Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 20 utenti online: 2 Registrati, 0 Nascosti e 18 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Matteo1970, st13

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 320 il Dom 25 Lug 2021, 13:48
Ultimi argomenti attivi
» Lorenzo Musetti
Da correnelvento Ieri alle 19:56

» COVID, notizie NO-MAINSTREAM
Da Chiros Ieri alle 09:21

» giocare senza bumper
Da miguel Mar 21 Set 2021, 20:44

» Come riconoscere una racchetta ben incordata
Da muster Mar 21 Set 2021, 20:32

» Scarpe da padel e scarpe da tennis
Da gabr179 Lun 20 Set 2021, 18:10

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Chiros Lun 20 Set 2021, 10:55

» Grande Slam sfumato per Nole.
Da correnelvento Gio 16 Set 2021, 15:04

» US OPEN 2021
Da correnelvento Gio 16 Set 2021, 09:30

» Daniil Medvedev
Da yatahaze Mar 14 Set 2021, 06:53

» Nuova Blade V8
Da correnelvento Dom 12 Set 2021, 20:03

» Ho giocato con una racchetta di 270 g
Da Chiros Ven 10 Set 2021, 11:37

» Alcaraz
Da correnelvento Mar 07 Set 2021, 09:52


L’altra faccia della medaglia

3 partecipanti

Andare in basso

L’altra faccia della medaglia  Empty L’altra faccia della medaglia

Messaggio Da marco61 Gio 05 Ago 2021, 09:03

Nonostante le imprese epiche di Tentoglou e Douskos, che a Tokyo hanno spinto la Grecia più in alto della Spagna (per dirne una) nel medagliere olimpico, le medaglie dei Giochi hanno un’altra faccia molto meno gloriosa e pubblicizzata.

È la faccia di Theodoris Iakovidis, il sollevatore di pesi greco che ha annunciato in diretta tv il suo ritiro. Fra le lacrime ha denunciato le vergognose condizioni degli atleti ellenici, costretti a tirare avanti con soli 250€ al mese di sussidi. Dell’impossibilità di allenarsi serenamente e della vergogna che prova nell’andare persino dal fisioterapista che, conoscendo il suo stato di indigenza, non accetta denaro da lui.

È lo stesso atleta che tre anni fa aveva raccontato la miseria degli sportivi greci, ridotti a pranzare alla mensa per i poveri di una chiesa di Kallithea, periferia sud di Atene.

Un contesto drammatico in cui è di fatto impossibile continuare a praticare sport in modo professionistico. Ma come sempre accade da un po’ di tempo a questa parte il popolo di Grecia si mostra molto più umano dei suoi governanti. La tifoseria del Panathinaikos, club in cui milita Theodoris, ha aperto un conto corrente di solidarietà per sostenerlo. Mentre la rete si è mobilitata per seguire in massa il profilo Instagram di Iakovidis, facendo così aumentare la visibilità e quindi le sponsorizzazioni e consentirgli di continuare ad allenarsi.

Una storia solo apparentemente grottesca, perché assolutamente in linea con il contesto sociale generale greco in cui la soglia di povertà coinvolge ormai il 35% della popolazione. E ha visto crescere esponenzialmente la presenza delle mense sociali in quasi tutti i quartieri delle grandi città. Nella sola area metropolitana di Atene, ad esempio, sfamano 40mila senza fissa dimora (prima della crisi erano 11mila). Una condizione miserabile che ha colpito anche la medaglia d’oro Miltos Tentoglou il cui allenatore, dopo la vittoria olimpica nel salto in lungo, ha denunciato la totale mancanza di fondi in cui versa l'atleta, anche lui costretto ad allenarsi in impianti privi di illuminazione notturna e ridotto a mangiare nelle taverne di Kalamata che “forniscono il vitto al nostro campione”.

Povertà ed esclusione cui si aggiunge l’assenza di qualunque prospettiva di riscatto sportivo. Una strada che, da sempre, contribuisce a salvare migliaia di giovani di tutto il mondo emancipandoli dalla miseria e dal degrado delle periferie. Ma che nel Paese che ha dato origine alle Olimpiadi, per molti, sembra essere definitivamente preclusa.



Ma fatemi capire: l’Unione europea serve solo per approvare leggi come la Bolkestein o vietare la pesca del gambero rosso mettendo in ginocchio migliaia di famiglie?


Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11344
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

L’altra faccia della medaglia  Empty Re: L’altra faccia della medaglia

Messaggio Da giascuccio Gio 05 Ago 2021, 09:08

Solita storia che mi viene facile riassumere cosi': il pesce grosso mangia sempre quello piu' piccolo.

Che cazzo se ne fottono Francia e Germania di paesi come la Grecia e, aggiungo l'Italia?

Ma veramente pensate che gli Inglesi siano idioti??


"abra e giascu non si toccano, per definizione si autoreferenziano, ed hanno sempre ragione."
cit: Sunsemperki

"@ Satrapo : avete mai visto uno che sa mandare due palle di fila dall'altra parte del campo parlare di racchette?"


"Non serve che ti cancelli.
E' sufficiente che ti togli dai coglioni."  cit: Correnelvento

giascuccio

Messaggi : 1099
Data d'iscrizione : 28.01.11
Età : 56
Località : Pontecagnano (SA)

Torna in alto Andare in basso

L’altra faccia della medaglia  Empty Re: L’altra faccia della medaglia

Messaggio Da correnelvento Gio 05 Ago 2021, 09:33

Ti correggo, Giascu.

Alla EU (soprattutto Germania) se ne sono fottuti della Grecia, letteralmente distruggendola nelle fondamenta.

La mortalità infantile è schizzata alle stelle per scarsità di cibo e farmaci.

Questo solo "per dare un esempio".
Bastava una manciata di Euro per salvarla.

Sono dei criminali.

Diverso il discorso per l'Italia: se affonda l'Italia, affonda prima l'euro e poi la EU.

Quindi non ci lasceranno affondare: quando la merda starà per annegarci, ci butteranno un piccolo salvagente... il minimo per non farci morire.

E andremo avanti così.

correnelvento

Messaggi : 258
Data d'iscrizione : 25.07.21
Località : Vorrei Liguria

Torna in alto Andare in basso

L’altra faccia della medaglia  Empty Re: L’altra faccia della medaglia

Messaggio Da giascuccio Gio 05 Ago 2021, 12:04

@correnelvento ha scritto:Ti correggo, Giascu.

Alla EU (soprattutto Germania) se ne sono fottuti della Grecia, letteralmente distruggendola nelle fondamenta.

La mortalità infantile è schizzata alle stelle per scarsità di cibo e farmaci.

Questo solo "per dare un esempio".
Bastava una manciata di Euro per salvarla.

Sono dei criminali.

Diverso il discorso per l'Italia: se affonda l'Italia, affonda prima l'euro e poi la EU.

Quindi non ci lasceranno affondare: quando la merda starà per annegarci, ci butteranno un piccolo salvagente... il minimo per non farci morire.

E andremo avanti così.

condivido.


"abra e giascu non si toccano, per definizione si autoreferenziano, ed hanno sempre ragione."
cit: Sunsemperki

"@ Satrapo : avete mai visto uno che sa mandare due palle di fila dall'altra parte del campo parlare di racchette?"


"Non serve che ti cancelli.
E' sufficiente che ti togli dai coglioni."  cit: Correnelvento

giascuccio

Messaggi : 1099
Data d'iscrizione : 28.01.11
Età : 56
Località : Pontecagnano (SA)

Torna in alto Andare in basso

L’altra faccia della medaglia  Empty Re: L’altra faccia della medaglia

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.