Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 5 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 5 Ospiti :: 3 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 116 il Mar 29 Dic 2020, 06:45
Ultimi argomenti attivi
» Analisi di una (rara) vittoria.
Da veterano Oggi alle 00:08

» Giocatori di padel ne abbiamo?
Da veterano Ieri alle 23:52

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da max1970 Ieri alle 23:20

» Jannik Sinner
Da nw-t Ieri alle 22:27

» Montecarlo master 1000
Da spalama Ieri alle 17:22

» Lorenzo Musetti
Da max1970 Ieri alle 17:18

» Fidarsi o non fidarsi !!!!
Da paoletto Dom 11 Apr 2021, 19:03

» Giovani stranieri
Da Matusa Dom 11 Apr 2021, 10:52

» Palle (da tennis)
Da squalo714 Ven 09 Apr 2021, 20:27

» Spalama e Giovanni: allenamento con 2.1
Da spalama Ven 09 Apr 2021, 13:54

» anabolizzanti in Italia
Da Riki66 Gio 08 Apr 2021, 21:46

» Con che racchetta state giocando?
Da giascuccio Gio 08 Apr 2021, 21:26


Incordatrice...da lavoro

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

incordatrice - Incordatrice...da lavoro Empty Incordatrice...da lavoro

Messaggio Da Luc Sab 29 Ott 2011, 02:30

Salve a tutti. Non posso che iniziare facendo i complimenti a voi del forum. Vi seguo da un po’ di tempo, sempre con interesse, ed è un po' anche colpa vostra se mi trovo nella situazione che vi descrivo.
Da alcuni anni mi capita occasionalmente di incordare racchette presso il circolo in cui gioco a tennis, a Roma, usando una granitica babolat di 6 o 7 anni fa’, un mostro da due o tre metri cubi. In tutto avrò incordato un centinaio di racchette, ma in modo discontinuo, non ho grande esperienza, sono ancora lento e su certi punti incerto, ma alla fine il risultato mi è sempre parso dignitoso.
Vengo alla questione. Mi hanno proposto ormai da tempo di incordare per un paio di grossi circoli della mia città. Il lavoro lo dovrei fare da casa, e avrei un volume di circa 1000 racchette l’anno, forse di più (a 5 euro ciascuna, forse un po' poco...).
Ho nicchiato per tanto tempo perché indeciso, sino a quando curiosando ho incontrato questo forum…e influenzato dal vostro entusiasmo mi sono deciso: lo faccio! Devo quindi comprare una macchina, quale? Spesa massima che posso affrontare 3000 euro o poco più (600 racchette prima di ripagarla... incordatrice - Incordatrice...da lavoro 961853 ).
Vi illustro brevemente le mie considerazioni, vorrei un parere da parte di chi è più esperto, ma anche da chi non lo è.
All’inizio ho pensato di acquistare una babolat usata. Però, a parte che non so bene dove cercarla e su internet non ne ho trovate, per la cifra che posso spendere ne prenderei comunque una vecchia di dieci anni, che ha fatto magari 20000 racchette. Quanto sarà ancora affidabile, e quanto mi costerebbero le eventuali riparazioni?
No, poi mi sono detto, la compro nuova. Ora si tarano anche da sole, ci sono aggiornamenti del software, hanno meno bisogno di manutenzione (?). Ne cerco una con adeguata garanzia e assistenza e sto tranquillo. Ma cosa si può comprare con 3000 euro che possa dirsi professionale, che abbia nell’ordine le seguenti qualità: facilità d’uso(velocità), solidità e affidabilità nel tempo?
Cercando in giro ne ho individuate due, che vi sottopongo (in quanto nuovo, non posso postare i link dove è possibile vedere i modelli):

1 La prima è la Tiger StringUltra-800, olandese, in vendita da tennis planet, buone caratteristiche (per le pinze il tungsteno è meglio dell’acciaio quarzato?) ma in foto ha un aspetto plasticoso, non sembra un oggetto solido. Ha però ben cinque anni di garanzia, come una babolat, e questo mi tenta.

2 La seconda invece è l’ammiraglia protennis, la 590i, recentemente recensita con dovizia di particolari da bradipo (bravissimo!)
L’aspetto è migliore, sembra più solida, la garanzia però è di due anni. Non ho capito bene se chi la vende attraverso il sito protennis è il fabbricante o solo un distributore, né riesco ad apprezzare il fatto che possa essere una gamma rimarchiata, visto che non conosco questa marca. La recensione di bradipo è un punto ulteriore in suo vantaggio (a proposito, come va nel frattempo?).
Quale macchina mi conviene acquistare? Avete dritte, esperienze, considerazioni?
incordatrice - Incordatrice...da lavoro 925962 ...e un saluto a tutti.

P.S.
Per inciso, sarei contento di partecipare in futuro ad uno dei corsi cui accennate qui sul forum.

Luc

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 29.10.11

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Incordatrice...da lavoro Empty Re: Incordatrice...da lavoro

Messaggio Da oldblack Sab 29 Ott 2011, 09:43

Ciao Luc, benvenuto !!! cheers

Certo l'acquisto di una macchina "professionale" è una decisione importante, perchè ti obbliga a ragionare su cifre che cominciano ad essere impegnative per le finanze...

1000 racchette all'anno rappresentano un numero interessante (può fare impressione), ma che poi analizzato con attenzione vuol dire 20 telai a settimana,meno di tre al giorno.
Vista così, la situazione è meno drammatica di come può sembrare, perciò mi permetto di condividere con te alcune riflessioni.

- quanto tempo ci metti a fare una racchetta mediamente ?
- quanto tempo puoi dedicare quotidianamente alle incordature ?
- pensi di fare un po' di telai tutti i giorni o concentrare il lavoro solo 2-3 volte alla settimana ?

Ti chiederai il perchè di queste domande, ma il motivo è semplice.
Se il lavoro sulle racchette riesci a distribuirlo un po' tutti i giorni e puoi dedicare a questa attività un paio d'ore, allora non è detto che tu debba per forza fare da subito uno sforzo economico da 3.000 Euro.
Infatti, con una bella macchina manuale Stringway drop weight, garantita 10 anni e con davvero un'ottima affidabilità, puoi fare un investimento contenuto, più velocemente ammortizzabile che ti darà un risultato in linea con le prestazioni di una macchina elettronica "moderna".
Io personalmente ho una macchina di quel tipo (come molti sul forum), ho cominciato ad incordare ad agosto prima di tutto per me, ma mi sono accorto che facendo le cose con calma anche i miei amici, che hanno iniziato ad affidarmi i loro telai, sono davvero soddisfatti.
Con una macchina elettronica sicuramente guadagneresti tempo (Stefano il grande DOC sostiene che i tempi si possono addirittura dimezzare), ma se hai modo di fare le cose con calma allora alla fine il risultato è molto simile e per te il rischio di investimento iniziale contenuto.
Fai queste valutazioni e poi prova a pensare cosa è meglio per te. Andando con calma con una macchina manuale come la Stringway puoi fare un telaio ATW in mezz'ora; se il tuo problema è ancora la manualità (weaving o altro) perchè sino ad ora hai lavorato saltuariamente, non sarà la macchina ultramoderna a farti progredire , ma la continuità nell'incordare.
In ogni caso la Stringway commercializza anche un prodotto elettronico, il modello EM 450 (in due versioni) che con poco più di 2.000 euro ti da una macchina con 10 anni di garanzia. A questo proposito Simba può essere più preciso perchè credo ne abbia una.

Probabilmente queste considerazioni le avevi già fatte....vedrai che altri utenti ti daranno pareri ben più autorevoli del mio.
Ancora benvenuto nel mondo pazzo degli stringers !
Ciao


Non ragionar di lor, ma guarda e passa...

IRSA Founder & Member
IRSA Pro Stringer
[b]IRSA Racquet Technician

IRSA Tutor & Tester
USRSA Master Racquet Technician
ERSA Master Racquet Technician
UKRSA Tournament Stringer [/b]
oldblack
oldblack

Messaggi : 614
Data d'iscrizione : 30.04.11
Età : 57
Località : Vercelli

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Incordatrice...da lavoro Empty Re: Incordatrice...da lavoro

Messaggio Da Simba Sab 29 Ott 2011, 10:46

Benvenuto Luc!
Non ti posso che confermare quanto spiegato benissimo dal buon Oldblack!!
Se il tuo budget è di 3000 lepri ti suggerisco una NUOVA Stringway EM 450 L con pinze T92 se ti piace l'idea di non dover bloccare la piza alla sua base, con le T92 pinzi e basta, il tutto a circa 2300-2500 lepri.
Ti suggeriamo questa perchè puoi sostenere molto bene i ritmi che comportano 1000 racchette all'anno (e oltre), impareresti a incordare usando la rigidità dinamica e non i kg.di tensione.
Hai il notevole vantaggio di avere le pinze più invidiate del mercato e soprattutto 10 anni di garanzia!

ps: Cinque lepri a racchetta sono molto pochi, sai cosa significa nel tuo caso? Che hanno trovato qualcuno che faccia il lavoro e investa il proprio tempo e i propri soldi a vantaggio altrui


USRSA MRT
Simba
Simba

Messaggi : 3989
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Incordatrice...da lavoro Empty Re: Incordatrice...da lavoro

Messaggio Da Stefano Sab 29 Ott 2011, 11:01

Ciao Luc. Benvenuto a bordo!

Condivido in pieno quanto ti e' stato consigliato da oldblack e simba. Aggiungo solo un paio di cose.

5 euro di manodopera sono davvero pochissimi. Nessun incordatore, nemmeno il piu' disperato, incorda a meno di 8. Presentarsi con 5 euro equivale a dire "Io sono scarso"! Non va bene! Fatti pagare bene.

Ma c'e' una cosa a cui potresti pensare. La Babolat che stai usando adesso, che modello e'? Se e' vecchia di 6-7 anni, e' probabilmente una Star 3 o anche Star 4. Se fosse possibile, compra quella!
Quelle macchine erano dei muli e sono ancora usatissime dagli incordatori al top.

Se e' in vendita, allora non pensarci 2 volte. Portatela a casa!

Ancora benvenuto Wink


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 57
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Incordatrice...da lavoro Empty Re: Incordatrice...da lavoro

Messaggio Da Simba Sab 29 Ott 2011, 11:09

@Stefano ha scritto:Ciao Luc. Benvenuto a bordo!

Condivido in pieno quanto ti e' stato consigliato da oldblack e simba. Aggiungo solo un paio di cose.

5 euro di manodopera sono davvero pochissimi. Nessun incordatore, nemmeno il piu' disperato, incorda a meno di 8. Presentarsi con 5 euro equivale a dire "Io sono scarso"! Non va bene! Fatti pagare bene.

Ma c'e' una cosa a cui potresti pensare. La Babolat che stai usando adesso, che modello e'? Se e' vecchia di 6-7 anni, e' probabilmente una Star 3 o anche Star 4. Se fosse possibile, compra quella!
Quelle macchine erano dei muli e sono ancora usatissime dagli incordatori al top.

Se e' in vendita, allora non pensarci 2 volte. Portatela a casa!

Ancora benvenuto Wink
Ok Stefano, hai in mente quanto costa una revisione da Babolat? incordatrice - Incordatrice...da lavoro 768460


USRSA MRT
Simba
Simba

Messaggi : 3989
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Incordatrice...da lavoro Empty Re: Incordatrice...da lavoro

Messaggio Da Stefano Sab 29 Ott 2011, 11:12

Gianni, non ne ho idea!

Ma quelle sono macchine che durano un'eternita'. In piu', c'e' una cosa da considerare: la gente (molto stupidamente!) guarda molto alla marca dell'incordatrice che usiamo.

La Babolat e' una garanzia.


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 57
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Incordatrice...da lavoro Empty Re: Incordatrice...da lavoro

Messaggio Da Simba Sab 29 Ott 2011, 11:36

@Stefano ha scritto:Gianni, non ne ho idea!

Ma quelle sono macchine che durano un'eternita'. In piu', c'e' una cosa da considerare: la gente (molto stupidamente!) guarda molto alla marca dell'incordatrice che usiamo.

La Babolat e' una garanzia.
Okkei, lui comunque non ha un negozio...


USRSA MRT
Simba
Simba

Messaggi : 3989
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Incordatrice...da lavoro Empty Re: Incordatrice...da lavoro

Messaggio Da janko60 Sab 29 Ott 2011, 12:05

@Luc ha scritto:
Quale macchina mi conviene acquistare? Avete dritte, esperienze, considerazioni?
incordatrice - Incordatrice...da lavoro 925962 ...e un saluto a tutti.


Benvenuto tra noi Luc

Ti consiglio di fare 4 chiacchiere con Milo, che oltre a rappresentare e vendere Stringway in Italia, e' un' incordatore di provata esperienza e un'aiuto te lo puo' dare di sicuro, e so che a volte ha per le mani anche degli ottimi usati

Lo trovi qui: http://www.ilpiccoloslam.it/

J
janko60
janko60

Messaggi : 2698
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Incordatrice...da lavoro Empty Re: Incordatrice...da lavoro

Messaggio Da janko60 Sab 29 Ott 2011, 12:34

@Simba ha scritto:

Ok Stefano, hai in mente quanto costa una revisione da Babolat? incordatrice - Incordatrice...da lavoro 768460

Simba

la mia 3001 credo l'abbiano fatta revisionare un paio di anni fa con circa 300 Euro, pero' il discorso e' molto legato alle condizioni della macchina. Purtoppo i ricambi Babolat costano una cifra , e' questo forse l'unico vero problema di un usato di svariati anni or sono. Se si rompe qualcosa , sono dolori per le tasche

Posso darti il referente in Babolat a Milano............... e' persona disponibile e cortese..............

se hai o avrai mai bisogno di assistenza, di consigli anche su usato, ecc., senti direttamente lui...........

Devi chiedere di:

Luciano Lecchi
Babolat Italia spa
Via dei missaglia
20142 Milano

Tel +39 02 36549908
Email: luciano.lecchi@babolatvs.it

J
janko60
janko60

Messaggi : 2698
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Incordatrice...da lavoro Empty Re: Incordatrice...da lavoro

Messaggio Da janko60 Sab 29 Ott 2011, 12:37

@Stefano ha scritto:
.......... e' probabilmente una Star 3 o anche Star 4. Se fosse possibile, compra quella!
Quelle macchine erano dei muli e sono ancora usatissime dagli incordatori al top.

Se e' in vendita, allora non pensarci 2 volte. Portatela a casa!

Ancora benvenuto Wink

Stefano


a trovarla in Italia una Star 4 ................. magari !

L'avrei gia' portata a casa! Wink

J
janko60
janko60

Messaggi : 2698
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Incordatrice...da lavoro Empty Re: Incordatrice...da lavoro

Messaggio Da Simba Sab 29 Ott 2011, 13:33

@janko60 ha scritto:
@Simba ha scritto:

Ok Stefano, hai in mente quanto costa una revisione da Babolat? incordatrice - Incordatrice...da lavoro 768460

Simba

la mia 3001 credo l'abbiano fatta revisionare un paio di anni fa con circa 300 Euro, pero' il discorso e' molto legato alle condizioni della macchina. Purtoppo i ricambi Babolat costano una cifra , e' questo forse l'unico vero problema di un usato di svariati anni or sono. Se si rompe qualcosa , sono dolori per le tasche

Posso darti il referente in Babolat a Milano............... e' persona disponibile e cortese..............

se hai o avrai mai bisogno di assistenza, di consigli anche su usato, ecc., senti direttamente lui...........

Devi chiedere di:

Luciano Lecchi
Babolat Italia spa
Via dei missaglia
20142 Milano

Tel +39 02 36549908
Email: luciano.lecchi@babolatvs.it

J
Grazie per le info Janko, il mio discorso era rivolto proprio a questo: vuoi una Babolat? Ok, nuova costa troppo, usata è sempre usata e la revisione con magari pezzi di ricambio costa una cifra.
La star 4 puoi prenderla dagli states oppure dall'inghilterra a meno di disponibilità da Luciano....


USRSA MRT
Simba
Simba

Messaggi : 3989
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Incordatrice...da lavoro Empty Re: Incordatrice...da lavoro

Messaggio Da Luc Dom 30 Ott 2011, 02:43

Ringraziando tutti per le risposte…
@oldblack Le ipotetiche 1000 racchette non sono distribuite equamente nell’arco dell’anno. Mentre in inverno il lavoro è poco, durante la bella stagione può capitare di avere 2-300 racchette da fare in un mese, e 20 in un giorno. Non è ipotizzabile una manuale, mi ci vuole la velocità innanzitutto. Se non arrivo agevolmente a tre incordature per ora, il gioco non vale la candela. :bball:
E arrivo così al discorso di Simba:
"Cinque lepri a racchetta sono molto pochi, sai cosa significa nel tuo caso? Che hanno trovato qualcuno che faccia il lavoro e investa il proprio tempo e i propri soldi a vantaggio altrui"
e del grande Stefano:
"5 euro di manodopera sono davvero pochissimi. Nessun incordatore, nemmeno il piu' disperato, incorda a meno di 8. Presentarsi con 5 euro equivale a dire "Io sono scarso"! Non va bene! Fatti pagare bene."
Avete ragione, erano anche le mie considerazioni (e dubbi ne ho ancora), ma le condizioni le detta il mercato boh , almeno ai bassi livelli. Anche avessi una professionalità da far valere, cosa che non è, dubito fortemente che ci riuscirei a livello di tennis amatoriale.
Qui a Roma un'incordatura viene fatta nei negozi e nei circoli per circa dieci euro. Anzi, ufficialmente la manodopera è otto, altri due euro si aggiungono guadagnando sul prezzo della corda che acquistata in matasse costa meno. Decathlon incorda a cinque euro nocomment , e vaglielo a dire alla gente che la qualità la fa' la manualità dell'incordatore e non le magnifiche Tecnifibre 7000 in bella mostra nel negozio.
Non posso quindi neanche dire, come pure giustamente ipotizzava Simba, di essere sfruttato, non lo accetterei. Il circolo si prende otto euro, ne guadagna quindi tre per ciascuna incordatura. In cambio mi fornisce i clienti e svolge un lavoro di raccolta e ridistribuzione delle racchette. E' troppo? No, credo di no. Sono i margini ad essere ristretti.
Quindi, tornando a bomba, mi serve una macchina molto ergonomica, con la quale svolgere il lavoro in modo agevole e veloce. Come dicevo, se arrivo a tre l'ora senza impazzire si può fare, sono 15€/h, altrimenti no.
La Strigway che mi avete consigliato sarà sicuramente un macchina di qualità, ma sembra più rivolta ad amatori evoluti che a chi lo deve fare per lavoro. Ce la vedete a sopportare il peso di trecento incordature in un mese? Mi sembra leggerina. Poi non ho capito il sistema di lavoro, senza un vero e proprio piatto, le pinze che non si fissano...
@janko60 Magari con 300 euro mi rimettessero a posto una vecchia babolat, che comunque non saprei dove cercare, ma temo ci potrebbe volere molto di più per ridare affidabilità ad una macchina di dieci anni con migliaia di incordature sulle spalle (pensa se dovessi cambiare il motore). Grazie per la dritta sul piccoloslam, ora non c'è nulla ma continuerò a dare un occhio.
Insomma ragazzi, ergonomicamente ben studiata (veloce) e solida nella costruzione (non si deve spostare ci un cm quando la si usa). Per 3000 euro chiedo troppo?
Stefano, tu che hai una grande esperienza, non ci sono macchine in cui ti sembra che nessun gesto sia sprecato? Non mi dire che devo spendere 10 cocuzzoni...o 10000 lepri, come dice Simba.
Grazie ancora.


P.S.
bradipo dove sei, come procede questa 590i?

Luc

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 29.10.11

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Incordatrice...da lavoro Empty Re: Incordatrice...da lavoro

Messaggio Da Stefano Dom 30 Ott 2011, 06:07

Luc, se riesci a stare un po' piu' alto di 3000 euro, ma sotto i 4000, allora la scelta giusta e' questa:

http://www.klip.eu/shop/xtreme-promaster-p-323.html

Ne ho una ed e' un capolavoro! Ad un prezzo contenuto Wink


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 57
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Incordatrice...da lavoro Empty Re: Incordatrice...da lavoro

Messaggio Da janko60 Dom 30 Ott 2011, 08:27

@Luc ha scritto:Grazie per la dritta sul piccoloslam, ora non c'è nulla ma continuerò a dare un occhio.


Luc

quando ti ho scritto "parlare" , intendevo proprio quello, cioe' telefonargli di persona, sul sito di usato non trovi nulla.

Qualche tempo fa per esempio, vendeva una sua 3001 revisionata.

Milo e' persona disponibile con cui parlare di materiali e' molto stimolante, e lo trovi anche su Skype Wink

@Luc ha scritto:
Magari con 300 euro mi rimettessero a posto una vecchia babolat

Eh lo so bene, la mia fortunatamente era in ottime condizioni e non c'era da sostituire niente di importante.

Mi si e' rotto ultimamente il micro del piatto che fa alzare e abbassare il Diablo quando giri la racchetta, ma me lo cambiero' da solo quando avro' tempo, tanto grazie all'assistenza del sig. Luciano,che telefonicamente mi ha dettato la sequenza di disattivazione , la macchina lavora alla grande anche senza.

Pero' ragazzi, lasciametelo dire: smontare , vedere e toccare con mano come sono state costruite queste macchine e con che materiali, e' una vera goduria ............

Per forza poi, quando prendo in mano una Pro's pro o similari, mi viene l'avvilizione.................. incordatrice - Incordatrice...da lavoro 106988

J
janko60
janko60

Messaggi : 2698
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Incordatrice...da lavoro Empty Re: Incordatrice...da lavoro

Messaggio Da janko60 Dom 30 Ott 2011, 09:38

@Luc ha scritto:
@janko60 Magari con 300 euro mi rimettessero a posto una vecchia babolat, che comunque non saprei dove cercare,

Puoi provare qui: Wink ( a me servirebbe giusto lo Stand Smile )

http://www.ebay.it/itm/Besaitungsmaschine-Bespanmachine-Stringing-Machine-Babolat-3001-/320783294440?pt=LH_DefaultDomain_146&hash=item4ab02c9fe8

J

janko60
janko60

Messaggi : 2698
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Incordatrice...da lavoro Empty Re: Incordatrice...da lavoro

Messaggio Da Simba Dom 30 Ott 2011, 10:32

@Luc ha scritto: Ce la vedete a sopportare il peso di trecento incordature in un mese? Mi sembra leggerina. Poi non ho capito il sistema di lavoro, senza un vero e proprio piatto, le pinze che non si fissano...
Io ce la vedo benissimo perchè la sto usando da qualche anno, certo, non è una macchina da 4000 racchette l'anno (che da quanto dici non mi sembra il tuo caso) ma è più pesante e robusta di quanto credi compreso il piatto che ha un sistema suo e non puoi dire che conosci gli altri sistemi perchè non li puoi vedere a meno di smontare le macchine. Le pinze che non si fissano che cosa significa? A parte il fatto che sono disponibili anche quelle che si fissano, ancora una volta dici cose frutto dell'immaginazione perchè "le pinze che non si fissano" posso garantirti che funzionano molto bene.
Il vano porta-oggetti è fatto in bachelite! Sai cosa significa? Sinonimo di qualità.
Lo sai che acquistando una Babolat 3001 come funziona lo sblocco delle pinze? No? Te lo dico io: spingendo un bottone a magnete. E sai cosa succede se mentre stai finendo la racchetta e dalla fretta accidentalmente sfiori il bottone? Succede che si sblocca la pinza e dovrai rifare tutto!!! Quindi anche da questo punto di vista, almeno sarebbe meglio prenderla con due pinze.
Un'ultima osservazione: se i margini sono così ristretti perchè la macchina non la prende il circolo?




USRSA MRT
Simba
Simba

Messaggi : 3989
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Incordatrice...da lavoro Empty Re: Incordatrice...da lavoro

Messaggio Da janko60 Dom 30 Ott 2011, 10:55

@Simba ha scritto:
Lo sai che acquistando una Babolat 3001 come funziona lo sblocco delle pinze? No? Te lo dico io: spingendo un bottone a magnete. E sai cosa succede se mentre stai finendo la racchetta e dalla fretta accidentalmente sfiori il bottone? Succede che si sblocca la pinza e dovrai rifare tutto!!! Quindi anche da questo punto di vista, almeno sarebbe meglio prenderla con due pinze.

Simba

perfettamente d'accordo che potendo prendere una macchina a 2 pinze, sarebbe sicuramente la cosa migliore.

Ma please, non mi paragonare una 3001 a una pur ottima Stingway manuale.

Sono 2 cose completamente diverse

Poi che a te o a me possa piacere di piu' uno piuttosto che l'altro fra i 2 sistemi, e' cosa buona e pacifica.

Io personalmente , non cambierei la mia 3001 con nessuna manuale al mondo Wink

J
janko60
janko60

Messaggi : 2698
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Incordatrice...da lavoro Empty Re: Incordatrice...da lavoro

Messaggio Da Simba Dom 30 Ott 2011, 11:09

@janko60 ha scritto:
@Simba ha scritto:
Lo sai che acquistando una Babolat 3001 come funziona lo sblocco delle pinze? No? Te lo dico io: spingendo un bottone a magnete. E sai cosa succede se mentre stai finendo la racchetta e dalla fretta accidentalmente sfiori il bottone? Succede che si sblocca la pinza e dovrai rifare tutto!!! Quindi anche da questo punto di vista, almeno sarebbe meglio prenderla con due pinze.

Simba

perfettamente d'accordo che potendo prendere una macchina a 2 pinze, sarebbe sicuramente la cosa migliore.

Ma please, non mi paragonare una 3001 a una pur ottima Stingway manuale.

Sono 2 cose completamente diverse

Poi che a te o a me possa piacere di piu' uno piuttosto che l'altro fra i 2 sistemi, e' cosa buona e pacifica.

Io personalmente , non cambierei la mia 3001 con nessuna manuale al mondo Wink

J
Veramente il paragone non volevo farlo... Embarassed Eventualmente con la EM 450 L che è elettronica.
Però pensandoci bene, mi hai messo una pulce: vorrei tanto riabbracciare la mia ML 100 manuale e fare un confronto a suon di "DT" con la tua 3001 accetteresti? incordatrice - Incordatrice...da lavoro 786556


USRSA MRT
Simba
Simba

Messaggi : 3989
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Incordatrice...da lavoro Empty Re: Incordatrice...da lavoro

Messaggio Da janko60 Dom 30 Ott 2011, 11:14

@Simba ha scritto:
vorrei tanto riabbracciare la mia ML 100 manuale e fare un confronto a suon di "DT" con la tua 3001 accetteresti? incordatrice - Incordatrice...da lavoro 786556

Non e' il vestito che fa il monaco , ma un monaco nudo in inverno prende sicuramente freddo

Very Happy

J
janko60
janko60

Messaggi : 2698
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Incordatrice...da lavoro Empty Re: Incordatrice...da lavoro

Messaggio Da alechino Dom 30 Ott 2011, 11:21

Comprendo perfettamente il problema : è come voler sostenere a spada tratta che una nikon digitale che costa 20.000 euro debba per forza fare fotografie migliori della mia leica manuale del 1955... tongue

Purtroppo però per i supertecnologici col portafoglio benfornito, questo non è quasi mai vero... :badmin:


http://mauroscacco.weebly.com/
alechino
alechino

Messaggi : 89
Data d'iscrizione : 08.07.11
Località : roma tuscolano, airone, oasi di pace etc

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Incordatrice...da lavoro Empty Re: Incordatrice...da lavoro

Messaggio Da Simba Dom 30 Ott 2011, 11:40

@alechino ha scritto:Comprendo perfettamente il problema : è come voler sostenere a spada tratta che una nikon digitale che costa 20.000 euro debba per forza fare fotografie migliori della mia leica manuale del 1955... tongue

Purtroppo però per i supertecnologici col portafoglio benfornito, questo non è quasi mai vero... :badmin:
Credo che non hai compreso proprio niente!
Queste sono due macchine completamente diverse costruite in epoche diverse e concettualmente diverse. Io sto sostenendo che con una manuale Stringway ML 100 pinze T 92 me ne faccio un baffo della Babolat 3001 qualitativamente parlando. Poi se parliamo di volumi allora è un 'altra cosa.
E dico questo perchè le ho usate entrambe oltre ad altre macchine che non sto ad elencare.

In ogni caso il buon Janko non ha ancora risposto alla mia domanda..... incordatrice - Incordatrice...da lavoro 768460 e chiedo: "Ne sei così sicuro?" Very Happy


USRSA MRT
Simba
Simba

Messaggi : 3989
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Incordatrice...da lavoro Empty Re: Incordatrice...da lavoro

Messaggio Da janko60 Dom 30 Ott 2011, 11:45

@alechino ha scritto:Comprendo perfettamente il problema : è come voler sostenere a spada tratta che una nikon digitale che costa 20.000 euro debba per forza fare fotografie migliori della mia leica manuale del 1955... tongue

Purtroppo però per i supertecnologici col portafoglio benfornito, questo non è quasi mai vero... :badmin:

Alechino

hai fatto un esempio che mi e' piaciuto per il concetto che esprime.

Infatti , la disquisizione originale, dribblata e simpaticamente "stuzzicata" dal buon Simba sulla sfida con me, non verteva sulla "bravura" dell'incordatore, ma sul mezzo meccanico piu' affidabile e veloce per supportare un carico di lavoro mediamente pesante negli anni senza problemi.

La differenza e' tutta qui.

Se dài in mano a Stefano una qualsiasi ciofeca manuale, sicuramente fara' un'incordatura eoni migliore di quella che io sapro' mai fare con una YONEX ES5 PRO ( beh, prendendo me come esempio, e' come sparare sulla croce rossa)

Ma mai ne' Stefano, ne' Milo o qualunque professionista, usera' per il proprio lavoro una ciofeca o la migliore manuale al mondo, potendo permettersi una macchina con i requisiti della Yonex o di una TF ecc.

Le motivazioni, le trovate in un commento di Stefano a tal proposito, in un post dedicato Wink

Vi posso garantire che Milo, fino ad alcuni mesi or sono, continuava a incordare con la sua 3001 , (poi cambiata con una TF per vari motivi) , mica usava una Stringway , e men che meno manuale.

Provate a chiedergli di persona il perche' incordatrice - Incordatrice...da lavoro 786556

J


Ultima modifica di janko60 il Dom 30 Ott 2011, 11:51, modificato 1 volta
janko60
janko60

Messaggi : 2698
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Incordatrice...da lavoro Empty Re: Incordatrice...da lavoro

Messaggio Da janko60 Dom 30 Ott 2011, 11:48

@Simba ha scritto:

In ogni caso il buon Janko non ha ancora risposto alla mia domanda..... incordatrice - Incordatrice...da lavoro 768460 e chiedo: "Ne sei così sicuro?" Very Happy

Ma no Simba

a modo mio ti ho risposto Wink

leggi anche la mia risposta ad Alechino

E' ovvio che in questo Topic non parliamo di "bravura dell'incordatore", su quella non si discute.

Con me non c'e' nemmeno competizione, sono Troppo scarso, almeno per ora .................. incordatrice - Incordatrice...da lavoro 150354

J
janko60
janko60

Messaggi : 2698
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Incordatrice...da lavoro Empty Re: Incordatrice...da lavoro

Messaggio Da janko60 Dom 30 Ott 2011, 12:00

Il Link con le motivazioni di Stefano sul perche' scegliere certe macchine,
e' all'interno di questa discussione:

https://tennisteam.forumattivo.com/t3364-incordatrici-economiche-gioie-e-dolori

J
janko60
janko60

Messaggi : 2698
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Incordatrice...da lavoro Empty Re: Incordatrice...da lavoro

Messaggio Da alechino Dom 30 Ott 2011, 12:09

@Simba ha scritto:
Credo che non hai compreso proprio niente!
Queste sono due macchine completamente diverse costruite in epoche diverse e concettualmente diverse. Io sto sostenendo che con una manuale Stringway ML 100 pinze T 92 me ne faccio un baffo della Babolat 3001 qualitativamente parlando.

Perché io che avevo scritto?
Ma forse non hai ben capito il mio esempio, sei perdonato, non tutti sanno cosa sia una leica del 1955... :-)


http://mauroscacco.weebly.com/
alechino
alechino

Messaggi : 89
Data d'iscrizione : 08.07.11
Località : roma tuscolano, airone, oasi di pace etc

Torna in alto Andare in basso

incordatrice - Incordatrice...da lavoro Empty Re: Incordatrice...da lavoro

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.