 Feb 2021, 16:17

Giocando molte partite, con l'esperienza tutte le corrette osservazioni di Wacos vengono automatiche.

Nel senso che non devi pensare a dove tirare ma farai la scelta corretta in funzione della palla che ti arriva e della posizione del tuo avversario.

Allo stesso modo in cui tu non pensi a quale marcia inserire mentre guidi, ma metti sempre quella giusta in funzione della strada che trovi (e quello che vuoi fare).

Spero di essermi spiegato.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Pippone sulla corretta posizione da tenere - Pagina 2 Empty Re: Pippone sulla corretta posizione da tenere

Messaggio Da veterano Mer 10 Feb 2021, 23:08

Bravo Giovanni, praticamente e' quello che  volevo dire io ma con parole piu' comprensibili.
Bueno visto che parliamo di copertura campo vorrei aggiungere qualche  cosetta .
A livello agonistico si spende moltissimo tempo per imparare a coprire bene il campo.
Che non ha nulla a che vedere con la ricerca palla,anche  se sempre di footwork si tratta.
Dato per scontato che  per tutti sia piu' facile muoversi andando incontro alla palla,e sia ovviamente difficle muoversi arretrando a coprire il campo o a colpire. Ovviamente si imparano molto piu' facilmente i movimenti di ricerca palla che quelli di copertura campo.
Il crosover o passo incrociato e' fondamentale per la copertura campo,come e' fondamentale sapere come uscire dal colpo con i piedi per recuperare il piu' presto possibile il campo.
https://www.youtube.com/watch?v=Ei_NVewCW-o
Bueno in questo video quello che  mi piace e come il ragazzo dopo aver colpito si metta bene in posizione per tornare il piu' rapido possibile a coprire.
Ce tutto, split step,ricerca palla,carico appoggi,colpisco, e seguendo il colpo sistemo il corpo per tornare rapido indietro.
Il punto chiave per tornare indietro veloci specialmente quando si e' buttati fuori dal campo e' non piantarsi ma seguire il colpo. Nel video si vede bene quando carica gli appogi in semi open con il piede destro parallelo alla linea ma arretrato rispetto al sinistro colpisce, e subito dopo segue il colpo con la rotazione delle spalle e con i piedi,cambiando il peso dalla gamba destra a quella sinistra,per poter spingere verso il centro con il passo incrociato.
https://www.youtube.com/watch?v=hNEDb3iC96I
https://www.youtube.com/watch?v=moYe54EYpu8
In questi altri due video ci sono molti esempi di footwork, nel secondo video a 1:51 si puo' vedere bene come ritorna a copire il campo.
Allora per chi non lo sappia fare puo' sembrare un po incasinato, ma credetemi e' come tutte le altre cose ci va allenamento.
Ci si puo anche  riuscire da soli, ma se magari vi segue qualcuno magari non rischierete di annodarvi le gambe....
Scherzi a parte il footwork si impara lentamente per capire bene tutta la dinamica del movimento,carichi e scarichi di peso.
Ora non voglio dire che  dovete muovervi come il tipo del video, o almeno con la velocita' con il quale lui si muove,ma credetemi a velocita' piu' ridotta potete muovervi od imparare a muovervi cosi anche voi.
Saludos
E buon tennis.
veterano
veterano

Messaggi : 951
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

Pippone sulla corretta posizione da tenere - Pagina 2 Empty Re: Pippone sulla corretta posizione da tenere

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.