Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 4 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 4 Ospiti

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Rafapaul Oggi alle 00:33

» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da gabr179 Ieri alle 07:09

» Impresa impossibile
Da Chiros Ieri alle 07:00

» Una bella intervista a Wilander
Da veterano Gio 09 Lug 2020, 16:32

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

Aprire in tempo per sfruttare gli appoggi

Andare in basso

Aprire in tempo per sfruttare gli appoggi Empty Aprire in tempo per sfruttare gli appoggi

Messaggio Da albesca il Mar 23 Feb 2010, 12:19

Allora figlioli cari .. non rompo le scatole da un po' semplicemente perchè sto lavorando sul footwork .. e non è cosa che si possa sistemare in un paio di orette. Sono migliorato nella ricerca di campo .. non ancora abbastanza nella ricerca di palla. Ho difficolta' quando arrivo in anticipo in posizione di copertura ... allora mi capita di fermarmi e perdere dinamismo. Steppo spesso in anticipo e quindi non so da che parte spingere visto che non ho segnali. Devo provare in questa situazione a fare un doppio step ... "per ammazzare il tempo".. Smile

In fase di ricerca palla, il problema che sto risolvendo a passi da lumaca è come entrare "carico" sull'appoggio...Sul rovescio è piu' semplice da capire ... molto meno da fare... pero' capire è già un gran risultato per me. Sul dritto, il fatto di poter affrontare l'impatto in diverse stance mi confonde anzichè aiutarmi. Il problema sto cercando di risolverlo grazie ad un post di un mesetto fa dove Satrapo mi diceva, e ridiceva, e ribadiva ... visto che le cose deve dirmele due o tre volte senno' non ci credo ..... che non c'è sincronismo tra caricamento e appoggi, e oggi ne sono fermamente convinto.

Accade che i Pro .. a causa della grande velocita' di palla ... sembrano prendere gli appoggi quasi contemporaneamente al caricamento ma è solo una coincidenza che accade semplicemente perchè non hanno tempo di farlo prima ( difatti sulle palle piu' lente caricano prima eccome..). Dove invece il sincronismo conta .. è tra swing verso la palla e appoggio dei piedi : qui si che ci deve essere "timing"..

In sostanza ... quella che mi pare una strada piu' sensata per trovare piu' facilmente questo benedetto timing, è caricare il tronco prima possibile, indipendentemente dalla occupazione momentanea delle gambe: dopo lo split step ... lo step successivo dovrebbe portarmi sempre a girare le spalle per il dritto o per il rovescio, a prescindere di dove e quando appoggero' (aprire presto) e cosi' facendo dovrei attuare un consistente pre-caricamento del tronco. Con questa postura, basta avvitare di pochi gradi ancora l'addome ( la parte piu' dura ma piu' forte dell'elastico..) mentre si lascia la gola della racchetta e la si porta dietro. Se tutto è eseguito "a tempo", si dovrebbe avvertire l'addome "pronto" a scattare nel senso inverso, esattamente nel momento in cui il piede d'appoggio sente "il massimo contatto con il terreno".

Quelle poche volte che sono riuscito a caricare bene il tronco prima di entrare in appoggio, mi è capitato di staccarmi da terra ... ma con buon equilibrio, il che mi ha fatto capire perchè i pro saltano. Loro spingono sul terreno "mentre svitano il tronco" , io invece mi piantavo a terra cercando l'appoggio per caricare, e cosi' facendo, su quegli appoggi, ci restavo ovviamente inchiodato.

Conclusione: prima "apriamo" e piu' probabilita' avremo di entrare sugli appoggi con il tronco "a molla" ... altrimenti il caricamento sara' sempre parziale, non si fruttera' l'apporto delle gambe in termini di potenza, ma sopratutto si rischiera' di sbracciare "fuori appoggio" con conseguente perdita di controllo... che poi è quello che facciamo noi amatori 99 tiri su 100. Ne consegue che, poichè il tennis è gioco di situazione, tutte le volte che non potremo caricare bene il tronco in anticipo sull'appoggio, sara' meglio rimandare l'esecuzione del "vincente di capodanno" a momenti migliori .... Smile

Con questo non voglio dire che non si possa sfruttare l'appoggio anche per caricare perchè quando si ha poco tempo non c'è alternativa, voglio solo dire che per "far male" da fondo campo l'appoggio ci serve tutto per spingere ... e se parte dell'appoggio lo abbiamo gia' speso per caricare dobbiamo tenerne conto prima di tirare ..."sassate a fil di rete". Ad esempio, sulla prima volee dell'avversario o in risposta ad una buona prima non avremo quasi mai il tempo di caricare prima dell'appoggio... ma dovremo farlo durante... basta tenerne conto.

..speriamo di aver imboccato la retta via una volta per tutte....

Ciao
Alberto
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Aprire in tempo per sfruttare gli appoggi Empty Re: Aprire in tempo per sfruttare gli appoggi

Messaggio Da Ospite il Mar 23 Feb 2010, 15:22

......buon lavoro

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Aprire in tempo per sfruttare gli appoggi Empty Re: Aprire in tempo per sfruttare gli appoggi

Messaggio Da albesca il Mar 23 Feb 2010, 20:09

wik ha scritto:......buon lavoro
Grazie Wik ... ma tu sei "quello buono"... Wink

.. devo supporre che finalmente comincio a capirci qualcosa su sti benedetti appoggi..
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Aprire in tempo per sfruttare gli appoggi Empty Re: Aprire in tempo per sfruttare gli appoggi

Messaggio Da Becker il Mar 23 Feb 2010, 23:48

Bel lenzuolino....
...ma se io facessi l'avvocato del diavolo e ti chiedessi "...perchè allora non colpisci in neutral o close stance?"
Becker
Becker

Messaggi : 220
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 47

Torna in alto Andare in basso

Aprire in tempo per sfruttare gli appoggi Empty Re: Aprire in tempo per sfruttare gli appoggi

Messaggio Da albesca il Mer 24 Feb 2010, 08:01

Becker ha scritto:Bel lenzuolino....
...ma se io facessi l'avvocato del diavolo e ti chiedessi "...perchè allora non colpisci in neutral o close stance?"

Credo che sul dritto, qualunque sia la stance al contatto, ci si possa prendere il vizio di girarsi lateralmente sempre in fase di ricerca palla, con la spalla sinistra che guarda il net, e ruotando la parte alta del tronco tenendo la racchetta con entrambe le mani e con il gomito sinistro che arriva piu' o meno davanti allo sterno prima che le mani si stacchino. Certo, è una postura "naturalmente scomoda", richiede una buona indipendenza delle gambe e non è detto che si avra' sempre il tempo per farla. Molto piu' comodo è invece aspettare di mettere giu' il piede e caricare il tronco ... comodamente .... poi pero'..tirare "fulmini e saette" diventa roba da funamboli ...

Anche a livello psicologico, credo che questa postura possa aiutare molto, in quanto vai a cercare la palla "col colpo in canna" ... non vai in giro per il campo "molle" per poi coordinarti all'ultimo istante...
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Aprire in tempo per sfruttare gli appoggi Empty Re: Aprire in tempo per sfruttare gli appoggi

Messaggio Da Satrapo il Mer 24 Feb 2010, 12:56

albesca ha scritto:Ho difficolta' quando arrivo in anticipo in posizione di copertura ... allora mi capita di fermarmi e perdere dinamismo. Steppo spesso in anticipo e quindi non so da che parte spingere visto che non ho segnali. Devo provare in questa situazione a fare un doppio step ... "per ammazzare il tempo".. Smile

Se sei in zona di copertura prima che l'avversario colpisca devi comunque mantenere i piedi in movimento fraseggiando con il terreno, SENZA MAI FERMARTI E SENZA MAI ANTICIPARE LO STEP che va fatto sempre e comunque UNA SOLA VOLTA e a tempo con l'impatto avversario nelle modalità che abbiamo detto e ridetto ovvero saltino calibrato in modo da toccare terra con i piedi proprio mentre la palla lascia le corde dell'avversario.

Questo tuo essere arrivato in copertura in anticipo devi sfruttarlo per valutare e prevedere le possibili mosse dell'avversario, per iniziare a pianificare il tuo colpo successivo, per valutare meglio gli effetti della tua giocata e regolarti di conseguenza magari avanzando un po' oppure indietreggiando.. insomma ti trovi in una situazione già di per se vantaggiosa.

Riguardo all'aprire prima possibile e in maniera indipendente dalla fase della ricerca di palla nella quale ti trovi beh, hai fatto un grande passo in avanti nella comprensione delle dinamiche del tennis. Un noto "guru" (che a differenza di molti coach non parla con targhe e diplomi ma lascia parlare i titoli conquistati dai suoi allievi) alla domanda qual'è il momento giusto per aprire rispondeva semplicemente "non è mai troppo presto per aprire!".
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Aprire in tempo per sfruttare gli appoggi Empty Re: Aprire in tempo per sfruttare gli appoggi

Messaggio Da albesca il Mer 24 Feb 2010, 16:15

Satrapo ha scritto:
albesca ha scritto:Ho difficolta' quando arrivo in anticipo in posizione di copertura ... allora mi capita di fermarmi e perdere dinamismo. Steppo spesso in anticipo e quindi non so da che parte spingere visto che non ho segnali. Devo provare in questa situazione a fare un doppio step ... "per ammazzare il tempo".. Smile

Se sei in zona di copertura prima che l'avversario colpisca devi comunque mantenere i piedi in movimento fraseggiando con il terreno, SENZA MAI FERMARTI E SENZA MAI ANTICIPARE LO STEP che va fatto sempre e comunque UNA SOLA VOLTA e a tempo con l'impatto avversario nelle modalità che abbiamo detto e ridetto ovvero saltino calibrato in modo da toccare terra con i piedi proprio mentre la palla lascia le corde dell'avversario.

Questo tuo essere arrivato in copertura in anticipo devi sfruttarlo per valutare e prevedere le possibili mosse dell'avversario, per iniziare a pianificare il tuo colpo successivo, per valutare meglio gli effetti della tua giocata e regolarti di conseguenza magari avanzando un po' oppure indietreggiando.. insomma ti trovi in una situazione già di per se vantaggiosa.

Riguardo all'aprire prima possibile e in maniera indipendente dalla fase della ricerca di palla nella quale ti trovi beh, hai fatto un grande passo in avanti nella comprensione delle dinamiche del tennis. Un noto "guru" (che a differenza di molti coach non parla con targhe e diplomi ma lascia parlare i titoli conquistati dai suoi allievi) alla domanda qual'è il momento giusto per aprire rispondeva semplicemente "non è mai troppo presto per aprire!".

Ok sat .. 1 solo step ...

Si ..quella frase l'ho sentita dire un mare di volte ... peccato che con il mio piccolo difettuccio di sincronizzare l'apertura con l'appoggio, potevo stare tutta la vita a scervellarmi senza capire la correzione ... certo..è roba da Bollettieri accorgersi di un difetto di timing cosi' madornale !!! Capisci che il mio "ritardo" era spesso programmato ????!!! ... Cioè ...già sono lento di mio ... in piu' ritardavo il caricamento di proposito. Bah ... tante sottili analisi per poi fare errori ... da caprone !!
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Aprire in tempo per sfruttare gli appoggi Empty Re: Aprire in tempo per sfruttare gli appoggi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum