Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 6 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 6 Ospiti

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» La mattina non ce la faccio più
Da Matusa Oggi alle 21:48

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Rafapaul Oggi alle 18:47

» Impresa impossibile
Da Chiros Ieri alle 14:31

» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da correnelvento Dom 12 Lug 2020, 07:39

» Una bella intervista a Wilander
Da veterano Gio 09 Lug 2020, 16:32

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

Competizione e concentrazione - come manternerla?

Andare in basso

Competizione e concentrazione - come manternerla?  Empty Competizione e concentrazione - come manternerla?

Messaggio Da Lupo65 il Sab 27 Ago 2011, 19:58

Ragazzuoli,

Son appena tornato da una semifinale di un torneo che ho vinto (non il torneo, la semifinale). Questo e' il quanto:

- Il primo set finisce 6-1 per me. Servo bene ma senza forzare, il mio avversario e' uno di quelli che si appoggia. Ogni tanto lo tengo sullo scambio in diagonale e di solito sbaglia lui, se la palla e corta attacco. Tutto bene, anche se un po di sforzo l'ho dovuto fare.

- Secondo set: comincia con un 3-0 a mio favore, dentro di me dico "mo m'impegno e provo il 6-0". Al 30-30 del quarto gioco arriva un tale in macchina (membro del club) si siede a guardare la partita. La cosa mi infastidisce un po (arriva a tutta birra con la radio a manetta) e faccio un doppio fallo, 30-40. Servo, comincio a palleggiare e come sto per colpire l'allarme dell'auto del tale parte...e sbaglio e vado a 3-1. Competizione e concentrazione - come manternerla?  106988

Dentro di me un po mi incazzo, mi da fastidio sia li' a guardare, e la concentrazione a piano a piano se ne va e con essa il mio gioco tendenzialmente aggressivo diventa, scusate l'espressione, una vera merda. Sembro un novantenne, tiro le palle di la' come se le servissi con un cucchiaio, faccio doppi falli, mi vieni il super-iper braccino affraid , ogni tanto qualche sprazzo, ma proprio proprio. Gira che ti rigira mi trovo al tie break, che vinco chissa' come.

Ora, come faccio a mantenere la concentrazione e evitare il braccino (che e' contrario al mio gioco)? Praticamente ero un misto tra nervoso e' in panico totale (la competizione come concetto non e' mai stata il mio forte).

Accetto qualunque suggerimento,ma se Veterano e' in ascolto e il santone Satrapo e' tornato dal mare li sentirei volentieri.

Un'altra cosa: quando succedono ste cose, rimanete fedeli alla vostra natura (tipo aggressivo ecc) o cambiate tattica? Siccome il problema e'' solo mio credo dovrei continuare a giocare come mia natura, piuttosto che cambiare.

Grazie Competizione e concentrazione - come manternerla?  925962
Lupo65
Lupo65
Moderatore

Messaggi : 5095
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 54
Località : Kinross-shire

Torna in alto Andare in basso

Competizione e concentrazione - come manternerla?  Empty Re: Competizione e concentrazione - come manternerla?

Messaggio Da fracchio il Sab 27 Ago 2011, 20:01

Mi associo alla domanda!Io in torneo molto spesso perdo per queste sciocchezze Competizione e concentrazione - come manternerla?  961853
fracchio
fracchio

Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 02.08.11
Età : 22
Località : Mondovi'

Torna in alto Andare in basso

Competizione e concentrazione - come manternerla?  Empty Re: Competizione e concentrazione - come manternerla?

Messaggio Da Otello69 il Sab 27 Ago 2011, 22:00

Vedo che a me viene utile concentrarmi sulla singola palla, su come colpirla al meglio dimenticandomi tutto il resto, game, partita, se sono in torneo o no...certo non è sempre facile ma, almeno per me, funziona

Otello69

Messaggi : 61
Data d'iscrizione : 13.09.10
Località : Pavia - Milano

Torna in alto Andare in basso

Competizione e concentrazione - come manternerla?  Empty Re: Competizione e concentrazione - come manternerla?

Messaggio Da Sakura il Sab 27 Ago 2011, 22:30

Una battuta del film “L’ultimo samurai” diceva saggiamente: hai mente spada...mente gente che guarda...mente nemico...troppo mente!no mente!
Io sono una persona che, sino ai 18 anni guardava anche la mimica fuori dal campo delle persone e ci trovava motivo di appiglio: mi incassavo per ogni cosa e di conseguenza perdevo.

Poi ho imparato a dominare questo aspetto cercando di concentrarmi sulla partita senza pensare cosa accade fuori ma quando succedono queste cose prenditi qualche minuto di pausa (anche se tra un servizio e l’altro ci sono venti secondi >_< ), e comincia a fare le cose gradualmente.

Se i tuoi colpi vanno a ramengo, continuare ad essere fedele al colpaccio bomba è inutile servirebbe solo a farti innervosire: quindi pian piano bisogna prima focalizzare sul colpo singolo, rimetterlo in campo e riacquistare fiducia e testa persa. In questo momento anche un colpo sbagliato ( se poi è il nostro colpo migliore è anche peggio ) può solo aiutarci a scendere nella fossa piuttosto che risalirne.

Una volta ripresa fiducia e testa, magari anche con lunghi – lunghissimi respiri, verrà tutto il resto.
(Personalmente.. adotto una strategia che poco consiglio xD io, in campo, mi schiaffeggio u.u )
Sakura
Sakura

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 21.06.11
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Competizione e concentrazione - come manternerla?  Empty Re: Competizione e concentrazione - come manternerla?

Messaggio Da cobrama il Sab 27 Ago 2011, 22:40

Prova a concentrarti solo sull'eseguire i colpi in completa decontrazione muscolare( immagina di avere i crampi, magari ti aiuta a non perdere la calma.)
cobrama
cobrama

Messaggi : 2260
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 53
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

Competizione e concentrazione - come manternerla?  Empty Re: Competizione e concentrazione - come manternerla?

Messaggio Da Giangis256 il Sab 27 Ago 2011, 22:42

Ciao amico.....te hai lo stesso mio problema....proprio oggi ho perso in un torneo di 3 categoria.....ho 16 anni e gioco a tennis da 2 anni e già mi ritengo un discreto tennista agonista me la batto tranquillamente con un 3.5.
per il tuo problema ti consiglio una buona preparazione mentale pre partita...non lasciare che la paura di perdere ti impedisca di partecipare!
Devi essere sempre te stesso giocare con scioltezza e devi avere la testa libera da problemi non dare retta al pubblico e quelllo che succede fuori dal campo... ci sei te e il tuo avversario! non sottovalutarlo mai!!!
spero che questi suggerimenti possano esserti utile tant'è che li ho appresi solo stasera dopo aver perso 6-4 7-6 al tie break!!! dopo 3 ore e mezzo di gioco muro credi sempre in te stesso e vedrai che i risultati arriveranno!!!

Giangis256

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 27.08.11
Età : 25
Località : Marche

Torna in alto Andare in basso

Competizione e concentrazione - come manternerla?  Empty Re: Competizione e concentrazione - come manternerla?

Messaggio Da correnelvento il Sab 27 Ago 2011, 23:14

Giangis256 ha scritto:Ciao amico.....te hai lo stesso mio problema....proprio oggi ho perso in un torneo di 3 categoria.....ho 16 anni e gioco a tennis da 2 anni e già mi ritengo un discreto tennista agonista me la batto tranquillamente con un 3.5.
!

Very Happy
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16811
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Competizione e concentrazione - come manternerla?  Empty Re: Competizione e concentrazione - come manternerla?

Messaggio Da Lupo65 il Dom 28 Ago 2011, 10:59

L'idea di "no mente" (molto zen) e' forse la cosa migliore, ma anche la piu' difficile in generale, non solo nel tennis.

L'idea della decontrazione anche e' buona; devo dire che ieri adottai il "bounce - hit" mantra, ma non ha dato l'aiuto aspettato poiche' "troppa mente".

Mah, forse devo andare in ritiro auto-spirituale in Butan... Smile

Lupo65
Lupo65
Moderatore

Messaggi : 5095
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 54
Località : Kinross-shire

Torna in alto Andare in basso

Competizione e concentrazione - come manternerla?  Empty Re: Competizione e concentrazione - come manternerla?

Messaggio Da cristiano75 il Dom 28 Ago 2011, 12:27

Giangis256 ha scritto:Ciao amico.....te hai lo stesso mio problema....proprio oggi ho perso in un torneo di 3 categoria.....ho 16 anni e gioco a tennis da 2 anni e già mi ritengo un discreto tennista agonista me la batto tranquillamente con un 3.5.
per il tuo problema ti consiglio una buona preparazione mentale pre partita...non lasciare che la paura di perdere ti impedisca di partecipare!
Devi essere sempre te stesso giocare con scioltezza e devi avere la testa libera da problemi non dare retta al pubblico e quelllo che succede fuori dal campo... ci sei te e il tuo avversario! non sottovalutarlo mai!!!
spero che questi suggerimenti possano esserti utile tant'è che li ho appresi solo stasera dopo aver perso 6-4 7-6 al tie break!!! dopo 3 ore e mezzo di gioco muro credi sempre in te stesso e vedrai che i risultati arriveranno!!!

Devo assolutamente conoscere il tuo maestro! Quanto chiede all'ora?!?!
cristiano75
cristiano75

Messaggi : 163
Data d'iscrizione : 01.02.10

Torna in alto Andare in basso

Competizione e concentrazione - come manternerla?  Empty Re: Competizione e concentrazione - come manternerla?

Messaggio Da correnelvento il Dom 28 Ago 2011, 15:01

Lupo65 ha scritto:
la concentrazione a piano a piano se ne va e con essa il mio gioco tendenzialmente aggressivo diventa, scusate l'espressione, una vera merda. Sembro un novantenne, tiro le palle di la' come se le servissi con un cucchiaio, faccio doppi falli, mi vieni il super-iper braccino affraid , ogni tanto qualche sprazzo, ma proprio proprio. Gira che ti rigira mi trovo al tie break, che vinco chissa' come.

Ora, come faccio a mantenere la concentrazione e evitare il braccino (che e' contrario al mio gioco)? Praticamente ero un misto tra nervoso e' in panico totale (la competizione come concetto non e' mai stata il mio forte).


Allora, vecchio Lupo... proverò a dire la mia.

In questo tuo racconto (assolutamente all'ordine del giorno nei tornei di noi PIPPE)... probabilmente ci sta una errata valutazione del concetto di "concentrazione" e "braccino".

Nel senso che, a mio parere, i due concetti sono assolutamente indipendenti.

La concentrazione (in partita) non è altro che la capacità di concentrarsi sul gioco senza divagare con i pensieri e le distrazioni.

Il braccino è una risposta all'ansia ed alla tensione per la competizione che comporta un irrigidimento della muscolatura. Questo porta a commettere moltissimi errori gratuiti... con la terribile conseguenza di aumentare ulteriormente l'ansia.

Normalmente il "braccino" insorge quando si ha poca abitudine al torneo o quando la meccanica dei colpi non è perfettamente consolidata.

Se, per esempio, un giocatore in allenamento non riesce a giocare 10 dritti carichi incrociati... è molto verosimile che in torneo cominci a frenare il suo movimento... cadendo in una spirale negativa.

Come tu confermi, Lupo, le principali vittime del "braccino" sono i giocatori che "sparano" a tutto braccio, incondizionatamente.

Le partite, al nostro basso livello NON SI POSSONO VINCERE tirando mazzate, ma con la CONSISTENZA!

Solo quando si diventa SOLIDI, si potrà giocare senza braccino, al proprio meglio.

Il primo passo è imparare a colpire con una bella rotazione, in sicurezza.

Quando sono teso (ma capita di rado) non faccio altro che aumentare la rotazione che imprimo alla palla, VELOCIZZANDO il movimento del braccio!

Quando sono teso... VELOCIZZO il braccio, e ottengo PIU' SICUREZZA.

Lo stesso concetto vale per la seconda palla di servizio... velocizzare il mulinello imprimendo maggiore rotazione alla palla.

Questo è il segreto: avere colpi solidi su cui fare affidamento.

Ed è questo il semplice motivo perchè vinco (in quarta categoria) con un gran numero di giocatori (che, ERRONEAMENTE, pensano di essere più forti di me).

Concludendo:

BRACCINO e SOLIDITA' sono inversamente proporzionali uno all'altro. pirat
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16811
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Competizione e concentrazione - come manternerla?  Empty Re: Competizione e concentrazione - come manternerla?

Messaggio Da cobrama il Dom 28 Ago 2011, 15:38

Quotino per corre, pero' il caso di lupo dovrebbe essere differente(da quello che ho capito non e' un quarta)
cobrama
cobrama

Messaggi : 2260
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 53
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

Competizione e concentrazione - come manternerla?  Empty Re: Competizione e concentrazione - come manternerla?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum