Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 3 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 3 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Rafapaul Oggi alle 00:33

» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da gabr179 Ieri alle 07:09

» Impresa impossibile
Da Chiros Ieri alle 07:00

» Una bella intervista a Wilander
Da veterano Gio 09 Lug 2020, 16:32

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

Sintetico e terra rossa

Andare in basso

Sintetico e terra rossa Empty Sintetico e terra rossa

Messaggio Da Chang il Sab 08 Ott 2011, 23:14


Ciao, tra una settimana circa inizierò le lezioni di tennis e potrei scegliere tra due campi coperti, uno sintetico e uno in terra rossa.
Come giorni e orari mi verrebbe molto più comodo quello in sintetico.
Però poi le mie partite, soprattutto in primavera-estate saranno quasi tutte su terra. Mi troverei male se ho fatto gli allenamenti su sintetico? O va bene lo stesso? Se ce la faccio a liberarmi è assolutamente meglio che faccia le lezioni su terra? Cosa mi consigliate?
Grazie!
Chang
Chang

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 02.06.11
Località : Parma

Torna in alto Andare in basso

Sintetico e terra rossa Empty Re: Sintetico e terra rossa

Messaggio Da marco61 il Sab 08 Ott 2011, 23:25

Quanti anni hai?

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 10986
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 58
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Sintetico e terra rossa Empty Re: Sintetico e terra rossa

Messaggio Da Chang il Sab 08 Ott 2011, 23:33

35. E' importante?!
Chang
Chang

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 02.06.11
Località : Parma

Torna in alto Andare in basso

Sintetico e terra rossa Empty Re: Sintetico e terra rossa

Messaggio Da marco61 il Sab 08 Ott 2011, 23:47

Beh, a 35 anni puoi ben sopportare un ciclo di lezioni sul sintetico. Lo scorso anno io con 2 amici abbiamo giocato col maestro 2 volte a settimana per due mesi sul duro, con esiti devastanti: chi aveva dolore all'anca, chi alla schiena e chi alle ginocchia.
Le lezioni erano a ritmo piuttosto intenso, con spostamenti rapidi e questo lavoro ha messo a dura prova le nostre articolazioni.
Calcola però che io ero il più giovane dei tre, ma comunque tutti dello stesso livello. Questo spiega perchè nei circoli raramente vedi giocatori anziani giocare sul duro, e se ci sono solo campi veloci raramente ci sono anche soci anziani.
Però a 35 anni non dovresti avere troppi problemi, e per quanto riguarda il passaggio dal veloce alla terra non comporta troppi problemi. Sarebbe molto peggio il contrario. Se con gli orari ti trovi meglio, gioca pure sul duro avendo particolare cura nella scelta delle scarpe, che devono essere ben ammortizzate.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 10986
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 58
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Sintetico e terra rossa Empty Re: Sintetico e terra rossa

Messaggio Da Chang il Sab 08 Ott 2011, 23:55

Molte grazie Marco, non avevo proprio pensato al fatto di eventuali problemi fisici del sintetico.
Ho delle nuove scarpe da running con massima ammortizzazione che dovrebbero andare bene. Magari faccio una prova e vedo come mi trovo e semmai passo su terra. Ciao!
Chang
Chang

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 02.06.11
Località : Parma

Torna in alto Andare in basso

Sintetico e terra rossa Empty Re: Sintetico e terra rossa

Messaggio Da marco61 il Dom 09 Ott 2011, 00:31

Le scarpe da running sono specifiche per la corsa e non sono adatte al tennis. Hanno una suola ben ammortizzata, ma non hanno il sostegno laterale del tallone tanto utile negli spostamenti sul campo da tennis.
Provale, ma al primo dubbio non giocarci troppo sopra.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 10986
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 58
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Sintetico e terra rossa Empty Re: Sintetico e terra rossa

Messaggio Da Lupo65 il Dom 09 Ott 2011, 08:36

Aggiungo che sugli hard courts ( o sul duro) le scarpe da corsa ti durano niente - l'abrasione del campo sopratutto nei cambi di direzione di rovinera' la suola in pochissimo tempo.

Lupo65
Lupo65
Moderatore

Messaggi : 5095
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 54
Località : Kinross-shire

Torna in alto Andare in basso

Sintetico e terra rossa Empty Re: Sintetico e terra rossa

Messaggio Da Bertu il Dom 09 Ott 2011, 09:09

Esistono scarpe specifiche per il tennis su superfici dure?
Bertu
Bertu

Messaggi : 3387
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 55
Località : Monaco di Baviera

Torna in alto Andare in basso

Sintetico e terra rossa Empty Re: Sintetico e terra rossa

Messaggio Da PaoloD il Dom 09 Ott 2011, 09:17

Phuket (Righello) ha scritto:Esistono scarpe specifiche per il tennis su superfici dure?

Come ammortizzazione le Asics GR3 o le Chanlleger 8 ,
sono fantastiche.
Ma la durata sul duro. . . è bassa.

Voglio provare la Adidas Barricade consigliate da Stefano Cool

Io gioco durante la settimana minimo 1 ora su terra e 4 sul duro.
PaoloD
PaoloD

Messaggi : 515
Data d'iscrizione : 09.11.10

Torna in alto Andare in basso

Sintetico e terra rossa Empty Re: Sintetico e terra rossa

Messaggio Da Chang il Dom 09 Ott 2011, 09:26

Se le running non vanno bene e si rovinano prima allora meglio di no.
Ma altre scarpe non le voglio prendere per ora.
E le scarpe apposite da calcetto indoor non potrebbero andare bene? Ce le ho quasi nuove perché avevo smesso di giocarci anni fa, mi sa che sono poco o niente ammortizzate, ma cosa cambia col tennis?

Chang
Chang

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 02.06.11
Località : Parma

Torna in alto Andare in basso

Sintetico e terra rossa Empty Re: Sintetico e terra rossa

Messaggio Da marco61 il Dom 09 Ott 2011, 09:42

In effetti è così: le scarpe da running non sono fatte per sostenere grandi carichi laterali e durerebbero pochissimo.
Riguardo al calcetto, una buona scarpa avrà comunque un sistema ammortizzante, anche se non efficace come quello delle scarpe da tennis. La differenza principale è che nel calcetto il tallone è molto meno sollecitato che nel tennis.
Il sistema ammortizzante serve a prevenire talloniti o tendiniti conseguenti all'impatto del piede con una superficie dura.
Ora, se l'intensità dell'allenamento cui dovrai sottometterti non sarà troppo elevata, anche la scarpa da calcetto potrebbe andar bene. Viceversa, se dovrai lavorare sulla corsa e sugli spostamenti, meglio la scarpa da tennis.
In ogni caso, al minimo dolorino prendi provvedimenti e non giocarci sopra.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 10986
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 58
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Sintetico e terra rossa Empty Re: Sintetico e terra rossa

Messaggio Da Chang il Dom 09 Ott 2011, 13:48

OK allora farò un paio di prove con scarpe da tennis e da calcetto e vedo come mi trovo.
Però farò il possibile per giocare più spesso sulla terra, anche perché con le mie scarse condizioni atletiche attuali meglio campi un po' meno veloci Smile
Grazie ancora Marco!
Chang
Chang

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 02.06.11
Località : Parma

Torna in alto Andare in basso

Sintetico e terra rossa Empty Re: Sintetico e terra rossa

Messaggio Da Satrapo il Lun 10 Ott 2011, 00:43

Il mio consiglio è il seguente: se per sintetico intendi l'erbetta che spesso si usa per i campi polivalenti (calcetto - tennis) lascia stare, non ci pensare nemmeno un secondo e fai di tutto per giocare sulla terra.

L'erbetta sabbiata non è una superficie tennistica, va evitata come la peste, non è formativa nè utile. Può andar bene proprio per bambini o principianti assoluti che devono imparare i primissimi rudimenti. Chiaro se è l'unica opzione meglio che non giocare, ma dovrebbe essere solo un ripiego momentaneo.

Se invece per sintetico intendi superfici dure come play-it etc. allora si può fare, ma non utilizzare scarpe che non siano per il tennis, le superfici dure stressano lateralmente le articolazioni molto più della terra, con scarpe da running rischi di spaccarti le caviglie al primo blocco. Quasi tutte le scarpe da tennis in commercio sono "all-surface" e vanno bene per terra e sintetico, tranne qualche modello di punta ma in questo caso trovi indicato se specifiche per terra, erba (naturale) o sintetico.
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Sintetico e terra rossa Empty Re: Sintetico e terra rossa

Messaggio Da Chang il Lun 10 Ott 2011, 07:57

Intendevo sintetico duro, non erbetta sabbiata.
Grazie dei consigli Satrapo!
Chang
Chang

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 02.06.11
Località : Parma

Torna in alto Andare in basso

Sintetico e terra rossa Empty Re: Sintetico e terra rossa

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum