Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 10 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 10 Ospiti

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Il GOAT e il QUASIGOAT
Da scimi65 Oggi alle 20:27

» Gambe e affaticamento
Da correnelvento Oggi alle 15:25

» NUOVO DPCM- TENNIS
Da viciohead Oggi alle 15:06

» Giocatori di padel ne abbiamo?
Da matty Oggi alle 09:06

» Augurissimi al nostro Marco61
Da matty Ieri alle 20:38

» Correre è il modo peggiore di tenersi in forma
Da yatahaze Ieri alle 10:22

» Jannik Sinner
Da max1970 Mer 28 Ott 2020, 19:14

» H2H
Da correnelvento Mer 28 Ott 2020, 08:04

» Con che racchetta state giocando?
Da Iron Lun 26 Ott 2020, 21:50

» Poly: corde, corde e corde
Da Cialisforever Dom 25 Ott 2020, 19:07

» Sinner, e la sua racchetta
Da elan Dom 25 Ott 2020, 15:26

» Scuse memorabili
Da miguel Sab 24 Ott 2020, 20:44

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

Giocare corto...perchè?

Andare in basso

Giocare corto...perchè? Empty Giocare corto...perchè?

Messaggio Da Mevaro il Gio 04 Mar 2010, 00:41

Sono tornato a casa da una partitella con un mio amico del circolo che 3 volte su 4 batto...
Motivato dal fatto che ultimamente mi sentivo veramente in forma sia di "braccio" che di "gambe", mi sono fatto una bella cenettina a base di wustel mozzerella e melanzane Giocare corto...perchè? 786556 appena due ore prima di giocare...
Insomma sono partito bello "spavaldo" ed effettivamente mi entrava tutto, tra l'altro mi muovevo discretamente bene almeno fino al 3-0 per me..
Dopo di che mi si è spenta lentamente la luce, soprattutto per merito del mio avversario che aveva smesso di sbagliare e mi faceva muovere un casino, comunque a sua detta ed effettivamente me ne sono accorto anchio(dopo il match) dal 3-0 in poi spingevo si molto ma tendevo a giocare piuttosto corto e il mio avversario si appoggiava(per mia sfiga Smile ) magicamente..
Insomma la partita è finita 6-4 6-3...da cosa può dipendere (il più delle volte si intende..) il giocare "corto"????
Grazie
Mevaro
Mevaro

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 01.03.10
Età : 36

Torna in alto Andare in basso

Giocare corto...perchè? Empty Re: Giocare corto...perchè?

Messaggio Da Ospite il Gio 04 Mar 2010, 01:49

dalle gambe

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Giocare corto...perchè? Empty Re: Giocare corto...perchè?

Messaggio Da Mevaro il Gio 04 Mar 2010, 01:51

E' un po' quello che pensavo anchio, in effetti non andavano per niente..sbracciavo e basta..grazie per la conferma!!
Mevaro
Mevaro

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 01.03.10
Età : 36

Torna in alto Andare in basso

Giocare corto...perchè? Empty Re: Giocare corto...perchè?

Messaggio Da Ospite il Gio 04 Mar 2010, 11:38

Raramente qundo si gioca corto é colpa del braccio, la determinazione del controllo della profonditá é demandata quasi interamente alle gambe e in parte alla lunghezza di chiusura swing.

Po cii son giornate in cui la muscolatura é rigida, siamo a volte incollati, goffi, il movimento non é naturale e la palla esce corta per colpa della poca elasticitá che mettiamo sul braccio, ma quelle son le classiche giornate dove non ti entra nulla, le giornate NO. Ecco in quelle occasioni anche il braccio c'entra, ma son situazioni particolari.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Giocare corto...perchè? Empty Re: Giocare corto...perchè?

Messaggio Da vecchiofrak il Gio 04 Mar 2010, 12:13

wik ha scritto:Raramente qundo si gioca corto é colpa del braccio, la determinazione del controllo della profonditá é demandata quasi interamente alle gambe e in parte alla lunghezza di chiusura swing.

Po cii son giornate in cui la muscolatura é rigida, siamo a volte incollati, goffi, il movimento non é naturale e la palla esce corta per colpa della poca elasticitá che mettiamo sul braccio, ma quelle son le classiche giornate dove non ti entra nulla, le giornate NO. Ecco in quelle occasioni anche il braccio c'entra, ma son situazioni particolari.

E a me, invece, che, domenica mattina, andava tutto lungo ?
Anche io, avevo imputato la colpa alle gambe, abbastanza rigide, dopo un sabato sera....ehm, ehm....
vecchiofrak
vecchiofrak

Messaggi : 512
Data d'iscrizione : 22.01.10
Età : 58
Località : Grosseto

Torna in alto Andare in basso

Giocare corto...perchè? Empty Re: Giocare corto...perchè?

Messaggio Da Ospite il Gio 04 Mar 2010, 12:22

Si puó essere, perché le gambe svolgono il ruolo di controllo di profonditá, non solo di garantire profonditá.
Se sei uno che toppa abbastanza é piú probabile perché i giusti tempi fra spinta di gambe e copertura della palla non vengono rispettati.
Le gambe garantiscono due spinte, una in avanti e una dal basso verso l'alto, se la palla andava lunga probabile una di queste due spinte fosse fuori timing con il braccio.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Giocare corto...perchè? Empty Re: Giocare corto...perchè?

Messaggio Da Satrapo il Mar 09 Mar 2010, 11:38

Riassumendo di solito quando si gioca corto sono le gambe a non spingere a dovere e quando si tende ad andare lungo è il braccio a non chiudere adeguatamente lo swing.

Per capirsi le gambe regolano la profondità aumentandola e alla chiusura dello swing spetta il compito di chiudere la traiettoria affinchè la palla resti in campo.

Specifico questo per dire che quando si va lunghi non si interviene mai "limitando" la spinta di gambe ma lavorando sulla copertura del colpo e viceversa quando si gioca corto non si interviene mai sulla sbracciata ma si incrementa la spinta di gambe, ammesso che sbracciata e spinta di gambe siano di per se tecnicamente corrette e non viziate da qualche difetto esecutivo.

Una curiosità: i grandi toppatori di tanto in tanto si sottopongono a sessioni di "lungo" sparando un centinaio di palle direttamente sul telone di fondo per costruirsi un margine di spinta da utilizzare nei giorni in cui si ritrovano in crisi di profondità, cosa che accade non di rado a chi utilizza molto top-spin.
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Giocare corto...perchè? Empty Re: Giocare corto...perchè?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.