TENNISTEAM
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 6 utenti online: 1 Registrato, 0 Nascosti e 5 Ospiti :: 3 Motori di ricerca

7ennis78

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 320 il Dom 25 Lug 2021, 11:48
Ultimi argomenti attivi
» Quando Roger smettera'?
Da Chiros Ieri alle 20:08

» US OPEN 2022
Da Chiros Dom 25 Set 2022, 10:22

» Dopo e durante Federer
Da spalama Sab 24 Set 2022, 14:50

» Racchette e impugnature
Da Chiros Sab 24 Set 2022, 11:44

» campionati a squadre
Da squalo714 Ven 23 Set 2022, 17:01

» Analisi del rovescio di Wawrinka
Da squalo714 Ven 23 Set 2022, 16:54

» Lorenzo Musetti
Da squalo714 Ven 23 Set 2022, 16:51

» Triste notizia
Da Giampi83 Gio 22 Set 2022, 04:48

» La caduta dei guru
Da correnelvento Mer 21 Set 2022, 16:57

» Roger Federer The King
Da nw-t Mer 21 Set 2022, 11:14

» Il tetto ai prezzi dell'energia
Da yatahaze Mer 21 Set 2022, 06:32

» Ma le racchette sono migliorate realmente negli ultimi anni?
Da slaze Mar 20 Set 2022, 19:58

» Sondaggio molto importante
Da correnelvento Mar 20 Set 2022, 07:48

» Jannik Sinner
Da nw-t Dom 18 Set 2022, 23:35

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da muster Ven 16 Set 2022, 10:37

» Pure Aero 2022
Da Chiros Ven 09 Set 2022, 09:13

» Quali cose deve avere un affidabile tester di racchette
Da correnelvento Mer 07 Set 2022, 06:16

» SERENA WILLIAMS TRIBUTO
Da correnelvento Mar 06 Set 2022, 14:18

» Berrettini
Da correnelvento Mar 06 Set 2022, 09:17

» Benoit Paire: come dargli torto?
Da yatahaze Gio 01 Set 2022, 07:54

» Nadal è al capolinea?
Da paoletto Mer 31 Ago 2022, 14:14

» Scommettere sul tennis...sì o no?
Da yatahaze Mar 23 Ago 2022, 06:48

» Busta vince a 31 anni il suo primo 1000
Da yatahaze Mar 23 Ago 2022, 06:44

» Buona fine ESTATE
Da correnelvento Sab 20 Ago 2022, 18:53

» Il vero Guru
Da nw-t Gio 11 Ago 2022, 21:59

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     

Racchetta poco conosciuta e corde adatte.....

+4
nw-t
patillo
INSIDEOUT
gabr179
8 partecipanti

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Racchetta poco conosciuta e corde adatte..... - Pagina 2 Empty Racchetta poco conosciuta e corde adatte.....

Messaggio Da spalama Mer 16 Mar 2022, 14:16

Promemoria primo messaggio :

Ciao

ai guru delle corde pongo una domanda per la mia attrezzatura.....

Sono un felice e sorpreso possessore di una coppia di Wilson Ultra 95 CV V 2.0, la Nishikori (Kvitova, ex Halep) per intenderci.

Cioè la vecchia Burn 95 con grafica ultra Blu, Turchese di penultima generazione.

Non racchetta da principianti sicuramente ma nemmeno esageratamente difficile, il piatto 95 in realtà è quasi un 97-98.

Schema 16X20, peso 309 grammi, lunghezza 27.25 ed inerzia 339......un cannone.

Le ho prese con Adrenaline 1,25 a 21 kg e mi sono trovato subito bene, molto consistenti, tantissimo controllo, potenza migliorabile, non perchè non sia potente la racchetta ma impatto un pò secco, un pò più di sana morbidezza non mi sarebbe dispiaciuta.

Bene....finita una Adrenaline ho fatto montare la Element 1,30 sempre a 21 kg, dalla mia matassa e pensando di fare meglio ho invece fatto peggio.

Nel senso che pensavo che con la Element di acquisire quello che mancava in termini di "impatto soft" tenendo tutto il buono delle Adrenaline, ed invece quel "cesso" della Adrenaline esalta le performance di questa racchetta, mentre la Element le deprime.

Della serie che con la Element i miei colpi perdono di consistenza e controllo.

Questo l'ho verificato in match contro diversi avversari dove, giocando con la Element ho fatto molta fatica e spesso andavo sotto nettamente di punteggio mentre cambiando la racchetta e prendendo quella con le Adrenaline riprendevo il controllo del match e lo portavo a casa agilmente.

Cosa confermata dagli avversari che mi dicevano: da quando hai cambiato racchetta non hai più sbagliato niente ed io ho giocato peggio.

Ora ho una matassa nuova di Savage e le ho fatte montare, sempre a 21 kg, quindi proverò la racchetta con queste corde.

Sulla rete ho trovato poco come indicazioni perchè la racchetta, secondo me a torto, è poco diffusa.

Sulla base di quello che ho scritto e se con le Savage dovesse andare male, su cosa potrei orientarmi come consistenza e controllo tipo Adrenaline ma con meno durezza di impatto?

Non amo gli ibridi, nè i mono troppo soft che perdono tensione in un amen.
spalama
spalama

Messaggi : 1799
Data d'iscrizione : 04.06.10
Età : 54
Località : ROMA

Torna in alto Andare in basso


Racchetta poco conosciuta e corde adatte..... - Pagina 2 Empty Re: Racchetta poco conosciuta e corde adatte.....

Messaggio Da INSIDEOUT Gio 17 Mar 2022, 13:41

mah, io vorrei risolvere con la giusta corda le seguenti problematiche:
- in risposta sulla prima palla piatta vorrei una corda che mi facesse fare un bel flottone in back alto sulla baseline al centro.
- in risposta alla seconda un bel toppone alto a 2 mt salla baseline, sempre al centro
- al servizio vorrei una prima palla a 190 km/h con ottima direzionalità e una seconda in kick con un rimbalzo con h max di 2,5mt a 5mt dal rimbalzo

INSIDEOUT

Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 29.10.21

Torna in alto Andare in basso

Racchetta poco conosciuta e corde adatte..... - Pagina 2 Empty Re: Racchetta poco conosciuta e corde adatte.....

Messaggio Da spalama Gio 17 Mar 2022, 15:18

Per l'ultimo desiderio dovresti chiedere ad Opelka cosa usa.
spalama
spalama

Messaggi : 1799
Data d'iscrizione : 04.06.10
Età : 54
Località : ROMA

Torna in alto Andare in basso

Racchetta poco conosciuta e corde adatte..... - Pagina 2 Empty Re: Racchetta poco conosciuta e corde adatte.....

Messaggio Da patillo Gio 17 Mar 2022, 15:21

ecco il mono che fa per te: FALCON PRESTIGE! prodotto in sacco di calibri diversi!provalo e non cambi più!
patillo
patillo

Messaggi : 1400
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 49
Località : Besate - MI

Torna in alto Andare in basso

Racchetta poco conosciuta e corde adatte..... - Pagina 2 Empty Re: Racchetta poco conosciuta e corde adatte.....

Messaggio Da correnelvento Gio 17 Mar 2022, 16:58

INSIDEOUT ha scritto:mah, io vorrei risolvere con la giusta corda le seguenti problematiche:
- in risposta sulla prima palla piatta vorrei una corda che mi facesse fare un bel flottone in back alto sulla baseline al centro.
- in risposta alla seconda un bel toppone alto a 2 mt salla baseline, sempre al centro
- al servizio vorrei una prima palla a 190 km/h con ottima direzionalità e una seconda in kick con un rimbalzo con h max di 2,5mt a 5mt dal rimbalzo

Devi rivolgerti, per ottenere queste prestazioni, a qualche altro forum Very Happy
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 1164
Data d'iscrizione : 25.07.21
Località : Vorrei Liguria

Torna in alto Andare in basso

Racchetta poco conosciuta e corde adatte..... - Pagina 2 Empty Re: Racchetta poco conosciuta e corde adatte.....

Messaggio Da marco61 Gio 17 Mar 2022, 18:40

nw-t ha scritto:Io t'ho solo consigliato un mono adatto x far rendere al meglio quel telaio, poi ognuno naturalmente ha sue idee e fa come vuole. Con 1 matassa ci fai minimo 17 incordature se risparmi 1 o 2 euro ad incordatura ma la corda ti muore prima delle metà ore dell'altra...fai bene in conti se non incordi da solo e ti piace avere la racchetta sempre "funzionante". Sui forum comunque non è possibile dare consigli. Ne son sempre più convinto.
Mi rendo conto che la mia critica si presta ad essere fraintesa, ma credimi non era assolutamente rivolta a te. Anzi ti dirò che mi piace il modo pacato ed esaustivo che dimostri nel dare consigli, chi legge capisce perfettamente quali sono i tuoi intenti. Tra l'altro non conoscevo nemmeno il prezzo delle Gosen, corde spesso uniche che meritano il sacrificio di qualche euro in più.
Era una disanima tendente a spiegare il motivo per cui, molto spesso, se devo consigliare una corda mi piace considerare il rapporto qualità prezzo come primo fattore per fare una scelta.
Signum Pro è un marchio presente sul mercato dal secolo scorso e che continua a produrre gli stessi armeggi da sempre, salvo l'introduzione sporadica di corde nuove. Tra questi Hyperion, Plasma Pure, Poly Plasma e Firestorm, con ampia scelta di calibri, possono soddisfare i desideri di un'ampia gamma di giocatori.
Consideriamo anche il fatto che le nuove proposte, spesso, vorrebbero ovviare alla "pericolosità" del mono dichiarandosi "arm friendly". Peccato che non abbiano risolto il problema di fondo: la durata e la tenuta di tensione.


Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11489
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 60
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Racchetta poco conosciuta e corde adatte..... - Pagina 2 Empty Re: Racchetta poco conosciuta e corde adatte.....

Messaggio Da nw-t Gio 17 Mar 2022, 19:11

Anche il post non era di risposta a te, era più che altro generale x far capire come a volte bisogna valutare un pò tutte le cose, specie quando non l'hai già provate e quindi non sai la giocabilità/qualità della corda consigliata. Son d'accordo con te x le Signum Pro, anch'io lo considero il marchio con il rapporto qualità/prezzo primo al mondo. Le Poly Plasma Pure 1,18 e 1,23 le ho usate x anni, non avevano solo la potenza pura delle Alu ma gli erano superiori x durata confort e mi sa anche nel controllo. Le Firestorm 1,30 le sto montando anche attualmente ad amici ex 2.2, come anche le X-perience che molti preferiscono alla HyperG. Tornando alla GTour 3 è nettamente 1 gradino sopra in tutto alla famosissima PolyBreak
nw-t
nw-t

Messaggi : 765
Data d'iscrizione : 01.01.11

Torna in alto Andare in basso

Racchetta poco conosciuta e corde adatte..... - Pagina 2 Empty Re: Racchetta poco conosciuta e corde adatte.....

Messaggio Da spalama Gio 17 Mar 2022, 20:39

Grazie per i consigli. Gosen è Signum sono due marchi di cui ho una grande considerazione ed anche affetto. Le Hy-o-sheep di gosen sono state la mie prime corde tecnologiche montate a suo tempo sia sul legno che sulla prince spirit 110 (la versione gold della prince pro).Erano famose per l'odore di olio che si espandeva per tutta la stanza dove tenevi le racchette. La Signum poly mega force sono state la mia prima matassa di poliestere acquistata. Secondo me gran corda sottovalutata. Per aggiornarvi e dare un contributo, stasera ho giocato con le Savage in full a 21 kg. Sempre con l'avversario di cui sopra con cui ho vinto molte volte ma sempre con match abbastanza combattuti. Stasera nel palleggio di riscaldamento le sensazioni erano poco confortanti. La palla non sembrava scorrere anche se l'impatto era nettamente più soft sia di Adrenaline che di element. Poi è iniziato il match e all'aumentare della velocità dei colpi la corda ha risposto alla grande. Alla fine 60 60 62 in un'ora e mezza. Non credevo io ai miei occhi, ma nemmeno lui. Mi ha detto che ero ingiocabile. Avrò tirato una ventina di vincenti di dritto da fondo lasciandolo fermo. Quindi commento della prima ora e mezza di utilizzo è : caxxo!!!
Speriamo tengano la tensione senza mollare troppo. Oltre alla gommosita' soft di impatto, grande direzionalita', ottimo controllo, rotazioni ok, potenza buona e le ho trovate anche abbastanza sensibili. Di sicuro lo sweer spot è aumentato. Chi mi ha montato le corde mi aveva detto che le aveva sentite morbide ed al tatto non spigolose per essere una sagomata, non taglienti. Non me lo aspettavo ma questo a riprova che è davvero tutto soggettivo l'abbinamento telaio corda.
spalama
spalama

Messaggi : 1799
Data d'iscrizione : 04.06.10
Età : 54
Località : ROMA

Torna in alto Andare in basso

Racchetta poco conosciuta e corde adatte..... - Pagina 2 Empty Re: Racchetta poco conosciuta e corde adatte.....

Messaggio Da spalama Ven 18 Mar 2022, 08:35

Solo per chiarire. Non sono un folle. Non credo che sia una corda a poter determinare un punteggio così netto. In primis ho giocato particolarmente bene, anche merito della fiducia nell'attrezzo per carità, e poi lui non è stato sicuramente nella serata migliore della sua vita tennistica.
Però il binomio con la savage ha funzionato.
spalama
spalama

Messaggi : 1799
Data d'iscrizione : 04.06.10
Età : 54
Località : ROMA

Torna in alto Andare in basso

Racchetta poco conosciuta e corde adatte..... - Pagina 2 Empty Re: Racchetta poco conosciuta e corde adatte.....

Messaggio Da marco61 Ven 18 Mar 2022, 13:52

Sono felice che tu abbia trovato la quadra con le Savage, dal tuo preambolo non c’avrei scommesso un centesimo. Probabilmente non avrai la stessa soddisfazione nelle prossime ore, ma è il difetto principale dei mono performanti.


Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11489
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 60
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Racchetta poco conosciuta e corde adatte..... - Pagina 2 Empty Re: Racchetta poco conosciuta e corde adatte.....

Messaggio Da spalama Ven 18 Mar 2022, 14:07

Ma guarda che è davvero sorprendente.
non ci avevo mai giocato prima con la savage.
e poi sui forum è sempre bistrattata.
Invece è proprio niente male.
Speriamo non decada troppo in fretta come tutte le luxilon.
spalama
spalama

Messaggi : 1799
Data d'iscrizione : 04.06.10
Età : 54
Località : ROMA

Torna in alto Andare in basso

Racchetta poco conosciuta e corde adatte..... - Pagina 2 Empty Re: Racchetta poco conosciuta e corde adatte.....

Messaggio Da correnelvento Dom 20 Mar 2022, 07:00

spalama ha scritto:Ma guarda che è davvero sorprendente.
non ci avevo mai giocato prima con la savage.
e poi sui forum è sempre bistrattata.
Invece è proprio niente male.

Tocca vedere perché sia bistrattata...

Se, per pura ipotesi, io vendessi corde (mediocri, per non dire molto scarse) allo stesso prezzo di una Luxilon, altro non potrei fare che criticarla aspramente...

Se vendessi una bici di merda allo stesso prezzo di una Colnago, criticherò la Colnago.

Se vendes i una FIAT allo stesso prezzo di un'Audi, sosterrei che Audi è un cesso.

Ogni riferimento a persona o altri forum è del tutto casuale ed involontaria... il ragionamento è assolutamente generico e rapportabile ad ogni tipo di merce in vendita, come ben evidenziato sopra.

È solo una questione di marketing.

Se poi, posso affermarlo senza contraddittorio, sarà tanto meglio.

Senza contare che il quartuccia medio (di cui faccio parte) non distinguerebbe una Alu da una pros pro.

Quindi, il tutto è ancora più semplice.
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 1164
Data d'iscrizione : 25.07.21
Località : Vorrei Liguria

Torna in alto Andare in basso

Racchetta poco conosciuta e corde adatte..... - Pagina 2 Empty Re: Racchetta poco conosciuta e corde adatte.....

Messaggio Da spalama Dom 20 Mar 2022, 08:18

La Adrenaline ha avuto lo stesso trattamento nei forum.
Poi ci sta anche che, o per suggestione o per pregiudizio indotto, oppure perché da luxilon ci si aspetta sempre l'effetto wow, qualche utente abbia espresso o confermato i giudizi negativi formulati a prescindere, su due corde normali con un prezzo umano.
Ieri ho giocato nuovamente con la Savage contro un altro amico con cui vinco regolarmente e contro cui, sabato scorso, avevo abbastanza sofferto giocando con le Element.
La Savage era ancora perfetta, non ho avvertito alcuna perdita di tensione rispetto alla partita di giovedì, le sensazioni sono state da subito migliori.
Ho vinto 62 60 61 in un ora e mezza.
A parte i primi game di riscaldamento in cui lui è partito fortissimo poi non c'è stato match. Preso letteralmente a pallate. La corda su questa racchetta funziona benissimo per il mio gioco. Superiore alla Adrenaline che comunque andavano alla grande.
Ora, sicuramente esisteranno corde simili o tecnologicamente superiori, in fondo la savage è un progetto vecchiotto, però visto che il prezzo è sceso, oggi vale ancora la pena di farci un giro. Assolutamente comparabili alle black code ma più morbide e meno plasticose. D'altronde anche la Ferrari ha fatto macchine bellissime ed alcuni modelli, pochi, meno riusciti come la Dino o la Mondial, ma avercele in garage.
Eppure sui forum si leggono sciocchezze anche su queste auto da chi magari guida una Panda, con gran rispetto per carità, che però scrive come fosse Hamilton con la puzza sotto al naso.
Per averle provate dico che allo stesso prezzo di corde ribrandizzate non avrei dubbi nel giocare con queste due corde, Adrenaline e Savage.
spalama
spalama

Messaggi : 1799
Data d'iscrizione : 04.06.10
Età : 54
Località : ROMA

Torna in alto Andare in basso

Racchetta poco conosciuta e corde adatte..... - Pagina 2 Empty Re: Racchetta poco conosciuta e corde adatte.....

Messaggio Da Chiros Lun 21 Mar 2022, 09:02

Pensa tu...sulle adrenaline ho letto peste e corna.
Eppure un maestro mi aveva detto che non erano male.
Chiros
Chiros

Messaggi : 5660
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 47
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Racchetta poco conosciuta e corde adatte..... - Pagina 2 Empty Re: Racchetta poco conosciuta e corde adatte.....

Messaggio Da spalama Lun 28 Mar 2022, 07:32

Eppure alla sesta ora continua la mia esperienza iperpositiva con queste corde.
A braccio, hanno perso poca tensione, si muovono molto poco e la prestazione in campo è costante. Nessun dolore articolare ne sensazione di secchezza o plasticizzazione.
Vi tengo informati sul prosieguo.
spalama
spalama

Messaggi : 1799
Data d'iscrizione : 04.06.10
Età : 54
Località : ROMA

Torna in alto Andare in basso

Racchetta poco conosciuta e corde adatte..... - Pagina 2 Empty Re: Racchetta poco conosciuta e corde adatte.....

Messaggio Da correnelvento Lun 28 Mar 2022, 11:43

spalama ha scritto:Eppure alla sesta ora continua la mia esperienza iperpositiva con queste corde.
A braccio, hanno perso poca tensione, si muovono molto poco e la prestazione in campo è costante. Nessun dolore articolare ne sensazione di secchezza o plasticizzazione.
Vi tengo informati sul prosieguo.

Eppure qualche sedicente superguru di stocazzo diceva fossero spazzatura.

Secondo me, Simo, ci capisci poco di corde Very Happy

Occorre ricordare che ogni riferimento a guru di stocazzo che non sanno minimamente giocare a tennis, e sparano minchiate a raffica su corde, racchette e customizzazioni è del tutto casuale...

Ma questi sono i forum, baby!
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 1164
Data d'iscrizione : 25.07.21
Località : Vorrei Liguria

Torna in alto Andare in basso

Racchetta poco conosciuta e corde adatte..... - Pagina 2 Empty Re: Racchetta poco conosciuta e corde adatte.....

Messaggio Da spalama Lun 28 Mar 2022, 13:20

Su una cosa hai ragione : non capisco niente di corde, ed è vero!!!!
spalama
spalama

Messaggi : 1799
Data d'iscrizione : 04.06.10
Età : 54
Località : ROMA

Torna in alto Andare in basso

Racchetta poco conosciuta e corde adatte..... - Pagina 2 Empty Re: Racchetta poco conosciuta e corde adatte.....

Messaggio Da spalama Sab 09 Apr 2022, 12:13

Bene, posso dire che per 10 ore hanno mantenuto una prestazione eccellente senza sfarfallamenti.

Corda solida, prestazionale, per nulla rigida all'impatto, anzi discretamente progressiva per essere una sagomata.

Sensibilità non male per la tipologia di mono, rotazioni direi ottime ma senza essere esagerata.

Probabilmente il profilo esagonale la arrotonda un po' nell'impatto con la pallina.

Non si è mossa tantissimo, ma il pattern della racchetta non è molto aperto.

Superata la decima ora ho avvertito un calo di prestazione,il back ha iniziato ad alzarsi troppo ed il top ogni tanto scappava via.

Sotto 2-0 ho preso il telaio con corda nuova e vinto 6-2.

Per il mio gioco ed il mio telaio la Savage è promossa a pieni voti.

E pensare che ero davvero convinto del contrario.

Questo a testimoniare che nel tennis tutto è molto personale, le teorie sulle attrezzature vanno sempre prese con le pinze e vanno sempre testate sul campo.

Però, nel campo accanto giocavano due pippe scatenate ed imbracciavano due speed mp. Uno dice che la stava provando, che si sentiva che era una bella mazza, pesante, e che sicuramente nelle partite lunghe lo avrebbe penalizzato.
Credetemi, a vederli giocare, l'ultima cosa che ho pensato è che fossero in grado di fare una partita lunga.
Tra pippe, non tenevano tre palleggi di fila, ed al massimo al mio circolo si può giocare un ora e mezza.
spalama
spalama

Messaggi : 1799
Data d'iscrizione : 04.06.10
Età : 54
Località : ROMA

Torna in alto Andare in basso

Racchetta poco conosciuta e corde adatte..... - Pagina 2 Empty Re: Racchetta poco conosciuta e corde adatte.....

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.