Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 11 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 11 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da gabr179 Oggi alle 07:09

» Impresa impossibile
Da Chiros Oggi alle 07:00

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da max1970 Gio 09 Lug 2020, 18:37

» Una bella intervista a Wilander
Da veterano Gio 09 Lug 2020, 16:32

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

Angoli stretti

Andare in basso

Angoli stretti Empty Angoli stretti

Messaggio Da albesca il Gio 07 Gen 2010, 12:46

Rispetto ad un dritto eseguito per la ricerca della profondità, quali accorgimenti tecnici possono aiutare a controllare traettorie piu' arcuate e corte allo scopo di ricercare angolazioni piu' strette ?
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Angoli stretti Empty Re: Angoli stretti

Messaggio Da smokingbs il Gio 07 Gen 2010, 13:16

personalmente quando cerco dei cross stra stretti utilizzo molto più spin quindi chiudo la faccia della racchetta.. e una cosa che mi ha aiutato moltissimo è stato pensare a come si lancia un frisbie, il movimento è molto simile.. e poi per provare e riprovare mi facevano tirare cross dalla linea che delimita l'area di servizio con la rete molto vicina in modo che dovessi per forza far andare il braccio a mille e poi poco alla volta si torna a fondo campo..
smokingbs
smokingbs

Messaggi : 924
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 35
Località : brescia

Torna in alto Andare in basso

Angoli stretti Empty Re: Angoli stretti

Messaggio Da albesca il Gio 07 Gen 2010, 13:51

smokingbs ha scritto:personalmente quando cerco dei cross stra stretti utilizzo molto più spin quindi chiudo la faccia della racchetta.. e una cosa che mi ha aiutato moltissimo è stato pensare a come si lancia un frisbie, il movimento è molto simile.. e poi per provare e riprovare mi facevano tirare cross dalla linea che delimita l'area di servizio con la rete molto vicina in modo che dovessi per forza far andare il braccio a mille e poi poco alla volta si torna a fondo campo..

Se ho capito cosa intendi nella similitudine con il lancio del freesbie: tanta velocita' di avambraccio e piccola escursione del gomito ?
.. e magari chiudendo un po' la faccia eviti di far alzare la palla visto che colpendo cosi' non hai piu' molta componente orizzontale ...
Grazie.
Ciao
Alberto
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Angoli stretti Empty Re: Angoli stretti

Messaggio Da Ospite il Gio 07 Gen 2010, 15:03

Oltre agli accorgimenti citati da smock fletto molto poco le gambe per ridurre la spinta e il movimento di deflessione è molto rapido perchè la chiusura è corta e stretta a faccia chiusa della racchetta. Il punto dove colpire è più spostato verso la pancia,
l'anticipo in questo caso aiuta molto, ma non è necessariamente anticipando che fai lo stretto

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Angoli stretti Empty Re: Angoli stretti

Messaggio Da albesca il Gio 07 Gen 2010, 22:06

Oggi ho provato, effettivamente oltre spazzolare la palla con la racchetta un po' chiusa, ho notato che dovevo stare piuttosto "leggero" sulla palla ... cosa relativamente semplice su palle lente, ma su palle veloci è un bel casino evitare "di appoggiarsi" e togliere peso alla palla.... grazie !
Ciao
Alberto
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Angoli stretti Empty Re: Angoli stretti

Messaggio Da smokingbs il Ven 08 Gen 2010, 15:39

se l'escursione del gomito è ridotta non c'è necessità di esser leggero.. sulla palla.. comunque adesso ti faccio un disegnino..
e vedo di spiegarmi...
smokingbs
smokingbs

Messaggi : 924
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 35
Località : brescia

Torna in alto Andare in basso

Angoli stretti Empty Re: Angoli stretti

Messaggio Da smokingbs il Ven 08 Gen 2010, 16:21

Angoli stretti Campo_11
allora prendiamo questi tre casi di cross

-partiamo dal giallo... In questo caso puoi impattare anche piattissimo movimento lungo disteso.. finale alto...
con questo colpo i pro possono tirare tranquillamente oltre i 150 all'ora.. per darti un'idea..


-caso arancio questo colpo non lo puoi giocare completamente piatto rischieresti di uscire dal campo.. devi lavorare la palla il movimento della racchetta è dal basso verso l'alto tagliando la pallina dai 30 ai 45 gradi come angolo di salita della testa della racchetta..
La correzione del busto è minima



-Caso rosso l'angolo di salita della racchetta aumenta intorno ai 45 60 gradi dipende anche dall'impugnatura... la correzioni di busto è più marcata, decisamente più marcata, le gambe non si flettono completamente ma la velocità di deflessione è alta (grazie wik) qui la palla non è veloce è pesante per il sidespin che si da considera che ieri sera Davydenko giocando con Karlovic ne ha tirate un paio e con quell'angolo la velocità si attesta intorno ai 60 Km/h o poco oltre...
smokingbs
smokingbs

Messaggi : 924
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 35
Località : brescia

Torna in alto Andare in basso

Angoli stretti Empty Re: Angoli stretti

Messaggio Da albesca il Ven 08 Gen 2010, 22:59

Grazie smok, molto chiaro, a parte il verbo "deflettere" che tu e wik immagino stiate usando per dire "estendere" .. ma wik è giustificato: parla italiano solo in chat da tempo immemorabile ... Wink
Quindi piu' il tiro è stretto, meno le gambe si piegano ma si estendono molto velocemente per aiutare a verticalizzare lo swing senza dare troppa spinta in avanti. Ricapitolando in brutale sintesi:
1 - Togliere peso accorcia la traettoria
2 - Verticalizzare lo swing accentua la rotazione quindi la curvatura
3 - Chiudere la faccia aggiusta l'alzo del tiro che a causa della combinazione dei 2 punti sopra
risulterebbe troppo alto se lasciassimo il piatto corde orientato come un normale colpo piatto e profondo.

...molto interessante... ammesso e non concesso che io abbia capito come agiscono queste 3 variabili, se ad esempio volessi toppare coast to coast basterebbe verticalizzare lo swing aggiungendo peso!!! Pero' ... piuttosto complicato far accettare al cervello che spingere ed alzare non manda la palla sulla luna !!! .. oddio quanta carne sto mettendo al fuoco ...Smile
Lo so, lo so che ci sono infinite variabili, non fatemi il solito cazziatone Smile ... è giusto per avere qualche elemento sul quale orientarmi...e poi, piu' cose mi insegnate, e piu' domande potro' farvi ! Wink

Angoli stretti 925962
Ciao
Alberto
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Angoli stretti Empty Re: Angoli stretti

Messaggio Da albesca il Dom 10 Gen 2010, 16:53

allora figlioli ... molto interessante il test in campo. Con il rovescio ad una mano sono riuscito a fare 2 - 3 stretti davvero interessanti, alzando tantissimo lo swing path ( 70 gradi circa, impugn. continental ) ed entrando sulla palla molto "di taglio"... parabola veramente molto arcuata ma non molle, sbracciando alla massima velocita', peso inchiodato sul destro. Di dritto una vera schifezza ... non me ne uscito neanche uno ( semi western ) , pero' non ho fatto tante prove.
La differenza enorme nel modo di eseguire il colpo tra dritto e rovescio sta che nel rovescio ad una mano, il braccio procede teso in avanti, per cui la mano continua ad avanzare oltre il contatto, e questo da alla palla quel minimo di spinta necessaria. Con il dritto invece, tenendo sempre il gomito flesso durante tutto lo swing, la racchetta "scappa via dalla palla" ... ne esce fuori una palla senza peso alta e inutile.
Indi per cui poscia, ho riflettutto che la prossima volta entro sul dritto di taglio, in verticale, e non trattengo il braccio lasciandolo estendere in avanti ... e vediamo che viene fuori. Scommettiamo che esce ??? Smile
Ciao
Alberto
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Angoli stretti Empty Re: Angoli stretti

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum