Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 12 utenti online: 1 Registrato, 0 Nascosti e 11 Ospiti :: 3 Motori di ricerca

fabione65

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 116 il Mar 29 Dic 2020, 06:45
Ultimi argomenti attivi
» Montecarlo master 1000
Da Matteo1970 Oggi alle 11:33

» Lorenzo Musetti
Da spalama Oggi alle 11:24

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Tempesta Oggi alle 10:19

» Giocatori di padel ne abbiamo?
Da Chiros Ieri alle 20:42

» Fidarsi o non fidarsi !!!!
Da paoletto Dom 11 Apr 2021, 19:03

» Giovani stranieri
Da Matusa Dom 11 Apr 2021, 10:52

» Palle (da tennis)
Da squalo714 Ven 09 Apr 2021, 20:27

» Spalama e Giovanni: allenamento con 2.1
Da spalama Ven 09 Apr 2021, 13:54

» anabolizzanti in Italia
Da Riki66 Gio 08 Apr 2021, 21:46

» Con che racchetta state giocando?
Da giascuccio Gio 08 Apr 2021, 21:26

» Master 1000 Miami
Da Giovanni62 Mar 06 Apr 2021, 14:51

» Racchettite cronica e ipertensione delle corde
Da Giovanni62 Mar 06 Apr 2021, 11:04


Palleggi intensità allenamento!

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

Palleggi intensità allenamento! Empty Palleggi intensità allenamento!

Messaggio Da Monte Mer 06 Giu 2012, 19:41

Per aiutarmi nella scelta della racchetta, e per trovare qualche lacuna tecnica in più, pubblico questa ripresa di oggi, durante un consueto allenamento!




grazie a tutti per la visione!


Prima arriva sulla palla, poi pensa al tiro.
Monte
Monte

Messaggi : 272
Data d'iscrizione : 11.08.11
Località : Chiavenna (So)

Torna in alto Andare in basso

Palleggi intensità allenamento! Empty Re: Palleggi intensità allenamento!

Messaggio Da miguel Mer 06 Giu 2012, 20:10

per megiocheresti bene anche con un badile. se ti trovi bene col tuo telaio attuale appesantiscilo solo un po' senza alterare le caratteristiche della tua racchetta, solo un po' di massa in più
miguel
miguel

Messaggi : 5639
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 54
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

Palleggi intensità allenamento! Empty Re: Palleggi intensità allenamento!

Messaggio Da marco61 Mer 06 Giu 2012, 20:33

Intanto complimenti. Sei decisamente impostato per un gioco moderno. Colpisci il dritto quasi sempre in open stance o semi open, e hai una grande velocità di braccio.
Se fossi mio figlio ti darei in mano un telaio non troppo pesante e maneggevole, e piuttosto rigido, e lavorerei sul set up delle corde fino a trovare la tua tensione ideale. Non ti vedrei troppo con in mano una Prestige o qualcosa di simile.


Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11239
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Palleggi intensità allenamento! Empty Re: Palleggi intensità allenamento!

Messaggio Da veterano Mer 06 Giu 2012, 20:45

Bisognerebbe sapere perche' vuoi cambiare..........comunque tecnicamente non va mica male.ho notato pero' una pigrizia di gambe...........stai piu basso........e muovile di piu'.
veterano
veterano

Messaggi : 952
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

Palleggi intensità allenamento! Empty Re: Palleggi intensità allenamento!

Messaggio Da Monte Mer 06 Giu 2012, 21:33

Innanzitutto grazie a Miguel Wink

Per Stefano, il diritto mi sono accorto solo ora di giocarlo così, vedendomi, e non mi piace molto quando alzo la gamba sinistra dopo l'impatto...
Inoltre sembra che il braccio si raggomitoli dopo il colpo al posto di andare avanti e imprimere piu potenza..
In effetti con la racchetta piombata il braccio va di meno e non riesco a imprimere tutta la potenza.

Per Veterano, non so come mai voglio cambiare, forse perchè sento che per spingere, il braccio deve andare "troppo" veloce.. Ma se cmq tecnicamente si puo', allora perchè non farlo..
Le gambe sono sempre stato il primo problema, ci lavorerò

Grazie a tutti



Prima arriva sulla palla, poi pensa al tiro.
Monte
Monte

Messaggi : 272
Data d'iscrizione : 11.08.11
Località : Chiavenna (So)

Torna in alto Andare in basso

Palleggi intensità allenamento! Empty Re: Palleggi intensità allenamento!

Messaggio Da MSport Gio 07 Giu 2012, 07:48

@Monte ha scritto:Innanzitutto grazie a Miguel Wink

Per Stefano, il diritto mi sono accorto solo ora di giocarlo così, vedendomi, e non mi piace molto quando alzo la gamba sinistra dopo l'impatto...
Inoltre sembra che il braccio si raggomitoli dopo il colpo al posto di andare avanti e imprimere piu potenza..
In effetti con la racchetta piombata il braccio va di meno e non riesco a imprimere tutta la potenza.

Per Veterano, non so come mai voglio cambiare, forse perchè sento che per spingere, il braccio deve andare "troppo" veloce.. Ma se cmq tecnicamente si puo', allora perchè non farlo..
Le gambe sono sempre stato il primo problema, ci lavorerò

Grazie a tutti


Monte,

per il dritto prova a valutare il fatto di controllare meglio il finale, con la mano sinistra che intercetta la racchetta a fine colpo.
Dovresti ottenere quel controllo in più delle spalle e quindi del colpo in generale, riducendo lo "svolazzamento" a testa della racchetta dietro le spalle.
L'obiettivo è quello di sfruttare dei blocchi naturali che migliorino controllo senza irrigidirsi.
Io ci sto provando e mi sembra non sia male.
ho anche trovato utile esercizio del coach di seppi, sartori, che fa giocare il dritto a seppi limitandogli la rotazione spalle con un asta sotto l'ascella sinistra.


MSport
MSport

Messaggi : 2477
Data d'iscrizione : 17.09.11
Età : 49
Località : Trezzano S/N (MI)

Torna in alto Andare in basso

Palleggi intensità allenamento! Empty Re: Palleggi intensità allenamento!

Messaggio Da Satrapo Gio 07 Giu 2012, 14:00

Premesso che tecnicamente sei formalmente a posto, la gamba sinistra che tende a salire nel dritto la risolvi stando più basso, come suggerito da Vet, perchè in effetti un po' altino di gambe ci stai.

Non cercare spinta dalla racchetta, al tuo livello la racchetta deve fornirti controllo e feeling, alla spinta devi pensarci tu, e torniamo al discorso delle gambe: cerca di caricare maggiormente i colpi prendendo bene gli appggi scendendo di più.

In sostanza se ti trovi bene con il tuo attuale telaio e l'eventuale cambio è dettato dal trovare maggiore spinta tieni la racchetta che hai e lavora sulle gambe, e in generale visto che sei un candidato alla seconda categoria anche un programma di potenziamento generale fatto da un buon preparatore ti tornerebbe utile.

E tieni conto che il braccio dovrà sempre viaggiare a tutta, più gli avversari diventeranno validi e più dovrai far andare il braccio ma non per generare potenza bensì spin e controllo di palla.
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Palleggi intensità allenamento! Empty Re: Palleggi intensità allenamento!

Messaggio Da Monte Gio 07 Giu 2012, 14:14

Ms sport, la mano sinistra che intercetta la racchetta purtroppo è un'opzione da scartare, in quanto 2 anni fa provai a farlo, ma perdevo molta potenza e avevo spesso il cosiddetto braccino.
Dovrei riuscire a non essere così attaccato al corpo durante il finale, e dal punto di vista del braccio è quello che proverò a fare..

Per quanto riguarda le gambe, so colpire anche stando con entrambi i piedi a terra, e dovrò riuscire a muoverle/piegarmi di più, questo è certo.


Prima arriva sulla palla, poi pensa al tiro.
Monte
Monte

Messaggi : 272
Data d'iscrizione : 11.08.11
Località : Chiavenna (So)

Torna in alto Andare in basso

Palleggi intensità allenamento! Empty Re: Palleggi intensità allenamento!

Messaggio Da janko60 Gio 07 Giu 2012, 14:19

@Satrapo ha scritto:

non per generare potenza bensì spin e controllo di palla.

Sat

per potenza qui intendevi Velocita' ?

J
janko60
janko60

Messaggi : 2698
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Torna in alto Andare in basso

Palleggi intensità allenamento! Empty Re: Palleggi intensità allenamento!

Messaggio Da Satrapo Gio 07 Giu 2012, 14:23

@janko60 ha scritto:
@Satrapo ha scritto:

non per generare potenza bensì spin e controllo di palla.

Sat

per potenza qui intendevi Velocita' ?

J

No mi riferivo al fatto che il braccio deve sempre viaggiare alla massima velocità alla quale si riesce a farlo andare ma non per produrre spinta: maggiore velocità di braccio uguale maggior controllo. E' chiaro che poi più margine a livello di controllo avrò e più potrò permettermi di far viaggiare la palla a ritmi sostenuti in relativa sicurezza.

Diciamo che la velocità di braccio è un pre-requisito per scambiare in controllo a ritmi sostenuti.
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Palleggi intensità allenamento! Empty Re: Palleggi intensità allenamento!

Messaggio Da janko60 Gio 07 Giu 2012, 14:48

@Satrapo ha scritto:

maggiore velocità di braccio uguale maggior controllo.

E' chiaro che poi più margine a livello di controllo avrò e più potrò permettermi di far viaggiare la palla a ritmi sostenuti in relativa sicurezza.

Diciamo che la velocità di braccio è un pre-requisito per scambiare in controllo a ritmi sostenuti.

Perdonami Sat , ma mi sono un po' perso. scratch

Maggiore velocità di braccio uguale maggior controllo, questo perche' voglio e riesco con il movimento a generare + spin ?

Pero', produrre spin non e' a costo Zero, utilizzo energia.

Se il mio limite massimo di energia e' X , che si traduce in relativa velocita' di braccio ( e quindi di racchetta )

Deduco che un atleta , dissipando parte dell'energia nel movimento per generare spin, ottiene una palla + lavorata, ma meno veloce di quella che otterrebbe giocando "piatto".

Il vantaggio e' che con lo spin , la palla gli resta in campo molto meglio ( controllo )

Giocatori come Nadal, che generano una potenza mostruosa, riescono a produrre una palla carica di spin e quindi anche controllo, ma nel contempo molto veloce

E' corretto ?

J
janko60
janko60

Messaggi : 2698
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Torna in alto Andare in basso

Palleggi intensità allenamento! Empty Re: Palleggi intensità allenamento!

Messaggio Da dropshot II Gio 07 Giu 2012, 16:50

il braccio con il dritto attuale non è più l'unico responsabile della potenza o della velocità di palla.
Se vuoi tirare a tutta devi chiamare a raccolta le gambe (che se han voglia on non hanno altro da fare magari rispondono pure) e la rotazione di busto. e il braccio? ecco quello controlla la potenza che hai scaricato su quella fottuta spugna gialla. e per farlo deve andare a mille. innaturale come lo sci che se vuoi controllare devi buttarti a valle.(va bhe non è più così nemmeno qua, però certo non devi andare indietro come saresti portato a fare).

per cui nell'equazione con il limite di energia "x" è la somma di un bel po' di muscoletti che si muovono e ti puoi permettere di sottrarre la quota di potenza che dovrebbe dare il braccio e dedicarla al controllo. onde evitare di seppellire il campo del contadino dietro la recinzione di pallette gialle che nella trebbiatrice magari danno anche fastidio.

dropshot II

Messaggi : 233
Data d'iscrizione : 21.02.11

Torna in alto Andare in basso

Palleggi intensità allenamento! Empty Re: Palleggi intensità allenamento!

Messaggio Da janko60 Gio 07 Giu 2012, 18:08

@dropshot II ha scritto:
per cui nell'equazione con il limite di energia "x" è la somma di un bel po' di muscoletti che si muovono e ti puoi permettere di sottrarre la quota di potenza che dovrebbe dare il braccio e dedicarla al controllo.

dropshot II

che l'energia sia prodotta tutta dal braccio ( e quindi in teoria minore ) o da busto + gambe + braccio (quindi in teoria maggiore), parlando sempre del max dell' energia producibile da quel corpo con quel gesto tecnico, e' sempre il braccio che la traduce in tipo di movimento e velocita' di racchetta.

Quindi sulla pallina arriva X energia generata ( salvo dispersioni varie ) date da velocita' e massa battente

Se la traduci tutta in colpo "piatto" , la pallina viaggera' a velocita' Y

Se invece la traduci anche in Spin, la pallina sara' meno veloce e parte dell'energia si trasforma in rotazione.

Sbaglio ?

J
janko60
janko60

Messaggi : 2698
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Torna in alto Andare in basso

Palleggi intensità allenamento! Empty Re: Palleggi intensità allenamento!

Messaggio Da dropshot II Gio 07 Giu 2012, 18:34

il fatto è che la palla deve camminare tanto e può avere tanta più velocità quanta più rotazione puoi dargli.

il punto è che nel dritto attuale il braccio non è più solo responsabile della velocità. Se tu potessi fare un colpo aggiungendo o togliendo di volta in volta un elemento gambe/braccio/busto, ti accorgeresti che solo di braccio la palla cammina molto meno.

scaricando tutta la potenza disponibile e quindi andando piatto per piatto senza nemmeno prendersi la briga di scendere con il piatto corde sotto la palla, probabilmente avresti la palla più veloce del mondo solo che finirebbe sistematicamente sui teloni.

tutta la potenza che ti serve sta nelle gambe e nella rotazione del busto, devi solo gestirla, è inutile quindi cercare altra potenza nel braccio, ti serve piuttosto la capacità di generare la massima velocità possibile della testa della racchetta per poter dare la parabola necessaria ad una palla così veloce e tenerla in campo in sicurezza.

bello vero? peccato che sia fuori dalla portata del 95% dei tennisti. Già, perchè questo 95% da gambe e busto tira fuori n'anticchia di potenza e quindi ben vengano braccia, lingua, lobo destro per tirare fuori quel quid di velocità in più. posto che comunque aumentare la velocità della testa della racchetta ha benefici a qualsiasi livello.

pensa a questa situazione: seconda di servizio sul 5-7 5-6 30-40 con la tizia che ti piaceva alle elementari a bordo campo. Deve stare dentro, deve stare dentro, nostro signore delle seconde di servizio fai che stia dentro. BAM braccino e seconda in rete, o fuori di 1 metro. perchè? bhe ci sono 7 possibilità su 10 che sei andato su come uno sparo e poi dopo il mulinello ti sei mosso al rallenty convinto che accarezzarla appena fosse buona cosa.

se sei in fiducia dopo il mulinello acceleri e misteriosamente ti va di là una seconda in pieno controllo. sui colpi di rimbalzo è uguale, più veloce sei, più controllo hai e meno rischi corri. velocità significa passare 60 centimetri sopra la rete e stare ad un metro dalla linea. e questo anche a basso livello ed anche con giochi di gambe deficitarie vuol dire portare a casa le partite. e via discorrendo.



dropshot II

Messaggi : 233
Data d'iscrizione : 21.02.11

Torna in alto Andare in basso

Palleggi intensità allenamento! Empty Re: Palleggi intensità allenamento!

Messaggio Da janko60 Gio 07 Giu 2012, 18:43

@dropshot II ha scritto:il fatto è che la palla deve camminare tanto e può avere tanta più velocità quanta più rotazione puoi dargli.


dropshot II

Stiamo dicendo sostanzialmente la stessa cosa.

Ho compreso benissimo che nel diritto moderno la componente velocita' di palla e' maggiore perche' posso imprimere + energia ricavata da busto+gambe+braccio , e quindi si traduce in velocita' di racchetta maggiore.

Quello che volevo dire e', che con lo stessa energia che generano busto+gambe+braccio , se colpisco "piatto" , la palla va + veloce perche' tutta l'energia si traduce solo in velocita'.

Se invece , con la stessa energia, imprimo anche rotazione, la palla deve necessariamente essere + lenta.

Legge di conservazione dell'energia.

Non e' possibile, a parita' di energia , che la palla ruoti e vada + veloce di quella senza rotazione e nemmeno che vada alla stessa velocita'

Vedi librone solito per i dettagli Wink

J
janko60
janko60

Messaggi : 2698
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Torna in alto Andare in basso

Palleggi intensità allenamento! Empty Re: Palleggi intensità allenamento!

Messaggio Da Satrapo Gio 07 Giu 2012, 22:10

Come ha detto giustamente Dropshot il braccio nel tennis moderno non genera velocità di palla, o meglio non è al braccio che si chiede di far andare la palla.

Il braccio deve produrre spin, o se vogliamo dirla brutalmente in maniera da capirci una volta per tutte il braccio deve riuscire a "curvare" la traiettoria della palla.

Tanto più sarò in grado di curvare questa benedetta traiettoria, tanto più sarò in grado di far viaggiare la palla tenendola entro le righe del campo.

Ora parlare di colpo piatto non ha senso nel tennis per una serie di motivi, primo tra tutti quello che nessun giocatore di buon livello colpisce piatto banalmente perchè un colpo piatto sta dentro solo se è molto lento, altrimenti va lungo.

Se poi ci riferiamo ai pro allora ci troviamo di fronte a quantità di spin enormi, e questo vale per tutti. Federer stesso, dati alla mano, imprime alla palla grandissime quantità di spin, certo Nadal resta il re degli spinnatori ma non crediate che gli altri ci vadano leggeri.

Questo accade perchè scagliare una pallina da tennis a grandi velocità è facile per tutti, anche un bambino può far andare una pallina molto veloce colpendola a casaccio con la racchetta.

Un tennista però ha due problemi quando decide di scagliare la pallina: superare la rete in sicurezza e farla ricadere entro le righe. Tutte cose che senza spin non si possono fare.

Ora a NESSUNO che sia in buona salute manca l'energia sufficiente per far viaggiare una palla molto veloce, quello che manca è la capacità tecnica di farla restare in campo. E' chiare che se la mia tecnica è carente a livello di gambe, busto, swing.. etc. etc. per far andare la palla dovrò affidarmi al braccio, ma se spingo con il braccio non sarò in grado di produrre sufficiente spin, perchè se impiego appunto il braccio come elemento di spinta dovrò attaccare la palla direttamente colpeldola appunto "piatta" e non avrò la rotazione sufficiente per curvarne la traiettoria.

Quindi la legge di conservazione dell'energia in questo caso non c'entra nulla, un colpo molto carico non viaggia più lento di uno piatto perchè l'energia totale a disposizione del giocatore (ovvero quanta spinta è in grado di generare) viene "dissipata" dalla produzione di spin, un colpo carico di spin viaggia alla maggiore velocità possibile consentita dalla curvatura che l'atleta riesce a generare.

Non pensiate che un tennista quando tira un dritto a 120km/h stia utilizzando al 100% la propria energia e che la palla uscirebbe a 200km/s se colpita piatta ma per via dello spin esce "perde" parte della sua velocità.

Il tennista spinge la palla alla massima velocità consentita dalla sua tecnica col l'obiettivo di passare alto sopra la rete e finire in campo, perchè altro particolare da non dimenticare è che qualsiasi tennista di buon livello ha una clearance molto ampia sul nastro che non scende di molto sotto il metro di media. Si avete capito bene, la palla di un pro di media passa una metrata sopra il nastro.

Quindi se io tecnicamente sono in grado di produrre un tot di spin che si traduce in una conseguente capacità di curvare una traiettoria, potrò utilizzando gambe busto etc. etc. far andare la palla a 60-80-100km/h sicuro che ricadrà entro la riga di fondo. Ma in realtà la mia capacità di spinta mi consentirebbe comunque di farla andare anche al doppio, ma purtroppo la spedirò sui pini.
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Palleggi intensità allenamento! Empty Re: Palleggi intensità allenamento!

Messaggio Da janko60 Gio 07 Giu 2012, 23:34

@Satrapo ha scritto:
Il braccio deve produrre spin, o se vogliamo dirla brutalmente in maniera da capirci una volta per tutte il braccio deve riuscire a "curvare" la traiettoria della palla.

Tanto più sarò in grado di curvare questa benedetta traiettoria, tanto più sarò in grado di far viaggiare la palla tenendola entro le righe del campo.

Questo mi e' chiaro

@Satrapo ha scritto:

Ora parlare di colpo piatto non ha senso nel tennis


Temevo che il termine sarebbe stato frainteso .

Ho usato "piatto" per esasperare il concetto ove intendevo una palla che viaggiasse verso il campo opposto assolutamente senza rotazione

@Satrapo ha scritto:

Ora a NESSUNO che sia in buona salute manca l'energia sufficiente per far viaggiare una palla molto veloce, quello che manca è la capacità tecnica di farla restare in campo.


Questo mi e' chiaro

@Satrapo ha scritto:
E' chiare che se la mia tecnica è carente a livello di gambe, busto, swing.. etc. etc. per far andare la palla dovrò affidarmi al braccio, ma se spingo con il braccio non sarò in grado di produrre sufficiente spin, perchè se impiego appunto il braccio come elemento di spinta dovrò attaccare la palla direttamente colpeldola appunto "piatta" e non avrò la rotazione sufficiente per curvarne la traiettoria.

Qui faccio fatica , ma e' un mio limite tecnico. Non so assolutamente produrre spin, quindi evidentemente sbaglio nel valutare i meccanismi


@Satrapo ha scritto:

Quindi la legge di conservazione dell'energia in questo caso non c'entra nulla, un colpo molto carico non viaggia più lento di uno piatto perchè l'energia totale a disposizione del giocatore (ovvero quanta spinta è in grado di generare) viene "dissipata" dalla produzione di spin,

No ho mai scritto questo

@Satrapo ha scritto:
Non pensiate che un tennista quando tira un dritto a 120km/h stia utilizzando al 100% la propria energia

Non lo penso affatto

@Satrapo ha scritto:
e che la palla uscirebbe a 200km/s se colpita piatta ma per via dello spin esce "perde" parte della sua velocità.

Ecco , anche qui, probabilmente sbaglio la valutazione delle componenti in gioco

Se analizzo dal punto di vista della fisica , per me e' ancora assolutamente cosi'.

Se le mia energia max e per esempio 5000 , visto che l'unica cosa che imprime velocita' alla pallina e' alla fin dei conti la racchetta, se tutta l'energia non fa altro che colpire la pallina e mandarla dall'altra parte della rete assolutamente senza rotazione, diciamo ipoteticamente che ho una velocita' della stessa di 300 Km/h

Con la stessa energia 5000 , se imprimo anche spin ( che richiede energia per essere generato ) per forza di cose la mia velocita' sara' piu' bassa.

Pero' mentre scrivo, mi e' venuto un dubbio scratch

Mi rimettero' a studiare

@Satrapo ha scritto:
Quindi se io tecnicamente sono in grado di produrre un tot di spin che si traduce in una conseguente capacità di curvare una traiettoria, potrò utilizzando gambe busto etc. etc. far andare la palla a 60-80-100km/h sicuro che ricadrà entro la riga di fondo. Ma in realtà la mia capacità di spinta mi consentirebbe comunque di farla andare anche al doppio, ma purtroppo la spedirò sui pini.

Torno a studiare , evidentemente commetto qualche errore boh

Grazie Sat e anche a dropshot II

Mi piace chi mi mette dubbi e confuta le argomentazioni

J
janko60
janko60

Messaggi : 2698
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Torna in alto Andare in basso

Palleggi intensità allenamento! Empty Re: Palleggi intensità allenamento!

Messaggio Da Chiros Ven 08 Giu 2012, 08:54

è esperienza comune che un braccio veloce genera tanto spin.
Facendola semplice, al braccio si chiede di produrre spin e controllo perchè con la massa del resto del corpo si ottiene tanta di quella energia che addirittura sarebbe superflua.
Il movimento del braccio verso l'alto deve accorciare lo slancio dello stesso in avanti per forza, anche se non di molto. A mio parere però la pallina non sta in contatto fino all'ultimo sulla racchetta e quindi non si perde quasi niente in velocità. Per quei pochi istanti in cui è in contatto con la racchetta, esiste contemporaneamente la spinta orizzontale e verticale.

O no? Palleggi intensità allenamento! 786556
Chiros
Chiros

Messaggi : 5152
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 46
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Palleggi intensità allenamento! Empty Re: Palleggi intensità allenamento!

Messaggio Da dropshot II Ven 08 Giu 2012, 10:23

esattamente, l'energia che sei in grado di sprigionare è sufficiente a mandare di là la palla alla massima velocità possibile consentita dal limite tecnico.

il problema va visto al contrario. la palla non deve andare veloce. la palla deve andare dentro. e quindi non devo ottenere la palla più veloce possibile per poi preoccuparmi di farla andare dentro. ma devo, invece, stare dentro e poi cercare la massima velocità possibile.

dropshot II

Messaggi : 233
Data d'iscrizione : 21.02.11

Torna in alto Andare in basso

Palleggi intensità allenamento! Empty Re: Palleggi intensità allenamento!

Messaggio Da janko60 Ven 08 Giu 2012, 11:13

@dropshot II ha scritto:
il problema va visto al contrario. la palla non deve andare veloce. la palla deve andare dentro. e quindi non devo ottenere la palla più veloce possibile per poi preoccuparmi di farla andare dentro. ma devo, invece, stare dentro e poi cercare la massima velocità possibile.

Ragazzi

io mi sono giustamente messo in discussione e continuero' ad aggiornarmi e studiare e sono sempre pronto a cospargermi il capo di cenere e a riconoscere pubblicamente i miei "svarioni" Wink

Se e' vero che come tennista valgo pochissimo, e di mandare palline dall'altra parte con Spin non ne sono assolutamente capace

in Fisica qualcosina in + me ne intendo. ( pochissimo sia chiaro Palleggi intensità allenamento! 786556 )

Ho fatto un esempio Utopico nel tennis reale, me ne rendo conto , e forse non mi sono spiegato al meglio, ma verificate con persone + competenti ( Satrapo ha amici molto addentro, lo scrisse lui stesso in un post ) e mettetevi anche voi per un'attimo in discussione

Tento un altro esempio :

Prendiamo Del Potro

Gli facciamo ipoteticamente colpire una pallina con tutta l'energia che questo atleta e' in grado di produrre , e lo facciamo colpire in modo che la pallina esca dal suo piatto corde senza nemmeno mezzo giro.

Poi gli facciamo nuovamente colpire un'altra pallina con la stessa identica massima energia della pallina di prima, ma questa volta gli facciamo imprimere tutto lo spin di cui e' capace

Potete scommettere una matassina di corde Wink che la pallina che esce dal piatto corde senza spin , sara' sicuramente + veloce di quella che esce con spin.

Che poi resti in campo o vada sul telone, questo e' un'altro paio di maniche.

Che io generi tutta la potenza di cui sono in grado con un movimento tecnico perfetto, assunta la quantita' di energia UGUALE in entrambi i movimenti, non ci sono dubbi in proposito .

Generare spin costa energia .

Che la prendiamo dal terreno , gambe , busto , spalle ecc. questo non e' rilevante ai fini della mera analisi fisica delle componenti in gioco.

Potrei prenderla anche dalle orecchie se mi fosse possibile Smile

Ma dato il medesimo valore, tutta l'energia si tradurra' sempre in un fenomeno fisico mediato dalla mia racchetta ( attriti e dispersioni comprese )

Se la palla non ruota , tutta l'energia possibile si traduce in velocita' . Punto

Se la palla ruota , tutta l'energia si traduce in velocita' minore e una parte viene spesa per generare la rotazione.

Sempre pronto a ricredermi

J
janko60
janko60

Messaggi : 2698
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Torna in alto Andare in basso

Palleggi intensità allenamento! Empty Re: Palleggi intensità allenamento!

Messaggio Da miguel Ven 08 Giu 2012, 11:24

soprattutto a bassi livelli tennis e fisica sono due realtà parallele destinate a non incontrarsi mai.
nel mio circolo ad esempio ci sono personaggi che giocano tutto storto (e veramente contro ogni legge della fisica) ma la palla gli sta sempre in campo.
robe da kazzenger....
miguel
miguel

Messaggi : 5639
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 54
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

Palleggi intensità allenamento! Empty Re: Palleggi intensità allenamento!

Messaggio Da Chiros Ven 08 Giu 2012, 11:36

Janko, a te non interessa che la palla stia dentro ma il problema in esame era proprio questo. Il braccio deve dare spin perchè serve.

Per quanto riguarda la teoria pura:
il braccio spinge avanti a tutta per un colpo piattissimo e genera X energia;
il braccio spinge avanti ed in alto a tutta per avere anche spin. L'energia orizzontale generata è quasi X perchè la componente orizzontale della spinta c'è praticamente tutta come prima. Ho aggiunto un movimento verticale togliendo poco a quello orizzontale.
Poi vengono in gioco attriti ed effetto magnus che fanno curvare la traiettoria e cambiare tutto.
Certo che se dai spin solo con un movimento verso l'alto del braccio, allora è come dici tu.

O no? Palleggi intensità allenamento! 786556
Chiros
Chiros

Messaggi : 5152
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 46
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Palleggi intensità allenamento! Empty Re: Palleggi intensità allenamento!

Messaggio Da Nostradamis Ven 08 Giu 2012, 11:44

Ma è giustissimo, a parità di energia minore sarà la componente verticale (rotazione), maggiore sarà quella orizzontale (nel nostro caso velocità di palla). Quindi a parità di traiettoria maggiore è lo spin più corto sarà il colpo (meno velocità)


“Roger ha giocato troppo bene oggi. Ho provato a batterlo tirandogli un lavandino e mi è tornata indietro una vasca da bagno.” Andy Roddick

“Io sto bene, soprattutto se mi paragonate a Djokovic. Lui ha circa 16 infortuni: problemi alla caviglia? Ma non erano tutte e due? E la schiena. E il fianco. E i crampi. L’influenza aviaria. Antrace. Sars. Senza dimenticare tosse e raffreddore” Andy Roddick
Nostradamis
Nostradamis

Messaggi : 699
Data d'iscrizione : 15.10.11
Età : 37
Località : Padova

Torna in alto Andare in basso

Palleggi intensità allenamento! Empty Re: Palleggi intensità allenamento!

Messaggio Da Nostradamis Ven 08 Giu 2012, 11:53

@Chiros ha scritto:il braccio spinge avanti ed in alto a tutta per avere anche spin. L'energia orizzontale generata è quasi X perchè la componente orizzontale della spinta c'è praticamente tutta come prima. Ho aggiunto un movimento verticale togliendo poco a quello orizzontale.
Mica tanto togliendo poco. Aggiungendo un movimento verticale tu aggiungi energia. Se no la stessa che aggiungi la devo togliere dall'altra parte. Generando spin devi alzare la traiettoria solitamente se no la palla ti finirebbe per in rete per il semplice fatto che va più lenta.

La palla di Nadal passa molto più sopra la rete di quella di Federer e Del Potro ma gli sta comunque dentro perchè è molto meno veloce.
Nostradamis
Nostradamis

Messaggi : 699
Data d'iscrizione : 15.10.11
Età : 37
Località : Padova

Torna in alto Andare in basso

Palleggi intensità allenamento! Empty Re: Palleggi intensità allenamento!

Messaggio Da oedem Ven 08 Giu 2012, 12:38

@Nostradamis ha scritto:.....Quindi a parità di traiettoria maggiore è lo spin più corto sarà il colpo (meno velocità)
esatto, a parità di traiettoria!
però un colpo con spin avrà una traiettoria sicuramente maggiore di un colpo piatto, quindi come si fa a dire che ha minore velocità?

e poi, per velocità, cosa intendente? quella totale o solo la componente orizzontale?
perché un colpo con spin avrà una vel diretta più verso l'alto di un colpo piatto: questi due colpi possono benissimo avere lo stesso modulo del vettore velocità ma direzione diversa e, se valuto solo la componente orizzontale, quello con spin sarà minore di quello piatto.


Ultima modifica di oedem il Ven 08 Giu 2012, 12:40, modificato 1 volta


ho l'occhio di pulcinella
Con il polibutilene ogni colpo riesce bene!

(cit. by Satrapo)
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Palleggi intensità allenamento! Empty Re: Palleggi intensità allenamento!

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.