Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 4 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 4 Ospiti

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Rafapaul Oggi alle 00:33

» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da gabr179 Ieri alle 07:09

» Impresa impossibile
Da Chiros Ieri alle 07:00

» Una bella intervista a Wilander
Da veterano Gio 09 Lug 2020, 16:32

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

Tattica

Andare in basso

Tattica Empty Tattica

Messaggio Da Pito il Mer 24 Mar 2010, 20:39

Come si imposta in generale una partita a seconda che si conosca o meno l'avversario?
Quali sono i dogmi da cui non scantonare MAI.....

Pito

Messaggi : 150
Data d'iscrizione : 21.01.10

Torna in alto Andare in basso

Tattica Empty Re: Tattica

Messaggio Da Ospite il Gio 25 Mar 2010, 00:16

Mamma !!!!!!!! Tattica Icon_eek
si son scritti migliaia di libri in proposito, che dire in un post ? e che possa valere in generale !

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Tattica Empty Re: Tattica

Messaggio Da Pito il Gio 25 Mar 2010, 06:29

Dai Wik, un lenzuolino ave

Pito

Messaggi : 150
Data d'iscrizione : 21.01.10

Torna in alto Andare in basso

Tattica Empty Re: Tattica

Messaggio Da gp il Gio 25 Mar 2010, 07:44

Pito ha scritto:Quali sono i dogmi da cui non scantonare MAI.....
1.tira forte arrotato e profondo, possibilmente sulla riga, senza sbagliare;
2.tira dove l'avversario non può arrivare;
3.fai quello che l'avversario non si aspetta che tu faccia.

e diventi il n.1 al mondo! Tattica 786556
gp
gp

Messaggi : 1963
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 59
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Tattica Empty Re: Tattica

Messaggio Da oedem il Gio 25 Mar 2010, 09:34

wik ha scritto:Mamma !!!!!!!! Tattica Icon_eek
si son scritti migliaia di libri in proposito, che dire in un post ? e che possa valere in generale !
wik, mi meraviglio di te!

dopo che tu e satrapo lo avete detto miliardi di volte, la regola base è:
domina le diagonali e dominerai il mondo Tattica Icon_twisted

scherzi a parte Pito, la cosa che più volte hanno ripetuto è l'importanza di dominare le diagonali, ossia riuscire a tenere uno scambio sul diritto o rovescio incrociato profondo e regolare. la scelta della diagonale dipende sia dalle proprie capacità che dai limiti dell'avversario

tieni la diagonale e, appena l'avversario accorcia, vai sul lungolinea, chiudendo il punto o creandoti l'occasione per un successivo comodo colpo che ti dia il punto

poi la scelta tattica dipende anche dall'avversario, se scopri suoi limiti e difetti, e cercare di approfittare delle sue debolezze ed evitare che lui approfitti dei tuoi difetti
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Tattica Empty Re: Tattica

Messaggio Da Pito il Gio 25 Mar 2010, 09:52

gp ha scritto:
Pito ha scritto:Quali sono i dogmi da cui non scantonare MAI.....
1.tira forte arrotato e profondo, possibilmente sulla riga, senza sbagliare;
2.tira dove l'avversario non può arrivare;
3.fai quello che l'avversario non si aspetta che tu faccia.

e diventi il n.1 al mondo! Tattica 786556

Sul N. 3 sono number 1.... faccio cose che non mi aspetto neanche io...

Pito

Messaggi : 150
Data d'iscrizione : 21.01.10

Torna in alto Andare in basso

Tattica Empty Re: Tattica

Messaggio Da oedem il Gio 25 Mar 2010, 10:03

Pito ha scritto:
gp ha scritto:
Pito ha scritto:Quali sono i dogmi da cui non scantonare MAI.....
1.tira forte arrotato e profondo, possibilmente sulla riga, senza sbagliare;
2.tira dove l'avversario non può arrivare;
3.fai quello che l'avversario non si aspetta che tu faccia.

e diventi il n.1 al mondo! Tattica 786556

Sul N. 3 sono number 1.... faccio cose che non mi aspetto neanche io...
Tattica 416200 Tattica 416200 Tattica 416200

come dice la gialappa's "all'improvviso, l'incoscienza" Tattica 121315
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Tattica Empty Re: Tattica

Messaggio Da nanobabbo8672 il Gio 25 Mar 2010, 10:29

mi giocano sempre sul rovescio, che gioco solo in back, è dura dominare la diagonale... Tattica 961853
nanobabbo8672
nanobabbo8672

Messaggi : 260
Data d'iscrizione : 10.12.09
Età : 48
Località : Classe (RAVENNA)

Torna in alto Andare in basso

Tattica Empty Re: Tattica

Messaggio Da oedem il Gio 25 Mar 2010, 10:34

nano, hai 2 possibilità:
- uscire appena possibile da quella diagonale con una back lungolinea e cercando così di portare lo scambio sulla diagonale di diritto
- cercare di spostarti sul diritto e continuare quella diagonale ma con te che giochi il diritto anomalo in modo da avere tu il pallino del gioco (se ti è congeniale come colpo)
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Tattica Empty Re: Tattica

Messaggio Da nanobabbo8672 il Gio 25 Mar 2010, 10:39

quando provo il lungolinea di rovescio, mi rigiocano sul rovescio di solito...
il mio scopo è appunto quello di aspettare la palla buona per:
1 scendere a rete
2 diritto anomale per poi scendere a rete
il problema è che c'è tanta differenza tra il mio rovescio e il diritto, quindi mi tocca spesso giocare quasi sempre il rovescio, e soprattutto se l'altro gioca il rovescio a 2 mani (sempre più spesso) è dura venire a rete, ti passano sempre più spesso! Tattica 420441
nanobabbo8672
nanobabbo8672

Messaggi : 260
Data d'iscrizione : 10.12.09
Età : 48
Località : Classe (RAVENNA)

Torna in alto Andare in basso

Tattica Empty Re: Tattica

Messaggio Da Satrapo il Gio 25 Mar 2010, 15:29

oedem ha scritto:
dopo che tu e satrapo lo avete detto miliardi di volte, la regola base è:
domina le diagonali e dominerai il mondo Tattica Icon_twisted


Per l'esattezza domina la diagonale di DRITTO e dominerai il mondo! Tattica 786556

Comunque la tattica nel tennis si poggia sempre su una solidità sufficiente perchè è un complemento al bagaglio tecnico. Se sono troppo falloso nessuna tattica mi potrà salvare, se al 4° palleggio sbaglio sistematicamente c'è poco da inventarsi, il primo che mi rimanda indietro in qualsiasi modo la quinta palla vince. Se guardate le statistiche vedrete che anche un PRO chiude un match con un bilancio vincenti - non forzati di sostanziale equilibrio, solo molto raramente vedrete a fine incontro valori tipo 40 vincenti e 20 errori gratuiti, e anche qui levato qualche ace rimarrà un saldo positivo di una 15 di punti al massimo fatti con i vincenti che anche ragionando per assurdo e immaginando di farli tutti di fila valgono 3 game e mezzo, e nessuna partita si vince con 3 game e mezzo.

Il quarta categoria sbaglia troppo per problemi di tecnica un po' traballante ma soprattutto per un approccio al tennis che è totalmente errato, e la più grande bestemmia tecnico-tattica amatoriale è questa:

"Da fondo sbaglio troppo, devo attaccare, devo rischiare". Ovviamente poi le volè o i vincenti fanno ancora più schifo dei colpi da fondo ma essendo la volè o il vincente una esecuzione istantanea e secca, sbagliare ci fa psicologicamente meno male dell'errore gratuito sulla palla-mozzarella, purtroppo però sempre un 15 ci costa.

Tennisticamente parlando questa "pseudo tattica" equivale a dire: non so guidare il motorino? Mi faccio la Ducati Monster che è più stabile. Chiaro che alla prima curva mi stampo su un muro a tutta velocità.

Invece se non si sa guidare il motorino bisogna esercitarsi magari ripartendo dalla bicicletta elettrica e se serve anche con le rotelle.

Ben diverso è il discorso tattico quando si è raggiunta una solidità accettabile, allora si, possiamo scrivere libri, trattati, saggi..

Fondamentalmente il tennis si gioca sulle diagonali, e questa non è una banalizzazione ma al contratio è già una scelta tattica importante e per certi versi coraggiosa che ha numerosi vantaggi tecnico-tattici che mi rifiuto di riepilogare nei dettagli perchè lo avremo detto un miliardo di volte. In sostanza la diagonale offre un campo più lungo dove tirare e una rete più bassa riducendo drasticamente la difficoltà dell'esecuzione, e leva angolo all'avversario blindando il mio campo, ovvero se gioco una buona diagonale ridurrò enormemente il campo utile dove il mio avversario potrà piazzare la palla. Rischio di meno, sbaglio di meno, offro meno angolo al mio avversario.

Per questo se guardate i professionisti o comunque un match di alto livello vedrete che la maggior parte degli scambi si gioca sulle diagonali.

Ma questa scelta che presenta indubbi vantaggi è comunque una scelta coraggiosa e non remissiva perchè equivale ad ingaggiare una sorta di braccio di ferro con l'avversario dato che inchiodandolo su una diagonale per sopraffarlo dovrò dimostrare di essere più consistente di lui. Allora torniamo al punto precedente: tattica si, ma senza basi tecniche adeguate parliamo di aria fritta. Pressare su una diagonale è già di per se fare gioco, è già di per se "attaccare" ed è già di per se fare una scelta tattica perchè mi da dei vantaggi in termini di facilità esecutiva e complica la vita al mio avversario.

Comunque premesse tecniche a parte a qualsiasi livello il tipico scambio parrocchiale "destra - sinistra" è sempre da evitare perchè regala praterie di campo all'avversario e siccome l'avversario tipo del quarta non chiude tirando mazzate sulle linee ma di solito si limita a correre rimettendo la palla dall'altra parte in ogni modo, offrirgli angolo equivale a "migliorare" i suoi colpi sostanzialmente innocui dandogli la possibilità di trovare insidiose angolazioni che ci costringeranno a correre molto arrivando a colpire sempre in condizioni difficili. E se sono un quarta colpire costantemente in condizioni difficili di certo non fa bene alla mia regolarità magari già di per se leggermente zoppicante. Quindi il destra-sinistra rende più difficile l'esecuzione dei miei colpi e di contro rende più insidiosi i colpi avversari. Un suicidio insomma.

Quindi direi che il primo obiettivo tattico di un quarta dovrebbe essere il "non regalare il match all'avversario" ma anzi costringerlo a fare qualcosa per venirne a capo, e questo obiettivo si persegue evitando condotte di gara autolesionistiche (so di essere falloso allora chiudo gli occhi e tiro fortissimo oppure attacco ogni due scambi oppure faccio palle corte a ripetizione..) ma cercando di diminuire la difficoltà delle nostre esecuzioni per guadagnare quella regolarità che ci manca, salvo poi impegnarsi duramente in allenamento per colmare questo gap tecnico che ci rende davvero troppo vulnerabili.

Tecnicamente parlando un tiro profondo è sempre più redditizio di uno potente ma corto, non avete idea di quanto sia vantaggioso in termini tattici tenere il nostro avversario un metro o due dietro la riga di fondo e per farlo non occore tirare mazzate sulla riga ma è sufficiente utilizzare un po' di topspin in modo che la palla possa tenere lontano l'avversario anche rimbalzando un metro abbondante dentro il campo. Il primo obiettivo tattico è quindi la ricerca della profondità in sicurezza, ma tra il dirlo e il farlo ci sono centinaia di cesti! Tattica 786556

Tatticamente parlando uno scambio in equilibrio è una buona situazione, non è necessario fare nulla di diverso se sto scambiando comodamente ma devo continuare a fare quello che sto facendo cercando di capire se il mio avversario si trova altrettanto a suo agio nel tenere questo ritmo. Nel momento in cui la situazione cambierà allora dovrò reagire correttamente.

Se lo scambio sta venendo dalla mia parte, se cioè il mio avversario inizia a manifestare problemi nel reggere questo ritmo allora la cosa più sensata dafare è ancora INISTERE nel fare quello che sto facendo banalmente perchè sta producendo dei risultati. Quando poi la situazione inizierà ad essere davvero vantaggiosa per me potrò iniziare a pensare di "capitalizzare" questo vantaggio andandomi a prendere il punto, ma la cosa importante da capire è che dovrò farlo utilizzando la mia arma migliore. Se sto controllando uno scambio e sono un cane al volo scendere a rete con un attacco morbido potrebbe essere un errore, così come sarebbe un errore tentare la botta di rovescio da fondo se non ho il rovescio della Nalba, o tentare la più imbecille delle palle corte. Invece magari utilizzare il mio ottimo dritto per tentare una prima accelerazione che mandi in crisi nera il mio avversario per poi scodellare nel campo aperto una palla comoda seguendola a rete per eseguire la più semplice delle benedizioni giusto nel caso in cui il mio avversario riesca a metterci la racchetta potrebbe risultare la scelta migliore, la tattica vincente.

Chiaro che devo avere fondamentali umani per tenere uno scambio ad un ritmo decente che possa dare almeno un minimo fastidio al mio avversario, devo possedere un buon dritto per accellerare con alte percentuali di riuscita, devo avere un controllo di palla sufficiente per piazzare comodamente un colpo nel campo aperto ed eventualmente devo avere una volè da minimo sindacale che mi consenta di chiudere una palla ormai clinicamente morta.

Di contro se mi accorgo che in uno scambio sto perdendo campo o comunque la difficoltà nell'eseguire i miei colpi sta aumentando perchè il ritmo è un po' troppo alto, allora anche in questo caso dovrò reagire, ma anche qui dovrò farlo in maniera ponderata perchè non avrebbe senso cambiare passando da una situazione in cui mi trovo in leggero svantaggio ad una in cui sono assolutamente sfavorito, come nel caso tipico del quarta che siccome sa che da fondo dopo 5-6 palle commettarà inesorabilmente un errore gratutito pensa di dover sparare subito la botta o di doversi precipitare a rete in ogni modo quando di botte gliene entrano 1 su 100 e quando a rete viene regolarmente infilato come un tordo e comunque anche quando intercetta il passante avendo la volè peggiore del condominio fa solo disastri.

Allora come reagire? Bene, per prima cosa per reagire bisogna avere un colpo che ce lo consenta, per assurdo se sono davvero privo di qualità tecniche la migliore reazione è la rimessa ad oltranza, ed è per questo motivo TATTICO che il pallettarino PRIVO di qualsiasi qualità tecnica rifila 62 61 al quarta che sparacchia i suoi colpi tecnici sul telone di fondo. Il pallettarino sovrasta TATTICAMENTE il tipico quarta perchè fa costantemente la cosa giusta, palla dopo palla, e lo fa per ore se necessario. Non ha elementi tecnici per variare e allora si limita a rimettere, e così facendo vince. Anche se soffre e se fatica come una besta da soma si limita a fare quello che sa fare meglio. Ma oltre a dominare tatticamente il match facendo sempre la cosa giusta il pallettarino in realtà domina anche tecnicamene la situazione perchè una volta impostato il match sulla regolarità dimostra di essere tecnicamente superiore sbagliando infinitamente meno.

Allora se lo scambio mi sta sfuggendo lentamente di mano dovrei cercare subito una alternativa compatibile con le mie capacità tecniche, che difficilmente potrà essere sparare la botta con percentuali di riuscita del 70%-80% oppure caricare a rete stile Rafter perchè se avessi il vincente di Federer o le volè di Rafter non starei qui a far tornei di quarta.

L'alternativa, la reazione, il cambio, la scelta tattica è ancora sostanzialmente rifugiarmi in una diagonale, perchè in questo modo posso sperare di diminuire la difficoltà tecnica delle mie esecuzioni e colmare quel gap di regolarità che mi rende perdente nello scambio prolungato. Se sento che lo scambio mi sta sfuggendo di mano devo difendermi prima che la situazione precipiti del tutto, e se il problema è la regolarità la miglior difesa si attuerà tentando di giocare "più facile" e il modo migliore di farlo è cercare profondità sulla diagonale.

Una volta riportato lo scambio in sostanziale equilibrio diminuendo la difficoltà delle mie esecuzioni (reagisco diminuendo il gap di regolarità) e contemporaneamente rendendo ancora più innocui i colpi del mio avversario (perchè palleggiando sulla diagonale levo angolo al mio avversario) potrò "aspettare" più a lungo il verificarsi di una situazione comoda per prendere qualche rischio, magari su una palla troppo centrale del mio avversario, o magari su un suo goffo tentativo di prendere in mano lo scambio, o magari perchè su una palla mi sento tanto in fiducia da poter tentare l'accelerazione ma stavolta non perchè obbligato dalle circostanze, ma perchè realmente convinto di poterla gestire senza problemi.

Ovviamente al crescere del proprio bagaglio tecnico si apriranno infiniti scenari tattici perchè aumenteranno le potenziali "armi" che il giocatore potrà utilzzare ma paradossalmente quando si arriva davvero al top di colpo le esigenze dei giocatori torneranno ad essere per certi versi simili a quelle degli amatori, ovvero dato il ritmo assurdo a cui scambiano i PRO la loro principale esigenza sarà quella di limitare la difficoltà delle proprie esecuzioni (perchè ci pensa già la velocità assurda alla quale viaggia la palla a complicare le cose!) evitando come la peste di concedere angolo o campo al proprio avversario perchè se hai di fronte un topplayer e gli offri un metro di campo di troppo lui ci piazzerà allegramente una bastonata da farti fischiare le orecchie. E se voglio avere margine in esecuzione levando contemporaneamente angolo all'avversario in modo che se proprio gli venisse voglia di cambiare dovrebbe farlo rischiando molto (ovvero andando il lungolinea dove troverà campo più corto e rete più alta) cosa faccio? Uso le diagonali!! Ecco, però pur avendo esigenze per certi versi simili i PRO potendo contare su una tecnica mostruosa ed un braccio divino hanno l' "umiltà" (che poi è in verità intelligenza tattica perchè nessun topplayer è umile, e in generale non lo è nessun tennista figuriamoci un top100!!) di mettersi a scambiare su una diagonale, mentre i quarta che sono i veri "bikers" del tennis si sentono in dovere di elevare la dignità dello scambio piazzando appena possibile una pallata sui pini o abbattendo qualche piccione di passaggio. Tattica 786556

Tattica è fare la cosa giusta scegliendola tra le cose che si SANNO FARE BENE, e per ampliare le opzioni tattiche cosa si fa?



Numero 3 del mondo ragazzi, e sta li a sudare al palo..
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Tattica Empty Re: Tattica

Messaggio Da nanobabbo8672 il Gio 25 Mar 2010, 18:34

veramente chiaro satrapo, grazie... Tattica 925962
è un po' la situazione in cui mi trovo io, cerco di tenere più a lungo possibile lo scambio (rovescio permettendo!) per poter accelerare con il diritto e/o venire a chiudere il punto a rete, dove me la cavo abbastanza bene, soprattutto con la volè bassa (non chiedetemi perchè!?) e latito solo un po' sulla volè alta di rovescio, ma ci sto lavorando (ci stavo perchè sono fermo da 5 mesi...).
però ora ho in testa più chiaramente quelle che cercavo di fare istintivamente... Tattica 776930
nanobabbo8672
nanobabbo8672

Messaggi : 260
Data d'iscrizione : 10.12.09
Età : 48
Località : Classe (RAVENNA)

Torna in alto Andare in basso

Tattica Empty Re: Tattica

Messaggio Da oedem il Gio 25 Mar 2010, 20:11

chissà perché mi sono "sentito in causa" in tanti difetti indicati Tattica 890896
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Tattica Empty Re: Tattica

Messaggio Da clemclem il Gio 25 Mar 2010, 21:07

grandissimo sat!!!!
come mi ci sono rivisto , che quarta scaaarso!!
forse secondo me una cosa che ho realizzato con vostro aiuto e che il toppone carico è molto piu sicuro e molto piu fastidioso di un vincente.
sembrera strano ma non è cosi banale capirlo.
o meglio a volte perdiamo di vista le cose da fare.
thank you !!!!
clemclem
clemclem

Messaggi : 260
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 59
Località : molto lontano da wik

Torna in alto Andare in basso

Tattica Empty Re: Tattica

Messaggio Da cristiano75 il Gio 25 Mar 2010, 21:48

Secondo me la cosa più facile è:

SOPRA LA RETE

DENTRO LE RIGHE

Tattica 811535
cristiano75
cristiano75

Messaggi : 163
Data d'iscrizione : 01.02.10

Torna in alto Andare in basso

Tattica Empty Re: Tattica

Messaggio Da casa il Ven 26 Mar 2010, 11:09

cristiano75 ha scritto:Secondo me la cosa più facile è:

SOPRA LA RETE

DENTRO LE RIGHE

purtroppo non è sufficiente!

proprio ieri mi sono imposto di giocare sulla digonale di dritto contro un avversario che ha un dritto come il mio ma con una percentuale di errore molto più bassa della mia quando tira per chiudere, mentre il mio rovescio è nettamente superiore al punto che lui si sposta molto per giocare dei dritti dal lato del rovescio.
come dicevo ho impostato la partita cercando lo scontro sulla diagonale del dritto e mi sono imposto di sbagliare il meno possibile.
con mia meraviglia, ci sono riuscito e stranamente ho fatto pochissimi errori però ero sotto 3-0!!!!
cosa stava succedendo? è vero che non stavo sbagliando ma non stavo mettendo in nessuna difficoltà l'avversario che mi ha chiuso quasi tutti i punti.
dovevo fare qualcosa ma non potevo fare qualcosa di più facile come dice satrapo!
allora ho deciso di alzare il ritmo del mio dritto ma non ad un livello incontrollabile; l'ho semplicemente alzato al livello che sono capace fare quando sono in palleggio quindi in realtà non ho aumentato i rischi
(dovevo solo muovermi meglio per essere sempre presente sulla palla).
a quel livello ho così impedito al mio avversario di chiudermi i colpi e soprattutto ho alzato la sua percentuale di errori senza modificare la mia.
risultato: sono passato 5-3 per me!

morale:
SOPRA LA RETE
DENTRO LE RIGHE
ma un po' di peso lo vogliamo dare a questa cavolo di palla?!? o no?!?

casa

Messaggi : 335
Data d'iscrizione : 21.12.09
Età : 45
Località : rimini

Torna in alto Andare in basso

Tattica Empty Re: Tattica

Messaggio Da nanobabbo8672 il Ven 26 Mar 2010, 11:12

fosse facile?! Tattica 768460
nanobabbo8672
nanobabbo8672

Messaggi : 260
Data d'iscrizione : 10.12.09
Età : 48
Località : Classe (RAVENNA)

Torna in alto Andare in basso

Tattica Empty Re: Tattica

Messaggio Da Ospite il Ven 26 Mar 2010, 11:57

Si peso, la palla deve pesare e questo non significa per forza forte, ma complessa e variazione.
Variazione significa anche tirare il lungolinea interlocutorio, mi spiego, se vedo l'avversario un filo in ritardo sull'ultimo dritto perché non é riuscito ad appoggiarsi bene, un lungolinea ben collocato e senza rischi, che son sicuro visto il ritardo precedente non ci arriverá ben piantato per farmi male lo uso. Mi serve a dislocare per poi ricominciare a battere lo stesso tema.
Ma attenzione sfrutto un minimo vantaggio acquisito (il ritardo sul dritto) per aumentarlo (palla distante lungolinea), se non si é sicuri della cosa non si fá e non serve. Ovvero vale la regola, se non sai dove tirare tira in diagonale, e questo é un lungolinea che si tira senza assumere rischi altrimenti rischio di perdere quel minimo vantaggio acquisito.

Perché il problema primo con cui si entra in campo é : "Il punto si guadagna attraverso un percorso, non attraverso un bel colpo". Ed é un percorso fatto a passettini di vantaggio in cui si gioca al gatto e al topo, ma non si sá bene chi sia il gatto e chi sia il topo. Meno bei colpi farete e piú probabilitá avete di vincere perché il percorso che fate é tale da poter gudagnare il punto attraverso un colpo facile vincente o ad un errore che provocate per superioritá tattica visto che costringete a forza di passettini di vantaggio progressivi il vostro avversario a rischiare oltre il suo limite. Se poi vi secca con una magia ok, ma quante ne fará ? ben poche, perché la maggior parte di quelle magie non riusciranno dando piú punti a voi che a lui.
Per cui, ogni piccolo vantaggio vá capitalizzato, tenuto ben stretto e valorizzato per farlo crescere, ovvero, ai primi dieci centimetri di campo che riusciamo ad aprirci invece di sparare il vincente di Halley si cerca di aumentarlo fino a farlo arrivare a un vantaggio tale che ci consente il "vincente di comfort". Ovvero, evitiamo di diventare il topo dopo essere stati il gatto per tutto lo scambio, perché bravo al nostro avversario se ci fa diventare topo, ma bestia io se son io a trasformarmici.

Cos'é il livello di comfort ? E' quello che ha detto Casa poco sopra. e' quel livello minimo che ci consente di trovare un vantaggio prefissato. Piú alto é il nostro livello di comfort meno probabilitá avremo di sbagliare, ma é un livello variabile a seconda di che avversario troviamo. La nostra inrensitá di gioco con un avversario piú valido dovrá per forza abbassare il nostro livello di comfort, aumentando cosí il nostro livello di rischio, ma sempre nell'ottica dei piccoli passi di vantaggio.

Si perde quando il nostro livello di comfort si abbassa a tal punto da passare il nostro livello potenziale di gioco, ovvero siamo fuori limite. A quel punto si dice bravo al nostro avversario, si mette via la racchetta e attraverso l'allenamento si cerca di migliorare il nostro limite. Se si perde invece perché abbiamo noi abbassato il nostro livello di comfort rischiando inutilmente e senza logica alcuna si torna a casa laconici dicendo, "ma io valgo di piú !" e vedrai che la prossima volta le prendi ancora.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Tattica Empty Re: Tattica

Messaggio Da Ospite il Ven 26 Mar 2010, 12:04

Quindi, se il pallettarino di quarta, limitato tecnicamente, ma solido e consistente, si mette a giocare sulla diagonale, è meglio andarsi a fare subito la doccia?
Suppongo di si Tattica Icon_sad

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Tattica Empty Re: Tattica

Messaggio Da nanobabbo8672 il Ven 26 Mar 2010, 12:05

giascuccio ha scritto:Quindi, se il pallettarino di quarta, limitato tecnicamente, ma solido e consistente, si mette a giocare sulla diagonale, è meglio andarsi a fare subito la doccia?
Suppongo di si Tattica Icon_sad
allora non hai seguito:
in questo caso provi il vincente!!! Tattica 416200
tanto se devi perdero lo stesso, almeno quei 3 che sono al circolo tutto il giorno si divertiranno!!! Tattica 106988
nanobabbo8672
nanobabbo8672

Messaggi : 260
Data d'iscrizione : 10.12.09
Età : 48
Località : Classe (RAVENNA)

Torna in alto Andare in basso

Tattica Empty Re: Tattica

Messaggio Da clemclem il Ven 26 Mar 2010, 12:06

sacrosante parole wik !!
clemclem
clemclem

Messaggi : 260
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 59
Località : molto lontano da wik

Torna in alto Andare in basso

Tattica Empty Re: Tattica

Messaggio Da Ospite il Ven 26 Mar 2010, 12:15

giascuccio ha scritto:Quindi, se il pallettarino di quarta, limitato tecnicamente, ma solido e consistente, si mette a giocare sulla diagonale, è meglio andarsi a fare subito la doccia?
Suppongo di si Tattica Icon_sad
Gias

i tre livelli sono in rigoroso ordine
1 Continuitá
2 Profonditá
3 Forza

Se il pallettaro é a pieno regime al punto 1 e te no, dipende da quanto ci sai mettere dei punti 2 e 3, ma se lui é a livello 10 sul punto 1 e 0 su tutti gli altri, se tu sei a livello 5 su tutti e tre i punti non ci vinci anche se totalizzi 15.
Spero d'essere stato chiaro

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Tattica Empty Re: Tattica

Messaggio Da Ospite il Ven 26 Mar 2010, 12:21

wik ha scritto:
giascuccio ha scritto:Quindi, se il pallettarino di quarta, limitato tecnicamente, ma solido e consistente, si mette a giocare sulla diagonale, è meglio andarsi a fare subito la doccia?
Suppongo di si Tattica Icon_sad
Gias

i tre livelli sono in rigoroso ordine
1 Continuitá
2 Profonditá
3 Forza

Se il pallettaro é a pieno regime al punto 1 e te no, dipende da quanto ci sai mettere dei punti 2 e 3, ma se lui é a livello 10 sul punto 1 e 0 su tutti gli altri, se tu sei a livello 5 su tutti e tre i punti non ci vinci anche se totalizzi 15.
Spero d'essere stato chiaro





Non chiaro, di piu'
CHIARISSIMO

stampo e archivio!!! Tattica 925962

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Tattica Empty Re: Tattica

Messaggio Da Filippo il Sab 03 Lug 2010, 12:12

A proposito di tattica di gioco, ecco dei video di FYB che mi sembrano piuttosto interessanti (sarà merito della lavagnetta e dei pennarelloni colorati Very Happy)

https://www.youtube.com/watch?v=KXXDSPlcbak parte 1
https://www.youtube.com/watch?v=0vYjjlVXVkg parte 2
https://www.youtube.com/watch?v=8-Y66xEKNEQ parte 3
https://www.youtube.com/watch?v=LaEtSIbhCcE parte 4
Filippo
Filippo

Messaggi : 764
Data d'iscrizione : 22.12.09
Località : esattamente qui, nel fiviggì

Torna in alto Andare in basso

Tattica Empty Re: Tattica

Messaggio Da cristiano75 il Sab 03 Lug 2010, 20:20

casa ha scritto:
cristiano75 ha scritto:Secondo me la cosa più facile è:

SOPRA LA RETE

DENTRO LE RIGHE

purtroppo non è sufficiente!

Chiaramente è un modo di dire... però ti assicuro che concettualmente parlando, se tu eseguissi quanto detto... sopra la rete e dentro le righe, vinceresti sicuramente!
cristiano75
cristiano75

Messaggi : 163
Data d'iscrizione : 01.02.10

Torna in alto Andare in basso

Tattica Empty Re: Tattica

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum