Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 5 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 5 Ospiti

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Racchetta definitiva
Da marco61 Ieri alle 23:07

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da max1970 Ieri alle 19:54

» Il servizio bistrattato
Da ace59 Ieri alle 10:02

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ieri alle 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Impresa impossibile
Da Riki66 Mar 30 Giu 2020, 13:46

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

» Opinioni
Da correnelvento Ven 19 Giu 2020, 14:46

» FEDERER MI COPIA!
Da Tempesta Gio 18 Giu 2020, 23:13

» Babolat Pure Aero 2019
Da Attila17 Gio 18 Giu 2020, 14:06

» Djkovic è al capolinea ?
Da correnelvento Gio 18 Giu 2020, 06:12

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

capita anche a voi...

Andare in basso

capita anche a voi... Empty capita anche a voi...

Messaggio Da gp il Mer 31 Mar 2010, 15:44

... di entrare in campo convinti di star benissimo, pieni di energia e dei migliori propositi e scoprire dopo 5 minuti di palleggio di non avere la sensibilità nei colpi dei giorni migliori?
a me è capitato oggi in una oretta abbondante di allenamento. credo che molto possa essere dipeso dalle palline con cui abbiamo giocato, molto consumate, ma nei tornei capita anche di dover giocare con palline ridotte anche peggio di quelle con cui ho giocato oggi e credo che bisognerebbe abituarsi anche a questo... il problema è che la tecnica di esecuzione dei colpi che giochi nelle condizioni migliori di campo, vento, insolazione, usura palline, usura incordatura, ecc.ecc. subiscono variazioni anche importanti quando queste condizioni ottimali non ci sono più. Teoricamente, allora, bisognerebbe allenarci in qualsiasi condizione per poter fronteggiare le varie situazioni che ti capitano in partita... oppure almeno standardizzare lo standardizzabile: giocare sempre con palle, racchette e corde in ottime condizioni (o in pessime...).
credo che al prossimo torneo mi porterò un tubo di palle nuovo di palle ufficiali...
gp
gp

Messaggi : 1963
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 59
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

capita anche a voi... Empty Re: capita anche a voi...

Messaggio Da Ospite il Mer 31 Mar 2010, 16:00

eh si, un dritto si deve saper tirare in qualunque condizione, non c'é ma che tenga

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum