Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 9 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 9 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 116 il Mar 29 Dic 2020, 06:45
Ultimi argomenti attivi
» Master 1000 a Roma
Da muster Oggi alle 23:06

» Lorenzo Musetti
Da Tempesta Oggi alle 19:32

» Camila Giorgi
Da nw-t Oggi alle 14:57

» Cosa ne pensate?
Da Matteo1970 Oggi alle 10:54

» Un buon torneo
Da Giovanni62 Ieri alle 10:32

» Bill Tilden
Da max1970 Mar 11 Mag 2021, 22:01

» 28 aces in due set, considerazioni
Da Incompetennis Mar 11 Mag 2021, 20:14

» Gambali, polpacciere
Da gabr179 Mar 11 Mag 2021, 15:01

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da max1970 Lun 10 Mag 2021, 20:24

» Slinger Bag - trolley lanciapalle
Da gabr179 Lun 10 Mag 2021, 18:35

» Berrettini
Da veterano Lun 10 Mag 2021, 16:25

» Pince Phantom 107G
Da Incompetennis Sab 08 Mag 2021, 14:33


Recensione Protennis 480i

Andare in basso

protennis - Recensione Protennis 480i Empty Recensione Protennis 480i

Messaggio Da Aerogel Ven 21 Ott 2011, 01:25

Finalmente dopo oltre un mese di lavoro trovo due minuti per abbozzare una recensione della macchina in oggetto: la Protennis 480i (alias Gamma x-els Wink ).

Carro rotante: secondo me molto buono (vedere anche la recensione di Bradipo sul primo carro della sua 590i, tanto è uguale). La solidità/qualità costruttiva è a buon livello, anche se una delle due pinze andava leggermente regolata e il piatto ha necessitato di una bella pulita/lubrificata per evitare fastidiosi impuntamenti. Dopo il trattamento la situazione è cambiata e si lavora alla grandissima.
A tal proposito voglio però spendere due nostalgiche parole di elogio per la mia tyger string eco45 (che ho usato di recente per un'emergenza mentre mancava la corrente) i cui binari non hanno mai avuto bisogno di essere lubrificati per garantire un'ottima scorrevolezza. Grande Tyger resti sempre nel mio cuore... protennis - Recensione Protennis 480i 87822
Il sistema di blocco racchhetta ha molte regolazioni e il telaio rimane ben fermo. Io ho apprezzato in particolare la possibilità di regolare a piacimento l'inclinazione dei morsetti laterali in modo che aderiscano sempre perfettamente al telaio.
L'aspetto negativo è la lentezza del processo di fissaggio della racchetta, in particolare è quasi inaccettabile che le due torri debbano essere mosse con l'ausilio di una specifica chiave a brugola. Presso Gamma (e Tennispro.........) è già disponibile l'aggiornamento che consente di muovere le torri con una manopola. Diego Naccari me lo ha accennato ma c'era ancora da aspettare un bel po', quindi ho rinunciato.
Sulle pinze invece niente da dire, lavorano a mio avviso molto bene: provate con budello naturale, multi delicati, scivolosi ecc... e non ho mai avuto problemi né di scivolamento né di ghosting cheers

Sistema di trazione: trattasi di trazione circolare, ma comunque dotata di un effettivo sistema elettronico di rilevamento del carico. La macchina è arrivata ben tarata ed è molto precisa/costante nel tiraggio.
Gli aspetti negativi della trazione circolare in generale penso siano noti. Posso però dire che la mia principale preoccupazione di segnare le corde si è rivelata quasi del tutto infondata. Quasi del tutto nel senso che lavorando alla velocità di trazione massima (ne sono disponibili tre) si rischia di segnare la corda (direi più che altro i mono e il budello). Io quindi ho di fatto rinunciato a questa opzione.
Alle velocità slow (che uso di solito) e medium (che uso quando vado di corsa), per contro, non ho mai riscontrato problemi.
Un aspetto negativo della trazione circolare cui non avevo mai pensato, però, è che è necessaria più corda del normale per fare tutto il giro dele rotore e bloccare: se non si vuole ricorrere alla Starting Clamp come ponte occorre quindi tagliare una 30ina di cm di corda in più. Questo è molto fastidioso quando te ne dimentichi o quando non hai abbastanza corda e devi andare di fretta Evil or Very Mad
Per il resto, il sistema funziona alla grande ed è molto comodo. Rispetto al contrappeso il passo in avanti è stato davvero notevole, soprattutto sulle orizzontali, dove avere le mani libere fa una differenza abissale.
Ci sono poi varie funzioni (comodo il tasto knot che tira il 10%) che non ho approfondito, anche per mancanza di tempo.

In conclusione il rapporto qualità/prezzo mi sembra buono. Si tratta di una buona macchina di livello intermedio per chi vuole una vera elettronica ad un prezzo umano. Con la consapevolezza che qualche compromesso lo si deve accettare. Io direi che in questo caso si rinuncia alla trazione lineare e alla snellezza di un carro professionale e si ottiene però una macchina solida e precisa che quello che fa lo fa benone.
La mia opinione è che, in ambito protennis, il passo successivo sia direttamente la 590i con il carro evoluto: vista la buona qualità del sistema di trazione circolare, il solo fatto che la 580i sia lineare non giustifica oltre 1200 euro di differenza. A quel punto meglio fare uno sforzo in più e prendere anche il carro professionale Wink
Aerogel
Aerogel

Messaggi : 405
Data d'iscrizione : 03.05.11
Località : Roma - Gaeta

Torna in alto Andare in basso

protennis - Recensione Protennis 480i Empty Re: Recensione Protennis 480i

Messaggio Da cobrama Ven 21 Ott 2011, 09:33

si il carro professionale dovrebbe essere molto meglio non solo per il fissaggio.
a proposito ma carri professionali a prezzi umani su cui mettere il buon Wise dove potrei reperirli ? lo vendono a parte quello della 590i se si quanto viene ?
cobrama
cobrama

Messaggi : 2260
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 54
Località : toscana

Torna in alto Andare in basso

protennis - Recensione Protennis 480i Empty Re: Recensione Protennis 480i

Messaggio Da Aerogel Ven 21 Ott 2011, 09:56

Gamma vende gli upgrade a parte e penso che, da clienti, si possa provare a chiedere anche a Protennis, ma per il resto non saprei Wink


TennisTest.it
Aerogel
Aerogel

Messaggi : 405
Data d'iscrizione : 03.05.11
Località : Roma - Gaeta

Torna in alto Andare in basso

protennis - Recensione Protennis 480i Empty Re: Recensione Protennis 480i

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.