Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 4 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 4 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da correnelvento Oggi alle 06:15

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Attila17 Ieri alle 18:02

» Una bella intervista a Wilander
Da correnelvento Ieri alle 16:03

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impresa impossibile
Da Riki66 Sab 04 Lug 2020, 08:15

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

Servizio: ripartiamo da zero

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 Empty Re: Servizio: ripartiamo da zero

Messaggio Da oedem il Mer 17 Mar 2010, 15:52

Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 961853
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 Empty Re: Servizio: ripartiamo da zero

Messaggio Da Satrapo il Sab 20 Mar 2010, 13:59

Oltre ai "difettucci" che ti sei autoelencato ovvero il mulinello troppo "affrettato" con la testa della racchetta che scende in anticipo e l'eccessiva frontalizzazione del busto (due cose decisamente da correggere!!), un errore molto evidente si ha nella tempistica di caricamento delle gambe.

Allora per caricare carichi, perchè in effetti scendi con le gambe però lo fai troppo tardi. In pratica tu inizi ad affondare con decisione a palla praticamente già lanciata mentre il caricamento delle gambe dovrebbe iniziare prima perchè in una esecuzione come la tua deve essere quasi completato nel momento in cui il piede arretrato va a chiudere il compasso degli appoggi.

In pratica quando chiudi il compasso col passetto devi immediatamente iniziare a spingere con le gambe, che quindi devono essere già state caricate quasi del tutto durante l'ascesa del braccio di lancio, prima ancora che venga rilasciata la pallina.

Invece te dai l'impressioni di chiudere il compasso e POI iniziare a scendere con decisione (per poi risalire ormai in ritardo), cosa che mette fuori sincro tutta la catena del colpo.

Se ci fai caso quando la palla è bella alta e il braccio di lancio ben proteso in alto tu stai ancora caricando le gambe, mentre in realtà dovresti già essere in fase di spinta per salire ed andare ad attacare la palla.

Ed è questo ritardo di caricamento che mette fuori timing anche il mulinello che in realtà sarebbe di per se a tempo con il lancio palla: in pratica sono le gambe ad essere in ritardo e a mandare fuori fase la testa della racchetta perchè non sei pronto per andare ad attaccare la palla quando sarebbe il momento di farlo, e quindi non potendo certo fermare il mulinello finisce che la testa della racchetta inizia a scendere mentre "aspetta" che le gambe siano pronte per andare ad attaccare la palla.

Come lo correggi? Ehhhhhhhh! Questo è un lavoro di timing più che tecnico, quindi devi trovare dei riferimenti che ti consentano di regolare il tutto ma da soli è un po' difficile perchè non è facile rendersene conto. Sicuramente devi iniziare a caricare prima indipendentemente dalla chiusura degli appoggi, poi puoi prendere come riferimento proprio il passetto e far coincidere la presa di campo del piede arretrato con l'inizio della spinta ma questa è già una forzatura, quindi all'inizio ti può aiutare per "anticipare" il caricamento e svincolarlo dalla chiusura degli appoggi, ma poi dovrai ri-metabolizzarla per trovare la tua tempistica.

Per l'eccessiva frontalizzazione del busto invece urge correzione TECNICA, li devi assolutamente restare più affiancato e tutti i metodi sono buoni, anche il servire affiancati solo di braccio a gambe ferme può aiutare a memorizzare la posizione.
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 Empty Re: Servizio: ripartiamo da zero

Messaggio Da oedem il Dom 21 Mar 2010, 12:36

Sat, di chi potrei vedere il servizio (con passetto) per capire meglio il timing?

se provassi ad anticipare la fase di scarico come se volessi colpire prima la palla per risincronizzare tutto?

in merito al lancio, come altezza sembra buona ma lo devo fare più avanti?

mi è sorto questo dubbio anche per risolvere il problema dettomi da wik, ossia sono poco dinamico, trasferisco poca potenza alla palla e ciò lo si nota anche vedendo che nella maggior parte dei servizi atterro in campo poco avanzato (addirittura sulla riga)
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 Empty Re: Servizio: ripartiamo da zero

Messaggio Da Satrapo il Lun 22 Mar 2010, 15:51

oedem ha scritto:Sat, di chi potrei vedere il servizio (con passetto) per capire meglio il timing?

se provassi ad anticipare la fase di scarico come se volessi colpire prima la palla per risincronizzare tutto?

in merito al lancio, come altezza sembra buona ma lo devo fare più avanti?

mi è sorto questo dubbio anche per risolvere il problema dettomi da wik, ossia sono poco dinamico, trasferisco poca potenza alla palla e ciò lo si nota anche vedendo che nella maggior parte dei servizi atterro in campo poco avanzato (addirittura sulla riga)

Allora premesso che le esecuzioni a "passetto" sono molto poco codificabili perchè ognuno ha il suo modo di gestire la chiusura degli appoggi, quello che ti sottrae dinamismo è l'uso che fai dell'appoggio posteriore, perchè tu continui caricare le gambe con decisione anche dopo aver chiuso il compasso mentre questo caricamento dovrebbe iniziare prima interessando la gamba avanzata ed essere comunque svincolato dalla presa di terreno dell'appoggio arretrato. Se a questo aggiungiamo che praticamente frontalizzi gli appoggi specie servendo da destra viene a mancare anche la proiezione dell'anca sinistra dentro il campo, cosa che disinnesca l'arco della schiena. Non si tratta tanto di anticipare lo scarico ma di sincronizzare a dovere la fase di carico con l'avanzamento dell'appoggio arretrato che non deve ri-prendere contatto con il terreno per completare il caricamento ma per dare il via alla fase di spinta delle gambe.

Direi che per i tuoi problemi l'esecuzione più illuminante potrebbe essere quella del buon Davydenko:



Guarda bene la tempistica del caricamento a livello di gambe e guarda come questo interessi all'inizio praticamente solo la gamba sinistra (appoggio avanzato) e come il richiamo dell'appoggio posteriore sia un movimento volto a chiudere il compasso per iniziare subito a spingere, ma non c'è un vero e proprio caricamento della gamba posteriore successivo al passetto. Vedi come la presa di contatto dell'appoggio posteriore col terreno corrisponda proprio all'inizio della fase di spinta: l'atleta chiude il compasso degli appoggi per iniziare a spingere non per ultimare il caricamento, invece te una volta spostato l'apoggio posteriore ti pianti li perchè sei ancora in pieno affondo, tanto che anche visivamente risulti essere totalmente "verticalizzato" mentre se stoppi l'esecuzione di Davydenko al momento in cui l'apoggio posteriore ha preso contatto noterai quanto l'atleta sia già proiettato nel campo! (Te invece potresti tranquillamente fermare l'esecuzione rimanendo sul posto perchè ripeto dopo aver chiuso il compasso invece di iniziare subito a spingere tu continui nella fase di carico e distribuendo il peso anche sull'appoggio arretrato (nel tuo caso sarebbe più corretto definirlo "affiancato") finisci col verticalizzare troppo il lavoro di gambe non riuscendo quindi ad entrare sulla palla ed in campo come vorresti)

Anche qui pur essendo diversa la tipologia di esecuzione nota come l'inizio della fase di spinta corrisponda sempre con la presa di contatto dell'appoggio posteriore, appena l'apoggio arretrato trova il terreno si inizia a spingere.



Anche Tsonga è un ottimo esempio in questo senso:



Guarda come esegue il passetto strusciando il piede con una grazia che non ti aspetti da un bestione del genere e come cerchi il terreno solo per iniziare a spingere, un lavoro di "punta" degno di un ballerino che si traduce in una mazzata di servizio degna di un fabbro!

Ripeto lavorare sul timing è difficile, spero che questi esempi servano a renderti chiaro il problema che non va risolto anticipando o ritardando nulla ma gestendo proprio diversamente la tempistica del gesto a cominciare proprio dagli appoggi e dal carico delle gambe.

Come sempre le cose a tennis si sistemano partendo dai piedi, non mi stancherò mai di ripetervelo!!
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 Empty Re: Servizio: ripartiamo da zero

Messaggio Da oedem il Lun 22 Mar 2010, 17:14

chiarissimo Sat

spero ora di riuscire a metterlo in pratica

curiosità: ma si spinge di più col piede destro o sinistro?


Ultima modifica di oedem il Lun 22 Mar 2010, 19:27, modificato 1 volta
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 Empty Re: Servizio: ripartiamo da zero

Messaggio Da Becker il Lun 22 Mar 2010, 19:25

Grande Satrapo,approfitto dei suggerimenti che dai all'ADMIN per impostare ben benino il servizio dalle fondamenta!!

Grazie per questa illuminazione sul caricamento...stasera provo subito.

Ti risulta che per un destroso che spinge meglio e con più forza con la gamba destra sia più adatto il servizio con il passettino rispetto al foot-back??!!
Becker
Becker

Messaggi : 220
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 47

Torna in alto Andare in basso

Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 Empty Re: Servizio: ripartiamo da zero

Messaggio Da marco61 il Lun 22 Mar 2010, 21:59

oedem ha scritto:...non faccio più fallo di piede.
Ecco, questo è un grave errore. Un buon quarta categoria, servendo, entra in campo almeno 70/80 cm. I più bravi arrivano al metro. Esercitati su questo particolare. Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 768460

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 10985
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 58
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 Empty Re: Servizio: ripartiamo da zero

Messaggio Da cristiano75 il Lun 31 Mag 2010, 21:36

Ragazzi bellissima questa spiegazione...

Ma nn ho ancora capito, con quale gamba si spinge di più... oppure è indifferente!
E quanto verso il campo va tirata la pallina?!!?
Precisamente qual'è il punto di riferimento, per tirare la pallina?!?

Grazie
cristiano75
cristiano75

Messaggi : 163
Data d'iscrizione : 01.02.10

Torna in alto Andare in basso

Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 Empty Re: Servizio: ripartiamo da zero

Messaggio Da oedem il Lun 31 Mag 2010, 22:25

io ormai son convinto di una cosa: nel servire mi è molto utile caricare particolarmente il piede sinistro e usarlo come perno.
alla fine è simile all'inchiodare la scarpa a terra per evitare di spostare il piede

...o sbaglio?
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 Empty Re: Servizio: ripartiamo da zero

Messaggio Da cristiano75 il Lun 31 Mag 2010, 23:07

Io dopo aver letto tutto, ememmorizzato e visto almeno 125 video su youtube... posso dire di aver capito tutto!!!



Quand'è così, di solito, la partita dopo, faccio almeno 521 doppi falli!!! Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 Icon_cry
cristiano75
cristiano75

Messaggi : 163
Data d'iscrizione : 01.02.10

Torna in alto Andare in basso

Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 Empty Re: Servizio: ripartiamo da zero

Messaggio Da oedem il Gio 24 Giu 2010, 22:51

allora, aggiorniamo un po' la situazione

il primo obiettivo che mi ero posto era quello di essere meno "ballerino" con i piedi

Son riuscito ad ovviare a ciò caricando maggiormente il piede sinistro così da "vincolarlo" a terra ed evitare che possa muoversi.

Quando ormai ero convinto di aver memorizzato ciò, son passato a non far scendere la racchetta dietro la schiena precocemente, spezzando cioè il mulinello e generando così poca spinta.

Ho iniziato in ciò ma nuovamente il piede diventa ballerino, ergo non ho ancora meccanizzato il caricamento per bene

...uff.... Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 106988
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 Empty Re: Servizio: ripartiamo da zero

Messaggio Da oedem il Mer 29 Feb 2012, 22:23

.....correva l'anno 3512 a.C. quando aprii questo thread e non è che las tiuazione sia migliorata, anche per mia poca applicazione (bisogna dirlo).

però, ho da farvi un annuncio:
cum magnum gaudium, habemus kick! Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 87822

ebbene si, "avete capito bene" (cit.): dopo una mattinata con 300 palline per capire ed iniziare ad avere qualche sensazione che fosse di taglio ed il suo caratteristico "swish", finalmente sembra di aver capito cosa fare e su cosa puntare.
la conferma stasera dove nuovamente, ripetendo qualche servizio, c'è stato un briciolo di continuità e consapevolezza di ciò che facevo Shocked

ed ad ogni"swish", quasi avevo mi commuovevo nel vedere la palla rimbalzare alta. Sad

....che sia il caso di ritirarmi ora nel momento più fulgido? lol!
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 Empty Re: Servizio: ripartiamo da zero

Messaggio Da Bertu il Gio 01 Mar 2012, 08:42

Stavo giusto cercando un post come questo e vedere che altri ci sono giá passati mi rincuora.

Oggi mi trovo quasi nelle tue stesse condizioni iniziali ed ho deciso di "ricominciare" da zero per far diventare il mio servizio un'arma e non un problema.
Ho notato che ai miei livelli da molto piú fastidio un servizio slice/kick piuttosto che una botta piatta ed é su questo che voglio lavorare.

Ieri infatti ho provato dei servizi in kick e non immagini la soddisfazione nel vedere che, quando entrava, la palla rimbalzava bella alta ed il mio avversario era in difficoltá.

Il mio problema é la percentuale troppo bassa dovuta soprattutto allo scarso allenamento ed ad una tecnica da autodidatta. Dovró fare cesti su cesti sino alla nausea.

Adesso vado a leggermi tutti i post dall'inizo..............................con calma Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 786556
Bertu
Bertu

Messaggi : 3387
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 55
Località : Monaco di Baviera

Torna in alto Andare in basso

Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 Empty Re: Servizio: ripartiamo da zero

Messaggio Da Chiros il Gio 01 Mar 2012, 09:17

oedem ha scritto:.....correva l'anno 3512 a.C. quando aprii questo thread e non è che las tiuazione sia migliorata, anche per mia poca applicazione (bisogna dirlo).

però, ho da farvi un annuncio:
cum magnum gaudium, habemus kick! Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 87822

ebbene si, "avete capito bene" (cit.): dopo una mattinata con 300 palline per capire ed iniziare ad avere qualche sensazione che fosse di taglio ed il suo caratteristico "swish", finalmente sembra di aver capito cosa fare e su cosa puntare.
la conferma stasera dove nuovamente, ripetendo qualche servizio, c'è stato un briciolo di continuità e consapevolezza di ciò che facevo Shocked

ed ad ogni"swish", quasi avevo mi commuovevo nel vedere la palla rimbalzare alta. Sad

....che sia il caso di ritirarmi ora nel momento più fulgido? lol!
Very Happy
Dal mio piccolo posso solo meglio specificare di spingere tanto con il piede arretrato. Migliorerà tutto, anche il kick.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4746
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 Empty Re: Servizio: ripartiamo da zero

Messaggio Da oedem il Gio 01 Mar 2012, 15:48

io non l'ho mai saputo fare e, per iniziare a familiarizzare con la sensazione di taglio nel servizio, ho iniziato anche a impugnare la racchetta nella parte alta del manico così da poter muovere la racchetta più velocemente.

son partito da questa impugnatura e racchetta già bassa dietro la schiena, lancio basso e tentativi di "strisciare" la palla.

dopo diverse prove ho iniziato a sentire il classico rumore del taglio.

Passato poi all'impugnatura normale, avevo difficoltà a ripetere lo stesso.
Colpivo la palla da sotto ma troppo lentamente.

Allora ho bloccato le gambe e pensato di usare solo il tricipite, e così ho capito cosa fare.

Sia chiaro, sono agli inizi per cui non aggiungo ancora spinta delle gambe ma sto cercando di immagazzinare tale gesto e sensazione e sembra che la strada sia quella giusta.
Ieri sera, per concludere, ho giocato qualche punto col maestro con io che servivo solo in kick e, per quanto comunque leggero, ho notato poca fallosità.

ora servirò sempre così e, quando avrò raggiunto discreti risultati, allora potrò pensare di aggiungere le gambe
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 Empty Re: Servizio: ripartiamo da zero

Messaggio Da Chiros il Gio 01 Mar 2012, 17:20

Va bene. Però non credo che sia semplicemente una questione di aggiungere le gambe ad un movimento del polso e del tricipite "assodato e rodato". Il percorso che hai scelto ti offre la sensibilità durante il contatto racchetta pallina però, secondo me, ti troverai a dover rimodificare il movimento. Le gambe ti cambiano l'impatto con la palla.
IMHO
Chiros
Chiros

Messaggi : 4746
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 Empty Re: Servizio: ripartiamo da zero

Messaggio Da oedem il Gio 01 Mar 2012, 18:37

Chiros, è vero ciò che dici: quando nel movimento del servizio si aggiunge la spinta di gambe, cambia davvero tutto, il timing, la coordinazione e i risultati

però ho optato per questa strada per capire cosa dovessi fare con la parte superiore del corpo, per acquisire un briciolo di sensibilità durante il contatto racchetta pallina (copiando le tue parole)

Credimi, all'inizio era frustrante (anche il maestro non se ne capacitava) cercare di dare kick e non sentire un minimo di rotazione e quindi, insieme al maestro, ho valutato questo percorso che almeno per ora mi sta dando un briciolo di confidenza con qualcosa di totalmente nuovo.
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 Empty Re: Servizio: ripartiamo da zero

Messaggio Da Satrapo il Ven 02 Mar 2012, 13:29

oedem ha scritto:Chiros, è vero ciò che dici: quando nel movimento del servizio si aggiunge la spinta di gambe, cambia davvero tutto, il timing, la coordinazione e i risultati

però ho optato per questa strada per capire cosa dovessi fare con la parte superiore del corpo, per acquisire un briciolo di sensibilità durante il contatto racchetta pallina (copiando le tue parole)

Credimi, all'inizio era frustrante (anche il maestro non se ne capacitava) cercare di dare kick e non sentire un minimo di rotazione e quindi, insieme al maestro, ho valutato questo percorso che almeno per ora mi sta dando un briciolo di confidenza con qualcosa di totalmente nuovo.

Si si insieme al Maestro.. ..e chi ti ha detto di focalizzarti solo sul tricipite?? lol!

Vi trascino tutti in tribunale per violazione dei copyright!! Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 786556 Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 786556 Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 786556 Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 786556
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 Empty Re: Servizio: ripartiamo da zero

Messaggio Da oedem il Ven 02 Mar 2012, 13:51

non so, non ricordo Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 786556
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 Empty Re: Servizio: ripartiamo da zero

Messaggio Da albesca il Ven 09 Mar 2012, 15:36

Il kick, alla fin fine, è un movimento piuttosto semplice rispetto alla botta piatta..

Per fare "swishhh" .. la pronazione dell'avambraccio non sembra necessaria. Questo, perchè si sfrutterebbe solo l'angolo di attacco del piatto corde sulla palla ... la faccia della racchetta si muove sempre sullo stesso piano mentre spazzola la palla, il polso non deve fare nulla di particolare se non mantenere l'angolo di entrata sulla palla .

Per fare il famigerato "booom" alla patillo, la pronazione dell'avambraccio sembra invece indispensabile. Questo sarebbe giustificato dal fatto che sia la rotazione interna dell'avambraccio e del braccio a dare forza sufficiente al polso per "ribaltare" la faccia della racchetta in avanti, creando cosi' l'azione "schiacciante" sulla palla. Se infatti si tenta, come spesso accade a livello amatoriale, di usare solo la forza di flessione della mano per spezzare il polso ... si ottiene una potenza ridicola e si rischia di farsi male.

albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 Empty Re: Servizio: ripartiamo da zero

Messaggio Da oedem il Sab 17 Mar 2012, 09:01

no, niente.....giusto per......

kick: what is it?

c'è ancora mooooooooooolto da lavorare, cavolo, non è assolutamente assimilato Crying or Very sad
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 Empty Re: Servizio: ripartiamo da zero

Messaggio Da albesca il Ven 23 Mar 2012, 18:19

oedem ha scritto:no, niente.....giusto per......

kick: what is it?

c'è ancora mooooooooooolto da lavorare, cavolo, non è assolutamente assimilato Crying or Very sad


mede', la palla la fai scendere un bel palmo e oltre rispetto al piattone ?

la faccia della racchetta tocca palla che ancora non ha raggiunto la posizione in verticale prima di ribaltarsi in avanti...
predi palla con la faccia della racchetta in salita.. è questione di timing, devi ritardare.. colpire la palla piu bassa,
aspettare che scenda... hai la sensazione di colpire in ritardo.

a rettifica di quanto detto prima, kick e slice si possono ottenere pure pronando, ma la questione è
che devi prendere palla mentre la faccia della racchetta esce dal mulinello e si porta da ore 9 a ore 11,
(racchetta come lancetta di orologio con centro nel manico).
.. a ore 12, comincia a ribaltare e già kick non ce n'è piu... sei al limite per lo slice ... dopo ancora,
la faccia ribalta avanti per cui ci fai solo il piattone. E' questione principalmente di timing.

Ciaooo.
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 Empty Re: Servizio: ripartiamo da zero

Messaggio Da oedem il Ven 23 Mar 2012, 22:38

albe, purtroppo io non riesco a vedere tutte queste cose (sono pur sempre il fondatore del 4.6 Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 786556)

il mio unico riferimento per capire se il kick esce è sentire il rumore del taglio impresso e l'unica cosa finora imparata (come sensazione) è che devo accelerare il tricipite per imprimere il taglio.

però ci vuole ancora molto lavoro per rendere mio il tutto smash
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 Empty Re: Servizio: ripartiamo da zero

Messaggio Da albesca il Ven 23 Mar 2012, 23:24


Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 Flat-kick-serve
Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 SERVE%2520CONTACT
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 Empty Re: Servizio: ripartiamo da zero

Messaggio Da homerunner il Ven 23 Mar 2012, 23:26

...magno cum gaudio...

homerunner

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 11.11.11

Torna in alto Andare in basso

Servizio: ripartiamo da zero - Pagina 3 Empty Re: Servizio: ripartiamo da zero

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum