TENNISTEAM
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 15 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 15 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 320 il Dom 25 Lug 2021, 13:48
Ultimi argomenti attivi
» Dopo e durante Federer
Da john mc edberg Oggi alle 11:40

» Quando Roger smettera'?
Da Chiros Ieri alle 22:08

» US OPEN 2022
Da Chiros Dom 25 Set 2022, 12:22

» Racchette e impugnature
Da Chiros Sab 24 Set 2022, 13:44

» campionati a squadre
Da squalo714 Ven 23 Set 2022, 19:01

» Analisi del rovescio di Wawrinka
Da squalo714 Ven 23 Set 2022, 18:54

» Lorenzo Musetti
Da squalo714 Ven 23 Set 2022, 18:51

» Triste notizia
Da Giampi83 Gio 22 Set 2022, 06:48

» La caduta dei guru
Da correnelvento Mer 21 Set 2022, 18:57

» Roger Federer The King
Da nw-t Mer 21 Set 2022, 13:14

» Il tetto ai prezzi dell'energia
Da yatahaze Mer 21 Set 2022, 08:32

» Ma le racchette sono migliorate realmente negli ultimi anni?
Da slaze Mar 20 Set 2022, 21:58

» Sondaggio molto importante
Da correnelvento Mar 20 Set 2022, 09:48

» Jannik Sinner
Da nw-t Lun 19 Set 2022, 01:35

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da muster Ven 16 Set 2022, 12:37

» Pure Aero 2022
Da Chiros Ven 09 Set 2022, 11:13

» Quali cose deve avere un affidabile tester di racchette
Da correnelvento Mer 07 Set 2022, 08:16

» SERENA WILLIAMS TRIBUTO
Da correnelvento Mar 06 Set 2022, 16:18

» Berrettini
Da correnelvento Mar 06 Set 2022, 11:17

» Benoit Paire: come dargli torto?
Da yatahaze Gio 01 Set 2022, 09:54

» Nadal è al capolinea?
Da paoletto Mer 31 Ago 2022, 16:14

» Scommettere sul tennis...sì o no?
Da yatahaze Mar 23 Ago 2022, 08:48

» Busta vince a 31 anni il suo primo 1000
Da yatahaze Mar 23 Ago 2022, 08:44

» Buona fine ESTATE
Da correnelvento Sab 20 Ago 2022, 20:53

» Il vero Guru
Da nw-t Gio 11 Ago 2022, 23:59

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     

Rimessa in gioco più o meno potente, da cosa dipende?

5 partecipanti

Andare in basso

Rimessa in gioco più o meno potente, da cosa dipende? Empty Rimessa in gioco più o meno potente, da cosa dipende?

Messaggio Da Chang Mar 09 Ago 2011, 14:30

Ciao, vi disturbo con questa domanda del piffero ma ho questa curiosità!

Quando si rimette in gioco la pallina durante i palleggi, ci sono alcuni giocatori che anche se esprimono un discreto tennis amatoriale hanno pochissima potenza nel mandare di là la palla nella rimessa in gioco. A questo proposito ho un aneddoto divertente: in un torneo amatoriale un giocatore si lamentava che quando l'altro gli passava le palline tra un punto e l'altro spesso prendeva la rete e lo accusava di perdere tempo, ma sembrava proprio che quello non facesse apposta! Tra l'altro poi ha anche vinto perché in risposta alle palle avversarie riusciva invece a dare una buona potenza.

Viceversa, stamattina vado al club e mi vedo qualche palleggio di due tipi. Un mingherlino cinquantenne, con grande naturalezza, senza apparente sforzo alcuno, tirava fuori la pallina dalla tasca e da fondo campo sparava un dritto di buona lunghezza, potenza e velocità, più magari di un dritto di certi giocatori che però hanno tempo di caricare il colpo.

Non ho mai capito se è una questione di "braccio" e di tecnica, o c'entra anche la racchetta (peso, SW, bilanciamento) o l'incordatura?
Rimessa in gioco più o meno potente, da cosa dipende? 925962

Chang
Chang

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 02.06.11
Località : Parma

Torna in alto Andare in basso

Rimessa in gioco più o meno potente, da cosa dipende? Empty Re: Rimessa in gioco più o meno potente, da cosa dipende?

Messaggio Da alain proust Mar 09 Ago 2011, 14:41

caspita! questa non me la sono mai chiesta e non lo mai sentita chiedere! Smile
che so, io noto (ora che mi ci fai pensare), che tanto più uno è in confidenza con il tennis (leggi: allenato), tanto più ha disinvoltura in quei gesti che possono essere meno tecnici, diciamo così, rispetto ad un colpo ordinario.
i principianti spesso quando iniziano a palleggiare ti mandano un pallonetto, oppure la mandano in rete, oppure (per non mandarla in rete e non fare un pallonetto) ti tirano una botta che sembra quasi vogliano colpirti. e altri che nemmeno riescono a indirizzarla a te, e magari fanno "ace".
dipende solo a mio avviso dall'abitudine e dalla scioltezza nel movimento di rimessa in gioco. guarda qualche filmato su youtube di PRO in palleggio, e vedrai con che scioltezza e disinvoltura mettono la palla in gioco in palleggio.

certo che di domande strane ne vengono fuori, eh!? Wink
alain proust
alain proust

Messaggi : 619
Data d'iscrizione : 13.12.10

Torna in alto Andare in basso

Rimessa in gioco più o meno potente, da cosa dipende? Empty Re: Rimessa in gioco più o meno potente, da cosa dipende?

Messaggio Da alain proust Mar 09 Ago 2011, 14:46

ad esempio, prendiamo uno scarsone a caso:
[youtube][/youtube]
ci sono alcune rimesse. e a parte queste che non sono importanti (ma perchè te lo chiedi?!), da notare è la meravigliosa scioltezza e fluidità di movimento nel palleggio, davvero da ammirare. nessuno strappo, nessuna parvenza di forza nei colpi, solo scioltezza, fluidità, e la palla sembra andare da sola.
alain proust
alain proust

Messaggi : 619
Data d'iscrizione : 13.12.10

Torna in alto Andare in basso

Rimessa in gioco più o meno potente, da cosa dipende? Empty Re: Rimessa in gioco più o meno potente, da cosa dipende?

Messaggio Da cobrama Mar 09 Ago 2011, 15:21

Più che fluidità mi sembra scarsa voglia di allenarsi.
cobrama
cobrama

Messaggi : 2250
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 55
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

Rimessa in gioco più o meno potente, da cosa dipende? Empty Re: Rimessa in gioco più o meno potente, da cosa dipende?

Messaggio Da Chang Mar 09 Ago 2011, 15:24

alain proust ha scritto:caspita! questa non me la sono mai chiesta e non lo mai sentita chiedere!
certo che di domande strane ne vengono fuori, eh!? Wink

Rimessa in gioco più o meno potente, da cosa dipende? 786556 Rimessa in gioco più o meno potente, da cosa dipende? 786556 Rimessa in gioco più o meno potente, da cosa dipende? 786556 Sono poco impegnato in questo periodo e la testa mi frulla!
Grazie per la risposta e per il video, in effetti una grande scioltezza, però se vedi farlo federer è chiaro che pensi che un campione di ogni colpo può fare quello che vuole, di giocatori amatoriali magari no. Di fatti in questo video c'è anche il ragazzino a 1.40 che tira un bel dritto come niente fosse, proprio quello che intendevo io e mi chiedevo come fanno, sarà proprio la confidenza col tennis. Poi magari quel ragazzino è già un seconda categoria eh!!
Ciao e grazie!
Chang
Chang

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 02.06.11
Località : Parma

Torna in alto Andare in basso

Rimessa in gioco più o meno potente, da cosa dipende? Empty Re: Rimessa in gioco più o meno potente, da cosa dipende?

Messaggio Da giascuccio Mar 09 Ago 2011, 19:30

cobrama ha scritto:Più che fluidità mi sembra scarsa voglia di allenarsi.

Very Happy Very Happy Very Happy


"abra e giascu non si toccano, per definizione si autoreferenziano, ed hanno sempre ragione."
cit: Sunsemperki

"@ Satrapo : avete mai visto uno che sa mandare due palle di fila dall'altra parte del campo parlare di racchette?"


"Non serve che ti cancelli.
E' sufficiente che ti togli dai coglioni."  cit: Correnelvento

giascuccio

Messaggi : 1113
Data d'iscrizione : 28.01.11
Età : 57
Località : Pontecagnano (SA)

Torna in alto Andare in basso

Rimessa in gioco più o meno potente, da cosa dipende? Empty Re: Rimessa in gioco più o meno potente, da cosa dipende?

Messaggio Da albesca Mer 10 Ago 2011, 15:59

Changfan ha scritto:Non ho mai capito se è una questione di "braccio" e di tecnica, o c'entra anche la racchetta (peso, SW, bilanciamento) o l'incordatura? Rimessa in gioco più o meno potente, da cosa dipende? 925962


simpatica la tua domanda... ti confermo che ci sono giocatori fortissimi, e li ho visti personalmente, che non sanno rimettere la palla come descrivi nella tua domanda !

E' solo braccio.. nel senso di decontrazione del braccio ( senza aggiungere altro.. tipo gambe e tronco (senno gli spari un vincente) ! Smile .

Io penso che alcuni giocatori anche forti, hanno difficolta' ( si fa per dire ) nel rimettere la palla in gioco in scioltezza perchè sono abituati ad associare la scioltezza di braccio al lavoro di gambe... pertanto si trovano "a disagio" a lasciar andare il braccio da fermi.. invece per un amatore che tira quasi tutto da fermo.. è un colpo "normale ".. Smile

In compenso molti amatori... non sanno ancora raccogliere la pallina da terra con due colpetti di racchetta come fanno tutti i bravi... Smile
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Rimessa in gioco più o meno potente, da cosa dipende? Empty Re: Rimessa in gioco più o meno potente, da cosa dipende?

Messaggio Da Chang Mer 10 Ago 2011, 16:32

Grazie albesca, ottima spiegazione!
Finalmente svelato l'arcano! :dirov:
Chang
Chang

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 02.06.11
Località : Parma

Torna in alto Andare in basso

Rimessa in gioco più o meno potente, da cosa dipende? Empty Re: Rimessa in gioco più o meno potente, da cosa dipende?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.