Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 3 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 3 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da correnelvento Oggi alle 06:15

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Attila17 Ieri alle 18:02

» Una bella intervista a Wilander
Da correnelvento Ieri alle 16:03

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impresa impossibile
Da Riki66 Sab 04 Lug 2020, 08:15

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

turborovescio con esitazione iniziale

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Andare in basso

turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 Empty Re: turborovescio con esitazione iniziale

Messaggio Da picchio000 il Mar 18 Mag 2010, 10:47

l'altra volta ho fatto la stessa cosa con l'immagine del mio dritto e ha funzionato!!!

Non riesco ad hostare l'immagine, mi dice che la pagina web non è disponibile!!!

turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 106988

Ps: sono entrato come utente anonimo e l'immagine la vedo!!
picchio000
picchio000

Messaggi : 849
Data d'iscrizione : 26.01.10
Età : 44

http://www.liveinadream.com

Torna in alto Andare in basso

turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 Empty Re: turborovescio con esitazione iniziale

Messaggio Da albesca il Mar 18 Mag 2010, 11:33

Picchio, ecco la tua foto. Esecuzione esemplare a prima vista .. peccato non si vedano le gambe, ma non essendo tu la Sharapova, supereremo facilmente questo momentaneo sconforto... Smile

turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 Rovesc10
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 Empty Re: turborovescio con esitazione iniziale

Messaggio Da patillo il Mar 18 Mag 2010, 11:36

Bellaaaa...........la DNX9!!....albe lascia stare il polso!.....ecco la tua prossima arma letale!!! Volkl DNX9!!!...impara da Picchiooooo!!....hihihih
patillo
patillo

Messaggi : 1301
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 47
Località : Besate - MI

Torna in alto Andare in basso

turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 Empty Re: turborovescio con esitazione iniziale

Messaggio Da picchio000 il Mar 18 Mag 2010, 11:41

albesca ha scritto:Picchio, ecco la tua foto. Esecuzione esemplare a prima vista .. peccato non si vedano le gambe, ma non essendo tu la Sharapova, supereremo facilmente questo momentaneo sconforto... Smile


bhe ma si parlava di polso...se volevi vedere delle belle gambe di certo non postavo la mia foto tongue
picchio000
picchio000

Messaggi : 849
Data d'iscrizione : 26.01.10
Età : 44

http://www.liveinadream.com

Torna in alto Andare in basso

turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 Empty Re: turborovescio con esitazione iniziale

Messaggio Da picchio000 il Mar 18 Mag 2010, 11:42

patillo ha scritto:Bellaaaa...........la DNX9!!....albe lascia stare il polso!.....ecco la tua prossima arma letale!!! Volkl DNX9!!!...impara da Picchiooooo!!....hihihih

Gran bella racca, e te lo dice uno che ha mollato ( a malincuore ehhh) le rds002 tour per questo cannoncino!!!! turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 768460
picchio000
picchio000

Messaggi : 849
Data d'iscrizione : 26.01.10
Età : 44

http://www.liveinadream.com

Torna in alto Andare in basso

turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 Empty Re: turborovescio con esitazione iniziale

Messaggio Da Ospite il Mar 18 Mag 2010, 11:45

C'é poca compensazione col braccio arretrato, si vede la tendenza alla rotazione del busto, per il resto é ok

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 Empty Re: turborovescio con esitazione iniziale

Messaggio Da patillo il Mar 18 Mag 2010, 11:48

wik...leggo i tuoi commenti tecnici e mi spavento da solo sul divano!....io ho visto solo una bella dnx9......mah!....boh!.....dooooh!...
patillo
patillo

Messaggi : 1301
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 47
Località : Besate - MI

Torna in alto Andare in basso

turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 Empty Re: turborovescio con esitazione iniziale

Messaggio Da Ospite il Mar 18 Mag 2010, 11:56

Pat,
la posizione del busto é piuttosto girata verso la rete, ok ci stá perché dipende da dove vuole tirare e come é arrivato sulla palla, ma
con una posizione di quel tipo il braccio dietro stá tirando alla morte per non far partire il busto in rotazione, invece é lí basso a semiriposo.
Se la posizione fosse piú di spalla verso la rete andrebbe bene, ma con la spalla giá cosí aperta no, il braccio sinistro dovrebbe essere in piena attivitá, piú alto perché da basso ha un lavoro molto limitato

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 Empty Re: turborovescio con esitazione iniziale

Messaggio Da picchio000 il Mar 18 Mag 2010, 12:04

Wik forse la foto inganna, nel senso che l'ho tagliata e si perde un pò l'orientamento , ho ricontrollato la foto originale e la mia spalla destra è perpendicolare alla line di fondo.

Credo che l'unico errore che non commetto è andare in rotazione con il busto con il rovescio.....almeno spero!!! Rolling Eyes
picchio000
picchio000

Messaggi : 849
Data d'iscrizione : 26.01.10
Età : 44

http://www.liveinadream.com

Torna in alto Andare in basso

turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 Empty rovescio....

Messaggio Da patillo il Mar 18 Mag 2010, 13:08

Non so se sia esattamente pertinente al post originale del Saggio......ma ci provo....a me piace molto come video-istruzione!!

patillo
patillo

Messaggi : 1301
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 47
Località : Besate - MI

Torna in alto Andare in basso

turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 Empty Re: turborovescio con esitazione iniziale

Messaggio Da Ospite il Mar 18 Mag 2010, 13:11






Una cosa che ho particolarmente curato é stata la posizione di presa della racchetta in attesa.
Mano sinistra ben al bilanciamento, guai a tenerla sull'impugnatura o poco piú su. Questo perché sará il braccio sinistro a dirigere tutte le operazioni. Dire che il rovescio monomane é un colpo gestito quasi per intero dal braccio sinistro non e sbagliato.
La mano sinistra bassa fa cadere troppo peso sulla testa della racchetta, questo non consente di dirigere con precisione il suo movimento.
Quanto dipende dalla personalizzazione del colpo, io non la tengo troppo alta perché ho le dita corte e una posizione leggermente sotto il bilanciamento mi consente di avere piú escursione e velocitá del cambio, se vi andate a vedere le foto che ho postato vedrete tutte posizioni ben alte, tutte al bilanciamneto.

La posizione di partenza é molto, molto importante, cambiare anche un centimetro qualcosa significa a volte cambiare completamente la sensazione del colpo.
Mano destra dove ? Qui ognuno si puó sbizzarrire a gusto personale, posizione neutra, eastern di dritto, semiwestern di dritto, i cinquantenni li vedi a volte in eastern di rovescio.
Quello che per me era importante era trovare un buon rovescio prtendo alla eastern di dritto, quella é la mi posizione base, la posizione base che mi consente di tirare il MIO dritto. Non é stato facile perché come ho scritto nel primo post ho difficoltá a girare e trovare la giusta impugnatura quando l'escursione é lunga.
Ci ho perso davvero molto tempo sicuro che la partenza giusta significa successo o insuccesso.

Inizialmente ho cominciato dalla continental, credo d'aver provato il cambio almeno su 10.000 palle, poi quando mi son sentito sicuro e ho scoperto il piccolo segreto di tenermi largo invece di stringermi subito verso la posizione a racchetta alta ho cominciato a provare la partenza da eastern di dritto, pian piano ha funzionato.
La posizione a partenza neutra l'ho peró mantenuta in risposta al servizio, aiuta un po' visto che il rovescio coperto ad una mano é uno dei colpi piú difficili da eseguire.

Ed ora passiamo al cambio vero e proprio.
Che impugnatura usare ?
La eastern di rovescio é di gran lunga la piú usata, per intenderci é quella dove mettendo la racchetta perpendicolare al terreno la nocca dell'indice finisce sull'angolo alto destro dell'impugnatura.
La semiwestern é quella dove la nocca finisce sull'angola sinistro. La western da quello che ho capito non esiste, nel senso che western e semiwestern sono la stessa impugnatura chiamata con due nomi differenti a seconda delle scuole.
A parte la denominazione che é solo mettersi d'accordo sui termini, la SW consente maggior rotazione spontanea dello swing, chiede peró una perfetta gestione del piegamento delle ginocchia, la E tira piú piatto, rende meglio se non sei a tutto braccio ed il cambio é ben piú semplice.
Alla fine le ho scelte entrambe turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 786556 , non ne uso solo un tipo, ma le uso entrambe a seconda di cosa mi arriva e di cosa voglio tirare. A permetterselo peró la SW é una gran impugnatura eh, robbbbbbba da palati fini e colpi da miracoli.

Si cambia girando la mano sinistra e spostando la mano destra a mo' di accelleratore di moto. Quella posizione che Albesca citava vá presa subito. Favorisce il cambio e consente di prendere l'impugna corretta che ci servirá per lo swing fin dall'inizio salvo microaggiustamenti se non la sentiamo a posto quando saremo a fine apertura con racchetta alta.
A questo punto si vá TIRANDO CON IL BRACCIO SINISTRO alla posizione di fine apertura.
Nei tre video postati potete trovare conferma di quanto scritto.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 Empty Re: turborovescio con esitazione iniziale

Messaggio Da albesca il Mer 19 Mag 2010, 13:26

Ho zoomato il cambio impugnatura della Henin, da qui si puo' vedere meglio dove tiene la racchetta con la sinistra, ed il modo in cui Justine allontana opportunamente le braccia dal corpo per permettere il corretto posizionamento del polso della mano destra e completare cosi la presa per il rovescio.

albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 Empty Re: turborovescio con esitazione iniziale

Messaggio Da Ospite il Mer 19 Mag 2010, 13:29

Bene, siamo al dunque.
Il dunque é la posizione spartiacque di cui parlavo inizialmente.
Abbiamo aperto e da quanto bene abbiamo aperto il risultato sará buono o meno.
Da qui in poi comincia a lavorare il braccio destro, facciamo cadere la racchetta, la racchetta letteralmente cade, é la testa della racchetta a cadere sotto la palla accompagnata dalla mano sinistra che ancora la tiene.
La mano sinistra funge da mirino, dice quanto andremo giú e lascia la racchetta poco prima della sparata in avanti del braccio destro.
Federer secondo 8 Haas secondo 10 Henin secondo 41, andatevi a vedere questa posizione fondamentale, testa della racchetta sotto la palla, punta della rachetta bassa, mano sinistra che ha accompagnato la caduta, peso del corpo che inizia a far leva sul piede destro per spostarsi in avanti.
Tutto é carico e pronto a lanciare il braccio in avanti, questa é la vera posizione chiave.
Quanto si vá sotto la palla saremo noi a deciderlo, la scelta che ho effettuato io é "abbastanza" proprio perché voglio uno swing autotoppante.
Tutto é pronto e si lancia il braccio in avanti e verso l'alto accompagnato dalla spinta in avanti e in alto dei pesi che abbiamo caricato flettendoci.

Come si lancia il braccio ? E qui fate attenzione perché avviene l'errore classico del principiante.
Il braccio si lancia seguendo una linea quasi retta che passa col gomito vicino al corpo, non é una rotazione.
Per farne un'immagine, é come se si dovesse stendere sciolinasugli sci, piallare una tavola che é alla nostra sinistra, lanciare una birra sul lungo bancone di un pub. Polso a 90 gradi e spinta in avanti a spalla bassa.
L'erorre piú classico é tenere polso a 180 e colpire come se si dovesse dare uno schiaffo a qualcuno col dorso della mano, spazzare via gli oggetti di una tavola da sinistra verso destra, aprire la pagina di un libro partendo dalla fine.
Il risultato di questo errore é colpire arretrato perché la nostra é una rotazione e non una spinta, il nostro gomito si allarga, perderemo ogni controllo e siamo sulla retta via per una visita dall'ortopedico.

Il risultato invece della corretta spinta é un punto d'impatto ben avanzato, é una spinta non una rotazione
turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 03

Cosa faranno i nostri piedi nel frattempo ?
restano lí !!!
Vietato aprire il sinistro verso sinistra perché la linea di tiro dev'essere mantenuta. Questo passaggio é molto importante perché si deve impedire al busto di ruotare e mi ha portato via un bel po' di tempo perché il mio rovescio naturale é bimane. Se necessario si compensa anche col braccio sininistro che fá da bilancere aprendosi in senso contrario.
Federer secondo 10 henin secondo 43, ma Haas in questo caso non é esplicativo, non fa l'errore ma quasi, vediamo che combina :
Tutto ok fino al secondo 15, ma al secondo 17 é ruotato, ha aperto al contrario degli altri due il piede sinistro. Al secondo 16 peró si vede abbastanza chiaramente che ha finito il colpo e la posizione é ancora in linea perpendicolare alla rete e questa é la cosa piú importante, non aprirsi durante il colpo, non ruotare busto per dare impulso che causa l'errore del piede. In questo caso Haas ha dato una piccola compensazione a volte necessaria perché non siamo proprio perfetti sulla palla e quel suo aprirsi molto ne é il risultato si, ma si é aperto repentinamente ed esageratamente proprio perché in volo ha tentato di autocorreggersi ed é ricaduto in maniera esageratamente sbagliata.
La compensazione é a volte necessaria, non siamo macchine, ma dev'essere rara e limitata, dobbiamo sapere che il movimento non é corretto e diventa un grave errore se lo ripetiamo sistematicamente.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 Empty Re: turborovescio con esitazione iniziale

Messaggio Da Ospite il Mer 19 Mag 2010, 13:30

albesca ha scritto:
Ho zoomato il cambio impugnatura della Henin, da qui si puo' vedere meglio dove tiene la racchetta con la sinistra
bravo Albe

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 Empty Re: turborovescio con esitazione iniziale

Messaggio Da picchio000 il Mer 19 Mag 2010, 14:38

posso andare un pò OT.....la Henin non è una bellissima donna....anzi.....ma quando tira il rovescio....lo possò dì che m'attizza na cifra?!?!!?!?!?
picchio000
picchio000

Messaggi : 849
Data d'iscrizione : 26.01.10
Età : 44

http://www.liveinadream.com

Torna in alto Andare in basso

turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 Empty Re: turborovescio con esitazione iniziale

Messaggio Da Ospite il Mer 19 Mag 2010, 14:55

ha due gran gambe

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 Empty Re: turborovescio con esitazione iniziale

Messaggio Da picchio000 il Mer 19 Mag 2010, 14:58

ma magari avrà pure un bel sederino.....ma miseria il resto non è certo da top ten....resta il fatto che per come gioca il rovescio ci passerei volentieri una notte di sexo sfrenato.....poi tocca vedè se va bene pure a lei turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 420441
picchio000
picchio000

Messaggi : 849
Data d'iscrizione : 26.01.10
Età : 44

http://www.liveinadream.com

Torna in alto Andare in basso

turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 Empty Re: turborovescio con esitazione iniziale

Messaggio Da Ospite il Mer 19 Mag 2010, 14:59

turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 02_justine_henin_backhand


é un classico rovescio in western, uno dei piú belli mai visti
in questa foto si vede bene il punto chiave dello swing in western

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 Empty Re: turborovescio con esitazione iniziale

Messaggio Da albesca il Mer 19 Mag 2010, 20:18

Compreso dopo averlo riletto una ventina di volta che la linea di riferimento dei piedi è piuttosto personale purchè entro opportuni "paletti"..., e che invece è una regola far convergere leggermente piu' verso la rete il piede avanzato, ho notato un movimento che ricorre in tutti i video che abbiamo fin qui osservato.

Nella fase di preparazione allo swing, cioè dalla fine apertura con racchetta alta a quando la testa della racchetta cade fino al punto piu' basso guidata dalla mano sinistra, c'è una rotazione del bacino di breve escursione, molto simile all'anticipo d'anca che si osserva nel dritto, che poi improvvisamente si "congela" non appena parte il braccio in avanti per lo swing. L'impressione da osservatore inesperto è che sia un movimento importante a livello di coordinazione tra gambe e braccio.

Si puo' aggiungere a riguardo ?
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 Empty Re: turborovescio con esitazione iniziale

Messaggio Da Ospite il Mer 19 Mag 2010, 20:25

no,
sicuramente è un effetto dovuto alla messa in moto di qualche altro movimento, domani dò un'occhiata e vedo da cosa è provocato

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 Empty Re: turborovescio con esitazione iniziale

Messaggio Da albesca il Mer 19 Mag 2010, 20:27

wik ha scritto:no, sicuramente è un effetto dovuto alla messa in moto di qualche altro movimento, domani dò un'occhiata e vedo da cosa è provocato

Grazie.
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 Empty Re: turborovescio con esitazione iniziale

Messaggio Da Satrapo il Gio 20 Mag 2010, 00:28

picchio000 ha scritto:posso andare un pò OT.....la Henin non è una bellissima donna....anzi.....ma quando tira il rovescio....lo possò dì che m'attizza na cifra?!?!!?!?!?

Premesso che tecnicamente la Henin non si discute perchè possiede una tecnica meravigliosa, come chi mi conosce ben sa non la sopporto proprio perchè la ritengo autrice di uno dei gesti più antisportivi che si siano mai visti su un campo da tennis. (Intendiamoci parliamo di tennis, un gesto simile al in un campo di calcio sarebbe ancora cosiderato nei limiti del fair-play! turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 786556 )

Il fattaccio avvenne in una semifinale del Roland Garros contro Serenona Williams. In pratica Serena andò a servire ma la Henin alzò la mano dichiarandosi non pronta a ricevere. Come si vide chiaramente in tv in maniera inequivocabile Justine alzò la mano dichiarandosi non pronta e la prima di Serena morì in rete. Ovviamente la Williams si apprestò a servire nuovamente la prima perchè aveva chiaramente visto il gesto della Henin e si meravigliò del fatto che il giudice di sedia non chiamasse il "first service" tanto che glielo fece notare spiegandogli l'accaduto dicendo appunto che la Henin aveva alzato la mano per ritardare la ripresa del gioco e che quindi da regolamento avrebbe avuto diritto a ripetere la prima. Purtroppo il giudice non stava guardando la Henin durante il servizio e quindi non aveva notato la sua mano alzata, pertanto sentite le ragioni di Serena si rivolse a Justine per avere conferma del fatto che si fosse dichiarata non pronta a ricevere ma la Henin negò il tutto vergognosamente e non concesse alla sua rivale il primo servizio.

Ora premesso che il danno reale fu minimo perchè specie in campo femminile non poter ripetere una prima di servizio nell'economia di un match non è certo fondamentale anche perchè la situazione di punteggio non era particolarmente delicata, ritengo il gesto della Henin deprecabile, antisportivo e assolutamente estraneo allo sport in generale e in particolare al tennis sport nobile per eccellenza dove spesso abbiamo assistito a comportamenti di assoluta correttezza quando anche a fronte di chiamate errate dei giudici sono i giocatori stessi a dare la palla buona all'avversario. (Per la verità le donne in questo senso non brillano per entusiastico fair-play, mai visto una donna dare una palla buona a fronte di una chiamata vantaggiosa! turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 786556 )

Quindi anche se tecnicamente ammiro la Henin, in termini di correttezza e sportività la ritengo un esempio NEGATIVO. E se tifi per la Henin Picchio da oggi in poi tu e tutti i Justiniani in tabellone pescherete sempre il peggior "ladrone di punti" che vi possa capitare che di tanto in tanto alzerà la mano prima che voi serviate e poi negherà il tutto costringendovi a servire una seconda. Ecco ho lanciato l'anatema!! turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 786556
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 Empty Re: turborovescio con esitazione iniziale

Messaggio Da Filippo il Gio 20 Mag 2010, 09:17

Non sapevo di sta cosa.
Non mi stava simpatica prima, adesso lo fa ancor di meno.
Filippo
Filippo

Messaggi : 764
Data d'iscrizione : 22.12.09
Località : esattamente qui, nel fiviggì

Torna in alto Andare in basso

turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 Empty Re: turborovescio con esitazione iniziale

Messaggio Da picchio000 il Gio 20 Mag 2010, 09:58

Satrapo ha scritto:
E se tifi per la Henin Picchio da oggi in poi tu e tutti i Justiniani in tabellone pescherete sempre il peggior "ladrone di punti" che vi possa capitare che di tanto in tanto alzerà la mano prima che voi serviate e poi negherà il tutto costringendovi a servire una seconda. Ecco ho lanciato l'anatema!! turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 786556

Don't worry coach....h già pagato dazio tempo fà, pescando un signore che arsenio lupin in confronto è una suora benedettina, peccato che all'epoca non avevo mezzi tecnici per fargli andare di traverso le chiamate "furbette" (con tanto di giudice arbitro in campo)....persi cmq 6/4 al terzo turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 106988

