Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 6 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 6 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da gabr179 Oggi alle 07:09

» Impresa impossibile
Da Chiros Oggi alle 07:00

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da max1970 Gio 09 Lug 2020, 18:37

» Una bella intervista a Wilander
Da veterano Gio 09 Lug 2020, 16:32

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

Rovescio ad una mano e "corsa" della racchetta

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Rovescio ad una mano e "corsa" della racchetta - Pagina 2 Empty Re: Rovescio ad una mano e "corsa" della racchetta

Messaggio Da malcolmx82 il Mar 25 Ott 2011, 09:11

non ci posso credere...signori e signore grazie ai vostri consigli ieri a lezione sono riuscito a tirare di là il 90% dei rovesci e tutti in una maniera guardabile...
come mai?
perchè questo sport si gioca al 50% coi piedi..avete ragionissima...
nell'andare incontro alla palla facevo sempre quel passettino in più che mi portava ad avere la palla davanti al petto e quindi rendeva schifoso il movimento...ieri ho cercato di pensare al movimento dei piedi e all'impugnatura e ho trovato il bandolo della matassa (speriamo non sia solo stata fortuna)
adesso devo pensare bene al dritto perchè da ieri mi sono reso conto che sono praticamente frontale alla rete e forse alcune volte sbaglio anche per quello...
ho capito l'importanza di una corretta impugnatura e di impattare davanti al corpo..voi direte:"con calma eh"...però per me è una piccola vittoria...
speriamo non sia un fuoco di paglia e di replicare da adesso in avanti (anche se venerdì finisce il corso e sembra che trovare un campo per giocare sia un'impresa titanica)
malcolmx82
malcolmx82

Messaggi : 699
Data d'iscrizione : 18.08.11
Età : 38
Località : Bergamo

http://marcomarzano.tumblr.com/

Torna in alto Andare in basso

Rovescio ad una mano e "corsa" della racchetta - Pagina 2 Empty Re: Rovescio ad una mano e "corsa" della racchetta

Messaggio Da Feliciano il Ven 04 Nov 2011, 11:33

Up!

È inutile aprire una nuova discussione su rovescio ad una mano e affini (ce ne stanno già troppe), pertanto mi riallaccio a questa aperta dal buon Malcom. Smile


Allora... rovescio lungolinea ad una mano.

Il mio problema è che non riesco a dare sufficiente spinta e conseguentemente peso alla palla.
Ho automatizzato abbastanza bene il colpo incrociato con cui riesco persino –udite udite– a tirare dei vincenti (anche se di solito non è necessario tirare la botta micidiale, basta piazzarlo profondo e con un po' di rotazione in avanti che quell'altro sbaglia), ma sto cavolo di lungolinea proprio non mi viene.
- Se provo a forzare mando sistematicamente la palla in rete.
- Se lo gioco in sicurezza mi esce troppo debole e l'avversario ha il tempo di recuperare e non sfrutto il vantaggio del campo aperto.
Non commetto errori in larghezza, invece, perché di solito mi prendo un buon margine dalla riga laterale.

Parliamo ovviamente di colpi coperti, sullo slice "No I problema" (cit.). Wink


Se avete qualche tips, esercizio particolare o suggerimento non lesinatelo.

Rovescio ad una mano e "corsa" della racchetta - Pagina 2 925962
Feliciano
Feliciano

Messaggi : 967
Data d'iscrizione : 03.11.10
Età : 39

http://www.albertoponturo.it

Torna in alto Andare in basso

Rovescio ad una mano e "corsa" della racchetta - Pagina 2 Empty Re: Rovescio ad una mano e "corsa" della racchetta

Messaggio Da oedem il Ven 04 Nov 2011, 12:16

Alby, dalla tua descrizione direi che la soluzione è una sola: TOP

se forzi e lo mandi in rete, l'errore è dovuto alla maggiore difficoltà del colpo per i soliti motivi (rete + alta, etc).
Se rallenti la palla, ti esce debole e per far male allora l'unica soluzione è toppare maggiormente.
Così eviti il problema della rete, vai più in sicurezza e il rimbalzo comunque darà fastidio all'avversario.

e poi col rovescio ad una mano c'è sempre difficoltà a dare spinta perché il contributo di spinta del corpo è poco (ed è anche per questo che il bimane è superiore)
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Rovescio ad una mano e "corsa" della racchetta - Pagina 2 Empty Re: Rovescio ad una mano e "corsa" della racchetta

Messaggio Da picchio000 il Ven 04 Nov 2011, 15:45

Il rovescio lungolinea vincente "era" uno dei miei cavalli di battaglia.....peccato averlo "momentaneamente" smarrito....se ti devo dire però la corretta esecuzione non saprei dirti, mi veniva naturale.
picchio000
picchio000

Messaggi : 849
Data d'iscrizione : 26.01.10
Età : 44

http://www.liveinadream.com

Torna in alto Andare in basso

Rovescio ad una mano e "corsa" della racchetta - Pagina 2 Empty Re: Rovescio ad una mano e "corsa" della racchetta

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum