Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 9 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 9 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Rafapaul Oggi alle 00:33

» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da gabr179 Ieri alle 07:09

» Impresa impossibile
Da Chiros Ieri alle 07:00

» Una bella intervista a Wilander
Da veterano Gio 09 Lug 2020, 16:32

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

open stance closed stance etcetera di dritto(una volta x tutte

Andare in basso

open stance closed stance etcetera di dritto(una volta x tutte Empty open stance closed stance etcetera di dritto(una volta x tutte

Messaggio Da zelko75 il Dom 20 Feb 2011, 20:16

avendo la fortuna (per me non per lui....) di giocare qualcke ora alla settimana con un 4.2.a fine sessione mi dà qualcke dritta tecnica.ieri mi ha accenato di open stance,closed stance nel dritto,neutral,etcetera.con l'approfondimento tecnico che i maestri di questo forum posso dare si curamente capirò di + in merito.

zelko75

Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 27.09.10

Torna in alto Andare in basso

open stance closed stance etcetera di dritto(una volta x tutte Empty Re: open stance closed stance etcetera di dritto(una volta x tutte

Messaggio Da Satrapo il Lun 21 Feb 2011, 03:04

La stance si identifica con la posizione della linea degli appoggi riferita alla rete. (O alla linea di fondo se preferite)

Per capirci bene e una volta per tutte immaginate di trovarvi nella classica posizione d'attesa, busto rivolto verso la rete, piedi sulla linea di fondo.

La linea di fondo sarà quindi proprio la linea che congiunge i vostri appoggi, e in questo caso sarà parallela alla rete indentificando una OPEN STANCE.

LINEA DEGLI APPOGGI PARALLELA ALLA RETE = OPEN STANCE

All'estremo opposto si pone la CLOSED STANCE, che si ha quando la linea degli appoggi risulta perpendicolare alla rete. Un dritto portato in perfetto affiancamento è un buon esempio di closed stance.

LINEA DEGLI APPOGGI PERPENDICOLARE ALLA RETE = CLOSED STANCE

Stance intermedie prendono il nome generico di SEMI-OPEN STANCE, alcuni amano definire semi-closed le stance più vicine ad una closed, semi-open quelle più vicine a una open e neutral-stance quelle che si piazzano genericamente nel mezzo.

Mentre in generale il rovescio si gioca praticamente sempre utilizzando stance chiuse, per il dritto si è andato negli ultimi decenni affermando l'utilizzo di posizioni più OPEN. (In realtà nei giocatori moderni dotati di rovescio bimane è diffusa la capacità di colpire anche di rovescio utilizzando stance più aperte, cosa che rende ad esempio i bimani moderni micidiali in risposta al servizio e in generale capaci di dare maggior pressione da fondo rispetto ai monomani.)

Il passaggio dalle stance chiuse a quelle aperte nel dritto è considerata la vera rivoluzione tecnica del tennis moderno perchè ha consentito l'utilizzo del busto come elemento attivo DI SPINTA.

Il concetto alla base del dritto moderno è semplice: se la linea degli appoggi resta sostanzialmente parallela alla rete (OPEN STANCE) durante l'apertura il busto dovrà ruotare per consentire un normale arretramento della racchetta. Al momento di iniziare lo swing si sarà quindi creato un carico torsionale a livello del busto che potrà così spingere tornando nella posizione iniziale consentendo al braccio una maggiore capacità di accelerazione. Maggiore potenza (ritorno del busto) e braccio che può "frustare" a velocità più elevate consentono al tennista moderno di tirare "più forte" e di produrre maggiori rotazioni ottenendo una palla più veloce, più pesante e un maggior controllo sui colpi nello stesso momento.

Più sofisticato ma altrettanto comprensibile il ruolo dell'anca destra che se utilizzata per anticipare ed innescare questo movimento di ritorno del busto (anticipo d'anca) consentirà di innalzare ulteriormente il carico torsionale del busto aumentando ulteriormente l'esplosività del gesto di ritorno del busto. Il primo giocatore che ha iniziato ad utilizzare in maniera massiccia e sistemantica l'anticipo d'anca tanto da essere da molti considerato il vero "padre" di questa tecnica è il grandissimo Guga Kuerten.

Nella realtà non si utilizza quasi mai una posizione OPEN pura, ma la stragrande maggioranza dei dritti viene portata in semi-open stance che sarà poi più aperta o più chiusa a seconda delle situazioni di gioco.

Ad esempio un dritto anomalo beneficierà dell'adozione di una stance molto APERTA, ma per tirare un dritto in avanzamento magari seguendolo a rete si dovrà utilizzare una stance quasi chiusa, rinunciando alla spinta del busto per favorire l'avanzamento dopo il colpo.

Una micidiale esecuzione OPEN



Mentre qui iniziamo già a vedere qualche semi-open stance

Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

open stance closed stance etcetera di dritto(una volta x tutte Empty Re: open stance closed stance etcetera di dritto(una volta x tutte

Messaggio Da zelko75 il Ven 25 Feb 2011, 23:09

grazie veramente Satrapo....ho capito che imparare un footwork sufficiente è la base di un tennis decente(fa pure rima).ne aprofitto:gravity step e gravity turn nello specifico cosa sono?

zelko75

Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 27.09.10

Torna in alto Andare in basso

open stance closed stance etcetera di dritto(una volta x tutte Empty Re: open stance closed stance etcetera di dritto(una volta x tutte

Messaggio Da Filippo il Sab 26 Feb 2011, 09:53

zelko75 ha scritto:grazie veramente Satrapo....ho capito che imparare un footwork sufficiente è la base di un tennis decente(fa pure rima).ne aprofitto:gravity step e gravity turn nello specifico cosa sono?

https://tennisteam.forumattivo.com/t283-footwork-by-satrapo?highlight=satrapo
Filippo
Filippo

Messaggi : 764
Data d'iscrizione : 22.12.09
Località : esattamente qui, nel fiviggì

Torna in alto Andare in basso

open stance closed stance etcetera di dritto(una volta x tutte Empty Re: open stance closed stance etcetera di dritto(una volta x tutte

Messaggio Da Antaniserse il Sab 26 Feb 2011, 11:25

zelko75 ha scritto:grazie veramente Satrapo....ho capito che imparare un footwork sufficiente è la base di un tennis decente(fa pure rima).ne aprofitto:gravity step e gravity turn nello specifico cosa sono?
Se gli dici solo footwork "sufficiente", a quel pover'uomo vengono le convulsioni... Razz

Poniamo tu sia destro e, partendo dalla posizione di attesa, debba correre a fare un diritto; il gravity step/turn dovrebbero essere un movimento nel quale, invece che iniziare a correre verso la palla incrociando subito il piede sinistro, lo fai arretrando il piede destro... ti crea uno sbilanciamento verso la direzione di corsa che dovrebbe aumentare la reattività.
Un esempio lo vedi nel video qui sopra di Nadal, a partire dal minuto 1.41

In tutti e due i casi ottieni la rotazione immediata del busto, che è quello che oggi suggeriscono a tutti... per noi mortali, non credo ci sia un modo migliore o peggiore, e non credo nemmeno che sia immediato da imparare coscientemente; se ti concentri sul ruotare subito le spalle, invece che sui piedi, è più facile ti venga spontaneamente.

_________________
"I am not perfect and neither was my career. In the end tennis is like life, messy."
Marat Safin
Antaniserse
Antaniserse
Admin

Messaggi : 1078
Data d'iscrizione : 09.12.09
Età : 47
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

open stance closed stance etcetera di dritto(una volta x tutte Empty Re: open stance closed stance etcetera di dritto(una volta x tutte

Messaggio Da Satrapo il Gio 03 Mar 2011, 02:44

Antaniserse ha scritto:
zelko75 ha scritto:grazie veramente Satrapo....ho capito che imparare un footwork sufficiente è la base di un tennis decente(fa pure rima).ne aprofitto:gravity step e gravity turn nello specifico cosa sono?
Se gli dici solo footwork "sufficiente", a quel pover'uomo vengono le convulsioni... Razz

Poniamo tu sia destro e, partendo dalla posizione di attesa, debba correre a fare un diritto; il gravity step/turn dovrebbero essere un movimento nel quale, invece che iniziare a correre verso la palla incrociando subito il piede sinistro, lo fai arretrando il piede destro... ti crea uno sbilanciamento verso la direzione di corsa che dovrebbe aumentare la reattività.
Un esempio lo vedi nel video qui sopra di Nadal, a partire dal minuto 1.41

In tutti e due i casi ottieni la rotazione immediata del busto, che è quello che oggi suggeriscono a tutti... per noi mortali, non credo ci sia un modo migliore o peggiore, e non credo nemmeno che sia immediato da imparare coscientemente; se ti concentri sul ruotare subito le spalle, invece che sui piedi, è più facile ti venga spontaneamente.

Si in effetti un minimo di convulsioni quel "sufficiente" me le ha causate eh!! open stance closed stance etcetera di dritto(una volta x tutte 786556

Il tennis ragazzi si gioca con i piedi, non dimenticatelo mai. Se Federer avesse i piedi di Camporese non avrebbe vinto molto di più di quanto ha vinto il "povero" Omar che in quanto a braccio ragazzi non aveva mica poi tanto da invidiare allo Svizzero eh ma purtroppo aveva i piedi dispari come si suol dire.

Corretta la spiegazione del gravity turn data da Antaniserse, solo una piccola precisazione riguardo alle terminologie che purtroppo sono molto varie e tendono a creare confusione.

Il gravity turn spesso viene chiamato in altri modi come "passo contrario di avvicinamento", "negative step" etc. etc. ma il concetto rimane quello di iniziare la ricerca di palla allontanando da essa l'appoggio ad essa più vicino, da qui il concetto di "passo contrario". Lo si fa per massimizzare la capacità di accelerare nei primissimi metri perchè si diminuisce il compasso consentendo una riduzione delle prime falcate con conseguente aumento della capacità di accelerazione (come se si scalasse una marcia in macchina per capirci) e nel farlo si ottine anche uno sbilanciamento nella direzione dello spostamento che consente una partenza più rapida.

A volte invece per gravity-step si intende una cosa differente (ma poi neanche tanto eh) ovvero la capacità di causare ad arte uno sbilanciamento steppando in maniera da favorire la ripartenza nella direzione che vogliamo prendere.
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

open stance closed stance etcetera di dritto(una volta x tutte Empty Re: open stance closed stance etcetera di dritto(una volta x tutte

Messaggio Da vichi25 il Gio 03 Mar 2011, 10:03

Satrapo ha scritto:

Più sofisticato ma altrettanto comprensibile il ruolo dell'anca destra che se utilizzata per anticipare ed innescare questo movimento di ritorno del busto (anticipo d'anca) consentirà di innalzare ulteriormente il carico torsionale del busto aumentando ulteriormente l'esplosività del gesto di ritorno del busto. Il primo giocatore che ha iniziato ad utilizzare in maniera massiccia e sistemantica l'anticipo d'anca tanto da essere da molti considerato il vero "padre" di questa tecnica è il grandissimo Guga Kuerten.


Infatti ha avuto gravi problemi all'anca se non sbaglio...credo che ci siano movimenti moderni che praticati da gente poco allenata possano provocare problemi.

vichi25

Messaggi : 607
Data d'iscrizione : 15.02.11
Età : 48
Località : Palermo

Torna in alto Andare in basso

open stance closed stance etcetera di dritto(una volta x tutte Empty Re: open stance closed stance etcetera di dritto(una volta x tutte

Messaggio Da zelko75 il Ven 04 Mar 2011, 12:50

Kuerten ero innamorato che rovescio ,che personalità dentro e fuori dal campo.ho preso su tennislifedvd quasi tutti i match che ho trovato....vichi25 scusami se vado fuori topic come ti sei trovato con la biomimetic 500 tour?

zelko75

Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 27.09.10

Torna in alto Andare in basso

open stance closed stance etcetera di dritto(una volta x tutte Empty Re: open stance closed stance etcetera di dritto(una volta x tutte

Messaggio Da vichi25 il Ven 04 Mar 2011, 17:55

zelko75 ha scritto:vichi25 scusami se vado fuori topic come ti sei trovato con la biomimetic 500 tour?

Non tanto bene,troppo leggera e potente,non ha controllo,il pattern e' troppo aperto.
E' la mia opinione,considera che sono abituato ad usare telai pesanti.

vichi25

Messaggi : 607
Data d'iscrizione : 15.02.11
Età : 48
Località : Palermo

Torna in alto Andare in basso

open stance closed stance etcetera di dritto(una volta x tutte Empty Re: open stance closed stance etcetera di dritto(una volta x tutte

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum