Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 7 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 7 Ospiti

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Racchetta definitiva
Da marco61 Ieri alle 23:07

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da max1970 Ieri alle 19:54

» Il servizio bistrattato
Da ace59 Ieri alle 10:02

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ieri alle 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Impresa impossibile
Da Riki66 Mar 30 Giu 2020, 13:46

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

» Opinioni
Da correnelvento Ven 19 Giu 2020, 14:46

» FEDERER MI COPIA!
Da Tempesta Gio 18 Giu 2020, 23:13

» Babolat Pure Aero 2019
Da Attila17 Gio 18 Giu 2020, 14:06

» Djkovic è al capolinea ?
Da correnelvento Gio 18 Giu 2020, 06:12

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui?

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui? - Pagina 2 Empty Re: Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui?

Messaggio Da veterano il Ven 03 Dic 2010, 21:04

Si il bloccagio c'e sicuramente ma non parte dall'inizio quando preparo la racchetta,ci si arriva in corsa............
veterano
veterano

Messaggi : 911
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui? - Pagina 2 Empty Re: Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui?

Messaggio Da seneca85 il Ven 03 Dic 2010, 22:34

Ragazzi...... i tecnici federali che intervengono nella trasmissione "Colpo da campione" sul canale SuperTennis NON AFFERMANO CHE BISOGNA UTILIZZARE IL POLSO ma che il polso è SOLO l'ultimo dei segmenti corporei attraverso cui passa l'energia accomulata durante l'esecuzione di tutto il colpo, cioè il polso funge da "ultimo intermediario" tra il nostro corpo e l'attrezzo.
Un colpo fatto bene presuppone l'attivazione di tutta la catena cinetica, l'energia da scaricare sulla palla la si accumula dall'inizio e dalle basi cioè dal caricamento delle gambe (i muscoli degli arti inferiori che contraendosi come molle "prendono" energia dal terreno), così l'energia accumulata viene trasmessa su attarverso le anche, il busto e per finire al braccio e quindi al polso che regge la racchetta, in questo modo il nostro corpo si comporta come un "filo conduttore" di pura energia cinetica.
Tutti i segmenti corporei appena menzionati sono importanti.

TUTTAVIA, in condizioni di gioco in cui si ha poco tempo non si ha letteralmente il tempo di attivare tutti i segmenti corperei ed allora se ne taglia qualcuno...... e questo è quello che succede quando si parla (o di dovrebbe tecnicamente parlare) di COLPI GIOCATi SOLO DI POLSO, in questi casi ESTREMI e non abituali si usa solo il polso perché è l'unico segmento azionabile per poter giocare la palla (ad. es. risposta a battuta potente su cui si percepisce la direzione sollo all'ultimo, tentativo di giocare la palla su contropiede dell'avversario).
Ripeto le giocate solo di polso sono la extrema ratio, si giocano in caso di necessità, sono l'eccezione, se ne giocano pochissieme soprattutto perché si è costretti. La regola è l'esecuzione corretta (biomeccanicamente) di tutta la catena cinetica con il coinvolgimento di tutti i segmento corporei.

Poi quello che fanno notare i tecnici federali menzionati è che al termine dell'apertura a livello alto si può notare come il polso venga flesso cioè si "spezzi", si posizioni a 90°, ciò per aumentare la distanza che la racchetta percorrerà tra la fine della 'apertura e l'impatto, più distanza c'è e più energia si accumulerà.

Infine lo spin viene dato dalla differenza di piano che viene a crearsi tra il braccio racchetta e la palla prima dell'impatto, passare sotto la palla significa proprio questo, crecare quella differenza di piano che permette al giocatore di spazzolare la palla. Tale differenza di paino non la si ottiene con il polso ma andando prima dell'impatto sotto la palla con tutto il braccio racchetta.

seneca85

Messaggi : 441
Data d'iscrizione : 26.09.10

Torna in alto Andare in basso

Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui? - Pagina 2 Empty Re: Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui?

Messaggio Da janko60 il Ven 03 Dic 2010, 23:48

seneca85 ha scritto:Ragazzi...... i tecnici federali che intervengono nella trasmissione "Colpo da campione" sul canale SuperTennis NON AFFERMANO CHE BISOGNA UTILIZZARE IL POLSO ma che il polso è SOLO l'ultimo dei segmenti corporei attraverso cui passa l'energia accomulata durante l'esecuzione di tutto il colpo, cioè il polso funge da "ultimo intermediario" tra il nostro corpo e l'attrezzo.
Un colpo fatto bene presuppone l'attivazione di tutta la catena cinetica, l'energia da scaricare sulla palla la si accumula dall'inizio e dalle basi cioè dal caricamento delle gambe (i muscoli degli arti inferiori che contraendosi come molle "prendono" energia dal terreno), così l'energia accumulata viene trasmessa su attarverso le anche, il busto e per finire al braccio e quindi al polso che regge la racchetta, in questo modo il nostro corpo si comporta come un "filo conduttore" di pura energia cinetica.
Tutti i segmenti corporei appena menzionati sono importanti.

