TENNISTEAM
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 3 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 3 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 320 il Dom 25 Lug 2021, 13:48
Ultimi argomenti attivi
» R. I. P. Nick Bollettieri
Da correnelvento Oggi alle 17:50

» Stefanos Tsitsipas
Da spalama Ieri alle 20:58

» Verdasco e doping
Da correnelvento Ieri alle 11:37

» Lorenzo Musetti
Da spalama Ven 02 Dic 2022, 20:22

» Coppa Davis
Da MacP Gio 01 Dic 2022, 11:03

» Artengo TR990 Power Pro o Artengo TR990 Pro
Da st13 Mer 30 Nov 2022, 21:15

» Aliassime la meteora del tennis
Da correnelvento Mar 29 Nov 2022, 10:34

» Felix Auger Aliassime
Da correnelvento Mar 29 Nov 2022, 10:27

» Lorenzo Sonego
Da Pinox Lun 28 Nov 2022, 20:44

» Atp finals
Da slaze Lun 28 Nov 2022, 13:07

» Scommettere sul tennis...sì o no?
Da Juan8574 Lun 28 Nov 2022, 12:21

» Mansour Bahrami
Da nw-t Dom 27 Nov 2022, 23:36

» Ma le racchette sono migliorate realmente negli ultimi anni?
Da spalama Ven 25 Nov 2022, 11:41

» Nadal è al capolinea?
Da paoletto Gio 24 Nov 2022, 18:46

» Alloggio a Brescia 8/10 dicembre
Da marco61 Dom 20 Nov 2022, 06:54

» Rovesci bimani
Da veterano Gio 17 Nov 2022, 01:01

» rovescio ad una mano
Da Davidev88 Lun 14 Nov 2022, 21:54

» United Cup
Da correnelvento Lun 14 Nov 2022, 18:59

» NextGen
Da spalama Dom 13 Nov 2022, 08:35

» Nuove corde per U12/14
Da marco61 Ven 11 Nov 2022, 21:55

» Pure Aero 2022
Da nw-t Ven 11 Nov 2022, 20:29

» Asini da circolo: quello che dice "non sa fare un rovescio in top"
Da yatahaze Mer 09 Nov 2022, 08:42

» Holger Rune
Da yatahaze Mar 08 Nov 2022, 14:30

» Qualche incordatore in provincia di Salerno?
Da giascuccio Lun 07 Nov 2022, 17:36

» Mercatini in rete
Da wetton76 Dom 06 Nov 2022, 19:34

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     

Dopo e durante Federer

5 partecipanti

Andare in basso

Dopo e durante Federer Empty Dopo e durante Federer

Messaggio Da marco61 Sab 24 Set 2022, 14:26

“Vorrei anche ringraziare i miei avversari sul campo. Ho avuto la fortuna di giocare così tante sfide epiche che non dimenticherò mai. Abbiamo combattuto con correttezza, con passione e intensità e ho sempre provato ad essere rispettoso nei confronti della storia del gioco.
Sono grato per ciò. Ci siamo spinti a vicenda, e insieme abbiamo portato il tennis a nuovi livelli”

Le parole scritte da Federer nella sua lettera di addio al tennis, ma soprattutto gli abbracci e le lacrime che ha condiviso con i suoi compagni del team Europe al termine del suo ultimo match, mi riavvicinano ad uno sport dal quale, negli ultimi tempi, mi sono un po’ allontanato. Non solo perché ho conosciuto il padel, ma soprattutto perché chi ha iniziato con la racchetta di legno fatica a riconoscersi in atleti che basano il loro tennis su potenza fisica e velocità di palla.
Il tennis che amo io ha qualcosa di poetico. Un dritto a 200 all’ora non mi darà mai la stessa emozione di una smorzata a fil di rete.
Tornando alle parole di Federer, voglio e devo pensare che quanto ho visto e letto negli ultimi giorni sia tutto assolutamente e indiscutibilmente VERO.
Non avrebbe mai usato il termine “correttezza” se sapesse (e lui non potrebbe non saperlo) che il livello raggiunto da sè e dai suoi avversari non è solo frutto di duro lavoro e tanta passione.
Federer è stato un esempio soprattutto per chi verrà dopo lui. Voglio e devo convincermi che, anche se il tennis che piace a me pian piano non esisterà più, quanto vedrò sul campo dal dopo Federer in poi sia sempre frutto di passione e duro lavoro.
Se così non dovesse essere, da Federer non avremmo imparato nulla.
Grazie di cuore Roger, tra le tante lacrime versate ieri sera, da qualche parte c’erano anche le mie.


Tecnico dei materiali Fitp
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11516
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 61
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Dopo e durante Federer Empty Re: Dopo e durante Federer

Messaggio Da spalama Sab 24 Set 2022, 16:50

La grandezza di RF è stata proprio quella di appassionare al tennis milioni di persone in tutto il mondo. Roger ha fatto innamorare di questo sport una moltitudine di persone che dello sport, e soprattutto del tennis, erano totalmente disinteressati. Prima di lui il tennis era ancora una cosa da appassionati, durante Roger è stato il tennis di tutti, uomini, donne, bambini, appassionati di tennis, di altri sport, letterati, filosofi, gente di qualsiasi ceto sociale, è stata una valanga che ha travolto tutti in tutto il mondo. Chi viaggia per il mondo sa di cosa parlo. Quando giocava Roger gli altri sport diventavano sport minori. Soprattutto nelle più grandi ed epiche sfide contro Nadal. Roger ha reso umano ciò che con Sampras sembrava disumano tanto da essere diventato noioso. L'umanità, la debolezza di Roger, è stata una grande novità in seno al più forte giocatore di questo sport. Eravamo abituati al freddo Borg, all'antipatico Lendl, al cattivo Connors, al cavallo pazzo di McEnroe, all'imperturbabile Wilander, al "noioso" di Sampras e poi è arrivato lui, bello, bravo, elegante, vincente, sensibile. La sua grandezza non si misura tanto in quello che ha vinto, ma nelle sue più atroci sconfitte che rimarranno epiche al pari delle sue più grandi vittorie. Solo di Cassius Clay si ricordano in modo epico anche le sconfitte. Dopo Roger sarà dura, non ne nascono molti di questi fenomeni così grandi. Rafa e Nole, che hanno già vinto più di Federer, esercitano meno fascino sulle folle, Nole ancora meno di Rafa, ed anche loro stanno vicini al ritiro, nuovi giocatori si affacciano all'orizzonte, lo stesso Alcaraz, che ha un gioco completo a tutto campo, è fin troppo fisico, meno elegante e troppo potente rispetto a Roger, e poi il rovescio a due mani toglie parecchio alla mitologia del giocatore perfetto. Siamo stati fortunati ad aver potuto vivere un uno due fenomenale come il tennis proposto prima da Sampras e poi da Federer. Un'epoca lunghissima di grande tennis di cui abbiamo goduto tutti.
spalama
spalama

Messaggi : 1892
Data d'iscrizione : 04.06.10
Età : 54
Località : ROMA

Torna in alto Andare in basso

Dopo e durante Federer Empty Re: Dopo e durante Federer

Messaggio Da john mc edberg Mer 28 Set 2022, 11:40

spalama ha scritto:La grandezza di RF è stata proprio quella di appassionare al tennis milioni di persone in tutto il mondo. Roger ha fatto innamorare di questo sport una moltitudine di persone che dello sport, e soprattutto del tennis, erano totalmente disinteressati. Prima di lui il tennis era ancora una cosa da appassionati, durante Roger è stato il tennis di tutti, uomini, donne, bambini, appassionati di tennis, di altri sport, letterati, filosofi, gente di qualsiasi ceto sociale, è stata una valanga che ha travolto tutti in tutto il mondo.

Verissimo. Federer è stato per il mondo ciò che fu la doppia vittoria Roma - Parigi di Panatta per l' Italia. Quella doppia vittoria portò il tennis da uno sport di elite ad uno sport popolare. Io stesso iniziai quell' estate a giocare a tennis. Si passò dal vedere ragazzi al 99% con il pallone in mano a vederne tanti con il manico della racchetta fuoriuscire dalle borse con le quali si andava a giocare a pallone. All' epoca non c'erano i borsoni di oggi che hanno le dimensioni di una racchetta abbondante e anche se ci fossero stati quella doppia vittoria catapultò una marea di persone a comprare una racchetta, un tubo di palline e a giocare "con quel che si aveva a casa"
john mc edberg
john mc edberg

Messaggi : 2070
Data d'iscrizione : 16.10.11
Località : Roma (ora finalmente provincia)

Torna in alto Andare in basso

Dopo e durante Federer Empty Re: Dopo e durante Federer

Messaggio Da st13 Ven 30 Set 2022, 12:28

io da ragazzo non ho avuto modo di vedere molto tennis, ricordo appena gli anni di Sampras - Agassi, ed ora mi scocciano le partite monotematiche, riesco ad appassionarmi guardando i vari bublik, paire e simili.
federer è il perfetto connubio fra spettacolo/risultato. non è un automa come gli ultimi campionissimi ma, nonostante ciò, ha fatto la carriera che ha fatto.
magari ne uscirà uno altrettanto bello da vedere ed efficace, per adesso mi sembrano tutti uguali.
sul discorso correttezza non mi esprimo, mi autoconvinco che siano tutti puliti solo per non perdere l'amore per lo sport

st13

Messaggi : 1853
Data d'iscrizione : 19.12.17
Età : 42
Località :

Torna in alto Andare in basso

Dopo e durante Federer Empty Re: Dopo e durante Federer

Messaggio Da yatahaze Ven 30 Set 2022, 15:08

Nel 2017 quando Shapovalov batté Nadal in Canada e cominciò l'ascesa in classifica ATP, seriamente avevo pensato: questo può diventare l'"erede" di Federer (preciso erede tra virgolette perché nessuno potrà mai eguagliare Federer,Nadal e Djokovic, per cui meglio specificarlo), dal punto di vista del gioco, dal punto di vista dell'attenzione mediatica che sarebbe in grado di portare a sé.
Non è mai arrivato quel momento, purtroppo.
yatahaze
yatahaze

Messaggi : 731
Data d'iscrizione : 31.07.17
Località : Pisa

Torna in alto Andare in basso

Dopo e durante Federer Empty Re: Dopo e durante Federer

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.