TENNISTEAM
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 8 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 8 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 320 il Dom 25 Lug 2021, 13:48
Ultimi argomenti attivi
» Roger Federer e l'effetto alone
Da Chiros Oggi alle 09:42

» Djkovic è al capolinea ?
Da Riccardo C Ieri alle 18:22

» I diritti del forum
Da st13 Ieri alle 17:34

» istruttore secondo grado/prova di gioco
Da slaze Ieri alle 10:59

» Australian Open 2023
Da spalama Mar 31 Gen 2023, 21:08

» La caduta dei guru
Da spalama Mar 31 Gen 2023, 20:59

» Ricambi incordatrice scaglia stringtronic plus
Da paoletto Lun 30 Gen 2023, 17:11

» Qualche nozione sulle pale da padel.
Da johnnyyo Dom 29 Gen 2023, 10:45

» Jannik Sinner
Da spalama Mer 25 Gen 2023, 18:13

» Ben Shelton
Da Riccardo C Mer 25 Gen 2023, 18:10

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Rafapaul Lun 23 Gen 2023, 12:29

» SOSTITUIRE LA MIA TECNIFIBRE TFLASH 300 SPEED
Da wetton76 Dom 22 Gen 2023, 11:41

» Fabio Fognini
Da paoletto Sab 21 Gen 2023, 16:32

» Lorenzo Musetti
Da nw-t Ven 20 Gen 2023, 16:57

» tennisti e doping (ancora...)
Da Chiros Gio 19 Gen 2023, 19:25

» Corre vs Marco, la storia!
Da marco61 Sab 14 Gen 2023, 07:27

» Ma le racchette sono migliorate realmente negli ultimi anni?
Da spalama Ven 13 Gen 2023, 20:53

» Grazie di cuore Gianluca
Da Vietto Mar 10 Gen 2023, 12:04

» United Cup
Da Chiros Lun 09 Gen 2023, 06:52

» Curiosità tecnica - posizionamento al servizio
Da slaze Gio 05 Gen 2023, 12:59

» preparazione invernale (scheda)
Da st13 Gio 05 Gen 2023, 08:45

» Nadal è al capolinea?
Da spalama Mar 03 Gen 2023, 15:12

» Racchette "polarizzate"
Da paoletto Sab 31 Dic 2022, 16:10

» Corde per Head Prestige MP 2021
Da nw-t Mar 27 Dic 2022, 20:41

» Quote italiani slam 2023
Da correnelvento Mar 27 Dic 2022, 19:24

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     

Prezzi per incordature e progetti vari

+15
alessio
ariel85
patillo
Jimbo
oedem
Ursus
Smanetto
miguel
cobrama
blek
Lupo65
Abracadabra78
Magm4
Satrapo
Stefano
19 partecipanti

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Successivo

Andare in basso

Prezzi per incordature e progetti vari Empty Prezzi per incordature e progetti vari

Messaggio Da Stefano Sab 16 Apr 2011, 13:38

Ragazzi, come voi ormai sapete mi sto guardando intorno con l'idea di tornare un giorno in Italia. Non succedera' prima di 2 anni di sicuro, ma preferisco cominciare ad indagare adesso. Prezzi per incordature e progetti vari 786556

Vi spiego brevemente cio' che ho in testa.

Sto scartando l'idea di aprire un altro negozio, e' una spesa importante con costi di gestione importanti e nessuno puo' garantirne il successo. Ma potrei cambiare idea...

Per cui la mia idea al momento e' quella di rivolgermi solamente al settore incordature e personalizzazione dei telai. A questo aggiungerei dei corsi di incordatura e customizzazione a vari livelli e il lavoro ai tornei.

Come qualcuno gia' sa, ho avuto quattro parole con un paio di aziende, le quali sarebbero ben contente di appoggiare un progetto serio fornendo quanto necessario. Se non completamente gratis, sicuramente a prezzi molto vantaggiosi.

Penso che potrei organizzare corsi a 2 livelli: principianti e avanzati.
Un corso per principianti potrebbe avere come argomenti:

- struttura e preparazione di un telaio
- la macchina incordatrice e gli attrezzi
- le corde e le loro caratteristiche
- incordature a 2 o 4 nodi, tecniche e nodi
- sostituzione dei set di grommet, di un grommet singolo o il cosiddetto "tubing"
- corretta installazione di grip e overgrip per giocatori destri o mancini
- iniziare un'attivita' di incordatura, cosa avere in stock, come impostare i prezzi

Ad un corso avanzato potremmo aggiungere:

- tecniche per aumentare la velocita' di incordatura
- tecniche per incordare con budello naturale
- calibrare e mantenere in perfette condizioni d'uso una macchina incordatrice
- incordature ibride
- pattern ATW, 50/50 e box
- come aumentare o ridurre la misura del manico di una racchetta
- concetti di base sul come personalizzare un telaio con l'uso di piombo (ci sarebbero anche un Babolat RDC e una Flex Infinity a disposizione)

Dando un'occhiata a quanto fanno un paio di amici che ho proprio in Europa, un corso di 2 giorni verrebbe a costare intorno ai 280 euro per ogni partecipante. Un corso avanzato andrebbe a circa 350 euro.
Ho 2 amici in Inghilterra che fanno corsi di questo genere e che sono sempre pieni! Ci sono 14-15 corsi all'anno.

Mi sposterei io, con le varie incordatrici. Massimo numero di partecipanti ogni volta: 5. Questo per poter avere tempo e modo di occuparmi bene di ognuno dei presenti.

Mettiamola cosi': diciamo che io abito a Roma e voglio organizzare un corso a Milano. Affitto una sala riunioni in un albergo qualsiasi, carico le macchine su un furgone e vado a Milano.
Quando il corso comincia, i partecipanti si troveranno di fronte ad una sala che assomigliera' molto alla sala incordature dei tornei del Grand Slam. 5 macchine, una per ogni partecipante.

Il costo del viaggio e del pernottamento sarebbe ovviamente a carico di ogni partecipante. Alla fine del corso, ogni partecipante riceverebbe l'iscrizione per un anno alla ERSA e alcuni gingilli tipo set di corde, grip eccetera. Inoltre, questo tipo di corso aprirebbe le porte ad eventuale lavoro ai tornei.

Poi, potrei dare lezioni cosiddette private a casa mia, basate piu' o meno sullo stesso sistema.

Dulcis in fundo, i prezzi delle incordature. Qui in Australia io incordo per $20 di manodopera (sono circa 14 euro) se le corde vengono comprate in negozio da me. Se le corde le porta il cliente, il prezzo diventa $25 (18 euro). $30 (22 euro) per il budello. Se invece il cliente compra una bobina da me e la lascia in negozio, la manodopera diventa di $15 (10 euro).

Ogni racchetta viene riconsegnata al cliente in una busta di plastica trasparente con nome e tutti i dati inerenti la corda (nome, tensione, data di incordatura eccetera), con un overgrip gratis. Ad incordatura finita, viene misurata la tensione del piatto corde e tutti questi dati finiscono in un database che ho e che garantisce che la vostra racchetta sara' incordata esattamente allo stesso modo ogni volta.

Per customizzazione e accoppiamento di racchette, a seconda del lavoro da fare, si va dai $25 (18 euro) ai $50 (37 euro) per racchetta. 20% di sconto a chi accoppia 3 o piu' racchette.

Vorrei sapere da tutti voi cosa ne pensate. So che da Decathlon incordano per 5 euro, ma si tratta di ragazzini che non sanno legare un nodo, che non danno nessun tipo di consiglio, che se ne strasbattono la fodera del pisello se a voi viene l'epicondilite e che tirano 2-3 o anche 4 corde in un colpo solo!

Vi sembrano prezzi folli per un servizio professionale? Fatemi per favore sapere la vostra opinione.

Stiamo lavorando sul VOSTRO futuro! lol!


Ultima modifica di Stefano il Sab 16 Apr 2011, 14:08 - modificato 1 volta.


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4584
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 59
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

Prezzi per incordature e progetti vari Empty Re: Prezzi per incordature e progetti vari

Messaggio Da Satrapo Sab 16 Apr 2011, 13:56

Secondo me l'idea dei corsi per incordatore è ottima, credo che andresti alla grande.

Per quanto riguarda i costi del montaggio levato Decathlon a cui non farei incordare nemmeno un retino da pesca devo dirti che comunque a Roma e dintorni diventando cliente abituale di un negozio riesci ad ottenere montaggi professionali a 5-8 euro anche portando corde tue . Certo le prime volte magari paghi qualche euro in più, anche per il budello ci sta un normale piccolo sovrapprezzo ma in zona Roma 14 euro di manodopera per montaggio con corde proprie sono un po' troppi per il mercato attuale.
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Prezzi per incordature e progetti vari Empty Re: Prezzi per incordature e progetti vari

Messaggio Da Stefano Sab 16 Apr 2011, 14:03

Grazie Sat! Ottima dritta!

Ora, guardavo il prezzo delle corde in Italia e sono andato su Mister Tennis per avere un idea.

Mister Tennis vende un set di Tecnifibre Black Code a 11,50 euro. Aggiungiamoci 8 euro di montaggio e siamo a 19.50 euro.

Ma a Mister Tennis le Black Code costano probabilmente un 6 euro.

Per cui se io compro le Black Code a 6 euro e ci carico su 14 euro di installazione siamo a 20 euro. Considera che, avendo le qualifiche per incordare a tornei del Grand Slam, posso tranquillamente far pagare la stessa cifra applicata a quei tornei, ovvero $32 USA di manodopera.

Per cui praticamente agli stessi prezzi di mercato attuali, ma con un servizio decisamente migliore. Vedo proprio qui sul forum un sacco di gente che si lamenta per incordature davvero mal fatte. Credo che chiunque preferirebbe spendere quei quattro soldi in piu' ma avere una racchetta che si comporta bene e che non richieda di tagliare via le corde dopo 1 ora di gioco perche' sono montate male.

Altra cosa che puo' essere fatta e' una sorta di abbonamento. Incordi 6 volte, la settima e' gratis.

Cosa ne pensi? Wink


Ultima modifica di Stefano il Sab 16 Apr 2011, 14:11 - modificato 1 volta.


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4584
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 59
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

Prezzi per incordature e progetti vari Empty Re: Prezzi per incordature e progetti vari

Messaggio Da Satrapo Sab 16 Apr 2011, 14:10

Si in sostanza il punto è questo, alla fine sono pochi quelli che pagano solamente la manodopera perchè il cliente medio arriva lascia la racchetta e la riprende incordata e paga un tot per corde e montaggio.

Un esempio tipico Romano: io mando un mio allievo ad incordare da un negozio di fiducia diciamo che lascia la racchetta e la riprende con sopra Alu ruvide per un tot di 20 euro, con le corde montate bene etc. etc.

Ora da questi 20 euro dedurre il costo manodopera-corde è sostanzialmente di poco interesse per il cliente medio.

Diverso il discorso di un agonista che diciamo acquista nello stesso negozio la matassa di alu ruvide a 200 euro lasciandola li, ecco diciamo che in questo caso di solito ogni volta che monta quelle corde acquistate li paga 5 mediamente euro di manodopera.

Quindi effettivamente facendo i conti sul ricarico delle corde siamo meno lontani di quanto sembrava all'inizio, poi comunque la bontà del montaggio a lungo andare si impone e la gente un paio di euro in più per un servizio migliore è anche disposta a spenderli.
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Prezzi per incordature e progetti vari Empty Re: Prezzi per incordature e progetti vari

Messaggio Da Satrapo Sab 16 Apr 2011, 14:17

L'idea degli "abbonamenti" è buona, e guarda ti dirò di più, da un punto di vista "psico-professionale" già riconsegnare le racchette imbustate stile pro-tournament ti farebbe stracciare la concorrenza, di norma a Roma le racchette ce le tiriamo dal finestrino della macchina!
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Prezzi per incordature e progetti vari Empty Re: Prezzi per incordature e progetti vari

Messaggio Da Stefano Sab 16 Apr 2011, 14:27

Sat, esempio perfetto!

200 euro per una bobina di ALU, da cui si ricavano 18 incordature. Mister Tennis le vende a 234 euro. 234:18= 13 euro. A cui aggiungiamo 5 euro di manodopera = 18 euro.

Io vendo quella corda a 168 euro. Diviso 18 = 9.30 euro a set. Piu' 10 di manodopera = 19.30.

Sarei 1.30 euro piu' caro, ma se ci metti il grip gratis (costo medio, 2 euro l'uno) sarei piu' basso.Wink


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4584
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 59
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

Prezzi per incordature e progetti vari Empty Re: Prezzi per incordature e progetti vari

Messaggio Da Satrapo Sab 16 Apr 2011, 14:31

Stefano ha scritto:Sat, esempio perfetto!

200 euro per una bobina di ALU, da cui si ricavano 18 incordature. Mister Tennis le vende a 234 euro. 234:18= 13 euro. A cui aggiungiamo 5 euro di manodopera = 18 euro.

Io vendo quella corda a 168 euro. Diviso 18 = 9.30 euro a set. Piu' 10 di manodopera = 19.30.

Sarei 1.30 euro piu' caro, ma se ci metti il grip gratis (costo medio, 2 euro l'uno) sarei piu' basso.Wink

Si, se poi ci aggiungi la qualità del servizio in questi termini diventi super-competitivo.
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Prezzi per incordature e progetti vari Empty Re: Prezzi per incordature e progetti vari

Messaggio Da Magm4 Sab 16 Apr 2011, 14:35

Io a Moncalieri (Torino), portando una matassa comprata da internet, mi fanno pagare 6€ di manodopera ed il lavoro mi sembra effettuato bene!


Game, Set and Match!
Magm4
Magm4

Messaggi : 798
Data d'iscrizione : 07.12.09
Età : 48
Località : Cambiano (TO)

Torna in alto Andare in basso

Prezzi per incordature e progetti vari Empty Re: Prezzi per incordature e progetti vari

Messaggio Da Stefano Sab 16 Apr 2011, 14:45

Magm4 ha scritto:Io a Moncalieri (Torino), portando una matassa comprata da internet, mi fanno pagare 6€ di manodopera ed il lavoro mi sembra effettuato bene!

Non ho dubbi, Mgm!

Ora, non posso esprimermi sul lavoro che viene fatto, dovrei vedere le tue racchette. Ma azzardo. Vedo che giochi con una Prestige Pro. Te la incordano a 2 o 4 nodi?

E ti spiego la differenza. Moltissimi incordano quella racchetta a 4 nodi. Questo perche' Head dice di fare cosi' in quanto sa bene che molti dei cosiddetti "professionisti" non sanno fare un ATW correttamente.

Ma un professionista vero non incorderebbe mai quella racchetta a 4 nodi, a meno che si tratti di un ibrido. Un box pattern e' molto piu' bello da vedere (2 nodi hanno un aspetto migliore di 4) e mantiene la tensione meglio e piu' a lungo.

Un nodo Parnell o il cosiddetto "Surgeon knot" (o WIlson knot) e' bello piccolino. Un double hitch e' orribile! Troppo grosso. E fa perdere tensione alla corda.

Ad un torneo a certi livelli (parlo di Master 1000 o ATP), il capo del team incordatori ti impone di incordare ATW o box. Se dici che non lo sai fare, ti cacciano a pedate!

Capisci dove sta la differenza? E questo tipo di conoscenza tecnica e servizio e' una cosa che si paga. Wink


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4584
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 59
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

Prezzi per incordature e progetti vari Empty Re: Prezzi per incordature e progetti vari

Messaggio Da Abracadabra78 Sab 16 Apr 2011, 14:51

Stefano ha scritto:Ragazzi, come voi ormai sapete mi sto guardando intorno con l'idea di tornare un giorno in Italia. Non succedera' prima di 2 anni di sicuro, ma preferisco cominciare ad indagare adesso. Prezzi per incordature e progetti vari 786556

Vi spiego brevemente cio' che ho in testa.

Sto scartando l'idea di aprire un altro negozio, e' una spesa importante con costi di gestione importanti e nessuno puo' garantirne il successo. Ma potrei cambiare idea...

Per cui la mia idea al momento e' quella di rivolgermi solamente al settore incordature e personalizzazione dei telai. A questo aggiungerei dei corsi di incordatura e customizzazione a vari livelli e il lavoro ai tornei.

Come qualcuno gia' sa, ho avuto quattro parole con un paio di aziende, le quali sarebbero ben contente di appoggiare un progetto serio fornendo quanto necessario. Se non completamente gratis, sicuramente a prezzi molto vantaggiosi.

Penso che potrei organizzare corsi a 2 livelli: principianti e avanzati.
Un corso per principianti potrebbe avere come argomenti:

- struttura e preparazione di un telaio
- la macchina incordatrice e gli attrezzi
- le corde e le loro caratteristiche
- incordature a 2 o 4 nodi, tecniche e nodi
- sostituzione dei set di grommet, di un grommet singolo o il cosiddetto "tubing"
- corretta installazione di grip e overgrip per giocatori destri o mancini
- iniziare un'attivita' di incordatura, cosa avere in stock, come impostare i prezzi

Ad un corso avanzato potremmo aggiungere:

- tecniche per aumentare la velocita' di incordatura
- tecniche per incordare con budello naturale
- calibrare e mantenere in perfette condizioni d'uso una macchina incordatrice
- incordature ibride
- pattern ATW, 50/50 e box
- come aumentare o ridurre la misura del manico di una racchetta
- concetti di base sul come personalizzare un telaio con l'uso di piombo (ci sarebbero anche un Babolat RDC e una Flex Infinity a disposizione)

Dando un'occhiata a quanto fanno un paio di amici che ho proprio in Europa, un corso di 2 giorni verrebbe a costare intorno ai 280 euro per ogni partecipante. Un corso avanzato andrebbe a circa 350 euro.
Ho 2 amici in Inghilterra che fanno corsi di questo genere e che sono sempre pieni! Ci sono 14-15 corsi all'anno.

Mi sposterei io, con le varie incordatrici. Massimo numero di partecipanti ogni volta: 5. Questo per poter avere tempo e modo di occuparmi bene di ognuno dei presenti.

Mettiamola cosi': diciamo che io abito a Roma e voglio organizzare un corso a Milano. Affitto una sala riunioni in un albergo qualsiasi, carico le macchine su un furgone e vado a Milano.
Quando il corso comincia, i partecipanti si troveranno di fronte ad una sala che assomigliera' molto alla sala incordature dei tornei del Grand Slam. 5 macchine, una per ogni partecipante.

Il costo del viaggio e del pernottamento sarebbe ovviamente a carico di ogni partecipante. Alla fine del corso, ogni partecipante riceverebbe l'iscrizione per un anno alla ERSA e alcuni gingilli tipo set di corde, grip eccetera. Inoltre, questo tipo di corso aprirebbe le porte ad eventuale lavoro ai tornei.

Poi, potrei dare lezioni cosiddette private a casa mia, basate piu' o meno sullo stesso sistema.

Dulcis in fundo, i prezzi delle incordature. Qui in Australia io incordo per $20 di manodopera (sono circa 14 euro) se le corde vengono comprate in negozio da me. Se le corde le porta il cliente, il prezzo diventa $25 (18 euro). $30 (22 euro) per il budello. Se invece il cliente compra una bobina da me e la lascia in negozio, la manodopera diventa di $15 (10 euro).

Ogni racchetta viene riconsegnata al cliente in una busta di plastica trasparente con nome e tutti i dati inerenti la corda (nome, tensione, data di incordatura eccetera), con un overgrip gratis. Ad incordatura finita, viene misurata la tensione del piatto corde e tutti questi dati finiscono in un database che ho e che garantisce che la vostra racchetta sara' incordata esattamente allo stesso modo ogni volta.

Per customizzazione e accoppiamento di racchette, a seconda del lavoro da fare, si va dai $25 (18 euro) ai $50 (37 euro) per racchetta. 20% di sconto a chi accoppia 3 o piu' racchette.

Vorrei sapere da tutti voi cosa ne pensate. So che da Decathlon incordano per 5 euro, ma si tratta di ragazzini che non sanno legare un nodo, che non danno nessun tipo di consiglio, che se ne strasbattono la fodera del pisello se a voi viene l'epicondilite e che tirano 2-3 o anche 4 corde in un colpo solo!

Vi sembrano prezzi folli per un servizio professionale? Fatemi per favore sapere la vostra opinione.

Stiamo lavorando sul VOSTRO futuro! lol!
ste.....secondo sono troppo alti i prezzi di manodopera e se fossero tutti cosi' alti invoglierebbero anche i piu' pigri a comprarsi una macchina incordatrice e imparare tramite corsi o fai da te....qui a milano per esempio ci sono incordatori molto bravi che incordano ancora per 5 euro,alcuni 7-8,ma nn di piu'.........poi se uno viene da te e ti dice di montargli le black code e gli fai pagare 20 euro,che siano 14 di manodopera e 6 di corda o il contrario,al cliente non gliene frega niente....ma se porta la sua corda comprata in internet e gli fai pagare 14 euro di manodopera sono sicuro che nn lo vedi piu' quel cliente,pur offrendo un servizio professionale,che comprende cose che al cliente POTREBBERO nn interessargli,tipo la tensione del piatto corde(per dirne una:se gli incordi a federer una racchetta con 1 kg in piu' o in meno manco si accorge ).....il sacchetto(a me personalmente nn mi interesserebbe).....l'etichetta con nome data tensione ecc........quindi secondo me la cosa che vuole il cliente e' un incordatura fatta bene con tutti i passaggi giusti.....io ti parlo da cliente e da incordatore novizio,che sta imparando a incordare stando in un negozio a volte tutto il pomeriggio,quindi vedendo la gente che gioca a tennis cosa dice,cosa cerca ecc.....e nn ti parlo solo di quarta categoria,ma anche di gente brava che in teoria dovrebbe avere delle pretese maggiori.....insomma,a mio parere coi prezzi dovresti stare sui prezzi di mercato attuali,quindi nn piu' di 8 euro e offrendo un ottimo servizio a pari prezzi potresti ottenere un ottimo successo Wink

Abracadabra78

Messaggi : 727
Data d'iscrizione : 12.07.10
Età : 44
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

Prezzi per incordature e progetti vari Empty Re: Prezzi per incordature e progetti vari

Messaggio Da Stefano Sab 16 Apr 2011, 15:02

Abra, hai ragione in quello che dici.

Ma ti spiego come la penso io. Se vado in un ristorante dove il cibo e' ottimo, posso trovare una tovaglia e i tovaglioli di carta. Ordini il pane e ci mette 20 minuti. Il cameriere non c'e' mai. Costo: 30 euro.

Vado in un altro ristorante dove il cibo e' altrettanto buono ma la tovaglia e i tovaglioli sono di cotone, belli bianchi e pulitissimi, posate giuste e cameriere a disposizione. Prezzo: 50 euro.

In quello da 30 euro non mi vedono piu', andro' sempre in quello dove pago 50 ma ricevo un servizio impeccabile.

E sai cosa ho notato? La maggior parte dei miei clienti vogliono esattamente quello! Non glie ne frega nulla di pagare 4 o 5 euro in piu', vogliono un servizio e sono disposti a pagarlo quanto merita.

Poi e' chiaro che le eccezioni ci saranno sempre, ma io non voglio e non vorro' mai avere tutti i tennisti di Melbourne come clienti. Solo alcuni. Ecco perche' ho incordato piu' di 1500 racchette negli ultimi sei mesi.
Io dico sempre che Nadal vale tanto quanto (se non meno!) l'ultimo dei miei clienti. Io lavoro per loro come se stessi lavorando per Nadal, nessuna differenza.

E per Nadal non puoi sbagliare pattern, tensione o nodi. Wink


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4584
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 59
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

Prezzi per incordature e progetti vari Empty Re: Prezzi per incordature e progetti vari

Messaggio Da Magm4 Sab 16 Apr 2011, 15:14

Stefano ha scritto:
Ora, non posso esprimermi sul lavoro che viene fatto, dovrei vedere le tue racchette. Ma azzardo. Vedo che giochi con una Prestige Pro. Te la incordano a 2 o 4 nodi?

2 nodi!
Ma a parte questo, assodata la tua alta professionalità, sono d'accordo con Claudio che 14€ di manodopera sono un po' altini, soprattutto per un giovane agonista che rompe spesso!

Io, invece, li pagherei!!! lol!


Game, Set and Match!
Magm4
Magm4

Messaggi : 798
Data d'iscrizione : 07.12.09
Età : 48
Località : Cambiano (TO)

Torna in alto Andare in basso

Prezzi per incordature e progetti vari Empty Re: Prezzi per incordature e progetti vari

Messaggio Da Stefano Sab 16 Apr 2011, 15:19

Magm4 ha scritto:... sono d'accordo con Claudio che 14€ di manodopera sono un po' altini, soprattutto per un giovane agonista che rompe spesso!

Bingo!!!

Il mio lavoro e' anche quello di farti rompere di meno! La corda giusta, la tensione giusta, magari degli Elastocross montati bene (e gratis!)... lol!


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4584
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 59
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

Prezzi per incordature e progetti vari Empty Re: Prezzi per incordature e progetti vari

Messaggio Da Abracadabra78 Sab 16 Apr 2011, 16:34

Stefano ha scritto:Abra, hai ragione in quello che dici.

Ma ti spiego come la penso io. Se vado in un ristorante dove il cibo e' ottimo, posso trovare una tovaglia e i tovaglioli di carta. Ordini il pane e ci mette 20 minuti. Il cameriere non c'e' mai. Costo: 30 euro.

Vado in un altro ristorante dove il cibo e' altrettanto buono ma la tovaglia e i tovaglioli sono di cotone, belli bianchi e pulitissimi, posate giuste e cameriere a disposizione. Prezzo: 50 euro.

In quello da 30 euro non mi vedono piu', andro' sempre in quello dove pago 50 ma ricevo un servizio impeccabile.

E sai cosa ho notato? La maggior parte dei miei clienti vogliono esattamente quello! Non glie ne frega nulla di pagare 4 o 5 euro in piu', vogliono un servizio e sono disposti a pagarlo quanto merita.

Poi e' chiaro che le eccezioni ci saranno sempre, ma io non voglio e non vorro' mai avere tutti i tennisti di Melbourne come clienti. Solo alcuni. Ecco perche' ho incordato piu' di 1500 racchette negli ultimi sei mesi.
Io dico sempre che Nadal vale tanto quanto (se non meno!) l'ultimo dei miei clienti. Io lavoro per loro come se stessi lavorando per Nadal, nessuna differenza.

E per Nadal non puoi sbagliare pattern, tensione o nodi. Wink
ste....il tuo discorso l'ho capito e se nn fossimo in italia potrebbe andare....ma il problema a mio parere e' che italia e australia siano leggermente diverse....qui anche chi sta bene va a incordare dove costa 5-7 euro avendo cmq la racchetta incordata professionalmente e x esempio a milano,senza fare nomi ne conoscerai di sicuro,ci sono anche pro stringer.....poi sai benissimo che almeno qui la maggior parte delle persone che hanno i quattrini ne tirano fuori meno rispetto a quelli che come me che nn hanno un euro sparato......quindi nn so se in italia dei prezzi cosi' alti funzioneranno o meno,senza cmq mettere in discussione il servizio professionaleche potresti offrire....insomma,poi vedi te,personalmengte con tutto il rispetto per il lavoro di una persona che lavora bene e seriamente,14 euro per solo manodopera di un'incordatura nn le spenderei se da un altro ne spendo 5 o 7 e mi offre cmq un servizio pur sempre professionale.............altro discorso invece se abitassi in un posto dove incordano da cani...in quel caso qualche euro in piu' lo spenderei di sicuro dove mi offrirebbero un buon servizio..............per il fatto di chi rompe spesso sai bene che nn c'e' incordatura che tenga,cioe' puoi pure incordarla bene la rsacchetta,tensione giusta ecc...ma se rompe rompe se nn dopo mezz'ora,dopo un'ora e mezza,in quel caso soprattutto 14 euro sarebero davvero tante,pure per chi ha i soldini da spendere(ricollegandomi al discorso che in italia chi ha piu' soldi molte volte ha piu' il braccino rispetto a chi ne ha pochi).....poi magari mi sbaglio...io parlo da cliente e da quel che vedo quando sto li' al negozio dove mi stanno insegnando a incordare,vedendo e sentendo la gente che pur stando molto bene economicamente tirano il prezzo della racchetta quando comprano,insomma,parlo in base alla realta' qui in italia....e cmq in ogni caso ti auguro davvero che il tuo progetto vada alla grande....

Abracadabra78

Messaggi : 727
Data d'iscrizione : 12.07.10
Età : 44
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

Prezzi per incordature e progetti vari Empty Re: Prezzi per incordature e progetti vari

Messaggio Da Stefano Dom 17 Apr 2011, 00:39

Abra, allora Italia e Australia sono proprio uguali! Anche qui funziona allo stesso modo. Prezzi per incordature e progetti vari 786556

OK, faro' un'indagine di mercato e vedro' di sistemare i prezzi di conseguenza.

Grazie per tutti gli input che mi avete dato! Wink


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4584
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 59
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

Prezzi per incordature e progetti vari Empty Re: Prezzi per incordature e progetti vari

Messaggio Da Abracadabra78 Dom 17 Apr 2011, 01:26

Stefano ha scritto:Abra, allora Italia e Australia sono proprio uguali! Anche qui funziona allo stesso modo. Prezzi per incordature e progetti vari 786556

OK, faro' un'indagine di mercato e vedro' di sistemare i prezzi di conseguenza.

Grazie per tutti gli input che mi avete dato! Wink
si ste....secondo me dovresti trovare perlomeno una via di mezzo Wink

Abracadabra78

Messaggi : 727
Data d'iscrizione : 12.07.10
Età : 44
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

Prezzi per incordature e progetti vari Empty Re: Prezzi per incordature e progetti vari

Messaggio Da Lupo65 Dom 17 Apr 2011, 07:25

Stefano,

Ho letto con interesse questo tuo post; l'idea dei corsi e' buona e funziona (ti riferivi a Liam, eh); quello che Liam di solito fa e' organizzare i corsi in concomitanza con un torneo piu' o meno di un certo livello, cosi una volta fatto il corso incorda per il torneo.
L'iscrizione all'ERSA una volta fatto il corso e' anche una buona idea - Liam si e' fatto la UKRSA su misura (di cui ovviamente sono membro), ma se avesse l'ERSA sarebbe forse meglio e avrebbe senz'altro un po piu' di vantaggi.

Per le incordature, qui che in UK la vita costa le incordature sono per la maggiorparte eseguite per 10 sterline - Londra e zone al sud son piu' costose fino al ridicolo, dove incordare con le Tecnifibre Black Code costa fino a 25/30 sterline ( e le corde non le pagano piu' di otto).

Io incordo piu' o meno sulla base di prezzo corde + 10 sterline (a qualche amico glielo faccio per meno), e consegno la racchetta etichettata (con tutti i dati - corde, tensioni, macchina usata) e in una busta di plastica trasparente e sempre con un nuovo overgrip gratis (quindi il netto e' 10 sterline meno l'overgrip che a prezzo di costo mi viene 0.40 pence).

Apprezzano? Si', ma ogni tanto vedo qualcuno che mi chiede il prezzo e storce il naso - fino a che gli altri a cui incordo non gli dicono "ma chi ti ha messo le corde che son tutte storte? e' meglio che vai da Mauro...
Very Happy ).

Secondo me la tattica migliore e' sempre quella di essere l'incordatore di un club (grande), cosi' almeno una base ce l'hai. Ma aggiungo, se fai corsi in Italia, magari tramite l'ERSA puoi anche farli all'estero appoggiandoti magari su altri incordatori meno qualificati ma disponibili ad aiutare. Qui durante i corsi l'UKRSA di solito porta le incordatrici (ma sottolinea che puoi portarti la tua di macchina Wink ) e le incordatrici nuove che porta sono comprabili (capito mi hai) e la proporzione macchine/incordatori e' di 1/2 (1 macchina per 2 persone - quando ho fatto il corso il c'erano 1 macchina per persona ma solo perche' durante la notte aveva nevicato pesantemente e 3 persone non si son potete muovere da casa).

Lupo65
Lupo65
Moderatore

Messaggi : 5077
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 57
Località : Kinross-shire

Torna in alto Andare in basso

Prezzi per incordature e progetti vari Empty Re: Prezzi per incordature e progetti vari

Messaggio Da Stefano Dom 17 Apr 2011, 11:43

Mauro, mi riferivo esattamente a Liam, il quale mi ha gia' detto di andarlo a trovare se e quando torno in Europa. Si potrebbe mettere in pista qualcosa insieme. Anch'io sono membro della UKRSA, ma non mi e' costato una lira. Liam mi ci ha messo per "meriti acquisiti sul campo", lol!

Come vedi, tu incordi per 10 sterline piu' le corde. Che sono 11.50 euro + le corde. Per cui non sono assolutamente fuori prezzo. Non voglio fare l'incordatore per un club specifico. Voglio aiutare quanta piu' gente possibile.

Faccio un esempio stupido. Joseph Sirianni, ex n.138 ATP, e' un mio caro amico. Gli ho incordato le racchette durante il mese di gennaio per i tornei australiani e glie le ho pure customizzate. Joe ha giocato il doppio a Burnie (Tasmania) con Flavio Cipolla, di cui e' amico. Gioca la Serie A in Italia, amico di Paolo Lorenzi, Simone Bolelli e molti altri. Ora, Cipolla e' di Roma. Suo padre e' maestro di tennis. Ne prendi uno, li hai presi tutti! Ma devi lavorare bene. Quella gente non guarda ai 5 euro. Io per Joe incordavo a 10 dollari, e lui mi ha detto "Cazzo Ste, cosi' non guadagni nulla!". Chissenefrega? Sono felice cosi'. Ma adesso ho due TGK233.1 arrivate direttamente dalla pro room Head in Austria. Gratis! Mi spiego? In queste cose, il "due pesi, due misure" funziona benissimo!

Copio e incollo testualmente cosa ho scritto in privato a Janko60, il quale mi ha scritto delle ottime cose. A Giancarlo ho risposto cosi':


Onestamente, per 3.5 euro non accendo neppure la macchina! Considera questo: hai bisogno di un consiglio da un avvocato. Vai dall'avvocato, ti dice due stupidaggini per un quarto d'ora e paghi 100 euro. Io costo solo 15 euro per un quarto d'ora. Perche' considerare il mio lavoro inferiore? In fin dei conti, se incordare correttamente fosse cosi' semplice non ci sarebbero tutti questi ragazzi qui sul forum a chiedere consigli. Avrebbero gia' la racchetta perfetta. Ma qui sul forum lo faccio gratis, se apro un'attivita' in Italia mi faccio pagare per i consigli che do. Non chiedo una parcella per dire a un cliente di usare Luxilon a 20 chili, ma carico 5 euro sulla manodopera. Ti sembra sbagliato?

Sono convinto che molti italiani comprino all'estero non tanto per i soldi, quanto per il fatto che in Italia trovare certe racchette e' impossibile! Io vendo 8 marche: Babolat, Head, Prince, Volkl, Tecnifibre, Pro Kennex, Wilson e Yonex. Per cui ho tutto. Chi entra da me e non compra, e' perche' NON VUOLE comprare! Se vogliono, qualcosa trovano di sicuro.

Stesso discorso per le corde. Quanti modelli di corde vende un negozio "tipo" in Italia? 15? 20? Magari 30 modelli...Io ne vendo 235! Capisci dove sta la differenza? Nessuno in Australia ha le corde che ho io. In Italia farei la stessa cosa. E' un modello vincente.

Ovvio che tutto questo ha un prezzo. Se vai in un negozio e ti chiedono 5 euro ma puoi scegliere tra 10 corde, oppure vieni da me, ne chiedo 15 ma scegli tra piu' di 200 corde...Credo che i veri appassionati saprebbero dove andare.

Considera questo, pero'. Io incordavo a 20 dollari anche l'anno scorso. Al cambio, 20 dollari erano circa 12 euro. Adesso sono diventati quasi 15 in quanto il dollaro australiano e' fortissimo. Ma a me anche 10 euro andrebbero bene. Ma sicuramente non 5! Anche qui io non ho TUTTI. Ho alcuni clienti. Quelli a cui non importa spendere qualche dollaro in piu' (peraltro, gli altri negozi incordano a 25 dollari! Da settembre alzo anch'io), ma ho quelli che vogliono il massimo in termini di scelta, professionalita', risultato, servizio clienti.

Mi e' capitato di avere un cliente con 3 racchette. E' entrato in negozio alle 3 del pomeriggio, giocava alla sera e mi ha chiesto se potevo incordargliene almeno una. E' tornato alle 6 e ha ritirato le 3 racchette! Io riesco ad incordare una racchetta in 11-12 minuti. Quanti lo sanno fare? Questo si paga.

Diventero' sicuramente il tester per la ERSA per gli esami CS e MRT. Non credo che essere tester faccia guadagnare soldi. Guadagni in pubblicita'.

Pensavo anche al servizio di incordature a distanza. Mi mandi le racchette, paghi la spedizione avanti e indietro e ricevi le racchette fatte in 48 ore. E anche questo si paga!

Monto un overgrip gratis con ogni incordatura. C'e' gente che non ha mai comprato un grip da me, ma incordano ogni 2 settimane e usano quello che metto loro gratis. Barboni! hahahahahah lol!

Ma anche questo ha un prezzo.

Tutte le incordature vengono messe in un database con corda, tensione, SBS eccetera. In questo modo garantisco lo stesso risultato ogni volta. Esempio: oggi incordi con la corda A e domani vuoi la corda B. Io ti faccio giocare la racchetta allo stesso modo. E questo si paga!

Se vai ad analizzare cosa offro, costo davvero poco. C'e' gente che vorrebbe una Ferrari e pagarla come una 500, ma non e' possibile. Io voglio chi e' disposto a pagare per la Ferrari. Chi vuole la 500 puo' andare da Decathlon.


Fatemi sapere cosa ne pensate, sono fuori strada? Wink


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4584
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 59
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

Prezzi per incordature e progetti vari Empty Re: Prezzi per incordature e progetti vari

Messaggio Da Ospite Dom 17 Apr 2011, 13:39

Secondo me, se pensi di venire a Roma, il modo migliore per aver successo è offrire ai clienti un servizio "comodo".

Mi spiego: quando devo incordare una racchetta ho due possibilità; la prima è andare in un negozio specializzato. Tuttavia non ce ne sono molti e comunque sono scomodi. Roma non è una piccola cittadina che giri in mezz'ora. ..
Rimane allora la seconda soluzione: quando rompo le corde, lascio la racchetta al circolo dove gioco e so che la volta successiva la troverò incordata.

Mi ha raccontato il gestore del circolo che non è lui a incordare le corde, ma che tutti i giorni passa un ragazzo che prende le racchette, le incorda e le riporta il giorno dopo. Questo stesso ragazzo ha accordi con tre/quattro circoli.

Stefano, se vuoi avere successo a Roma, devi puntare sulla comodità, non sulla qualità del servizio.

C'è poi ancora una cosa da considerare: qui a Roma tutti coloro che conosco che giocano seriamente (parlo di 2 e 3 categoria), per economizzare, si sono comprati una macchina e incordano per conto loro e magari anche per qualcuno che glielo chiede. Il tuo cliente tipico sarebbe allora il giocatore di circolo che si accontenta del Prince sinth gut. e che ti dice, se gli proponi una corda e un servizio migliore, ma più costosa, "ma tanto, per come gioco io..."

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Prezzi per incordature e progetti vari Empty Re: Prezzi per incordature e progetti vari

Messaggio Da Stefano Dom 17 Apr 2011, 14:03

G, me ne rendo conto. Io facevo un servizio "Pick up and delivery", ovvero andavo dal cliente, prendevo la racchetta, la portavo a casa, la incordavo e glie la riportavo il giorno dopo.

Ma costava 5 dollari in piu'! A me la benzina non la regalano e il tempo costa! lol!

Come dici giustamente tu, Roma e' grande. Tanto quanto Melbourne, per numero di abitanti. Melbourne e' molto piu' grande per territorio. 40 chilometri da un capo all'altro. Ho alcuni clienti (pochissimi, per la verita') che attraversano la citta' (ci mettono almeno mezz'ora a venire e un'altra mezz'ora a tornare) per farsi incordare la racchetta. Ma intorno al mio negozio vivono grosso modo 200 mila persone, forse meno. Cioe' tante quante ne vivono forse a Trastevere. Un rione di Roma basterebbe e avanzerebbe per lavorare bene. Aprire ai Parioli (un posto qualsiasi) significherebbe avere un enorme tennis club a disposizione, con tanta gente benestante. I tennisti (te lo dico per esperienza) sono gente orgogliosa, a volte un po' sbruffoni. Sai quanti sarebbero felici di andare al circolo e dire "Aho, c'ho la racchetta incordata dall'australianooo!" lol!

Lo so che molta gente (capita anche qui) vuole il meglio a prezzo basso, ma purtroppo questo tipo di cosa non esiste ancora.

Non sono d'accordo sul "Ma tanto, per come gioco io...". L'ho sentito dire anche qui. Sai cosa ho fatto? Ho incordato a gratis per far loro provare cosa significa.

Adesso pagano i loro bravi 50 dollari la botta e non giocherebbero con niente altro! Wink


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4584
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 59
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

Prezzi per incordature e progetti vari Empty Re: Prezzi per incordature e progetti vari

Messaggio Da blek Dom 17 Apr 2011, 18:34

Stefano ha scritto:Abra, allora Italia e Australia sono proprio uguali! Anche qui funziona allo stesso modo. Prezzi per incordature e progetti vari 786556

OK, faro' un'indagine di mercato e vedro' di sistemare i prezzi di conseguenza.

Grazie per tutti gli input che mi avete dato! Wink

ciao Stefano , a mio modo di vedere i prezzi sono troppo alti aldilà della professionalità ecc...ecc... che è fuori discussione ,leggo volentieri sul forum di racchette , corde , tensioni e customizzazioni varie , tutto interessantissimo e utile come i consigli che voi esperti date a tutti. ti dico che incordo a livello amatoriale a 2 o 4 nodi in ibrido e anche ATW , ma nessuno conosce il perchè di questi metodi , io cerco di spiegarlo ma alla fine quel che interessa è un'incordatura fatta decentemente ,che duri il più possibile e che soprattutto costi poco ...ad esempio il wilson reaction ottimo multifilo lo faccio pagare pochissimo , alla gente piace ma si sfilaccia e dura poco e allora vado di syngut o monofilo che durano di più e son più contenti . è un esempio banale ma significativo , poi è anche vero che io non ho un negozio con le spese da ammortizzare , lo faccio per passione e i prezzi delle varie corde ormai li conosco e siccome non divento ricco incordando , agli amici faccio questo prezzo onesto. e loro ritornano da me o lasciano le racchette al club e le ritrovano il giorno dopo incordate , mentre prima le portavano nei negozi sportivi
e dovevano ritornare a riprendersele con spese di tempo e benzina e quant'altro. per cui ci sono ancora tanti tennisti che badano a queste cose basilari :comodità e poca spesa , tanti pensionati per ovvi motivi ma anche giovani classificati 3.4/3.5 fit che vogliono spendere max 10 € tutto compreso . questa è realtà poi non sò se a roma(dove vuoi trasferirti ) o da altre parti sia diverso . discorso a parte se lavori per giocatori professionisti o quasi, ma ti assicuro che tutti ma proprio tutti in fondo in fondo guardano al portafogli ... poi per finire non bisogna generalizzare che al decathlon lavorano male , non è corretto , come in altri posti dove in tanti incordano , qualcuno è più bravo e qualcuno meno , ripeto , in tutti i posti , ciao.

blek

Messaggi : 285
Data d'iscrizione : 27.12.10

Torna in alto Andare in basso

Prezzi per incordature e progetti vari Empty Re: Prezzi per incordature e progetti vari

Messaggio Da cobrama Dom 17 Apr 2011, 19:29

Stefano, per un servizio come il tuo i prezzi sono fin troppo bassi
Stefano ha scritto:Ragazzi, come voi ormai sapete mi sto guardando intorno con l'idea di tornare un giorno in Italia. Non succedera' prima di 2 anni di sicuro, ma preferisco cominciare ad indagare adesso. Prezzi per incordature e progetti vari 786556

Vi spiego brevemente cio' che ho in testa.

Sto scartando l'idea di aprire un altro negozio, e' una spesa importante con costi di gestione importanti e nessuno puo' garantirne il successo. Ma potrei cambiare idea...

Per cui la mia idea al momento e' quella di rivolgermi solamente al settore incordature e personalizzazione dei telai. A questo aggiungerei dei corsi di incordatura e customizzazione a vari livelli e il lavoro ai tornei.

Come qualcuno gia' sa, ho avuto quattro parole con un paio di aziende, le quali sarebbero ben contente di appoggiare un progetto serio fornendo quanto necessario. Se non completamente gratis, sicuramente a prezzi molto vantaggiosi.

Penso che potrei organizzare corsi a 2 livelli: principianti e avanzati.
Un corso per principianti potrebbe avere come argomenti:

- struttura e preparazione di un telaio
- la macchina incordatrice e gli attrezzi
- le corde e le loro caratteristiche
- incordature a 2 o 4 nodi, tecniche e nodi
- sostituzione dei set di grommet, di un grommet singolo o il cosiddetto "tubing"
- corretta installazione di grip e overgrip per giocatori destri o mancini
- iniziare un'attivita' di incordatura, cosa avere in stock, come impostare i prezzi

Ad un corso avanzato potremmo aggiungere:

- tecniche per aumentare la velocita' di incordatura
- tecniche per incordare con budello naturale
- calibrare e mantenere in perfette condizioni d'uso una macchina incordatrice
- incordature ibride
- pattern ATW, 50/50 e box
- come aumentare o ridurre la misura del manico di una racchetta
- concetti di base sul come personalizzare un telaio con l'uso di piombo (ci sarebbero anche un Babolat RDC e una Flex Infinity a disposizione)

Dando un'occhiata a quanto fanno un paio di amici che ho proprio in Europa, un corso di 2 giorni verrebbe a costare intorno ai 280 euro per ogni partecipante. Un corso avanzato andrebbe a circa 350 euro.
Ho 2 amici in Inghilterra che fanno corsi di questo genere e che sono sempre pieni! Ci sono 14-15 corsi all'anno.

Mi sposterei io, con le varie incordatrici. Massimo numero di partecipanti ogni volta: 5. Questo per poter avere tempo e modo di occuparmi bene di ognuno dei presenti.

Mettiamola cosi': diciamo che io abito a Roma e voglio organizzare un corso a Milano. Affitto una sala riunioni in un albergo qualsiasi, carico le macchine su un furgone e vado a Milano.
Quando il corso comincia, i partecipanti si troveranno di fronte ad una sala che assomigliera' molto alla sala incordature dei tornei del Grand Slam. 5 macchine, una per ogni partecipante.

Il costo del viaggio e del pernottamento sarebbe ovviamente a carico di ogni partecipante. Alla fine del corso, ogni partecipante riceverebbe l'iscrizione per un anno alla ERSA e alcuni gingilli tipo set di corde, grip eccetera. Inoltre, questo tipo di corso aprirebbe le porte ad eventuale lavoro ai tornei.

Poi, potrei dare lezioni cosiddette private a casa mia, basate piu' o meno sullo stesso sistema.

Dulcis in fundo, i prezzi delle incordature. Qui in Australia io incordo per $20 di manodopera (sono circa 14 euro) se le corde vengono comprate in negozio da me. Se le corde le porta il cliente, il prezzo diventa $25 (18 euro). $30 (22 euro) per il budello. Se invece il cliente compra una bobina da me e la lascia in negozio, la manodopera diventa di $15 (10 euro).

Ogni racchetta viene riconsegnata al cliente in una busta di plastica trasparente con nome e tutti i dati inerenti la corda (nome, tensione, data di incordatura eccetera), con un overgrip gratis. Ad incordatura finita, viene misurata la tensione del piatto corde e tutti questi dati finiscono in un database che ho e che garantisce che la vostra racchetta sara' incordata esattamente allo stesso modo ogni volta.

Per customizzazione e accoppiamento di racchette, a seconda del lavoro da fare, si va dai $25 (18 euro) ai $50 (37 euro) per racchetta. 20% di sconto a chi accoppia 3 o piu' racchette.

Vorrei sapere da tutti voi cosa ne pensate. So che da Decathlon incordano per 5 euro, ma si tratta di ragazzini che non sanno legare un nodo, che non danno nessun tipo di consiglio, che se ne strasbattono la fodera del pisello se a voi viene l'epicondilite e che tirano 2-3 o anche 4 corde in un colpo solo!

Vi sembrano prezzi folli per un servizio professionale? Fatemi per favore sapere la vostra opinione.

Stiamo lavorando sul VOSTRO futuro! lol!
cobrama
cobrama

Messaggi : 2250
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 56
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

Prezzi per incordature e progetti vari Empty Re: Prezzi per incordature e progetti vari

Messaggio Da Stefano Lun 18 Apr 2011, 11:30

blek ha scritto:

ciao Stefano , a mio modo di vedere i prezzi sono troppo alti aldilà della professionalità ecc...ecc... che è fuori discussione ,leggo volentieri sul forum di racchette , corde , tensioni e customizzazioni varie , tutto interessantissimo e utile come i consigli che voi esperti date a tutti. ti dico che incordo a livello amatoriale a 2 o 4 nodi in ibrido e anche ATW , ma nessuno conosce il perchè di questi metodi , io cerco di spiegarlo ma alla fine quel che interessa è un'incordatura fatta decentemente ,che duri il più possibile e che soprattutto costi poco ...ad esempio il wilson reaction ottimo multifilo lo faccio pagare pochissimo , alla gente piace ma si sfilaccia e dura poco e allora vado di syngut o monofilo che durano di più e son più contenti . è un esempio banale ma significativo , poi è anche vero che io non ho un negozio con le spese da ammortizzare , lo faccio per passione e i prezzi delle varie corde ormai li conosco e siccome non divento ricco incordando , agli amici faccio questo prezzo onesto. e loro ritornano da me o lasciano le racchette al club e le ritrovano il giorno dopo incordate , mentre prima le portavano nei negozi sportivi
e dovevano ritornare a riprendersele con spese di tempo e benzina e quant'altro. per cui ci sono ancora tanti tennisti che badano a queste cose basilari :comodità e poca spesa , tanti pensionati per ovvi motivi ma anche giovani classificati 3.4/3.5 fit che vogliono spendere max 10 € tutto compreso . questa è realtà poi non sò se a roma(dove vuoi trasferirti ) o da altre parti sia diverso . discorso a parte se lavori per giocatori professionisti o quasi, ma ti assicuro che tutti ma proprio tutti in fondo in fondo guardano al portafogli ... poi per finire non bisogna generalizzare che al decathlon lavorano male , non è corretto , come in altri posti dove in tanti incordano , qualcuno è più bravo e qualcuno meno , ripeto , in tutti i posti , ciao.

Ciao blek.

Non ti do assolutamente torto. Io credo che chiunque voglia il meglio, spendendo quanto il suo portafogli gli permette o magari anche meno.

Ma ci sono ovviamente dei limiti a questo. Purtroppo molta gente cade nella routine "stessa corda, stessa tensione, stesso prezzo", senza rendersi conto di quanta disponibilita' c'e' la fuori.
Al momento sul mercato ci sono grosso modo 800 corde diverse, senza contare la robaccia cinese che si puo' comprare online ma che vale davvero poco.

Il trucco per avere un cliente per la vita e' quello di risolvergli un problema. Rompe tanto? Abbiamo la soluzione. Vuole piu' spin? Abbiamo anche quella. Eccetera eccetera.

Vale per qualsiasi cosa, non solo nel tennis. Anni fa, nel mio negozio di Vercelli, avevo una macchina che faceva plantari su misura per tennis, corsa, sci eccetera.
C'era chi cascava in negozio per comprare delle scarpe, lamentandosi di problemi ai piedi. Io offrivo loro queste solette, che a fine anni 80 costavano gia' la bellezza di 150mila lire la coppia. Qualcuno le comprava e tornava a ringaziarmi felice e contento.

Nel tennis e' la stessa cosa. Io sono arrivato al punto di offrire corde da 50 dollari dicendo che quella era la soluzione e dicendo al cliente "Se non ti piace, torna tra 2 giorni, le tagliamo e ti monto cosa vuoi gratis". Non e' mai tornato nessuno a lamentarsi e hanno cominciato ad usare quella corda da 50 dollari, perche' era molto meglio di quella da 35 che usavano prima.

Incordare una racchetta e' la cosa piu' facile del mondo. Dare al cliente il prodotto giusto alla tensione giusta su una certa racchetta non e' da tutti.

E' questo che fa la differenza. Lo vediamo qui sul forum, ogni giorno. Racchette incordate male, dal basso verso l'alto, ATW questo sconosciuto eccetera. Se certi negozi possono farsi pagare 10 euro per questa robaccia, credo che non sia difficilissimo per chi lavora bene farsi pagare un po' di piu'.

Sbaglio? Wink


Ultima modifica di Stefano il Lun 18 Apr 2011, 11:32 - modificato 1 volta.


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4584
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 59
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

Prezzi per incordature e progetti vari Empty Re: Prezzi per incordature e progetti vari

Messaggio Da Stefano Lun 18 Apr 2011, 11:31

cobrama ha scritto:Stefano, per un servizio come il tuo i prezzi sono fin troppo bassi

Mi hai reso un uomo felice, cobrama! lol!


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4584
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 59
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

Prezzi per incordature e progetti vari Empty Re: Prezzi per incordature e progetti vari

Messaggio Da cobrama Lun 18 Apr 2011, 12:08

La competenza ha il suo giusto valore, io la mia racchetta al primo accordatore che capita perche' è economico e che me la fa per 10 euro non la darei mai neanche sotto tortura, poi ognuno faccia come vuole tipo tenere la racchetta in macchina d'estate a 40 gradi.
prima di comprare la mia prima manuale anni e anni fa vedevo delle cose da far rizzare i capelli, purtroppo anche ora capitando in qualche negozio e altri pseudo accordatori è cambiato poco.
se Stefano fosse stato della zona sicuramente non mi sarei mai comprato tanti anni fa una macchina manuale.
cobrama
cobrama

Messaggi : 2250
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 56
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

Prezzi per incordature e progetti vari Empty Re: Prezzi per incordature e progetti vari

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.