TUTTAVIA, in condizioni di gioco in cui si ha poco tempo non si ha letteralmente il tempo di attivare tutti i segmenti corperei ed allora se ne taglia qualcuno...... e questo è quello che succede quando si parla (o di dovrebbe tecnicamente parlare) di COLPI GIOCATi SOLO DI POLSO, in questi casi ESTREMI e non abituali si usa solo il polso perché è l'unico segmento azionabile per poter giocare la palla (ad. es. risposta a battuta potente su cui si percepisce la direzione sollo all'ultimo, tentativo di giocare la palla su contropiede dell'avversario).
Ripeto le giocate solo di polso sono la extrema ratio, si giocano in caso di necessità, sono l'eccezione, se ne giocano pochissieme soprattutto perché si è costretti. La regola è l'esecuzione corretta (biomeccanicamente) di tutta la catena cinetica con il coinvolgimento di tutti i segmento corporei.

Poi quello che fanno notare i tecnici federali menzionati è che al termine dell'apertura a livello alto si può notare come il polso venga flesso cioè si "spezzi", si posizioni a 90°, ciò per aumentare la distanza che la racchetta percorrerà tra la fine della 'apertura e l'impatto, più distanza c'è e più energia si accumulerà.

Infine lo spin viene dato dalla differenza di piano che viene a crearsi tra il braccio racchetta e la palla prima dell'impatto, passare sotto la palla significa proprio questo, crecare quella differenza di piano che permette al giocatore di spazzolare la palla. Tale differenza di paino non la si ottiene con il polso ma andando prima dell'impatto sotto la palla con tutto il braccio racchetta.

Ciao seneca85

mi sto attivando per trovare la puntata in oggetto.
Se ci riesco, vedo di postare almeno lo spezzone interessato.
Posso essermi sicuramente sbagliato, a volte la stanchezza e la distrazione giocano strani scherzi, anche se un'altro utente del forum mi ha dato la conferma che ho capito correttamente.

Quello che ho udito io , non era solo quello che hai scritto tu..................

Comunque , senza prove concrete, rischiamo di polemizzare inutilmente e non e' assolutamente questa la mia intenzione............

Reputo molto bello e interessante stimolare una discussione sana e costruttiva,
ma dato che lo spunto che ho preso, e' partito da un fatto che puo' essere reale o meno,
trovo giusto e corretto che questo fatto sia verificato.

Ci provo............ se qualcuno puo' aiutarmi con verifiche concrete.......... ben venga..........

J
janko60
janko60

Messaggi : 2698
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Torna in alto Andare in basso

Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui? - Pagina 2 Empty Re: Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui?

Messaggio Da seneca85 il Sab 04 Dic 2010, 12:37

Janko60 vai tranquillo, qui di polemizzare non se ne parla proprio, siamo tutti ragazzi che amano il tennis e cercano di ampliare le proprie conoscenze anche e non solo per migliorare il proprio gioco....
quindi ben vengano spunti di riflessione che traggano origine da qualsiasi fonte, televisiva, giornalistica o altro.
Quindi se hai sentito qualcuno anche nel programma "Colpo da campione" dire cose che ti sembrano strane o non giuste ben venga che lo fai notare.... meglio una parola in più che il dubbio tenuto solo per noi o il silenzio che non ci permettono di scambiarci idee e opinioni.
Anzi ti dirò che personalmente ho molti dubbi su trasmissioni come quelle "Colpo da campione", in cui si sviscerano filmati e fotogrammi di modelli a volte irraggiungibili seppure altamente didattici.... a lungo andare si crea nell'osservatore un'idea statica del colpo e del tennis giocato.

La mia personalissima opinione è che sarebbero più utili programmi più pratici in cui si trattano più temi, a partire dalla preparazione fisica specifica per il tennis per passare al modo corretto di allenare il footwork per poi far vedere ogni singolo colpo giocato in pratica sul campo. In sintesi secondo me sarebbe più utile che i mestri ed i tecnici in TV facessero vedere come fare gli esercizi, impugnassero letteralmente la racchetta loro stessi e facessero vedere come si gioca il colpo in ogni sua fase dall'inizio alla fine.... insomma come se anche l'osservatore stesse dentro il campo.
Un insegnamento più pratico e meno cattedratico e dogmatico.... in fondo se ci si pensa bene l'obiettivo di una Federazione Nazionale (quale è quella del Tennis che in pratica possiede il canale SuperTennis) sarebbe quello di promuovere il tennis ma soprattutto di insegnarlo ai cittadini dato che è pur sempre un ente pubblico..... e per far ciò non vedo strumento migliore che creare lezioni di qualità da trasmettere sul canale apposito.
Ma mi rendo conto che una concezione così "populista" dell'insegnamento andrebbe ad intaccare il sistema economico che si è creato attorno al tennis cioè andrebbe a nuocere economicamente a chi fonda sull'insegnare tennis il suo sostentamento.

Le mie idee non sono demagogiche in altri paesi (vedi Francia) il tennis (come altri sport a partire da una propedeutica educazione motoria sin da tenera età) viene insegnato già dalle scuole ai bambini e ci sono campi e circoli pubblici in cui la Federazione transalpina investe le sue migliori forze cioè i suoi migliori insegnanti non lasciando che se ne vadano ad insegnare per i privati in circoli più piccoli ed esclusivi per mero guadagno.
Il sistema è diverso e cioò spiega perché altre nazioni hanno più giocatori e meglio piazzati nelle classifiche di alto rendimento.
L'obiezione che viene sempre fatta è che gli altri paesi hanno entrate maggiori (vedi Roland Garros e gli altri slam e major che fanno ricavare alle rispettive federazioni molti soldi).... e questo è vero perché in Italia oltre il Master 1000 di Roma di grandi tornei non ce ne sono...... ma al cospetto delle mancate entrate quanti soldi che già si hanno vengono sperperati e mal gestiti????

seneca85

Messaggi : 441
Data d'iscrizione : 26.09.10

Torna in alto Andare in basso

Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui? - Pagina 2 Empty Re: Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui?

Messaggio Da janko60 il Sab 04 Dic 2010, 13:34

seneca85 ha scritto:Janko60 vai tranquillo, qui di polemizzare non se ne parla proprio, siamo tutti ragazzi che amano il tennis e cercano di ampliare le proprie conoscenze anche e non solo per migliorare il proprio gioco....
quindi ben vengano spunti di riflessione che traggano origine da qualsiasi fonte, televisiva, giornalistica o altro.
Quindi se hai sentito qualcuno anche nel programma "Colpo da campione" dire cose che ti sembrano strane o non giuste ben venga che lo fai notare.... meglio una parola in più che il dubbio tenuto solo per noi o il silenzio che non ci permettono di scambiarci idee e opinioni.
Anzi ti dirò che personalmente ho molti dubbi su trasmissioni come quelle "Colpo da campione", in cui si sviscerano filmati e fotogrammi di modelli a volte irraggiungibili seppure altamente didattici.... a lungo andare si crea nell'osservatore un'idea statica del colpo e del tennis giocato.

La mia personalissima opinione è che sarebbero più utili programmi più pratici in cui si trattano più temi, a partire dalla preparazione fisica specifica per il tennis per passare al modo corretto di allenare il footwork per poi far vedere ogni singolo colpo giocato in pratica sul campo. In sintesi secondo me sarebbe più utile che i mestri ed i tecnici in TV facessero vedere come fare gli esercizi, impugnassero letteralmente la racchetta loro stessi e facessero vedere come si gioca il colpo in ogni sua fase dall'inizio alla fine.... insomma come se anche l'osservatore stesse dentro il campo.
Un insegnamento più pratico e meno cattedratico e dogmatico.... in fondo se ci si pensa bene l'obiettivo di una Federazione Nazionale (quale è quella del Tennis che in pratica possiede il canale SuperTennis) sarebbe quello di promuovere il tennis ma soprattutto di insegnarlo ai cittadini dato che è pur sempre un ente pubblico..... e per far ciò non vedo strumento migliore che creare lezioni di qualità da trasmettere sul canale apposito.
Ma mi rendo conto che una concezione così "populista" dell'insegnamento andrebbe ad intaccare il sistema economico che si è creato attorno al tennis cioè andrebbe a nuocere economicamente a chi fonda sull'insegnare tennis il suo sostentamento.

Le mie idee non sono demagogiche in altri paesi (vedi Francia) il tennis (come altri sport a partire da una propedeutica educazione motoria sin da tenera età) viene insegnato già dalle scuole ai bambini e ci sono campi e circoli pubblici in cui la Federazione transalpina investe le sue migliori forze cioè i suoi migliori insegnanti non lasciando che se ne vadano ad insegnare per i privati in circoli più piccoli ed esclusivi per mero guadagno.
Il sistema è diverso e cioò spiega perché altre nazioni hanno più giocatori e meglio piazzati nelle classifiche di alto rendimento.
L'obiezione che viene sempre fatta è che gli altri paesi hanno entrate maggiori (vedi Roland Garros e gli altri slam e major che fanno ricavare alle rispettive federazioni molti soldi).... e questo è vero perché in Italia oltre il Master 1000 di Roma di grandi tornei non ce ne sono...... ma al cospetto delle mancate entrate quanti soldi che già si hanno vengono sperperati e mal gestiti????

Ciao Seneca85

mi piace molto e apprezzo veramente questo tuo intervento............. Smile

Sono molto sensibile al tema dei Bambini......... e nella dirigenza della societa' di cui faccio parte, i bambini sono la priorita' e non solo nel tennis............

Pero' la delusione di fronte alle tante parole e alla mancanza di fatti concreti e educativi a tutti i livelli istituzionali , e' veramente tanta. Mi sembra che molto spesso, il tutto sia ridotto e ricondotto ad un mero mercanteggio di denaro............. senza il quale nulla si puo'............... senza curarsi minimamente di proporre buone idee o conenuti validi..................
Non parliamo poi nello specifico della fit............. ci sarebbe da scrivere un tomo.......... e inizio solo adesso ad approfondire il tema................. ma nn e' questo il post corretto............

Cerchero' di affrontare le situazioni con serenita', ma sempre con "polso"............. Smile Smile

e' che dentro di me , riecheggiano spesso le parole di De Andre'.........
( c'è chi aspetta la pioggia per non piangere da solo, io sono d'un altro avviso, son bombarolo.......... ) bom

a rileggerci

J


Ultima modifica di janko60 il Sab 04 Dic 2010, 13:44, modificato 1 volta
janko60
janko60

Messaggi : 2698
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Torna in alto Andare in basso

Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui? - Pagina 2 Empty Re: Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui?

Messaggio Da Ospite il Sab 04 Dic 2010, 13:40

Finchè i fondi finiscono in una televisione che ha lo scopo principale di diffondere la propria immagine e non destinati a creare strutture di base aperte a un vasto pubblico con maestri veri e non buro-maestri il risultato è ovvio :
il movimento non sarà mai di qualità per cui nemmeno il canale televisivo stesso.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui? - Pagina 2 Empty Re: Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui?

Messaggio Da seneca85 il Sab 04 Dic 2010, 15:46

janko60 ha scritto:.
Mi sembra che molto spesso, il tutto sia ridotto e ricondotto ad un mero mercanteggio di denaro............. senza il quale nulla si puo'............... senza curarsi minimamente di proporre buone idee o conenuti validi..................
J

Quello che sembra a te.... fidati..... sembra a molti altri.... sia che stanno fuori o dentro al sistema.... a tutti i livelli.
Mi limito solo ad aggiungere (per non inquinare il post tecnico) che "il fare i soldi" andrebbe pure bene.... solo che nemmeno quello si sa fare come si deve..... non è che dall'altre parti (paesi) non si pensi a farne, anzi ne fanno molti ma molti di più è che gli altri si sanno rinnovare, sanno offrire un prodotto efficiente che è continua fonte di ricchezza non si accontentano del "poco ma subito" ma progettano sulla lunga distanza... qui da noi per difendere la propria sacca di ricchezza / lobby si tenta di non cambiare nulla arroccandosi dietro al trince ma facendo ciò ci si affoga da soli.

seneca85

Messaggi : 441
Data d'iscrizione : 26.09.10

Torna in alto Andare in basso

Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui? - Pagina 2 Empty Re: Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui?

Messaggio Da Chiros il Lun 06 Dic 2010, 09:12

janko60 ha scritto:
Chiros ha scritto:In effetti posso confermare quello che è stato detto in quella trasmissione.

Posso aggiungere perà che in un'altra trasmissione Sbardellati ha chiaramente detto che il polso non è una componente di spinta, mai.
Esprimo un giudizio personale: Sbardellati è il migliore, sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista di linguaggio e capacità espressiva.

Sbardellati disse che il polso poteva ruotare alla fine del colpo ma non spingere.
Aggiungo io, Embarassed , che sul dritto (specialmente incrociato) la rotazione del polso e quindi del braccio intorno al proprio asse fornisce tpospin che "appesantisce" la palla (forse questo intendeva il Gennaro ma come al solito non si spiega bene).

Chiros Wrote: "In effetti posso confermare quello che è stato detto in quella trasmissione."

Ti ringrazio ........... visto che non bevo, ero seriamente preoccupato di stare rinko****** prima del tempo...........
e i funghetti nell'insalata erano veramente champignon.............. Smile

Pero' riflettendo:

Se un autorevole rappresentante della FIT, che non e' proprio l'ultimo arrivato, va in televisione e fa affermazioni di questo tipo, le persone "normali" lo prendono ovviamente per buono........... e questo purtroppo e' molto male..........
Se non avessimo Wik e Satrapo, credo che nemmeno molti di noi avrebbero la preparazione tale da poter confutare tali affermazioni............ ( io no di sicuro..........)

E l'analisi dei filmati fatta in proprio, e' molto molto difficile per chi non e' del mestiere......... e traggono spesso in inganno..........

Ma c'e' di +

SATRAPO gia' tempo fa scriveva:

"E' in situazioni "acrobatiche" come queste che i commentatori lodano, se vogliamo anche a ragione,
i "polsi" dei campioni ingenerando però non pochi fraintendimenti.
(Poi vabbè, ho sentito qualche commento su SuperTennis da brividoni eh, ma in quel caso c'è il tasto MUTE e via! )

Quindi gia' aveva sentito cose non proprio consone............. ma solo lui e pochi altri sanno usare il tasto MUTE a ragione............. Smile

WIK scriveva:

"i pro non frustano, solo pochissimi lo fanno e con scarsi risultati: uno é Gasquet, infatti il suo dritto é una schifezza, un altro é Verdasco, infatti il suo dritto anche se molto potente per il braccio bionico che si ritrova, é incostante al massimo. Ci son giornate che ne azzecca uno su due e ci son periodi che perde anche da mio zio Pino e uno dei motivi é proprio questo."

Quindi, ci sono almeno 2 giocatori tra i primi del Mondo, che fanno cio' che non andrebbe fatto.......e che non e' ne' previsto ne' conveniente fare come gesto biomeccanico..........................

Se una delle cose fondamentali di un gesto cosi' tecnico e difficile viene travisata o mal insegnata o mal interpretata persino in Tv in un canale sportivo ufficiale e dedicato, stiamo messi maluccio..........

J

Guarda che anche io ti devo ringraziare perchè hai aperto questa discussione. Anche io, ascoltando la trasmissione ero indeciso tra:
- non ci ho ancora capito niente!;
- si è sbagliato!!;
- ho problemi di udito!!!. Very Happy
Chiros
Chiros

Messaggi : 4742
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui? - Pagina 2 Empty Re: Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui?

Messaggio Da Chiros il Lun 06 Dic 2010, 09:23

seneca85 ha scritto:Ragazzi...... i tecnici federali che intervengono nella trasmissione "Colpo da campione" sul canale SuperTennis NON AFFERMANO CHE BISOGNA UTILIZZARE IL POLSO ma che il polso è SOLO l'ultimo dei segmenti corporei attraverso cui passa l'energia accomulata durante l'esecuzione di tutto il colpo, cioè il polso funge da "ultimo intermediario" tra il nostro corpo e l'attrezzo.
Un colpo fatto bene presuppone l'attivazione di tutta la catena cinetica, l'energia da scaricare sulla palla la si accumula dall'inizio e dalle basi cioè dal caricamento delle gambe (i muscoli degli arti inferiori che contraendosi come molle "prendono" energia dal terreno), così l'energia accumulata viene trasmessa su attarverso le anche, il busto e per finire al braccio e quindi al polso che regge la racchetta, in questo modo il nostro corpo si comporta come un "filo conduttore" di pura energia cinetica.
Tutti i segmenti corporei appena menzionati sono importanti.

TUTTAVIA, in condizioni di gioco in cui si ha poco tempo non si ha letteralmente il tempo di attivare tutti i segmenti corperei ed allora se ne taglia qualcuno...... e questo è quello che succede quando si parla (o di dovrebbe tecnicamente parlare) di COLPI GIOCATi SOLO DI POLSO, in questi casi ESTREMI e non abituali si usa solo il polso perché è l'unico segmento azionabile per poter giocare la palla (ad. es. risposta a battuta potente su cui si percepisce la direzione sollo all'ultimo, tentativo di giocare la palla su contropiede dell'avversario).
Ripeto le giocate solo di polso sono la extrema ratio, si giocano in caso di necessità, sono l'eccezione, se ne giocano pochissieme soprattutto perché si è costretti. La regola è l'esecuzione corretta (biomeccanicamente) di tutta la catena cinetica con il coinvolgimento di tutti i segmento corporei.

Poi quello che fanno notare i tecnici federali menzionati è che al termine dell'apertura a livello alto si può notare come il polso venga flesso cioè si "spezzi", si posizioni a 90°, ciò per aumentare la distanza che la racchetta percorrerà tra la fine della 'apertura e l'impatto, più distanza c'è e più energia si accumulerà.

Infine lo spin viene dato dalla differenza di piano che viene a crearsi tra il braccio racchetta e la palla prima dell'impatto, passare sotto la palla significa proprio questo, crecare quella differenza di piano che permette al giocatore di spazzolare la palla. Tale differenza di paino non la si ottiene con il polso ma andando prima dell'impatto sotto la palla con tutto il braccio racchetta.

Dai discorsi (corretti) che fai, sembri un tecnico federale anche tu. Lo sei?
Perchè se lo sei, preparati... Very Happy

Mi permetto di aggiungere che il polso a 90° serve soprattutto a mantenere orientato il piatto corde verso il bersaglio.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4742
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui? - Pagina 2 Empty Re: Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui?

Messaggio Da Ospite il Lun 06 Dic 2010, 10:09

seneca85 ha scritto:Poi quello che fanno notare i tecnici federali menzionati è che al termine dell'apertura a livello alto si può notare come il polso venga flesso cioè si "spezzi", si posizioni a 90°, ciò per aumentare la distanza che la racchetta percorrerà tra la fine della 'apertura e l'impatto, più distanza c'è e più energia si accumulerà.

Chi è 'stò genio ?
Si infatti una delle critiche che si fanno più spesso alla scuola Italiana è quella di vedere ragazzini con la faccia della racchetta a guardare le spalle della rete, salvo poi far diventare idrofobi i tecnici a togliere questa Piatti derivazione. Tempo fa si fece un'analisi del difettaccio di Djoko, ex Piatti, e come lui l'abbia estemporaneamente risolta.
La cosa è superatissima, ed è sufficiente guardarsi un po' di video di pro per vedere che non è a fine apertura che si blocca il polso, a 90, ma a inizio swing, l'aumento della distanza conta come i cavoli a merenda.
Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui? - Pagina 2 106988

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui? - Pagina 2 Empty Re: Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui?

Messaggio Da seneca85 il Lun 06 Dic 2010, 14:32

wik ha scritto:[
Chi è 'stò genio ?
Si infatti una delle critiche che si fanno più spesso alla scuola Italiana è quella di vedere ragazzini con la faccia della racchetta a guardare le spalle della rete, salvo poi far diventare idrofobi i tecnici a togliere questa Piatti derivazione. Tempo fa si fece un'analisi del difettaccio di Djoko, ex Piatti, e come lui l'abbia estemporaneamente risolta.
La cosa è superatissima, ed è sufficiente guardarsi un po' di video di pro per vedere che non è a fine apertura che si blocca il polso, a 90, ma a inizio swing, l'aumento della distanza conta come i cavoli a merenda.
Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui? - Pagina 2 106988

Il fatto che la faccia della racchetta durante l'apertura guardi la rete di recensione o il telone alle spalle dipende dall'impugnatura western che evidentemente sta utilizzando il giocatore (caso emblematico è proprio Djokovic), impugnatura western con cui molti ragazzini, soprattutto in Italia, giocano (per esperienza diretta nel mio circolo non c'è un ragazzo che ancora vada in prima media e frequenti la scuola tennis che non giochi con una western o comunque una semi-western tendente ad una western, insomma con prese estreme).

A proposito di Djokovic penso non sia stato Riccardo Piatti ad impostargli il diritto, dato che l'ha allenato (seppure per poco tempo) già quando il serbo era già formato tecnicamente.
D'altronde lo stesso Piatti, più volte, di suo pugno ha scritto articoli (anche sulla rivista "IlTennisItaliano") in cui afferma di non condividere la moda imperante di insegnare sin da tenera età ai bambini a giocare con impugnature estreme, secondo Piatti sarebbe meglio insegnare ai piccoli giocatori a giocare con impugnature più classsiche per consentire loro di pefezionare il gesto e di immagazzinare un adeguato bagaglio tecnico-motorio su tutti i colpi (vedi ad es. facilità di apprendere meglio il gioco al volo per un bambino che usa una eastern rispetto ad un altro che usa una western). Successivamente il ragazzo crescendo (soprattutto atleticamente e fisicamente) potrà optare se passare ad impugnature più estreme anche in considerazione del tipo di gioco che vorrà esprimere sul campo.

Difatti, che giocare con impugnature estreme come le semi esasperate o le western sia di più difficile gestione, è dimostrato da Djokovic stesso che proprio nel diritto, nei periodi di non eccelsa forma, soffre. Perché giocare il diritto con impugnature estreme necessita un gran timing, poiché nella fase in cui la racchetta viene portata sotto la palla il piatto corde della stessa guarda completamente per terra e quindi bisogna essere molto precisi e a tempo di palla quando bisogna riportare il piatto corde parallelo alla rete di metà campo prima dell'impatto (è più facile capirlo impugnando la racchetta e simulando colpi a vuoto con le varie prese, con la eastern ed una semi più easy il piatto corde arriva al momento dell'impatto giù rivolto alla rete, una western richiede una gestione del gesto più difficoltosa ciò si traduce in perdita di decimi di secondo che a velocità alte evidentemente fanno la differenza).

Infine, che il polso durante tutto lo swing mantiene un angolo di 90° è vero, ciò soprattutto perché è la posizione più naturale che tende ad assumere nell'impugnare una racchetta e nell'esecuzione del gesto indipendentemente dal fatto che il nostro cervello ce lo ordini o meno.
Poi, il fatto che a fine apertura viene / veniva insegnato di "aprire" il polso maggiormente, di "spezzarlo" di più (soprattutto associando a ciò un'apertura più ampia) in tal modo creando più spazio attraverso cui la racchetta possa accelerare perpercorrendo più "strada", NON E' UN INSEGNAMENTO / SUGGERIMENTO SBAGLIATO IN ASSOLUTO. Non in modo assoluto ma relativo perché se si osserva in campo femminile (vedi ad es. la Pennetta) ci si accorge che le donne in fase di apertura portano molto dietro la racchetta al di là della linea delle spalle (e che ciò sia un errore lo dicino anche i tecnici federali di SupertennisTV) accentuando in tal modo anche il fatto che il polso si "spezzi" maggiormente, causa diretta ripeto di un'apertura più ampia. Ciò è per così dire un "errore consentito" soprattutto in quei soggetti (donne in particolare e bambini / ragazzi ancora con poca forza) che necessitano di "espedienti" per poter supplire alla mancanza fisiologica di forza e quindi la vanno a ricercare aumentando la distanza che la racchetta può percorrere per poter immagazzinare maggior energia cinetica da scaricare sul colpo.
D'altronde non è un caso che in campo maschile nessuno tra i pro più famosi apra oltre la linea delle spalle mentre in campo femminile questa tendenza è quasi la regola, ad eccezione ad es. di Serena Williams che oggettivamente ha una forza non da donna ma da uomo e quindi non ha bisogno di trovare accorgimenti.

seneca85

Messaggi : 441
Data d'iscrizione : 26.09.10

Torna in alto Andare in basso

Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui? - Pagina 2 Empty Re: Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui?

Messaggio Da Ospite il Lun 06 Dic 2010, 15:01

No seneca, non ci siamo.............in qualsiasi impugnatura non si dà faccia alla rete di fondo,
se ti vai guardare Djoko mette prima racca alla rete, poi la raddrizza per correggersi e poi reimposta il polso a inizio swing

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui? - Pagina 2 Empty Re: Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui?

Messaggio Da albesca il Lun 06 Dic 2010, 18:30

seneca85 ha scritto:Poi, il fatto che a fine apertura viene / veniva insegnato di "aprire" il polso maggiormente, di "spezzarlo" di più (soprattutto associando a ciò un'apertura più ampia) in tal modo creando più spazio attraverso cui la racchetta possa accelerare perpercorrendo più "strada", NON E' UN INSEGNAMENTO / SUGGERIMENTO SBAGLIATO IN ASSOLUTO. Non in modo assoluto ma relativo perché se si osserva in campo femminile (vedi ad es. la Pennetta) ci si accorge che le donne in fase di apertura portano molto dietro la racchetta al di là della linea delle spalle (e che ciò sia un errore lo dicino anche i tecnici federali di SupertennisTV) accentuando in tal modo anche il fatto che il polso si "spezzi" maggiormente, causa diretta ripeto di un'apertura più ampia. Ciò è per così dire un "errore consentito" soprattutto in quei soggetti (donne in particolare e bambini / ragazzi ancora con poca forza) che necessitano di "espedienti" per poter supplire alla mancanza fisiologica di forza e quindi la vanno a ricercare aumentando la distanza che la racchetta può percorrere per poter immagazzinare maggior energia cinetica da scaricare sul colpo.
D'altronde non è un caso che in campo maschile nessuno tra i pro più famosi apra oltre la linea delle spalle mentre in campo femminile questa tendenza è quasi la regola, ad eccezione ad es. di Serena Williams che oggettivamente ha una forza non da donna ma da uomo e quindi non ha bisogno di trovare accorgimenti.

Mah..io ero convinto che l'apertura del femminile, fatta come giustamente tu fai notare con un anticipato posizionamento a 90 del polso rispetto agli uomini, non avvenisse tanto per creare piu' spazio di accelerazione, ma semplicemente perchè il braccio femminile non potrebbe sopportare lo shock provocato da un posizionamento volutamente "ritardato", ovvero in partenza di forward swing, come è nel dritto maschile. Lo stiramento improvviso e un po' violento delle strutture tendinee del polso probabilmente provocherebbero infortuni alle ragazze anche con le super racchette di oggi. Per me, è l'unica soluzione per permettere loro di tirare abbastanza forte senza provocarsi infortuni e probabilmente, potrebbero eseguire il dritto con una tecnica identica a quella maschile usando attrezzi molto piu' leggeri di quelli che usano adesso ... ma il gioco non varrebbe la candela.
.
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui? - Pagina 2 Empty Re: Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui?

Messaggio Da Satrapo il Mar 07 Dic 2010, 02:16

wik ha scritto:No seneca, non ci siamo.............in qualsiasi impugnatura non si dà faccia alla rete di fondo,
se ti vai guardare Djoko mette prima racca alla rete, poi la raddrizza per correggersi e poi reimposta il polso a inizio swing

Eh si confermo quanto detto dal buon Wik, faccia alla rete di fondo = vizio tecnico grave a prescindere dall'impugnatura adottata. Nadal ad esempio ha una presa più estrema di Djokovic e non si sogna nemmeno di dare la faccia alla rete di fondo a fine apertura, e tra l'altro Djoko ha pagato MOLTO in termini di solidità questo suo vizio tecnico.
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui? - Pagina 2 Empty Re: Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui?

Messaggio Da Chiros il Mar 07 Dic 2010, 16:06

wik ha scritto:Si chiros, ma questo é al limite in decontrazione post colpo, non é un movimento volontario.
Quello che in realtá veramente ruota (il guardare l'orologio dell'uscita dal dritto) é il congiunto spalla gomito.
Che poi di conseguenza ci sia pure un movimento involontario del polso in decontrazione é pure possibile, ma ormai non conta piú nulla ai fini del colpo stesso.
wik ha scritto:Si chiros, ma questo é al limite in decontrazione post colpo, non é un movimento volontario.
Quello che in realtá veramente ruota (il guardare l'orologio dell'uscita dal dritto) é il congiunto spalla gomito.
Che poi di conseguenza ci sia pure un movimento involontario del polso in decontrazione é pure possibile, ma ormai non conta piú nulla ai fini del colpo stesso.

Oggi lezione col maestro. Mi ha confermato che questo movimento non è involontario ma va cercato.

quindi mettevevi d'accordo Very Happy



Dal mio modesto punto di vista, io vedo la rotazione anche in questo filmato. è il gomito che finisce alto a causa del movimento rotatorio.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4742
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui? - Pagina 2 Empty Re: Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui?

Messaggio Da Ospite il Mar 07 Dic 2010, 16:28

si capisce nulla chiros di ciò che hai scritto
rotazione di cosa ? e movimento volontario di che ?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui? - Pagina 2 Empty Re: Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui?

Messaggio Da Chiros il Mar 07 Dic 2010, 17:20

Stavamo parlando in pagina 1 della rotazione del polso. Il polso non spinge mai e su questo eravamo d'accordo. Io scrissi che in realtà nella fase finale del dritto il polso ruota per dare effetto topspin alla palla. Ero abbastanza convinto di questa cosa.
Tu però mi hai risposto che "il guardare l'orologio" è al limite un effetto della decontrazione (cioè quello che ho quotato sopra).
Questa cosa mi ha incuriositp perchè il mio maestro ci insiste parecchio e quindi qualcosa non mi torna.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4742
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui? - Pagina 2 Empty Re: Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui?

Messaggio Da Ospite il Mar 07 Dic 2010, 17:26



questo è il movimento volontario

Quello che in realtá veramente ruota (il guardare l'orologio dell'uscita dal dritto) é il congiunto spalla gomito.


e questo quello involontario

Che poi di conseguenza ci sia pure un movimento involontario del polso in decontrazione é pure possibile, ma ormai non conta piú nulla ai fini del colpo stesso
(più corretto è scrivere : la decontrazione è fondamentale come terminazione del colpo, ma non influenza la dinamica dell'impatto vero e proprio)



Qualcuno dice il contrario ?


Ultima modifica di wik il Mar 07 Dic 2010, 17:28, modificato 1 volta

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui? - Pagina 2 Empty Re: Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui?

Messaggio Da Chiros il Mar 07 Dic 2010, 17:28

wik ha scritto:

questo è il movimento volontario

Quello che in realtá veramente ruota (il guardare l'orologio dell'uscita dal dritto) é il congiunto spalla gomito.


e questo quello involontario

Che poi di conseguenza ci sia pure un movimento involontario del polso in decontrazione é pure possibile, ma ormai non conta piú nulla ai fini del colpo stesso



Qualcuno dice il contrario ?

messo così quasi mi intimorisco:)
cmq non vedo i filmati.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4742
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui? - Pagina 2 Empty Re: Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui?

Messaggio Da Ospite il Mar 07 Dic 2010, 17:32

no nessun timore, ma sarei curioso di sapere se qualcuno dice che è il polso a muoversi volontariamente a guardare l'orologio

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui? - Pagina 2 Empty Re: Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui?

Messaggio Da veterano il Mar 07 Dic 2010, 17:57

Chiros cambia maestro da retta a me...............
veterano
veterano

Messaggi : 911
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui? - Pagina 2 Empty Re: Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui?

Messaggio Da Satrapo il Mar 07 Dic 2010, 21:16

Chiros proprio nel video che hai postato si vede benissimo come il polso sia bloccato a 90 gradi e tenuto fermo durante l'impatto, mentre è l'avambraccio a ruotare per produrre spin. Dopo l'impatto nel finale a causa della decontrazione il polso cede e sblocca la sua posizione ma è appunto un cedimento dovuto alla conduzione del finale in corretta decontrazione e assolutamente non si tratta si un movimento volontario: si lascia banalmente libera l'articolazione di lavorare per disperdere l'energia cinetica della racchetta.

Il polso non spinge e non ruota ma resta in posizione mentre l'avambraccio ruotando sul proprio asse pruduce spin, l'esempio classico del movimento che si fa per guardare l'ora rende molto bene l'idea del movimento: tu per guardare l'orologio ruoti l'avambraccio non certo il polso!

L'importanza del blocco a livello del polso nel tennis è tale che si utlizzano parecchi marchingegni per memorizzare questo atteggiamento, ricordo che parlammo a lungo degli elastici che vengono utilizzati principalmente sui bambini ma possono risultare utili anche per gli adulti.
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui? - Pagina 2 Empty Re: Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui?

Messaggio Da correnelvento il Mar 07 Dic 2010, 21:27

Considerate che NON sono un tecnico... e sono solo un buon quarta categoria (quindi una pippa)....

Ma una cosa, mi riconoscono TUTTI quelli con cui ho giocato:

So dare MOLTO spin alla palla con il dritto.

Detto questo non posso che CONFERMARE in toto quanto detto da Sat e Wik: quando colpisco il polso è BLOCCATO, e il top-spin viene prodotto da una combinazione di rotazione dell'avambraccio e torsione del busto.


Tutto ciò che viene dopo è solo una conseguenza.
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16780
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui? - Pagina 2 Empty Re: Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui?

Messaggio Da Chiros il Mar 07 Dic 2010, 22:12

mmmmh ci penso su...
adesso mi viene da pensare che questa rotazione del polso in realtà è quella dell'avambraccio, considerato che il polso ruota pochissimo con avambraccio fermo.
Certo che la torsione del busto che produce topspin, rischia di non farmi dormire Very Happy mai sentito prima.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4742
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui? - Pagina 2 Empty Re: Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui?

Messaggio Da correnelvento il Mar 07 Dic 2010, 22:15

Chiros ha scritto:mmmmh ci penso su...
adesso mi viene da pensare che questa rotazione del polso in realtà è quella dell'avambraccio, considerato che il polso ruota pochissimo con avambraccio fermo.
Certo che la torsione del busto che produce topspin, rischia di non farmi dormire Very Happy mai sentito prima.

Pensi di poter creare un buon Top a busto fermo... senza una buona rotazione dello stesso?

Senza di questa ti viene un Toppettino da Signorina...
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16780
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui? - Pagina 2 Empty Re: Ancora il Polso : Possibile che lo recepiamo solo noi qui?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum