Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 9 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 9 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» La mattina non ce la faccio più
Da Matusa Oggi alle 21:48

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Rafapaul Oggi alle 18:47

» Impresa impossibile
Da Chiros Ieri alle 14:31

» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da correnelvento Dom 12 Lug 2020, 07:39

» Una bella intervista a Wilander
Da veterano Gio 09 Lug 2020, 16:32

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

Anticipo di gomito nel dritto

Andare in basso

Anticipo di gomito nel dritto Empty Anticipo di gomito nel dritto

Messaggio Da Chiros il Mer 23 Mar 2011, 15:32

Qualcuno mi spiega cos'è e come si fa?
Nel servizio si vede bene e mi ha permesso di migliorare tantissimo negli ultimi giorni Anticipo di gomito nel dritto 786556 , nel dritto non riesco a vederlo bene e quindi tantomeno a farlo.
Grazie.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4753
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Anticipo di gomito nel dritto Empty Re: Anticipo di gomito nel dritto

Messaggio Da Ospite il Mer 23 Mar 2011, 16:07

Te lo semplifico al massimo, anche perchè su altri siti hanno scritto dei veri e propri lenzuoli molto dispersivi e di difficile comprensione (almeno per me).

Se guardi le foto di un pro colpire la palla nel diritto, noterai che tutti hanno il polso spezzato, cioè a 90°; la stragrande maggioranza (a parte Federer, Verdasco, Nadal, etc.) ha anche il gomito piegato a 90° gradi.

E' la cosiddetta posizione 90/90.

Se quando colpisci hai cura di tenere il braccio in questa posizione, vedrai che porterai in avanti prima il gomito e poi la spalla: ecco l'anticipo di gomito. Per capire il movimento, metti il braccio in posizione 90/90 e fai finta di dover colpire la palla con il tappo della racchetta.

Se poi vuoi un consiglio spassionato, riprenditi e guarda il tuo video: se hai una semiwestern di diritto, vedrai che quel movimento lo fai già, perchè quella impugnatura ti costringe a farlo.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Anticipo di gomito nel dritto Empty Re: Anticipo di gomito nel dritto

Messaggio Da Chiros il Mer 23 Mar 2011, 16:09

Grazie, penso di farlo già Smile
Chiros
Chiros

Messaggi : 4753
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Anticipo di gomito nel dritto Empty Re: Anticipo di gomito nel dritto

Messaggio Da veterano il Mer 23 Mar 2011, 21:03

g867500 ha scritto:Te lo semplifico al massimo, anche perchè su altri siti hanno scritto dei veri e propri lenzuoli molto dispersivi e di difficile comprensione (almeno per me).

Se guardi le foto di un pro colpire la palla nel diritto, noterai che tutti hanno il polso spezzato, cioè a 90°; la stragrande maggioranza (a parte Federer, Verdasco, Nadal, etc.) ha anche il gomito piegato a 90° gradi.

E' la cosiddetta posizione 90/90.

Se quando colpisci hai cura di tenere il braccio in questa posizione, vedrai che porterai in avanti prima il gomito e poi la spalla: ecco l'anticipo di gomito. Per capire il movimento, metti il braccio in posizione 90/90 e fai finta di dover colpire la palla con il tappo della racchetta.

Se poi vuoi un consiglio spassionato, riprenditi e guarda il tuo video: se hai una semiwestern di diritto, vedrai che quel movimento lo fai già, perchè quella impugnatura ti costringe a farlo.
Il discorso dell'anticipo gomito non e solo mettere la racchetta in posizione 90-90 e qualcosa che va un po cercato,perche' e difficile che ci si riesca naturalmente senza usare una tecnica che permetta di far funzionare tutto a dovere,e' una sensazione che va sperimentata e si parte con il giocare a braccio rilassato...............se trovo qualche buon video dove si veda bene vedro' di spiegarmi meglio,ma come ripeto e una cosa che va sperimentata con un maestro che ci capisca qualcosa per evitare di fare sforzi ed errori inutili.
veterano
veterano

Messaggi : 914
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

Anticipo di gomito nel dritto Empty Re: Anticipo di gomito nel dritto

Messaggio Da Chiros il Gio 24 Mar 2011, 09:02

ok
Chiros
Chiros

Messaggi : 4753
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Anticipo di gomito nel dritto Empty Re: Anticipo di gomito nel dritto

Messaggio Da Satrapo il Gio 24 Mar 2011, 14:04

Fermo restando che quanto è stato detto è corretto nella sostanza, fate attenzione perchè la definizione di anticipo di gomito non è corretta in se, perchè in effetti non esiste tecnicamente nessun anticipo di gomito nel dritto, a meno che non si faccia chiarezza su cosa si intende tecnicamente per anticipo.

Nella catena tecnica del colpo si ha un anticipo quando un gesto tecnico viene eseguito in anticipo rispetto ad altri elementi che restano in attesa di entrare in gioco nella dinamica del colpo producendo quindi prima quello che viene chiamato "overcharge" ed un successivo innesco. Quindi l'anticipo è un momento tecnico cruciale sul quale focalizzare l'attenzione essendo momento di ulteriore carico e di innesco.

Si ha ad esempio anticipo d'anca quando l'anca anticipando il movimento di ritorno del busto inizia a spostarsi in avanti effettuando un ulteriore carico a livello del busto che inizialmente rimane fermo, innescando quindi anche il movimento successivo di ritorno.

Nel dritto in realtà il gomito non anticipa nulla perchè muovendosi (molto limitatamente peraltro) si porta comunque dietro da subito il braccio racchetta senza creare quel processo di overcharge e poi innesco tipico degli anticipi.

Durante la prima fase dello swing quindi (quando è il tappo della racchetta a muoversi verso la palla) il gomito per così dire "traina" il braccio racchetta che lo segue da subito senza che questo possa essere definito o considerato un anticipo, tanto che la percezione del movimento del gomito non è elemento tecnico sul quale l'atleta vada a focalizzare la sua attenzione durante lo swing, anzi un eccessivo allontanamento del gomito dal fianco è considerato vizio tecnico e nel caso si traduca in perdita di consistenza viene corretto arrivando anche a fissare il gomito al fianco con gli elastici.
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Anticipo di gomito nel dritto Empty Re: Anticipo di gomito nel dritto

Messaggio Da Chiros il Gio 24 Mar 2011, 14:28

Ecco perchè non lo vedevo. Grazie mille.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4753
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Anticipo di gomito nel dritto Empty Re: Anticipo di gomito nel dritto

Messaggio Da veterano il Gio 24 Mar 2011, 14:51

https://www.youtube.com/watch?v=BOKptwpu--0&feature=player_embedded
In questo video ci sono molti esempi di questo cosiddetto anticipo gomito,tanto per menzionarne uno al minuto 1:46 si puo apprezzare bene fino a fine sequenza.La classica frustata che molti percepiscono visivamente a un colpo di polso.........e forse anche in fase di movimento racchetta in fase di contatto si puo percepire come frustata di polso,ma e' l'azione del gomito che provoca questa sensazione,e proprio come dice Satrapo un ulteriore innesco,il gomito si carica come una molla ,praticamente guardando bene la sequenza si vede che quando a 1:50 in comincia ad abbassare la racchetta per andare ad a impatare e' il gomito che avvanza prima trascinandosi dietro avambraccio e racchetta,permettendo un ulteriore carica e conseguente maggior velocita della racchetta.Tutto questo collegato a una scioltezza di braccio in fatti se vedete tutto il video ci sono dei momento dove Roger tiene quasi la racchetta con tre dita..........non e' uno scherzo,guardate bene e vedrete dove appoggia il palmo della mano ........comunque come dicevo e come sottolinea il Sat e' una sensazione che va trovata,per quello che mi riguarda non e facile trovarla da soli,nel senso che si possono commettere diversi errori che si possono trasformare in errori difficile da correggere se meccanizzati credendo di colpire bene,percio attenzione a cosa combinate se cercate di provarci......a 2:19 ce ne un altro impressionante........
veterano
veterano

Messaggi : 914
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

Anticipo di gomito nel dritto Empty Re: Anticipo di gomito nel dritto

Messaggio Da Satrapo il Gio 24 Mar 2011, 15:17

Vet ma non è un anticipo, non lo possiamo definire tecnicamente un "anticipo di gomito" semplicemente perchè è una posizione obbligata quella, ovviamente se il braccio si dispone in maniera corretta, con gli angoli corretti e se si inizia correttamente lo swing con il tappo che punta la racchetta conducendo il tutto con la dovuta scioltezza.

Ma tu in tanti anni di insegnamento hai mai sentito nessuno indicare un gesto tecnico che si chiama "anticipo di gomito"? Io no e in effetti non lo vedo! (sempre riferendomi al fatto che tecnicamente non è da considerare un anticipo perchè che poi il gomito si muova in testa allo swing è evidente, ma solo li può stare se gli altri parametri sono corretti!)

Ripeto se c'è un anticipo vuol dire che c'è un gesto volontario fatto in anticipo rispetto agli altri elementi tecnici che restano per così dire in "attesa" subendo questo anticipo (come nel caso dell'anticipo d'anca), ma nello swing del dritto il gomito non anticipa nulla, quando lo swing è impostato correttamente in termini di fluidità ed angoli a 90 si muove nell'unico modo in cui potrebbe muoversi ovvero tirando in testa allo swing per poi diventare il fulcro per la sbracciata

Ripeto è giusto quello che è stato detto, ma non c'è "anticipo di gomito", se lo confrontiamo ad un anticipo come quello dell'anca è evidente la differenza: tu puoi swingare correttamente anche senza anticipo d'anca, perchè appunto trattasi di un ulteriore movimento fatto buttando dentro lo swing l'anca prima che parta il busto, ma se non lo fai lo swing resta corretto (meno potente, meno esplosivo ma corretto). Per il dritto invece non puoi proprio esimerti dal posizionare ed utilizzare il gomito in quel modo se vuoi eseguire uno swing corretto, o fai qualcosa di diverso (ed errato) e fai le cose per bene, quindi l'anticipo volontario del gomito dove si avrebbe?
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Anticipo di gomito nel dritto Empty Re: Anticipo di gomito nel dritto

Messaggio Da veterano il Gio 24 Mar 2011, 15:47

Si Sat daccordo con te,infatti non ce tecnicamente niente al riguardo...........infatti come dicevo la base e' la scioltezza e fluidita' del colpo,piu che tecnica come dicevo prima e' una sensazione che e' frutto di una tecnica ben eseguita,perche' se non sei sciolto a dovere non riuscirai mai a sentire questa sensazione,puoi fare tutto quello che vuoi apertura ben fatta arrivare all'impatto perfettamente ad angolo ma senza scioltezza e fluidita' del gesto e molto difficile provare questa sensazione......
veterano
veterano

Messaggi : 914
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

Anticipo di gomito nel dritto Empty Re: Anticipo di gomito nel dritto

Messaggio Da Satrapo il Gio 24 Mar 2011, 21:33

veterano ha scritto:Si Sat daccordo con te,infatti non ce tecnicamente niente al riguardo...........infatti come dicevo la base e' la scioltezza e fluidita' del colpo,piu che tecnica come dicevo prima e' una sensazione che e' frutto di una tecnica ben eseguita,perche' se non sei sciolto a dovere non riuscirai mai a sentire questa sensazione,puoi fare tutto quello che vuoi apertura ben fatta arrivare all'impatto perfettamente ad angolo ma senza scioltezza e fluidita' del gesto e molto difficile provare questa sensazione......

Esattamente, infatti uno dei problemi maggiori specialmente per chi si avvicina al tennis da grandicello è proprio la ricerca della massima fluidità esecutiva.
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Anticipo di gomito nel dritto Empty Re: Anticipo di gomito nel dritto

Messaggio Da biciomac il Gio 24 Mar 2011, 23:47

io sto cominciando a trovare sempre più spesso il tappo in avanti, e devo dire che accelero molto meglio quando mi riesce.

