Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 3 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 3 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Rafapaul Oggi alle 00:33

» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da gabr179 Ieri alle 07:09

» Impresa impossibile
Da Chiros Ieri alle 07:00

» Una bella intervista a Wilander
Da veterano Gio 09 Lug 2020, 16:32

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

COME GESTIRE LE PALLE ALTE?

Andare in basso

COME GESTIRE LE PALLE ALTE? Empty COME GESTIRE LE PALLE ALTE?

Messaggio Da luciano il Mer 24 Ago 2011, 07:59

Sono un giocatore di 46 anni con vecchia classifica C1 ed attuale 4/1, con una impostazione di tipo classico. Mi alleno con una frequenza settimanale di 4-5 ore. Impugnatura dritto eastern che gioco sia piatto che top-spin e rovescio ad una mano che gioco indifferentemente sia in back che in topspin. Colpisco molto bene la palla all'altezza del bacino e delle spalle, ma ho una certa difficolta' a gestire quelle molto arrotate al di sopra delle spalle. Sarebbe consigliabile anticiparle oppure indietreggiare? Aspetto consigli.



luciano

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 23.08.11

Torna in alto Andare in basso

COME GESTIRE LE PALLE ALTE? Empty Re: COME GESTIRE LE PALLE ALTE?

Messaggio Da Bertu il Mer 24 Ago 2011, 08:12

Bella domanda, anche io ho qualche problema con questo tipo di palle e quando cerco di impattarle senza arretrare spesso mi finiscono in rete.
Mi piacerebbe riuscire ad anticiparle ma la mia lettura della palla non é ancora cosí buona.
Mi aggrego nell'attendere consigli.

Alberto
Bertu
Bertu

Messaggi : 3387
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 55
Località : Monaco di Baviera

Torna in alto Andare in basso

COME GESTIRE LE PALLE ALTE? Empty Re: COME GESTIRE LE PALLE ALTE?

Messaggio Da correnelvento il Mer 24 Ago 2011, 09:06

Appena torna Satrapo (o Veterano)... soddisferanno la tua richiesta.

Poichè io gioco spesso (e perdo) con un ex C1 di 52 anni (ora credo 3.4) molto forte che ha la tua stessa impugnatura...

...posso dirti che lui tende sempre ad anticipare il mio "frullone" di dritto.

Facendomi male.

Chiaro che occorrono braccio e, soprattutto, gambe! pirat
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

COME GESTIRE LE PALLE ALTE? Empty Re: COME GESTIRE LE PALLE ALTE?

Messaggio Da oldblack il Mer 24 Ago 2011, 09:19

Partendo dal presupposto che palle che mi rimbalzano sopra le spalle grazie al top spin non ne capitano tante (lo stesso Nadal ho letto di recente con la sua rotazione arriva mediamente a circa 1,48 cm di apice di rimbalzo), io adotto questo metodo.
Se la palla arrotata tocca terra vicino alla riga di fondo, tendo ad arretrare ed a giocare a mia volta una palla carica e lunga in attesa che l'avversario accorci.
Se la palla rimbalza poco dopo la linea di metà campo cerco l'anticipo per prendere l'inerzia ed attaccare mettendo i piedi in campo.
In attesa di essere illuminati da veterano, questo il modesto consiglio di un altro "veterano"... lol! lol!
oldblack
oldblack

Messaggi : 614
Data d'iscrizione : 30.04.11
Età : 56
Località : Vercelli

Torna in alto Andare in basso

COME GESTIRE LE PALLE ALTE? Empty Re: COME GESTIRE LE PALLE ALTE?

Messaggio Da Lupo65 il Mer 24 Ago 2011, 12:49

A me le palle alte piacciono, appiattirle sono una delle cose che fo meglio (di diritto). Ovviamente due sono le possibilita':

- o le anticipi (io per esempio cerco di colpirle quasi all'apice del rimbalzo - se profonde uso tutto il top spin che riesco ad imprimere, se all'interno del campo le "appiattisco")

- o aspetti che il rimbalzo si abbassi, col rischio che se la palla e' lunga il decadimento della parabola corrisponda alla rete di fondo campo, e non sto scherzando.

Io preferisco anticiparle; il problema e' che nel tennis il movimento laterale e' piu' semplice di quello avanti indietro - cioe', si riconosce la direzione di palla meglio che non la profondita', e per giocare in anticipo ci vuole un misto di occhio/tecnica e gambe non del tutto indifferente.

E' anche vero che piu' giochi contro quel tipo di palle e meglio impari a gestirle.
Lupo65
Lupo65
Moderatore

Messaggi : 5095
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 54
Località : Kinross-shire

Torna in alto Andare in basso

COME GESTIRE LE PALLE ALTE? Empty Re: COME GESTIRE LE PALLE ALTE?

Messaggio Da zaphod il Mer 24 Ago 2011, 14:17

Lupo65 ha scritto:e; il problema e' che nel tennis il movimento laterale e' piu' semplice di quello avanti indietro - cioe', si riconosce la direzione di palla meglio che non la profondita', e per giocare in anticipo ci vuole un misto di occhio/tecnica e gambe non del tutto indifferente.

E' anche vero che piu' giochi contro quel tipo di palle e meglio impari a gestirle.

Parole sante! Personalmete ho un buon timing sulla palla a livello di occhio il problema è che anticipare con continuità vuole dire al 50% avere le gambe per farlo, e li non ci siamo (almeno non sempre). Isomma la gestione della palla alta profonda (ma anche non profondissima e magari senza peso e sul rovescio monomane) è il cruccio di molti giocatori scarsi come me.
Di contro soffrendola molto sto imparando ad usarla a mia volta. Assieme alla capacità di variare ritmo/tagli/profondità/discese a rete (nel mio piccolo) è una delle armi più efficaci per incasinare gli avversari del mio livello. Infatti della potenza (che in realtà no possiedo veramente) non me ne faccio molto, mi fa stancare, sbaglio un sacco, mi irrigidisco, perdo.
zaphod
zaphod

Messaggi : 1066
Data d'iscrizione : 08.10.10
Età : 40
Località : Italia

Torna in alto Andare in basso

COME GESTIRE LE PALLE ALTE? Empty Re: COME GESTIRE LE PALLE ALTE?

Messaggio Da seneca85 il Mer 24 Ago 2011, 15:08

Il problema delle palle che rimbalzano alte è che sono più difficili da ricercare nel modo giusto cioè è più difficile trovare la distanza giusta per colpirle in modo proficuo.
In teoria (e sottolineo in teoria) si dovrebbe colpirle mentre salgono prima che sorpassino il livello delle nostre spalle per sfruttare l'energia che la palla ha in fase ascendente e perché finché la palla sta raggiungendo il suo apice si può imprimere maggior forza (se ci si riesce) e quasi tutte le angolazioni desiderate.
Ma il problema sta nel ricercarle nel modo giusto, bisogna considerare che per colpire palle alte bisogna prendere più distanza rispetto a loro (più la palla è bassa e più si colpisce vicino al corpo più è alta e più bisogna prendere distanza). Ma bisogna trovare questa distanza mentre la palla è in movimento e quindi essere molto reattivi e decisi (quindi più che discreto footwork) e saper prevdere come e dove la palla rimbalzerà per anticipare e guadagnare tempo per posizionarsi bene (discorso non facilissimo!).

Colpire palle alte facendole scendere comporta:
- la palla mentre scende perde energia e quindi saremo noi a dovercene mettere di più per giocare un colpo non solo difensivo;
- per colpirle mentre scendono bisogna saper colpire con buon top soin a nostra volta altrimenti inevitabilmente si giocherà un colpo corto o del tutto scarico e ci consegneremo all'avversario.

seneca85

Messaggi : 441
Data d'iscrizione : 26.09.10

Torna in alto Andare in basso

COME GESTIRE LE PALLE ALTE? Empty Re: COME GESTIRE LE PALLE ALTE?

Messaggio Da veterano il Mer 24 Ago 2011, 22:27

Bravo seneca,il nocciolo della questione e proprio quello,ricerca palla e prevedibilita´ del possibile rimbalzo,nonche reativita' e footwork decente.Per il resto daccordo che bisogna cercare di non farle salire e essere decisi,ma molto dipende dalla posizine che si ha in campo,se ho la possibilita' di muovermi in avanti l'atteggiamento deve essere piu aggressivo,purtroppo a volte non sempre e possibile e bisogna imparare a gestire un po i due tipi di situazioni.
Il problema che un giocatore old style puo avere se gioca prevalentemente in posizione diciamo piu chiusa sono maggiori che in una posizione piu aperta che favorisce la gestione di questo tipo di palle,visto il gioco classico che luciano dice di avere ci potrebbero essere dei problemi proprio legati alla stance e al tipo di impugnatura,difficile dire senza vedere.
veterano
veterano

Messaggi : 913
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

COME GESTIRE LE PALLE ALTE? Empty Re: COME GESTIRE LE PALLE ALTE?

Messaggio Da Monte il Gio 25 Ago 2011, 19:12

A mio modesto parere dipende molto anche dalla superficie su cui si gioca.. se si gioca un controbalzo sulla terra, a meno che non sia molto profondo, se appena l'avversario è capace al tiro successivo tira un vincente.. l'unico modo secondo me è rispondere con un altro top, e aspettare che accorci, oppure anticipare e prenderlo al volo.. non si sa mai Wink
Monte
Monte

Messaggi : 272
Data d'iscrizione : 11.08.11
Località : Chiavenna (So)

Torna in alto Andare in basso

COME GESTIRE LE PALLE ALTE? Empty Re: COME GESTIRE LE PALLE ALTE?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum