Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 10 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 10 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Una bella intervista a Wilander
Da veterano Oggi alle 16:32

» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da franzx Oggi alle 16:28

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Attila17 Ieri alle 18:02

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impresa impossibile
Da Riki66 Sab 04 Lug 2020, 08:15

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

Analizzatemi

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Andare in basso

Analizzatemi - Pagina 2 Empty Re: Analizzatemi

Messaggio Da marco61 il Mer 20 Giu 2012, 01:09

veterano ha scritto:Mede meno trastulli mentali e guarda sta cacchio di palla quando colpisci........vedrai che tutto si sistema, prendi il tempo di gioco con il tuo avversario fai lo step e guarda la palla quando colpisci da dietro le corde..........anzi allenamento tassativo guarda la palla dietro le corde........
Ho la soluzione: procurati uno stencil a forma di gnocca e disegnalo sul piatto corde.
Vedrai che poi la guardi la palla mentre colpisci. Very Happy

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 10986
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 58
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Analizzatemi - Pagina 2 Empty Re: Analizzatemi

Messaggio Da oedem il Mer 20 Giu 2012, 09:02

quasi quasi mi metto il logo di questa marca asd

Analizzatemi - Pagina 2 Logo-miss-bikini
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Analizzatemi - Pagina 2 Empty Re: Analizzatemi

Messaggio Da frank il Mer 20 Giu 2012, 09:24

Amede', una domanda secca:
quando si avvicina l'ora della partita di torneo (sociale o fit che sia) ti appresti ad affrontarla voglioso e carico o quasi ti scoccia di andare a giocare, facendoti venire in mente tanti strani pensieri che ti distolgono dalla partita?
frank
frank

Messaggi : 5697
Data d'iscrizione : 28.01.11
Età : 48
Località : Latina...già Littoria Olim Palus

Torna in alto Andare in basso

Analizzatemi - Pagina 2 Empty Re: Analizzatemi

Messaggio Da oedem il Mer 20 Giu 2012, 09:36

non mi scoccia assolutamente farla anzi, mi piacerebbe vincere, inizio ad "agitarmi" ma credo sia anche normale.

Satrapo ha scritto:...Tenere gli occhi sulla palla, steppare, cercare la palla e poi il campo in copertura e poi di nuovo la palla successiva, stando bassi, tagliando i passi, tenendo i piedi in movimento etc. etc. è giocare a tennis.
Sat però ti chiedo: quante persone di quarta categoria fanno tutto ciò? quanto giocano realmente a tennis?
quello che tu dici è sacrosanto ma tu descrivi un agonista vero, un Tennista e non credo che buona parte dei quarta appartengano a questa categoria.

Ora dico un'altra cosa: io trovo nettamente più facile stare bassi, steppare, ballare coi piedi quando mi trovo di fronte uno che gioca discretamente. Se becco uno che tira a due allora palle senza peso, è come se il mio corpo si adeguasse a quel ritmo e divento più immobile di un comodino.

(vediamo un po' quanto è paziente il santone, prima che mi banni Analizzatemi - Pagina 2 786556)
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Analizzatemi - Pagina 2 Empty Re: Analizzatemi

Messaggio Da Chiros il Mer 20 Giu 2012, 10:31

oedem ha scritto:...

Ora dico un'altra cosa: io trovo nettamente più facile stare bassi, steppare, ballare coi piedi quando mi trovo di fronte uno che gioca discretamente. Se becco uno che tira a due allora palle senza peso, è come se il mio corpo si adeguasse a quel ritmo e divento più immobile di un comodino.

...

Quello che succede a te, succede a me.
Tutti quelli che mi guardano non capiscono la differenza tra allenamento e partita.

Sicuramente non abbiamo uno spirito da agonisti veri. Addirittura a me succede che da metà partita in poi lascio andare, perchè magari non ho fatto fare un gioco all'avversario. Alla fine perdo pure.

Altra cosa che mi succede periodicamente è di essere convinto del mio miglioramento, entro in campo con atteggiamento più sufficiente, tiro forte ma poi riprendo la batosta.

Sicuramente ci si può lavorare facendo tante partite vere e tanti tornei.
Ho già visto sulla mia pelle che le cose migliorano.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4746
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 45
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

Analizzatemi - Pagina 2 Empty Re: Analizzatemi

Messaggio Da oedem il Mer 20 Giu 2012, 10:58

inoltre vi pongo un altro quesito: ci sarebbe un torneo il 7 luglio

lo faccio cercando di risollevarmi da questo stato pietoso o evito e penso prima ad allenarmi?
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Analizzatemi - Pagina 2 Empty Re: Analizzatemi

Messaggio Da Nostradamis il Mer 20 Giu 2012, 11:03

Satrapo ha scritto:Altri ancora che si credono attaccanti perchè comunque avanzano sempre, che poi le loro volè finiscano in segreteria poco importa.
lol! lol! lol!
Nostradamis
Nostradamis

Messaggi : 699
Data d'iscrizione : 15.10.11
Età : 36
Località : Padova

Torna in alto Andare in basso

Analizzatemi - Pagina 2 Empty Re: Analizzatemi

Messaggio Da dropshot II il Mer 20 Giu 2012, 11:50

oedem ha scritto:
Ora dico un'altra cosa: io trovo nettamente più facile stare bassi, steppare, ballare coi piedi quando mi trovo di fronte uno che gioca discretamente. Se becco uno che tira a due allora palle senza peso, è come se il mio corpo si adeguasse a quel ritmo e divento più immobile di un comodino.

ecco questo è lo "spirito agonistico". uno che tira a due all'ora palle senza peso è mooooolto più pericoloso del tizio che gioca discretamente e che ti fa il favore di darti una palla su cui appoggiarti. se infatti il tizio gioca un po' più che discretamente e si accorge di questo fatto ti seppellisce di palle senza peso.
è proprio su questa palla che devi steppare, stare basso e spingerla. se fai tutto questo la partita diventa facile veramente e lasci al malcapitato 2 game. se non lo fai magari vinci al terzo dopo una maratona nella palude delle pallette, altrimenti perdi la calma fai 3 game e per le 3 ore successive ti chiedi come hai fatto a perdere.

sono scherzi del cervello, vedi la palla senza peso e pensi che è facile, ti alzi dalle gambe, zompetti fino alla palla con calma e te la trovi a 2 cm dall'anca che non sai più come colpirla ma TU vuoi spingerla perchè ERA una palla facile e perdi il 15.

Il problema è che giocare a tennis non è rilassante, è faticoso dal punto di vista mentale. Ci sono molte cose che ad un giocatore vengono naturali ma altre su cui a qualsiasi livello deve ragionare e spingersi a farle. costa fatica, soprattutto da amatore con figli, lavoro, ritagli di un'ora di tennis tra mille impegni che pare una corsa ad ostacoli e una volta lì sul campo hai conquistato il privilegio di consumare altra energia mentale.
per cui, almeno per me, è inutile fare tornei tutto l'anno, ti devi programmare come un PRO e farli coincidere con periodi in cui sai che hai riserve.

dropshot II

Messaggi : 233
Data d'iscrizione : 21.02.11

Torna in alto Andare in basso

Analizzatemi - Pagina 2 Empty Re: Analizzatemi

Messaggio Da oedem il Mer 20 Giu 2012, 12:03

drop, vero ciò che dici però non capisco il perché più abbia tempo a disposizione per colpire, più sorge una pigrizia spontanea.
invece, quando ci si trova a giocare con uno con una palla più veloce (e non solo dico per appoggiarsi, dico come ritmo di scambio), spontaneamente si attiva il corpo.

forse il problema è proprio dovermi "violentare" a decidere io cosa fare, a impormi di muovermi, steppare, ballare coi piedi piuttosto che lasciare il corpo libero di fare ciò che vuole

dropshot II ha scritto:Il problema è che giocare a tennis non è rilassante, è faticoso dal punto di vista mentale. Ci sono molte cose che ad un giocatore vengono naturali ma altre su cui a qualsiasi livello deve ragionare e spingersi a farle. costa fatica, soprattutto da amatore con figli, lavoro, ritagli di un'ora di tennis tra mille impegni che pare una corsa ad ostacoli e una volta lì sul campo hai conquistato il privilegio di consumare altra energia mentale.
per cui, almeno per me, è inutile fare tornei tutto l'anno, ti devi programmare come un PRO e farli coincidere con periodi in cui sai che hai riserve.
eggià!
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Analizzatemi - Pagina 2 Empty Re: Analizzatemi

Messaggio Da dropshot II il Mer 20 Giu 2012, 12:13

ti posso dire quello che succede a me. se la palla cammina scatta l'urgenza, cioè sai consapevolmente o meno che se non ti muovi non la prendi ed in più ti secca essere preso a pallate.
quando la palla non arriva mai e l'avversario diciamo che non è 'sto mostro, scatta quell'atteggiamento di sufficienza tale per cui sai che "puoi sempre buttargliela sul rovescio" e che è tutto troppo semplice e non vale l'impegno. NUTS! se quello di là è poco poco competitivo ti ha invischiato e ha fatto l'unica cosa che doveva fare per vincere: portarti al suo livello e non farsi più tirare ciò che gli faceva male.
riprendere per i capelli questa situazione è più dura che partire bene.

ora, in amichevole uno fa un po' quello che gli dice (in questo caso non gli dice) il cervello. ma in torneo/coppa gli devi dare 60 60, sono fatti suoi se si è iscritto. partire con questo obiettivo (semprechè uno ci stia con la testa) elimina quell'atteggiamento di sufficienza e sottovalutazione della palla facile. che poi è proprio questo l'equivoco. non è una palla facile, è lenta? si, è senza peso? si ma proprio perchè ha queste caratteristiche ci devi mettere tutto tu ed è questo che scopre i limiti. la palla veloce se metto la racchetta va di là da sola mascherando i limiti tecnici e di piazzamento.

dropshot II

Messaggi : 233
Data d'iscrizione : 21.02.11

Torna in alto Andare in basso

Analizzatemi - Pagina 2 Empty Re: Analizzatemi

Messaggio Da oedem il Mer 20 Giu 2012, 12:23

sisi, verissimo, però il fatto è che non prendo con sufficienza "consapevolmente" queste partite in cui mi ritrovo palle lente.

inoltre, se ciò è vero nel match di ieri, nell'ultimo torneo fit fatto ho giocato contro un avversario che non aveva una palla lenta e senza peso. ciò nonostante ero fermo, immobile, reattività nulla. nella mia testa non scattava la molla "vai a prendere quella cosa gialla e buttala di la!"

poi, 2 giorni dopo, gioco per la prima volta con un tizio col gioco molto classico e insidioso ed invece in campo ero "cattivo", l'opposto di quello che ero in campo nel torneo.

è questo che non mi torna perché, come ho detto all'inizio, ciò mi capita indipendentemente dall'avversario, dalla sua forza e dal suo tipo di gioco.
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Analizzatemi - Pagina 2 Empty Re: Analizzatemi

Messaggio Da Satrapo il Mer 20 Giu 2012, 14:23

Amedè sbaglio o ho detto basta analisi comportamentale, grammaticale, logica, psicotica, reumatologica, intenzionale, contorsionistica etc. etc.

Se decidi di entrare in campo devi giocare a tennis, sennò resti sul divano e ti accendi la tv.

E se decidi di giocare a tennis giochi a tennis, e non te ne devi accorgere nemmeno se quella che ti sta arrivando è una palla lenta, veloce, alta bassa, bella, brutta.. è solo una maledettissima palla e devi arrivare il prima possibile alla giusta distanza per colpirla come meglio sai fare.

E mi vieni a dire ma in quarta non lo fa quasi nessuno, ti dico anche che in parte è vero ma quindi? Si vede che loro hanno molto più braccio di te visto che ti prendono a pallate stando fermi, quindi siccome hai il braccio di ghisa, se gli altri si muovono 10 tu devi muoverti 100 e quando troverai quelli che si muovono 100 dovrai salire a 1000 e così via.

Soluzioni al problema non ce ne sono perchè:

"il problema non è il problema, il problema è il tuo atteggiamento rispetto al problema.." (Capt. Jack Sparrow)

Non domandarti perchè perdì ma domandati cosa NON fai per vincere.

Quando poi perderai da un 4.4 sessantenne anche giocando a tennis sarò io il primo a dirti amorevolmente

"Amedè, senti a me, lassa perde che non è cosa!"

Se ti risento dire un'altra volta.. "ma perchè in torneo resto immobile" prima ti banno e poi ti insulto pubblicamente nel forum. Resti immobile ogni volta che decidi di non muoverti, il fatto che sia torneo, che la palla sia lenta, alta, leggera, pesante.. è del tutto irrilevante.

Muovi il cuolo e vedrai che non resterai immobile nel campo nemmeno se ti ritrovassi in finale al Rolando con Nadal dall'altra parte della rete. E su! Sei giovane, a 20 anni per fermarmi dovevano spararmi i tranquillanti come agli ippopotami!! Palla lenta? Ci giri intorno 5 volte, fai 10 flessioni ordini un caffè e hai ancora il tempo per chiamare una ragazza, invitarla a cena, prenotare il ristorante e poi con calma fai un buco per terra!!!
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Analizzatemi - Pagina 2 Empty Re: Analizzatemi

Messaggio Da dropshot II il Mer 20 Giu 2012, 14:27

bhe perchè dipende da te. dubito che chiunque scenda in campo con la decisione consapevole di non combinare un tubo. se è così risparmia i 25 euro e si sdraia sul divano.

il fatto è che giocare a tennis in quella giornata ogni biennio in cui riesce tutto per i fatti suoi è fin troppo facile. Il problema è entrare in campo con la voglia e la concentrazione per dare il massimo gli altri 700 e rotti giorni.

se sei fuori partita indipendentemente dall'avversario significa solo che non sei in campo. il giorno successivo magari lo sei e rendi di più

il rimedio è tornare alle basi. non guardare nemmeno quello che sta dall'altra parte, non far caso alla palletta o al drittone piatto, fregatene pure del fatto se sia mancino o no. pensa a muovere i piedi e tieni gli occhi fissi sulla palla. focalizzati sulla palla e muovi i piedi. è facile che quando rialzi la testa gli ha dato 62 60 a livello di quarta categoria.

dropshot II

Messaggi : 233
Data d'iscrizione : 21.02.11

Torna in alto Andare in basso

Analizzatemi - Pagina 2 Empty Re: Analizzatemi

Messaggio Da oedem il Mer 20 Giu 2012, 15:33

Satrapo ha scritto:Amedè sbaglio o ho detto basta analisi comportamentale, grammaticale, logica, psicotica, reumatologica, intenzionale, contorsionistica etc. etc.

Se decidi di entrare in campo devi giocare a tennis, sennò resti sul divano e ti accendi la tv.

E se decidi di giocare a tennis giochi a tennis, e non te ne devi accorgere nemmeno se quella che ti sta arrivando è una palla lenta, veloce, alta bassa, bella, brutta.. è solo una maledettissima palla e devi arrivare il prima possibile alla giusta distanza per colpirla come meglio sai fare.

E mi vieni a dire ma in quarta non lo fa quasi nessuno, ti dico anche che in parte è vero ma quindi? Si vede che loro hanno molto più braccio di te visto che ti prendono a pallate stando fermi, quindi siccome hai il braccio di ghisa, se gli altri si muovono 10 tu devi muoverti 100 e quando troverai quelli che si muovono 100 dovrai salire a 1000 e così via.

Soluzioni al problema non ce ne sono perchè:

"il problema non è il problema, il problema è il tuo atteggiamento rispetto al problema.." (Capt. Jack Sparrow)

Non domandarti perchè perdì ma domandati cosa NON fai per vincere.

Quando poi perderai da un 4.4 sessantenne anche giocando a tennis sarò io il primo a dirti amorevolmente

"Amedè, senti a me, lassa perde che non è cosa!"

Se ti risento dire un'altra volta.. "ma perchè in torneo resto immobile" prima ti banno e poi ti insulto pubblicamente nel forum. Resti immobile ogni volta che decidi di non muoverti, il fatto che sia torneo, che la palla sia lenta, alta, leggera, pesante.. è del tutto irrilevante.

Muovi il cuolo e vedrai che non resterai immobile nel campo nemmeno se ti ritrovassi in finale al Rolando con Nadal dall'altra parte della rete. E su! Sei giovane, a 20 anni per fermarmi dovevano spararmi i tranquillanti come agli ippopotami!! Palla lenta? Ci giri intorno 5 volte, fai 10 flessioni ordini un caffè e hai ancora il tempo per chiamare una ragazza, invitarla a cena, prenotare il ristorante e poi con calma fai un buco per terra!!!
ops, mi sa che ho fatto incazzare il santone asd

però, con questo megacazziatone, mi hai fatto anche "scompisciare" lol! lol! lol!

p.s.: non mi aspettavo la citazione cinematografica di questo tipo pirat
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Analizzatemi - Pagina 2 Empty Re: Analizzatemi

Messaggio Da veterano il Mer 20 Giu 2012, 20:10

Il punto e prorpio questo gioca a tennis.Vedo troppa gente correre solo dietro alla palla ma giocare poco a tennis.
Comunque visto che satrapo e gia' santone adesso mi trasformo anche io in guru indiano Very Happy
Se giochi a tennis e sai gia che ti distrai facilmente ,ripeti il sacro mantra del tennis,step,prepara,guarda la palla,stai basso,ritorna in copertura,etc etc etc
se vuoi ce ne metto ancora ehhhhhh altro che pensare alle strategie alla paura al bracino.Con questi semplici accorgimenti, ma anche il bounce and hit ,vedrai che non ti rimane tempo per pensare.altro che palle moscie e cannonate.
Piedi attivi e vamos ahhhhhh dimenticavo se per caso ti distrai, quando finisce il punto ripeti di nuovo il sacro mantra fino a stampartelo in testa ,vedrai che gli effetti del mantra ti stupiranno,cosi ha parlato il guru vete eh eh eh eh
veterano
veterano

Messaggi : 913
Data d'iscrizione : 09.01.10

Torna in alto Andare in basso

Analizzatemi - Pagina 2 Empty Re: Analizzatemi

Messaggio Da oedem il Mer 20 Giu 2012, 22:06

Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

e dopo il santone, ora abbiamo il guru lol!

...........ommmmmmmmmmmm............... Analizzatemi - Pagina 2 786556
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Analizzatemi - Pagina 2 Empty Re: Analizzatemi

Messaggio Da MSport il Ven 22 Giu 2012, 07:42

Oedem,

allora a che punto sei?
hai iniziato a mettere in pratica i consigli ?

MSport
MSport

Messaggi : 2477
Data d'iscrizione : 17.09.11
Età : 49
Località : Trezzano S/N (MI)

Torna in alto Andare in basso

Analizzatemi - Pagina 2 Empty Re: Analizzatemi

Messaggio Da oedem il Ven 22 Giu 2012, 10:14

stasera si inizia e proverò il "bounce-hit"

farovvi sapere Wink
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Analizzatemi - Pagina 2 Empty Re: Analizzatemi

Messaggio Da MSport il Ven 22 Giu 2012, 10:19

oedem ha scritto:stasera si inizia e proverò il "bounce-hit"

farovvi sapere Wink

ok bravo

ma il guardare la palla all'impatto te lo sei dimenticato? Analizzatemi - Pagina 2 867363
MSport
MSport

Messaggi : 2477
Data d'iscrizione : 17.09.11
Età : 49
Località : Trezzano S/N (MI)

Torna in alto Andare in basso

Analizzatemi - Pagina 2 Empty Re: Analizzatemi

Messaggio Da oedem il Ven 22 Giu 2012, 10:21

nonononono, ma credo che dovrei farlo per forza per chiamare "bounce-hit"......a meno che non lo chiamo per il campo avversario lol!
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Analizzatemi - Pagina 2 Empty Re: Analizzatemi

Messaggio Da oedem il Ven 22 Giu 2012, 10:34

ah, giusto per perder tempo, visto che disegnare una figa sulle corde (come detto da marco) richiedeva troppe capacità artistiche, avevo provato a fare un bel tondo nero al centro del piatto.

oltre a essere ininfluente, si è tolto in 30 minuti di palleggio Analizzatemi - Pagina 2 786556
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Analizzatemi - Pagina 2 Empty Re: Analizzatemi

Messaggio Da Lupo65 il Ven 22 Giu 2012, 10:43

oedem ha scritto:ah, giusto per perder tempo, visto che disegnare una figa sulle corde (come detto da marco) richiedeva troppe capacità artistiche, avevo provato a fare un bel tondo nero al centro del piatto.

oltre a essere ininfluente, si è tolto in 30 minuti di palleggio Analizzatemi - Pagina 2 786556

cosa intendi dire, che ora colpisci sempre la palla al centro della racchetta? lol!
Lupo65
Lupo65
Moderatore

Messaggi : 5095
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 54
Località : Kinross-shire

Torna in alto Andare in basso

Analizzatemi - Pagina 2 Empty Re: Analizzatemi

Messaggio Da oedem il Ven 22 Giu 2012, 10:45

impossibile!

forse era inchiostro simpatico lol!

p.s.: ....e mi sono fatto, giustamente, anche prendere in giro da un amico che legge il forum! Analizzatemi - Pagina 2 786556 Immobileeeeeeeeeeeeeeeeeeee (un soprannome che dice tutto asd), vieni fuoriiiiiiiiiiii!!!!!!!!
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Analizzatemi - Pagina 2 Empty Re: Analizzatemi

Messaggio Da swing il Sab 23 Giu 2012, 11:57



forse il problema è proprio dovermi "violentare" a decidere io cosa fare, a impormi di muovermi, steppare, ballare coi piedi piuttosto che lasciare il corpo libero di fare ciò che vuole


e si... troppo, veramente troppo di tutto... immagina invece come sarebbe bello andare a fare una partita a tennis ...considerandola SEMPLICEMENTE una partita a tennis dove alcuni colpi restano dentro ed altri escono mentre quello che tu devi fare è SEMPLICEMENTE giocare a tennis piegando le gambe e chiudendo il colpo come probabilmente ti ha insegnato il maestro...2 SEMPLICI cose e basta .... intanto avresti cominciato a limitare i compiti e qui non ci sono controindicazione...è un buon inizio per cambiare con calma, passo dopo passo, con SEMPLICITA' il tuo atteggiamento in campo ...smettendo di violentarti
swing
swing

Messaggi : 212
Data d'iscrizione : 25.05.12
Località : Leonessa d' Italia

Torna in alto Andare in basso

Analizzatemi - Pagina 2 Empty Re: Analizzatemi

Messaggio Da oedem il Sab 23 Giu 2012, 12:11

intanto ieri ho iniziato a testare le novità

grosse fatiche a seguire sempre la palla e comunque mi riesce nettamente più facile seguirla fino all'impatto sul rovescio che sul diritto....boh!
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Analizzatemi - Pagina 2 Empty Re: Analizzatemi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum