Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 7 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 7 Ospiti

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Una bella intervista a Wilander
Da veterano Oggi alle 16:32

» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da franzx Oggi alle 16:28

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Attila17 Ieri alle 18:02

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impresa impossibile
Da Riki66 Sab 04 Lug 2020, 08:15

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

la conclusione del movimento in partita

Andare in basso

la conclusione del movimento in partita Empty la conclusione del movimento in partita

Messaggio Da stetennis il Gio 14 Apr 2011, 23:03

Quando palleggio cerco sempre di lasciare andare fino alla fine il movimento sia nel diritto sia nel rovescio. Come immagine mentale, penso nel diritto di mostrare il tappo del manico all'avversario e nel rovescio di sentire bene la chiusura delle scapole.
In partita però mi accorgo che il movimento tendo a bloccarlo e più mi dico di lasciare andare il movimento più ottengo l'effetto controproducente di legarlo ancora di più.
Chiedo agli esperti: è una cosa normale e quindi il passaggio dal palleggio alla partita avverrà gradualmente oppure posso fare qualcosa?
stetennis
stetennis

Messaggi : 497
Data d'iscrizione : 29.07.10

Torna in alto Andare in basso

la conclusione del movimento in partita Empty Re: la conclusione del movimento in partita

Messaggio Da gp il Ven 15 Apr 2011, 08:09

secondo me più che dirti di lasciare andare il movimento, dovresti ascoltare ciò che il movimento ti dice: cerca, cioè di avvertire i segnali di contrazione/decontrazione che ti inviano le parti del tuo corpo e cerca di entrare in sintonia con lui. durante la partita, infatti, molti altri segnali ti colpiscono e ti distraggono per cui, a volte, non si ascolta più il proprio corpo e quindi non si riesce ad intervenire, nel cercare di rilassarsi e giocare i colpi in scioltezza...
gp
gp

Messaggi : 1963
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 59
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

la conclusione del movimento in partita Empty Re: la conclusione del movimento in partita

Messaggio Da correnelvento il Ven 15 Apr 2011, 09:17

Ste... io, fossi in te, userei il telio più leggero possibile, al fine di velocizzare la testa della racchetta.

In partita, quindi, cercherei di swingare il più forte e veloce possibile, al fine di dare un gran top alla palla... anche a costo di giocare corto.

In questo modo potrai vincere la tensione.

E' fondamentale, quando si è tesi, velocizzare al massimo lo swing... con grande margine di sicurezza.



correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

la conclusione del movimento in partita Empty Re: la conclusione del movimento in partita

Messaggio Da Chiros il Ven 15 Apr 2011, 09:25

Io avevo e forse ho ancora un po' il tuo problema.
Lo sto risolvendo mentalmente. In pratica in partita, se tiro forte come in allenamento, la pallina va fuori. Pensandoci su ho capito che un buon 60% del problema era dovuto al mancato finale verso l'alto. Questo movimento parziale provocava meno topspin sulla palla e quindi andava lunga. Il finale è il segno di come sono andate le cose all'impatto con la palla.
Ora va un po' meglio. Ci vuole tempo. Smile
Chiros
Chiros

Messaggi : 4746
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

la conclusione del movimento in partita Empty Re: la conclusione del movimento in partita

Messaggio Da Filippo il Ven 15 Apr 2011, 10:20

correnelvento ha scritto:Ste... io, fossi in te, userei il telio più leggero possibile, al fine di velocizzare la testa della racchetta.

In partita, quindi, cercherei di swingare il più forte e veloce possibile, al fine di dare un gran top alla palla... anche a costo di giocare corto.

In questo modo potrai vincere la tensione.

E' fondamentale, quando si è tesi, velocizzare al massimo lo swing... con grande margine di sicurezza.




Concordo con corre.
A prescindere dalla racchetta, cerca di toppare al massimo e tenere la palla in campo, finchè non ti tranquillizzerai e potrai iniziare a ragionare meglio sui colpi, cercando anche il vincente sulle palle più facili. Un toppone lungo, alto e rimbalzante è difficilissimo da attaccare, in pratica ti mette in una botte di ferro Wink
Filippo
Filippo

Messaggi : 764
Data d'iscrizione : 22.12.09
Località : esattamente qui, nel fiviggì

Torna in alto Andare in basso

la conclusione del movimento in partita Empty Re: la conclusione del movimento in partita

Messaggio Da stetennis il Ven 15 Apr 2011, 20:05

Grazie ragazzi. Seguirò i vostri consigli.
stetennis
stetennis

Messaggi : 497
Data d'iscrizione : 29.07.10

Torna in alto Andare in basso

la conclusione del movimento in partita Empty Re: la conclusione del movimento in partita

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum