Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 8 utenti online: 1 Registrato, 0 Nascosti e 7 Ospiti

Rafapaul

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» La mattina non ce la faccio più
Da Matusa Oggi alle 21:48

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Rafapaul Oggi alle 18:47

» Impresa impossibile
Da Chiros Ieri alle 14:31

» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da correnelvento Dom 12 Lug 2020, 07:39

» Una bella intervista a Wilander
Da veterano Gio 09 Lug 2020, 16:32

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

Stebroc's tennis

Andare in basso

Stebroc's tennis Empty Stebroc's tennis

Messaggio Da Stebroc il Gio 03 Giu 2010, 00:14

Allora allora....eccomi sul campo del mio circolo "a tentare" di giocare i fondamentali(in realtà quasi solo diritti)
Il video è risalente a qualche tempo fa ma differente dai primi che caricai...a breve spero di aggiungerne qualche altro migliore e più lungo con riprese dal retro in alto.



Ogni consiglio e suggerimento è ben accetto Stebroc's tennis 786556

A presto
Stebroc
Stebroc

Messaggi : 140
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 33

Torna in alto Andare in basso

Stebroc's tennis Empty Re: Stebroc's tennis

Messaggio Da marco61 il Gio 03 Giu 2010, 00:35

La prima cosa che salta agli occhi è che non marchi gli appoggi. Quando colpisci non sei ben piantato per terra. Buona l'apertura ma nel momento dell'impatto sei un po' troppo vicino alla palla.
Per commenti più tecnici lascio spazio a chi saprà darti indicazioni più "minuziose" di quanto possa fare io.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 10988
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 58
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Stebroc's tennis Empty Re: Stebroc's tennis

Messaggio Da gp il Gio 03 Giu 2010, 08:17

dal 32° al 52° secondo del filmato: gran bel tennis! Stebroc's tennis 786556

concordo con quanto ti ha già detto Marco, aggiungo che mi pare che lo swing sia un po' lento, probabilmente è una conseguenza del fatto che impatti troppo vicino al corpo.
gp
gp

Messaggi : 1963
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 59
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Stebroc's tennis Empty Re: Stebroc's tennis

Messaggio Da albesca il Gio 03 Giu 2010, 09:34

Si Ste, come dice Marco, sia sul dritto che sul rovescio resti leggero sull'appoggio. Quando metti giu' il destro lo devi "affondare nella terra" ( in gergo "marcare"), cosicchè il tronco abbia un punto fermo sopra il quale avvitarsi grazie anche all'azione del gomito destro che tira dietro.

Sul rovescio la stessa cosa, metti giu' il destro ma questi "non lascia impronta" . Se invece metti giu' il destro mentre carichi la spalla sentirai chiaramente che la gamba diventa "il punto fermo" che ti consente di caricare il colpo e crei elasticita' muscolare necessaria per lo swing verso la palla.

Comunque non sei "rovinato" come me . vai bene, con qualche piccola correzione migliorerai parecchio . Al momento carichi senza appoggio, conseguentemente il tuo caricamento risulta molto parziale ed i tuoi colpi imprecisi in quanto l'energia principale ti tocca erogarla con il braccio, e non con gambe e tronco. Fai l'esercizio di Satrapo con il bastone, ti aiutera' molto a percepire quanto è necessario appoggiarsi bene con gli avampiedi per "affondare" il caricamento del tronco.

Ecco lo stralcio con l'esercizio del bastone tratto da un vecchio post di Satrapo:

Satrapo ha scritto:Palmi delle mani rivolti verso il cielo e un bel manico di scopa impugnato distanziando le mani di circa una volta e mezza la larghezza delle spalle.

Con una pallina a terra un paio di metri alla tua destra, steppi e cerchi la palla nell'immaginario punto di impatto in corrispondeza della pallina a terra in modo da arrivare pronto a colpire in semiopen con il corretto piegamento delle gambe e tutto il resto. Il manico di scopa impugnato con i palmi rivolti verso l'alto simulerà egregiamente una apertura reale, con il sinistro ben puntato all'esterno e la destra allineata correttamente verso la palla immaginaria in arrivo, ovvero come se il tappo della racchetta puntasse la palla in arrivo. Da questa posizione, in un attimo di still controlli (o fai controllare da uno che lo sappia fare) che:

Gli appoggi siano corretti per una semi-open, ovvero peso al 90% sul destro, sinistro scarico, un po più avanzato verso la rete rispetto al destro con tallone se vuoi leggermente sollevato.

Il manico di scopa deve esere perfettamente allineato con la riga laterale, ovvero devi puntare perpendicolarmente verso la rete (e verso il telone di fondo dalla parte opposta). E' MOLTO IMPORTANTE che la torsione di busto non superi questo angolo, il manico di scopa deve essere parallelo alla riga laterale e non andare oltre questo angolo.

Dopo questo istante di still ruoti il busto portano la scopa parallela alla linea di fondo, e NON OLTRE, con un movimento fluido, non strappato, morbido ma non lento, in modo da ritrovarti a guardare la rete con il busto perfettamente parallelo ad essa. Una cosa fondamentale è evitare di fare microaggiustamenti quando dallo still si inizia la rotazione: molti commettono l'errore di ripartire dallo still col "la rincorsa", ovvero effettuando una ulteriore micro-torsione per prendere slancio prima di iniziare la rotazione di ritorno del busto: DA EVITARE COME LA PESTE! Sei fermo in posizione di apertura e da qui parti con la rotazione, non ci devono essere microaggiustamenti.

Durante la torsione dovrai avanzare di circa una ventina di cm verso la rete, in pratica la scopa dovrà trovarsi ASSOLUTAMENTE PARALLELA alla linea di fondo, ma appena ultimata la rotazione di ritorno dovrai essere più avanzato di una 20ina di cm rispetto alla pallina a terra in corrispondenza dela quale hai mimato l'impatto.

L'vanzamento dovrai ottenerlo facendo lavorare le gambe come in un vero colpo, ovvero spingendo dal basso ed in avanti verso la palla, in modo da garantirti l'avanzamento senza avere la consapevolezza di "saltare": sarà un avanzamento durante il quale i piedi si manterranno veramente vicini al terreno anche nella fase aerea. Non sarà un salto, sarà una conseguenza della translazione del peso in avanti.

Ripeti la sequenza tornando al punto di partenza con ricerca di campo tennistica, magari approfittane per perfezionare il footwork concentrandoti sul cross-over, quindi steppi e riparti verso il nuovo impatto immaginario.

In questo modo appoggi e busto inizieranno a lavorare in maniera indipendente: le gambe per verticalizzare il peso sulla palla mentre il busto ruoterà senza interferire con gli appoggi.
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Stebroc's tennis Empty Re: Stebroc's tennis

Messaggio Da Ospite il Gio 03 Giu 2010, 10:40

Allora Ste, passato un annetto abbondante da quando ci siam visti, dei miglioramenti ci sono soprattutto nell'apertura e nello swing del dritto.
Le gambe peró sono ancora troppo scariche, ho l'impressione che tu le debba un po' aiutare con della palestra perché fanno proprio fatica a caricare il peso.
Sul rovescio sai giá come la penso, quell'apertura bassa non mi piace e non mi vá giú, é l'antitesi del principio di come funziona il rovescio ad una mano. Poi son scelte che si fanno col maestro, ma io la penso cosí.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Stebroc's tennis Empty Re: Stebroc's tennis

Messaggio Da Stebroc il Mer 09 Giu 2010, 21:00

Grazie a tutti dei consigli!

Sugli appoggi:E'vero che molto spesso li perdo e non trovo il contatto giusto con il terreno....devo lavorare su questo.

Wik che benefici posso avere facendo del lavoro in palestra????

In realtà avevo già pensato di andarci,aldilà di tutto per mettere qualche chilo di massa,anche se il mio maestro mi ha consigliato di stare attento sulla scheda(e qui potrei rivolgermi al nostro buon sergio)perche potrebbe risentirne la fluidità dei miei gesti.

Sulla questione rovescio:Per ora alterno apertura bassa e alta. Il mio maestro è un poco restio a farmi alzare la testa della racchetta perche per lui il movimento si complica parecchio una volta che si sale di velocità.

Le ultime volte però
(compreso nel video che ora posto),sto aprendo spesso con la racchetta alta e mi sono venuti fuori discreti rovesci,approvati anche dal maestro.

Intanto vi piazzo quest'altro video(molto recente a differenza dell'altro)in cui pallaggio di dritto e rovescio con ripresa dall'alto. Stebroc's tennis 786556
Stebroc
Stebroc

Messaggi : 140
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 33

Torna in alto Andare in basso

Stebroc's tennis Empty Re: Stebroc's tennis

Messaggio Da Ospite il Gio 10 Giu 2010, 02:20

caricare di più le gambe e renderle esplosive sulla palla, il beneficio maggiore è questo

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Stebroc's tennis Empty Re: Stebroc's tennis

Messaggio Da Stebroc il Dom 13 Giu 2010, 19:20

wik ha scritto:caricare di più le gambe e renderle esplosive sulla palla, il beneficio maggiore è questo

Stebroc's tennis 925962

Wik per curiosità sto rovescio con apertura alta che c'è nell'ultimo video che ho postato,come lo vedi???

Le ultime volte lo sto giocando con discreti risultati...
Stebroc
Stebroc

Messaggi : 140
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 33

Torna in alto Andare in basso

Stebroc's tennis Empty Re: Stebroc's tennis

Messaggio Da Ospite il Dom 13 Giu 2010, 19:43

Vai troppo alto stavolta Stebroc's tennis 768460

Il gomito non deve andare su e giù come un ascensore, ma deve praticamente essere fino al punto in cui riporti la racchetta in basso un perno ad altezza fissa.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Stebroc's tennis Empty Re: Stebroc's tennis

Messaggio Da cristiano75 il Dom 13 Giu 2010, 20:27

Scusate... ma sono solo io che vedo apertura di dritto con posizione gambe vecchio stile anni 80!??!

Se poi dico cazzate, bastonatemi pure! Stebroc's tennis Icon_cool
cristiano75
cristiano75

Messaggi : 163
Data d'iscrizione : 01.02.10

Torna in alto Andare in basso

Stebroc's tennis Empty Re: Stebroc's tennis

Messaggio Da Stebroc il Lun 14 Giu 2010, 01:05

wik ha scritto:Vai troppo alto stavolta Stebroc's tennis 768460

Il gomito non deve andare su e giù come un ascensore, ma deve praticamente essere fino al punto in cui riporti la racchetta in basso un perno ad altezza fissa.
mmmmm mi sto un poco confondendo Stebroc's tennis Icon_rolleyes Stebroc's tennis Icon_rolleyes

Cioè non va bene aprire quell'altezza???
Oppure se ho ben intuito,il problema è che parto con la testa della racchetta troppo bassa,poi alzo e riabbasso
Stebroc
Stebroc

Messaggi : 140
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 33

Torna in alto Andare in basso

Stebroc's tennis Empty Re: Stebroc's tennis

Messaggio Da Ospite il Lun 14 Giu 2010, 01:20

Il problema ste non è quanto in alto mandi la racchetta, ma l'arrivare a fine apertura con la testa ben alta rispetto al polso e non farlo aprendo con la testa sotto il livello del polso

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Stebroc's tennis Empty Re: Stebroc's tennis

Messaggio Da Satrapo il Mar 15 Giu 2010, 12:17

Stebroc ha scritto:
wik ha scritto:Vai troppo alto stavolta Stebroc's tennis 768460

Il gomito non deve andare su e giù come un ascensore, ma deve praticamente essere fino al punto in cui riporti la racchetta in basso un perno ad altezza fissa.
mmmmm mi sto un poco confondendo Stebroc's tennis Icon_rolleyes Stebroc's tennis Icon_rolleyes

Cioè non va bene aprire quell'altezza???
Oppure se ho ben intuito,il problema è che parto con la testa della racchetta troppo bassa,poi alzo e riabbasso

In pratica fai una specie di pre-apertura nella quale tieni la racchetta molto alta ma poi continui il caricamento del colpo riabbassando il tutto, credo che wik si riferisca a questo quando dice che fai l' "ascensore". E' nel momento in cui inizia lo swing che la testa della racchetta deve scendere, tu però tendi ad abbassarla già nella fase finale dell'apertura.
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Stebroc's tennis Empty Re: Stebroc's tennis

Messaggio Da albesca il Mar 15 Giu 2010, 13:50

Ste, provo anch'io nel mio piccolo a darti qualche spunto di riflessione. Nel rovescio, non saprei dirti se il movimento di braccia è troppo alto, quello che noto è che sembra un po' "fine a se stesso", invece dovrebbe funzionare come il "tirare la corda di un arco".

Devi fare in modo che questo movimento di braccia ti porti a sentire che la corda "si sta tirando"... "l'arco si sta caricando"... ( spalla destra e muscoli annessi , dorsali, obliqui ..) , finchè messo giu' l'appoggio avanzato decidi che è ora di "scagliare la freccia"...

Lo stesso vale per il dritto, ed in quel caso si punta l'attenzione sul gomito destro che parte alto e "tira dietro" ...

Cio' per dirti che, per quel poco che ho capito, il passaggio alto delle braccia non è una semplice "figura" ..ma un movimento parte integrante della meccanica esecutiva, necessario per una corretta preparazione muscolare allo sforzo elastico successivo.
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Stebroc's tennis Empty Re: Stebroc's tennis

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum