Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 13 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 13 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Una bella intervista a Wilander
Da veterano Oggi alle 16:32

» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da franzx Oggi alle 16:28

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Attila17 Ieri alle 18:02

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impresa impossibile
Da Riki66 Sab 04 Lug 2020, 08:15

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta?

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 Empty Re: Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta?

Messaggio Da Ospite il Ven 31 Ago 2012, 12:04

Mi sa che non avete colto completamente il senso del post di veterano, che in realtà esprime un pensiero universalmente condiviso.

Giocare a 2 mani è molto più faticoso perchè richiede di andare più vicino alla palla, cioè di fare il famoso passo in più. Per un sedicenne fare un passo in più non è un problema.
Il rovescio in back si può giocare invece anche in allungo; ecco allora che col passare del tempo conviene giocare sempre di più in back e sempre di meno a due mani, anche se questo vuol dire rinunciare a un pò di potenza (ma non è detto che una palla che scivola tagliata in back non sia comunque fastidiosa, anzi...).
E' un pò quello che ha fatto Wilander.

Stefano, mi permetto di darti un consiglio.
Mi hai detto più volte che il tuo maestro ha deciso di farti mettere da parte il rovescio in back per giocare quello in top.
Sinceramente non sono assolutamente d'accordo innanzi tutto per quello che ho appena detto, ma anche per un altro motivo:
secondo me è assolutamente giusto andare da un maestro per migliorarsi e apprendere nuovi colpi (io faccio da sempre lezione 1 o 2 volte la settimana, anche se Corre dice che esagero Wink ), ma arrivati alla NOSTRA età (cioè 40 anni e oltre) il maestro non può sconvolgere colpi appresi in 30 anni di gioco, ma deve limitarsi a perfezionarli.
Rivoluzionare uno swing, modificare un timing, cambiare una chiusura richiede tanto tempo e applicazione e implica un peggioramento del colpo nell'immediato, senza però garantire che ci sia al termine del processo di apprendimento un miglioramento. Ne sa qualcosa il mio diritto, passato da neutral in open!
Se fossi stato il tuo maestro, avrei cercato di capire cosa si poteva fare sul tuo rovescio in back per PERFEZIONARE il timing e te lo avrei suggerito.
Per es. ti hanno mai detto che sul back bisogna colpire la palla quando la stessa dopo il rimbalzo non è ancora scesa al di sotto dell'altezza della rete?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 Empty Re: Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta?

Messaggio Da homerunner il Ven 31 Ago 2012, 12:20

mi permetto di inserire una considerazione sul back: se la palla non viaggia tesa è una debolezza infinita. Secondo me imparare il due mani aiuta a rispondere e a mettere un po di sale nel gioco che altrimenti a tagliare e neanche in anticipo verrebbe fuori una pizza.

homerunner

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 11.11.11

Torna in alto Andare in basso

Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 Empty Re: Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta?

Messaggio Da Ospite il Ven 31 Ago 2012, 12:25

homerunner ha scritto:mi permetto di inserire una considerazione sul back: se la palla non viaggia tesa è una debolezza infinita. Secondo me imparare il due mani aiuta a rispondere e a mettere un po di sale nel gioco che altrimenti a tagliare e neanche in anticipo verrebbe fuori una pizza.

Sono d'accordo sul fatto che una palla in back debba essere tesa per infastidire l'avversario; non sono d'accordo invece sul fatto che le partite di chi gioda in back siano "una pizza" (ma è questione di gusti) ma sopra tutto sul fatto che una risposta a 2 mani sia più solida di una risposta in back: a me hanno sempre insegnato sia sul diritto che sul rovescio che per rispondere a un servizio potente e veloce è preferibile compattare l'apertura e mettere un pò di back per controllare la palla invece che avventurarsi in risposte a tutto braccio.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 Empty Re: Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta?

Messaggio Da homerunner il Ven 31 Ago 2012, 12:32

Mi sento di precisare che detto tagliare senza cercare l'anticipo dopodichè è un fatto assodato che i piu grandi ribattitori tranne rarissime eccezioni sono bimani.

homerunner

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 11.11.11

Torna in alto Andare in basso

Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 Empty Re: Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta?

Messaggio Da Ospite il Ven 31 Ago 2012, 13:02

homerunner ha scritto:Mi sento di precisare che detto tagliare senza cercare l'anticipo dopodichè è un fatto assodato che i piu grandi ribattitori tranne rarissime eccezioni sono bimani.

Homerunner, stiamo parlando di due tennis diversi: tu parli del tennis dei pro, dove effettivamente bimani come Agassi o Connors erano grandi ribattitori (ma un certo Borg, che pure giocava a due mani, a wimbledon giocava in risposta spesso in back sia pure a due mani, guarda qualche vecchio filmato); io invece parlo del tennis di circolo, dove i riflessi dei giocatori non sono tali da permettere una risposta a tutto braccio SICURA su un servizio veloce.

Per quanto riguarda invece il fatto che sia noiosa una partita in cui uno gioca in back senza cercare l'anticipo ti ripeto che "de gustibus non disputandum est".

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 Empty Re: Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta?

Messaggio Da veterano il Ven 31 Ago 2012, 14:14

john mc edberg ha scritto:Salve a tutti

Ho avuto il piacere di fare qualche scambio con l'amico Giovanni/Corre, il quale commentando il mio rovescio monomane e vista la tipologia di problema che ho sempre avuto (pessimo timing con conseguente eccessivo avvicinamento al corpo della pallina. Risultato: swing contratto per cercare di recuperare e conseguente rovescio di merda) mi consigliava almeno la prova con il bimane
"visto che alla fine colpisci la pallina nella zona del bimane perchè non provare"?

Vista l'enorme esperienza di Giovanni lo considero moooolto credibile pertanto oggi telefono al maestro e prenoto un ora. Prima di iniziare a giocare gli espongo la cosa e lui mi dice che concorda con la persona che me l'ha detto, anzi che si ricorda di avermelo proposto anche lui ma che io rifiutai. (Non sono in grado di dire se vero o no)

La cosa positiva è che dopo qualche scambio mi dice "ma sei sicuro di non aver mai giocato il rovescio a 2 mani? Non sembri uno che ha iniziato per la prima volta stasera". Non essendo uno che si lascia a facili complimenti, ho preso il commento come nota positiva. In effetti stasera, esclusi i 5 minuti con Giovanni, è stata la prima volta che appoggiavo la mano sinistra su una racchetta.
Ora valuteremo tra qualche settima se proseguire o tornare al monomane.

Ma vengo al motivo di questo mio post e chiedo aiuto agli amici che prima di me hanno percorso questa strada

1° Sono tornato a casa stanchissimo. Vero è che su 1 ora ho fatto 50 minuti di rovesci bimani senza soste, ma non mi stanco così nemmeno dopo 2 ore o più di tennis. Sarà anche più facile come colpo ma anche a voi è capitato di stancarvi di più con l'esecuzione del bimane rispetto al mono, sopratutto i primi tempi?
Addirittura io che lo odio, involontariamente talvolta grugnivo durante l'esecuzione del colpo

2° Quando scompare definitivamente l'impulso a staccare la mano sinistra sopratutto nelle situazioni più complicate?

Ringrazio in anticipo chi vorrà dedicarmi un minuto
Ma vedi il due mani e' sicuramente piu' dispendioso e i meccanismi cambiano,percio' e normale che tu sia piu' affaticato.Comunque prima di cambiare bisognerebe fare una valutazione su quello che ce,e poi decidere.Se pero' vedi il due mani piu' naturale e da subito ti da risultati continua con il due,anche se come dicevo visto che non siamo piu ragazzini,e comunque a parte l'eta, per il bimane giocare il rovescio in slice e' ormai obbligatorio,io parlerei con il maestro per fare degli allenamenti mirati per cercare di far crescere tutti e due.
veterano
veterano

Messaggi : 913
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 Empty Re: Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta?

Messaggio Da john mc edberg il Ven 31 Ago 2012, 15:28

veterano ha scritto:


Ma vedi il due mani e' sicuramente piu' dispendioso e i meccanismi cambiano,percio' e normale che tu sia piu' affaticato.Comunque prima di cambiare bisognerebe fare una valutazione su quello che ce,e poi decidere.Se pero' vedi il due mani piu' naturale e da subito ti da risultati continua con il due,anche se come dicevo visto che non siamo piu ragazzini,e comunque a parte l'eta, per il bimane giocare il rovescio in slice e' ormai obbligatorio,io parlerei con il maestro per fare degli allenamenti mirati per cercare di far crescere tutti e due.

No, come scrivevo non mi è più naturale, o meglio lo è come timing, nonostante fosse la prima volta non ho quasi mai sbagliato la distanza con la pallina. Per contro non mi viene naturale impugnare la racchetta con 2 mani.

Non ti seguo invece con il rovescio bimane slice, se ho ben compreso cosa intendi non l'ho mai nemmeno visto fare, puoi darmi qualche riferimento?

john mc edberg
john mc edberg

Messaggi : 1915
Data d'iscrizione : 16.10.11
Età : 58
Località : Roma (ora finalmente provincia)

Torna in alto Andare in basso

Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 Empty Re: Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta?

Messaggio Da veterano il Ven 31 Ago 2012, 16:00

Bisognerebbe vedere se e' il timing il problema,non ho la sfera di cristallo e per darti un consiglio mirato dovrei vedere, ma in generale quando si parla di problemi di timing e' perche' la preparazione e' in ritardo,se poi per timing intendi distanza dalla palla,le cose sono diverse.........comunque non intendevo slice a due mani ci mancherebbe,dicevo che ormai per un bimane e' obbligatorio saper giocare il rovescio slice ad una mano,non solo per le palle in recujpero e per stancarsi meno,ma proprio per poter variare il gioco.
veterano
veterano

Messaggi : 913
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 Empty Re: Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta?

Messaggio Da john mc edberg il Ven 31 Ago 2012, 16:08

veterano ha scritto:comunque non intendevo slice a due mani ci mancherebbe,dicevo che ormai per un bimane e' obbligatorio saper giocare il rovescio slice ad una mano,non solo per le palle in recujpero e per stancarsi meno,ma proprio per poter variare il gioco.

Fiuuuuu, meno male, mi stavo preoccupando Laughing
john mc edberg
john mc edberg

Messaggi : 1915
Data d'iscrizione : 16.10.11
Età : 58
Località : Roma (ora finalmente provincia)

Torna in alto Andare in basso

Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 Empty Re: Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta?

Messaggio Da zaphod il Ven 31 Ago 2012, 21:16

Primo anno monomane, secondo anno bimane e adesso sto tornando rapidamente al mono.
Non sono riuscito a farlo diventare sufficientemente naturale nello swing ma anche nella gestione dello spostamento. Detto questo in risposta è incredibilmente vantaggioso tanto che sto pensando di utilizzarlo solo per quello.
Tornando alla questione fatica: è certamente più dispendioso (e di parecchio) ed è indispensabile portarsi dietro (o munirsi di) un buon rovescio in back per variare, recuperare, rifiatare.
Io credo si averci provato fino in fondo ma semplicemente mi sto rendendo conto non fa per me al 100% e che con tutti i suoi limiti il rovescio ad una mano mi riesce meglio e si integra meglio nel mio gioco.
zaphod
zaphod

Messaggi : 1066
Data d'iscrizione : 08.10.10
Età : 40
Località : Italia

Torna in alto Andare in basso

Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 Empty Re: Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta?

Messaggio Da john mc edberg il Sab 01 Set 2012, 12:46

g867500 ha scritto:

Stefano, mi permetto di darti un consiglio.
Mi hai detto più volte che il tuo maestro ha deciso di farti mettere da parte il rovescio in back per giocare quello in top.
Sinceramente non sono assolutamente d'accordo innanzi tutto per quello che ho appena detto, ma anche per un altro motivo:
secondo me è assolutamente giusto andare da un maestro per migliorarsi e apprendere nuovi colpi (io faccio da sempre lezione 1 o 2 volte la settimana, anche se Corre dice che esagero Wink ), ma arrivati alla NOSTRA età (cioè 40 anni e oltre) il maestro non può sconvolgere colpi appresi in 30 anni di gioco, ma deve limitarsi a perfezionarli.
Rivoluzionare uno swing, modificare un timing, cambiare una chiusura richiede tanto tempo e applicazione e implica un peggioramento del colpo nell'immediato, senza però garantire che ci sia al termine del processo di apprendimento un miglioramento. Ne sa qualcosa il mio diritto, passato da neutral in open!
Se fossi stato il tuo maestro, avrei cercato di capire cosa si poteva fare sul tuo rovescio in back per PERFEZIONARE il timing e te lo avrei suggerito.
Per es. ti hanno mai detto che sul back bisogna colpire la palla quando la stessa dopo il rimbalzo non è ancora scesa al di sotto dell'altezza della rete?

Francesco il tuo intervento ieri mi era sfuggito

I primi 10 anni della mia vita tennistica li ho trascorsi da autodidatta al 100% con tutte le controindicazioni tecniche che ciò comporta. Dopo 25 anni di stop l'anno scorso di questi tempi ho iniziato a prender lezioni ed in maniera molto pesante, 2 ore di gruppo + 1 ora privata ogni settimana. Per varie vicissitudini ho dovuto cambiare maestro, ne ho avuti pertanto 2 in due circoli diversi ed entrambi quando hanno visto il mio rovescio "naturale" sono giunti alla stessa conclusione. ELIMINARLO. Si perchè il mio non era (è) un vero e proprio rovescio in back (non sono proprio capace a farlo) guardando filmati in rete devo dire che è molto vicino ad un back slice ovviamente eseguito con molta approssimazione tecnica (eufemismo). Pertanto, visto che bisognava ripartire da zero reimpostarlo con un rovescio in top.
Gli ultimi mesi ho lavorato su quello. Mi son reso conto però che durante l'allenamento, più o meno ci siamo, se gioco con pippe del mio stesso livello anche, ma appena ho cominciato a giocare/palleggiare con giocatori molto più bravi di me (tu, Giovanni, Andrea ed altri) istintivamente mi vien da giocare il mio vecchio rovescio.
Tu immagina, già ho un rovescio pietoso, se mentre mi arriva la pallina istintivamente parto per effettuare il mio vecchio rovescio, poi penso "no fallo in top che lo sai fare". Il tutto dura una frazione di secondo, ma sufficiente per essere ormai in ritardo per entrambe le soluzioni. Spesso essendo partito per effettuare il back e cambiando idea in corsa non ho più tempo per cambiare l'impugnatura con il risultato di effettuare il rovescio in top con l'impugnatura del back, con risultati facilmente immaginabili.

Quando Giovanni mi consigliò di provare il bimane, ho metabolizzato la cosa per qualche giorno e devo dire che l'ho accettata solo perchè lavorandoci penso e spero che spazzi via quel tentennamento che ho sempre quando mi vedo arrivare una pallina nella zona sinistra del mio campo. Top o back? Top o back? Top o back? con i risultati poco sopra espressi.
Se automatizzo la presa bimane penso e spero di non aver più quel momento di incertezza che spessissimo mi fa colpire la pallina troppo in ritardo e ormai troppo vicino al corpo.

Ho già apprezzato che è fisicamente è molto più impegnativo, però se mi metto a riflettere a 12 mesi fa quando ho ricominciato, avevo un'autonomia di un ora scarsa e la reattività di un bradipo. Oggi dopo una stagione non ho particolari problemi ad arrivare alle 2 ore e la percentuale di smorzate sulle quali riesco ad arrivare è passata dal 10% al 50% Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 786556 . Vero è che ho 51 anni però spero che i miei 70 kg per 178 cm mi aiutino nell'impresa. Se poi vedrò che "non è cosa" c'è sempre la possibilità di appendere la racchetta al chiodo.

john mc edberg
john mc edberg

Messaggi : 1915
Data d'iscrizione : 16.10.11
Età : 58
Località : Roma (ora finalmente provincia)

Torna in alto Andare in basso

Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 Empty Re: Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta?

Messaggio Da john mc edberg il Sab 01 Set 2012, 12:49

zaphod ha scritto:Primo anno monomane, secondo anno bimane e adesso sto tornando rapidamente al mono.


Azz... no zaphod Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 106988 Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 106988

Giuro, mentre riflettevo sulla cosa mi eri venuto in mente proprio tu e ti ho "usato" come spinta per la scelta

Mi è crollato un mito Sad Sad
john mc edberg
john mc edberg

Messaggi : 1915
Data d'iscrizione : 16.10.11
Età : 58
Località : Roma (ora finalmente provincia)

Torna in alto Andare in basso

Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 Empty Re: Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta?

Messaggio Da zaphod il Sab 01 Set 2012, 13:22

ahhah Mc che ti devo dire... per vedere se fa al caso tuo bisogna provarci a fondo, io credo di averlo fatto e ad un certo punto, nonostante alcuni apparenti progressi, sarebbe stato assurdo insistere su qualcosa che non riuscivo a sentire veramente come mio e che comprometteva alcuni aspetti del mio gioco nonostante alcuni vantaggi in certe situazioni (risposta su tutto).

Se posso darti un consiglio: provaci al massimo per 4-5 mesi (senza insistere come me per un anno intero) dimenticandoti completamente del mono e poi fai il punto della situazione. Come? Riprendendo a quel punto il mono per qualche ora e facendo il paragone di feeling e resa con il bimane.A quel punto ti sarà abbastanza chiaro se continuare o no.

Vedrai che non saranno comunque mesi buttati perchè lavorare sul bimane aiuta a ricercare molto meglio la palla e quindi anche l'eventuale "mono di ritorno" ne gioverà.

Infatti il mio rovescio mono attuale è magicamente migliorato senza che l'abbia letteralmente tirato per un anno intero (mi ero imposto così per evitare ripensamenti)

zaphod
zaphod

Messaggi : 1066
Data d'iscrizione : 08.10.10
Età : 40
Località : Italia

Torna in alto Andare in basso

Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 Empty Re: Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta?

Messaggio Da john mc edberg il Sab 01 Set 2012, 14:52

zaphod ha scritto:

Vedrai che non saranno comunque mesi buttati perchè lavorare sul bimane aiuta a ricercare molto meglio la palla e quindi anche l'eventuale "mono di ritorno" ne gioverà.

Infatti il mio rovescio mono attuale è magicamente migliorato senza che l'abbia letteralmente tirato per un anno intero (mi ero imposto così per evitare ripensamenti)


Interessantissimo e .... buono a sapersi Wink
john mc edberg
john mc edberg

Messaggi : 1915
Data d'iscrizione : 16.10.11
Età : 58
Località : Roma (ora finalmente provincia)

Torna in alto Andare in basso

Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 Empty Re: Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta?

Messaggio Da veterano il Sab 01 Set 2012, 18:28

Allora leggendo il tuo percorso,mi viene da dire,continua con il due mani,ed elimina qualsiasi altro tipo di rovescio almeno che non sia su qualche palla impossibile.Non farti condizionare troppo dal fattore fisico,devi assimilare tutti i meccanismi ed e' normale che lo sforzo sia piu alto.Facendo cio' eliminiamo definitivamente l'esitazione iniziale che hai con il rovescio monomane,incolla ste due mani alla racchetta e non le staccare piu' nemmeno sotto tortura,vedrai che nell 'arco di un paio di mesi tutto migliorera'.Chiaramente un altra riflessione che faccio e che con il tempo si potrebbe rivedere il rovescio in slice e capire perche' non ti riesce decentemente,pero' non mettiamo troppa carne al fuoco,Tienici al corrente delle tue evoluzioni.Un saluto.
veterano
veterano

Messaggi : 913
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 Empty Re: Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta?

Messaggio Da correnelvento il Sab 01 Set 2012, 19:12

veterano ha scritto:Allora leggendo il tuo percorso,mi viene da dire,continua con il due mani,ed elimina qualsiasi altro tipo di rovescio almeno che non sia su qualche palla impossibile.

Grande Vet...

E' proprio così.

Io non sono nè un Maestro, tantomeno un tecnico.

Ma Stefano DEVE passare al rovescio bimane... gli errori che ha accumulato nel rovescio mono sono TALI e TANTI che, in nessun modo potrebbero essere colmati.

Giusto per esemplificare, ha meccanizzato il punto di impatto sulla pancia, e vicinissimo al corpo... e lo esegue con il braccio molto piegato, e impugnatura errata.

Con il bimane... questo punto di impatto è "meno errato" , e tra l'altro potrebbe ripartire senza acquisire errori tecnici.

In pratica, quando gli ho fatto provare il bimane, sembrava che giocasse un rovescio... con il mono non si ha idea di che cosa stia giocando.

Concludendo:

Ste: dai retta al Veterano (e, in seconda battuta a me)... e non te ne pentirai. Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 768460
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 Empty Re: Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta?

Messaggio Da john mc edberg il Sab 01 Set 2012, 19:24

correnelvento ha scritto:
veterano ha scritto:Allora leggendo il tuo percorso,mi viene da dire,continua con il due mani,ed elimina qualsiasi altro tipo di rovescio almeno che non sia su qualche palla impossibile.

Grande Vet...

E' proprio così.

Io non sono nè un Maestro, tantomeno un tecnico.

Ma Stefano DEVE passare al rovescio bimane... gli errori che ha accumulato nel rovescio mono sono TALI e TANTI che, in nessun modo potrebbero essere colmati.

Giusto per esemplificare, ha meccanizzato il punto di impatto sulla pancia, e vicinissimo al corpo... e lo esegue con il braccio molto piegato, e impugnatura errata.

Con il bimane... questo punto di impatto è "meno errato" , e tra l'altro potrebbe ripartire senza acquisire errori tecnici.

In pratica, quando gli ho fatto provare il bimane, sembrava che giocasse un rovescio... con il mono non si ha idea di che cosa stia giocando.

Concludendo:

Ste: dai retta al Veterano (e, in seconda battuta a me)... e non te ne pentirai. Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 768460

Già fatto. L'annata 2012-2013 sarà dedicata al bimane ed al servizio. Tra un anno vedrò se è il caso di affiancare a quel chiodo che ho nel mio studio ove ora è appesa la mia prima racchetta, un altro chiodo ove attaccare l'ultima della mia vita
john mc edberg
john mc edberg

Messaggi : 1915
Data d'iscrizione : 16.10.11
Età : 58
Località : Roma (ora finalmente provincia)

Torna in alto Andare in basso

Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 Empty Re: Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta?

Messaggio Da correnelvento il Sab 01 Set 2012, 19:32

john mc edberg ha scritto:
Tra un anno vedrò se è il caso di affiancare a quel chiodo che ho nel mio studio ove ora è appesa la mia prima racchetta, un altro chiodo ove attaccare l'ultima della mia vita

Ma quale ultima.... il tennis non lo si abbandona.

Mai!
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 Empty Re: Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta?

Messaggio Da veterano il Sab 01 Set 2012, 20:32

correnelvento ha scritto:
veterano ha scritto:Allora leggendo il tuo percorso,mi viene da dire,continua con il due mani,ed elimina qualsiasi altro tipo di rovescio almeno che non sia su qualche palla impossibile.

Grande Vet...

E' proprio così.

Io non sono nè un Maestro, tantomeno un tecnico.

Ma Stefano DEVE passare al rovescio bimane... gli errori che ha accumulato nel rovescio mono sono TALI e TANTI che, in nessun modo potrebbero essere colmati.

Giusto per esemplificare, ha meccanizzato il punto di impatto sulla pancia, e vicinissimo al corpo... e lo esegue con il braccio molto piegato, e impugnatura errata.

Con il bimane... questo punto di impatto è "meno errato" , e tra l'altro potrebbe ripartire senza acquisire errori tecnici.

In pratica, quando gli ho fatto provare il bimane, sembrava che giocasse un rovescio... con il mono non si ha idea di che cosa stia giocando.

Concludendo:

Ste: dai retta al Veterano (e, in seconda battuta a me)... e non te ne pentirai. Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 768460
E va be, Corre, non sarai un maestro ma di certo non sei neanche l'ultimo arrivato.l'esperienza non si compra mica ehhhhh se lo hai fatto provare con due e' perche' ci hai visto bene. lol!
Comunque in ogni caso non mollare perche' con il tempo te ne pentiresti,meglio scarsi che ci provano e cercano di muoversi e migliorare,che fermi a guardare la tv....
veterano
veterano

Messaggi : 913
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 Empty Re: Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta?

Messaggio Da john mc edberg il Sab 01 Set 2012, 21:53

Va bè, vorrà dire che se tra 6 mesi avrò un rovescio decente tutti gli intervenuti a questo thread sono invitati a casa mia davanti al camino per mega braciata Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 925962
john mc edberg
john mc edberg

Messaggi : 1915
Data d'iscrizione : 16.10.11
Età : 58
Località : Roma (ora finalmente provincia)

Torna in alto Andare in basso

Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 Empty Re: Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta?

Messaggio Da giascuccio il Dom 02 Set 2012, 11:35

john mc edberg ha scritto:Va bè, vorrà dire che se tra 6 mesi avrò un rovescio decente tutti gli intervenuti a questo thread sono invitati a casa mia davanti al camino per mega braciata Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 925962


io intervengo SOLO per non perdermi l'invito della mega braciata Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 786556
giascuccio
giascuccio

Messaggi : 1007
Data d'iscrizione : 28.01.11
Età : 55
Località : Pontecagnano (SA)

Torna in alto Andare in basso

Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 Empty Re: Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta?

Messaggio Da john mc edberg il Dom 02 Set 2012, 13:23

giascuccio ha scritto:
john mc edberg ha scritto:Va bè, vorrà dire che se tra 6 mesi avrò un rovescio decente tutti gli intervenuti a questo thread sono invitati a casa mia davanti al camino per mega braciata Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 925962


io intervengo SOLO per non perdermi l'invito della mega braciata Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 786556

No no Giascù, così non vale. L'intervento deve essere costruttivo e dimostrare di avermi dato una mano Very Happy Very Happy

Anzi, hai MP Wink
john mc edberg
john mc edberg

Messaggi : 1915
Data d'iscrizione : 16.10.11
Età : 58
Località : Roma (ora finalmente provincia)

Torna in alto Andare in basso

Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 Empty Re: Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta?

Messaggio Da Lupo65 il Dom 02 Set 2012, 14:20

john mc edberg ha scritto:
giascuccio ha scritto:
john mc edberg ha scritto:Va bè, vorrà dire che se tra 6 mesi avrò un rovescio decente tutti gli intervenuti a questo thread sono invitati a casa mia davanti al camino per mega braciata Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 925962


io intervengo SOLO per non perdermi l'invito della mega braciata Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 786556

No no Giascù, così non vale. L'intervento deve essere costruttivo e dimostrare di avermi dato una mano Very Happy Very Happy

Anzi, hai MP Wink

Eccomi qua - io porto il whisky, va bene come aiuto costruttivo? Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 786556
Lupo65
Lupo65
Moderatore

Messaggi : 5095
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 54
Località : Kinross-shire

Torna in alto Andare in basso

Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 Empty Re: Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta?

Messaggio Da john mc edberg il Dom 02 Set 2012, 17:11

Se mi prometti che dal Kinross-shire vieni a Roma, faccio decidere a te il giorno
john mc edberg
john mc edberg

Messaggi : 1915
Data d'iscrizione : 16.10.11
Età : 58
Località : Roma (ora finalmente provincia)

Torna in alto Andare in basso

Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 Empty Re: Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta?

Messaggio Da Lupo65 il Dom 02 Set 2012, 18:04

john mc edberg ha scritto:Se mi prometti che dal Kinross-shire vieni a Roma, faccio decidere a te il giorno

lol! ....dove Corre arriva in macchina io arrivo con i voli low costs Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 786556
Lupo65
Lupo65
Moderatore

Messaggi : 5095
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 54
Località : Kinross-shire

Torna in alto Andare in basso

Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta? - Pagina 3 Empty Re: Da mono a bimane. Qualche esperienza vissuta?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum