Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 7 utenti online: 1 Registrato, 0 Nascosti e 6 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Matteo1970

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 116 il Mar 29 Dic 2020, 06:45
Ultimi argomenti attivi
» Lorenzo Musetti
Da Tempesta Oggi alle 19:32

» Master 1000 a Roma
Da max1970 Oggi alle 18:52

» Camila Giorgi
Da nw-t Oggi alle 14:57

» Cosa ne pensate?
Da Matteo1970 Oggi alle 10:54

» Un buon torneo
Da Giovanni62 Ieri alle 10:32

» Bill Tilden
Da max1970 Mar 11 Mag 2021, 22:01

» 28 aces in due set, considerazioni
Da Incompetennis Mar 11 Mag 2021, 20:14

» Gambali, polpacciere
Da gabr179 Mar 11 Mag 2021, 15:01

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da max1970 Lun 10 Mag 2021, 20:24

» Slinger Bag - trolley lanciapalle
Da gabr179 Lun 10 Mag 2021, 18:35

» Berrettini
Da veterano Lun 10 Mag 2021, 16:25

» Pince Phantom 107G
Da Incompetennis Sab 08 Mag 2021, 14:33


Quale è il metodo migliore?

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Quale è il metodo migliore? - Pagina 2 Empty Quale è il metodo migliore?

Messaggio Da Jimbo Gio 20 Gen 2011, 17:58

Promemoria primo messaggio :

Ciao a tutti mi hanno dato da incordare questa racchetta:
Babolat Pure Drive 16x19
Quale è il metodo migliore? - Pagina 2 Pure%20Drive
Qual'è il metodo migliore per incordarla?
Ho cercato ma non ho trovato molto.
Grazie


Ricordati Spitz non sono soltanto le mele marce a rovinare le squadre, ma anche le prime donne.
Jimbo
Jimbo

Messaggi : 1003
Data d'iscrizione : 14.12.09
Età : 48
Località : Sardegna

Torna in alto Andare in basso


Quale è il metodo migliore? - Pagina 2 Empty Re: Quale è il metodo migliore?

Messaggio Da diego_df Ven 18 Feb 2011, 19:34

ma sostanzialmente cosa cambia (dal punto di vista delle sensazioni di gioco) se il "box" lo faccio all'inizio delle verticali o alla fine?

diego_df

Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 09.06.10

Torna in alto Andare in basso

Quale è il metodo migliore? - Pagina 2 Empty Re: Quale è il metodo migliore?

Messaggio Da Stefano Sab 19 Feb 2011, 07:38

Diego, non sono sicuro di capire la tua domanda.

Intendi dire se installi la prima orizzontale in alto per prima anziche' la prima in basso?

Se e' cosi', non cambia assolutamente nulla.

Ma su molte racchette, installando prima quella in basso riduci gli angoli stretti che possono formarsi.

A livello di sensazioni di gioco, nessuna differenza. Wink


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 57
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

Quale è il metodo migliore? - Pagina 2 Empty Re: Quale è il metodo migliore?

Messaggio Da diego_df Sab 19 Feb 2011, 07:59

intendevo fare il box subito dopo aver montato le verticali o alla fine dell'incordatura dopo aver passato anche tutte le orizzontali (che sostanzialmente è la differenza che c'è tra il modiefied box e l'atw)

diego_df

Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 09.06.10

Torna in alto Andare in basso

Quale è il metodo migliore? - Pagina 2 Empty Re: Quale è il metodo migliore?

Messaggio Da Stefano Sab 19 Feb 2011, 09:53

Nel modified box installi 7 verticali lato corto e la prima orizzontale in alto, poi leghi. Con il lato lungo monti la prima orizzontale in basso, l'8a verticale lato corto e tutte le rimanenti orizzontali a scendere. Ma ti serve una starting clamp, che non tutti possiedono, e si creano angoli stretti che non fanno bene ne' alla corda ne' alla racchetta. Non va bene su tutti i telai.

Oppure puoi fare cosi': monti 7 verticali per lato e leghi in testa la 7a lato corto, con il lato lungo installi le orizzontali saltando la prima in alto. Poi installi una verticale esterna, la prima orizzontale in alto e l'altra verticale mancante. Ma con questo sistema fai molta piu' fatica ad installare le 2 verticali esterne, in quanto le orizzontali sono gia' installate.

Ho capito giusto? Se si, in termini di gioco non c'e' nessuna differenza.


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 57
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

Quale è il metodo migliore? - Pagina 2 Empty Re: Quale è il metodo migliore?

Messaggio Da diego_df Sab 19 Feb 2011, 12:14

e se invece si tenesse il lato corto più lungo in modo da fare il box con quello e utilizzare il lato lungo (1 po' meno lungo) solo per le orizzontali?

diego_df

Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 09.06.10

Torna in alto Andare in basso

Quale è il metodo migliore? - Pagina 2 Empty Re: Quale è il metodo migliore?

Messaggio Da Stefano Sab 19 Feb 2011, 12:41

Puoi anche fare cosi', Diego. Non sarebbe un problema.

Ma un problema c'e': misurare correttamente la lunghezza della corda.

Con qualunque telaio, se misuri con la corda 4 volte la lunghezza del telaio stesso hai la misura perfetta per il lato corto. Nelle racchette 18x20 aggiungi un pezzettino, tipo una ventina di centimetri.

Per cui facendo un box normale e misurando 4 volte la racchetta, hai la misura giusta per installare le 7 verticali lato corto piu' un pezzo per la prima orizzontale in alto.

Con la rimanente corda copri tutte le verticali lato lungo, il box e le orizzontali senza problemi.


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 57
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

Quale è il metodo migliore? - Pagina 2 Empty Re: Quale è il metodo migliore?

Messaggio Da Space Sab 26 Mar 2011, 17:20

@Stefano ha scritto:

C'e' un ATW che io uso sempre, ma dipende poi dalla racchetta. Con le Yonex, per esempio, non va benissimo in quanto si creano angoli troppo stretti. Che e' proprio cio' che vogliamo evitare. Funziona bene con Babolat, Head e Wilson, ma anche con altre.

Per cui leghi il lato corto alla 7a, ma al lato lungo le installi tutte. Poi installi la prima orizzontale in basso, la rimanente verticale lato corto e poi vai con le orizzontali dalla prima in alto. Devi solo stare attento all'alternanza del " su e giu' ". Se le corde orizzontali sono dispari, fai il su e giu' uguale alla orizzontale in basso che hai installato, se invece sono pari fai il contrario. Dove e' sopra vai sotto e viceversa.

Installi tutte le orizzontali a scendere, arrivi alla penultima in basso e la leghi.

Fammi sapere se mi sono spiegato bene. Wink
Ciao Stefano,
un caro saluto a te che con pazienza e passione ci dai preziosi consigli e a tutti gli altri attenti e curiosi iscritti che amano il tennis anche nei dettagli tecnici.
Ho incordato una Dunlop 500 4dTour a due nodi con il "tuo" ATW e devo dire che mi sono trovato benissimo.Il bello di questo schema è che non solo elimina gli angoli stretti ma ,installando la prima orizzontale in basso dopo aver finito il lato lungo , permette di far passare le corde orizzontali molto più facilmente (dall' alto verso il basso dopo aver finito l' ultima verticale del lato corto )almeno per me che ho una tecnica ancora approssimativa .Comunque sono soddisfatto e di questo ti ringrazio .
Due domande :
1) Non sarebbe più giusto catalogare questo tuo metodo come box ( invece che ATW) dato che anzichè partire con le orizzontali subito dall' alto verso il basso , crei una "cornice di corda" in cui inscatolare le orizzontali ( non voglio far polemica eh ... solo per capire meglio : tanto è la sostanza che conta... e quella c'è !)?
2)Poichè incordando a 2 nodi si ha più matassa nei piedi ( rispetto ad un 4 nodi), consiglieresti per limitare questo inconveniente anche per le verticali la tecnica "one ahead" ?
Grazie ancora per cortese collaborazione.
Buon gioco a tutti .
Space
Space

Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 16.01.11
Età : 52
Località : Crema

Torna in alto Andare in basso

Quale è il metodo migliore? - Pagina 2 Empty Re: Quale è il metodo migliore?

Messaggio Da cobrama Sab 26 Mar 2011, 19:43

Stefano, quando si può definire un angolo stretto?
cobrama
cobrama

Messaggi : 2260
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 54
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

Quale è il metodo migliore? - Pagina 2 Empty Re: Quale è il metodo migliore?

Messaggio Da Stefano Sab 26 Mar 2011, 22:13

Ciao space.

E' giusto, e' un box e non un ATW.

Per ridurre la corda sul pavimento (non di molto, ma un po' la si riduce), io installo tutte le verticali senza tensionarle. In inglese, questo metodo si chiama "pre-lace".
Ti togli dai piedi un paio di metri di corda.

Cobrama, non saprei come definirti un "angolo stretto"...Proviamo...

La corda in uscita (verticale) viene fatta rientrare per installare la corda in entrata (orizzontale), o viceversa, al grommet subito successivo. Quello crea un angolo troppo stretto.

Meglio che tra l'entrata e l'uscita ci siano almeno 2 grommet.

Non so se mi spiego bene...Wink


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 57
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

Quale è il metodo migliore? - Pagina 2 Empty Re: Quale è il metodo migliore?

Messaggio Da Space Mer 30 Mar 2011, 16:39

@Stefano ha scritto:Ciao space.

E' giusto, e' un box e non un ATW.

Per ridurre la corda sul pavimento (non di molto, ma un po' la si riduce), io installo tutte le verticali senza tensionarle. In inglese, questo metodo si chiama "pre-lace".
Ti togli dai piedi un paio di metri di corda.

Cobrama, non saprei come definirti un "angolo stretto"...Proviamo...

La corda in uscita (verticale) viene fatta rientrare per installare la corda in entrata (orizzontale), o viceversa, al grommet subito successivo. Quello crea un angolo troppo stretto.

Meglio che tra l'entrata e l'uscita ci siano almeno 2 grommet.

Non so se mi spiego bene...Wink
Grazie Stefano,la spiegazione è chiara ed esuriente.
A proposito, sull' altra ( la prima l' ho incordata col metodo box alla Stefano)Dunlop 500 4D tour del mio amico ho montato un avvolgimento semplice Tecnifibre da 1.30 a 25 Kg. utilizzando l'Atw Liam che avevi spiegato tempo fa.Mi sembra un metodo non difficile ma un po' più articolato in rapporto al "tuo" box e ad altri Atw senza avere dei vantaggi sostanziali.Anzi,almeno con il pattern 16x18 con partenza alla gola dela suddetta Dunlop , mi sembra aumenti il numero dei giri di corda stretti .Credo che se mi confermerai che non ci sono situazioni ideali per utilizzare il Liam ,adotterò il box by Prete come schema ufficiale di montaggio per racchette da incordare a 2 nodi con orizzontali da non far partire dal basso verso l' alto ,visto che limita gli angoli stretti e agevola il weaving delle orizzontali per un incordatore rudimentale come il sottoscritto .E proprio in quanto rudimentale comincerò ad andare di one ahead anche sulle verticali sperando ,un giorno di fare il pre-lace.
Grazie ancora .
Space
Space
Space

Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 16.01.11
Età : 52
Località : Crema

Torna in alto Andare in basso

Quale è il metodo migliore? - Pagina 2 Empty Re: Quale è il metodo migliore?

Messaggio Da Stefano Gio 31 Mar 2011, 11:48

Ciao Space.

Il RTW di Liam Nolan lo uso spessissimo. E' il piu' facile ATW, in quanto non devi contare le orizzontali e non rischi di sbagliare. Altro vantaggio, si lega solo sulle orizzontali.

Ma hai ragione, con alcune racchette escono angoli strettissimi (Volkl, Head, per esempio).

Io lo uso per Yonex, dove il box invece crea angoli stretti.

Sono cose che vengono a furia di farle. Piu' racchette incordi e piu' differenze vedi. A un certo punto, ti vengono automatiche. Wink


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 57
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

Quale è il metodo migliore? - Pagina 2 Empty Re: Quale è il metodo migliore?

Messaggio Da Jimbo Gio 07 Apr 2011, 22:42

Riprendiamo sta discussione:
Head Radical Tour 630 cm2 18x20 Made in Austria, come è meglio incordarla?
Grazie Smile


Ricordati Spitz non sono soltanto le mele marce a rovinare le squadre, ma anche le prime donne.
Jimbo
Jimbo

Messaggi : 1003
Data d'iscrizione : 14.12.09
Età : 48
Località : Sardegna

Torna in alto Andare in basso

Quale è il metodo migliore? - Pagina 2 Empty Re: Quale è il metodo migliore?

Messaggio Da Eiffel59 Ven 08 Apr 2011, 06:15

Quattro nodi..comunque Wink
Eiffel59
Eiffel59

Messaggi : 2297
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 62
Località : Brescia/Parigi

Torna in alto Andare in basso

Quale è il metodo migliore? - Pagina 2 Empty Re: Quale è il metodo migliore?

Messaggio Da Stefano Ven 08 Apr 2011, 11:48

Se con una corda sola, box pattern tutta la vita! lol!


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 57
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

Quale è il metodo migliore? - Pagina 2 Empty Re: Quale è il metodo migliore?

Messaggio Da Jimbo Ven 08 Apr 2011, 14:23

Leggendo in giro pensavo anche io al quattro nodi, però la vecchia incordatura era un comunissimo due nodi... Un liam non andrebbe bene? Per box dici questo Ste? http://www.stringerspad.com/atwqbox.html
Grazie Smile


Ricordati Spitz non sono soltanto le mele marce a rovinare le squadre, ma anche le prime donne.
Jimbo
Jimbo

Messaggi : 1003
Data d'iscrizione : 14.12.09
Età : 48
Località : Sardegna

Torna in alto Andare in basso

Quale è il metodo migliore? - Pagina 2 Empty Re: Quale è il metodo migliore?

Messaggio Da Eiffel59 Ven 08 Apr 2011, 19:08

Il Box è quello (nelle due varianti), e su quella può anche andare...
Eiffel59
Eiffel59

Messaggi : 2297
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 62
Località : Brescia/Parigi

Torna in alto Andare in basso

Quale è il metodo migliore? - Pagina 2 Empty Re: Quale è il metodo migliore?

Messaggio Da Jimbo Ven 08 Apr 2011, 19:36

Mercì Smile


Ricordati Spitz non sono soltanto le mele marce a rovinare le squadre, ma anche le prime donne.
Jimbo
Jimbo

Messaggi : 1003
Data d'iscrizione : 14.12.09
Età : 48
Località : Sardegna

Torna in alto Andare in basso

Quale è il metodo migliore? - Pagina 2 Empty Re: Quale è il metodo migliore?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.