TENNISTEAM
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 9 utenti online: 1 Registrato, 0 Nascosti e 8 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

fabione65

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 320 il Dom 25 Lug 2021, 13:48
Ultimi argomenti attivi
» Dopo e durante Federer
Da john mc edberg Oggi alle 11:40

» Quando Roger smettera'?
Da Chiros Ieri alle 22:08

» US OPEN 2022
Da Chiros Dom 25 Set 2022, 12:22

» Racchette e impugnature
Da Chiros Sab 24 Set 2022, 13:44

» campionati a squadre
Da squalo714 Ven 23 Set 2022, 19:01

» Analisi del rovescio di Wawrinka
Da squalo714 Ven 23 Set 2022, 18:54

» Lorenzo Musetti
Da squalo714 Ven 23 Set 2022, 18:51

» Triste notizia
Da Giampi83 Gio 22 Set 2022, 06:48

» La caduta dei guru
Da correnelvento Mer 21 Set 2022, 18:57

» Roger Federer The King
Da nw-t Mer 21 Set 2022, 13:14

» Il tetto ai prezzi dell'energia
Da yatahaze Mer 21 Set 2022, 08:32

» Ma le racchette sono migliorate realmente negli ultimi anni?
Da slaze Mar 20 Set 2022, 21:58

» Sondaggio molto importante
Da correnelvento Mar 20 Set 2022, 09:48

» Jannik Sinner
Da nw-t Lun 19 Set 2022, 01:35

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da muster Ven 16 Set 2022, 12:37

» Pure Aero 2022
Da Chiros Ven 09 Set 2022, 11:13

» Quali cose deve avere un affidabile tester di racchette
Da correnelvento Mer 07 Set 2022, 08:16

» SERENA WILLIAMS TRIBUTO
Da correnelvento Mar 06 Set 2022, 16:18

» Berrettini
Da correnelvento Mar 06 Set 2022, 11:17

» Benoit Paire: come dargli torto?
Da yatahaze Gio 01 Set 2022, 09:54

» Nadal è al capolinea?
Da paoletto Mer 31 Ago 2022, 16:14

» Scommettere sul tennis...sì o no?
Da yatahaze Mar 23 Ago 2022, 08:48

» Busta vince a 31 anni il suo primo 1000
Da yatahaze Mar 23 Ago 2022, 08:44

» Buona fine ESTATE
Da correnelvento Sab 20 Ago 2022, 20:53

» Il vero Guru
Da nw-t Gio 11 Ago 2022, 23:59

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     

Minkiate da forum: #4

3 partecipanti

Andare in basso

Minkiate da forum: #4 Empty Minkiate da forum: #4

Messaggio Da correnelvento Ven 29 Apr 2022, 17:45

Minkiata forumistica #4

"Per usare una racchetta da 320 g devi essere ALMENO un terza forte"

Questa cazzata si legge così spesso, che ormai è presa come un dogma incontestabile.

Posto che uomo IN SALUTE non dovrebbe MAI (salvo casi del tutto personali e/o soggettivi) usare una racchetta sotto i 300 grammi... occorre sottolineare che è fondamentale considerare, oltre alla tecnica, la conformazione fisica, e quindi la forza, del giocatore in questione.

Un uomo robusto e forte di 80/85 kg manovrerà una racchetta da 320 grammi (senza corde) con la stessa facilità con cui un altro uomo esile di 60 kg manovrerà una racchetta da 290 grammi (o meno).

Poi questione di tecnica: dove sta scritto che un uomo in salute con tecnica scarsa gioca meglio con una Racca da 270 grammi, piuttosto che con una 310?

...forse sulle tavole di stocazzo!

Se un amatore ha uno swing lento e compatto, una racchetta "consistente" non farà altro che aiutarlo, per la semplice ragione fisica che la massa aiuterà la gittata della palla, aiutando al contempo a non "strappare" il movimento, rendendolo più fluido.

Ovviamente ci può stare chi preferisce attrezzi leggeri, ma farne una regola granitica è una minkiata da forum.

Come per le corde e le tensioni, quello che conta sono le sensazioni personali del singolo giocatore.

È ovvio che non sto parlando di una RF o una Prestige per un amatore...

Ma un bel piattone 100 morbido stile Prince potrebbe andare benissimo... magari incordato con un "onesto" syngut o un multi di qualità.
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 1164
Data d'iscrizione : 25.07.21
Località : Vorrei Liguria

Torna in alto Andare in basso

Minkiate da forum: #4 Empty Re: Minkiate da forum: #4

Messaggio Da spalama Sab 30 Apr 2022, 10:08

Nell'unico testo su questa materia, che tra l'altro ho in casa e ho letto approfonditamente per passione, gli unici che hanno studiato seriamente la materia, esprimono il peso ideale della racchetta come 6 volte il peso della pallina e 1/6 del peso del braccio. 340 grammi in sostanza.
Che è circa quello che dici tu cioè 320 grammi + corde.
Peso tra l'altro molto comune tra i professionisti, che arrivano anche a 370 grammi.
I pesi ultraleggeri dovrebbero essere riservati a ragazzini e donne dalla struttura fisica esile.
Negli ultimi anni però è sorto l'inganno dell'inerzia causato dalla polarizzazione dei telai leggeri che altrimenti non spingono niente.
Tutto ebbe inizio con le Wilson Hammer...
L'inerzia, di cui tanto si parla e si sparla, viene misurata facendo oscillare il telaio su un perno posto a 5 cm (o 10 non ricordo) dal fondello del manico.
Tale valore avrebbe senso se a tennis si giocasse col braccio ingessato e muovendo solo il polso.
Capirete che è una enorme stupidaggine.
L'inerzia della racchetta va misurata dal fulcro del movimento del braccio, che in una prima fase è la spalla, poi l'avambraccio ed infine il polso nel momento del contatto con la pallina. Quindi dipende dalla lunghezza di ogni singolo braccio e di ogni singola porzione di esso utilizzata in ogni segmento del movimento, quindi dipende anche da come colpite, cioè dalla tecnica.
Quindi ognuno ha sua inerzia tipo che non gli rallenta il movimento.
C'è chi porta il colpo entrando con la spalla, c'è chi velocizza molto l'avambraccio, c'è chi frusta di polso, c'è chi fa tutte le cose insieme, chi ne fa solo due e chi più ne ha più ne metta.
Siccome, in modo semplicistico, l'inerzia é il prodotto della massa della racchetta per il quadrato della distanza tra il baricentro della racchetta ed il fulcro di rotazione del baricentro, capirete che durante il movimento l'inerzia cambia sempre in relazione proprio al cambiamento del fulcro di rotazione (spalla, gomito, polso).
Capite bene che l'inerzia andrebbe misurata soggettivamente in base, alla struttura fisica e la tecnica, ma non solo, anche sullo stile di gioco.
Come servi la prima, la seconda palla, se giochi rovescio in back portando il colpo dall'alto, se giochi molti colpi sopra la spalla (volete e smash), se giochi rovescio a una o due mani, se carichi il dritto dal basso o se fai ovalizzazzione, se giochi piatto o in top spin, se stai solo a fondo campo a remare...
Cioè dipende dalla catena cinematica.
L'inerzia così come è misurata oggi è solo puramente indicativa della distribuzione delle masse all'interno della racchetta.
Non ha alcuna influenza sul gioco in senso generale e non è possibile tradurla in uno schema generale ma va scelta in base al giocatore, trovando l'equilibrio giusto con la massa della racchetta.
Il peso è un fattore, perché l'inerzia dipende in maniera proporzionale con la massa della racchetta, ma la conformazione fisica del giocatore è la tecnica di gioco sono molto più rilevanti perché l'inerzia aumenta con il quadrato della distanza del baricentro della racchetta dal fulcro di rotazione del suo movimento.
Ritengo, come Giovanni, che un giocatore normodotati e di stazza media, possa tranquillamente gestire pesi al di sopra dei 300 grammi per due ore di gioco non effettive tra l'altro.
Se consideriamo che per 12 ore abbiamo in mano un cellulare da 150 grammi.....credo si possa fare.
Poi bisognerebbe parlare del legno con cui giocavamo a 350 grammi e più,
così come con l'alluminio, la fibra di vetro è le prime racchette in composito di carbonio, fino all'arrivo della Pure drive che ha cambiato tutto, ma è un altra puntata.
spalama
spalama

Messaggi : 1799
Data d'iscrizione : 04.06.10
Età : 54
Località : ROMA

Torna in alto Andare in basso

Minkiate da forum: #4 Empty Re: Minkiate da forum: #4

Messaggio Da nw-t Sab 30 Apr 2022, 13:29

spalama ha scritto:Nell'unico testo su questa materia, che tra l'altro ho in casa e ho letto approfonditamente per passione, gli unici che hanno studiato seriamente la materia, esprimono il peso ideale della racchetta come 6 volte il peso della pallina e 1/6 del peso del braccio. 340 grammi in sostanza.
Che è circa quello che dici tu cioè 320 grammi + corde.
Peso tra l'altro molto comune tra i professionisti, che arrivano anche a 370 grammi.
I pesi ultraleggeri dovrebbero essere riservati a ragazzini e donne dalla struttura fisica esile.
Negli ultimi anni però è sorto l'inganno dell'inerzia causato dalla polarizzazione dei telai leggeri che altrimenti non spingono niente.
Tutto ebbe inizio con le Wilson Hammer...
L'inerzia, di cui tanto si parla e si sparla, viene misurata facendo oscillare il telaio su un perno posto a 5 cm (o 10 non ricordo) dal fondello del manico.
Tale valore avrebbe senso se a tennis si giocasse col braccio ingessato e muovendo solo il polso.
Capirete che è una enorme stupidaggine.
L'inerzia della racchetta va misurata dal fulcro del movimento del braccio, che in una prima fase è la spalla, poi l'avambraccio ed infine il polso nel momento del contatto con la pallina. Quindi dipende dalla lunghezza di ogni singolo braccio e di ogni singola porzione di esso utilizzata in ogni segmento del movimento, quindi dipende anche da come colpite, cioè dalla tecnica.
Quindi ognuno ha sua inerzia tipo che non gli rallenta il movimento.
C'è chi porta il colpo entrando con la spalla, c'è chi velocizza molto l'avambraccio, c'è chi frusta di polso, c'è chi fa tutte le cose insieme, chi ne fa solo due e chi più ne ha più ne metta.
Siccome, in modo semplicistico, l'inerzia é il prodotto della massa della racchetta per il quadrato della distanza tra il baricentro della racchetta ed il fulcro di rotazione del baricentro, capirete che durante il movimento l'inerzia cambia sempre in relazione proprio al cambiamento del fulcro di rotazione (spalla, gomito, polso).
Capite bene che l'inerzia andrebbe misurata soggettivamente in base, alla struttura fisica e la tecnica, ma non solo, anche sullo stile di gioco.
Come servi la prima, la seconda palla, se giochi rovescio in back portando il colpo dall'alto, se giochi molti colpi sopra la spalla (volete e smash), se giochi rovescio a una o due mani, se carichi il dritto dal basso o se fai ovalizzazzione, se giochi piatto o in top spin, se stai solo a fondo campo a remare...
Cioè dipende dalla catena cinematica.
L'inerzia così come è misurata oggi è solo puramente indicativa della distribuzione delle masse all'interno della racchetta.
Non ha alcuna influenza sul gioco in senso generale e non è possibile tradurla in uno schema generale ma va scelta in base al giocatore, trovando l'equilibrio giusto con la massa della racchetta.
Il peso è un fattore, perché l'inerzia dipende in maniera proporzionale con la massa della racchetta, ma la conformazione fisica del giocatore è la tecnica di gioco sono molto più rilevanti perché l'inerzia aumenta con il quadrato della distanza del baricentro della racchetta dal fulcro di rotazione del suo movimento.
Ritengo, come Giovanni, che un giocatore normodotati e di stazza media, possa tranquillamente gestire pesi al di sopra dei 300 grammi per due ore di gioco non effettive tra l'altro.
Se consideriamo che per 12 ore abbiamo in mano un cellulare da 150 grammi.....credo si possa fare.
Poi bisognerebbe parlare del legno con cui giocavamo a 350 grammi e più,
così come con l'alluminio, la fibra di vetro è le prime racchette in composito di carbonio, fino all'arrivo della Pure drive che ha cambiato tutto, ma è un altra puntata.
Che dire? Credo ci sia tutto in questo post, complimenti. In questi ultimi anni dall'evento del Grafene e polarizzazione dei telai, ho dovuto cambiare assetti/pesi ma devo dire che se fossero stati immessi anni prima sul mercato io ne avrei giovato alla grande. Naturalmente c'è "stato/voluto" una modifica tecnica nello swing dei colpi, ma son riuscito immediatamente a immagazzinare tutto in pochissimo tempo. Son sceso di peso e salito di un bel po della famosa inerzia misurata sulle varie macchinette x swingweight. Basta solo compensare con corde e tensioni adatta al mio tipo di gioco
nw-t
nw-t

Messaggi : 765
Data d'iscrizione : 01.01.11

Torna in alto Andare in basso

Minkiate da forum: #4 Empty Re: Minkiate da forum: #4

Messaggio Da spalama Sab 30 Apr 2022, 23:55

Devo dire la verità, che nonostante tutte le pippe mentali da nerds che si leggono in ogni forum tennistico ad ogni latitudine, il primo parametro che leggo quando devo scegliere una racchetta è il peso. Il peso mi dice molto sulla consistenza dell'attrezzo solo una volta ho preso una 285 grammi per poi imbottirla di silicone e piombo, ma di solito non scendo mai sotto i 300 ed anzi direi sotto i 310,visto che poi le 300 le modifico. Sarà che ad 8 anni giocavo con una bancroft da 350 grammi ma le racchette troppo leggere non mi piacciono, nemmeno se super polarizzate e molto inerti.
Delle 300 moderne l'unica che ho amato, fino a farmi male, è stata la Pure Aero, ma è una racchetta particolare, già la più universale e versatile Pure Drive non mi ha mai colpito. Adesso ho trovato anche io un mezzo meno pesante, 309 grammi, ma inerzia alta a 340, però con ovale 95 e leggermente più lunga con cui mi trovo bene.
Però è una perla abbastanza rara e non per tutti.
Dopo la RF97 Autograph e la inarrivabile pro staff 85 original, la migliore Wilson con cui ho giocato.
spalama
spalama

Messaggi : 1799
Data d'iscrizione : 04.06.10
Età : 54
Località : ROMA

Torna in alto Andare in basso

Minkiate da forum: #4 Empty Re: Minkiate da forum: #4

Messaggio Da correnelvento Dom 01 Mag 2022, 17:36

La polarizzazione delle racchette, di cui si fa un gran parlare, è un "surrogato" per sostituire il peso dell'attrezzo.

Cmq, nelle racchette da negozio, tale polarizzazione è del tutto minimale...

Mi spiego meglio: prima ti tale polarizzazione, tutte le 100/300 avevano inerzie che stavano sui 320-325 SW.

Con l'avvento di tale "polarizzazione" tale inerzia è salita a 330 SW... quindi equivalente 2,5 grammi in testa: non direi uno stravolgimento!

Diverso il discorso delle polarizzazioni dei pro, che arrivano e superano i 350 SW.

Il fatto che il dato della inerzia misurata al diagnostic vale solo laddove la racchetta sia mossa tipo un ventaglio, facendo fulcro su un punto a 10 cm dal tacco.

Quindi la "sentiremo" molto col dritto a tergicristallo usando molto il polso, o nel servizio in kick con frustata di polso.

Colpi che in quarta categoria sono rari come le tigri bianche.

Quindi, tale polarizzazione è un solo un "succedaneo" dell'elemento principe della racchetta, ovvero il peso.

Perché è quello che darà stabilità e consistenza ai colpi.

Potete avere la racchetta leggera più polarizzata del mondo, ma non potrà MAI fare un rovescio in back come una "non polarizzata" RF o Prestige MID.

Lo stesso per rispondere ad una prima di servizio potente: la polarizzazione non potrà mai sostituire la stabilità di una risposta data da un attrezzo pesante.

Ovviamente, tra una Racca leggera non polarizzata e una polarizzata, la seconda fornirà prestazioni superiori.

Ma io non credo proprio a tutta questa pseudo-tecnologia applicata alle ditte che "polarizzano" e a queste "masse applicate" chissà dove.

Basta che mettano un fottuto bumper più pesante di 2 grammi (un cazzo) e un tappo un poco più leggero, ed hanno costruito una racchetta polarizzata...

Sempre che non mettano una mano in più di resina del cazzo in testa...

Per concludere, PER ME, questa storia della polarizzazione nelle racchette da negozio è più che altro una trovata meramente commerciale.
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 1164
Data d'iscrizione : 25.07.21
Località : Vorrei Liguria

Torna in alto Andare in basso

Minkiate da forum: #4 Empty Re: Minkiate da forum: #4

Messaggio Da spalama Dom 01 Mag 2022, 18:38

Credo molto di più a questa tua ipotesi piuttosto che al fatto che inseriscabo più graphite in testa o in altre zone del telaio.

Per dirla tutta, una volta avevo delle prince pro stock exo3 100. Avevano il bumper in teflon che prince riservava ai pro. Ad un certo punto strisciando la racchetta sulla terra ho agganciato la riga e l'ho spaccato. Ho dovuto prenderne uno Retail ed una volta montato avevo in mano una racchetta completamente diversa per peso, bilanciamento, sicuramente inerzia e con una sensazione di impatto molto ma molto diversa.... Quindi ha ragione Giovanni probabilmente.
spalama
spalama

Messaggi : 1799
Data d'iscrizione : 04.06.10
Età : 54
Località : ROMA

Torna in alto Andare in basso

Minkiate da forum: #4 Empty Re: Minkiate da forum: #4

Messaggio Da correnelvento Lun 02 Mag 2022, 07:12

correnelvento ha scritto:







Ma io non credo proprio a tutta questa pseudo-tecnologia applicata alle ditte che "polarizzano" e a queste "masse applicate" chissà dove.

Basta che mettano un fottuto bumper più pesante di 2 grammi (un cazzo) e un tappo un poco più leggero, ed hanno costruito una racchetta polarizzata...


Naturalmente intendevo dire più pesante il tappo, altrimenti non si polarizzerebbe la Racca.

Il tutto levando pochissimi grammi alla struttura della racchetta, levando grafite e/o resina.

Natu
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 1164
Data d'iscrizione : 25.07.21
Località : Vorrei Liguria

Torna in alto Andare in basso

Minkiate da forum: #4 Empty Re: Minkiate da forum: #4

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.