Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 4 utenti online: 1 Registrato, 0 Nascosti e 3 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

correnelvento

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Lorenzo Musetti
Da correnelvento Oggi alle 13:18

» Sinner, e la sua racchetta
Da yatahaze Oggi alle 12:23

» Con che racchetta state giocando?
Da elan Oggi alle 11:48

» Auguri Aless
Da Chiros Oggi alle 11:01

» Giovani italiani fanno ben sperare.
Da max1970 Oggi alle 10:02

» Pure Strike 98 - 16:19 - 2018
Da correnelvento Ieri alle 15:58

» Djokovic, cosa succede?
Da Chiros Dom 20 Set 2020, 09:40

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da yatahaze Sab 19 Set 2020, 00:49

» preparazione invernale (scheda)
Da gabr179 Ven 18 Set 2020, 23:09

» Una palestra completa, con 70€
Da gabr179 Ven 18 Set 2020, 22:39

» Palle (da tennis)
Da gabr179 Ven 18 Set 2020, 22:27

» Problema cartilagine
Da yatahaze Ven 18 Set 2020, 16:00

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

Perchè il dritto è "naturalmente" il colpo più facile?

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Perchè il dritto è "naturalmente" il colpo più facile? - Pagina 2 Empty Re: Perchè il dritto è "naturalmente" il colpo più facile?

Messaggio Da john mc edberg il Ven 13 Gen 2012, 16:28

QUALE ONORE!! Laughing Laughing

Satrapo ha scritto:
Dal punto di vista dell'efficienza tennistica il miglior rovescio del mondo sarà sempre anni luce dietro ad un dritto nella media (ovviamente parliamo della media di un PRO), tant'è che anche giocatori come Gasquet dotati di un rovescio FENOMENALE e di un dritto non certo ai massimi livelli, se hanno tempo si girano per colpire di dritto.

john mc edberg ha scritto:
io tutti questi novelli Gasquet nei circoli non li vedo. Anzi aggiungo, quando vedrò un giocatore di qualsiasi livello ricevere una palla sulla parte destra del campo, anzichè colpire di dritto come tecnica imporrebbe, spostarsi ulteriormente sulla destra e rispondere di rovescio (rovescio anomalo o sventaglio di rovescio... chissà perchè non se ne sente parlare :-)) mi convincerò Laughing Laughing
john mc edberg
john mc edberg

Messaggi : 1916
Data d'iscrizione : 16.10.11
Età : 58
Località : Roma (ora finalmente provincia)

Torna in alto Andare in basso

Perchè il dritto è "naturalmente" il colpo più facile? - Pagina 2 Empty Re: Perchè il dritto è "naturalmente" il colpo più facile?

Messaggio Da Ospite il Ven 13 Gen 2012, 16:48

[quote="john mc edberg"]
g867500 ha scritto:Io invece sono d'accordo con gp.
Ti riporto la mia esperienza personale:
il mio rovescio (monomano) è sempre stato un colpo migliore del diritto.

Vero che abbiamo solo palleggiato, ma se invece dovessi dirti qual'è il tuo colpo che mi ha messo più in difficoltà ti direi il tuo dritto incrociato. Ne hai azzeccati almeno 3-4 imprendibili, a 20-30 cm dalla riga di fondo in direzione corridoio. Vero che la mia posizione standard per difendere il mio scarso rovescio non è centrale ma sempre sbilanciata leggermente sulla sinistra, però a meno di palle estremamente angolate riesco a difendere bene il mio lato destro. Tu svariate volte non me l'hai consentito.
E' altrettanto vero che hai un bel rovescio, ma non essendo angolato come il dritto (ne ricordo uno solo) mi ha messo meno in difficoltà.
[quote="g867500"]


le tue parole confermano quanto è stato detto nella discussione: il mio rovescio è un colpo molto naturale, non lo alleno per niente, ma nonostante ciò sono molto regolare e di tanto in tanto tiro anche delle belle legnate (non ti offendere, ma non ho forzato sulla diagonale di rovescio perchè mi ero reso conto delle tue difficoltà, cosa che ho invece fatto sulla diagonale dx, che reggevi degnamente).
Il diritto è un colpo molto costruito (tra l'altro adesso è in fase di regressione per il passaggio da una stance chiusa a una aperta), ma, nonostante questo, a furia di insistere e di allenarmi, qualche risultato l'ho ottenuto Wink

In altre parole, un giocatore può avere un rovescio naturale, ma se riesce a costruirsi un diritto decente, otterrà dei risultati migliori con il diritto piuttosto che col rovescio.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Perchè il dritto è "naturalmente" il colpo più facile? - Pagina 2 Empty Re: Perchè il dritto è "naturalmente" il colpo più facile?

Messaggio Da john mc edberg il Ven 13 Gen 2012, 17:42

g867500 ha scritto: il mio rovescio è un colpo molto naturale, non lo alleno per niente, ma nonostante ciò sono molto regolare e di tanto in tanto tiro anche delle belle legnate (non ti offendere, ma non ho forzato sulla diagonale di rovescio perchè mi ero reso conto delle tue difficoltà, cosa che ho invece fatto sulla diagonale dx, che reggevi degnamente).
Il diritto è un colpo molto costruito (tra l'altro adesso è in fase di regressione per il passaggio da una stance chiusa a una aperta), ma, nonostante questo, a furia di insistere e di allenarmi, qualche risultato l'ho ottenuto Wink


Ma figurati se mi offendo per qualcosa che tra parentesi corrisponde perfettamente alla verità. Solo che io non mi riferivo agli ultimi minuti (tentativo di diagonale di rovescio non tenuta da me), mi riferivo al primo quarto d'ora/20 minuti di palleggi "liberi".

Non do giudizi su un giocatore quando si effettuano giochi fissi tipo diagonale, sopratutto se concordata, manca la variabile sorpresa, sai già dove più o meno ti tornerà la pallina. Come dicevo io la mia idea me la sono creata all'inizio dove c'era variabilità di gioco.

john mc edberg
john mc edberg

Messaggi : 1916
Data d'iscrizione : 16.10.11
Età : 58
Località : Roma (ora finalmente provincia)

Torna in alto Andare in basso

Perchè il dritto è "naturalmente" il colpo più facile? - Pagina 2 Empty Re: Perchè il dritto è "naturalmente" il colpo più facile?

Messaggio Da LiamRF il Ven 13 Gen 2012, 18:15

john mc edberg ha scritto:Mah, leggendo le prime risposte, paolo, gp, liam.... senza alcun accenno polemico, ci mancherebbe....
io tutti questi novelli Gasquet nei circoli non li vedo. Anzi aggiungo, quando vedrò un giocatore di qualsiasi livello ricevere una palla sulla parte destra del campo, anzichè colpire di dritto come tecnica imporrebbe, spostarsi ulteriormente sulla destra e rispondere di rovescio (rovescio anomalo o sventaglio di rovescio... chissà perchè non se ne sente parlare :-)) mi convincerò Laughing Laughing

Nel mio caso, non avendo mai preso lezioni ti posso dire che il mio rovescio è piu sicuro del diritto, so che anche se spingo, la palla entrera piu volte di quanto non faccia quando spingo con il diritto. Poi ,ovviamente, quando la palla arriva lenta mi sposto anch'io per tirare il diritto anomalo perche con il rovescio è difficile spingere le palle alte.
LiamRF
LiamRF

Messaggi : 65
Data d'iscrizione : 15.12.11

Torna in alto Andare in basso

Perchè il dritto è "naturalmente" il colpo più facile? - Pagina 2 Empty Re: Perchè il dritto è "naturalmente" il colpo più facile?

Messaggio Da Feliciano il Ven 13 Gen 2012, 18:20

Appena presa in mano la racchetta avevo "stranamente" la tendenza a spostarmi dalla parte del rovescio se volevo fare passare la palla con regolarità dall'altra parte. Piano, ma in incrociato la mettevo sempre di là.
Col dritto invece avevo meno controllo e spesso tiravo o in rete o sulle recinzioni, anche se la potenza di fuoco era ovviamente maggiore. Laughing




Feliciano
Feliciano

Messaggi : 967
Data d'iscrizione : 03.11.10
Età : 39

http://www.albertoponturo.it

Torna in alto Andare in basso

Perchè il dritto è "naturalmente" il colpo più facile? - Pagina 2 Empty Re: Perchè il dritto è "naturalmente" il colpo più facile?

Messaggio Da alain proust il Ven 13 Gen 2012, 18:40

Shocked
la mia perplessità continua, anzi aumenta. Very Happy
ma vuoi vedere che siamo tutti dei piccoli emuli di Gasquet e non lo sappiamo? Che tutti abbiamo il rovescio più solido del dritto?
Questa è una notizia!
Mah! Si vede che tutte le partite che ho visto io rappresentavano delle anomalie, perchè la stragrande maggioranza, dall'nc al 4.1, avevano nel rovescio l'arma meno affilata e meno regolare.
alain proust
alain proust

Messaggi : 619
Data d'iscrizione : 13.12.10

Torna in alto Andare in basso

Perchè il dritto è "naturalmente" il colpo più facile? - Pagina 2 Empty Re: Perchè il dritto è "naturalmente" il colpo più facile?

Messaggio Da LiamRF il Ven 13 Gen 2012, 18:56

Come ha detto Satrapo neanche gasquet fa piu vincenti di rovescio che di diritto, perche con il diritto si manovra il gioco e si chiude il punto. Eseguire un diritto in maniera corretta, però, è difficilissimo imho.
LiamRF
LiamRF

Messaggi : 65
Data d'iscrizione : 15.12.11

Torna in alto Andare in basso

Perchè il dritto è "naturalmente" il colpo più facile? - Pagina 2 Empty Re: Perchè il dritto è "naturalmente" il colpo più facile?

Messaggio Da Nalba92 il Lun 06 Feb 2012, 20:13

Non so cosa ne pensiate, ma io farei un distinguo tra rovescio in back e rovescio coperto.
Io, pur avendo un rovescio bimane, gioco sicuramente meglio il back ad una mano, ma vedo giocatori che trovano difficoltà opposta: soprattutto per quanto riguarda i giocatori con rovescio bimane, che fanno molta fatica a staccare la mano e giocare il back.
Per quanto riguarda la mia esperienza personale nei tornei di quarta, direi che la maggior parte dei giocatori gioca meglio il diritto; direi un 65%.
Ecco vorrei proprio sapere cosa ne pensate su questi giocatori che giocano bene il back e non il top e viceversa.
P.S. Chiaramente io gioco meglio il diritto del rovescio.
Nalba92
Nalba92

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 06.02.12
Età : 28
Località : Brescia

Torna in alto Andare in basso

Perchè il dritto è "naturalmente" il colpo più facile? - Pagina 2 Empty Re: Perchè il dritto è "naturalmente" il colpo più facile?

Messaggio Da michele-yonex il Dom 27 Gen 2013, 23:25

Msport ha scritto:boh

a mio avviso il dritto è più facile da apprendere per i seguenti motivi:
- ti da maggiore senzazione dipoter manovrare la palla con mano e il polso;
- si riesce a giocare bene o male sia frontale , che affiancato che neutrale;
- si più giocare anche se si è fuori posizione, con palla addosso etc
- la si butta di là decentemente anche usando molto il braccio e poco le gambe.

Nel rovescio c'è tutta una catena che, se non rispettata, continuerà ad impedire apprezzabili miglioramenti finchè non la riesci a sistemare; col dritto ancora ancora di la la butti, col rovescio continuerai a essere fuori misura, con la pallache proprio ti scappa via sia in lunghezza che altezza. Insomma hai poco spazio di manovra.
E questo rende l'apprendimento più difficoltoso
incredibile!!!
provo le stesse senzazioni che hai descritto qui!!!

michele-yonex

Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 13.01.13

Torna in alto Andare in basso

Perchè il dritto è "naturalmente" il colpo più facile? - Pagina 2 Empty Re: Perchè il dritto è "naturalmente" il colpo più facile?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.