biciomac

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 07.12.09

Torna in alto Andare in basso

Anticipo di gomito nel dritto Empty Re: Anticipo di gomito nel dritto

Messaggio Da cobrama il Ven 25 Mar 2011, 00:40

veterano ha scritto:https://www.youtube.com/watch?v=BOKptwpu--0&feature=player_embedded
In questo video ci sono molti esempi di questo cosiddetto anticipo gomito,tanto per menzionarne uno al minuto 1:46 si puo apprezzare bene fino a fine sequenza.La classica frustata che molti percepiscono visivamente a un colpo di polso.........e forse anche in fase di movimento racchetta in fase di contatto si puo percepire come frustata di polso,ma e' l'azione del gomito che provoca questa sensazione,e proprio come dice Satrapo un ulteriore innesco,il gomito si carica come una molla ,praticamente guardando bene la sequenza si vede che quando a 1:50 in comincia ad abbassare la racchetta per andare ad a impatare e' il gomito che avvanza prima trascinandosi dietro avambraccio e racchetta,permettendo un ulteriore carica e conseguente maggior velocita della racchetta.Tutto questo collegato a una scioltezza di braccio in fatti se vedete tutto il video ci sono dei momento dove Roger tiene quasi la racchetta con tre dita..........non e' uno scherzo,guardate bene e vedrete dove appoggia il palmo della mano ........comunque come dicevo e come sottolinea il Sat e' una sensazione che va trovata,per quello che mi riguarda non e facile trovarla da soli,nel senso che si possono commettere diversi errori che si possono trasformare in errori difficile da correggere se meccanizzati credendo di colpire bene,percio attenzione a cosa combinate se cercate di provarci......a 2:19 ce ne un altro impressionante........

mhm al minuto 1.46 il polso entra in azione, di rilesso come una molla caricata ma entra
cobrama
cobrama

Messaggi : 2260
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 53
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

Anticipo di gomito nel dritto Empty Re: Anticipo di gomito nel dritto

Messaggio Da cobrama il Ven 25 Mar 2011, 00:49

federer quando inzia parte con bacino , troncospalle, braccio e finisce con avambraccio e poi polso. sono in sequenza tutti caricati di 'riflesso' cioè i precedenti segmenti caricano i successivi(esempio: il braccio carica il polso, quello che chiamate tappo alla rete)
ps. federer sfrutta molto il prestiramento del muscolo( che causa inoltre la decontrazione del muscolo antagonista) per generare velocita'.
cobrama
cobrama

Messaggi : 2260
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 53
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

Anticipo di gomito nel dritto Empty Re: Anticipo di gomito nel dritto

Messaggio Da veterano il Ven 25 Mar 2011, 18:10

Bisogna vedere cosa intendi per polso che entra in azione,perche' si e vero che c'e' un azione del polso ma totalmente involontaria e dovuta al peso della racchetta,il polso si spezza perche' la racchetta pesa ma non e un azione volontaria,non e' che carico il polso di proposito........Federer sfrutta il prestiramento del muscolo o ritarda il movimento della racchetta di proposito ,per creare questa dinamica molto efficace ???
veterano
veterano

Messaggi : 914
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

Anticipo di gomito nel dritto Empty Re: Anticipo di gomito nel dritto

Messaggio Da Feliciano il Dom 27 Mar 2011, 20:01

Satrapo ha scritto:Fermo restando che quanto è stato detto è corretto nella sostanza, fate attenzione perchè la definizione di anticipo di gomito non è corretta in se, perchè in effetti non esiste tecnicamente nessun anticipo di gomito nel dritto...
Proporrei di modificare il titolo sia di questo che dell'altro topic perché fuorviante.
Detto in altre parole: inventatevi una definizione più appropriata.


Feliciano
Feliciano

Messaggi : 967
Data d'iscrizione : 03.11.10
Età : 39

http://www.albertoponturo.it

Torna in alto Andare in basso

Anticipo di gomito nel dritto Empty Re: Anticipo di gomito nel dritto

Messaggio Da alba77 il Sab 09 Apr 2011, 18:04

cobrama ha scritto:ps. federer sfrutta molto il prestiramento del muscolo( che causa inoltre la decontrazione del muscolo antagonista) per generare velocita'.
E' possibile chiarire meglio il concetto?
Non ci capisco molto di anatomina.
Cosa si intende per PREstiramento e poi di quale muscolo e quale sarebbe l'antagonista?
Come capire quali muscoli sono protagonisti e quali antagonisti?
Qual'è lo scopo di questo gesto e come lo si esegue? Mica ha a che fare con la molla?
veterano ha scritto:Bisogna vedere cosa intendi per polso che entra in azione,perche' si e vero che c'e' un azione del polso ma totalmente involontaria e dovuta al peso della racchetta,il polso si spezza perche' la racchetta pesa ma non e un azione volontaria,non e' che carico il polso di proposito........Federer sfrutta il prestiramento del muscolo o ritarda il movimento della racchetta di proposito ,per creare questa dinamica molto efficace ???
Esatto - ora che riesco a dare questo così detto "anticipo di gomito" ho la sensazione che sia il gomito a comandare la fase seguente all'apertura dello swing e appena entra in azione il gomito a spingere in avanti il tappo mi si porta vero la palla in modo del tutto involontario.
Per fortuna il gesto mi riesce sempre di più in palleggio o partita, mentre in situazioni più complicate viene meno.
Però io non riesco a farlo con l'angolo di 90° al gomito, ma con braccio molto più esteso (150-175°) a volte se calcolo male la distanza sulla palla l'angolo è più vicino ai 110-90°
alba77
alba77

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 08.04.11
Età : 43

Torna in alto Andare in basso

Anticipo di gomito nel dritto Empty Re: Anticipo di gomito nel dritto

Messaggio Da cobrama il Sab 09 Apr 2011, 21:20

alba77 ha scritto:
cobrama ha scritto:ps. federer sfrutta molto il prestiramento del muscolo( che causa inoltre la decontrazione del muscolo antagonista) per generare velocita'.
E' possibile chiarire meglio il concetto?
Non ci capisco molto di anatomina.
Cosa si intende per PREstiramento e poi di quale muscolo e quale sarebbe l'antagonista?
Come capire quali muscoli sono protagonisti e quali antagonisti?
Qual'è lo scopo di questo gesto e come lo si esegue? Mica ha a che fare con la molla?
Ogni articolazione ha i muscoli che ne fanno fare il movimento e quello che esegue il movimento e' il muscolo agonista quello che si oppone e' l'antagonista
Muscoli agonisti e antagonisti si alternano nell'esecuzione dei movimenti.
Per l'altro concetto ti copio e incollo:
Riflesso miotatico fasico: un esempio tipico è dato dal brusco stiramento del muscolo che si ottiene percuotendo con un martelletto il tendine rotuleo del quadricipite femorale. Questo stimola i fusi neuromuscolari che producono l’attivazione, in via riflessa, dei neuroni motori (4) spinali che fanno contrarre il muscolo che si oppone così allo stiramento passivo.
Il riflesso di innervazione reciproca di Sherrington (o di inibizione reciproca) inibisce e rilascia il muscolo agonista (muscolo da allungare) quando viene contratto i maniera submassimale l'antagonista.
L'esecuzione di un movimento nella sua massima economia ed efficacia
sfrutta questi due riflessi per certi versi anche apparentemente opposti ma non sempre l'apparenza....
Quello che fa il martelletto lo esegue il il bacino x laspalla, e la spalla in sequenza per il braccio, e il braccio per il polso anche lui caricato a 'molla'. Certo non tutti i colpi li esegue così ma non tutte le ciambelle vengono col buco.
cobrama
cobrama

Messaggi : 2260
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 53
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

Anticipo di gomito nel dritto Empty Re: Anticipo di gomito nel dritto

Messaggio Da alba77 il Mar 12 Apr 2011, 18:39

cobrama ha scritto:
alba77 ha scritto:
cobrama ha scritto:ps. federer sfrutta molto il prestiramento del muscolo( che causa inoltre la decontrazione del muscolo antagonista) per generare velocita'.
E' possibile chiarire meglio il concetto?
Non ci capisco molto di anatomina.
Cosa si intende per PREstiramento e poi di quale muscolo e quale sarebbe l'antagonista?
Come capire quali muscoli sono protagonisti e quali antagonisti?
Qual'è lo scopo di questo gesto e come lo si esegue? Mica ha a che fare con la molla?
Ogni articolazione ha i muscoli che ne fanno fare il movimento e quello che esegue il movimento e' il muscolo agonista quello che si oppone e' l'antagonista
Muscoli agonisti e antagonisti si alternano nell'esecuzione dei movimenti.
Per l'altro concetto ti copio e incollo:
Riflesso miotatico fasico: un esempio tipico è dato dal brusco stiramento del muscolo che si ottiene percuotendo con un martelletto il tendine rotuleo del quadricipite femorale. Questo stimola i fusi neuromuscolari che producono l’attivazione, in via riflessa, dei neuroni motori (4) spinali che fanno contrarre il muscolo che si oppone così allo stiramento passivo.
Il riflesso di innervazione reciproca di Sherrington (o di inibizione reciproca) inibisce e rilascia il muscolo agonista (muscolo da allungare) quando viene contratto i maniera submassimale l'antagonista.
L'esecuzione di un movimento nella sua massima economia ed efficacia
sfrutta questi due riflessi per certi versi anche apparentemente opposti ma non sempre l'apparenza....
Quello che fa il martelletto lo esegue il il bacino x laspalla, e la spalla in sequenza per il braccio, e il braccio per il polso anche lui caricato a 'molla'. Certo non tutti i colpi li esegue così ma non tutte le ciambelle vengono col buco.

Il testo altamente scientifico mi ha confusa ancora di più.
L'unica cosa che mi è parso di capire è che un gruppo muscolare sia composto da un muscolo agonista che effettua il movimento (contrazione), ma ci vuole quello antagonista per riportare in equilibrio il gruppo muscolare, facendo decontrarre quello agonista? Giusto? Embarassed
Il resto puoi spiegarmelo in parole più povere Laughing Razz in relazione a questa frase
cobrama ha scritto:ps. federer sfrutta molto il prestiramento del muscolo (che causa inoltre la decontrazione del muscolo antagonista) per generare velocita'.
Eventualmente se puoi spiega in che modo lo fa?
alba77
alba77

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 08.04.11
Età : 43

Torna in alto Andare in basso

Anticipo di gomito nel dritto Empty Re: Anticipo di gomito nel dritto

Messaggio Da cobrama il Mer 13 Apr 2011, 00:34

( un Po come un martelletto che colpisce il ginocchio e ne causa il movimento hai mai provato?) in realtà tutti lo facciamo senza accorgercene, chi più chi meno ma federer sicuramente lo fa meglio di altri forse per una sua migliore qualità muscolare e spinale. cmq mOlto più facile a spiegarsi facendo vedere il movimento dal vero, così non se ne viene fuori.
cobrama
cobrama

Messaggi : 2260
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 53
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

Anticipo di gomito nel dritto Empty Re: Anticipo di gomito nel dritto

Messaggio Da cobrama il Mer 13 Apr 2011, 00:47

E' una specie di catena cinetica( si dice così?) dove un movimento alimenta il successivo( un esempio: quando lanci qualcosa un sasso ad esmpio, cosa fai lo spingi solamente in avanti o tiri indietro prima il braccio? Ecco se fai la seconda ipotesi tirando indietro il braccio prestiri il muscolo/i deputati alla spinta, di contro chi non so quanto per caratteristiche naturali o per capacita di decontrazione in seguito a costante allenamento( si allenandosi tanto si fatica meno poi anche per questo motivo(ecco perché serve il muro)) riesce a decentrare il Più possibile il muscolo antagonista va ancora meglio. E qui mi sto intrecciando con le parole ma spero che il concetto sia più chiaro
cobrama
cobrama

Messaggi : 2260
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 53
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

Anticipo di gomito nel dritto Empty Re: Anticipo di gomito nel dritto

Messaggio Da cobrama il Mer 13 Apr 2011, 00:57

'unica cosa che mi è parso di capire è che un gruppo muscolare sia composto da un muscolo agonista che effettua il movimento (contrazione), ma ci vuole quello antagonista per riportare in equilibrio il gruppo muscolare, facendo decontrarre quello agonista? Giusto?
No sbagliato Non e' quello che vOlevo dire io
cobrama
cobrama

Messaggi : 2260
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 53
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

Anticipo di gomito nel dritto Empty Re: Anticipo di gomito nel dritto

Messaggio Da cobrama il Gio 14 Apr 2011, 21:15

azz le correzioni dell'IPHONE me cambia le parole:
'riesce a decentrare' (decontrarre)
cobrama
cobrama

Messaggi : 2260
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 53
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

Anticipo di gomito nel dritto Empty Re: Anticipo di gomito nel dritto

Messaggio Da alba77 il Ven 15 Apr 2011, 18:48

cobrama ha scritto:azz le correzioni dell'IPHONE me cambia le parole:
'riesce a decentrare' (decontrarre)
Io per questo motivo ho eliminato la correzione automatica sul Blackberry e la attivo solo come suggerimento.
alba77
alba77

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 08.04.11
Età : 43

Torna in alto Andare in basso

Anticipo di gomito nel dritto Empty Re: Anticipo di gomito nel dritto

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum