Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 8 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 8 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Esperti di pure drive e vibrazioni
Da correnelvento Oggi alle 16:07

» Sto ancora ballando
Da Chiros Ieri alle 21:58

» CORONAVIRUS
Da muster Ieri alle 21:16

» Lorenzo Musetti
Da muster Ieri alle 21:09

» LA REUNION DI TT DI DOPPIO
Da Simba Dom 23 Feb 2020, 16:59

» Daniil Medvedev
Da scimi65 Sab 22 Feb 2020, 21:14

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Tempesta Sab 22 Feb 2020, 17:12

» Rios (l'antipatico) santo subito
Da Riki66 Sab 22 Feb 2020, 07:25

» Jannik Sinner
Da squalo714 Gio 20 Feb 2020, 20:15

» Quando Roger smettera'?
Da squalo714 Gio 20 Feb 2020, 20:12

» st13 vs Fit
Da st13 Gio 20 Feb 2020, 09:25

» Guardate questo diritto
Da Tempesta Mer 19 Feb 2020, 19:51

» Voi come li chiamereste?
Da Tempesta Mer 19 Feb 2020, 19:48

» TENNIS E DOPING
Da correnelvento Mer 19 Feb 2020, 17:26

» Erba sintetica....
Da Chiros Mar 18 Feb 2020, 08:21

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
chat

Imparare lo step

Andare in basso

Imparare lo step Empty Imparare lo step

Messaggio Da Ospite il Lun 10 Ott 2011, 08:56

Mi piacerebbe imparare lo step; esiste qualche esercizio apposito da fare per impararlo prima e meglio o devo solo impormi di fare il "saltello" un attimo prima che l'avversario impatti la palla?
Grazie!

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Imparare lo step Empty Re: Imparare lo step

Messaggio Da janko60 il Sab 26 Nov 2011, 17:55

g867500 ha scritto:Mi piacerebbe imparare lo step; esiste qualche esercizio apposito da fare per impararlo prima e meglio o devo solo impormi di fare il "saltello" un attimo prima che l'avversario impatti la palla?
Grazie!

Dando x scontato che tu abbia letto tutto sulla teoria e la pratica dell'argomento, in "Lenzuoli e Dintorni" Wink

posso solo linkarti un paio di video, in attesa di risposte autorevoli :

https://www.youtube.com/watch?v=Dyump5ypi9o

https://www.youtube.com/watch?v=_vlvqYiu5gg

https://www.youtube.com/watch?v=MqyuthWNA_I

https://www.youtube.com/watch?v=kdsIFmVfjt0

https://www.youtube.com/watch?v=s6JWu_KmJtc

J
janko60
janko60

Messaggi : 2698
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Torna in alto Andare in basso

Imparare lo step Empty Re: Imparare lo step

Messaggio Da Bertu il Sab 26 Nov 2011, 19:56

Io la dico a modo mio, per come ho capito gli insegnamenti ricevuti.

Il mio maestro mi ha spiegato come fare per effettuare il saltello nella condizione piú semplice, ovvero alla ricezione del servizio.

In pratica, mentre dondoli aspettando il servizio, segui con attenzione i movimenti del battitore e ti "sincronizzi" con quello che sta facendo.
Quando sta per battere, ti prepari facendo un passettino leggermente in avanti seguito da un altro passo che ti stacca dal suolo con entrambi i piedi e che ti permette di atterrare in concomitanza con l'impatto della palla sulla racchetta. Una specie di terzo tempo cestistico molto molto compatto.

Durante il gioco invece, ho ancora altro a cui pensare lol! e per il momento niente spit step controllato.

Ottimo esempio sono le ricezioni di Murray e Federer sulle seconde di servizio.

Se ti capita di vedere il tennis in TV, prova a fare anche tu lo split step quando il giocatore piú lontano impatta la palla. Credo sia un ottimo esercizio mentale.
Bertu
Bertu

Messaggi : 3415
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 54
Località : Monaco di Baviera

