Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 7 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 7 Ospiti

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti commentati
» COVID, notizie NO-MAINSTREAM
Da nw-t Oggi alle 11:15

» Decalogo per diventare un GURU da forum
Da correnelvento Oggi alle 09:26

» Con che racchetta state giocando?
Da Matteo1970 Ieri alle 11:46

» Jannik Sinner
Da Matteo1970 Ieri alle 10:14

» tennispoliziesco
Da Chiros Ieri alle 09:37

» NUOVO DPCM- TENNIS
Da Incompetennis Sab 28 Nov 2020, 13:49

» Palle (da tennis)
Da miguel Ven 27 Nov 2020, 19:44

» Nick Kyrgios
Da max1970 Ven 27 Nov 2020, 18:15

» DIEGO 10
Da correnelvento Gio 26 Nov 2020, 13:28

» Daniil Medvedev
Da correnelvento Gio 26 Nov 2020, 10:11

» muro "smontabile" tennis
Da gabr179 Gio 26 Nov 2020, 08:59

» La regola che cambiereste
Da Matteo1970 Mer 25 Nov 2020, 10:56

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

Power pads. Info e vantaggi.

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Power pads. Info e vantaggi. - Pagina 2 Empty Re: Power pads. Info e vantaggi.

Messaggio Da marco61 il Mer 01 Apr 2020, 22:23

gabr179 ha scritto:
marco61 ha scritto:
gabr179 ha scritto:Marco provi a mettermi i Power pads anche sulle mie Clash? Avrebbe senso?
Avrebbe senso se ti chiamassi Jannick. Very Happy

Scherzi a parte, il giocatore più sensibile cui io abbia preparato i telai è Dimitrov, senza ombra di dubbio.
Lui adopera i power pad, ed è molto attento ai dettagli. Se li usa, qualcosa fanno di sicuro.
Fino ad oggi abbiamo sempre pensato che possano servire per produrre più potenza, in quanto di fatto allungano le 6 verticali centrali.

Grazie all'articolo postato da Mata, possiamo ragionare sul fatto che aiutino ad offrire maggior sensibilità.
Questo non significa che TUTTI sarebbero in grado di percepire la differenza, è vero anzi che sono pochi i Pro che li adoperano. Dove sta la verità? La verità sta in ciò che il giocatore riesce a percepire, questo è ciò che conta davvero.

Gabriele, non sarà un problema farteli provare. Non mi meraviglierei però se non ti cambiasse granchè. Wink

mah, di sensibilità ne ho proprio poca quindi non credo che me ne accorgerei... però pensavo che a livello vibrazioni negative e doloretti vari, i power pads potessero aiutare: non è così?

Non ne sono troppo convinto. Un telaio in grafite produce vibrazioni nocive, i monofilamento altrettanto.
Non credo che 3 piccolissimi pezzettini di cuoio possano essere così efficaci su un totale di 300 e fischia grammi di materiale.
Potrebbero incidere sulla sensibilità, questo sostenevo. Per il resto, se le racchette dei Pro fossero fatte con gli stessi materiali che noi umani siamo costretti a maneggiare, anche loro avrebbero seri problemi. Con o senza power pads.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11102
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Power pads. Info e vantaggi. - Pagina 2 Empty Re: Power pads. Info e vantaggi.

Messaggio Da marco61 il Mer 01 Apr 2020, 22:29

spalama ha scritto:Attenzione che quelli in cuoio comunque pesano.

Aggiungerne tre o quattro in relazione a come hai le corde centrali non è indifferente, visto che adesso va di moda la leggerezza.

Quelli dell'intervista del chiropratico invece mi sembrano un palliativo, una coperta di Linus, credo abbiano più una funzione psicologica che tecnica.

Il mio giudizio si riferiva a tutto il lavoro fatto dal chiropratico su Sinner e Raonic. Ed è evidente che abbia saputo trovare la strada giusta. Compreso "l'intruglio magico", che funziona nel momento in cui Sinner si convince che funzioni davvero. Ma dietro c'è tutto un percorso, non è sufficiente che il guru di turno si presenti e dica: "questo ti fa guarire". Non è così che funziona.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11102
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Power pads. Info e vantaggi. - Pagina 2 Empty Re: Power pads. Info e vantaggi.

Messaggio Da spalama il Ven 03 Apr 2020, 16:12

Certamente Marco, lo so bene, ma nel momento in cui ha avuto l'idea di commercializzarlo, in qualche modo dobbiamo dire le cose come stanno.

Attenzione invece con i power pads veri perchè si aggiungono come niente 3-5 grammi alla racchetta.

Sai Roger se passa da 370 a 375 cambia poco, sono i pesi di molti pro uomini, con quelle braccia nemmeno li sentono troppo, ma per noi mortali, su racchette da più o meno 300 grammi la cosa può creare una sua problematica.
spalama
spalama

Messaggi : 1043
Data d'iscrizione : 04.06.10
Età : 52
Località : ROMA

Torna in alto Andare in basso

Power pads. Info e vantaggi. - Pagina 2 Empty Re: Power pads. Info e vantaggi.

Messaggio Da marco61 il Ven 03 Apr 2020, 18:32

spalama ha scritto:Certamente Marco, lo so bene, ma nel momento in cui ha avuto l'idea di commercializzarlo, in qualche modo dobbiamo dire le cose come stanno.

Attenzione invece con i power pads veri perchè si aggiungono come niente 3-5 grammi alla racchetta.

Sai Roger se passa da 370 a 375 cambia poco, sono i pesi di molti pro uomini, con quelle braccia nemmeno li sentono troppo, ma per noi mortali, su racchette da più o meno 300 grammi la cosa può creare una sua problematica.
Appena ne ho l'occasione provo a pesare 3 power pads, quelli che adopera Dimitrov. Non credo possano superare i 3 grammi ma considera che si piazzano proprio nel punto più vicino al bilanciamento, ci vuole una bella sensibilità per rendersi conto della differenza secondo me.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11102
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Power pads. Info e vantaggi. - Pagina 2 Empty Re: Power pads. Info e vantaggi.

Messaggio Da Matusa il Ven 03 Apr 2020, 22:26

A parte questo considerate che mettendo un polsino si possono aggiungere una decina di grammi al sistema braccio-racchetta, praticamente in corrispondenza dell'impugnatura. Pensate ai polsoni che coprono mezzo avambraccio. Idem per una gomitiera, anche se questa è più vicina alla spalla, quindi la differenza si sente di meno.
Matusa
Matusa

Messaggi : 1189
Data d'iscrizione : 17.02.17
Località : Nord-est

Torna in alto Andare in basso

Power pads. Info e vantaggi. - Pagina 2 Empty Re: Power pads. Info e vantaggi.

Messaggio Da marco61 il Sab 04 Apr 2020, 01:09

Matusa ha scritto:A parte questo considerate che mettendo un polsino si possono aggiungere una decina di grammi al sistema braccio-racchetta, praticamente in corrispondenza dell'impugnatura. Pensate ai polsoni che coprono mezzo avambraccio. Idem per una gomitiera, anche se questa è più vicina alla spalla, quindi la differenza si sente di meno.
Abbiamo scoperto perchè Raonic ha sempre il braccio fasciato. Mette più peso sulla palla. Power pads. Info e vantaggi. - Pagina 2 786556

In realtà tutto ciò che indossiamo non modifica le caratteristiche della racchetta, però il ragionamento del Prof. Matusa ci induce ad una riflessione: fino a che punto ha senso irrobustire il braccio allo scopo di sviluppare maggior potenza?

Ci penso da ieri. Ho visto un'intervista dove Piatti, scherzosamente, si lamenta del fatto che Sinner sta utilizzando questa pausa forzata per rinforzare la muscolatura. "Anche troppo" è il commento di Piatti.

Sinner ha le caratteristiche di Djokovic, stessa altezza. Il serbo, ufficialmente, pesa 80 kg. ma quando tutti noi l'abbiamo trovato un po' "smagrito" non riusciva più a vincere una partita.
Paradossalmente, anche qualche chilo "di troppo" potrebbe incidere negativamente sulle sue prestazioni.
Cosa ne pensate? Ce lo vedete un Djokovic con i muscoli di Nadal?

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11102
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Power pads. Info e vantaggi. - Pagina 2 Empty Re: Power pads. Info e vantaggi.

Messaggio Da Chiros il Sab 04 Apr 2020, 09:23

Una volta Raonic ha dichiarato di non servire volontariamente a 250 perchè il braccio non avrebbe tenuto.

Ho letto che troppi muscoli farebbero perdere velocità di esecuzione dovuta a problemi di scorrimento delle fibre muscolari.
A me pare una cavolata. Nadal "funziona" benissimo e non è lento per niente. Sinner deve mettere su muscoli.
D'altra parte se guardiamo gli sprinter, sono tutti molto muscolosi.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4959
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 46
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Power pads. Info e vantaggi. - Pagina 2 Empty Re: Power pads. Info e vantaggi.

Messaggio Da scimi65 il Sab 04 Apr 2020, 10:05

Viceversa i maratoneti sono molto leggeri, fatte salve le differenze tra le varie discipline un tennista può trovarsi a fare scatti per 3/4 ore sarebbe a dire esplosività e resistenza. Altra cosa qualche giorno fa ho visto gli hl di un incontro di Roger contro Krajan a Vienna 2002, il braccio destro dello svizzero era il doppio come volume e muscolatura rispetto al sinistro cosa non più così evidente nel Roger degli ultimi 6/7 anni, credo più dovuto ad un'ottimizzazione degli allenamenti che non al fatto che giochi di meno.

scimi65

Messaggi : 551
Data d'iscrizione : 02.04.14

Torna in alto Andare in basso

Power pads. Info e vantaggi. - Pagina 2 Empty Re: Power pads. Info e vantaggi.

Messaggio Da marco61 il Sab 04 Apr 2020, 11:27

Chiros ha scritto:Una volta  Raonic ha dichiarato di non servire volontariamente a 250 perchè il braccio non avrebbe tenuto.

Ho letto che troppi muscoli farebbero perdere velocità di esecuzione dovuta a problemi di scorrimento delle fibre muscolari.
A me pare una cavolata. Nadal "funziona" benissimo e non è lento per niente. Sinner deve mettere su muscoli.
D'altra parte se guardiamo gli sprinter, sono tutti molto muscolosi.
Guarda caso però Nadal ha nel servizio il colpo più debole, perchè è quello che richiede maggior fluidità nel movimento.
Poi per favore non confrontiamo gli sprinter con i tennisti. Al massimo i tennisti si possono confrontare con gli sciatori, slalomisti o al massimo gigantisti.
E comunque per me la tua fase in grassetto non è per nulla una cavolata. Se così non fosse non si spiegherebbe perchè, nel tempo, i vari numero 1 raramente erano ammassi di muscoli.
Nadal già è un'eccezione.
Federer ha un dritto molto più fluido ora che quando era più giovane.
Riguardo Sinner, mi soffermerei sulla frase di Piatti: "sta lavorando anche troppo". Sorrideva ma non scherzava.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11102
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Power pads. Info e vantaggi. - Pagina 2 Empty Re: Power pads. Info e vantaggi.

Messaggio Da Chiros il Sab 04 Apr 2020, 13:38

marco61 ha scritto:
Chiros ha scritto:Una volta  Raonic ha dichiarato di non servire volontariamente a 250 perchè il braccio non avrebbe tenuto.

Ho letto che troppi muscoli farebbero perdere velocità di esecuzione dovuta a problemi di scorrimento delle fibre muscolari.
A me pare una cavolata. Nadal "funziona" benissimo e non è lento per niente. Sinner deve mettere su muscoli.
D'altra parte se guardiamo gli sprinter, sono tutti molto muscolosi.
Guarda caso però Nadal ha nel servizio il colpo più debole, perchè è quello che richiede maggior fluidità nel movimento.
Poi per favore non confrontiamo gli sprinter con i tennisti. Al massimo i tennisti si possono confrontare con gli sciatori, slalomisti o al massimo gigantisti.
E comunque per me la tua fase in grassetto non è per nulla una cavolata. Se così non fosse non si spiegherebbe perchè, nel tempo, i vari numero 1 raramente erano ammassi di muscoli.
Nadal già è un'eccezione.
Federer ha un dritto molto più fluido ora che quando era più giovane.
Riguardo Sinner, mi soffermerei sulla frase di Piatti: "sta lavorando anche troppo". Sorrideva ma non scherzava.

Volevo dire che le gambe degli sprinter girano velocissime anche se sono delle assolute bestie a livello muscolare, per cui non noto gli attriti aumentati tra le fibre. Magari ci sono pure ma potrebbero essere contrastati per esempio dall'aumento di potenza muscolare. In ogni caso, tolte le ipotesi che non mi competono, vedo che sono velocissimi.
Se vuoi fare il confronto con gli sciatori, vedi subito che razza di bestie siano a livello muscolare. Uno per tutti, Tomba.
Secondo me i muscoli aiutano anche contro gli infortuni. In passato c'era un carenza culturale.
Sinner è uno che tira forte. Per il suo gioco deve sviluppare per esempio, i muscoli del core come Wawrinka. Poi saranno botte da orbi!
IMHO



Chiros
Chiros

Messaggi : 4959
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 46
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Power pads. Info e vantaggi. - Pagina 2 Empty Re: Power pads. Info e vantaggi.

Messaggio Da paoletto il Lun 27 Apr 2020, 18:21

io ho provato sia quelli normali in cuoio (da 1-2mm) e quelli in plastica/silicone da 2 cm.
Quelli in cuoio devo dire che non li sento molto, ma non mi pare facciano male.

Invece quelli col cilindretto di silicone, peso a parte, mi sembra che il loro lavoro di dampening + potenziamento lo facciano.
Compensati togliendo il dampener, mi trovo piuttosto bene con quel telaio

paoletto

Messaggi : 102
Data d'iscrizione : 17.03.16
Località : FM

Torna in alto Andare in basso

Power pads. Info e vantaggi. - Pagina 2 Empty Re: Power pads. Info e vantaggi.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.