Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 9 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 9 Ospiti :: 3 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 116 il Mar 29 Dic 2020, 06:45
Ultimi argomenti attivi
» Analisi di una (rara) vittoria.
Da Giovanni62 Oggi alle 18:51

» Montecarlo master 1000
Da spalama Oggi alle 17:22

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da max1970 Oggi alle 17:21

» Lorenzo Musetti
Da max1970 Oggi alle 17:18

» Giocatori di padel ne abbiamo?
Da Chiros Ieri alle 20:42

» Fidarsi o non fidarsi !!!!
Da paoletto Dom 11 Apr 2021, 19:03

» Giovani stranieri
Da Matusa Dom 11 Apr 2021, 10:52

» Palle (da tennis)
Da squalo714 Ven 09 Apr 2021, 20:27

» Spalama e Giovanni: allenamento con 2.1
Da spalama Ven 09 Apr 2021, 13:54

» anabolizzanti in Italia
Da Riki66 Gio 08 Apr 2021, 21:46

» Con che racchetta state giocando?
Da giascuccio Gio 08 Apr 2021, 21:26

» Master 1000 Miami
Da Giovanni62 Mar 06 Apr 2021, 14:51


Racchetta esente da vibrazioni

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

racchetta - Racchetta esente da vibrazioni Empty Racchetta esente da vibrazioni

Messaggio Da Tennismeo Mer 18 Mag 2011, 14:31

Sapreste consigliarmi una racchetta dove le vibrazioni che trasmette al braccio siano nulle o bassissime?
Va bene un peso da 260 a 295 g e un piatto corde dai 100" ai 110".
Grazie.
Tennismeo
Tennismeo

Messaggi : 240
Data d'iscrizione : 10.01.11
Località : Piemonte

Torna in alto Andare in basso

racchetta - Racchetta esente da vibrazioni Empty Re: Racchetta esente da vibrazioni

Messaggio Da Stefano Mer 18 Mag 2011, 14:41

Senza paura di smentite, ti dico Volkl e Pro Kennex. Non importa il modello, ma sono tutte ottime sotto quel punto di vista.
In particolare le nuove Volkl Organix. Wink


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 57
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

racchetta - Racchetta esente da vibrazioni Empty Re: Racchetta esente da vibrazioni

Messaggio Da frank Mer 18 Mag 2011, 14:41

Allora vai di Organix 10 295g racchetta - Racchetta esente da vibrazioni 768460
frank
frank

Messaggi : 5697
Data d'iscrizione : 28.01.11
Età : 49
Località : Latina...già Littoria Olim Palus

Torna in alto Andare in basso

racchetta - Racchetta esente da vibrazioni Empty Re: Racchetta esente da vibrazioni

Messaggio Da muster Mer 18 Mag 2011, 16:36

per esperienza personale ti consiglierei di provare
la dunlop biomimetic 500 ,io la uso da qualche mese e secondo me di
vibrazioni non ne ho mai sentite
peso 292 incordata ovale 100 Laughing
muster
muster

Messaggi : 1525
Data d'iscrizione : 17.01.11
Località : fra bergamo e lecco

Torna in alto Andare in basso

racchetta - Racchetta esente da vibrazioni Empty Re: Racchetta esente da vibrazioni

Messaggio Da frank Mer 18 Mag 2011, 16:46

Ottimi telai le Dunlop...molto sottovalutate ma ottimi telai!
frank
frank

Messaggi : 5697
Data d'iscrizione : 28.01.11
Età : 49
Località : Latina...già Littoria Olim Palus

Torna in alto Andare in basso

racchetta - Racchetta esente da vibrazioni Empty Re: Racchetta esente da vibrazioni

Messaggio Da Tennismeo Mer 18 Mag 2011, 16:49

Oh oh,allora c'è qualcosa che non fila nel mio ragionamento...
Mi spiego.
Ho avuto problemi all'avambraccio,più o meno altezza polso,il dottore mi disse che probabilmente era un tendine infiammato,riposo e antinfiammatorio e tutto sarebbe passato.
Così è stato,20 giorni di stop e il braccio è ritornato perfettamente a posto,nessun tipo di dolore.
L'altro ieri finalmente prima partita a tennis dopo 20 giorni di astinenza,ben 2,5 ore di fila,una goduria.
In serata il braccio mi si era gonfiato e un nuovo dolore mi opprimeva,perchè?
Ho tirato le mie conclusioni e il ragionamento è stato:
forse non mi posso più permettere 2,5 ora di fila perchè i miei 47 anni si fanno sentire e magari la mia Volkl PB8 mi trasmette troppe vibrazioni.Cambiamo racchetta.
Ora voi mi dite che la Volkl è una delle migliori in quanto assenza di vibrazioni!
Desumo quindi che sono io il relitto umano e che non mi conviene andare oltre l'ora e mezza di gioco...o magari fortificare il braccio con esercizi specifici?
Boo,fatto sta che dovrò di nuovo stare fermo almeno una settimana prima di rigiocare... racchetta - Racchetta esente da vibrazioni 106988 racchetta - Racchetta esente da vibrazioni 961853

Mentre scrivevo ho visto che avete postato altre risposte sulle Dunlop...
Ho anche una Dunlop biometric 600 accantonata da quando uso la Volkl,proverò a giocare nuovamente con quella e verificare se è meglio per il mio braccio.
Tennismeo
Tennismeo

Messaggi : 240
Data d'iscrizione : 10.01.11
Località : Piemonte

Torna in alto Andare in basso

racchetta - Racchetta esente da vibrazioni Empty Re: Racchetta esente da vibrazioni

Messaggio Da frank Mer 18 Mag 2011, 16:52

Attenzione:
in ogni caso le vibrazioni non danno problemi al polso.
Il polso soffre quando l'inerzia è elevata e il bilanciamento pronunciato in testa...la PB8 rientra nel novero dei telai che di questi problemi non dovrebbero darne.
Domanda:
ma che corde e che tensioni usi?
pardon ho letto ora profilo...veramente strano che con multi tu abbia problemi al polso boh
frank
frank

Messaggi : 5697
Data d'iscrizione : 28.01.11
Età : 49
Località : Latina...già Littoria Olim Palus

Torna in alto Andare in basso

racchetta - Racchetta esente da vibrazioni Empty Re: Racchetta esente da vibrazioni

Messaggio Da Lupo65 Mer 18 Mag 2011, 17:27

e' forse un problema tecnico? Mi spiego; se ti capita spesso di colpire la palla fuoricentro, la conseguente torsione il braccio dopo un po la sente.

Un'alra cosa e' il giocare con una presa troppo forte e la mano ed il braccio non rilassati.
Lupo65
Lupo65
Moderatore

Messaggi : 5095
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 55
Località : Kinross-shire

Torna in alto Andare in basso

racchetta - Racchetta esente da vibrazioni Empty Re: Racchetta esente da vibrazioni

Messaggio Da magazzie Mer 18 Mag 2011, 21:08

e se non fosse un problema di telaio???Che corde monti? a che tensione??


ERSA  MRT e PRO TOUR STRINGER(1)

www.starburn.it
magazzie
magazzie

Messaggi : 333
Data d'iscrizione : 01.02.10
Località : ....la capitale del Monferrato

Torna in alto Andare in basso

racchetta - Racchetta esente da vibrazioni Empty Re: Racchetta esente da vibrazioni

Messaggio Da Tennismeo Mer 18 Mag 2011, 22:18

Allora,per rispondere un pò a tutti:
l'ultima volta ho fatto la prova di montare un mono a tensioni molto basse,15,5 kg e le ultime 2 corde esterne con 4 kg in più,praticamente ho provato ciò che ci scrisse stefano nel post "Una specie di sfida" l'accaduto lo metto tra parentesi.

(Allora,ho giocato dalle 9.30 alle 12,quindi un tempo adeguato per esprimere un giudizio.
Ho iniziato a giocare con delle palline della babolat abbastanza consumate ma ancora giocabili e non mi sono trovato male,ottimo comfort.
I colpi nel recupero erano buonissimi,nel gioco normale con poco sforzo le rimandavo tutte di la senza però la potenza solita,comunque sono riuscito a giocarci,dovendo limitare nello sbracciare.
Poi ho giocato con delle palline wilson nuove di zecca e qui sono incominciati gli inconvenienti,difficilissime da tenere in campo e come forzavo un pochino la palla tendeva a scapparmi.
Pazzesca la differenza tra i due set di palline!
A rete è dove ho visto un enorme miglioramento,non ne sbagliavo una,da fondo però ero inefficace e la mia più grande preoccupazione era quella di non andare lungo,quindi giocavo con paura e poca serenità.
Da questa prima prova su campo posso dire che 15,5 Kg di tensione sulla mia racchetta con il mono Volkl Cyclone sono un pò pochini.
Ora ci giocherò ancora un paio di volte e se le cose non dovessero cambiare(la mia paura ad andare lungo)proverò ad alzare la tensione di 2,5 Kg portandola a 18 Kg. e se ancora non dovesse bastare alzerò ancora di 1,5 kg ma oltre non andrò sicuramente perchè per me è importantissimo non stressare il braccio.
Oltre i 20 Kg un mono per mè è troppo dannoso visto che gioco normalmente con multi a 22 Kg e mi trovo bene.)

Ora non so se quel mono utilizzato può avermi comportato il dolore o meno.
La palla solitamente non la colpisco fuori centro,invece c'è un'alta possibilità che giochi con una presa troppo forte e la mano ed il braccio non rilassati.
In più sto usando un manico 2 con un overgrip.
Saranno questi i difetti da correggere?
Potrei per la prossima volta provare magari a fare un altro giro di overgrip suplementare,montare un multi a 20 Kg. e giocare con la mano e il braccio rilassati.
Che dite?
Per ora vi ringrazio tantissimo di tutte le vostre impressioni. racchetta - Racchetta esente da vibrazioni 925962
Tennismeo
Tennismeo

Messaggi : 240
Data d'iscrizione : 10.01.11
Località : Piemonte

Torna in alto Andare in basso

racchetta - Racchetta esente da vibrazioni Empty Re: Racchetta esente da vibrazioni

Messaggio Da nw-t Mer 18 Mag 2011, 22:26

Stasera ho giocato con la V-Core 95 incordata con delle "normalissime" Sonic Pro bianche a 22/21..e anche colpendo quasi in testa con la racchetta x tirar sù la palla quasi rasoterra e farla viaggiare bene...nessun tipo di vibrazione dalla racchetta...stabilissima...
nw-t
nw-t

Messaggi : 524
Data d'iscrizione : 01.01.11

Torna in alto Andare in basso

racchetta - Racchetta esente da vibrazioni Empty Re: Racchetta esente da vibrazioni

Messaggio Da Stefano Sab 21 Mag 2011, 12:28

Tennismeo, secondo me i problemi sono 2.

In primis, la misura del manico. Qui in Australia c'e' un po' la mania di giocare con manici piccoli, tant'e' che di 4 ne vendo pochissimi e i 5 non vengono nemmeno importati.

Fai una prova: stampati questo http://www.wilsonsports.com/media/wilson/pdf/gripsize_9861.pdf

Vedi la tua misura di manico giusta. Se e' troppo piccola, cambiala. Volkl ha un comodissimo sistema di pallet che si presta benissimo.

Il secondo problema e' forse il fatto che, per paura di andare lungo, giochi molto contratto. Lascia andare il braccio! Se vai lungo non fa niente. Prova ad imprimere quanto piu' top spin tu riesca.

Vedrai che le cose miglioreranno. Wink


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 57
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

racchetta - Racchetta esente da vibrazioni Empty Re: Racchetta esente da vibrazioni

Messaggio Da Tennismeo Sab 21 Mag 2011, 13:51

Penso proprio che tu abbia ragione su tutto.
15,5 Kg di tensione però sono un pò pochini per non giocare contratto,alzerò in primis la tensione e poi si proverà a giocare col braccio rilassato e con il manico adeguato.
Grazie mille dei consigli.
Tennismeo
Tennismeo

Messaggi : 240
Data d'iscrizione : 10.01.11
Località : Piemonte

Torna in alto Andare in basso

racchetta - Racchetta esente da vibrazioni Empty Re: Racchetta esente da vibrazioni

Messaggio Da muster Sab 21 Mag 2011, 15:20


Mentre scrivevo ho visto che avete postato altre risposte sulle Dunlop...
Ho anche una Dunlop biometric 600 accantonata da quando uso la Volkl,proverò a giocare nuovamente con quella e verificare se è meglio per il mio braccio.[/quote]

ciao tennismeo
volevo sapere se hai fatto la prova con la dunlop 600 ,e se hai notato differnze rispetto alla volkl .
muster
muster

Messaggi : 1525
Data d'iscrizione : 17.01.11
Località : fra bergamo e lecco

Torna in alto Andare in basso

racchetta - Racchetta esente da vibrazioni Empty Re: Racchetta esente da vibrazioni

Messaggio Da matty Sab 21 Mag 2011, 16:41

Io ho avuto problemi al polso quando sono passato da un invordatrice scaglia a una babolat, perchè a parità di tensione (o per colpa dell'incordatore, ma qui ci sarebbe da parlare per ore) la babolat da 2 kg in +. Potresti provare ad abbassare la tensione e optare per un multifilo, oppure un telaio ottimo e provato personalmente anche dopo aver provato pro kennex ki5 ela pacific x forxe anche pesa 295g e ha il piatto da 98, cmq telaio fino ed elastico perfetto per l tennis elbow e per i dolori al polso. Se ti è possibile provala con una rip control a 23 kg
matty
matty

Messaggi : 1442
Data d'iscrizione : 24.12.10
Età : 41
Località : perugia

Torna in alto Andare in basso

racchetta - Racchetta esente da vibrazioni Empty Re: Racchetta esente da vibrazioni

Messaggio Da Tennismeo Sab 21 Mag 2011, 21:26

@muster ha scritto:
Mentre scrivevo ho visto che avete postato altre risposte sulle Dunlop...
Ho anche una Dunlop biometric 600 accantonata da quando uso la Volkl,proverò a giocare nuovamente con quella e verificare se è meglio per il mio braccio.

ciao tennismeo
volevo sapere se hai fatto la prova con la dunlop 600 ,e se hai notato differnze rispetto alla volkl .
[/quote]
Ancora no perchè voglio che l'avambraccio ritorni in perfetta forma e mi ci vorrà ancora 2 o 3 giorni e poi sono abbastanza terrorizzato perchè se mi dovesse ritornare il dolore non potrei lavorare e quindi o guarigione totale o niente tennis(che supplizio!).
Tennismeo
Tennismeo

Messaggi : 240
Data d'iscrizione : 10.01.11
Località : Piemonte

Torna in alto Andare in basso

racchetta - Racchetta esente da vibrazioni Empty Re: Racchetta esente da vibrazioni

Messaggio Da Tennismeo Sab 21 Mag 2011, 21:33

@matty ha scritto:Io ho avuto problemi al polso quando sono passato da un invordatrice scaglia a una babolat, perchè a parità di tensione (o per colpa dell'incordatore, ma qui ci sarebbe da parlare per ore) la babolat da 2 kg in +. Potresti provare ad abbassare la tensione e optare per un multifilo, oppure un telaio ottimo e provato personalmente anche dopo aver provato pro kennex ki5 ela pacific x forxe anche pesa 295g e ha il piatto da 98, cmq telaio fino ed elastico perfetto per l tennis elbow e per i dolori al polso. Se ti è possibile provala con una rip control a 23 kg
Guarda se devo essere sincero i miei problemi sono incominciati questo inverno quando comprai una ProKennex KI5 315(incordata con ibrido),tornavo a casa con la mano e il polso gonfio e dolorante.
La mia incordatrice funziona molto bene e quindi penso che sono io quello che gioca in un modo scorretto,devo imparare a giocare in modo rilassato altrimenti i dolori mi sa che ritorneranno all'infinito.
Tennismeo
Tennismeo

Messaggi : 240
Data d'iscrizione : 10.01.11
Località : Piemonte

Torna in alto Andare in basso

racchetta - Racchetta esente da vibrazioni Empty Re: Racchetta esente da vibrazioni

Messaggio Da stills63 Dom 22 Mag 2011, 22:48

Ho avuto anch'io problemi al polso, lo scorso autunno ho dovuto fermarmi per tre mesi.
Ora sono quasi guarito e riesco a giocare un paio di volte a settimana senza avvertire dolore.
I miei consigli:
- lavorare molto sulla fluidità del gesto tecnico;
- cercare di giocare a tutto braccio come scritto da Stefano;
- stringere l'impugnatura solo quando colpisci e non nella fase di preparazione;
- scegliere una racchetta con swingweight non esagerato: io mi trovo benissimo con la Pro Kennex Q15, meno bene con la ki 15-300;
- come corde solo budello o multifilamento confortevoli, tirati al massimo a 23/24 kg (meno su racchette più di controllo come le PK ki 5).
Le vibrazioni danneggiano tutti i tendini, anche quelli del polso. Prova un grip Noene al posto di quello originale, ha un'ottima capacità di assorbimento. Deve essere coperto da un overgrip cicciotto, tipo Wilson Pro, per mantenere la stessa misura di manico.

stills63

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 20.04.11

Torna in alto Andare in basso

racchetta - Racchetta esente da vibrazioni Empty Re: Racchetta esente da vibrazioni

Messaggio Da Tennismeo Gio 30 Giu 2011, 16:49

Rispolverando questo post posso dire che da quando gioco con la Dunlop Biometric 600 non ho più avuto problemi di nessun genere,ho perso però in potenza rispetto alla Volkl PB8.
Quindi il mio ragionamento mi dice che non devo superare i 280 gr. di peso su qualsiasi telaio per andare tranquillo.
Ora quindi mi ritrovo con 2 splendide Volkl PB8 295 tanto amate che dovrò vendere...mi piange il cuore. racchetta - Racchetta esente da vibrazioni 961853
Tennismeo
Tennismeo

Messaggi : 240
Data d'iscrizione : 10.01.11
Località : Piemonte

Torna in alto Andare in basso

racchetta - Racchetta esente da vibrazioni Empty Re: Racchetta esente da vibrazioni

Messaggio Da Riki66 Gio 22 Feb 2018, 08:11

Potrebbe essere utile conoscere la frequenza vibrante intrinseca di una corda ad una data tensione?
Oltre a tarare raquettune, a mio avviso potrebbe dire molto sul feeling che trasmetterà quella corda, il parametro a mio avviso di gran lunga più importante.
Riki66
Riki66
Staff
Staff

Messaggi : 3569
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

racchetta - Racchetta esente da vibrazioni Empty Re: Racchetta esente da vibrazioni

Messaggio Da Riki66 Gio 22 Feb 2018, 08:26

Provo a spiegarne quella che potrebbe essere l' utilità..

A mio avviso non esistono CESSI VIBRANTI, ma se una racchetta vibra, il CESSO è l' INCORDATORE.

Una racchetta pùò essere più rigida, più secca, trasmettere più o meno le sensazioni al braccio.
Dispositivi per interrompere le vibrazioni a volte interrompono anche la "sensazione"

La mia teoria è che a telai con una data frequenza vibrante va applicato un piatto corde con una certa frequenza vibrante per ottenere la sensazione che piace al giocatore.

Tutto è energia ed informazione. L' informazione risiede nella frequenza. Questa è l' unica legge dell' universo. È FISICA.

Nota bene: ieri sera ho costretto Simba a giocare con la mia SI100 senza antivibra Razz per dimostrargli l' applicazione pratica di questa mia teoria. Very Happy Very Happy
Riki66
Riki66
Staff
Staff

Messaggi : 3569
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

racchetta - Racchetta esente da vibrazioni Empty Re: Racchetta esente da vibrazioni

Messaggio Da gabr179 Gio 22 Feb 2018, 08:48

Non ho mai pensato a questa cosa, di solito mi preoccupa di più il telaio con alta frequenza vibrante che le corde visto che tendo ad utilizzare monofili morbidi.
In effetti il ragionamento fila, se prendo un telaio con alta frequenza vibrante, potrebbe essere meglio metterci una corda con bassa f.v., se il telaio invece non ha vibrazioni negative si dovrebbe poter osare di più.
Certo che tra la multitudine di corde e di telai, è difficile azzeccare il giusto abbinamento tra uno e l'altro per durata/prestazioni nel rispetto anche del proprio braccio.
gabr179
gabr179

Messaggi : 1085
Data d'iscrizione : 06.06.17
Età : 41
Località : Tra Como e la Brianza

Torna in alto Andare in basso

racchetta - Racchetta esente da vibrazioni Empty Re: Racchetta esente da vibrazioni

Messaggio Da Tempesta Gio 22 Feb 2018, 09:18

@Riki66 ha scritto:Provo a spiegarne quella che potrebbe essere l' utilità..

A mio avviso non esistono CESSI VIBRANTI, ma se una racchetta vibra, il CESSO è l' INCORDATORE.

Una racchetta pùò essere più rigida, più secca, trasmettere più o meno le sensazioni al braccio.
Dispositivi per interrompere le vibrazioni a volte interrompono anche la "sensazione"

La mia teoria è che a telai con una data frequenza vibrante va applicato un piatto corde con una certa frequenza vibrante per ottenere la sensazione che piace al giocatore.

Tutto è energia ed informazione. L' informazione risiede nella frequenza. Questa è l' unica legge dell' universo. È FISICA.

Nota bene: ieri sera ho costretto Simba a giocare con la mia SI100 senza antivibra Razz per dimostrargli l' applicazione pratica di questa mia teoria. Very Happy Very Happy

A volte invece il cesso è chi gioca e che chiede all’incordatore di fare la racchetta in un certo modo nonostante, il professionista, glielo sconsigli.

A racchetta rigida hai giustamente sottolineato vada accoppiata una corda che “bilanci” la rigidezza in modo che il risultato sia tecnicamente valido.

Ma questo deve essere sempre correlato a:
Capacità del giocatore di saper giocare
Capacità del giocatore di saper sentire le differenze tra corda e corda
Capacità del giocatore di saper poi trasmettere qst indicazioni all’incordatore


Solo come ultimo (e non ultima cosa in importanza) capacità dell’incordatore nel saper consigliare al meglio interpretando le richieste e capacità del giocatore .

Per questo a mio avviso un incordatore difficilmente può dare consigli a un giocatore senza averlo visto giocare.

Può dare valutazioni sulla corda sulla racchetta e su altre esperienze ma mai poter dire se X quel giocatore vale lo stesso....




"Chi dice che vincere e perdere non conta,probabilmente ha perso" Martina Navratilova


"E che serva di lezione a tutti. Nessuno batte Vitas Gerulaitis 17 volte di fila"
Vitas Gerulaitis , dopo aver finalmente battuto Jimmy Connors dopo 16 sconfitte di fila
Tempesta
Tempesta

Messaggi : 2673
Data d'iscrizione : 19.12.14
Età : 50
Località : Prato

Torna in alto Andare in basso

racchetta - Racchetta esente da vibrazioni Empty Re: Racchetta esente da vibrazioni

Messaggio Da Riki66 Gio 22 Feb 2018, 10:17

Max 
È vero quello che dici, la cosa più difficile per un incordatore è capire di cosa ha veramente bisogno un giocatore
Specie se non lo ha mai visto giocare.
Riki66
Riki66
Staff
Staff

Messaggi : 3569
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

racchetta - Racchetta esente da vibrazioni Empty Re: Racchetta esente da vibrazioni

Messaggio Da Ospite Gio 22 Feb 2018, 10:57

@Riki66 ha scritto:
la cosa più difficile per un incordatore è capire di cosa ha veramente bisogno un giocatore

Il problema è che, nel 90% dei casi, neppure il giocatore stesso ha esattamente idea di ciò di cui ha bisogno... racchetta - Racchetta esente da vibrazioni 768460

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

racchetta - Racchetta esente da vibrazioni Empty Re: Racchetta esente da vibrazioni

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.