Per il gesto della Henin....stendiamo un velo pietoso, non lo sapevo......cmq come detto la Henin mi piace "tecnicamente" parlando, poi se vince o perde un match...non è che mi strappo i capelli, in genere non lo faccio per nessun giocatore, proprio perchè seguo il tennis da "amante" di questo sport e non da tifoso!!!! turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 786556
picchio000
picchio000

Messaggi : 849
Data d'iscrizione : 26.01.10
Età : 44

http://www.liveinadream.com

Torna in alto Andare in basso

turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 Empty Re: turborovescio con esitazione iniziale

Messaggio Da Ospite il Gio 20 Mag 2010, 12:12

Apriamo l'ultimo capitolo, riferimenti personali, argomento delicato.

Discostarsi dalla tecnica fondamentale di base é da evitare, nel tennis moderno quasi ogni aspetto biomeccanico é studiato e catalogato. Ció non toglie che ognuno ha un suo modo di interpretare il tennis, il dritto di Nadal non é lo stesso di Federer, ma i principi su cui si basa un dritto entrambi li rispettano e hanno due dritti tremendamente efficaci.
Detto ció che é di dovere, sempre mantendendo fede al sacro verbo della biomeccanica, personalizzare e avere dei propri riferimenti é lecito.
Alla fine del mio lavoro di pulizia approfittando del tempo concessomi dall'infortunio in cui ho pezzo per pezzo studiato e aggiustato ogni fase mi sono accorto che qualcosa non funzionava ancora, eppure tutto era a regola, nessun difetto saliente se non il trovarmi a volte con la palla addosso per eccessivo pensamento, fai questo, fai quell'altro ecc. ecc. Ma ancora non ero soddisfatto. Che mancava ?
Il pensiero é finito sul "ma io che riferimenti ho?", ovvero cosa manca per far diventare questo rovescio il mio rovescio ? Mi sono messo a cercare allora quello che piú mi é consono.
Questo lavoro vá fatto a fine tecnica assimilata per evitare che le personalizzazioni siano errori e comunque vanno limitate al massimo, meno ce n'é meglio é. Il che poi corrisponde quasi ad avere "il proprio stile", non é del tutto vero perché per stile si intendono molte cose, ma diciamo che ci puó stare.

turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 01_justine_henin_backhandturborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 Richard-gasquet-backhand-01

Stessa distanza di palla, due rovesci fra i piú belli mai visti al mondo, tecnica di base mantenuta, ma due posizioni personali differenti. Il polso destro di Gasquet é a livello della testa, quello della henin é al petto, gomito sinistro di Gasquet dietro la testa, gomito della Henin ben caricato dietro. Chi dei due sbaglia ? Nessuno ovviamente visto i risultati, ma questo significa personalizzare, trovare i propri riferimenti.

Prima di iniziare mi ero preso come riferimento Kolhschreiber e per l'efficacia e perché mi sembrava il piú adattabile a me, ma alla fine di tutto il lavoro mi sono accorto che i miei riferimenti erano paragonabili a quelli della Henin.



Due cose in particolare a forza di provare ho preso da Henin e ho tolto da Kholi.
Una partenza dalla posizione di attesa e al cambio ben arrotondata, rotondeggiando e non spigolando alla Kholi il tirare verso la fine apertura. Anche sulla posizione a racchetta alta ho bisogno di sentire questa rotonditá e non una spigolosa ripartenza disegnando cosí in apertura una morbida S.
La seconda un dover sentire la spalla destra ben tirata, molto caricata come nella foto sopra senza peró proprio come nella foto cosí facendo alzare troppo il polso destro.

Il mio rovescio é cosí completato anche se non mi fido ancora ad usarlo in partite tirate, ma tenendolo lí ben caldo allenandolo e giocandolo contro gli scarsi acuti e cronici, il braccio non é ancora completamente a posto e non vorrei mai stirarmi di nuovo, nel frattempo lo slice funge da rovescio ufficiale.
Finisce qui anche la descrizione del lavoro svolto sperando vi sia stata utile, domande e chiarimenti sono ben accetti.


Ultima modifica di wik il Mer 26 Mag 2010, 20:14, modificato 2 volte

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

turborovescio con esitazione iniziale - Pagina 2 Empty Re: turborovescio con esitazione iniziale

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum