Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 11 utenti online: 2 Registrati, 0 Nascosti e 9 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

flyhome, spalama

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 116 il Mar 29 Dic 2020, 06:45
Ultimi argomenti attivi
» Montecarlo master 1000
Da Matteo1970 Oggi alle 11:33

» Lorenzo Musetti
Da spalama Oggi alle 11:24

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Tempesta Oggi alle 10:19

» Giocatori di padel ne abbiamo?
Da Chiros Ieri alle 20:42

» Fidarsi o non fidarsi !!!!
Da paoletto Dom 11 Apr 2021, 19:03

» Giovani stranieri
Da Matusa Dom 11 Apr 2021, 10:52

» Palle (da tennis)
Da squalo714 Ven 09 Apr 2021, 20:27

» Spalama e Giovanni: allenamento con 2.1
Da spalama Ven 09 Apr 2021, 13:54

» anabolizzanti in Italia
Da Riki66 Gio 08 Apr 2021, 21:46

» Con che racchetta state giocando?
Da giascuccio Gio 08 Apr 2021, 21:26

» Master 1000 Miami
Da Giovanni62 Mar 06 Apr 2021, 14:51

» Racchettite cronica e ipertensione delle corde
Da Giovanni62 Mar 06 Apr 2021, 11:04


Tensione corde vantaggi

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 Empty Tensione corde vantaggi

Messaggio Da Pmano Ven 13 Apr 2012, 16:51

Promemoria primo messaggio :

Ciao a tutti, premetto che io uso solo poly alla stessa tensione per tutto il piatto della racchetta, e detto questo, vorrei sapere se aumentando o diminuendo di poco la tensione delle corde verticali(mains esempio 18/20)o di quelle rizzontali(18/16crosses) ci possono essere dei vantaggi e quali?
Grazie mille

Pmano

Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 29.03.12
Località : Modena provincia/ USA

Torna in alto Andare in basso


tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 Empty Re: Tensione corde vantaggi

Messaggio Da Aerogel Sab 14 Apr 2012, 17:36

GRRRRRR tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 106988

tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 786556 Wink

Aerogel

Messaggi : 405
Data d'iscrizione : 03.05.11

Torna in alto Andare in basso

tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 Empty Re: Tensione corde vantaggi

Messaggio Da marco61 Sab 14 Apr 2012, 20:08

@Stefano ha scritto:Allora, proviamo a spiegare un po' di cose e per farlo uso parte di un articolo che ho scritto proprio pochi giorni fa.

In primis, piu' alta e' la tensione e piu' piccolo diventa lo sweetspot. Questa e' la ragione per la quale sono state inventate le corde in poliestere. Usando un multi o un budello a tensione molto alta si ottiene un discreto controllo ma si rimpicciolisce lo sweetspot. Installando un ibrido con le orizzontali in poliestere a tensione bassa (oppure un full poli, sempre a tensione bassa - e per BASSA intendo 17 o 18 chili, non 25!) si mantiene uno sweetspot accettabile pur mantenendo il controllo. Incordare poliestere (monofilamenti) a tensioni elevate e' quanto di piu' sbagliato si possa fare, per mille motivi.

Inutile abbassare la tensione delle orizzontali, in quanto le orizzontali stesse perdono inevitabilmente tensione al momento dell'installazione a causa dell'attrito che si viene a creare. Il fatto che si debba abbassare la tensione in quanto le orizzontali sono piu' corte e' una leggenda metropolitana tutta italiana.

La tensione va cambiata (e neppure sempre) solo in caso di incordature ibride. La corda piu' morbida va tirata 2 chili in piu' (o a volte uno, a seconda del calibro) rispetto alla corda piu' rigida, indipendentemente da dove la si installa. Per cui, se si monta poliestere sulle verticali bisognera' abbassarne la tensione rispetto alle orizzontali.

Problema chili di tensione.
La velocità di uscita della palla dalla racchetta è una combinazione del rimbalzo della palla dalle corde e la velocità della racchetta. La palla rimbalza tipicamente a 40-45% della sua velocità impatto. Questo valore varia con il materiale della corda e la tensione, ma di solito non più di 1-2% in normali condizioni di gioco. E’ conosciuto come ACOR (coefficiente apparente di restituzione). Test hanno dimostrato che la velocità al servizio è uguale a (1 + ACOR) volte la velocità della racchetta. Quindi, se l’ACOR è pari a 0,4 e la velocità racchetta è di 130 kmh, la velocità del servizio sarà di 182 kmh. L’abbassamento di tensione di 5 chili aumenterebbe l’ACOR a solo circa 0,41. La velocità del servizio sarebbe quindi 183,3 kmh. Questo è un aumento di solo 0,7%.

Dulcis in fundo, si ritiene che una tensione maggiore dia piu' controllo. Non e' vero!
Piu' a lungo la palla rimane sulle corde (quindi piu' bassa e la tensione) e maggiore e' il controllo della direzione che si ottiene.

Controllo = direzione del colpo.
Sparare la palla lunga non e' mancanza di controllo, e' mancanza di capacita' tecnica di tenerla dentro!
E' un errore che molti giocatori fanno, maestri compresi. "Alzo la tensione cosi' la palla mi sta in campo, ho piu' controllo".

Sbagliato! E' vero che la palla magari sta in campo, ma sta in campo dove vuole lei e non dove vogliamo noi. Che equivale a poco controllo.

Il fatto che a livello di tour quasi nessuno incorda a piu' di 25 chili la dice tutta. Se Nadal incorda a 25 chili, come fa un 4.6 ad incordare con la stessa corda alla stessa tensione? Possiamo paragonare un 4.6 a Nadal? Nah!

Ecco, spero di essermi spiegato bene. Wink

Azz!!! Qui ne esce fuori un topic da rivoluzionare il mondo del tennis! tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 786556
Adesso ho poco tempo, ma sono certo che molti di noi si stanno facendo delle domande.
Questo è un discorso che va assolutamente approfondito.


Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11239
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 Empty Re: Tensione corde vantaggi

Messaggio Da marco61 Dom 15 Apr 2012, 08:40

Allora comincio io: tempo fa si sviluppò una discussione tra me e Aerogel riguardante il dwell time (tempo di contatto) tra due corde diverse: io insistevo sul fatto che una corda con dwell time maggiore assicura più controllo, proprio per il concetto che ha espresso Stefano:

Piu' a lungo la palla rimane sulle corde (quindi piu' bassa è la tensione) e maggiore e' il controllo della direzione che si ottiene.

Lui parla di tensione, ma il concetto è lo stesso: più lungo sarà il contatto tra palla e corde, e maggiore sarà il controllo.
Al tempo mi si disse che avevo torto, ma quanto ha scritto Stefano ieri cambia radicalmente le carte in tavola.
La discussione era questa: https://tennisteam.forumattivo.com/t5389-a-proposito-di-dwell-time
Come stanno esattamente le cose?


Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11239
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 Empty Re: Tensione corde vantaggi

Messaggio Da Ospite Dom 15 Apr 2012, 08:48


io penso che GIOCANDO IN TOP-SPIN, una corda tesa DEFORMI maggiormente la palla (la schiaccia di più) e permetta una maggiore resa degli effetti, quindi maggior controllo.

A patto di avere la forza nello swing che permetta di deformare la palla stessa.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 Empty Re: Tensione corde vantaggi

Messaggio Da Andrea. Dom 15 Apr 2012, 09:52

@Stefano ha scritto:


La tensione va cambiata (e neppure sempre) solo in caso di incordature ibride. La corda piu' morbida va tirata 2 chili in piu' (o a volte uno, a seconda del calibro) rispetto alla corda piu' rigida, indipendentemente da dove la si installa. Per cui, se si monta poliestere sulle verticali bisognera' abbassarne la tensione rispetto alle orizzontali.



Con tutto quello che hai scritto mi hai rivoluzionato tutto a Stè me fai impazzì.
Nelle righe che ti ho quotato poi c'è una cosa che non mi torna,ma,facendo un ibrido,sono daccordo che la corda più morbida va tirata di più (e qua non ci piove)ma nella seconda parte tu dici che se monto un poliestere sulle verticali devo abbassarne la tensione....allora se,come dici nella prima parte devo tirare di più il "morbido"perchè dopo,dici che devo tirare meno abbassandone la tensione rispetto alle orizzontali??Su che basi devo tirare il poli sulle verticali???In base alle tensioni che prima il giocatore aveva oppure devo diminuire e dopo tirare di più il "morbido"?
Non sò se mi sono spiegato!!!
Me fai impazzì ;-)
Andrea.
Andrea.

Messaggi : 41
Data d'iscrizione : 14.05.11
Età : 64
Località : Prato

Torna in alto Andare in basso

tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 Empty Re: Tensione corde vantaggi

Messaggio Da Andrea. Dom 15 Apr 2012, 09:58

@Stefano ha scritto:

Inutile abbassare la tensione delle orizzontali, in quanto le orizzontali stesse perdono inevitabilmente tensione al momento dell'installazione a causa dell'attrito che si viene a creare. Il fatto che si debba abbassare la tensione in quanto le orizzontali sono piu' corte e' una leggenda metropolitana tutta italiana.

Non credo neppure in questa cosa "che sia una leggenda metropolitana "solo Italiana",i Pro a Roma l'anno scorso usavano tensioni diverse tra le O e le V e se vuoi ti posto tutte le tensioni,di conseguenza non penso sia una leggenda solo Italiana.
Andrea.
Andrea.

Messaggi : 41
Data d'iscrizione : 14.05.11
Età : 64
Località : Prato

Torna in alto Andare in basso

tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 Empty Re: Tensione corde vantaggi

Messaggio Da Andrea. Dom 15 Apr 2012, 10:07

@janko60 ha scritto:

Non mi trovo allineato su questo tuo distinguo

Ciao J,secondo me la velocità di palla è data dal giocatore "piattone"che colpisce la palla senza spin o con leggero spin...la palla parte velocissima ,arriva velocissima ma al contatto con il terreno "frena",di contro se un giocatore gioca in spin imprime alla palla più forza e potenza,di conseguenza quando la palla tocca il campo avversario la palla è "potente"e non tende a fermarsi ma scappa via...questa io chiamo palla "potente",che è più difficile da gestire per chi risponde.
Andrea.
Andrea.

Messaggi : 41
Data d'iscrizione : 14.05.11
Età : 64
Località : Prato

Torna in alto Andare in basso

tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 Empty Re: Tensione corde vantaggi

Messaggio Da janko60 Dom 15 Apr 2012, 14:24

@Andrea. ha scritto:
@janko60 ha scritto:

Non mi trovo allineato su questo tuo distinguo

Ciao J,secondo me la velocità di palla è data dal giocatore "piattone"che colpisce la palla senza spin o con leggero spin...la palla parte velocissima ,arriva velocissima ma al contatto con il terreno "frena",di contro se un giocatore gioca in spin imprime alla palla più forza e potenza,di conseguenza quando la palla tocca il campo avversario la palla è "potente"e non tende a fermarsi ma scappa via...questa io chiamo palla "potente",che è più difficile da gestire per chi risponde.

Andrea


Se hai letto tutto il topic che ti ho linkato,

alla fin della fiera si tratta solo di concordare sui termini.............

Ma la sostanza non cambia

A parita' di velocita' di arrivo , una palla con spin e' sicuramente + difficile da gestire di una palla senza spin, ma questo non significa affatto che giustifichi a priori il termine "pesante".

Mi sembra che nel topic, le argomentazioni siano abbastanza esaustive, poi si puo' non essere d'accordo, ma e' solo una questioni di "dicitura" Wink

Ciao

J
janko60
janko60

Messaggi : 2698
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Torna in alto Andare in basso

tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 Empty Re: Tensione corde vantaggi

Messaggio Da Stefano Dom 15 Apr 2012, 15:15

@Andrea. ha scritto:
@Stefano ha scritto:

Inutile abbassare la tensione delle orizzontali, in quanto le orizzontali stesse perdono inevitabilmente tensione al momento dell'installazione a causa dell'attrito che si viene a creare. Il fatto che si debba abbassare la tensione in quanto le orizzontali sono piu' corte e' una leggenda metropolitana tutta italiana.

Non credo neppure in questa cosa "che sia una leggenda metropolitana "solo Italiana",i Pro a Roma l'anno scorso usavano tensioni diverse tra le O e le V e se vuoi ti posto tutte le tensioni,di conseguenza non penso sia una leggenda solo Italiana.

Andrea, ho anch'io la lista di Roma 2011. E li sopra c'e' di tutto! Chi tira 1 kg in meno, chi due, chi le tira uguali. Questione di gusti e fino a qui ci siamo. Ma non e' una cosa che si deve fare PER FORZA. Mentre in Italia la maggior parte dei giocatori di livello amatoriale tira le orizzontali 1 kg in meno.

Ma quello che intendevo e': io parlo di incordare orizzontali e verticali con la stessa corda. Incordando ibrido, e' diverso.

Esempio: poly sulle verticali a 25 kg - multi sulle orizzontali a 27. Multi sulle verticali a 25 - poly sulle orizzontali a 23.

Quando io incordo con la stessa corda su orizzontali e verticali, la tensione e' la stessa. Anche perche' la tensione delle orizzontali - quando vengono installate - e' sempre piu' bassa rispetto a quanto segnato dalla macchina (la cosiddetta "tensione di riferimento"). Per cui abbassando di 1 chilo ce le ritroviamo piu' basse di 3 o 4!

Ecco, spero di essermi spiegato meglio. Wink


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 57
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 Empty Re: Tensione corde vantaggi

Messaggio Da Andrea. Dom 15 Apr 2012, 18:46

Janco ,non è che non sia daccordo ,io intendevo proprio questo quando mi riferivo allla palla pesante. ;-)
Andrea.
Andrea.

Messaggi : 41
Data d'iscrizione : 14.05.11
Età : 64
Località : Prato

Torna in alto Andare in basso

tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 Empty Re: Tensione corde vantaggi

Messaggio Da Andrea. Dom 15 Apr 2012, 18:58

Azzarola Stefano mi stravolgi tutto quello che ho imparato fin'ora.E allora perchè dall'amatore al Pro viene fatta sta cosa?Poi è l'amatore che segue quello che fanno i Pro ed ai Pro ci sono Professionisti che incordano le racchette.Insomma che dobbiamo fare/dire a chi viene in negozio e chiede...perchè IO ho consigliato di diminuire le orizzontali rispetto alle verticali?
Una domanda sull'ibrido,(inteso come corda uguale ma di calibro diverso)come ti comporti con la tensione?
Sulla corda twistata (non in ibrido)faresti un lieve prestrech,oppure la tireresti un po di più.
Grazie
Andrea.
Andrea.

Messaggi : 41
Data d'iscrizione : 14.05.11
Età : 64
Località : Prato

Torna in alto Andare in basso

tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 Empty Re: Tensione corde vantaggi

Messaggio Da janko60 Dom 15 Apr 2012, 20:01

Stefano

abbi pazienza ma ci sono alcune cose che non mi sono perfettamente chiare

vedi se riesci a spiegarmele magari in modo un pochino piu' semplice ove possibile tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 786556

@Stefano ha scritto:
In primis, piu' alta e' la tensione e piu' piccolo diventa lo sweetspot.

Questo lo mettiamo come Assioma , ma..........

@Stefano ha scritto:
Usando un multi o un budello a tensione molto alta si ottiene un discreto controllo ma si rimpicciolisce lo sweetspot.

Quindi affermi che per ottenere un controllo migliore su multi e budello, e' necessario alzare molto la tensione.

ma poi scrivi :

@Stefano ha scritto:

Dulcis in fundo, si ritiene che una tensione maggiore dia piu' controllo. Non e' vero!
Piu' a lungo la palla rimane sulle corde (quindi piu' bassa e la tensione) e maggiore e' il controllo della direzione che si ottiene.
Controllo = direzione del colpo.
Sparare la palla lunga non e' mancanza di controllo, e' mancanza di capacita' tecnica di tenerla dentro!
E' un errore che molti giocatori fanno, maestri compresi. "Alzo la tensione cosi' la palla mi sta in campo, ho piu' controllo".

Sbagliato! E' vero che la palla magari sta in campo, ma sta in campo dove vuole lei e non dove vogliamo noi. Che equivale a poco controllo.


Ho capito male prima sui multi e il budello ?? scratch

@Stefano ha scritto:
Problema chili di tensione.
La velocità di uscita della palla dalla racchetta è una combinazione del rimbalzo della palla dalle corde e la velocità della racchetta. La palla rimbalza tipicamente a 40-45% della sua velocità impatto. Questo valore varia con il materiale della corda e la tensione, ma di solito non più di 1-2% in normali condizioni di gioco. E’ conosciuto come ACOR (coefficiente apparente di restituzione). Test hanno dimostrato che la velocità al servizio è uguale a (1 + ACOR) volte la velocità della racchetta. Quindi, se l’ACOR è pari a 0,4 e la velocità racchetta è di 130 kmh, la velocità del servizio sarà di 182 kmh. L’abbassamento di tensione di 5 chili aumenterebbe l’ACOR a solo circa 0,41. La velocità del servizio sarebbe quindi 183,3 kmh. Questo è un aumento di solo 0,7%.

Qui non ho capito cosa si voleva dimostrare

Se abbassi di 5 Kg. la tensione , l' ACOR aumenta di pochisssimo : quindi??

Riesci a rispiegarmelo + umanamente Wink ?

TnKx

J


janko60
janko60

Messaggi : 2698
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Torna in alto Andare in basso

tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 Empty Re: Tensione corde vantaggi

Messaggio Da blek Dom 15 Apr 2012, 21:52

@janko60 ha scritto:Stefano

abbi pazienza ma ci sono alcune cose che non mi sono perfettamente chiare

vedi se riesci a spiegarmele magari in modo un pochino piu' semplice ove possibile tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 786556

@Stefano ha scritto:
In primis, piu' alta e' la tensione e piu' piccolo diventa lo sweetspot.

Questo lo mettiamo come Assioma , ma..........

@Stefano ha scritto:
Usando un multi o un budello a tensione molto alta si ottiene un discreto controllo ma si rimpicciolisce lo sweetspot.

Quindi affermi che per ottenere un controllo migliore su multi e budello, e' necessario alzare molto la tensione.

ma poi scrivi :

@Stefano ha scritto:

Dulcis in fundo, si ritiene che una tensione maggiore dia piu' controllo. Non e' vero!
Piu' a lungo la palla rimane sulle corde (quindi piu' bassa e la tensione) e maggiore e' il controllo della direzione che si ottiene.
Controllo = direzione del colpo.
Sparare la palla lunga non e' mancanza di controllo, e' mancanza di capacita' tecnica di tenerla dentro!
E' un errore che molti giocatori fanno, maestri compresi. "Alzo la tensione cosi' la palla mi sta in campo, ho piu' controllo".

Sbagliato! E' vero che la palla magari sta in campo, ma sta in campo dove vuole lei e non dove vogliamo noi. Che equivale a poco controllo.


Ho capito male prima sui multi e il budello ?? scratch

@Stefano ha scritto:
Problema chili di tensione.
La velocità di uscita della palla dalla racchetta è una combinazione del rimbalzo della palla dalle corde e la velocità della racchetta. La palla rimbalza tipicamente a 40-45% della sua velocità impatto. Questo valore varia con il materiale della corda e la tensione, ma di solito non più di 1-2% in normali condizioni di gioco. E’ conosciuto come ACOR (coefficiente apparente di restituzione). Test hanno dimostrato che la velocità al servizio è uguale a (1 + ACOR) volte la velocità della racchetta. Quindi, se l’ACOR è pari a 0,4 e la velocità racchetta è di 130 kmh, la velocità del servizio sarà di 182 kmh. L’abbassamento di tensione di 5 chili aumenterebbe l’ACOR a solo circa 0,41. La velocità del servizio sarebbe quindi 183,3 kmh. Questo è un aumento di solo 0,7%.

Qui non ho capito cosa si voleva dimostrare

Se abbassi di 5 Kg. la tensione , l' ACOR aumenta di pochisssimo : quindi??

Riesci a rispiegarmelo + umanamente Wink ?

TnKx

J







è un casino bestiale Evil or Very Mad

blek

Messaggi : 266
Data d'iscrizione : 27.12.10

Torna in alto Andare in basso

tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 Empty Re: Tensione corde vantaggi

Messaggio Da Aerogel Dom 15 Apr 2012, 22:07

Janko, mi permetto di intervenire per sciogliere un'ambiguità solo apparente, poi ci pensa Stefano a fornire tutti gli altri chiarimenti
@Janko60 ha scritto:Ho capito male prima sui multi e il budello ??

Nel primo caso Stefano parlava di controllo in termini di lunghezza del colpo.
Quando passa a parlare di dwell time (quanto a lungo rimane la palla sulle corde), il controllo viene inteso come direzionalità del colpo (Stefano parla di controllo della direzione infatti).

In questi termini è chiara anche la frase "E' vero che la palla magari sta in campo, ma sta in campo dove vuole lei e non dove vogliamo noi. Che equivale a poco controllo."
Cioè: se tendi molto vai corto, quindi la palla non ti scappa, ma hai poca direzionalità e quindi non riesci ad indirizzare la pallina dove vuoi Wink

Infine nell'ultima parte dell'intervento credo che Stefano si riferisse al dibattuto rapporto tra bassa tensione delle corde e velocità della pallina. Obiettivo era spiegare che questo rapporto esiste ma è molto "ridotto" Wink


TennisTest.it
Aerogel
Aerogel

Messaggi : 405
Data d'iscrizione : 03.05.11
Località : Roma - Gaeta

Torna in alto Andare in basso

tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 Empty Re: Tensione corde vantaggi

Messaggio Da Andrea. Dom 15 Apr 2012, 22:24

Scusate ma ci sono alcune cose che mi sfuggono.Volandri,a cui ho incordato personalmente a 15/15 sulla sua Prestige,tensiona così perchè ha problemi alla spalla oppure(di conseguenza avrà una velocità di palla maggiore)lui preferirebbe avere più controllo con una tensione più alta(non avendo quel problema)?
Andrea.
Andrea.

Messaggi : 41
Data d'iscrizione : 14.05.11
Età : 64
Località : Prato

Torna in alto Andare in basso

tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 Empty Re: Tensione corde vantaggi

Messaggio Da janko60 Dom 15 Apr 2012, 22:44

@Aerogel ha scritto:
Nel primo caso Stefano parlava di controllo in termini di lunghezza del colpo.

Quando passa a parlare di dwell time (quanto a lungo rimane la palla sulle corde), il controllo viene inteso come direzionalità del colpo (Stefano parla di controllo della direzione infatti).


Grazie per la spiegazione Aerogel Wink

Pero' allora, sarebbe + opportuno usare 2 vocaboli diversi per non incappare in confusioni

Poiche' Stefano afferma che: Controllo = direzione del colpo

Se Controllo e' "direzione", non puo' essere anche "lunghezza" , se no ci intrippiamo muro

J
janko60
janko60

Messaggi : 2698
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Torna in alto Andare in basso

tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 Empty Re: Tensione corde vantaggi

Messaggio Da Stefano Lun 16 Apr 2012, 00:21

Perfetto!

Sergio ha capito perfettamente.

CONTROLLO = DIREZIONALITA' DEL COLPO

Piu' alto e' il dwell time (tempo di permanenza della palla sulle corde) migliore e' la direzionalita'. I colpi potranno magari andare lunghi, ma quella non e' perdita di controllo bensi' un modo sbagliato di colpire la palla. Se un quarta categoria tira le corde a 30 chili, un pro dovrebbe tirarle a 100. Vi sembra logico? E invece le tirano - in molti casi - piu' basse di quanto faccia un quarta.

Lunghezza non equivale a controllo, ed e' qui che nasce il problema.
Usando l'esempio di Andrea riguardante Volandri a 15 chili, Volandri ha colpi pressoche' perfetti. La tensione bassa gli serve per i problemi alla spalla ma anche per ottenere direzionalita'. Se salisse di tensione non otterebbe piu' controllo, ma solo una palla che atterra piu' corta.

Problema potenza: se si lascia cadere una sfera di acciaio sulle corde di racchette incordate a tensioni diverse, tutte fissate al pavimento, la palla rimbalzera’ sempre alla stessa altezza.

La palla rimane sulle corde 0,003 – 0,005 secondi. Per cui la differenza non e' enorme, come qualcuno pensa. Inoltre, variando la tensione si ottiene meno dell’1% di aumento di velocità della palla.

La potenza è la stessa (entro l’1% o giù di lì, che è meno di quello che può essere rilevato dal giocatore) per tutte le corde, allentate o tese, spesse o sottili, vecchie o nuove, budello o poliestere. Che cosa cambia percettivamente è il suono, la durata dell’impatto, lo shock, l’angolo e la direzione della traiettoria. Queste cose possono essere psicologicamente interpretate come maggiore o minore potenza, ma non hanno nulla a che fare con la velocità della palla.

Crawford Lindsay docet! Wink


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 57
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 Empty Re: Tensione corde vantaggi

Messaggio Da Pmano Lun 16 Apr 2012, 05:27

Ciao a tutti e anche scusate perche' non pensavo che questa domanda potesse incasinare cosi' tanta gente! Shocked

Allora, io comicio col dire che la relazione aumento la tensione corde per avere piu' controllo non e' corretta e mi pare che qualcuno sia della stessa opinione....quello di aumntare la tensione e' forse una preferenza del tennista nell'avere un piatto accordato piu' o meno rigido per la proria sensibilita' o altro ma non per il controllo. Potrebbe funzionare forse con le corde sintetiche gut.
Tornando alla mia domanda iniziale, negli USA dicono e anche qui non tutti sono della stessa opinione che se le orizzontali accordate poco piu' alte delle verticali lo sweetspot diventa piu' piccolo, il piatto piu' rigido e meno power. Il contraio se le orizzontali sono accordate poco meno delle verticali. Io in effetti volevo sapere se qualcuno accordando la racchetta in questo modi avava notato benefici o svantaggi.

Ho una teoria forse stupida ma supponiamo che si accordano verticali e orizzontali alla stessa tensione. Io direi che l'intrecciamanto delle orizzontali con le verticali fa si che le veticali spinte dal passaggio della corda durante l'intreccio (sopra sotto per tutto il piatto) aumenti la loro tensione cosicche' anche se si pensa di stare accordando con la stessa tensione in realta' non e' vero. Cosa ne pensate?

Riguardo a Volandri, ho letto un articolo che molti pro stanni abbassando notevolmente le tensioni.....questo e' link ma e' in inglese
http://online.wsj.com/article/SB10001424052970203370604577265832373170456.html?mod=WSJ_article_comments#articleTabs%3Darticle

Pmano

Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 29.03.12
Località : Modena provincia/ USA

Torna in alto Andare in basso

tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 Empty Re: Tensione corde vantaggi

Messaggio Da Chiros Lun 16 Apr 2012, 11:06

@Stefano ha scritto:Perfetto!

...
CONTROLLO = DIREZIONALITA' DEL COLPO


Direi che bisognerebbe metterlo in evidenza nella prima pagina del forum Very Happy
Leggendo i vari post avevo capito che si intendesse il controllo della lunghezza.

Il resto lo digerisco piano piano Smile
Chiros
Chiros

Messaggi : 5152
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 46
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 Empty Re: Tensione corde vantaggi

Messaggio Da Simba Lun 16 Apr 2012, 11:32

@Stefano ha scritto:Perfetto!

Sergio ha capito perfettamente.

CONTROLLO = DIREZIONALITA' DEL COLPO

E Lunghezza = a...? Ovvero, come posso regolare la lunghezza? Soltanto con il mio braccio?
Simba
Simba

Messaggi : 3989
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 Empty Re: Tensione corde vantaggi

Messaggio Da Stefano Lun 16 Apr 2012, 11:38

@Pmano ha scritto:Ciao a tutti e anche scusate perche' non pensavo che questa domanda potesse incasinare cosi' tanta gente! Shocked

Allora, io comicio col dire che la relazione aumento la tensione corde per avere piu' controllo non e' corretta e mi pare che qualcuno sia della stessa opinione....quello di aumntare la tensione e' forse una preferenza del tennista nell'avere un piatto accordato piu' o meno rigido per la proria sensibilita' o altro ma non per il controllo. Potrebbe funzionare forse con le corde sintetiche gut.
Tornando alla mia domanda iniziale, negli USA dicono e anche qui non tutti sono della stessa opinione che se le orizzontali accordate poco piu' alte delle verticali lo sweetspot diventa piu' piccolo, il piatto piu' rigido e meno power. Il contraio se le orizzontali sono accordate poco meno delle verticali. Io in effetti volevo sapere se qualcuno accordando la racchetta in questo modi avava notato benefici o svantaggi.

Ho una teoria forse stupida ma supponiamo che si accordano verticali e orizzontali alla stessa tensione. Io direi che l'intrecciamanto delle orizzontali con le verticali fa si che le veticali spinte dal passaggio della corda durante l'intreccio (sopra sotto per tutto il piatto) aumenti la loro tensione cosicche' anche se si pensa di stare accordando con la stessa tensione in realta' non e' vero. Cosa ne pensate?

Riguardo a Volandri, ho letto un articolo che molti pro stanni abbassando notevolmente le tensioni.....questo e' link ma e' in inglese
http://online.wsj.com/article/SB10001424052970203370604577265832373170456.html?mod=WSJ_article_comments#articleTabs%3Darticle

Tutto giustissimo, Pmano!

E la tua teoria non e' affatto stupida e non e' neppure una teoria. E' vero! Wink


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 57
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 Empty Re: Tensione corde vantaggi

Messaggio Da blek Lun 16 Apr 2012, 11:39

@Chiros ha scritto:
@Stefano ha scritto:Perfetto!

...
CONTROLLO = DIREZIONALITA' DEL COLPO


Direi che bisognerebbe metterlo in evidenza nella prima pagina del forum tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 416200
Leggendo i vari post avevo capito che si intendesse il controllo della lunghezza.

Il resto lo digerisco piano piano Smile



secondo mè corde più tese = maggior controllo in lunghezza del colpo nel senso che la palla atterra prima, il colpo risulta più corto. la direzionalità è un'altra cosa , se uno non è capace di indirizzare la palla là dove vuole , beh credo che le corde/tensioni non contino granchè.

blek

Messaggi : 266
Data d'iscrizione : 27.12.10

Torna in alto Andare in basso

tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 Empty Re: Tensione corde vantaggi

Messaggio Da Stefano Lun 16 Apr 2012, 11:43

@Simba ha scritto:[
E Lunghezza = a...? Ovvero, come posso regolare la lunghezza? Soltanto con il mio braccio?

Gianni, in teoria ogni chilo in piu' o in meno corrisponde a 1 metro lineare in piu' o in meno. Ovvero, se abbassi la tensione di 1 chilo vai 1 metro piu' lungo e viceversa.

Ma e' teoria! E' fisica. All'atto pratico, quello che fa cambiare la lunghezza del colpo e' esattamente il tuo braccio. Il fatto che la palla stia dentro o meno dipende da milioni di fattori quali posizione della gambe, presa sul manico, timing, top spin eccetera eccetera.

Coloro a cui mancano tutte queste cose se la prendono con le corde e alzano la tensione.

Ma hai mai sentito di Federer o Nadal alzare la tensione se un paio di colpi scappano lunghi? Certo che no.

Federer ogni tanto stecca il rovescio, ultimamente. Ma mica poi molla la sua racchetta e prende un oversize da 118", no? tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 786556


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 57
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 Empty Re: Tensione corde vantaggi

Messaggio Da Stefano Lun 16 Apr 2012, 11:49

@blek ha scritto:
secondo mè corde più tese = maggior controllo in lunghezza del colpo nel senso che la palla atterra prima, il colpo risulta più corto. la direzionalità è un'altra cosa , se uno non è capace di indirizzare la palla là dove vuole , beh credo che le corde/tensioni non contino granchè.

Blek, e' vero. E infatti l'ho appena scritto. Ma, ripeto, e' teoria.

Il controllo e' la capacita' di mettere la palla dove si vuole. Se tu metti un qualcosa in campo e provi a centrarlo con i tuoi colpi, quello che conta e' la direzionalita'.

Se tu alzi la tensione tantissimo, la palla atterrera' si in campo, ma probabilmente quel bersaglio non lo colpirai mai lo stesso. La palla andra' 1 metro a destra, 1 metro a sinistra, 1 metro lunga, 1 metro corta...

La corda meno tesa aiuta proprio ad indirizzare la palla dove si vuole. La potenza, nel tennis, conta fino a un certo punto. Pensa a Federer. Rarissimamente serve a piu' di 200 kmh, ma e' Federer. Ivo Karlovic serve a 240 kmh ma non ne vince una!

Quello che conta e' metterla sempre dentro, non importa quanto veloce. E, soprattutto a livello di tennis amatoriale, una tensione bassa aiuta tantissimo! Wink


Direttore Tecnico IRSA - USRSA MRT - ERSA Pro Tour Stringer - UKRSA Tournament Stringer - Membro onorario CRSA

La mia racchetta e' li' solo per tenere le corde.
Boris Becker
Stefano
Stefano

Messaggi : 4598
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 57
Località : Melbourne-Australia

Torna in alto Andare in basso

tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 Empty Re: Tensione corde vantaggi

Messaggio Da Simba Lun 16 Apr 2012, 11:50

@Stefano ha scritto:
@Simba ha scritto:[
E Lunghezza = a...? Ovvero, come posso regolare la lunghezza? Soltanto con il mio braccio?



Ma hai mai sentito di Federer o Nadal alzare la tensione se un paio di colpi scappano lunghi? Certo che no.

Sì, in base alla superficie o all'altitudine tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 786556


USRSA MRT
Simba
Simba

Messaggi : 3989
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 Empty Re: Tensione corde vantaggi

Messaggio Da Chiros Lun 16 Apr 2012, 12:10

Stefano, il mio maestro mi fornisce un monofilo teso a 19 kg.
A questo punto, considerato il mio basso livello, credo vada bene. O no?
Lui diceva che incordando in questo modo mi rendeva più giocabile anche la Prestige Pro!
Chiros
Chiros

Messaggi : 5152
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 46
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

tensione - Tensione corde vantaggi - Pagina 2 Empty Re: Tensione corde vantaggi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.