Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 2 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 2 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da gabr179 Oggi alle 07:09

» Impresa impossibile
Da Chiros Oggi alle 07:00

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da max1970 Gio 09 Lug 2020, 18:37

» Una bella intervista a Wilander
Da veterano Gio 09 Lug 2020, 16:32

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

Mettiamo peso al rovescio

Andare in basso

Mettiamo peso al rovescio Empty Mettiamo peso al rovescio

Messaggio Da Feliciano il Sab 01 Gen 2011, 13:09

A me l'onore del primo topic tecnico dell'anno.Smile

Dopo un bel po' di cesti, palleggi e steccate credo di avere assimilato -a velocità di palla ridotta- il movimento del rovescio ad una mano.
Tuttavia...

...nonno WiiiiiK... ... Satrapo... ...Veterano... Non è che avreste qualche simpatico esercizietto dei vostri da suggerirmi per aumentare la consistenza di questo colpo?
Quando faccio le partitelle ho un terrore a giocarlo perché, essendo di mano storta, incappo nel diritto del compagno.
Ora non è che, di per sé, mi dia troppo fastidio riceverlo (ormai ci sono abituato). Il fatto è che qualcuno più scarso di me -credendo di essere il Federer della Sicilia orientale- vedendo la palletta invitante mi ha abbattuto in pieno.
Forse non gli hanno spiegato che a questo gioco, per vincere, si deve fare battere la palla per terra e non abbattere l'avversario. Quisquilie grammaticali direbbe qualcuno: invertendo l'ordine il risultato che si ottiene è lo stesso. Si d'accordo, ma non mi sembra molto sportivo. scratch

Anyway... lo schock subito mi porta a spostarmi per colpire col diritto anche palle che dovrebbero essere preda del rovescio. Per carità finché le gambe reggono -e di reggere reggono- macino km e supero gli ostacoli, anche se il tutto non mi sembra molto salutare.Smile

Mi affido al vostro prodigo consiglio.ave











P.s.
Tra oggi e giorno 6 dovrei rigiocare con il tipo.
Ma stavolta sono preparato: elmetto e corazza. E nel borsone una mazza da baseball da utilizzare in caso di necessità. Smile
Feliciano
Feliciano

Messaggi : 967
Data d'iscrizione : 03.11.10
Età : 39

http://www.albertoponturo.it

Torna in alto Andare in basso

Mettiamo peso al rovescio Empty Re: Mettiamo peso al rovescio

Messaggio Da correnelvento il Sab 01 Gen 2011, 13:27

Albytao ha scritto:

Anyway... lo schock subito mi porta a spostarmi per colpire col diritto anche palle che dovrebbero essere preda del rovescio. Per carità finché le gambe reggono -e di reggere reggono- macino km e supero gli ostacoli, anche se il tutto non mi sembra molto salutare.Smile



Tra oggi e giorno 6 dovrei rigiocare con il tipo.
Ma stavolta sono preparato: elmetto e corazza. E nel borsone una mazza da baseball da utilizzare in caso di necessità. Smile

Accetta di perdere qualche partita in più.... ma NON evitare il rovescio, anzi giocane più che puoi.

Io l'ho migliorato da quando, per motivi anagrafici... ho dovuto abbandonare il "dritto a tutti i costi"...

Tornando indietro, lo farei molto prima.
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Mettiamo peso al rovescio Empty Re: Mettiamo peso al rovescio

Messaggio Da albesca il Sab 01 Gen 2011, 20:56

Un suggerimento che mi ha dato Wik e che ha immediatamente dato frutti in campo è stato quello ti tenere la racchetta alla gola con la mano sinistra ( per te la destra ) per tutto il back swing... lasciando l'impugnatura praticamente a zero pressione sul grip.

Mentre apri e cerchi palla, la racchetta è gestita dalla mano che la tiene alla gola e come atteggiamento, è come se tu dovessi tirare davvero con quella mano ... poi liberi e lasci il controllo alla mano che impugna. Leggiti un po' di volte l'articolo sul turborovescio che ha scritto Wik... c'è spiegato praticamente tutto.

Non so dirti perche', ma la consistenza del mio rovescio in top è subito aumentata, maggiore rotazione di palla, maggiore precisione nel trovare le distanze giuste... forse si crea una falsa simmetria con il dritto e i calcoli delle distanze si semplificano...boooh...

Ciao
Al
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Mettiamo peso al rovescio Empty Re: Mettiamo peso al rovescio

Messaggio Da Abracadabra78 il Lun 03 Gen 2011, 10:38

albesca ha scritto:
Un suggerimento che mi ha dato Wik e che ha immediatamente dato frutti in campo è stato quello ti tenere la racchetta alla gola con la mano sinistra ( per te la destra ) per tutto il back swing... lasciando l'impugnatura praticamente a zero pressione sul grip.

Mentre apri e cerchi palla, la racchetta è gestita dalla mano che la tiene alla gola e come atteggiamento, è come se tu dovessi tirare davvero con quella mano ... poi liberi e lasci il controllo alla mano che impugna. Leggiti un po' di volte l'articolo sul turborovescio che ha scritto Wik... c'è spiegato praticamente tutto.

Non so dirti perche', ma la consistenza del mio rovescio in top è subito aumentata, maggiore rotazione di palla, maggiore precisione nel trovare le distanze giuste... forse si crea una falsa simmetria con il dritto e i calcoli delle distanze si semplificano...boooh...

Ciao
Al
be'....si tiene la racchetta molto piu' ferma,si accompagna il colpo nella parte iniziale di caricamento,dunque e aumenta consistenza e precisione,oltre che potenza perche' il colpo viene eseguito meglio

Abracadabra78

Messaggi : 727
Data d'iscrizione : 12.07.10
Età : 42
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

Mettiamo peso al rovescio Empty Re: Mettiamo peso al rovescio

Messaggio Da albesca il Lun 03 Gen 2011, 11:36

Abracadabra78 ha scritto:be'....si tiene la racchetta molto piu' ferma
si potrebbe stringere anche con la mano che impugna per tenerla ancora piu' ferma... incece si molla. Lo scopo non è quindi quello di tenere la racchetta piu' ferma, mentre di certo c'è l'intenzione di liberare il braccio destro da ogni tensionamento.

Abracadabra78 ha scritto:si accompagna il colpo nella parte iniziale dunque e aumenta consistenza e precisione
Quoto . Potrebbe essere, ma è solo una ipotesi, che venga ricreata una situazione di ricerca palla "a specchio" rispetto al dritto, quindi spostando l'attenzione sulla parte sinistra, ovvero gamba sinistra e braccio sinistro, si semplificherebbero in teoria i calcoli delle distanze.

Abracadabra78 ha scritto:oltre che potenza perche' il colpo viene eseguito meglio
Si, in parte, in quanto la mano sinistra attiva ci fa "sentire" il grado di apertura e la potenza è legata anche allo spazio di accelerazione che abbiamo a disposizione, ovvero all'ampiezza dell'apertura. La potenza pero' è anche questione di equilibrio, timing, velocita' di braccio e potenza di gambe.... ecc,
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Mettiamo peso al rovescio Empty Re: Mettiamo peso al rovescio

Messaggio Da Feliciano il Lun 03 Gen 2011, 13:35

correnelvento ha scritto:

Accetta di perdere qualche partita in più.... ma NON evitare il rovescio, anzi giocane più che puoi.

Io l'ho migliorato da quando, per motivi anagrafici... ho dovuto abbandonare il "dritto a tutti i costi"...

Tornando indietro, lo farei molto prima.
Sto provando a farlo.
In questo momento vincere o perdere non mi interessa. Cerco di eseguire correttamente i movimenti.


albesca ha scritto:
Un suggerimento che mi ha dato Wik e che ha immediatamente dato frutti in campo è stato quello ti tenere la racchetta alla gola con la mano sinistra ( per te la destra ) per tutto il back swing... lasciando l'impugnatura praticamente a zero pressione sul grip.

Mentre apri e cerchi palla, la racchetta è gestita dalla mano che la tiene alla gola e come atteggiamento, è come se tu dovessi tirare davvero con quella mano ... poi liberi e lasci il controllo alla mano che impugna. Leggiti un po' di volte l'articolo sul turborovescio che ha scritto Wik... c'è spiegato praticamente tutto.

Non so dirti perche', ma la consistenza del mio rovescio in top è subito aumentata, maggiore rotazione di palla, maggiore precisione nel trovare le distanze giuste... forse si crea una falsa simmetria con il dritto e i calcoli delle distanze si semplificano...boooh...

Ciao
Al
Grazie Albe, già facevo così da un paio di settimane.
L'articolo di Wik è di livello molto avanzato. Alcuni punti sono per quanto mi riguarda "oscuri". Ma la colpa è mia e non sua.
L'ho messo comunque tra i segnalibri. Voglio tornare a leggerlo tra un annetto circa.
Feliciano
Feliciano

Messaggi : 967
Data d'iscrizione : 03.11.10
Età : 39

http://www.albertoponturo.it

Torna in alto Andare in basso

Mettiamo peso al rovescio Empty Re: Mettiamo peso al rovescio

Messaggio Da Ospite il Lun 03 Gen 2011, 14:31

albesca ha scritto:

Non so dirti perche', ma la consistenza del mio rovescio in top è subito aumentata, maggiore rotazione di palla, maggiore precisione nel trovare le distanze giuste... forse si crea una falsa simmetria con il dritto e i calcoli delle distanze si semplificano...boooh...

Ciao
Al
E' in principal modo un problema di carico sugli appoggi, resti bello centrale aprendo di sinistro, ma non solo questo.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Mettiamo peso al rovescio Empty Re: Mettiamo peso al rovescio

Messaggio Da albesca il Lun 03 Gen 2011, 16:29

wik ha scritto:E' in principal modo un problema di carico sugli appoggi, resti bello centrale aprendo di sinistro, ma non solo questo.

In effetti appena ci si prende la mano, si avverte una sensazione di maggiore liberta' in fase di spostamento..e sicuro sara' conseguenza di questi benefici sull'equilibrio cui accennavi.

Nel dritto purtroppo non riesco ad avvertire la stessa sensazione, aprendo presto mi sento un po' impacciato nei movimenti col braccio racchetta fuori. Forse dovrei sfruttare l'altro braccio proprio per cercare una migliore "centratura" .. ma non vorrei andare OT.
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Mettiamo peso al rovescio Empty Re: Mettiamo peso al rovescio

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum