Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 4 utenti online: 1 Registrato, 0 Nascosti e 3 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

correnelvento

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Lorenzo Musetti
Da correnelvento Oggi alle 13:18

» Sinner, e la sua racchetta
Da yatahaze Oggi alle 12:23

» Con che racchetta state giocando?
Da elan Oggi alle 11:48

» Auguri Aless
Da Chiros Oggi alle 11:01

» Giovani italiani fanno ben sperare.
Da max1970 Oggi alle 10:02

» Pure Strike 98 - 16:19 - 2018
Da correnelvento Ieri alle 15:58

» Djokovic, cosa succede?
Da Chiros Dom 20 Set 2020, 09:40

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da yatahaze Sab 19 Set 2020, 00:49

» preparazione invernale (scheda)
Da gabr179 Ven 18 Set 2020, 23:09

» Una palestra completa, con 70€
Da gabr179 Ven 18 Set 2020, 22:39

» Palle (da tennis)
Da gabr179 Ven 18 Set 2020, 22:27

» Problema cartilagine
Da yatahaze Ven 18 Set 2020, 16:00

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

Cardiofrequenzimetro

Andare in basso

Cardiofrequenzimetro Empty Cardiofrequenzimetro

Messaggio Da Ospite il Dom 05 Giu 2011, 21:14

Oggi sono stato da decathlon e ho visto che con 50 € è possibile comprare un cardiofrequenzimetro, ovviamente base.
Può essere utile per migliorare la preparazione atletica? Come va usato?
Grazie!

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Cardiofrequenzimetro Empty Re: Cardiofrequenzimetro

Messaggio Da sergio1467 il Mar 07 Giu 2011, 01:19

Un cardiofrequenzimetro dovrebbe sempre essere nel bagaglio di un atleta che vuole migliorarsi - per utilizzarlo devi usare la formula di Cooper o di Karvonen per trovare la soglia di lavoro anaerobica - cioe il punto da non superare per molto tempo quando fai un lavoro aerobico in quanto presuppone un utilizzo maggiore del glicogeno e una produzione elevata di lattato -ti faccio un esempio pratico relativo alla formula di karvonen che reputo una delle migliori:
Il metodo Karvonen calcola in maniera indiretta la frequenza cardiaca ideale di allenamento o frequenza cardiaca indiretta, rispetto agli altri metodi indiretti, quello della frequenza cardiaca di riserva è accreditato della minore percentuale di errore.

Karvonen parte dal presupposto che la frequenza cardiaca a riposo differisce da individuo a individuo ed utilizza questo dato per stabilire un nuovo parametro di riferimento, chiamato appunto frequenza cardiaca di riserva. Imposta quindi il numero di battiti a riposo del soggetto come zero, calcolando poi la percentuale di intensità del training sulla base della differenza tra frequenza cardiaca massima e frequenza cardiaca a riposo.


Frequenza di riserva cardiaca (FCR) = FCmax - FCriposo

Pertanto in un soggetto maschio di 30 anni, con una FC a riposo di 70 bpm, la riserva cardiaca teorica è pari a:


220 - 30 (età) - 70 (FC a riposo) = 120 bpm

A questo punto il calcolo del range da controllare/mantenere durante gli allenamenti viene stimato come segue:


(% di Freq. cardiaca di riserva) + Freq. cardiaca a riposo


Quindi considerando che la soglia che noi dovremmo usare per il lavoro che ti ho proposto è all'incirca l'80 % della frequenza con un semplice calcolo dei tuoi parametri puoi lavorare nel range ottimale
Cardiofrequenzimetro 786556
buon lavoro
sergio1467
sergio1467
Moderatore

Messaggi : 954
Data d'iscrizione : 04.12.09
Età : 53
Località : mazara del vallo (TP)

Torna in alto Andare in basso

Cardiofrequenzimetro Empty Re: Cardiofrequenzimetro

Messaggio Da Satrapo il Mar 07 Giu 2011, 01:56

Se puoi prendi un Polar, il mio ha funzionato per oltre 15 anni senza perdere un "battito" e i ricambi (trasmettitore toracico, fasce elastiche etc. etc.) si trovano facilmente.
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Cardiofrequenzimetro Empty Re: Cardiofrequenzimetro

Messaggio Da gp il Mar 07 Giu 2011, 07:32

nel mio caso, 50 anni e fc a riposo di 53 bpm, dovrei lavorare ad una frequenza non superiore a 146 bpm?

220 - 50 - 53 = 117

80% di 117 = 93,6

bpm per effettuare un "lavoro aerobico ottimale" = 93,6 + 53 = 146,6
gp
gp

Messaggi : 1963
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 59
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Cardiofrequenzimetro Empty Re: Cardiofrequenzimetro

Messaggio Da gp il Mar 07 Giu 2011, 07:36

per lavoro aerobico intendiamo corsa di fondo,, immagino. Scatti, footwork, esercizi di esplosività fanno parte invece del lavoro anaerobico, vero? per questo tipo di lavoro immagino non valgano le stesse regole, anche perchè sono lavori più ridotti nel tempo...
gp
gp

Messaggi : 1963
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 59
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Cardiofrequenzimetro Empty Re: Cardiofrequenzimetro

Messaggio Da Ospite il Mar 07 Giu 2011, 08:18

grazie a tutti per le spiegazioni! Cardiofrequenzimetro 925962

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Cardiofrequenzimetro Empty Re: Cardiofrequenzimetro

Messaggio Da sergio1467 il Mar 07 Giu 2011, 14:04

gp ha scritto:per lavoro aerobico intendiamo corsa di fondo,, immagino. Scatti, footwork, esercizi di esplosività fanno parte invece del lavoro anaerobico, vero? per questo tipo di lavoro immagino non valgano le stesse regole, anche perchè sono lavori più ridotti nel tempo...
diciamo che il valore tra l'80 e il 90 % al quale faccio riferimento è la soglia (teorica )Anaerobica - cioè il punto in cui il meccanismo aerobico non può + soddisfare il fabbisogno energetico e si sfora in un lavoro anaerobico , con una produzione di lattato - in pratica con gli scatti arrivi facilmente a sforare questo dato - data l'intensità elevata , ma è bene conoscerlo per tarare la durata e l'intensità dello sforzo - Attenzione che su lavori sub massimali all'inizio l'incremento delle pulasazioni non è marcato - in pratica c'è un periodo di tempo in cui sei già oltre soglia per l'impegno profuso ma ancora la visualizzazione del dato sul cardio magari ti dà un valore inferiore , e appena ti fermi il battito schizza in alto ben oltre la soglia - per questo è meglio partire con delle distanze precise e vedere dopo aver svolto per esempio uno scatto sui 200 metri a quanto arriva il valore cardiaco dopo lo sforzo - proprio per evitare di raggiungere picchi troppo elevati - Cardiofrequenzimetro 786556
sergio1467
sergio1467
Moderatore

Messaggi : 954
Data d'iscrizione : 04.12.09
Età : 53
Località : mazara del vallo (TP)

Torna in alto Andare in basso

Cardiofrequenzimetro Empty Re: Cardiofrequenzimetro

Messaggio Da Satrapo il Mar 07 Giu 2011, 14:46

gp ha scritto:nel mio caso, 50 anni e fc a riposo di 53 bpm, dovrei lavorare ad una frequenza non superiore a 146 bpm?

220 - 50 - 53 = 117

80% di 117 = 93,6

bpm per effettuare un "lavoro aerobico ottimale" = 93,6 + 53 = 146,6

Però Gp complimenti, io ho quasi 15 anni di meno ma non scendo sotto i 55 a riposo! Hai capito il "vecchietto"!! Cardiofrequenzimetro 768460
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Cardiofrequenzimetro Empty Re: Cardiofrequenzimetro

Messaggio Da gp il Mar 07 Giu 2011, 14:52

sergio, Cardiofrequenzimetro 925962


Ultima modifica di gp il Mar 07 Giu 2011, 14:54, modificato 1 volta
gp
gp

Messaggi : 1963
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 59
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Cardiofrequenzimetro Empty Re: Cardiofrequenzimetro

Messaggio Da gp il Mar 07 Giu 2011, 14:53

sat, sono bradicardico da sempre...
gp
gp

Messaggi : 1963
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 59
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Cardiofrequenzimetro Empty Re: Cardiofrequenzimetro

Messaggio Da gp il Mar 07 Giu 2011, 14:56

Satrapo ha scritto:
gp ha scritto:nel mio caso, 50 anni e fc a riposo di 53 bpm, dovrei lavorare ad una frequenza non superiore a 146 bpm?

220 - 50 - 53 = 117

80% di 117 = 93,6

bpm per effettuare un "lavoro aerobico ottimale" = 93,6 + 53 = 146,6

Però Gp complimenti, io ho quasi 15 anni di meno ma non scendo sotto i 55 a riposo! Hai capito il "vecchietto"!! Cardiofrequenzimetro 768460

quando vado a fare la prova da sforzo, i cardiologi scappano perchè gli faccio perdere un sacco di tempo aspettando di arrivare ai miei massimali...
gp
gp

Messaggi : 1963
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 59
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Cardiofrequenzimetro Empty Re: Cardiofrequenzimetro

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.