Torna in alto Andare in basso

Imparare lo step Empty Re: Imparare lo step

Messaggio Da superjorge il Dom 27 Nov 2011, 15:09

Ciao! Posso portare la mia esperienza? gioco a tennis da poco, un anno appena, ma nei precedenti 16 ho giocato a calcio (strano in Italia vero?); facevo il portiere e ho avuto la fotuna di arrivare a livelli decenti (serie D) anche grazie ad ottimi preparatori.
Lo split step è una cosa che devi assimilare per la funzione importante che ricopre, cioè quella di riposizionare il corpo in una situazione di equilibrio per poi effettuare uno spostamento in qualsiasi direzione (e solo io sò quanti ne ho fatti...).
Importi di fare "un saltello" poco prima che l'avversario colpisca la palla porterà pochi benefici anche perchè ci vuole il timing corretto: farlo troppo presto o troppo tardi è inutile.
Ti faccio un esempio banale, per imparare il timing in allenamento nei momenti in cui non stai colpendo la pallina continua a fare uno skip abbastanza accentuato con le gambe mentre ti riporti in posizione centrale nel campo e non lo finire fino a quando il tuo avversario colpisce (molto brutto da vedere ma le prime volte è importante accentuare i movimenti per memorizzarli), vedrai che in automatico farai uno split step corretto per fermare le gambe e dirigerti verso la pallina che sta tornado.
Man mano che capisci il timing dello split rispetto al colpo del tuo avversario vedrai che lo skip diverrà meno accentuato con il risultato che il tuo corpo sarà sempre con un atteggiamento dinamico con i piedi. In pratica parola d'ordine "MOVIMENTO" resta sempre in movimento con piedi e gambe anche sul posto splitta e parti!!!
superjorge
superjorge

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 37
Località : Latisana (UDINE)

Torna in alto Andare in basso

Imparare lo step Empty Re: Imparare lo step

Messaggio Da albesca il Dom 27 Nov 2011, 18:29

Steppare è molto difficile... imparare da adulti direi che è una impresa notevole, ci vuole una auto disciplina assoluta e la fortuna di qualcuno che ti insegni e ti corregga continuamente.

Io riesco "a sprazzi" a fare qualche colpo con tutta la sequenza giusta .. e mi viene piu' facile se collego lo step al movimento successivo, ovvero, non penso mai soltanto "steppa"... ma penso "steppa e muovi", un "molleggio" sul posto e uno in diagonale per l'avvicinamento sul dritto o per il rovescio...

Pensando allo step in maniera isolata, avevo una sorta di sensazione di staticità in un momento cruciale dello scambio.. che mi mandava completamente fuori tempo mentre con questo "escamotage" ho piu' fiducia in questo movimento.

Comunque, a livello basso c'è anche da aggiungere che il ritmo degli scambi è una continua altalena tra palle tese, palle molli, corte, lunghe... e diventa ancora piu' complicato gestire questa grande varietà di ritmi senza andare fuori tempo.
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Imparare lo step Empty Re: Imparare lo step

Messaggio Da wbtit il Dom 04 Dic 2011, 13:07

superjorge ha scritto:Ciao! Posso portare la mia esperienza? gioco a tennis da poco, un anno appena, ma nei precedenti 16 ho giocato a calcio (strano in Italia vero?); facevo il portiere e ho avuto la fotuna di arrivare a livelli decenti (serie D) anche grazie ad ottimi preparatori.
Lo split step è una cosa che devi assimilare per la funzione importante che ricopre, cioè quella di riposizionare il corpo in una situazione di equilibrio per poi effettuare uno spostamento in qualsiasi direzione (e solo io sò quanti ne ho fatti...).
Importi di fare "un saltello" poco prima che l'avversario colpisca la palla porterà pochi benefici anche perchè ci vuole il timing corretto: farlo troppo presto o troppo tardi è inutile.
Ti faccio un esempio banale, per imparare il timing in allenamento nei momenti in cui non stai colpendo la pallina continua a fare uno skip abbastanza accentuato con le gambe mentre ti riporti in posizione centrale nel campo e non lo finire fino a quando il tuo avversario colpisce (molto brutto da vedere ma le prime volte è importante accentuare i movimenti per memorizzarli), vedrai che in automatico farai uno split step corretto per fermare le gambe e dirigerti verso la pallina che sta tornado.
Man mano che capisci il timing dello split rispetto al colpo del tuo avversario vedrai che lo skip diverrà meno accentuato con il risultato che il tuo corpo sarà sempre con un atteggiamento dinamico con i piedi. In pratica parola d'ordine "MOVIMENTO" resta sempre in movimento con piedi e gambe anche sul posto splitta e parti!!!

Ho letto il tuo post con estrema attenzione e ho provato a metterlo in pratica. Ho cercato di alternare i piedi con un ritmo abbastanza elevato tipo 1-2-3, 1-2-3-step, ecc., ecc., e in effetti lo step viene naturale, come lo start di un gara dei 100 metri, proprio per passare da un equilibrio oscillante ad uno stabile. La faccenda è stata estremamente faticosa e il giorno dopo ho sentito dolori ovunque...
La conclusione che mi sento di dire è che si deve essere ininterrottamente in movimento per steppare e che steppare da fermi sia quasi inutile. E per essere sempre in movimento si deve essere molto allenati, insomma un tunnel a senso unico Imparare lo step 961853
Un'altra cosa curiosa, che non mi spiego, è che tanto più velocemente alterno i piedi (ritmo) mentre sono attesa tanto più sono reattivo in campo. E' normale?



wbtit

Messaggi : 190
Data d'iscrizione : 29.12.10
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Imparare lo step Empty Re: Imparare lo step

Messaggio Da superjorge il Dom 04 Dic 2011, 22:48

Ciao wbtit!
Ripremetto che sono un atleta che porta SOLO la sua esperienza da agonista e forse perfezionista per quanto riguarda la tecnica del mio ex ruolo; sono contento che questo esercizio di partenza abbia dato un risultato effettivo all'uso dello split step Smile avevo comunque detto che lo skip è una forzatura che serve esclusivamente per capire i tempi per effettuare il balzello.
Il ruolo del portiere di calcio per quanto distante al giocatore di tennis ha moltissime fattori comuni. Se fossimo in grado di vedere solamente le gambe di un portiere e di un tennista in azioni di gioco non noteremmo molte differenze: entrambi effettuano il 90% degli spostamenti davanti alla linea del loro corpo e lo fanno passando da una velocità ZERO alla velocità MAX nel breve tempo possibile; entrambi devono ogni volta riposizionarsi al centro della zona da proteggere.
Osservata da questo punto di vista capisci che lo split per effettuare lo scatto è molto importante!
Hai detto una cosa verissima quando affermi che restando in movimento i tempi di reazione per ripartire sono inferiori (e pure lì ci sarebbe da lavorare sui piedi ma lo lasciamo alla prossima lezione ahahaha!) ed è qui che entra in gioco l'importanza anche del movimento di recupero della posizione, rapido o più lento a seconda della lontananza del pallone (calcio) o della parabola della pallina (tennis). Potrei suggerirti di provare ora a lasciare lo skip ed effettuare lo spostamento con passi laterali (solo il primo passo incrociato) con velocità diverse vedrai che ti sembrerà tutto molto più lineare e fluido e avrai anche più tempo di recupero! Facci sapere! Imparare lo step 925962
superjorge
superjorge

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 37
Località : Latisana (UDINE)

Torna in alto Andare in basso

Imparare lo step Empty Re: Imparare lo step

Messaggio Da wbtit il Dom 04 Dic 2011, 23:30

Premesso che sono ad un livello tecnico e atletico terribilmente basso mi sembra di capire che il legame che esiste tra skip e step viene trasferito negli spostamenti in campo in modo che il gioco di gambe debba essere per passi, equiparabile ad uno skip dilatato nello spazio e nel tempo, proprio per predisporre gli arti ad un movimento ritmico interrompibile in qualunque momento in uno step.

Molto complesso, proverò.

wbtit

Messaggi : 190
Data d'iscrizione : 29.12.10
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Imparare lo step Empty Re: Imparare lo step

Messaggio Da wbtit il Mer 07 Dic 2011, 20:00

Test in doppio.
Ho fatto due tipi di prove durante la settimanale partita di club.
Nella prima ho cercato di mantenere le gambe in movimento saltellando sul posto alternativamente da un piede all'altro a varie velocità ma l'esito è stato sempre pessimo: tanta fatica e sempre in ritardo in tutto.
Quando ho provato a mantenere le gambe in ritmo muovendomi avanti e indietro nella mia metà campo, cercando una distanza "costante" dal mio avversario di riferimento è cambiato tutto: meno fatica, reattivo nei cambi di direzione, split step "spontaneo", addirittura sono riuscito a fare delle voleé. Ora però sono a pezzi dai capelli alle unghie dei piedi...
Il mio compagno di squadra alla fine mi ha fatto i complimenti dicendomi qualcosa che suona come: stasera non hai giocato da cu#o come al solito, bravo.

Se in doppio è facile fare i bulli in singolo la musica cambia. Spesso da entrambi i lati si giocano colpi da letargo per cui si recupera abbastanza in fretta la posizione di centro con il rischio di subire un tempo di attesa che mi costringa a saltellare sul posto.
Che fare?

wbtit

Messaggi : 190
Data d'iscrizione : 29.12.10
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Imparare lo step Empty Re: Imparare lo step

Messaggio Da superjorge il Gio 08 Dic 2011, 22:01

wbtit ha scritto:
Se in doppio è facile fare i bulli in singolo la musica cambia. Spesso da entrambi i lati si giocano colpi da letargo per cui si recupera abbastanza in fretta la posizione di centro con il rischio di subire un tempo di attesa che mi costringa a saltellare sul posto.
Che fare?

Lo split parte sempre allo stesso tempo...ed il riferimento è il colpo dell'avversario; c'è poco da fare credo nel tempo di attesa! Una volta raggiunta la posizione di centro campo se hai molto tempo potresti addirittura cercare di anticipare i colpi del tuo avversario. Credo comunque che lo split abbia molto più significato quando il ritmo di gioco sia ad un giusto livello con la propria preparazione atletica, cercando di tenersi il più possibile al limite di ciò che possiamo fare in quel momento!
superjorge
superjorge

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 27.11.11
Età : 37
Località : Latisana (UDINE)

Torna in alto Andare in basso

Imparare lo step Empty Re: Imparare lo step

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum