Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 3 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 3 Ospiti

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da correnelvento Oggi alle 06:15

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Attila17 Ieri alle 18:02

» Una bella intervista a Wilander
Da correnelvento Ieri alle 16:03

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impresa impossibile
Da Riki66 Sab 04 Lug 2020, 08:15

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

Sto muovendo il polso ?

Andare in basso

Sto muovendo il polso ? Empty Sto muovendo il polso ?

Messaggio Da albesca il Lun 01 Feb 2010, 15:10

Wik, siediti, questa la puo' capire solo Satrapo a prima botta ... ma se guardi le figure ce la puoi fare... credi in te !! Smile .

Il mio polso, nonostante le buone intenzioni di bloccarlo a 90°, subisce queste variazioni di angolo rispetto all'avambraccio durante lo swing, pena la completa perdita di fluidita' del movimento.

Sto muovendo il polso ? Seq_110
nei 2 riquadri in basso (fig.1) si vede meglio l'angolo relativamente aperto in preparazione come faccio anch'io ( o credo di fare )


Sto muovendo il polso ? Seq_310
Sto muovendo il polso ? Seq_410
Durante il forward swing e fino al contatto (fig. 3 e 4) l'angolo assume i canonici 90 gradi. Il polso è relativamente rilassato e questa posizione la assumo naturalmente causa inerzia della racchetta. Uno dei miei difetti è quello di aprire il polso un po' troppo sulla palla, anzichè avvenire dietro e ben lontano dalla palla come si vede in fig.3 , perdendo cosi' parecchio spazio di accelerazione ...

Sto muovendo il polso ? Seq_610
Durante e oltre il contatto avviene la pronazione, inoltre, l'angolo torna ad aprirsi oltre i 90 gradi... e questo puo' far nascere equivoci nella interpretazione della meccanica esecutiva. Nel mio caso, questa apertura è dovuta al fatto che volutamente, prima del contatto, spingo (credo correttamente) con il gomito ma lascio che il polso contrasti il contatto, quindi esiste un minimo di "attivita'" che non è spinta, ma è contrasto all'impatto. Non ho la sensazione di un "impatto assorbito dalla struttura ossea", come spesso ha scritto wik altrove, ma anzi il polso in questa azione sembra contribuire nella spinta, non attivamente con estensione volontaria, ma con una forza minima ma apprezabile di contrasto che di certo aumenta la solidita' all'impatto del sistema braccio-racchetta.

Ogni volta che ho tentato di controllare "volontariamente" la posizione 90°, ne è scaturita una eccessiva rigidita' del braccio con conseguente pessima qualita' dei colpi.

Ora, se siete sopravvisuti alla premessa vi chiedo, :

Come va gestita la rigidita' muscolare in ognuna di queste fasi, affinche' l'impatto a 90 gradi sia "solido", mantenendo pero' la necessaria fluidita' ?

p.s.
possibilmente quotando su questo post e non rifacendo tutto il "bucato" da zero , in maniera da partire dalle cose buone e sostituire le cattive, che senno' perdo il filo .... Wink
Ciao
Grazie
Alberto
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Sto muovendo il polso ? Empty Re: Sto muovendo il polso ?

Messaggio Da Ospite il Lun 01 Feb 2010, 16:06

Un problema simile credo di averlo pure io, soprattutto quando sono un po' stanco di testa e meno concentrato.

Cioè mi capita, a volte, di perdere continuità come potenza e precisione e credo che la colpa sia quella di non impattare con il polso a 90 gradi ma di colpire con il polso che è già in "chiusura" (cioè con angolo maggiore di 90 gradi), anticipando così un po' il movimento. Sto muovendo il polso ? 106988

Mi interessa moltissimo il parere degli esperti su questo argomento perché è un difetto tecnico che mi porto dietro da quando ho cambiato impugnatura passando dalla Eastern via via alla Western che uso ora.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Sto muovendo il polso ? Empty Re: Sto muovendo il polso ?

Messaggio Da Satrapo il Lun 01 Feb 2010, 16:56

albesca ha scritto:Il mio polso, nonostante le buone intenzioni di bloccarlo a 90°, subisce queste variazioni di angolo rispetto all'avambraccio durante lo swing, pena la completa perdita di fluidita' del movimento.. ..angolo relativamente aperto in preparazione ..Durante il forward swing e fino al contatto l'angolo assume i canonici 90 gradi. Il polso è relativamente rilassato e questa posizione la assumo naturalmente causa inerzia della racchetta.
Fin qui direi che più o meno ci siamo, corretto che il polso a fine apertura-inizio swing possa anche non essere a 90° e che ci si disponga durante lo swing assecondando l'inerzia della raccheta. Tutto normale.

albesca ha scritto:Durante e oltre il contatto avviene la pronazione, inoltre, l'angolo torna ad aprirsi oltre i 90 gradi... e questo puo' far nascere equivoci nella interpretazione della meccanica esecutiva.
Infatti qui non ci siamo più, nel momento in cui diciamo che l'angolo di polso torna ad aprirsi DURANTE IL CONTATTO. Ora ad un occhio non ancora esperto potrebbe sembrare anche guardando le slow motion dei pro che il polso si apra durante il contatto ma assolutamente non è così, e se così per te fosse la cosa andrebbe evitata come la peste e corretta. In realtà il polso inizia ad aprirsi dopo il contatto e mai durante, ovvero non c'è mai spinta di polso verso la palla. (I casi in cui vediamo arrivare un pro sulla palla all'ultimo istante e passare l'uomo a rete con una frustata di solo polso sono casi limite, quando si arriva alla disperata sulla palla si spinge anche col naso se necessario, ma questo non fa della spinta di naso un elemento tecnico. Spesso i commentatori dicono ha tirato di solo polso quando si è appena visto saettare un vincente. Non dategli retta, è un modo di dire che ingenera solo confusione negli appassionati: non esiste nessuna spinta di polso tranne nei casi limite come già detto.)

Dopo il contatto invece il polso inizia ad aprirsi trainato dalla racchetta, in pratica è l'inerzia della racchetta che lo porta in posizione prima dell'impatto e sempre la racchetta che dopo il colpo per effetto della forza centrifuga tende ad riaprire l'angolo, per questo si parla di blocco elastico del polso e mai di blocco rigido. Dopo l'impatto infatti tutte le articolazione dovrebbero lavorare per dissipare l'energia cinetica in maniera assolutamente rilassata all'interno della generale decontrazione che assicura un finale corretto contribuendo in maniera fondamentale alla riuscita del colpo. E per forza il polso si aprirà dopo l'impatto, per tenerlo bloccato sarebbe necessaria una quantità di forza tale da pregiudicare il colpo causa eccessivo irrigidimento.

albesca ha scritto:
Ogni volta che ho tentato di controllare "volontariamente" la posizione 90°, ne è scaturita una eccessiva rigidita' del braccio con conseguente pessima qualita' dei colpi.

Ora, se siete sopravvisuti alla premessa vi chiedo, :

Come va gestita la rigidita' muscolare in ognuna di queste fasi, affinche' l'impatto a 90 gradi sia "solido", mantenendo pero' la necessaria fluidita' ?


Tenere il polso in posizione è essenziale per arrivare a sviluppare continuità e consistenza, se il polso balla la palla potenzialmente va ovunqe. Come hai già sperimentato non si tratta di un rigido bloccare il polso a 90 inchiodandolo così prima durante e dopo l'impatto ma l'angolo naturalmente varia durante lo swing.

La chiave di tutto è quel "naturalmente", e l'errore tuo sta in quel tuo "controllare volontariamente", ovvero non sono io che dico:

"angolo di polso aperto - ora a 90 - ora di nuovo aperto"

ma sono io a dover trovare il corretto equilibrio affinchè il polso venga mantenuto in posizione da una sorta di blocco elastico di entità tale che gli consenta durante lo swing di reagire correttamente alle forze che deve contrastare-assecondare nelle varie fasi della sbracciata variando correttamente il suo angolo nelle diverse fasi.

Non è facile ci vuole pazienza e tanta pratica perchè è come trovare il giusto equilibrio di ingredienti mentre si realizza un piatto di cui non si conosce ancora il sapore finale, ma sicuramente nel momento in cui percepisci un irrigidimento stai esagerando con l'entità del blocco perchè in una esecuzione ideale il polso non viene percepito coscientemente dal tennista ma va a posizionarsi "magicamente" al punto giusto nel momento giusto.

Proprio perchè non è prevista una gestione cosciente del polso durante lo swing (ovvero l'atleta non percepisce le variazioni di angolo ma ricerca praticamente solo l'impatto in posizione corretta) per padroneggiare la gestione del polso sono di grande aiuto gli elastici che si usano con i ragazzini-agonisti per mettere e mantenere in posizione il polso durante lo swing. Esistono anche in vendita attrezzi appositamente realizzati per questo scopo ma gli elastici te li puoi costruire da solo e funzionano per certi versi anche meglio.

Il principio dell'elastico è quello di costruire nella memoria muscolare dell'allievo la corretta sensazione all'impatto che verrà poi ricercata in maniera globale durante lo swing e non agendo direttamente sul polso in se. Il ragazzo costretto a colpire di dritto con elastici opportunamente fissati tra cuore della racchetta e "sotto-ascella" percepirà una fastidiosa trazione non appena la sua posizione polso-racchetta si discosterà dai 90 gradi canonici e memorizzerà come corretta ogni esecuzione in cui mantenendo il corretto rapporto a livello di angolo polso-racchetta non percepirà nessuna costrizione-fastidio.

Una esecuzione corretta sarà una essecuzione percepita come "libera" fluida e naturale mentre una esecuzione "errata" sarà accompagnata dal fastidioso entrare in tensione degli elastici. Dopo moltissime ripetizioni (agli elastici ci si sta per mesi e ci si ritorna spesso se necessario!) e sotto l'attenta supervisione del tecnico pronto a correggere vizi di esecuzione, il ragazzo avrà orami associato alla esecuzione corretta una sensazione di assoluta fluidità di movimento.

Levati gli elastici l'atleta continuerà automaticamente a ricercare questa fluidità trovandosi automaticamente in assetto all'impatto senza preoccuparsi di gestire coscientemente il polso nel suo variare di angolazione pre e post contatto, e si potrà iniziare a curare gli altri aspetti tecnici del colpo.

Altrove aveo già introdotto l'uso degli elastici in una lunga discussione e c'erano anche esempi di utenti che se li erano autocostruiti in maniera davvero ottima, ora devo andare a morire di freddo in campo ma qualcuno qui saprà fornirti indicazioni su dove reperire informazioni sull' "elastico fai da te".
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Sto muovendo il polso ? Empty Re: Sto muovendo il polso ?

Messaggio Da oedem il Lun 01 Feb 2010, 17:16

il rilascio del polso avviene anche nel rovescio 1H?
chiedo ciò perché non ho avuto questa impressione vedendo Federer nella finale degli AO
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Sto muovendo il polso ? Empty Re: Sto muovendo il polso ?

Messaggio Da Ospite il Lun 01 Feb 2010, 18:04

Satrapo ha scritto:
Altrove aveo già introdotto l'uso degli elastici in una lunga discussione e c'erano anche esempi di utenti che se li erano autocostruiti in maniera davvero ottima, ora devo andare a morire di freddo in campo ma qualcuno qui saprà fornirti indicazioni su dove reperire informazioni sull' "elastico fai da te".

Ringrazio chiunque posterà dove trovare gli argomenti sopra descritti. Sto muovendo il polso ? 925962

Ciao. Sto muovendo il polso ? Icon_surprised

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Sto muovendo il polso ? Empty Re: Sto muovendo il polso ?

Messaggio Da Ospite il Lun 01 Feb 2010, 19:27

Alex ha scritto:
Satrapo ha scritto:
Altrove aveo già introdotto l'uso degli elastici in una lunga discussione e c'erano anche esempi di utenti che se li erano autocostruiti in maniera davvero ottima, ora devo andare a morire di freddo in campo ma qualcuno qui saprà fornirti indicazioni su dove reperire informazioni sull' "elastico fai da te".

Ringrazio chiunque posterà dove trovare gli argomenti sopra descritti. Sto muovendo il polso ? 925962

Ciao. Sto muovendo il polso ? Icon_surprised
http://mymag.it/forum3/viewtopic.php?f=30&t=27945

spulciando molto.
Credo sia nelle prime pagine

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Sto muovendo il polso ? Empty Re: Sto muovendo il polso ?

Messaggio Da Ospite il Lun 01 Feb 2010, 19:33

oedem ha scritto:il rilascio del polso avviene anche nel rovescio 1H?
chiedo ciò perché non ho avuto questa impressione vedendo Federer nella finale degli AO
No se non mooolto dopo aver colpito ed in maniera limitata. La decontrazione se ci pensi bene in questo caso mantiene l'angolo non tende ad aprirlo perché l'inerzia della racchetta va verso l'angolo e non contro l'angolo

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Sto muovendo il polso ? Empty Re: Sto muovendo il polso ?

Messaggio Da oedem il Lun 01 Feb 2010, 20:08

wik ha scritto:No se non mooolto dopo aver colpito ed in maniera limitata. La decontrazione se ci pensi bene in questo caso mantiene l'angolo non tende ad aprirlo perché l'inerzia della racchetta va verso l'angolo e non contro l'angolo
credo il succo sia in quanto evidenziato

Sto muovendo il polso ? 925962
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Sto muovendo il polso ? Empty Re: Sto muovendo il polso ?

Messaggio Da oedem il Lun 01 Feb 2010, 20:56

Alex ha scritto:
Satrapo ha scritto:
Altrove aveo già introdotto l'uso degli elastici in una lunga discussione e c'erano anche esempi di utenti che se li erano autocostruiti in maniera davvero ottima, ora devo andare a morire di freddo in campo ma qualcuno qui saprà fornirti indicazioni su dove reperire informazioni sull' "elastico fai da te".

Ringrazio chiunque posterà dove trovare gli argomenti sopra descritti. Sto muovendo il polso ? 925962

Ciao. Sto muovendo il polso ? Icon_surprised
in merito alla costruzione dell'elastico, trovi la foto e le indicazioni in questa pagina (quasi alla fine)
http://mymag.it/forum3/viewtopic.php?f=30&t=27945&start=400#wrap
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Sto muovendo il polso ? Empty Re: Sto muovendo il polso ?

Messaggio Da Filippo il Lun 01 Feb 2010, 22:19

Devo assolutamente costruirmelo quel coso per il polso Smile
Filippo
Filippo

Messaggi : 764
Data d'iscrizione : 22.12.09
Località : esattamente qui, nel fiviggì

Torna in alto Andare in basso

Sto muovendo il polso ? Empty Re: Sto muovendo il polso ?

Messaggio Da Ospite il Mar 02 Feb 2010, 00:20

@ wik

@ Amedeo

Grazie, l'ho visto.

Ora bisogna però capire come usarlo. Sto muovendo il polso ? Icon_scratch

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Sto muovendo il polso ? Empty Re: Sto muovendo il polso ?

Messaggio Da albesca il Mar 02 Feb 2010, 12:31

Figlioli, pensateci bene, non è che ci sia tanto da scervellarsi e torturarsi con gli elastici : tenere il polso bloccato a 90 gradi significa semplicemente che la mano non fa assolutamente niente a parte impugnare la racchetta, e ruotare insieme all'avambraccio in posizione flessa. Fine. Poggiate il palmo della mano su un tavolo, tenete l'avambraccio in verticale e ruotate a destra e sinistra mano e avambraccio lasciando che la mano scivoli sul tavolo : questo e tutto quello che dobbiamo fare dal gomito in giu'. Dal gomito in su non ci sono vincoli cosi restrittivi, in quanto necessita una certa liberta' di movimento per poter disegnare la linea di entrata sulla palla con la corretta inclinazione.

Nella preparazione, le varie forme che la racchetta assume sono spesso frutto di personalismi … di strategie piu' o meno studiate che il giocatore adotta per portare la racchetta al contatto "come dice lui"... ma alla fine, tutto il corpo, braccio compreso, è coinvolto in obiettivi ben precisi: prendere la giusta linea di entrata e mandare il piatto corde al contatto "per pronazione" se parliamo di dritto o "per supinazione" se parliamo di rovescio.

Una volta scolpito nel cervello questo concetto, avremo costruito dal gomito in giu' un motore che puo' girare a velocita' note e ripetibili, e un sistema di trasmissione "a presa diretta" ( polso bloccato a 90) che ci garantisce affidabilita', ripetitivita' e rendimento nella trasmissione di energia.

Il polso non puo' muoversi durante il contatto, ma puo' effettuare a patto che poi li mantenga, dei micro aggiustamenti dell'inclinazione del piatto corde, che a causa dell'uso di un unica impugnatura si presenterebbe altrimenti con un unico orientamento. A questo punto dobbiamo solo decidere quando girare il volante per non finire fuori strada ... ossia saper adattare l'orientamento del piatto corde in base alla inclinazione della linea di entrata che abbiamo scelto per quel tiro. La abilita’ di selezionare e poi di saper effettuare ad ogni tiro la giusta accoppiata “inclinazione piatto corde / inclinazione linea di entrata” deriva dall'allenamento ma anche dalla sensibilita’ del giocatore , che con modestia potremmo definire, perché no, il suo talento.

Finalmente comincio a capirci qualcosa .... ma che fatica ! Smile

Ciao
Alberto
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Sto muovendo il polso ? Empty Re: Sto muovendo il polso ?

Messaggio Da Satrapo il Mar 02 Feb 2010, 13:35

Occhio ragazzi che l'inclinazione del piatto corde si modifica variando (anche di pochissimo) l'impugnatura e non variando l'inclinazione del polso!

In effetti partendo dall'impugnatura che usiamo solitamente ci potrà essere qualche piccolo adattamento magari per andare a colpire palle più alte o perchè vogliamo più spin del solito.. (o di meno..) insomma l'impugnatura non è qualcosa di granitico ma varia (entro ragionevoli limiti) in funzione di quello che si vuole ottenere di volta in volta (non è raro infatti vedere foto dello stesso giocatore che esegue lo stesso fondamentale con impugnature a volte anche nettamente diverse) anche se all'inizio è meglio considerarla come fissa per non mandare in crisi il principiante.
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Sto muovendo il polso ? Empty Re: Sto muovendo il polso ?

Messaggio Da Ospite il Mar 02 Feb 2010, 13:40

Ecco cosí l'hai incasinato di nuovo Sto muovendo il polso ? 416200

Ora bisognerá cominciare a relazionare tuti i movimenti di gambe piedi, braccio ecc. ecc. a seconda dell'impugnatura usata,

A Star, ma te le cerchi eh !!!! Sto muovendo il polso ? 106988
Io mi tiro fuori !!!!!! L'ha detto lui..........

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Sto muovendo il polso ? Empty Re: Sto muovendo il polso ?

Messaggio Da Satrapo il Mar 02 Feb 2010, 13:47

E ho capito mi viene spontaneo.. dovevo far finta di nulla? mentire? Mi sa di si.. Sto muovendo il polso ? 786556
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Sto muovendo il polso ? Empty Re: Sto muovendo il polso ?

Messaggio Da albesca il Mar 02 Feb 2010, 14:28

Nessun dubbio, è ovvio che i micro aggiustamenti a cui mi riferivo non possano sostituire i cambi di impugnatura necessari per affrontare situazioni specifiche... abbiamo detto tutto cio' che di importante c'era da dire sull'argomento.

La mia ossessione nello scavare la materia cosi' a fondo da sembrare talvolta un pazzo in in preda ad allucinazioni prende ora senso, che siamo giunti alla meta. Una spiegazione chiara, netta, semplice ed inequivocabile che mi onoro di poter condividere con voi tutti. Grazie di cuore a Satrapo, Wik e a tutti coloro che hanno stimolato la discussione. Siamo allievi adulti noi, non ragazzini , e vogliamo lavorare ad obiettivi comprensibili.

Tutti in campo ragazzi ! Perchè adesso ... finalmente ... potremo ancora stupire noi stessi ! Smile

Ciao
Alberto
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Sto muovendo il polso ? Empty Re: Sto muovendo il polso ?

Messaggio Da Filippo il Mar 02 Feb 2010, 14:32

albesca ha scritto:
Nessun dubbio, è ovvio che i micro aggiustamenti a cui mi riferivo non possano sostituire i cambi di impugnatura necessari per affrontare situazioni specifiche... abbiamo detto tutto cio' che di importante c'era da dire sull'argomento.

La mia ossessione nello scavare la materia cosi' a fondo da sembrare talvolta un pazzo in in preda ad allucinazioni prende ora senso, che siamo giunti alla meta. Una spiegazione chiara, netta, semplice ed inequivocabile che mi onoro di poter condividere con voi tutti. Grazie di cuore a Satrapo, Wik e a tutti coloro che hanno stimolato la discussione. Siamo allievi adulti noi, non ragazzini , e vogliamo lavorare ad obiettivi comprensibili.

Tutti in campo ragazzi ! Perchè adesso ... finalmente ... potremo ancora stupire noi stessi ! Smile

Ciao
Alberto

Qual'è questa spiegazione? è questa?

albesca ha scritto:
Figlioli, pensateci bene, non è che ci sia tanto da scervellarsi e torturarsi con gli elastici : tenere il polso bloccato a 90 gradi significa semplicemente che la mano non fa assolutamente niente a parte impugnare la racchetta, e ruotare insieme all'avambraccio in posizione flessa. Fine. Poggiate il palmo della mano su un tavolo, tenete l'avambraccio in verticale e ruotate a destra e sinistra mano e avambraccio lasciando che la mano scivoli sul tavolo : questo e tutto quello che dobbiamo fare dal gomito in giu'. Dal gomito in su non ci sono vincoli cosi restrittivi, in quanto necessita una certa liberta' di movimento per poter disegnare la linea di entrata sulla palla con la corretta inclinazione.

Nella preparazione, le varie forme che la racchetta assume sono spesso frutto di personalismi … di strategie piu' o meno studiate che il giocatore adotta per portare la racchetta al contatto "come dice lui"... ma alla fine, tutto il corpo, braccio compreso, è coinvolto in obiettivi ben precisi: prendere la giusta linea di entrata e mandare il piatto corde al contatto "per pronazione" se parliamo di dritto o "per supinazione" se parliamo di rovescio.

Una volta scolpito nel cervello questo concetto, avremo costruito dal gomito in giu' un motore che puo' girare a velocita' note e ripetibili, e un sistema di trasmissione "a presa diretta" ( polso bloccato a 90) che ci garantisce affidabilita', ripetitivita' e rendimento nella trasmissione di energia.

Il polso non puo' muoversi durante il contatto, ma puo' effettuare a patto che poi li mantenga, dei micro aggiustamenti dell'inclinazione del piatto corde, che a causa dell'uso di un unica impugnatura si presenterebbe altrimenti con un unico orientamento. A questo punto dobbiamo solo decidere quando girare il volante per non finire fuori strada ... ossia saper adattare l'orientamento del piatto corde in base alla inclinazione della linea di entrata che abbiamo scelto per quel tiro. La abilita’ di selezionare e poi di saper effettuare ad ogni tiro la giusta accoppiata “inclinazione piatto corde / inclinazione linea di entrata” deriva dall'allenamento ma anche dalla sensibilita’ del giocatore , che con modestia potremmo definire, perché no, il suo talento.

Finalmente comincio a capirci qualcosa .... ma che fatica ! Smile

Ciao
Alberto
Filippo
Filippo

Messaggi : 764
Data d'iscrizione : 22.12.09
Località : esattamente qui, nel fiviggì

Torna in alto Andare in basso

Sto muovendo il polso ? Empty Re: Sto muovendo il polso ?

Messaggio Da albesca il Mar 02 Feb 2010, 17:26

Si , spero sia comprensibile ... è a prova di Wik !!! Smile
Va completata dalla osservazione di Satrapo sulla impugnatura. Smile
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Sto muovendo il polso ? Empty Re: Sto muovendo il polso ?

Messaggio Da Ospite il Mer 03 Feb 2010, 16:48

albesca ha scritto:Si , spero sia comprensibile ... è a prova di Wik !!! Smile
Va completata dalla osservazione di Satrapo sulla impugnatura. Smile

Cavolo, per me no (colpa mia evidentemente Sto muovendo il polso ? Icon_redface ).

Comunque quando scopro come mettere l'elastico... Sto muovendo il polso ? Icon_study

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Sto muovendo il polso ? Empty Re: Sto muovendo il polso ?

Messaggio Da Ospite il Mer 03 Feb 2010, 16:55

ci sono vari video su you tube alex

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Sto muovendo il polso ? Empty Re: Sto muovendo il polso ?

Messaggio Da Ospite il Mer 03 Feb 2010, 17:00

wik ha scritto:ci sono vari video su you tube alex

ok, vado... Sto muovendo il polso ? Icon_study

Poi al circolo è meglio che ci vado di notte però, se mi vedono con l'elastico non mi fanno più entrare. Sto muovendo il polso ? 786556

Già mi prendono in giro quando vado ad allenare il servizio (mi faccio circa 2 ore a settimana di cesto solo di quello) dicendomi che se servissero loro come me ecc...figurati se mi presento con l'elastico a fare cesti col maestro di dritto. Sto muovendo il polso ? Icon_lol

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Sto muovendo il polso ? Empty Re: Sto muovendo il polso ?

Messaggio Da albesca il Mer 03 Feb 2010, 19:47

Alex ha scritto:
albesca ha scritto:Si , spero sia comprensibile ... è a prova di Wik !!! Smile
Va completata dalla osservazione di Satrapo sulla impugnatura. Smile

Cavolo, per me no (colpa mia evidentemente Sto muovendo il polso ? Icon_redface ).

Alex, su questi argomenti è normalissimo non capire al volo, ci sono cose che a me sono state spiegate decine di volte e non le ho mai capite, perchè ognuno di noi ha una personale percezione dei movimenti, ognuno cerca i propri personali riferimenti che gli consentono di coordinarsi per uno specifico obiettivo motorio. Chi è davvero interessato deve solo quotare punto per punto e chiedere che venga spiegato magari con altre parole o meglio con immagini.

Ciao
Alberto
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Sto muovendo il polso ? Empty Re: Sto muovendo il polso ?

Messaggio Da Satrapo il Ven 05 Feb 2010, 14:56

Alex ha scritto:
albesca ha scritto:Si , spero sia comprensibile ... è a prova di Wik !!! Smile
Va completata dalla osservazione di Satrapo sulla impugnatura. Smile

Cavolo, per me no (colpa mia evidentemente Sto muovendo il polso ? Icon_redface ).

Comunque quando scopro come mettere l'elastico... Sto muovendo il polso ? Icon_study

Alex in questo video postato da Albesca in un altro topic si vede bene l'uso dell'elastico

Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Sto muovendo il polso ? Empty Re: Sto muovendo il polso ?

Messaggio Da Ospite il Ven 05 Feb 2010, 14:59

Satrapo ha scritto:
Alex in questo video postato da Albesca in un altro topic si vede bene l'uso dell'elastico


Grazie mille Sat!!! Sto muovendo il polso ? 925962

Tutto chiaro ora, se sentite ridere da "Lugano" sapete che è perché mi sono messo ad allenarmi con l'elastico... Sto muovendo il polso ? Icon_wink

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Sto muovendo il polso ? Empty Re: Sto muovendo il polso ?

Messaggio Da Filippo il Ven 05 Feb 2010, 15:07

Alex ha scritto:
Satrapo ha scritto:
Alex in questo video postato da Albesca in un altro topic si vede bene l'uso dell'elastico


Grazie mille Sat!!! Sto muovendo il polso ? 925962

Tutto chiaro ora, se sentite ridere da "Lugano" sapete che è perché mi sono messo ad allenarmi con l'elastico... Sto muovendo il polso ? Icon_wink

Secondo me invece aumenteranno le vendite di elastici nella tua zona, al pensiero: "se li usa lui..." Wink
Filippo
Filippo

Messaggi : 764
Data d'iscrizione : 22.12.09
Località : esattamente qui, nel fiviggì

Torna in alto Andare in basso

Sto muovendo il polso ? Empty Re: Sto muovendo il polso ?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum