Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 6 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 6 Ospiti

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Lorenzo Musetti
Da correnelvento Oggi alle 13:18

» Sinner, e la sua racchetta
Da yatahaze Oggi alle 12:23

» Con che racchetta state giocando?
Da elan Oggi alle 11:48

» Auguri Aless
Da Chiros Oggi alle 11:01

» Giovani italiani fanno ben sperare.
Da max1970 Oggi alle 10:02

» Pure Strike 98 - 16:19 - 2018
Da correnelvento Ieri alle 15:58

» Djokovic, cosa succede?
Da Chiros Dom 20 Set 2020, 09:40

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da yatahaze Sab 19 Set 2020, 00:49

» preparazione invernale (scheda)
Da gabr179 Ven 18 Set 2020, 23:09

» Una palestra completa, con 70€
Da gabr179 Ven 18 Set 2020, 22:39

» Palle (da tennis)
Da gabr179 Ven 18 Set 2020, 22:27

» Problema cartilagine
Da yatahaze Ven 18 Set 2020, 16:00

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

rovescio a due mani analisi tecnica

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

rovescio a due mani analisi tecnica - Pagina 2 Empty Re: rovescio a due mani analisi tecnica

Messaggio Da veterano il Mer 27 Ott 2010, 21:39

Una domanda mi nasce spontanea credi che nel tennis moderno sia piu efficace e futuribile giocare un rovescio tipo serena o si continuera' a giocarlo classico,parliamo nel campo femminile dove il back si vede molto di rado.
veterano
veterano

Messaggi : 918
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

rovescio a due mani analisi tecnica - Pagina 2 Empty Re: rovescio a due mani analisi tecnica

Messaggio Da Ospite il Mer 27 Ott 2010, 21:47

boh !
detto chiaro e tondo boh, ci ho provato ed è un rovescio fatto di forza, braccia che devono reggere un impatto molto duro, ruvido, devi proprio metterci forza di braccia.
Il che mi convince poco..........

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

rovescio a due mani analisi tecnica - Pagina 2 Empty Re: rovescio a due mani analisi tecnica

Messaggio Da vale il Mer 27 Ott 2010, 22:15

bello bello grazie.

delpo mi sembra destro dom..... ???
vale
vale

Messaggi : 256
Data d'iscrizione : 15.12.09
Età : 48

Torna in alto Andare in basso

rovescio a due mani analisi tecnica - Pagina 2 Empty Re: rovescio a due mani analisi tecnica

Messaggio Da albesca il Gio 28 Ott 2010, 09:26

wik ha scritto:oh, se qualcuno ha da aggiungere aggiunga eh, io mica sò tutto !

Premetto che non ho mai provato, quindi non ho la piu' pallida idea delle problematiche che si possano riscontrare in fase di apprendimento del bimane, pero' come sai, gli argomenti tecnici mi piacciono tutti, fosse solo per cultura tennistica. La cosa che mi incuriosisce maggiormente è proprio la gestione dell'attrezzo con due mani, che ovviamente stravolge la meccanica esecutiva rispetto ad un monomane.

Le due mani agiscono sul manico spingendo in direzioni diverse a creare coppia di forze ?
C'è una mano di spinta e una mano fulcro ?
Si crea una leva sul manico con le due mani e se si , come funziona tale leva ?

albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

rovescio a due mani analisi tecnica - Pagina 2 Empty Re: rovescio a due mani analisi tecnica

Messaggio Da Filippo il Gio 28 Ott 2010, 10:49

Wik, quando dici "aperto a ore 10" prendi come riferimento ore 12 per la testa e ore 6 per i piedi?
Filippo
Filippo

Messaggi : 764
Data d'iscrizione : 22.12.09
Località : esattamente qui, nel fiviggì

Torna in alto Andare in basso

rovescio a due mani analisi tecnica - Pagina 2 Empty Re: rovescio a due mani analisi tecnica

Messaggio Da Ospite il Gio 28 Ott 2010, 11:11

vale ha scritto:bello bello grazie.

delpo mi sembra destro dom..... ???
a occhio si

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

rovescio a due mani analisi tecnica - Pagina 2 Empty Re: rovescio a due mani analisi tecnica

Messaggio Da Ospite il Gio 28 Ott 2010, 11:11

Filippo ha scritto:Wik, quando dici "aperto a ore 10" prendi come riferimento ore 12 per la testa e ore 6 per i piedi?
si certo

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

rovescio a due mani analisi tecnica - Pagina 2 Empty Re: rovescio a due mani analisi tecnica

Messaggio Da Filippo il Gio 28 Ott 2010, 11:17

wik ha scritto:
Filippo ha scritto:Wik, quando dici "aperto a ore 10" prendi come riferimento ore 12 per la testa e ore 6 per i piedi?
si certo

Grazie.
Quando hai tempo mi piacerebbe facessi una piccola analisi del punto d'impatto (altezza e distanza dal corpo).
Ho notato che in alcuni casi, tipo palle alte, la racchetta al momento dell'impatto viene tenuta inclinata verso l'alto invece che con l'asse parallelo al terreno. Si vede qualcosa di simile anche nel video di murray che hai postato a pagina 2.
Filippo
Filippo

Messaggi : 764
Data d'iscrizione : 22.12.09
Località : esattamente qui, nel fiviggì

Torna in alto Andare in basso

rovescio a due mani analisi tecnica - Pagina 2 Empty Re: rovescio a due mani analisi tecnica

Messaggio Da Ospite il Gio 28 Ott 2010, 11:18

albesca ha scritto:
wik ha scritto:oh, se qualcuno ha da aggiungere aggiunga eh, io mica sò tutto !

Premetto che non ho mai provato, quindi non ho la piu' pallida idea delle problematiche che si possano riscontrare in fase di apprendimento del bimane, pero' come sai, gli argomenti tecnici mi piacciono tutti, fosse solo per cultura tennistica. La cosa che mi incuriosisce maggiormente è proprio la gestione dell'attrezzo con due mani, che ovviamente stravolge la meccanica esecutiva rispetto ad un monomane.

Le due mani agiscono sul manico spingendo in direzioni diverse a creare coppia di forze ?
C'è una mano di spinta e una mano fulcro ?
Si crea una leva sul manico con le due mani e se si , come funziona tale leva ?


in direzioni diverse ? una verso avanti e una verso indietro ? spingono entrambe in avanti !

entrambe spingono in avanti, ma la non dominante agisce anche in minima parte se necessario come un fulcro

no nessuna leva se non minima per dare topspin specialmente sugli stretti, é un ulteriore aiuto se necessario, ma guai ad incrociare le mani o storcere polsi

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

rovescio a due mani analisi tecnica - Pagina 2 Empty Re: rovescio a due mani analisi tecnica

Messaggio Da Ospite il Gio 28 Ott 2010, 11:24

Filippo ha scritto:Grazie.
Quando hai tempo mi piacerebbe facessi una piccola analisi del punto d'impatto (altezza e distanza dal corpo).
Ho notato che in alcuni casi, tipo palle alte, la racchetta al momento dell'impatto viene tenuta inclinata verso l'alto invece che con l'asse parallelo al terreno. Si vede qualcosa di simile anche nel video di murray che hai postato a pagina 2.

E' la classica palla montata del rovescio bimane, molto difficile col monomane che ti costringe allo slice, la puoi proprio andare a prendere lá in alto e schiaffeggiarla

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

rovescio a due mani analisi tecnica - Pagina 2 Empty Re: rovescio a due mani analisi tecnica

Messaggio Da albesca il Gio 28 Ott 2010, 11:42

Sempre su impugnatura e meccanica delle braccia in zona contatto ...qui Kyril spiega un bimane con sinistra dominante, mostrando come puo' essere pressochè ininfluente il lavoro della mano destra e per dimostrarlo, impugna usando solo due dita con la mano destra e tira una specie di dritto mancino impugnato alto ( sec.02:00 ).
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

rovescio a due mani analisi tecnica - Pagina 2 Empty Re: rovescio a due mani analisi tecnica

Messaggio Da Ospite il Gio 28 Ott 2010, 11:49

L'esatto contrario di quello che si tende a fare oggi e ti cito di nuovo Sartori

"oggi la mano non dominante é sempre piú importante per lasciare libera la dominante di muoversi piú a piacimento", nella prima pagina al mio terzo post, in fondo leggi la citazione per intero

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

rovescio a due mani analisi tecnica - Pagina 2 Empty Re: rovescio a due mani analisi tecnica

Messaggio Da albesca il Ven 29 Ott 2010, 08:04

Per quanto concerne il movimento a colpire, come viene gestita la fase di caduta della testa della racchetta ?
Il fatto di tenere la racchetta con due mani limita molto la possibilita' di una caduta naturale attraverso un semplice rilassamento degli avambracci .. ne' mi parrebbe corretta una volontaria azione di leva dei polsi per abbassare la testa.
E' possibile si debba invece, partendo da una posizione a braccia flesse, usare un gioco di allungamento/richiamo delle braccia ( estensione/flessione, articolazione del gomito) a carico di entrambi i bicipiti ?
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

rovescio a due mani analisi tecnica - Pagina 2 Empty Re: rovescio a due mani analisi tecnica

Messaggio Da Ospite il Ven 29 Ott 2010, 11:11

Nel destro dominante l'abbassamento é naturale per la posizione delle mani che son libere di abbassare la punta,
é invece forzato e vá cercato nei sinistro dominante

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

rovescio a due mani analisi tecnica - Pagina 2 Empty Re: rovescio a due mani analisi tecnica

Messaggio Da albesca il Ven 29 Ott 2010, 14:30

wik ha scritto:Nel destro dominante l'abbassamento é naturale per la posizione delle mani che son libere di abbassare la punta, é invece forzato e vá cercato nei sinistro dominante
Si ho notato... nel bimane puro la mano destra "acconsente", mollando di polso, che l'avambraccio sinistro ruoti ( supinando) , abbassando cosi' la punta della racchetta .... inoltre le braccia devono leggermente distendersi rispetto alla posizione di apertura affinche' il movimento risulti completo e plastico, poi avviene un "richiamo" dove vedo un notevole lavoro anche a carico dei bicipiti ....
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

rovescio a due mani analisi tecnica - Pagina 2 Empty Re: rovescio a due mani analisi tecnica

Messaggio Da vale il Lun 01 Nov 2010, 12:21

domanda a variante topic, ma sul bimane : le palle alte e profonde sul rovescio .... lo chiedo perchè è uno dei miei punti deboli

questa estate ho perso una partita 75 64 con un 4.3, molto intelligente perchè è l'unico ad averlo capito così chiaramente, per questo motivo......... ( ne avrà fatte almeno una ventina e sui punti importanti ) ... aveva capito che attaccandomi così alto sul rovescio non sapevo cosa fare dato che il lob di rovescio non ce l'ho naturale, se non provarlo e in quell'occasione me ne è andato a segno credo uno solo , mentre negli altri casi sono andate fuori oppure ho sbagliato il passante lungolinea o rimesso un colpo facile da chiudere ...

che fare ? il mio maestro mi ha detto che, più che provare il lob, far scendere la palla e rimettere un rovescio basso e corto anche non necessariamente il passante



vale
vale

Messaggi : 256
Data d'iscrizione : 15.12.09
Età : 48

Torna in alto Andare in basso

rovescio a due mani analisi tecnica - Pagina 2 Empty Re: rovescio a due mani analisi tecnica

Messaggio Da Filippo il Lun 01 Nov 2010, 12:32

vale ha scritto:domanda a variante topic, ma sul bimane : le palle alte e profonde sul rovescio .... lo chiedo perchè è uno dei miei punti deboli

questa estate ho perso una partita 75 64 con un 4.3, molto intelligente perchè è l'unico ad averlo capito così chiaramente, per questo motivo......... ( ne avrà fatte almeno una ventina e sui punti importanti ) ... aveva capito che attaccandomi così alto sul rovescio non sapevo cosa fare dato che il lob di rovescio non ce l'ho naturale, se non provarlo e in quell'occasione me ne è andato a segno credo uno solo , mentre negli altri casi sono andate fuori oppure ho sbagliato il passante lungolinea o rimesso un colpo facile da chiudere ...

che fare ? il mio maestro mi ha detto che, più che provare il lob, far scendere la palla e rimettere un rovescio basso e corto anche non necessariamente il passante




Se hai buon timing sulla palla puoi tentare di anticipare il colpo, andando ad aggredire la palla appena rimbalzata. E' molto difficile come soluzione, ma si può tentare.
Altrimenti fai come dice il maestro, arretri ed attendi che la palla si abbassi, però ti metti in una posizione di svantaggio (sei lontano dalla linea di fondo, devi colpire una palla che sta scendendo molto e probabilmente l'avversario può attaccare) da cui si può uscire rimandando di là un missile terra terra (sto scherzando Smile), o meglio una palla identica a quella che ti è appena arrivata.
Ultima soluzione, potresti colpire la palla ad altezza spalla senza perdere troppo campo, verticalizzando la racchetta (ne parlavamo poco sopra io e wik).
Filippo
Filippo

Messaggi : 764
Data d'iscrizione : 22.12.09
Località : esattamente qui, nel fiviggì

Torna in alto Andare in basso

rovescio a due mani analisi tecnica - Pagina 2 Empty Re: rovescio a due mani analisi tecnica

Messaggio Da albesca il Lun 01 Nov 2010, 12:41

Che si puo' dire sull'azione delle due singole spalle ???

C'e rotazione prima interna e poi esterna della spalla avanzata e supporto ancora in rotazione interna della spalla arretrata in fase di spinta ??
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

rovescio a due mani analisi tecnica - Pagina 2 Empty Re: rovescio a due mani analisi tecnica

Messaggio Da vale il Lun 01 Nov 2010, 13:25

Filippo ha scritto:
vale ha scritto:domanda a variante topic, ma sul bimane : le palle alte e profonde sul rovescio .... lo chiedo perchè è uno dei miei punti deboli

questa estate ho perso una partita 75 64 con un 4.3, molto intelligente perchè è l'unico ad averlo capito così chiaramente, per questo motivo......... ( ne avrà fatte almeno una ventina e sui punti importanti ) ... aveva capito che attaccandomi così alto sul rovescio non sapevo cosa fare dato che il lob di rovescio non ce l'ho naturale, se non provarlo e in quell'occasione me ne è andato a segno credo uno solo , mentre negli altri casi sono andate fuori oppure ho sbagliato il passante lungolinea o rimesso un colpo facile da chiudere ...

che fare ? il mio maestro mi ha detto che, più che provare il lob, far scendere la palla e rimettere un rovescio basso e corto anche non necessariamente il passante

Se hai buon timing sulla palla puoi tentare di anticipare il colpo, andando ad aggredire la palla appena rimbalzata. E' molto difficile come soluzione, ma si può tentare.
Altrimenti fai come dice il maestro, arretri ed attendi che la palla si abbassi, però ti metti in una posizione di svantaggio (sei lontano dalla linea di fondo, devi colpire una palla che sta scendendo molto e probabilmente l'avversario può attaccare) da cui si può uscire rimandando di là un missile terra terra (sto scherzando Smile), o meglio una palla identica a quella che ti è appena arrivata.
Ultima soluzione, potresti colpire la palla ad altezza spalla senza perdere troppo campo, verticalizzando la racchetta (ne parlavamo poco sopra io e wik).

grazie filippo.
preciso che su quelle palle lì l'avversario andava sempre a rete leggermente dalla parte del mio rovescio , come vuole la scuola , pronto ad aspettare il passante lungolinea... altrimenti se rimane a fondo è totalmente un'altro discorso... si rimette in top almeno 50 cm sopra la rete... come credo voglia la scuola..
vale
vale

Messaggi : 256
Data d'iscrizione : 15.12.09
Età : 48

Torna in alto Andare in basso

rovescio a due mani analisi tecnica - Pagina 2 Empty Re: rovescio a due mani analisi tecnica

Messaggio Da Filippo il Lun 01 Nov 2010, 13:31

vale ha scritto:
Filippo ha scritto:
vale ha scritto:domanda a variante topic, ma sul bimane : le palle alte e profonde sul rovescio .... lo chiedo perchè è uno dei miei punti deboli

questa estate ho perso una partita 75 64 con un 4.3, molto intelligente perchè è l'unico ad averlo capito così chiaramente, per questo motivo......... ( ne avrà fatte almeno una ventina e sui punti importanti ) ... aveva capito che attaccandomi così alto sul rovescio non sapevo cosa fare dato che il lob di rovescio non ce l'ho naturale, se non provarlo e in quell'occasione me ne è andato a segno credo uno solo , mentre negli altri casi sono andate fuori oppure ho sbagliato il passante lungolinea o rimesso un colpo facile da chiudere ...

che fare ? il mio maestro mi ha detto che, più che provare il lob, far scendere la palla e rimettere un rovescio basso e corto anche non necessariamente il passante

Se hai buon timing sulla palla puoi tentare di anticipare il colpo, andando ad aggredire la palla appena rimbalzata. E' molto difficile come soluzione, ma si può tentare.
Altrimenti fai come dice il maestro, arretri ed attendi che la palla si abbassi, però ti metti in una posizione di svantaggio (sei lontano dalla linea di fondo, devi colpire una palla che sta scendendo molto e probabilmente l'avversario può attaccare) da cui si può uscire rimandando di là un missile terra terra (sto scherzando Smile), o meglio una palla identica a quella che ti è appena arrivata.
Ultima soluzione, potresti colpire la palla ad altezza spalla senza perdere troppo campo, verticalizzando la racchetta (ne parlavamo poco sopra io e wik).

grazie filippo.
preciso che su quelle palle lì l'avversario andava sempre a rete leggermente dalla parte del mio rovescio , come vuole la scuola , pronto ad aspettare il passante lungolinea... altrimenti se rimane a fondo è totalmente un'altro discorso... si rimette in top almeno 50 cm sopra la rete... come credo voglia la scuola..

In quei casi effettivamente la soluzione migliore è il lob (sapendolo fare) oppure anticipare il colpo in modo che l'avversario si ritrovi a dover fronteggiare un passante o una voleè (magari sui piedi) da metà campo, cosa alquanto difficile.
Filippo
Filippo

Messaggi : 764
Data d'iscrizione : 22.12.09
Località : esattamente qui, nel fiviggì

Torna in alto Andare in basso

rovescio a due mani analisi tecnica - Pagina 2 Empty Re: rovescio a due mani analisi tecnica

Messaggio Da vale il Lun 01 Nov 2010, 15:44

grazie. si l'anticipo è una soluzione ma non facile essendo la palla alta...

spero rispondano anche i tenici wik o satrapo..
vale
vale

Messaggi : 256
Data d'iscrizione : 15.12.09
Età : 48

Torna in alto Andare in basso

rovescio a due mani analisi tecnica - Pagina 2 Empty Re: rovescio a due mani analisi tecnica

Messaggio Da Becker il Lun 01 Nov 2010, 16:30

vale ha scritto:grazie. si l'anticipo è una soluzione ma non facile essendo la palla alta...

spero rispondano anche i tenici wik o satrapo..

Non si può inventare niente,devi allenarti sul lob e sull'anticipo.....far scendere la palla e tentare un passante o ributtare la palla di la da attaccato i teloni non mi pare un grande suggerimento!! ....cmq puoi sempre girarti di dritto,non te lo vieta il dottore Smile
Becker
Becker

Messaggi : 220
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 47

Torna in alto Andare in basso

rovescio a due mani analisi tecnica - Pagina 2 Empty Re: rovescio a due mani analisi tecnica

Messaggio Da Filippo il Lun 31 Gen 2011, 22:01

Riesumo il post per un dubbio che mi è sorto recentemente: apro il rovescio con i gomiti piegati, alla Cilic per non paragonarmi proprio alle signorine del wta Wink può essere che imponendomi di aprire con le braccia ben diritte, migliori complessivamente il timing e l'esecuzione del colpo in generale?
Filippo
Filippo

Messaggi : 764
Data d'iscrizione : 22.12.09
Località : esattamente qui, nel fiviggì

Torna in alto Andare in basso

rovescio a due mani analisi tecnica - Pagina 2 Empty Re: rovescio a due mani analisi tecnica

Messaggio Da vale il Gio 14 Apr 2011, 23:07

ragazzi, un dubbio, imprime più rotazione il destra o sinistra dominante?
vale
vale

Messaggi : 256
Data d'iscrizione : 15.12.09
Età : 48

Torna in alto Andare in basso

rovescio a due mani analisi tecnica - Pagina 2 Empty Re: rovescio a due mani analisi tecnica

Messaggio Da Satrapo il Ven 15 Apr 2011, 01:10

vale ha scritto:ragazzi, un dubbio, imprime più rotazione il destra o sinistra dominante?

Specificando che ci stiamo riferendo ad un giocatore destrorso sicuramente un bimane puro, ovvero un destro che gioca il rovescio a due mani del tipo sinistra-dominante (o un mancino che lo gioca destra-dominante) riesce di norma a generare maggiore complessità di palla potendo contare su una esecuzione che a livello di swing ricalca in tutto e per tutto un dritto eseguito con la sua mano non dominante. Paga questo vantaggio con una maggiore difficoltà teorica nello staccare la mano per eseguire ad esempio un recupero in allungo o un back.

Credo lo sappiate già tutti ma se qualcuno avesse dei dubbi chiariamo che il riferimento destra o sinistra dominante nell'esecuzione bimane è sempre riferito alla mano dominante del giocatore, ovvero un mancino che esegue un rovescio bimane destra dominante è un bimane puro tanto quando un destro che gioca il rovescio bimane sinistra dominate.

Ad esempio Nadal non è un bimane puro perchè essendo mancino esegue un rovescio bimane sinistra dominante.
Anche Nalbandian esegue un rovescio sinistra dominante ma essendo lui destro siamo di fronte ad un bimane puro.
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

rovescio a due mani analisi tecnica - Pagina 2 Empty Re: rovescio a due mani analisi tecnica

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.