Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 14 utenti online: 1 Registrato, 0 Nascosti e 13 Ospiti :: 3 Motori di ricerca

muster

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 116 il Mar 29 Dic 2020, 06:45
Ultimi argomenti attivi
» Scarpe da padel e scarpe da tennis
Da marco61 Oggi alle 17:51

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Matusa Oggi alle 17:49

» Lorenzo Musetti
Da Giovanni62 Oggi alle 17:45

» il denaro
Da Matteo1970 Oggi alle 17:25

» I tennisti "poveri"
Da Incompetennis Oggi alle 00:36

» DUNLOP CX200LS
Da st13 Ieri alle 21:31

» Montecarlo master 1000
Da Giovanni62 Ieri alle 16:07

» Gambe nel rovescio a due mani
Da Giovanni62 Ieri alle 08:28

» Perchè Nole è più forte di Roger
Da squalo714 Dom 18 Apr 2021, 10:59

» Spalama e Giovanni: allenamento con 2.1
Da doppiofallo Sab 17 Apr 2021, 19:54

» Flood control
Da Giovanni62 Sab 17 Apr 2021, 13:26

» Tensione corde
Da paoletto Ven 16 Apr 2021, 17:15


Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini?

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Satrapo - Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini? - Pagina 2 Empty Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini?

Messaggio Da Galeazzo Lun 14 Nov 2011, 07:53

Promemoria primo messaggio :

Satrapo, una volta hai raccontato di una partita che giocasti da piccolo in un torneo, contro un signore che ti prese, senza complimenti, a pallate. Costui poteva ottenere la vittoria senza accanirsi, ma non lo fece. Tu alla fine, arrivasti quasi a odiarlo, ma tuo padre, gli si avvicinò e gli fece i più cordiali complimenti, e a quanto ho capito senza simulazione.
Mi sono trovato anch’io in una situazione così. Era un torneo di doppio di un circolo di paese; in cui non sapevo neppure chi fosse il mio compagno, che mi è stato assegnato d’ufficio, un bravo ragazzo ma molto fuori forma. E appunto, uno dei due avversari era un bambino di 10 anni, assai bravino, che fa tornei ecc., ma alto non più di un metro e trenta.
Ho praticamente palleggiato per tutta la partita cercando di non sbagliare, cosa a cui ha pensato il mio compagno, quindi abbiamo perso. Ma non sono riuscito né a spingere, né a giocare tutto su quel bambino, perché non sapevo, per inesperienza come comportarmi.
Ora, non volendo più trovarmi in un tale stato d’animo d’incertezza e di imbarazzo, vorrei chiedere, per favore, a Satrapo e a voi tutti, che condotta pensate si debba tenere in questi casi. Grazie
Galeazzo
Galeazzo

Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 09.11.11

Torna in alto Andare in basso


Satrapo - Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini? - Pagina 2 Empty Re: Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini?

Messaggio Da Magm4 Lun 14 Nov 2011, 17:55

@napalm_it ha scritto:l'ovetto che hai cucinato sopra la mia carne Miguel era molto buono Very Happy Very Happy


Infatti il mio obbiettivo con Miguel è farlo almeno sudare!!! Satrapo - Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini? - Pagina 2 106988

Magm4

Messaggi : 798
Data d'iscrizione : 07.12.09

Torna in alto Andare in basso

Satrapo - Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini? - Pagina 2 Empty Re: Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini?

Messaggio Da miguel Mar 15 Nov 2011, 09:40

@miguel ha scritto:capita a fagiolo, stasera gioco con un under 12 n° 3 d'italia un piccolo fenomeno (piatti, sartori e qualunque altro tecnico l'abbia visto giocare ne sono entusiasti) il suo maestro é il mio ex compagno di doppio.
gioca già spesso coi 4.2/4.3 del circolo e spesso vince quindi dovrebbe essere divertente....

giocato ieri sera, che dire ? gioca benissimo, il prossimo sarà il suo secondo anno da under 12 e dovrebbe essere 4.3/4.2 e tenendo conto che i punti non li ha fatti solo con gli under ma anche con adulti é un gran risultato. ho giocato senza spingere cercando solo la profondità e variando un po' gli effetti e questo l'ha messo in crisi perché alla sua velocità non sbagliavo e quindi alla fine per uscire dallo scambio ogni tanto cercava soluzioni estemporanee che naturalmente quasi mai gli davano il 15.
oltretutto la sua palla é bella da colpire in quanto veloce ma non pesante quindi ti fa giocare bene. comunque max 2 anni e non mi vedrà più.
l'unico dubbio sul suo futuro é legato al fisico, é abbastanza piccolino e visti i suoi genitori credo arriverà ad 1,75/1,80 max
il suo game é riuscito a conquistarselo da solo e naturalmente era contento anche se ha ammesso di non averci capito molto del mio gioco.
miguel
miguel

Messaggi : 5648
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 54
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

Satrapo - Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini? - Pagina 2 Empty Re: Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini?

Messaggio Da miguel Mar 15 Nov 2011, 09:46

@Magm4 ha scritto:
@napalm_it ha scritto:l'ovetto che hai cucinato sopra la mia carne Miguel era molto buono Very Happy Very Happy


Infatti il mio obbiettivo con Miguel è farlo almeno sudare!!! Satrapo - Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini? - Pagina 2 106988

adesso non esagerate giocando con voi devo correre altrimenti non riuscirei a vincere.
per quanto riguarda il punteggio non fateci caso game più game meno per me cambia poco l'importante é giocare bene
miguel
miguel

Messaggi : 5648
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 54
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

Satrapo - Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini? - Pagina 2 Empty Re: Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini?

Messaggio Da sergio1467 Mar 15 Nov 2011, 11:22

@marco61 ha scritto: Viceversa, quando mi capitano quei bambini viziati che continuano a sbraitare, urlare e che non accettano il fatto di dover perdere, allora accorcio i tempi dell'agonia e cerco di uscire dal campo il più presto possibile. Anche perchè questi tipini qui hanno bisogno di essere educati, ed un bel 0/6 0/6 in 20 minuti può solo fargli bene.

il problema può nascere quando il ''bambino '' viziato è spalleggiato dai genitori che qualunque cosa faccia in campo và bene . quest'estate me ne è capitato uno che smbrava un'agnellino fino a quando non gli ho fatto vedere la palla,già grandicello , (15 anni ) già 4.2 e colpi pesanti ma talmente immaturo da non riuscire a sfruttarli , dopo averlo aspettato per 1 ora e mezza ,dato che avevano ritardato pensando che il match fosse piu tardi(telefonare per accertarsi no, gli abbiamo dovuto telefonare noi per capire che fine avesse fatto), fino al 6-1 5-1 per me tutto a posto poi ho fatto l'errore di lasciargli vincere i 2 game del 5- 2 e 5- 3 giocando sciolto per non fargli pesare il passivo , da quel momento è successo l'impensabile , sul 30 -0 per me gli servo un ace a uscire dentro 20 cm e lui prima prova a rispondere - poi mi gurda con aria di sfida e mi fà OUT- gli faccio notare che il segno è 20 cm dentro , cosa confermata anche dal giudice arbitro che era dietro ,seduto dalla sua parte del campo che però giustamente non puo prendere posizione dato che è fuori dal campo - per tutta risposta mi fà con una arroganza pazzesca '' IL CAMPO E' MIO E ME LO ARBITRO IO''.........
mi giro dalla parte del padre e vedo che ride sotto i baffi compiaciuto . da lì e scoppiata una discussione che non vi dico in cui gli ho detto di tutto e mi sono talmente innervosito che non sono riuscito a mettere dentro una palla per altri 2 game , mi sono calmato solo sul 5 pari .e sul 15- 40 servizio lui ho risposto una mozzarella a centro campo aspettando che entrasse col dritto e tirasse una sassata , cosa che puntualmente è arrivata ..... palla dentro 10 cm dall'angolo sul mio diritto , io lo guardo e gli faccio OUT..... , mentre mi accingo a cambiare campo mi fà : ma la palla è buona !!!!!! e io : IL CAMPO E' MIO E ME LO ARBITRO IO ........ E FACCIO METTERE UN'ARBITRO SULLA SEDIA.
Chiudo il game finale che credo sia stato il piu difficile della partita dato che mi ha preso una decina di righe e altrettanto ho fatto io , ma uscendo ho giurato che mai piu avrei allentato la presa con chiunque .....

p.s.

Fuori dal campo la madre mi ha pure aggredito dicendo che ero stato io antisportivo , non ho avuto il tempo di rispondergli perche è intervenuto il giudice arbitro dicendogli che prima di parlare cominciasse ad insegnare l'educazione al figlio Very Happy e meno male altrimenti non so cosa gli avrei risposto ma sicuramente non sarei stato diplomatico.....
sergio1467
sergio1467
Moderatore

Messaggi : 954
Data d'iscrizione : 04.12.09
Età : 53
Località : mazara del vallo (TP)

Torna in alto Andare in basso

Satrapo - Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini? - Pagina 2 Empty Re: Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini?

Messaggio Da miguel Mar 15 Nov 2011, 11:31

io considero un avversario bambino sino a quando puo' avere 12/13 anni.
la fascia 15/20 é critica sotto ogni punto di vista figurarsi per il tennis.
a quell'età non sono più bambini e quindi non hanno più quella paura/rispetto verso l'adulto che li porta ad essere quasi rassegnati in campo.
per gli adolescenti sei praticamente un "vecchio" e difficilmente accettano la loro inferiorità sul campo. se poi sono in gruppo ancora peggio.
resta il fatto che in casi come il tuo la colpa più grande la hanno i genitori
miguel
miguel

Messaggi : 5648
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 54
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

Satrapo - Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini? - Pagina 2 Empty Re: Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini?

Messaggio Da Galeazzo Gio 18 Lug 2013, 10:31

Ringrazio Satrapo e tutti; ma sempre a questo proposito forse mi si presenterà un altro problema: al solito torneo estivo informale di club, cioè il torneo non è Fit né altro, pare che i soliti genitori abbiamo iscritto i soliti bambini di 8 o 10 anni. 
Mentre aspetto fra qualche giorno di venir chiamato (non sto seguendo per nulla, anzi non ho neppure controllato se si sono ricordati di iscrivermi, ma do per scontato di sì), qualcuno mi ha raccontato che tutti i grandi che devono incontrare uno di questi bambini rinunciano a giocare. È anche accaduto che uno che stava vincendo, naturalmente, alla fine ha lasciato vincere il bambino, perché questo sbatteva la racchetta per terra, credo per la frustrazione, e addirittura accennava anche a piangere. 
Non so che fare se capitasse anche a me. Non so se sarebbe corretto rifiutarsi di giocare, sull’esempio di chi mi ha preceduto, per protesta credo, cioè per far capire che i bambini debbano fare un torneo a parte. 
Questi bambini sono fra i primi in ambito regionale, e credo che i genitori li abbiamo messi lì per fare esperienza. 
Istintivamente credo sia corretto onorare comunque la partita, e fare in modo di lasciar sbagliare prima loro.
Galeazzo
Galeazzo

Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 09.11.11

Torna in alto Andare in basso

Satrapo - Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini? - Pagina 2 Empty Re: Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini?

Messaggio Da Antaniserse Gio 18 Lug 2013, 10:47

@Galeazzo ha scritto:Ringrazio Satrapo e tutti; ma sempre a questo proposito forse mi si presenterà un altro problema: al solito torneo estivo informale di club, cioè il torneo non è Fit né altro, pare che i soliti genitori abbiamo iscritto i soliti bambini di 8 o 10 anni. 
Mentre aspetto fra qualche giorno di venir chiamato (non sto seguendo per nulla, anzi non ho neppure controllato se si sono ricordati di iscrivermi, ma do per scontato di sì), qualcuno mi ha raccontato che tutti i grandi che devono incontrare uno di questi bambini rinunciano a giocare. È anche accaduto che uno che stava vincendo, naturalmente, alla fine ha lasciato vincere il bambino, perché questo sbatteva la racchetta per terra, credo per la frustrazione, e addirittura accennava anche a piangere. 
Non so che fare se capitasse anche a me. Non so se sarebbe corretto rifiutarsi di giocare, sull’esempio di chi mi ha preceduto, per protesta credo, cioè per far capire che i bambini debbano fare un torneo a parte. 
Questi bambini sono fra i primi in ambito regionale, e credo che i genitori li abbiamo messi lì per fare esperienza. 
Istintivamente credo sia corretto onorare comunque la partita, e fare in modo di lasciar sbagliare prima loro.

Visto che come dici è un torneo di circolo per svago, se proprio non volevano fare un torneo a parte per i più piccoli, almeno chi ha fatto il tabellone poteva usare un po' di accortezza e accoppiarli il più possibile tra loro.

Detto questo, se sono semplicemente bambini li solo per divertimento, è un conto, ma se come dici fanno già agonismo under, sono abituati a fare tornei e appunto sono stati iscritti per misurarsi un po' con tutti, beh allora gioca senza farti grossi problemi.

Ritirarsi a priori come stanno facendo altri grandi mi sembra comunque un preconcetto antipatico, non è che per forza devono essere tutti mocciosetti fastidiosi; tu magari non infierire tirandogli bombe addosso, ma per il resto liberi tutti.

Se poi ne trovi uno come quello descritto sopra, io direi di lasciarlo cuocere nel suo brodo e fare la tua partita senza innervosirti o farti condizionare; casomai sarà un problema dei genitori rendersi conto di come si comporta il figlio in campo e del bimbo stesso che, prima o poi, sarà meglio che impari che in campo potrà sempre trovare uno più forte di lui... farli vincere per condiscendenza non fà altro che viziarli ancora di più, ritirarsi per "fastidio" non risolve niente ugualmente.


"I am not perfect and neither was my career. In the end tennis is like life, messy."
Marat Safin
Antaniserse
Antaniserse
Admin

Messaggi : 1078
Data d'iscrizione : 09.12.09
Età : 47
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

Satrapo - Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini? - Pagina 2 Empty Re: Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini?

Messaggio Da marco61 Gio 18 Lug 2013, 13:57

Galeazzo, se ti capita di incontrare un bambino devi fare una sola cosa: asfaltarlo. Satrapo - Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini? - Pagina 2 786556 
Perchè quando vi rincontrerete dopo qualche anno, lui non si farà nessuno scrupolo ad asfaltare te. Almeno sarete uno pari. asd
A parte gli scherzi, il match va giocato senza troppe remore. Magari senza pigiare troppo sull'acceleratore, ma nemmeno regalando punti. E possibilmente facendolo divertire, se il suo carattere te lo permette.


Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11241
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Satrapo - Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini? - Pagina 2 Empty Re: Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini?

Messaggio Da Ospite Ven 19 Lug 2013, 10:08

Ai bambini, in torneo, somminstrare SEMPRE un doppio OVETTO.

Fa bene, ha molte proteine ad elevato valore biologico.

Se poi il bimbo è ben educato, e si comporta bene in campo... gli si potrebbe pure "regalare" un GAME, quando si è in vantaggio sul 5-0.

L'ho fatto solo una volta: il bimbo era un pulcino e mi faceva tenerezza: i genitori persone per bene: Gli feci di proposito 6-1, 6-1.

Tutte le altre volte, impietoso doppio ovetto.

Dura lex, sed lex.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Satrapo - Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini? - Pagina 2 Empty Re: Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini?

Messaggio Da Chiros Ven 19 Lug 2013, 10:30

correnelvento ha scritto:Ai bambini, in torneo, somminstrare SEMPRE un doppio OVETTO.

Fa bene, ha molte proteine ad elevato valore biologico.

Se poi il bimbo è ben educato, e si comporta bene in campo... gli si potrebbe pure "regalare" un GAME, quando si è in vantaggio sul 5-0.

L'ho fatto solo una volta: il bimbo era un pulcino e mi faceva tenerezza: i genitori persone per bene: Gli feci di proposito 6-1, 6-1.

Tutte le altre volte, impietoso doppio ovetto.

Dura lex, sed lex.
Very Happy 
Chiros
Chiros

Messaggi : 5172
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 46
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Satrapo - Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini? - Pagina 2 Empty Re: Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini?

Messaggio Da johnnyyo Ven 19 Lug 2013, 12:22

Bella questa discussione!
Alla fine il succo l'avete già chiarito: gioca come vuoi, se il bambino è educato e rispettoso sarà il primo a divertirsi nonostante la sconfitta, e se ha genitori accanto all'altezza, sarà in grado di farne tesoro. Viceversa, in caso fosse viziatello, mettila come vuoi, ma il bimbo di turno ne uscirà sempre insoddisfatto...
Wink

Inoltre io al mio circolo faccio giocare spesso bimbi, ragazzini, donne, anziani, etc... Beh, alla fine se trattengo troppo il braccio inizio a incartarmi e a fare schifo! così non mi diverto né io né loro... quindi cerco sempre e cmq di spingere un po'! Non da andare fuori giri con vincenti tutto braccio, è chiaro, ma una bella palla sicura e carica!

Infine un'esperienza: al mio primo anno di tornei, da NC incontrai spesso un uomo di una certa età con una passione SMODATA! Si iscrive a TUTTI i tornei, ma vince pochissimo, tanto che dopo anni di tessera FIT è ancora 4.6 credo. Beh, al nostro primo incontro, sul 6-0 4-0 gli faccio fare un game: al termine mi da la mano e fa "grazie per il game, ho visto che me l'hai fatto fare"... -.-'
Mi sono sentito UNA MERDA! Da lì mi sono detto "MAI PIù GAMES GRATIS! CHI VINCE UN GIOCO CONTRO DI ME è PERCHé SE LO è MERITATO!" così è stato, tanto che dopo un paio di giorni, alla semi del torno aziendale, ho dato 6-0 6-0 a un mio caro collega/amico XD (ero in giornata di grazia...).
Parlando con tanti ragazzi molto bravi del mio circolo (3.1, 2.5, etc...) la pensano allo stesso modo MAI CONCEDERE NULLA se possibile.

johnnyyo
johnnyyo

Messaggi : 946
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 40

Torna in alto Andare in basso

Satrapo - Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini? - Pagina 2 Empty Re: Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini?

Messaggio Da Bertu Ven 19 Lug 2013, 13:30

@johnnyyo ha scritto:Bella questa discussione!
Alla fine il succo l'avete già chiarito: gioca come vuoi, se il bambino è educato e rispettoso sarà il primo a divertirsi nonostante la sconfitta, e se ha genitori accanto all'altezza, sarà in grado di farne tesoro. Viceversa, in caso fosse viziatello, mettila come vuoi, ma il bimbo di turno ne uscirà sempre insoddisfatto...
Wink

Inoltre io al mio circolo faccio giocare spesso bimbi, ragazzini, donne, anziani, etc... Beh, alla fine se trattengo troppo il braccio inizio a incartarmi e a fare schifo! così non mi diverto né io né loro... quindi cerco sempre e cmq di spingere un po'! Non da andare fuori giri con vincenti tutto braccio, è chiaro, ma una bella palla sicura e carica!

Infine un'esperienza: al mio primo anno di tornei, da NC incontrai spesso un uomo di una certa età con una passione SMODATA! Si iscrive a TUTTI i tornei, ma vince pochissimo, tanto che dopo anni di tessera FIT è ancora 4.6 credo. Beh, al nostro primo incontro, sul 6-0 4-0 gli faccio fare un game: al termine mi da la mano e fa "grazie per il game, ho visto che me l'hai fatto fare"... -.-'
Mi sono sentito UNA MERDA! Da lì mi sono detto "MAI PIù GAMES GRATIS! CHI VINCE UN GIOCO CONTRO DI ME è PERCHé SE LO è MERITATO!" così è stato, tanto che dopo un paio di giorni, alla semi del torno aziendale, ho dato 6-0 6-0 a un mio caro collega/amico XD (ero in giornata di grazia...).
Parlando con tanti ragazzi molto bravi del mio circolo (3.1, 2.5, etc...) la pensano allo stesso modo MAI CONCEDERE NULLA se possibile.


Condivido in pieno.

Siccome io sono spesso dalla parte del perdente, mi piace essere soddisfatto di quei pochi punti che sono riuscito a strappare all'avversario piú forte di me ed il sapere che mi sono stati regalati mi darebbe molto fastidio.






Odio gli sprechi perché quando compro qualche cosa, non la compro con i soldi ma con il tempo della mia vita che é servito  per guadagnarli (José Mujica)
Non si smette di giocare perché si diventa vecchi ma si diventa vecchi perché si smette di giocare!
Anyone who stops learning is old, whether at twenty or eighty. Anyone who keeps learning stays young.  (Henry Ford)
Bertu
Bertu

Messaggi : 3434
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 56
Località : Monaco di Baviera

Torna in alto Andare in basso

Satrapo - Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini? - Pagina 2 Empty Re: Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini?

Messaggio Da Ospite Ven 19 Lug 2013, 13:35

@johnnyyo ha scritto:

Infine un'esperienza: al mio primo anno di tornei, da NC incontrai spesso un uomo di una certa età con una passione SMODATA! Si iscrive a TUTTI i tornei, ma vince pochissimo, tanto che dopo anni di tessera FIT è ancora 4.6 credo. Beh, al nostro primo incontro, sul 6-0 4-0 gli faccio fare un game: al termine mi da la mano e fa "grazie per il game, ho visto che me l'hai fatto fare"
Mi sono sentito UNA MERDA!


Non sei stato bravo a fingere!

Tecnica assolutamente efficace e collaudata (tu al servizio):

Satrapo - Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini? - Pagina 2 3728290596 

- Doppio fallo (0-15)
- Fai tu un buon punto vero (15 pari)
- Tiri una pallata "seria" di dritto ma fuori di un palmo (15-30)
- lo sposti un paio di volte e tenti palla corta che sbagli (15-40)
- fai un bel punto vero (30-40)
- tiri rasoiata in back o in rete, o fuori di poco (gioco all'avversario)


PS: non devo farlglielo fare quando sei 10-0 sopra...

Ma va bene nei primi game del secondo set. pirat 

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Satrapo - Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini? - Pagina 2 Empty Re: Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini?

Messaggio Da Kingkongy Ven 19 Lug 2013, 15:54

La questione è mal posta: esistono bambini-tennisti simpatici ???
Very Happy 
Mamma mia, un mese fa o visto due puffi di 13 anni (neanche malaccio ma emerite nullità) che si deliziavano reciprocamente di scorrettezze e parolacce, simpatici come due tafani sulle chiappe.
Genitori? Lasciamo stare... Mi sono allontanato perché mi vergognavo per loro.
Allontanandomi dalla rete di recinzione ho incrociato lo sguardo di un signore anziano che per scarpe impolverate di mattone e pelle incartapecorita dal sole doveva esser uno che di palline da tennis ne avrà tirate una piscina olimpionica con trampolino. Ci siam guardati con una smorfia e lui sbuffando, quasi per scusarsi: "Mah? Oggi son tutti così....".

Kingkongy

Messaggi : 833
Data d'iscrizione : 07.02.13

Torna in alto Andare in basso

Satrapo - Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini? - Pagina 2 Empty Re: Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini?

Messaggio Da marco61 Lun 22 Lug 2013, 23:25

Proprio questo pomeriggio. Incontro un 14enne 4.2, quindi già con una buona impostazione. La mamma, persona gentilissima, assiste al match ed è pure mia cliente.
Indispensabile far bella figura sia come persona che come "tennista".
Palleggiamo, da subito mi rendo conto che il ragazzino è abbastanza solido e non posso scherzare.
Parto concentrato e deciso a mettergli pressione. Il primo set finisce 6/0 in 20 minuti. Fin lì tutto ok, mi congratulavo quando faceva qualche bel punto (pochini) ma soprattutto stavo giocando bene.
Inizia il secondo, comincio a pensare alle frasi di fine match per tirarlo su di morale, spingo un po' meno. Un doppio fallo e una volèe facile in rete e perdo il primo game.
Da lì in poi il match cambia. Il ragazzino si mette a fare il veterano, inizia ad alzare goccioloni che con un minimo di top mi tengono dietro.
Non riesco più ad imporre il mio ritmo ed entro in lotta. Vinco alla fine 7/6 ma ho dovuto massacrarlo di smorzate, mentre nel primo set ne ho fatto solo un paio quando non potevo farne a meno.
Morale: i ragazzini vanno affrontati sempre come un avversario qualunque, senza farsi condizionare. Parlo di ragazzini bravi eh, che hanno più colpi di noi ma meno potenza e soprattutto meno gambe.
Se invece il ragazzino è ancora fragile, allora il discorso cambia e ci si può concedere di provare a farlo divertire.


Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11241
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Satrapo - Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini? - Pagina 2 Empty Re: Per Satrapo: come ci si comporta giocando contro bambini?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.